LOL 3: chi farà parte del cast? (previsioni)

LOL 3: chi farà parte del cast? (previsioni)

Diamo uno sguardo alle previsioni sui social per capire chi entrerà nel teatro di LOL 3: la terza stagione è stata confermata da Amazon.
Diamo uno sguardo alle previsioni sui social per capire chi entrerà nel teatro di LOL 3: la terza stagione è stata confermata da Amazon.

La frittata è fatta: Amazon ha confermato LOL 3. Lo show, seguitissimo nella sua versione italiana, tornerà come sempre in esclusiva su Prime Video. Non avrebbe potuto essere altrimenti, considerando l’interesse suscitato nel pubblico e il successo riscontrato, tali da renderlo un vero e proprio fenomeno di intrattenimento.

Chi ci sarà nel cast di LOL 3? Le previsioni dei social

Alla prima edizione hanno partecipato Caterina Guzzanti, Frank Matano, Elio, Lillo, Katia Follesa, Michela Giraud, Ciro Priello, Gianluca “Fru” Colucci, Luca Ravenna e Angelo Pintus. Alla seconda hanno invece preso parte Virginia Raffaele, Mago Forest, Diana Del Bufalo, Maccio Capatonda, Maria Di Biase, Corrado Guzzanti, Tess Masazza, Alice Mangione, Gianmarco Pozzoli e Max Angioni. E nella terza stagione?

LOL 3: chi ride è fuori

Le previsioni sul cast arrivano dai social, stimolate dalla stessa Amazon, che nel post di annuncio ha chiesto Chi vorreste vedere? Ecco alcuni nomi citati più di frequente nella pioggia di commenti: Aldo, Giovanni e Giacomo (sono addirittura finiti fra i trend di Twitter), Fabio De Luigi, Teresa Mannino, Nino Frassica, Checco Zalone, Geppi Cucciari, Enzo Salvi, Enrico Brignano, Giuseppe Giacobazzi, Paola Cortellesi, Luciana Litizzetto, Claudio Bisio, Francesco Paolantoni, Pio e Amedeo, Antonio Albanese, Herbert Ballerina, Raul Cremona, Anna Maria Barbera, Ale e Franz, Maurizio Battista, Andrea Pucci, Diego Abatantuono, Valerio Lundini, Ficarra e Picone, Paolo Ruffini, Angelo Duro, Fiorello. L’elenco potrebbe andare avanti quasi all’infinito.

Del tutto lecito prevedere che l’attesa non sarà breve: nel frattempo, per ingannare l’attesa, puoi vedere o rivedere la seconda stagione in streaming. È gratis per tutti gli abbonati Prime.

LOL 2: le ultime puntate disponibili su Prime Video

LOL: le origini del format

Forse non tutti lo sanno, ma il format originale di LOL non è italiano. Si basa su quello intitolato Documental e ideato dal comico giapponese Hitoshi Matsumoto. Sempre su Prime Video sono disponibili anche le edizioni realizzate in Germania, in Spagna, in Messico, in Brasile e in Canada.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 23 mar 2022
Link copiato negli appunti