Bitpanda: Recensione e Guida Pratica 2022 | Pro e Contro

Bitpanda: Recensione e Guida Pratica 2022 | Pro e Contro

Recensione completa di Bitpanda (base e pro): scopriamo come funziona, commissioni, opinioni e pareri sull'exchange, la carta e l'Academy.
Recensione completa di Bitpanda (base e pro): scopriamo come funziona, commissioni, opinioni e pareri sull'exchange, la carta e l'Academy.

Nell’investimento la diversificazione del portafoglio è cruciale, e in questo senso un servizio affidabile e sicuro come Bitpanda può essere davvero di grande aiuto. Grazie a questa piattaforma, infatti, l’utente può investire in strumenti finanziari diversi: nello specifico, la piattaforma dà la possibilità di investire in criptovalute, ETF, azioni o metalli preziosi.

In questa guida pratica vedremo nel dettaglio tutto ciò che c’è da sapere su Bitpanda e su come funziona, analizzando le fasi più importanti dell’investimento, gli interessanti strumenti offerti e facendo un’attenta valutazione dei pro e dei contro di questa piattaforma.

Cosa è Bitpanda

Bitpanda offre un servizio di exchange e trading ed è di proprietà di Coinimal GmbH, società con sede centrale a Vienna (Austria) presente sul mercato dal 2014. Nel corso degli anni, la piattaforma è diventata un punto di riferimento per tutti quegli utenti che desiderano scambiare e acquistare Bitcoin o altre criptovalute in maniera semplice.

Se inizialmente si limitava solo alle criptovalute, col passare degli anni l’azienda ha consolidato la propria esperienza andando ben oltre: attualmente permette infatti di scegliere tra oltre 1.000 asset digitali e consolidati strumenti finanziari, grazie a una squadra di 400 professionisti distribuiti in tutta Europa (Italia inclusa).

Bitpanda nasce per essere utilizzata principalmente da mobile: sebbene sia completa e funzioni benissimo anche da sito web, solo utilizzando l’app mobile di Bitpanda (disponibile gratuitamente per Android e iOS) ci si può rendere davvero conto di quanto sia semplice accedere alle proprie criptovalute in qualsiasi momento, controllandone l’andamento e il valore.

🏢 Sede e Nascita:Vienna (Austria), 2014
📄 Regolamentazione:AMF, FMA, MiFID II
💰 Deposito Minimo:25 €
📱App mobile:Sì (Android, iOS)
☎️ Contatti:Sistema di segnalazione ticket (risposta entro 24 ore)
📈 Tipo di Trading:Azioni, ETF, Criptovalute, Criptoindici, Metalli preziosi
🌎 Sito Ufficiale: bitpanda.com/it/

Caratteristiche e Servizi di Bitpanda

Dashboard bitpanda

L’obiettivo della piattaforma è semplificare e rendere più immediate le operazioni che si eseguono normalmente sui servizi di exchange, anche per gli utenti meno esperti in questo campo.

Come vedremo nei punti seguenti, l’apertura di un conto è estremamente semplice e attività come i depositi e gli acquisti di criptovalute sono pensate per essere alla portata di ogni utente, anche grazie al materiale formativo presente sulla piattaforma e all’efficace servizio di assistenza clienti.

Per una panoramica ancora più completa del servizio mostreremo anche quali sono le commissioni applicate da Bitpanda, così da poterle confrontare con altri servizi di exchange simili.

Apertura conto e verifica identità

Per creare il proprio portafogli e cominciare a gestirlo è necessario registrare un account gratuito sul sito ufficiale Bitpanda.com. Il sito è totalmente tradotto in italiano, l’operazione risulta quindi davvero molto semplice e richiede soltanto pochi minuti.

Per procedere con la registrazione dell’account basta aprire la homepage e andare su Inizia ora, in alto a destra. A questo punto bisognerà inserire i dati richiesti, ossia nome, cognome, indirizzo email valido e password (accertiamoci di raggiungere la “zona verde” del sistema di controllo, per maggiore sicurezza); impostiamo “Italy” come Paese di residenza e attiviamo gli interruttori accanto alle voci relative ai termini di servizio e privacy policy; a questo punto sarà possibile confermare la creazione dell’account cliccando sul tasto Crea account.

Per acquistare criptovalute su BitPanda è necessario aver completato la verifica dell’identità. Per superare questo step bisognerà fornire la scansione di un documento di identità in corso di validità (carta d’identità elettronica, classica o passaporto), la prova del domicilio di residenza e una foto con i documenti in primo piano e il proprio volto. Fatto ciò, si potrà cominciare a investire e beneficiare dei vantaggi del conto verificato.

Tipi di conto

Bitpanda fornisce dei limiti di verifica e di acquisto, organizzati in base a dei livelli ben precisi. L’exchange prevede infatti diversi livelli in base ai dati forniti e a come si opera sulla piattaforma. Ecco le tre tipologie di conto previste da Bitpanda:

  • Starter: per ottenere questo livello basta fornire un’email verificata, così da vendere Bitcoin in totale tranquillità fino ai limiti del secondo livello
  • Bronze: per ottenerlo è sufficiente fornire un numero di telefono verificato. Sbloccandolo si avrà un limite di 50 € al giorno e 600 € in totale
  • Gold: è il livello più avanzato, sbloccabile fornendo la scansione di un documento di identità valido e una prova del proprio indirizzo. Il limite per le operazioni sarà di 10.000 € al giorno e 300.000 € mensili.

Questo significa che, se non si ha intenzione di fornire tutti i documenti richiesti, le operazioni su Bitpanda saranno limitate. Chi vuole sfruttare a pieno tutte le potenzialità offerte dal servizio dovrebbe completare tutti gli step di verifica richiesti e ottenere il prima possibile il livello Gold. In questo modo sarà possibile investire fino ai massimi ottenibili con il conto base di Bitpanda.

Bitpanda base e Bitpanda Pro

Gli strumenti proposti da Bitpanda sono accessibili tramite due profili diversi: Bitpanda base e Bitpanda Pro. Se il servizio di base è noto ai più, la versione Pro non lo è altrettanto: vediamo quindi come funziona.

Bitpanda Pro è una piattaforma dedicata ai professionisti e alle aziende, pensata per scambiare e collegare i bot di trading alle API del servizio. In questo modo è quindi possibile investire in maniera del tutto automatica, utilizzando degli strumenti di trading avanzati. Questi sono generalmente accessibili solo ai professionisti del settore.

Bitpanda Pro risulta piuttosto comodo da usare, in quanto accessibile con lo stesso account di Bitpanda base. Nonostante questo, però, consigliamo di accedervi solo dopo aver maturato un livello d’esperienza tale da poter configurare i bot di scambio e leggere i grafici sugli andamenti degli strumenti finanziari.

Criptovalute su Bitpanda

criptovalute

Su Bitpanda sono disponibili numerose criptovalute: la piattaforma nasce come strumento per diversificare il più possibile gli investimenti e mostra in maniera chiara sia il valore delle singole criptovalute sia il valore totale di tutte le criptovalute in possesso dell’utente.

Ecco un elenco delle principali criptovalute supportate dalla piattaforma:

Queste sono naturalmente solo quelle più famose e che generano un volume di scambi elevato nel mercato. Per verificare tutte le criptovalute supportate da Bitpanda è possibile dare uno sguardo direttamente alla pagina dedicata alle criptovalute presente sul sito ufficiale.

Non solo crypto: ETF, azioni e metalli preziosi

etf

Se è vero che la piattaforma di Bitpanda è nata principalmente come servizio di exchange di criptovalute, è bene sapere che nel corso del tempo ha incluso altri prodotti finanziari nella sua offerta. In questo modo è riuscita ad andare incontro anche agli investitori più abili ed esperti.

Le criptovalute rivestono sempre un ruolo centrale sulla piattaforma, ma è possibile effettuare investimenti anche nei seguenti prodotti:

  • indici criptovalute, basati sul valore delle principali criptovalute come BCI25, BCI10, BCI5
  • azioni frazionarie, ossia “pezzi” di azioni di aziende famose e di successo come Apple, Microsoft, Alphabet, Amazon, Facebook, Tesla, Visa, Mastercard, NVIDIA, Adobe, PayPal, Walt Disney, Netflix, Coca-Cola
  • ETF: non mancano i panieri ETF, con il supporto ai mercati di  iShares MSCI World, Lyxor Core DAX, iShares NASDAQ 100 e  iShares MSCI Emerging Markets
  • metalli preziosi: è possibile contrattare anche sul valore dei principali metalli preziosi come oro, argento, palladio e platino.

Affiancando questi strumenti finanziari alle criptovalute si potranno diversificare gli investimenti sul medio e lungo periodo, annullando così la volatilità tipica delle criptovalute.

Commissioni e prezzi su Bitpanda

Le famose “fees”, ossia le commissioni, sono un fattore importanti per gli utenti che vogliono cominciare a investire. Queste possono infatti arrivare a pesare anche molto, se non ci si informa in anticipo e in maniera adeguata. Bisogna infatti considerare sempre il modo in cui si opererà sulla piattaforma in questione, così da regolarsi di conseguenza.

Nello specifico, Bitpanda non prevede alcun costo di commissione per quanto riguarda conto, gestione, listino, FX, distribuzioni o altri pagamenti e trade. Chi desidera approfondire questo aspetto può trovare tutte le informazioni utili direttamente sulla piattaforma, che spiega in maniera del tutto chiara e trasparente in quali casi Bitpanda applica delle fees oppure dei sovrapprezzi.

Per le criptovalute e le risorse digitali, ad esempio, i costi di transazione sono incorporati nel prezzo di acquisto (sempre aggiornato in tempo reale) e pari all’1,49%. Ogni volta che si compra una determinata quantità di criptovaluta si può vedere la diversa quantità di Bitcoin o di altre criptovalute che sarà possibile incassare in base al metodo di pagamento scelto.

Ecco le tariffe di acquisto previste in base ai vari metodi di pagamento:

Metodi di pagamento Commissioni
Carte di creditocirca il 2% del valore di mercato della criptovaluta
Skrillfino al 3,7%
Netellerfino al 3,6%
Bonifici bancariintorno all’1,8% 

Al momento della scrittura di questa guida, il metodo di pagamento più economico è il bonifico bancario; la sua lentezza lo rende però meno pratico per gli investimenti a breve termine. Sono poi previste delle commissioni più basse per chi opera su Bitpanda con l’account Pro.

Metodi di pagamento accettati su Bitpanda

pagamenti online

Nel corso dei mesi, BitPanda ha aggiunto tantissimi strumenti di prelievo e di deposito al suo exchange, rendendo la piattaforma la migliore in assoluto per depositare e prelevare velocemente le somme di denaro investite o da investire. Anche gli utenti che hanno iniziato a investire da poco possono trasferire i soldi in tutta tranquillità e iniziare a investire nelle criptovalute o in altri strumenti finanziari.

I metodi di pagamento accettati dalla piattaforma sono i seguenti:

  • carte di credito: sono supportate tutte le carte di credito Visa e MasterCard, grazie alle quali si può ottenere accesso immediato alle valute digitali, con tempi di operatività ridotti. Di contro, bisogna considerare delle tariffe più elevate
  • bonifici bancari: il metodo più economico e sicuro per comprare criptovaluta su Bitpanda. Va però considerata la maggiore lentezza per avere la somma in saldo operativo (possono essere necessari fino a 5 giorni lavorativi)
  • Skrill e Neteller: sono sistemi di pagamento elettronico molto noti tra gli investitori. Come PayPal, possono essere utilizzati come intermediari dei pagamenti, ottenendo un’elevata disponibilità delle somme versate. Occhio però ai costi di commissione
  • depositi in contanti: Bitpanda permette di acquistare dei buoni in negozi specializzati in tutta Europa; come accade per le carte regalo, quindi, è possibile caricare il conto inserendo il codice unico indicato sul buono, con operabilità istantanea
  • altri metodi: Bitpanda supporta anche altri metodi di pagamento, come Sofort, Zimpler, iDeal e Amazon, Giropay e Eps, per rispondere alle esigenze di tutti.

Al momento non è possibile usare Paypal per depositare o prelevare denaro su Bitpanda. C’è da dire, però, che Skrill e Neteller funzionano in maniera molto simile, quindi non rappresenta una grande lacuna.

Pro e Contro di Bitpanda

Pro
Contro
Pro
  • Piattaforma multiasset
  • App mobile
  • Interfaccia pratica e intuitiva
  • Moltissime criptovalute disponibili
  • Numerose modalità di pagamento accettate
  • Transazioni rapide e sicure
  • Funzionalità aggiuntive comode e vantaggiose
  • Assistenza clienti molto efficiente
Contro
  • Presenta limiti per la diversificazione (ETF e metalli non sono numerosi come le crypto)
  • Non dà la possibilità di possedere azioni
  • Assenza di un conto demo

Sicurezza di Bitpanda

Cybersicurezza

La sicurezza e l’affidabilità di una piattaforma di questo tipo sono aspetti fondamentali per evitare di incappare in problemi futuri. Anche a questo proposito, Bitpanda risulta assolutamente soddisfacente, essendo certificata dalla conformità alla direttiva AML5. Inoltre, la società d’investimento è disciplinata dalla direttiva MiFID II con licenza PSD2.

I fondi vengono conservati in portafogli offline (detti anche “cold wallet”, “hardware wallet” o “cold storage”), dunque non connessi alla rete. Proprio per questo motivo, questa tipologia di wallet non corre il rischio di subire attacchi da parte di hacker o virus.

Per un’ulteriore conferma sulla sua sicurezza è possibile leggere le recensioni lasciate online dagli utenti che hanno già testato il servizio di Bitpanda, ad esempio su Trustpilot. La valutazione complessiva risulta piuttosto alta e, leggendo le varie opinioni sul servizio di Bitpanda, emerge in particolar modo una diffusa soddisfazione per la sua semplicità di utilizzo, che appare infatti molto accessibile anche per gli utenti meno esperti.

Anche l’assistenza clienti ha un peso importante in questo contesto, e gli utenti di Bitpanda appaiono decisamente soddisfatti dal supporto ricevuto e dal suo funzionamento, come vedremo più avanti.

Prelevare e Depositare su Bitpanda

Ricordiamo che sulla piattaforma sono disponibili le seguenti valute fiat:

  • euro (EUR)
  • dollaro USA (USD)
  • franco svizzero (CHF)
  • sterlina inglese (GBP)
  • lira turca (TRY)

Per procedere, è necessario prima cliccare sul pulsante Deposito, in alto a destra sulla Home page. A questo punto bisognerà seguire i seguenti passaggi:

1.scegliere il portafoglio fiat con la valuta che si vuole usare
2.selezionare il servizio da utilizzare tra quelli presenti in elenco
3.indicare l’importo da depositare
4.andare al riepilogo, per controllare se è tutto corretto
5.rinunciare al diritto di recesso
6.confermare il metodo di pagamento scelto
7.cliccare su Fai deposito
8.inserire il codice PIN ricevuto tramite SMS al numero di telefono fornito
9.confermare

Si verrà quindi reindirizzati al sito web del fornitore di pagamento scelto; in alternativa, si riceveranno i dati di pagamento. Dopo aver completato il pagamento, si verrà reindirizzati nuovamente a Bitpanda e l’importo verrà accreditato sul portafoglio fiat.

La piattaforma mette a disposizione diversi metodi di deposito per gli utenti verificati. Questi possono infatti effettuare un deposito tramite bonifico SEPA o carta di credito (Visa o Mastercard). Nel caso del bonifico bancario, è bene tenere presente che l’operazione può richiedere fino a 3 giorni lavorativi. Inoltre, sarà possibile fare un deposito solo se il conto bancario utilizzato è registrato a proprio nome (cosa che vale anche per il prelievo).

L’importo minimo sia per i depositi che per i prelievi di valute fiat su Bitpanda è di 25 €. A tal proposito consigliamo di verificare sempre questa informazione direttamente sul sito della piattaforma, perché potrebbe cambiare.

Se il deposito risulta essere in “Approvazione manuale”, i motivi principali possono essere questi:

  1. i dati personali memorizzati presso la banca non corrispondono a quelli memorizzati da Bitpanda
  2. l’utente ha cercato di trasferire denaro da un account aziendale
  3. il conto bancario indicato è già utilizzato per un altro account (in quanto non è consentito avere due account collegati alla stessa persona).

Generalmente la piattaforma contatta l’utente tramite mail in caso di problemi, per avvisarlo che qualcosa non va. Ad ogni modo, per risolvere eventuali problemi è possibile visitare questa pagina che riporta tutti i dettagli in base al metodo di deposito prescelto.

Gli errori più comuni degli utenti riguardano l’invio dei documenti. Infatti è bene sapere che non vengono accettati i seguenti formati:

  • scansioni
  • immagini modificate
  • copie
  • screenshot
  • note stampate
  • selfie
  • immagini scure, sovraesposte, sfocate o a bassa risoluzione.

Bitpanda Card

bitpanda card

La piattaforma Bitpanda fornisce ai suoi clienti la Bitpanda Card, una carta di debito funzionante su circuito Visa, accettata ovunque e con zero commissioni sulle transazioni POS e sui prelievi.

Questa carta è direttamente collegata al conto Bitpanda e permette di spendere il saldo accumulato sulla piattaforma (derivato dalla somma delle criptovalute, delle azioni e degli ETF in nostro possesso) in tutti i punti vendita; in alternativa si può utilizzare la carta anche per convertire cripto in denaro reale, semplicemente raggiungendo uno sportello automatico ATM e prelevando la somma di denaro richiesta.

La carta è compatibile anche con Google Pay, Apple Pay e Samsung Pay: si può quindi associare anche alle app di pagamento presenti sul proprio telefono e pagare in modalità contactless, senza portare la carta con sé.

Si tratta di un’ottima soluzione per gli investitori che desiderano avere del denaro reale a portata di mano investendo in criptovalute, senza quindi dover prima vendere e convertire i Bitcoin in denaro virtuale e poi trasferirlo sul conto corrente.

Altri strumenti di Bitpanda

Bitpanda mette a disposizione dei suoi utenti iscritti anche altri strumenti oltre a quelli di una classica piattaforma di investimento. Questi strumenti offrono infatti ulteriori funzionalità molto utili in base alle proprie necessità specifiche, e danno la possibilità di accedere a sconti e bonus vantaggiosi offerti da Bitpanda.

Bitpanda BEST

Da non dimenticare inoltre il sistema di ricompense BEST (Bitpanda Ecosystem Token) da impiegare nelle operazioni. Un programma fedeltà accessibile semplicemente verificando il proprio account ed eseguendo almeno una transazione su base mensile.

Questo servizio dà la possibilità agli utenti iscritti alla piattaforma di raccogliere più BEST nel tempo. In altre parole, l’utente potrà pagare i sovrapprezzi di trading senza dover attingere alle sue attuali riserve detenute di BEST.

Per farlo è sufficiente avere dei BEST nel portafoglio Bitpanda e fare almeno un trade mensile. Più alto è il livello BEST VIP e più si fa trading, maggiore sarà la quantità di BEST che sarà possibile ottenere.

Ecco le condizioni da soddisfare:

  • aver verificato il profilo
  • accettare i termini e le condizioni
  • richiedere attivamente le Ricompense BEST una volta al mese
  • conservare i BEST nel portafoglio Bitpanda (non Bitpanda Pro)
  • realizzare trading di qualsiasi risorsa digitale almeno una volta al mese su Bitpanda (non Bitpanda Pro).

Nella pratica, chi detiene dei BEST nel portafoglio su Bitpanda, effettua almeno un trade mensile e rivendica attivamente le Ricompense BEST mensili, riceve l’equivalente dello 0,50% dei propri BEST al mese. Naturalmente, però, è possibile cumularne anche di più.

Si potrà anche ricevere fino a un ulteriore 0,35% in più, a seconda dell’importo totale del volume di trading del mese precedente. Quindi, se si massimizza la percentuale di Ricompense BEST, si potranno raddoppiare le Ricompense e ricevere l’1% ogni mese dei BEST che si posseggono.

Bitpanda Swap

Bitpanda Swap consente di scambiare risorse digitali in modo istantaneo e senza limiti per quanto riguarda le transazioni. Si tratta però di uno strumento accessibile solo per gli utenti che hanno verificato il proprio account sulla piattaforma.

Questa funzionalità permette quindi di scambiare in tempo reale le criptovalute con qualsiasi altra moneta o token, a patto che rientrino tra quelli accettati da Bitpanda. I sovrapprezzi per l’acquisto o la vendita di criptovalute sono inferiori rispetto a quando si effettuano singole operazioni di trading. Inoltre, questi sono già compresi nel prezzo finale, sempre aggiornato in tempo reale (con questo servizio, con il proprio account si avrà a disposizione anche un wallet).

Bitpanda Plus

Con Bitpanda Plus i trader hanno diversi vantaggi, come ad esempio la possibilità di aumentare i limiti per depositi e prelievi, di ridurre i sovrapprezzi di trading e avere commissioni di pagamento su richiesta. Inoltre, gli utenti riceveranno un’assistenza esclusiva da parte dei key account manager di Bitpanda.

Per aderire al programma è necessario verificare il proprio account e avere almeno uno dei requisiti indicati sull’apposita pagina del servizio.

Bitpanda Dillo a un amico

Gli utenti possono ricevere un bonus ricompensa di 25 € per ogni amico che effettua l’iscrizione alla piattaforma di Bitpanda, a patto che lo faccia tramite il suo link personale.

Con il programma “Dillo a un amico” è infatti possibile ottenere un bonus invitando altre persone su Bitpanda attraverso un referral link. Ogni amico dovrà poi iscriversi, effettuare la verifica dell’account, fare un deposito fiat di almeno 25 € e un minimo di trading di 25 €.

Se si risiede in Germania, non sarà possibile invitare altri amici residenti nello stesso Paese; sarà invece possibile farlo con amici di altri Paesi. Non c’è invece alcuna deroga per chi è residente in Turchia.

Ecco i passaggi da seguire:

1.accedere al proprio account
2.andare alla sezione “Dillo a un amico”
3.copiare e condividere il referral link con un amico (oppure mandargli un invito via e-mail tramite il modulo “Invita un amico”)
4.l’amico dovrà quindi completare la registrazione, verificare l’account, fare un deposito di almeno 25 € e un minimo di trading di 25 €.

Anche in questo caso, Bitpanda mette a disposizione una pagina molto utile, contenente tutte le FAQ.

Bitpanda Savings

bitpanda savings

Tra le numerose funzionalità aggiuntive segnaliamo anche Bitpanda Savings, che consente di impostare dei piani di risparmio automatizzati su base giornaliera, settimanale, bisettimanale o mensile. Grazie a questo particolare strumento si potranno effettuare acquisti in modo del tutto automatico alla data e all’ora impostate, con carte Visa o Mastercard oppure tramite addebito diretto SEPA (associando quindi l’Iban al proprio conto).

L’utente naturalmente disporrà della massima libertà in questo senso, potendo decidere ora, data, importo e tipo di asset. È anche possibile creare più piani di investimento in parallelo, che potranno essere interrotti, messi in pausa o modificati anche in corsa.

L’opzione permette di attenuare la volatilità del mercato attraverso la costante acquisizione di una risorsa, così da risentire meno delle fluttuazioni periodiche che interessano il valore dei beni. Il processo di configurazione è guidato ed estremamente semplice e accessibile.

Per attivare Bitpanda Savings basta seguire questi i passaggi:

1.fare l’accesso
2.verificare l’account
3.cliccare su “Piano di risparmio”
4.scegliere il portafoglio della risorsa digitale che si vuole acquistare
5.scegliere la valuta
6.scegliere un metodo di pagamento
7.stabilire l’importo e la frequenza del piano di risparmio
8.cliccare su “Conferma”
9.cliccare su “Vai al riepilogo”
10.confermare anche il sistema di pagamento prescelto

Bitpanda Academy

academy

Trova posto su Bitpanda anche una sezione di eLearning costantemente aggiornata, grazie alla quale si possono imparare le basi degli investimenti online. Sul sito sono infatti presenti numerose lezioni in lingua italiana a disposizione degli utenti, che potranno seguirle in base ai propri ritmi e ai propri livelli di conoscenza del settore.

Il servizio offre anche un quiz per principianti, al termine del quale si riceverà un credito bonus di 5 € da investire subito su Bitpanda. Oltre alle lezioni per principianti sono presenti anche lezioni per utenti di livello intermedio, e prossimamente verranno inserite anche risorse utili per i più esperti.

Assistenza clienti

assistenza clienti

L’assistenza clienti di Bitpanda può essere contattata tramite sistema di segnalazione ticket, presente in basso a destra della pagina. Utilizzando questo metodo si aprirà quindi una finestra dedicata, all’interno della quale sarà possibile contattare il supporto tecnico di Bitpanda.

Fatto questo, lo staff di assistenza di Bitpanda fornirà una risposta entro 24 ore dall’invio del ticket, ma non è raro ricevere risposta molto più velocemente, con tempi che variano dalle 2 alle 4 ore dall’invio della richiesta. Parliamo quindi di tempistiche piuttosto veloci, un aspetto da non sottovalutare quando si tratta di investimenti online.

Accanto al sistema di gestione tramite ticket, è possibile utilizzare anche Reddit e bitcointalk.org, dove rispondono alle richieste inoltrate dai clienti che amano utilizzare i forum per esporre problematiche e possibili soluzioni).

Alternative a Bitpanda

Commissioni maker/taker
Deposito minimo
Criptovalute disponibili
Conto demo
Commissioni:
1%/1%
Deposito minimo: 50$
Criptovalute: 50+
Conto demo:
Commissioni:
0,4%/ 0,6%
Deposito minimo: 0,01€
Criptovalute: 170
Conto demo: No
Commissioni:
zero
Deposito minimo: 100€
Criptovalute: 19
Conto demo:

*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell’UE. I consumatori non sono tutelati. Possono essere applicate imposte sui profitti.

Bitpanda: Opinioni Finali

Per avere un’idea delle opinioni degli utenti su Bitpanda possiamo dare un’occhiata alle recensioni lasciate su Trustpilot. Dalla pagina dedicata a Bitpanda di questa nota piattaforma emerge che il voto medio è di 4,2/5 stelle su 7.313 recensioni.

La valutazione complessiva è dunque molto positiva, con l’85% degli utenti che ha definito il servizio “Eccezionale” o “Molto buono”. Gli utenti mettono in evidenza soprattutto la semplicità di utilizzo del servizio, anche da parte dei principianti.

Investire su Bitpanda conviene? Alla luce di quanto detto finora e delle recensioni di chi sta già usando Bitpanda, sicuramente è consigliato fare una prova, dato che il servizio si dimostra sicuro e affidabile. Inoltre, supporta anche gli utenti meno esperti nel campo, con i suoi preziosi materiali formativi gratuiti.

Ottima anche la possibilità di investire anche su altri strumenti finanziari, insieme alla comodità di gestione del conto tramite app dedicata. Non male anche i servizi aggiuntivi, come abbiamo visto in questa guida, in particolare quelli inerenti alle possibilità di guadagnare con i programmi BEST, referral o di affiliazione. Molto interessante anche Bitpanda Savings, utilissimo per programmare gli investimenti nel minimo dettaglio.

Inoltre, i costi di commissione sembrano molto competitivi e riportati in maniera trasparente.

Tirando le somme, quindi possiamo affermare senza dubbi che Bitpanda si piazza nell’Olimpo delle migliori piattaforme di exchange di criptovalute accessibili in Italia. Con Bitpanda avremo un’interfaccia davvero molto semplice per l’acquisto e la vendita di criptovaluta, un sistema sicuro di verifica e di mantenimento del conto, una carta abbinata al conto e utilizzabile per convertire le criptovalute in acquisti reale o in denaro contante e un buon servizio d’assistenza.

Chi è alla ricerca di un servizio valido per acquistare e vendere Bitcoin o altre criptovalute può riporre la propria fiducia in Bitpanda, sicuri di trovare un servizio assolutamente affidabile.

*Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Domande frequenti su Bitpanda

Bitpanda è sicuro?

Essendo conforme alla direttiva AML5 e disciplinata dalla direttiva MiFID II con licenza PSD2, possiamo affermare che Bitpanda è una piattaforma sicura da usare.

Inoltre, i fondi vengono conservati in portafogli offline (non connessi alla rete), dunque al riparo da eventuali attacchi informatici.

Quali sono i metodi di pagamento accettati su Bitpanda?

Bitpanda dà la possibilità di effettuare depositi e prelievi con carta di credito, bonifici bancari, NETELLER, Skrill, Sofort, GIROPAY, Zimpler, iDeal, Amazon e Eps. Non è invece possibile utilizzare Paypal.

Cos'è Bitpanda Card?

Bitpanda Card è una carta di debito collegata al sistema di pagamento Visa, con zero commissioni su transazioni POS e prelievi.

La carta è collegata al conto Bitpanda dell’utente e consente di spendere il saldo presente sulla piattaforma nei punti vendita oppure di convertire cripto in denaro reale (tramite prelievo da sportello ATM).

Come funziona l'assistenza clienti Bitpanda?

In caso di problemi, l’utente può richiedere il supporto clienti tramite ticket. L’assistenza Bitpanda è efficiente e veloce, fornendo una risposta entro un massimo di 24 ore (ma il più delle volte impiega anche molto meno).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti