Lo Slate di HP costerà 400 euro

A riportarlo è un sito spagnolo, secondo il quale la tavoletta di HP raggiungerà i mercati europei entro il prossimo settembre
A riportarlo è un sito spagnolo, secondo il quale la tavoletta di HP raggiungerà i mercati europei entro il prossimo settembre

Il tanto chiacchierato HP Slate, uno dei tablet Windows-based che si troverà presto a competere sullo stesso segmento di mercato dell’ iPad , arriverà in Europa ad un prezzo di 400 euro. A sostenerlo è il sito spagnolo Clipset , che fa anche notare come Slate costerà meno della tavoletta digitale di Apple (che secondo le indiscrezioni avrà un prezzo di circa 450-500 euro) ma più di un tipico netbook.

Il sito spagnolo indica come data di lancio di Slate il mese di giugno, aggiungendo che il dispositivo dovrebbe raggiungere i mercati europei entro settembre.

Di recente HP ha confermato che il suo tablet farà avrà uno schermo multi-touch da 8,9 pollici, farà girare Windows 7, utilizzerà un processore Atom di nuova generazione, supporterà nativamente Adobe Flash 10.1 e sarà dotato di porta USB, WiFi, lettore di memory card e webcam (sul retro).

Seppure appartengano alla stessa categoria di device, Clipset ritiene che Slate e iPad abbiano ben pochi tratti in comune: il primo viene descritto come “un netbook ridotto”, sia perché ha un hardware molto simile a quello di un netbook sia perché, rispetto a iPad, ha un maggior numero di porte di espansione e di pulsanti; il secondo viene invece definito “un iPhone esteso”, perché come quest’ultimo pone l’accento sul design e sul software ad hoc.

Del resto tutto si può dire tranne che Slate sia nato in risposta ad iPad. Il tablet di HP è infatti il frutto di un progetto nato cinque anni fa in seno agli HP Labs di Bristol e inizialmente focalizzato sullo sviluppo di un ebook reader multimediale.

Alessandro Del Rosso

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti