Plus500: Recensione e Guida Pratica 2022 | Pro e Contro

Plus500: Recensione e Guida Pratica 2022 | Pro e Contro

Plus500 è tra i migliori broker market maker presenti sul mercato, ma come funziona questo servizio e quali sono i costi? Scopriamolo in questa guida.
Plus500 è tra i migliori broker market maker presenti sul mercato, ma come funziona questo servizio e quali sono i costi? Scopriamolo in questa guida.

Tra le piattaforme più note nel mondo delle criptovalute troviamo Plus500, broker di trading online su CFD tra i più utilizzati in Italia e nel mondo.

Questo operatore mette a disposizione una piattaforma di trading gratuita, che consente agli utenti di fare trading online con più di 2000 strumenti finanziari e investire in Borsa da casa.

In questa guida completa su Plus500 analizzeremo le caratteristiche e il funzionamento di questo broker, valutando i costi della piattaforma e le opinioni di chi ha già utilizzato il servizio.

Cosa è Plus500

Essendo un broker autorizzato e protetto da SSL, Plus500 è certamente tra i servizi da prendere in considerazione se si vuole investire in CFD.

Plus500 è una società di investimenti finanziari nata nel 2008 in Israele, che oggi opera in tutto il mondo con società sussidiarie nel Regno Unito, Australia, Singapore e Cipro.

Si tratta di un broker che fa da intermediario tra l’investitore e il mercato, offrendo il trading di CFD (acronimo che sta per “contract for difference”), degli strumenti derivati che replicano la quotazione dei principali asset presenti sul mercato, ossia azioni, valute, criptovalute, commodities, indici di Borsa ecc.

Plus500 è una società quotata in Borsa al London Stock Exhange (LON:PLUS), con capitalizzazione di mercato pari a 1,8 miliardi di euro. I suoi bilanci sono in positivo.

Nel 2020 è anche diventato il principale sponsor dell’Atalanta B.C.

🏢 Sede e Nascita:Israele, 2008
📄 Regolamentazione:ASIC, CySEC (#250/14), FCA
💰 Deposito Minimo:100 €
📱App mobile:sì (Android, iOS)
☎️ Contatti:live chat, segnalazione tramite ticket, Whatsapp
📈 Tipo di Trading:CFD (su forex, criptovalute, azioni, materie prime, indici, ETF e opzioni)
🌎 Sito Ufficiale: plus500.com/it/
*77% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell’UE. I consumatori non sono tutelati. Possono essere applicate imposte sui profitti.

Caratteristiche e servizi di Plus500

plus500 piattaforma

La piattaforma di Plus500 presenta funzionalità avanzate molto interessanti per i trader. Chi desidera provarla e si sta chiedendo come funziona, deve sapere che la piattaforma di trading web di Plus500 è realizzata piuttosto bene: molto moderna e veloce, è particolarmente indicata per chi ha già una certa esperienza nel mondo degli investimenti finanziari.

Grazie al pannello ordini, inoltre, è possibile avere sempre una panoramica aggiornata e precisa delle statistiche relative al “sentiment” dei trader. In questo modo si può quindi sapere con quale percentuale un titolo viene acquistato o venduto.

Plus500 mette inoltre a disposizione dei suoi utenti una vasta scelta di strumenti finanziari: parliamo infatti di ben 2000 asset scambiabili, distribuiti tra azioni, indici di borsa, forex, criptovalute e molti altri.

Se la piattaforma web risulta ben progettata e all’avanguardia, lo stesso si può dire in riferimento all’app per dispositivi mobile, che riesce persino a migliorare alcune dinamiche, come l’esecuzione degli ordini, per esempio.

L’app di Plus500 per smartphone è disponibile sia per Android che per iOS ed è in lingua italiana.

*77% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell’UE. I consumatori non sono tutelati. Possono essere applicate imposte sui profitti.

Plus500: conto demo

Quando parliamo di demo ci riferiamo a una particolare funzionalità offerta da questa piattaforma, che può far comodo a moltissimi utenti (soprattutto se sono alle prime armi). Ma come funziona il conto demo di Plus500? Per chi vuole cominciare a fare trading, Plus500* mette a disposizione dei soldi virtuali per fare pratica e prendere dimestichezza con la piattaforma.

Nello specifico, parliamo di 40.000 euro gratuiti e senza scadenza, da usare per negoziare su tutti gli strumenti finanziari proposti dal broker. Quale occasione migliore per conoscere a fondo la piattaforma senza dover mettere mano a del denaro vero?

Il consiglio che diamo, a neofiti e professionisti, è proprio quello di testare la piattaforma prima di decidere di effettuare depositi con del denaro vero. Su Plus 500 l’apertura di un conto demo è davvero semplice e possibile per tutti gli utenti iscritti alla piattaforma. Una volta effettuata, si sarà in grado di provare tutte le funzionalità del servizio sin da subito.

Inoltre, l’uso del conto demo non obbliga all’apertura di un conto reale su Plus500. Nel caso in cui si decida di non procedere, infatti, sarà possibile eliminare l’account senza alcun problema.

Se si apre il conto reale, invece, sarà sempre possibile tornare alla modalità demo e viceversa, in quanto i due account sono indipendenti.

*77% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell’UE. I consumatori non sono tutelati. Possono essere applicate imposte sui profitti.

Come iscriversi a Plus500

Aprire un conto su Plus500* è un’operazione veloce ed eseguibile in pochi e semplici passaggi. Plus500 prevede in prima battuta la registrazione di un conto demo, che risulterà attivo nel giro di pochi minuti.

Per quanto riguarda invece il conto reale, invece, bisognerà attendere più a lungo: possono infatti essere necessari alcuni giorni lavorativi per l’attivazione dell’account di trading su Plus500.

Ricordiamo che per operare su Plus500 è necessario avere almeno 18 anni. Inoltre, l’utente che desidera aprire un conto per utilizzare denaro reale dovrà fare un test di valutazione che verificherà se si è in possesso dei requisiti necessari per operare; in alternativa, sarà bene continuare a utilizzare il conto demo.

Una volta effettuata la registrazione online, sarà necessario procedere con la verifica dell’identità. Questo passaggio richiede l’inserimento del proprio numero di telefono, il caricamento di una copia del documento d’identità insieme a bolletta del telefono o dell’energia elettrica (richiesta come prova della residenza).

Una volta iscritto, l’utente potrà accedere velocemente anche tramite social (Facebook) o con le credenziali di Google.

*77% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell’UE. I consumatori non sono tutelati. Possono essere applicate imposte sui profitti.

Criptovalute presenti su Plus500

criptovalute

La piattaforma offre la possibilità di investire in CFD su criptovalute: tra queste, troviamo le monete virtuali più famose e scambiate al mondo, ma anche alcune proposte meno conosciute, ossia:

*77% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell’UE. I consumatori non sono tutelati. Possono essere applicate imposte sui profitti.

Plus500 è un Broker Market Maker: la controparte per i trader non è il mercato, bensì il broker stesso. Plus500 gestisce le operazioni dei suoi utenti non acquistando direttamente gli asset sul mercato. Di conseguenza, se un utente acquista dei Bitcoin non ne diventerà proprietario, ma investirà sul valore di riferimento in maniera completamente speculativa.

I CFD sono infatti uno strumento derivato che non consente l’acquisto diretto degli asset, ma di investire solo sulle oscillazioni che esso produce. In sostanza, negoziare le criptovalute su Plus500 non vuol dire possederle; queste non potranno essere conservate in un wallet né rivendute privatamente.

Quali sono i vantaggi di questo tipo di trading? Investire tramite CFD (contratti per differenza) permette di aprire posizioni sia al rialzo che al ribasso, operando sul mercato più volatile del mondo, ossia quello delle criptovalute.

Di contro, proprio questa estrema volatilità limita la leva finanziaria disponibile a 2:1, il minimo. Non è un caso se circa il 77% dei conti degli investitori al dettaglio perdono denaro a causa di questo tipo di negoziazioni.

È bene dunque valutare attentamente se correre un rischio di questo tipo. Proprio per questo motivo, come detto, Plus500 mette a disposizione preventivamente un conto demo.

Commissioni e costi di Plus500

Plus500 consente di fare trading online a zero costi di commissione. La piattaforma infatti azzera i costi di negoziazione che si andrebbero a pagare sul mercato reale, guadagnando sugli spread dei suoi strumenti finanziari.

Plus500 azzera quindi le commissioni di negoziazione, marginando sugli spread, ossia sulla differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita.

È bene però distinguere le commissioni di negoziazione dalle commissioni di inattività, ossia le tasse previste per il mancato utilizzo della piattaforma. Dopo 3 mesi di inattività su Plus500, infatti, viene addebitata una commissione di 10 euro. Da quel momento in poi, tale addebito sull’inattività viene fatto ogni mese; se l’utente non usa la piattaforma per 18 mesi, però, il conto viene messo in standby.

Per quanto riguarda le “fees” applicate, è possibile approfondire ogni dettaglio sulla sezione apposita del sito ufficiale di Plus500.

*77% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell’UE. I consumatori non sono tutelati. Possono essere applicate imposte sui profitti.

Metodi di pagamento disponibili su Plus500

Riguardo ai metodi di pagamento accettati per depositi e prelievi su Plus500, è bene sapere che con questa piattaforma di trading si possono utilizzare carte di credito e carte di debito (compresa Postepay), ma anche PayPal, Skrill, MyBank e bonifici bancari.

Vantaggi e limiti di Plus500

Come ogni exchange, anche Plus500 comporta vantaggi e svantaggi nel suo utilizzo. Vediamoli qui di seguito, punto per punto.

Pro
Contro
Pro
  • Piattaforma intuitiva
  • Broker CFD autorizzato e regolamentato
  • Prelievi e depositi rapidi e semplici da eseguire
  • Numerose criptovalute disponibili per il trading
  • Ottima assistenza clienti
Contro
  • Supporto informativo scadente, numero limitato di indicatori per l’analisi tecnica

Assistenza clienti

assistenza clienti

Prima di utilizzare una piattaforma è sempre consigliato informarsi al meglio sulla qualità del supporto clienti fornito. In caso di problemi di qualsiasi natura, infatti, è decisamente meglio avere a disposizione un team di supporto efficiente e facilmente raggiungibile.

Da questo punto di vista, Plus500 si dimostra uno dei migliori servizi presenti sul mercato. Solitamente il servizio clienti di questo tipo di piattaforme è poco soddisfacente, mentre l’assistenza clienti di Plus500 non delude affatto.

Gli utenti hanno infatti a disposizione sia la live chat che il supporto via email, entrambi piuttosto veloci (gli operatori rispondono solitamente entro un’ora) e disponibili 24/7, ossia a qualsiasi ora del giorno e in tutti i giorni della settimana. Non è attivo invece il servizio telefonico.

Sicurezza di Plus500

Sicurezza plus500

Gli utenti interessati a investire online a questo punto si staranno chiedendo se Plus500 è affidabile. Per stabilire l’affidabilità di un broker bisogna per prima cosa valutare se esistono delle certificazioni e autorizzazioni ricevute.

A tal proposito, è bene sapere che Plus500 è quotata sul mercato azionario della Borsa di Londra, a testimonianza della sicurezza che garantisce ai fondi depositati dai trader. Essendo quotata, la società possiede conti e patrimoni dei broker documentati, accessibili e trasparenti.

Inoltre, il servizio è autorizzato e regolamentato dalla Financial Conduct Authority (FCA), ente che considera la società di investimenti un broker affidabile.

E non è finita qui: l’impresa di investimento Plus500CY Ltd, con sede a Cipro, è autorizzata e regolamentata da CySEC (#250/14) ed è inserita nell’elenco degli intermediari registrati in Consob. Per gli investitori italiani, questo è un altro segno che garantisce l’affidabilità di questo broker.

Infine, Plus500 è regolamentato da diverse autorità di vigilanza nel mondo. Oltre a FCA nel Regno Unito, di cui abbiamo già parlato, troviamo ASIC in Australia, FMA in Nuova Zelanda e così via.

Come prelevare e depositare su Plus500

Gli utenti che si chiedono come fare un prelievo su Plus500 devono sapere che per farlo è sufficiente selezionare l’opzione “prelievo” nella sezione “Gestione dei fondi”. Una volta approvata la richiesta di prelievo, bisognerà attendere qualche giorno prima di visualizzare i fondi sul proprio conto corrente (con tempi di attesa che variano a seconda della modalità scelta).

Se il prelievo è indirizzato a una carta di credito, i tempi di elaborazione dipendono dalla banca, Diversamente, il bonifico bancario impiegherà circa cinque giorni lavorativi, mentre gli e-wallet ne richiedono dai tre ai sette.

Passando ai depositi, per effettuarne uno su Plus500 basterà seguire tre semplici passaggi. In primo luogo, bisogna fare clic su “Gestione dei fondi” e poi selezionare “Deposito”. Fatto questo, sarà necessario selezionare l’opzione di deposito che si preferisce, compilando i campi obbligatori richiesti dal form e cliccando infine su “Invia”.

*77% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell’UE. I consumatori non sono tutelati. Possono essere applicate imposte sui profitti.

Come investire con Plus500

guadagnare trading

Per capire come investire con Plus500, è bene approfondire in maniera adeguata il funzionamento di questo broker. Come spiegato in precedenza, tutti gli asset presenti su questa piattaforma possono essere scambiati solo in CFD, comprese le criptovalute. I CFD non consentono acquisti diretti degli asset, ma si può operare sui mercati tenendo conto delle varie oscillazioni.

Perciò, per chi si sta chiedendo come vendere o comprare su Plus500, la risposta è la stessa: in entrambi i casi, negoziare criptovalute su questo portale non significa possederle. Le crypto su cui si punta non potranno essere conservate in un wallet o vendute privatamente: per i trader la controparte non è il mercato, ma il broker stesso.

Le strategie su Plus500 si basano quindi sul fatto che la piattaforma è un Broker Market Maker. Se un utente compra dei Bitcoin, non ne diventerà proprietario, ma investirà sul valore di riferimento in maniera speculativa. Ciò significa che c’è la possibilità di aprire posizioni al rialzo o al ribasso, ma con un pericolo molto probabile: perdere denaro a causa della volatilità eccessiva del mercato.

*77% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell’UE. I consumatori non sono tutelati. Possono essere applicate imposte sui profitti.

Plus500 e tasse

Parliamo ora di un aspetto importante che riguarda in prima persona chi è interessato a investire con Plus500: quello delle tasse.

Tutte le entrate provenienti dall’attività di trading effettuata su questa piattaforma, infatti, devono essere dichiarati dall’utente nella dichiarazione dei redditi annuale, all’interno del quadro RT (Plusvalenze di natura finanziaria) presente nel modello F24.

L’attuale legge italiana stabilisce che i profitti da trading vengano tassati con un’aliquota pari al 26% della somma totale.

Alternative a Plus500

Commissioni maker/taker
Deposito minimo
Criptovalute disponibili
Conto demo
Commissioni:
1%/1%
Deposito minimo: 50$
Criptovalute: 50+
Conto demo:
Commissioni:
zero
Deposito minimo: 50€
Criptovalute: 15
Conto demo:
Commissioni:
zero
Deposito minimo: nessuno
Criptovalute: 25
Conto demo:
Commissioni:
0,5%/0,5%
Deposito minimo: 10€
Criptovalute: 30+
Conto demo: No
Commissioni:
0,01%/0,05%
Deposito minimo: nessuno
Criptovalute: 18
Conto demo:
Commissioni:
zero
Deposito minimo: 10€
Criptovalute: 50+
Conto demo: No

*77% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell’UE. I consumatori non sono tutelati. Possono essere applicate imposte sui profitti.

Plus500: opinioni finali

Da quanto analizzato in questa guida su Plus500 emerge che sul mercato è difficile trovare un broker più affidabile. Investire in criptovalute è sicuramente rischioso, ma affidarsi a una piattaforma realmente affidabile ed efficiente è fondamentale, e in questo contesto Plus500 si dimostra decisamente all’altezza. Inoltre, offre un buon numero di asset, con spread molto competitivi.

L’idea di investire solo in CFD potrebbe far storcere legittimamente il naso a molti, trattandosi di un limite alla libertà di scelta dei trader. È un aspetto che va certamente considerato, poiché altri broker altrettanto affidabili permettono l’acquisto delle migliori criptovalute.

Ma si tratta dell’unico limite di un’offerta praticamente impeccabile, anche per la possibilità di utilizzare un conto demo senza scadenza. Questa possibilità è particolarmente importante per provare Plus500 gratis e non rischiare subito di perdere denaro reale.

Non si può poi non ricordare che sul mercato esistono tantissimi portali truffa, che non hanno alcuna regolamentazione da parte delle autorità finanziarie. Plus500, come abbiamo visto, dà invece delle garanzie notevoli da questo punto di vista.

Si può quindi affermare che si tratta di un ottimo broker, come confermano anche le recensioni di Plus500 lasciate dagli utenti su siti come Trustpilot. Su questo noto portale che raccoglie le opinioni degli utenti, infatti, il 77% di essi ha descritto Plus500 come “eccellente” o “molto buono”.

Il servizio è indicato per i trader consapevoli dei rischi cui si va incontro investendo in CFD. Come Market Maker, è una delle migliori proposte presenti sul mercato.

*77% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell’UE. I consumatori non sono tutelati. Possono essere applicate imposte sui profitti.

Domande frequenti su Plus500

Cos’è Plus500?

Plus500 è un portale che fa da intermediario tra l’investitore e il mercato e offre il trading in CFD (strumenti derivati che replicano la quotazione dei principali asset presenti sul mercato). Plus500 è un Broker Market Maker: gestisce le operazioni dei suoi utenti, non acquistando direttamente gli asset sul mercato.

Se un utente acquista una criptovaluta, non ne diventerà proprietario, ma investirà sul valore di riferimento in maniera completamente speculativa.

Come funziona il conto demo di Plus500?

Plus500 mette a disposizione degli iscritti dei soldi virtuali per cominciare a fare trading. Si tratta di un ottimo strumento per testare la piattaforma prima di decidere se depositare del denaro vero. L’apertura del conto demo è semplice, gratuita e non obbliga ad aprirne poi uno reale.

Plus500 è un broker affidabile?

Sì, Plus500 è un broker affidabile, oltre ad essere uno dei più apprezzati e utilizzati dai trader. Parliamo infatti di una società quotata alla Borsa di Londra, divenuta lo sponsor principale di squadre di calcio come l’Atletico Madrid e l’Atalanta.

Altro elemento da considerare è che ha ricevuto tantissime autorizzazioni da parte degli enti europei finanziari, tra cui la registrazione alla Consob, che tutela gli investitori italiani.

Le entrate ottenute tramite Plus500 vanno dichiarate?

Sì, perché Plus500 non è un sostituto di imposta. L’utente deve quindi dichiarare le somme in questione attraverso la dichiarazione dei redditi e provvedere dunque al pagamento delle tasse. L’aliquota applicata è del 26%.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti