Lo SPID si attiva al supermercato: ecco dove, con COOP

Lo SPID si attiva al supermercato: ecco dove, con COOP

La COOP ha lanciato un'interessante iniziativa in collaborazione con l'identity provider Namirial: lo SPID si attiva al supermercato.
La COOP ha lanciato un'interessante iniziativa in collaborazione con l'identity provider Namirial: lo SPID si attiva al supermercato.

Lo SPID si attiva al supermercato ed è pure gratis. Succede grazie ad una intelligente iniziativa COOP in collaborazione con l’identity provider Namirial, con quest’ultimo che funge da effettivo erogatore dello SPID e COOP che funge da tramite in questa operazione congiunta. Si tratta di una iniziativa che va in senso contrario rispetto al pagamento che Poste Italiane intende richiedere per l’attivazione degli account, ma soprattutto che tende la mano agli utenti meno abili nell’uso dello strumento informatico.

SPID, anche alla COOP

Per attivare lo SPID presso i centri di distribuzione COOP occorre cercare i punti vendita abilitato presso le cooperative Coop Reno, Unicoop Firenze, Coop Lombardia e Unicoop Tirreno: su questa mappa è possibile vederli uno ad uno.

La procedura è semplice:

  • Cerca il tuo punto vendita
    Seleziona dalla mappa il punto vendita abilitato a richiedere lo SPID. Ti basterà cliccare su “Richiedi SPID in questo negozio” per iniziare il processo di richiesta. Ricorda che il punto vendita che selezionerai sarà quello in cui dovrai andare fisicamente a attivare lo SPID: una volta selezionato e avviato il processo non sarà possibile cambiarlo“;
  • Effettua la registrazione online
    Verrai indirizzato sul portale esterno per la richiesta del tuo SPID: grazie alla registrazione guidata potrai effettuare tutti i passaggi in semplicità. Ti basterà inserire i tuoi dati e i tuoi contatti. Prepara sottomano il tuo codice fiscale, la tua tessera sanitaria e un documento di riconoscimento italiano in corso di validità (carta d’identità, patente o passaporto)“;
  • Vai in punto vendita e ottieni il tuo SPID
    Dopo la registrazione sul portale, riceverai una mail di riepilogo in cui ti verranno date tutte le informazioni di cui hai bisogno e ti verranno indicati i documenti da portare al punto vendita prescelto per richiedere lo SPID

Una procedura guidata, insomma, verso la possibilità di avere un account con il quale accedere ad una moltitudine di servizi della Pubblica Amministrazione: dal sito INPS all’Ufficio delle Entrate, passando per la richiesta di bonus ed il download gratuito di certificati anagrafici.

SPID: statistiche

Sono oggi poco più di 26 milioni gli SPID attivati, con ritmo in ascesa negli ultimi mesi e con ampi margini ancora da colmare. Iniziative di questo tipo hanno il merito di avvicinare l’identità digitale all’utenza che non ne conosce ancora le utilità, moltiplicando così il potenziale specifico in termini di transizione digitale del Paese.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 nov 2021
Link copiato negli appunti