Come comprare Bitcoin con PayPal: guida 2021

Come comprare Bitcoin con PayPal? Vediamo quali servizi utilizzare per procedere con questo comodo e diffuso metodo di pagamento
Come comprare Bitcoin con PayPal? Vediamo quali servizi utilizzare per procedere con questo comodo e diffuso metodo di pagamento

Le ultime statistiche ci dicono che gli utenti che si avvicinano al mondo delle criptovalute preferiscono comprare bitcoin con paypal, questo grazie anche anche degli elevati standard di sicurezza raggiunti dalla piattaforma nel corso degli ultimi anni.

Considerando l'elevato rischio di truffe e di raggiri nel mondo delle criptovalute, sapere di poter utilizzare PayPal avvicina in maniera inesorabile anche il compratore occasionale, sicuro di poter spendere i propri soldi senza avere ripercussioni sulla carta di credito o sul conto corrente bancario.

Nei seguenti capitoli è possibile scoprire come comprare Bitcoin con PayPal, sfruttando in particolare le piattaforme che permettono di scambiare il denaro in Bitcoin utilizzando appunto un conto PayPal per il pagamento.

Bitcoin e PayPal: situazione attuale

Sul finire del 2020 PayPal ha annunciato il supporto alle criptovalute: gli utenti interessati possono quindi comprare o vendere Bitcoin (o altre criptovalute) direttamente sulla sua piattaforma, senza doversi affidare a servizi esterni.

Purtroppo questa interessante funzionalità è disponibile solamente per gli utenti residenti negli Stati Uniti d'America: a meno che non abitiamo lì non è al momento possibile usare PayPal per acquistare direttamente criptovaluta in Italia o in altri paesi. In attesa che questa interessante funzionalità venga resa disponibile anche per gli altri paesi, possiamo rimediare utilizzando PayPal sulle piattaforme che utilizzano questo metodo di pagamento per le transazioni.

Si possono comprare Bitcoin su PayPal?

Come detto poco fa non è possibile comprare Bitcoin direttamente dal sito di PayPal ma possiamo utilizzare una delle tante piattaforme di exchange per scambiare Bitcoin utilizzando PayPal come metodo di pagamento.

Quando utilizziamo PayPal per comprare criptovaluta aggiungeremo uno strato di sicurezza aggiuntivo alla transazione, visto che il sito o la piattaforma utilizzata non conoscerà mai il numero della nostra carta di credito o conto corrente associato a PayPal; questo però deve andare di pari passo con la sicurezza del sito di exchange scelto.

Per andare sul sicuro quindi vi consigliamo di scegliere solo piattaforme autorizzate e regolamentate, puntando in particolare sulle società che, nel rispetto delle normative MiFID, garantiscono che i fondi verranno segregati (separati) dai fondi aziendali della società. Questa sicurezza viene offerta da enti regolatori come CySEC (per l’Europa) e CONSOB (per l’Italia), così da poter comprare i Bitcoin con la massima sicurezza anche utilizzando PayPal.

Vantaggi di comprare Bitcoin con PayPal

Scegliendo solo piattaforme autorizzate e regolamentate è possibile comprare Bitcoin in tutta tranquillità, ottenendo elevati standard di sicurezza. Scegliendo piattaforme certificate otterremo numerosi vantaggi anche pagando con PayPal), tra cui spiccano sicuramente:

  • Commissioni azzerate: usando le piattaforme segnalate non pagheremo alcuna commissione per le transazioni. Questo è possibile grazie al fatto che le società online presentano dei costi di gestione inferiori rispetto alle banche e ai broker tradizionali, rendendo superfluo il pagamento di commissioni per le transazioni economiche.
  • Investire e guadagnare con intelligenza: su queste piattaforme è possibile anche guadagnare sul trading, ossia investendo sulla risalita o sulla discesa del titolo, incluse le criptovalute.
  • Prelevi facilitati: utilizzando PayPal possiamo anche prelevare eventuali fondi presenti sul nostro conto e utilizzarli per esigenze personali, senza dover per forza di cose aspettare una risalita del valore o senza dover per forza di cose inseguire a tutti i costi il guadagno elevato (a volte bastano anche pochi prelevi alla volta per rendere l'attività online soddisfacente).

Cerchiamo quindi di puntare solo sui siti che presentano determinate caratteristiche, così da essere certi di poter investire i nostri soldi in sicurezza anche tramite PayPal.

Bitcoin con PayPal tramite exchange e broker

Se abbiamo già un account PayPal da sfruttare vediamo insieme quali sono le piattaforme di exchange e i broker che supportano questo metodo di pagamento, così da poter entrare subito nel mondo delle criptovalute in tutta sicurezza. Se invece non abbiamo un account PayPal, possiamo rimediare velocemente utilizzando la pagina di registrazione PayPal e scegliendo Conto personale per iniziare.

eToro

eToro comprare bitcoin paypal

Il modo più immediato e sicuro per comprare Bitcoin con PayPal è utilizzare la piattaforma eToro, da anni leader del settore delle criptovalute e del trading su di esse. eToro permette di acquistare Bitcoin depositando i fondi da utilizzare per lo scambio direttamente da PayPal e, al termine della transazione, conservare il quantitativo di criptovaluta nel portafoglio eToro Wallet, così da poter decidere in un secondo momento quando vendere o quando reinvestire la somma conservata (in base all'andamento del mercato o della valuta).

Altra funzione da non sottovalutare è il trading, così da poter speculare sul prezzo di Bitcoin e generando un profitto dalle oscillazioni dei prezzi; anche in questo caso è sufficiente depositare la cifra che vogliamo investire con PayPal e procedere nella sezione dedicata al trading, così da poter scommettere sul valore del Bitcoin o di altre criptovalute.

Trade.com

Trade.com

Tra le migliori piattaforme di exchange non possiamo ignorare Trade.com, in assoluto una delle più prestigiose e tra le prime ad aver ricevuto la regolamentazione europea MiFID e CySEC. Utilizzando questa piattaforma è possibile investire sulle principali criptovalute, fare trading sul Bitcoin e su tutti gli altri mercati finanziari, diversificando gli investimenti.

Trade.com accetta depositi e prelievi con varie modalità di pagamento, tra cui ovviamente spicca PayPal (il metodo che vi consigliamo di utilizzare su tutti i siti).

LocalBitcoins

LocalBitcoins

Altra piattaforma in cui è possibile utilizzare PayPal per comprare Bitcoin è LocalBitcoins. Questo sito si presenta come un exchange in cui le persone fisiche si scambiato criptovaluta privatamente, senza nessun intermediario. Quando compriamo criptovaluta su LocalBitcoins dobbiamo prestare maggiore attenzione, visto che dobbiamo in primis accertarci della credibilità del venditore prima di acquistare il corrispondente in Bitcoin. Ad aumentare il livello di sicurezza delle transazioni ci pensa appunto PayPal, che regala sicuramente una maggiore tranquillità nell'eseguire la transazione.

Anche in questo caso non ci sono commissioni da pagare per gli acquirenti: sono infatti i venditori che di solito pagano i costi di transazione, così da poter mantenere per noi la quota di Bitcoin che abbiamo deciso di conservare.

Cex.io

Cex.io PayPal

Tra le migliori piattaforme che accettano PayPal per le transazioni spicca Cex.io, un sito inglese molto apprezzato all'estero e dagli esperti di trading originali del paese anglosassone. La piattaforma di exchange in questione si presenta con un'interfaccia completa e molto tecnica, che sicuramente sarà apprezzata dagli utenti che desiderano scambiare o fare trading sul Bitcoin.

Anche in questo caso è sufficiente depositare i fondi da destinare agli investimenti tramite PayPal, così da avere la massima sicurezza durante la transazione.

IQ Option

IQ Option bitcoin paypal

IQ Option è senza ombra di dubbio tra le migliori con le quali comprare Bitcoin con PayPal. Con IQ Option è possibile ricaricare i conto dell'account con PayPal e investire successivamente in Bitcoin o una delle altre criptovalute supportate (come Ripple, Ethereum e altre).

Attualmente è una delle più utilizzate dagli investitori occasionali o da chi vuole provare la criptovaluta con il minimo del rischio: infatti il deposito minimo è di 10€, ampiamente alla portata di molti clienti.

Possiamo comprare Bitcoin con PayPal su Coinbase?

Coinbase è probabilmente la piattaforma di exchange più conosciuta per comprare e vendere criptovalute, in particolare Bitcoin. Allo stato attuale però non permette di comprare Bitcoin associando un account PayPal in Italia, supportando come metodi di pagamento il bonifico bancario o l'aggiunta di una carta di credito/debito.

Al momento possiamo utilizzare PayPal solo come metodo di prelievo, dopo aver venduto la criptovaluta da Coinbase: possiamo quindi utilizzare PayPal solo per spostare i guadagni ottenute dallo scambio, così da poter spendere quello che guadagniamo su altri siti che supportano PayPal.

Da notare però che la possibilità di usare PayPal per acquistare criptovalute viene offerta agli utenti che abitano negli Stati Uniti d'America, ipotizzando quindi una possibile apertura nei prossimi mesi anche per gli utenti che usano Coinbase anche in Italia. Per approfondire possiamo leggere il nostro articolo Coinbase: acquisto di criptovalute con PayPal o tenere sotto controllo la pagina d'aiuto ufficiale di Coinbase, che mostra chiaramente cosa possiamo fare con un account PayPal nella regione europea (precisamente sotto la sezione The following table lists all supported PayPal transactions by region).

Conclusioni

Comprare Bitcoin con PayPal è un'operazione molto semplice e alla portata di tutti, non dobbiamo far altro che affidarci ad una delle piattaforme indicate in alto per ottenere un elevato livello di sicurezza delle transazioni, così da poter acquistare direttamente nuova criptovaluta o fare trading sul prezzo, così da poter guadagnare cifre anche considerevoli sull'oscillazione dei prezzi.

Purtroppo Coinbase non permette ancora di usare PayPal come metodo per comprare criptovaluta, così come il sito di PayPal: per avere questi privilegi dobbiamo risiedere negli USA o attendere che entrambe le società sbrighino le formalità burocratiche per poter offrire questo interessante vantaggio ai clienti, che potranno così un giorno comprare criptovaluta senza dover usare piattaforme di exchange; queste ultime sono comunque molto sicure ma parliamo pur sempre di siti esterni a cui associare un account PayPal per riempire il conto della somma necessaria da investire, un passaggio che (in un futuro prossimo) non sarà più necessario, avendo il supporto diretto alle criptovalute sugli account PayPal.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 06 2021
Link copiato negli appunti