Binance Coin (BNB): Prezzi, Valore, News e Guide all'Investimento

Binance Coin (BNB): Prezzi, Valore, News e Guide all'Investimento

Nel 2017 Binance ha lanciato la sua criptovaluta: Binance Coin. Vediamo come comprarla e custodirla e quali sono le sue potenzialità.
Nel 2017 Binance ha lanciato la sua criptovaluta: Binance Coin. Vediamo come comprarla e custodirla e quali sono le sue potenzialità.
Cesare Brescia
Pubblicato il 27 apr 2022

Come investire su Binance Coin? Conviene farlo? Ecco una guida dettagliata su Binance Coin, che cercherà di fugare ogni dubbio a riguardo.

Chi conosce bene il mondo delle criptovalute avrà già sentito parlare dell’exchange Binance, uno dei più importanti al mondo in termini di volumi di transazioni annui mossi, che è anche in costante crescita.

Da qualche anno a questa parte, Binance ha lanciato Binance Coin: lo scopo iniziale era l’uso interno alla piattaforma, ma ben presto si è trasformata in una delle principali criptovalute per capitalizzazione di mercato.

In questa guida completa vedremo più nel dettaglio cos’è e dove è possibile comprare Binance Coin, insieme a tutti gli aspetti importanti che riguardano questa cripto.

Cos’è Binance Coin

binance coin

Binance Coin è una crypto nata nel 2017 con lo scopo di essere utilizzata come moneta di scambio interna a Binance Exchange. Tuttavia, il suo successo è stato molto rapido: nel giro di pochi mesi, la sua valutazione è passata da qualche centesimo di dollaro a 2 dollari, registrando una crescita superiore al 2000%.

Tale crescita è proseguita anche in seguito: nel giro di un paio di anni ha infatti superato il valore di 25 dollari per token, e non si è arrestata nemmeno dopo l’esplosione della pandemia Covid-19, superando i 330 dollari a febbraio 2021.

Dopo un momento di stasi, la crescita è ripresa ulteriormente, al punto da sfondare i 670 dollari a inizio maggio 2021; nelle settimane successive ha finito per dimezzare il proprio valore, tornando poi di nuovo in rialzo alla fine del mese.

Le ragioni del successo vanno individuate nel fatto che Binance Coin permette di investire in una criptovaluta alternativa, con un mercato indipendente e delle caratteristiche uniche. Altro aspetto che rende Binance Coin molto appetibile è la piattaforma che l’ha lanciata e dalla quale prende il nome, ossia Binance che, come detto, è uno dei principali exchange al mondo.

Binance Coin vanta una tecnologia all’avanguardia, la stessa della blockchain di Ethereum (ETH): l’algoritmo, infatti, è lo stesso di ETH, ossia il Proof-of-Stake (POS). Binance Coin può essere quindi considerato come uno smart contract Erc20. Ciò comporta anche una discreta scalabilità, sebbene stiano emergendo altre criptovalute più veloci ed efficienti, al punto da essere denominate “Ethereum Killer".

Quando è avvenuta la Initial coin offering (meglio nota come ICO, la raccolta fondi per reperire finanziamenti per lanciare una criptovaluta) di Binance Coin furono introdotti più di 200 milioni di token.

Il team di Binance Coin è riuscito così a ottenere un totale di 80mila token, mentre gli altri investitori ne hanno ricevuti circa 20mila in totale.

Token BNB: cos’è e come funziona

Vediamo più nel dettaglio cos’è e come funziona il token BNB, che è parte integrante della blockchain Binance Coin.

BinanceCoin (BNB) è un token ERC20 emesso sulla blockchain di Ethereum dall’exchange Binance, attraverso cui è possibile pagare una commissione per le transazioni direttamente sull’exchange Binance.

Pagando commissioni su Binance tramite Binance Coin, inoltre, è possibile ricevere sostanziosi sconti con la seguente proporzione:

  • primo anno: 50% di sconto
  • secondo anno: 25% di sconto
  • terzo anno: 12,5% di sconto
  • quarto anno: 6,75% di sconto.

Il numero massimo di token BNB è di 200 milioni. Il Whitepaper prevede che Binance utilizzi il 20% dei profitti ogni trimestre per riacquistare e “bruciare” BNB, fino a quando non andrà esaurita la metà dell’offerta totale di BNB (ossia 100 milioni).

Il token BNB permette anche di ottenere sconti sui servizi offerti sulla piattaforma Binance. Infine, il token BNB fornisce agli utenti l’accesso ad alcune funzionalità avanzate.

Prezzo e Andamento di Binance coin Oggi

Il valore di Binance Coin è sempre guardato con grande interesse dai trader, per via del suo legame con Binance, il più importante exchange al mondo con riferimento ai volumi giornalieri di criptovalute scambiate.

L’interesse verso questo token non è dovuto solo a questo motivo: la quotazione di Binance Coin negli ultimi tempi è cresciuta notevolmente. Il trend è al rialzo da inizio 2021 e, non a caso, l’andamento di questa crypto è stato paragonato a quello del Bitcoin.

Come si può vedere dai grafici sull’andamento di Binance Coin di seguito, infatti, ci troviamo di fronte a una crypto che, sia da un punto di vista fondamentale che tecnico, appare in rialzo. 

Per conoscere la quotazione di Binance Coin in tempo reale è possibile consultare un grafico come quello qui presente.


Dove comprare Binance Coin

È possibile acquistare Binance Coin in modo indiretto, tramite il trading CFD, oppure direttamente tramite compravendita su una piattaforma di exchange.

Nel primo caso non si possederà direttamente la criptovaluta, ma sarà possibile speculare su di essa sia al rialzo che al ribasso del valore di Binance Coin, posizionandosi long o short a seconda dei casi. Nel secondo caso, invece, si possederanno le monete virtuali e sarà possibile utilizzarle o fare leva sui cambi di prezzo, ottenendo un profitto (acquistandola a prezzi bassi e vendendola quando il prezzo sarà aumentato).

Vediamo quali sono i broker e gli exchange sui quali è possibile guadagnare con Binance Coin attraverso l’attività di trading CFD o la compravendita di criptovalute. Le piattaforme elencate qui di seguito presentano commissioni e spread competitivi, richiedendo un deposito minimo alla portata e offrendo numerosi servizi utili.

Commissioni maker/taker
Deposito minimo
Criptovalute disponibili
Conto demo
Commissioni:
0,1%/ 0,15%
Deposito minimo: 25€
Criptovalute: 50+
Conto demo: No
Commissioni:
0,1%/ 0,1%
Deposito minimo: 0,01€
Criptovalute: 600+
Conto demo: No
Commissioni:
1%/1%
Deposito minimo: 50$
Criptovalute: 50+
Conto demo:

*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.
Gli investimenti in criptovalute sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell’UE. I consumatori non sono tutelati. Possono essere applicate imposte sui profitti.

Valore Binance Coin/Euro

La conversione Binance Coin/Euro permette di monitorare costantemente il valore reale di questa crypto e può essere effettuata in maniera molto semplice e rapida. Per ottenere il valore corrispondente basterà infatti utilizzare un tool di conversione come quello presente qui di seguito.

In alternativa, per fare un cambio da Binance Coin a Euro è possibile usare quello offerto dallo stesso Binance, da altri servizi di exchange o da servizi esterni (ci sono diversi siti online che se ne occupano, trasformando il valore di una singola criptovaluta in Euro).

Come Guadagnare con Binance Coin

Binance Coin

Le prospettive con riferimento a Binance Coin sono molto ottimiste, sia nel breve che nel lungo periodo. E puntano al rialzo, visto che stiamo parlando di un token relativamente stabile e con un gruppo di controllo forte, che ha associato la criptovaluta al suo progetto commerciale.

Molti utenti interessati a questa crypto si chiedono come è possibile guadagnare con Binance Coin. Prima di tutto è bene sapere che è possibile ricorrere alla compravendita nel luogo più consono, ossia Binance. Come accennavamo in precedenza, infattti, Binance Coin è legata a doppio filo a questa piattaforma di exchange, essendo utilizzata anche al suo interno per il pagamento delle commissioni.

Il secondo consiglio è quello di sfruttare le variazioni di prezzo sul breve periodo: il modo migliore per farlo è sicuramente il trading, che consente di operare anche con vendita allo scoperto. Tuttavia, è possibile guadagnare con Binance Coin anche sul lungo periodo, in attesa di un profitto ragionevole, anche perché le previsioni sono rialziste sia con riferimento al breve che al lungo periodo.

Per quanto riguarda l’attività di mining, invece, è bene sapere che non è possibile effettuarla per Binance Coin, al contrario di quanto accade per le cripto PoW (proof-of-work). BNB utilizza infatti il meccanismo di consenso BFT, acronimo che sta per “Byzantine Fault Tolerance”. Chi desidera dedicarsi al mining di criptovalute, dunque, non dovrebbe prendere in considerazione Binance Coin.

 

Wallet Raccomandati per Binance Coin

Conservare le proprie cripto in maniera sicura è fondamentale per ogni investitore: scegliere un wallet affidabile, infatti, è un accorgimento cruciale per metterle al sicuro e non correre alcun rischio.

Vediamo allora quali sono i migliori wallet consigliati per conservare i propri Binance Coin in totale sicurezza una volta acquistati, partendo dai cosiddetti hot wallet.

Facilità d'uso
Costo Download / Commissioni
Token supportati
Metodi di Pagamento
Ideale per:
Facile
Costo Download / Commissioni: Gratis / 1%-3,99%
Token supportati: 500+
Metodi di Pagamento: Carta , Bonifico
Ideale per:
Facile
Costo Download / Commissioni: Gratis / Zero
Token supportati: 600+
Metodi di Pagamento: Carta , Bonifico

Binance (Trust Wallet)

Trust Wallet è il wallet ufficiale della piattaforma Binance. Di recente è stato aggiunto anche il supporto per i pagamenti con le carte di credito per le criptomonete. Trust Wallet supporta una ventina di blockchain e fornisce agli utenti l’accesso a centinaia di DApp tramite il suo browser Web3.

Prevede altresì Trust Wallet Core, una cross-platform wallet library open source che riunisce ulteriormente la comunità di blockchain, permettendo agli sviluppatori di creare facilmente DApp e portafogli in modo nativo. Oltre alla versione web-based, Trust Wallet offre un’app per dispositivi mobile, con un’interfaccia pulita e un elevato livello di sicurezza.

eToro*

Oltre a rientrare tra i migliori broker CFD, eToro* si propone anche come ottimo wallet per custodire con sicurezza le criptovalute acquistate su exchange esterni. Infatti, eToro soddisfa gli attuali standard di sicurezza anti-hacker. Inoltre, ottempera alle normative antiriciclaggio richiedendo l’invio di documenti.

La piattaforma è semplice e intuitiva e consente anche di fare trading CFD sulle criptovalute possedute. Il tutto senza dover cambiare piattaforma o dover creare un nuovo account. Su eToroX, infatti, valgono le stesse credenziali utilizzate per registrarsi sul broker eToro.

*Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Un’altra valida opzione è quella di usare i cosiddetti cold wallet. Si tratta di dispositivi simili alle pennette usb che si utilizzano generalmente per documenti digitali o mp3. Si definiscono “freddi" poiché si possono utilizzare anche offline, quindi in assenza di connessione internet. In questo modo il wallet è al riparo dagli attacchi hacker.

Ecco di seguito i migliori cold wallet per custodire i propri Binance Coin.

Facilità d'uso
Token supportati
OS supportati
Prezzo
Ideale per:
Media
Token supportati: 30.000+
OS supportati: Windows , Linux , Mac , Android , iOS
Prezzo: 49,99$
Ideale per:
Facile
Token supportati: 1.000+
OS supportati: Windows , Linux , Mac , Android
Prezzo: 72€
Ideale per:
Facile
Token supportati: 500+
OS supportati: Windows , Linux , Mac , Android
Prezzo: 231€
Ideale per:
Facile
Token supportati: 5.500+
OS supportati: Windows , Linux , Mac , Android
Prezzo: 59€
Ideale per:
Facile
Token supportati: 5.500+
OS supportati: Windows , Linux , Mac , Android
Prezzo: 79€
Ideale per:
Facile
Token supportati: 5.500+
OS supportati: Windows , Linux , Mac , Android , iOS
Prezzo: 149€

Pro e Contro di Binance Coin

Pro
Contro
Pro
  • Arriva da un periodo di grandissima crescita
  • È un utility token, che ci permette di pagare le commissioni sulla piattaforma omonima
  • Si basa su un progetto tecnicamente e commercialmente solido
  • Previsioni al rialzo nel breve e nel medio-lungo periodo
Contro
  • È strettamente legata all'Exchange omonimo

Conclusioni

Binance Coin è stata lanciata nel 2017 da uno dei più importanti Exchange di criptovalute al mondo: Binance.

La criptovaluta è diventata presto una delle più importanti, con una crescita incredibile registrata in particolare con l’inizio della pandemia Covid-19. Ha toccato un massimo storico di oltre 670 dollari americani a inizio maggio. Dunque, Binance Coin mostra la principale caratteristica delle criptovalute: la volatilità. Ed è possibile approfittarne sia col trading CFD sia tramite la compravendita.

Molto importante è, oltre alla solidità dell’Exchange che l’ha lanciata, anche il fatto che Binance Coin si ponga tra i punti di riferimento della Finanza Decentralizzata (DeFi), la New Economy 2.0 verso cui sta andando il mondo.

Binance Coin, come visto, si basa su un token di tipo ERC20 emesso sulla blockchain di Ethereum. Sappiamo bene come la DeFi sia in grande crescita e sempre più imperante nell’economia. E le piattaforme che ne permettono la concretizzazione non possono che beneficiarne.

*Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Domande Frequenti su Binance Coin

Cosa vuol dire minare Binance Coin?

Il mining è l’attività per cui un utente mette a disposizione la potenza di calcolo del proprio PC per estrarre criptovalute, in cambio di una determinata quantità di criptovalute.

Tuttavia, nel caso di Binance Coin, non è possibile minarle come si farebbe con una criptovaluta proof-of-work (come Bitcoin o Doge Coin).

Quanto può crescere Binance Coin?

Le previsioni sono tutte al rialzo, sia con riferimento al breve che al medio-lungo periodo. Questo tenendo conto sia delle prospettive dell’exchange collegato, sia del programma The Burn. Quest’ultimo andrà a eliminare progressivamente più della metà di Binance Coin in circolazione.

Si passerà dunque dagli attuali 200 milioni a 100 milioni, ma le tempistiche di tale passaggio non sono ancora del tutto chiare.

Come posso spendere i miei Binance Coin?

È possibile spendere i Binance Coin sia per acquistare altre criptovalute che per pagare le commissioni sugli scambi (su operazioni effettuate all’interno dell’exchange Binance, di cui ovviamente è token ufficiale).

Dunque, Binance Coin è scambiato sulle piattaforme di trading come classico asset finanziario, ma è anche considerato un importante utility token da sfruttare sulla piattaforma exchange omonima.

Su Binance Coin si pagano le tasse?

È una domanda la cui risposta è molto nebulosa. Al momento i Binance Coin, come tutte le altre criptovalute, sono considerate dal fisco italiano valute estere, il cui possesso e investimento è assimilato alle transazioni in borsa e tassato al 26%.

Le entrate dovrebbero essere dichiarate tutte nella dichiarazione dei redditi, ma nel concreto le regole e le soglie non sono ancora state del tutto chiarite dal legislatore.

Cosa sono i portafogli Wallet?

Il wallet è il portafoglio digitale che permette di custodire le criptovalute acquistate. Grazie a questo strumento è possibile anche gestire i flussi di “cassa”, approfittare del controvalore di ogni moneta digitale e avere un registro virtuale delle operazioni effettuate.

Sicurezza garantita, facilità di utilizzo, possibilità di gestire più criptovalute e presenza di commissioni sono gli aspetti da considerare per scegliere uno dei migliori wallet disponibili sul mercato.

Ultime Notizie su Binance Coin

Le Nostre Guide

Il 71% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD con questo broker. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se riesci a sostenere l’elevato rischio di perdita di denaro.