Ledger Nano S: cos'è, come funziona, opinioni

Il Ledger Nano S è uno dei wallet USB più apprezzati per gestire da computer le operazioni con le criptovalute, vediamo le caratteristiche e il prezzo
Il Ledger Nano S è uno dei wallet USB più apprezzati per gestire da computer le operazioni con le criptovalute, vediamo le caratteristiche e il prezzo

Il Ledger Nano S è un hardware wallet per criptovalute. Caratterizzato dal formato USB, si utilizza solo quando viene collegato a un computer, per ridurre al minimo i rischi di attacco hacker. Le informazioni contenute nel dispositivo non si possono cambiare se non sei tu, come proprietario, a modificarle. In questo approfondimento vediamo quali sono le caratteristiche del Ledger nano S, se conviene come wallet per Bitcoin e altre criptovalute e pro e contro del suo utilizzo.

Cos'è Ledger Nano S Wallet Hardware

Ledger Nano S

Il Ledger Nano S si presenta come una chiavetta USB con cavo con uscita Type-B, manuale di istruzioni, foglio per le frasi di recupero, laccio per il collo e anello chiavi. L'hardware wallet è di dimensioni 9,8 x 1,8 x 0,9 centimetri, per un peso totale di 16 grammi. Perfetto da portare dove vuoi, dispone di schermo OLED e ha due pulsanti per la configurazione di base.

Come funziona Ledger Nano S

Serve per gestire le tue operazioni con le criptovalute: grazie a Ledger Nano S, puoi conservare o trasferire valuta. Una volta effettuato l'accesso al dispositivo, basta utilizzare i pulsanti per inserire il Pin scelto. Dopo aver utilizzato entrambi i pulsanti per confermare, si otterrà una frase da 24 parole da scrivere sul foglio presente nella confezione. Fatto questo, sarà possibile gestire subito Bitcoin ed Ethereum.

Per le altre valute è necessario impostare il dispositivo, collegando il Ledger Nano S al PC. I passaggi per riuscirci sono semplicie e veloci: bisogna avviare il programma Wallet Bitcoin sul computer e poi scegliere Ledger Manager. Ci sono diversi programmi da installare: ad ognuno corrisponde una criptovaluta diversa. Subito dopo, potrai visualizzare:

  • quanta criptovaluta hai e di che tipo;
  • l'indirizzo del wallet;
  • le operazioni per entrate e uscite.

L'azienda ha creato anche un'estensione per Chrome per usare il wallet. Dall'estensione, disponibile dallo store ufficiale di Chrome per le estensioni, puoi modificare le impostazioni di base, verificare il tuo account e gestire i codici con numeri e lettere relativi alle tue operazioni con le criptovalute.

Sistema operativo

Il Ledger Nano S si poteva utilizzare per diversi sistemi operativi:

  • Windows;
  • Linux;
  • MacOS;
  • Android (per smartphone);
  • ChromeOS (per Chromebook).

Criptovalute supportate

L'hardware wallet può gestire tantissime criptovalute. Si parte con Bitcoin ed Ethereum, che si ottengono alla prima impostazione del dispositivo. Poi, è possibile aggiungere tramite la procedura guidata:

  • Monero;
  • Zcash;
  • Ethereum Classic;
  • Dash;
  • Litecoin;
  • Dogecoin;
  • Hypercash

e molte altre. Per farlo funzionare, il dispositivo non ha bisogno che installi tutte le criptovalute, ma solo quelle che ti servono per i tuoi investimenti. Infatti, l'hardware wallet permette di gestire 57 criptovalute.

Dove comprarlo e costi

Il Ledger Nano S è davvero ovunque. Oltre al sito ufficiale dell'azienda, si può trovare nei negozi di informatica, su Amazon e in tutti i rivenditori autorizzati. Per andare sul sicuro, conviene acquistarlo da Ledger o da Amazon.
Infatti, il costo dell'operazione è di  e la chiavetta è disponibile nei colori:

  • nero;
  • rosa;
  • arancione;
  • trasparente;
  • blu;
  • verde.

Per gli standard di sicurezza che ha l'hardware wallet, il rapporto qualità/prezzo è ottimo. Trattandosi di un prodotto molto apprezzato, però, purtroppo è ad alto rischio di falsificazione. In più, deve arrivare nuovo, proprio per tutelare i dati che si metteranno da quel momento in poi. Quindi, conviene usare il canale ufficiale, oppure Amazon, che offre come garanzia anche le recensioni presenti sulla pagina di vendita del wallet.

Il costo attuale su Amazon è di 59,00 euro.

Ledger Nano S è affidabile?

Il Ledger Nano S è un dispositivo assolutamente affidabile. Nessun metodo è sicuro al 100%, ma la chiavetta e, in generale, gli hardware wallet, hanno il vantaggio di avere un accesso limitato alla rete, quindi garantiscono un minore rischio di essere attaccato da hacker.

Nota bene: perdere il foglio di blocco o non ricordare la frase del tuo wallet, o ancora perdere proprio la chiavetta USB, significa perdere tutti i propri dati. L'azienda in tal caso infatti non potrà fare niente per aiutarti. Quindi, l'affidabilità dipende da come ci si comporta con il proprio dispositivo.

Ledger Nano S è sicuro?

L'hardware wallet è sicuro, grazie a diversi strumenti. Il primo è l'autenticazione a due fattori 2Fa, che crea materialmente una difficoltà in caso di attacchi. Poi, per i siti che lo consentono, può essere usato per registrare fidi e U2F. Le app sono opensource, ma sono completamente isolate, per permettere solo al proprietario di modificare.

Vantaggi e svantaggi

Quali sono i pro e i contro del Ledger Nano S? L'hardware wallet di Ledger ha un ottimo rapporto qualità/prezzo e accessori di tutto rispetto. Le prime impostazioni sono semplici e veloci: per questo motivo può essere utilizzato anche da chi si sta approcciando a questo mondo. E una volta presa un po' dimestichezza con questo wallet e con gli investimenti in criptovalute, non ci sarà bisogno di cambiare dispositivo: Ledger Nano S è indicato anche per chi ha raggiunto livelli pro. Il cavetto incluso nella confezione non serve per il PC, ma per lo smartphone.

I sistemi di sicurezza applicati sono il massimo che la tecnologia ha oggi da offrire, e permettono di effettuare le maggiori operazioni di entrata e di uscita. Potrai usare tranquillamente il tuo wallet con sistemi operativi diversi. A titolo di sicurezza, però, non dovresti cambiare spesso PC quando usi il tuo wallet (questo vale anche per quelli digitali).

Ha dei contro? Purtroppo sì. Puoi sempre perderlo. Poi, ha pochissima ROM. Se da un lato, questo è un fattore di sicurezza, dall'altro non ti permette di gestire tante app in contemporanea.

Ledger Nano S vs Ledger Nano X

Ledger Nano X vs S

Ledger ha lanciato sul mercato il nuovo hardware wallet Ledger Nano x. Quindi, sono in tanti a chiedersi se il vecchio S sia ancora valido. Ci sono dei pro e dei contro su entrambi. Il Nano X ha sicuramente una batteria più valida nel tempo. Le stime parlano almeno di 5 anni di utilizzo senza alcun problema. Comunque entrami, per funzionare, devono essere collegati ad un PC.

Alcune persone potrebbero trovare comodo il nuovo X perché ha lo schermo due volte più grande, il che può fare la differenza quando si investe in criptovalute. Se lo schermo più piccolo non è un problema, visto che ha ugualmente un'ottima visibilità, allora non c'è motivo di passare all'X.

Se noti di aver bisogno di una ROM maggiore per utilizzare molte più app nello stesso momento, allora conviene usare il Nano X. Dipende dalla frequenza delle transazioni. Se hai un ritmo frenetico di scambi, il Nano X è da preferire. Se, invece, come fanno in tanti, vuoi semplicemente mettere al sicuro la chiave privata, allora puoi scegliere il Ledger Nano S.

Nel caso in cui avessi bisogno di collegare un iPhone per le tue operazioni con l'hardware wallet, potrai usare solo il Nano X. Infatti, solo questo dispositivo permette di collegare uno smartphone da Bluetooth. Se hai un dispositivo Android, puoi fare a meno e collegare il cavetto USB del Nano S.

L'utilizzo del Bluetooth, per quanto criptato, è un piccolo rischio in più. Certo, c'è la possibilità di uno su oltre un milione che qualcuno riesca a decifrare la crittografia negli esatti 2 secondi che stai usando il Nano X per un'operazione sull'iPhone tramite Bluetooth…

Giudizio conclusivo

Il Ledger Nano S è un dispositivo valido e sicuro, nonostante Ledger abbia messo sul mercato un nuovo modello. Facile da impostare, ha il vantaggio di trovarsi ovunque sul mercato. Il dispositivo ha le dimensioni di una chiavetta USB e dai non addetti ai lavori viene scambiato proprio per una semplice chiavetta USB. Anche gli accessori inclusi sono validi e affidabili. E il sistema di collegamento tramite cavetto per gli smartphone Android garantisce la massima sicurezza.

Può essere personalizzato, dal momento che l'hardware wallet sfrutta sistemi opensource e si collega velocemente anche ai siti di scambio criptovalute. Per ottimizzare i tuoi investimenti, puoi scaricare solo i pacchetti delle criptovalute che ti servono. Con un prezzo di listino di 59 euro, è un ottimo investimento, che si ripaga quasi immediatamente.

La possibilità di utilizzare il dispositivo su sistemi operativi diversi, Pc e Mobile, e la modalità semplificata di gestione delle operazioni e dei dati rendono questo wallet un ottimo prodotto, che resta valido per 3-4 anni senza problemi. Puoi pensare di cambiarlo se noti un aumento del tuo traffico di transazioni.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

24 06 2021
Link copiato negli appunti