Browser e web mining: come guadagnare bitcoin navigando

Browser e web mining: come guadagnare bitcoin navigando

Si possono guadagnare bitcoin navigando sul web? Vediamo come fare con l'ausilio di browser pensati per il mining.
Si possono guadagnare bitcoin navigando sul web? Vediamo come fare con l'ausilio di browser pensati per il mining.

Chi si interessa di investimenti e criptovalute, avrà sicuramente sentito parlare del web mining, una pratica capace di consentire a chiunque di guadagnare Crypto semplicemente navigando sulla rete. Esistono diversi modi per farlo, ma il migliore è indubbiamente quello relativo all’utilizzo di software specifici e pensati per ottimizzare al meglio la suddetta pratica. In questa guida cercheremo quindi di illustrare al meglio il concetto di web mining, concentrando l’attenzione sull’utilizzo di CryptoTab Browser, un browser sviluppato proprio per elevare al massimo le possibilità di guadagno.

Cos’è il web mining di criptovaluta

mining bitcoin

Prima di tutto però, partiamo dalle basi e vediamo cosa significa nello specifico web mining di criptovaluta, anche conosciuto come cryptomining. Per dirla nella maniera più semplice possibile, quando si esegue del web mining, si acconsente ad utilizzare la potenza di calcolo del proprio computer per risolvere complessi problemi matematici. Come “ricompensa” di ciò, si andranno a guadagnare dei premi in denaro digitale e quindi criptovalute. Ovviamente, più il computer sarà potente, maggiori saranno i problemi risolti, più alto sarà il guadagno in termini di criptovalute.

Si possono guadagnare oggi bitcoin navigando il web?

Ma quindi si possono guadagnare bitcoin utilizzando il proprio computer o più semplicemente navigando su Internet? La risposta breve è: assolutamente si. La risposta un po’ più esaustiva e dettagliata arriverà durante tutto il corso di questa guida.

Basterà infatti utilizzare un browser web pensato proprio per il web mining di criptovaluta, il quale disporrà di tutte le caratteristiche che tutti si aspettano da un browser, con l’aggiunta di funzionalità utili per guadagnare criptovalute senza dover effettuare nessuna operazione particolare.

CryptoTab Browser: guida

Cryptotab browser

 

Il nome di questo browser è CryptoTab e potrà essere scaricato su qualunque tipo di piattaforma in maniera semplice e gratuita dal sito web ufficiale dell’azienda sviluppatrice. Come se non bastasse, quest’ultimo potrà anche essere scaricato e utilizzato su smartphone e tablet Android e iOS, così da massimizzare le possibilità di guadagno.

Inizialmente questo venne reso pubblico come estensione compatibile con Google Chrome, ma col tempo, grazie soprattutto alla popolarità riscossa, si trasformò in un vero e proprio browser basato su Chromium, ancora adesso disponibile per chiunque.

Come funziona

Ma come funziona nello specifico CryptoTab? Prima di addentrarci nell’analisi del suddetto browser bisogna partire da una premessa. Per poter portare ad un guadagno realmente consistente, il web mining di criptovaluta deve analizzare miliardi di dati, che un solo computer farebbe fatica a gestire in maniera rapida.

Proprio per questo motivo, chi sta alla base di tutto ciò, andrà a sfruttare i computer di tutto il mondo (su cui risulta installato CryptoTab) per minare quanti più dati possibili. Per ringraziare gli utenti del contributo dato, l’azienda andrà a condividere il guadagno con ognuno di essi, offrendo, appunto, dei premi in criptovaluta. Ciò che l’utente dovrà fare, sarà quindi solo e soltanto utilizzare il suddetto browser per navigare quotidianamente.

Interfaccia

Come accennato in precedenza, CryptoTab, come anche Google Chrome e Microsoft Edge, è basato sul codice sorgente di Chromium. Molte delle sue caratteristiche sono quindi condivise con il browser ideato da Google, a cominciare dall’interfaccia grafica.

Quest’ultima risulterà infatti a primo impatto molto simile a quella di Google Chrome. Gli sviluppatori hanno deciso procedere in questo modo per cercare di rendere l’esperienza di utilizzo il più possibile familiare a tutti gli utenti abituati ad utilizzare browser differenti. Tutti i vari tab, le schede, i preferiti, la cronologia, le opzioni e quant’altro saranno perciò semplicissimi da individuare. Iniziare ad utilizzare CryptoTab risulterà quindi più semplice del previsto. E ovviamente tutto ciò varrà anche per le applicazione per smartphone e tablet.

Integrazione

Chi utilizza quotidianamente i browser più noti si starà a questo punto chiedendo quale è il livello di integrazione di CryptoTab. Un qualsiasi utente si aspetta infatti di poter utilizzare lo stesso browser su più dispositivi, potendo sempre contare su cronologia, dati, preferiti e quant’altro in costante sincronizzazione. Anche sotto questo punto di vista il suddetto browser non deluderà le aspettative dell’utente, inquartò perfettamente compatibile con più device e ricco di tutte le opzioni di sincronizzazione più utili.

Velocità

Arriviamo ora ad una delle caratteristiche un po’ più discusse in materia di mining. Come già anticipato in precedenza, il livello di mining dipende anche e soprattutto dalla potenza della CPU del computer e quindi dalla sua velocità. Qualora il computer non dovesse disporre di caratteristiche abbastanza elevate, potrebbero presentarsi dei rallentamenti e dei lag, non solo durante la navigazione online, ma anche in tutte le altre operazioni del PC.

Questo perché, per aumentare le prestazioni del mining, si richiedono di tanto in tanto delle performance più importanti, che ovviamente vanno ad impattare sull’utilizzo del dispositivo. Per farla breve: più il computer è potente, meno saranno le probabilità di riscontrare rallentamenti.

Guadagni

A questo punto tutti si staranno chiedendo quanto si guadagna utilizzando CryptoTab. Tutto dipende dall’hash rate del dispositivo utilizzato, ovvero dalla potenza di elaborazione della rete. Su un computer, tale indicatore arriva a 2500 h/s, che corrispondo a circa 0,15 dollari al giorno, mentre su smartphone è di 1500 h/s, ovvero circa 0,1 dollari al giorno.

Tuttavia, sarà possibile anche utilizzare i cosiddetti “moltiplicatori di guadagno”, i quali permetteranno di aumentare le possibilità di guadagno. Questi potranno essere acquistati singolarmente, oppure tramite un sistema di abbonamento annuale che permetterà di risparmiare fino il 50%.

Tali moltiplicatori potranno essere utilizzati fino ad un massimo di 5 dispositivi diversi in contemporanea, fino ad arrivare ad un hash rate di 75.000 in un solo giorno.

Opinioni su CryptoTab

Gli utilizzatori di CryptoTab sono migliaia in tutto il mondo e più della metà (circa il 60%, stando ai dati di TrustPilot e altri aggregatori di recensioni) si ritengono soddisfatti dell’esperienza di utilizzo e di guadagno. Ricordiamo infatti che CryptoTab risulta essere un browser comunque sicuro e affidabile, poiché basato su Chromium. In più, non è detto che, una volta scaricato, si debba necessariamente continuare ad utilizzare. Chiunque potrà provarlo per tutto il tempo che vorrà, per poi decidere se continuare o meno. Per quanto riguarda invece l’accredito dei guadagni, questo avverrà in Bitcoin direttamente sul proprio portafogli digitale, subito dopo aver raggiunto la soglia minima di 0.00001 Bitcoin.

Considerazioni conclusive

In conclusione di tutto, possiamo quindi rispondere alla domanda in maniera assolutamente affermativa: guadagnare Bitcoin navigando è possibile. Starà poi all’utente decidere se prendere parte o meno dell’enorme rete di cryptomining generata da CryptoTab, tenendo conto dei compromessi da fare e del software da utilizzare.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti