Mac Pro: nuovo modello in cantiere, ma senza M2 Extrteme

Mac Pro: nuovo modello in cantiere, ma senza M2 Extrteme

Secondo Mark Gurman, Apple lancerà un nuovo Mac Pro solo con chip M2 Ultra, la variante con M2 Extreme è stata messa da parte dall'azienda.
Secondo Mark Gurman, Apple lancerà un nuovo Mac Pro solo con chip M2 Ultra, la variante con M2 Extreme è stata messa da parte dall'azienda.

È ormai da molto tempo a questa parte che si vocifera il fatto che Apple pare avere in cantiere il lancio di un nuovo Mac Pro equipaggiato con chip M2 Ultra e M2 Extreme, ma sino a questo momento non è stato ancora annunciato in via ufficiale e a quanto pare mai accadrà, almeno non con le caratteristiche ipotizzate.

Mac Pro: ci sarà solo un modello con M2 Ultra

Stando infatti a quanto riferito nel corso delle ultime ore da Mark Gurman di Bloomberg, il colosso di Cupertino sarebbe sì intenzionato a lanciare un nuovo Mac Pro, ma solo con una CPU fino a 24 core, una GPU fino a 76 core e 192 GB di RAM massima, quindi solo in variante con chip M2 Ultra.

Apple, dunque, avrebbe deciso di non produrre più un Mac Pro con chip M2 Extreme, che secondo precedenti indiscrezioni avrebbe dovuto avere una CPU fino a 48 core e una GPU fino a 152 core. La motivazione alla base di tale scelta è da ricercare negli elevati costi di progettazione e nella complessità della produzione.

La configurazione di Mac Pro più prestante, inoltre, genererebbe scarso appeal sul pubblico, in quanto si tratterebbe di una soluzione destinata d una cerchia decisamente limitata di utenti, perlopiù fotografi e programmatori. Di conseguenza, Apple rischierebbe di non riuscire ad avere un tornaconto sulle spese dell’investimento fatto, con un prezzo di vendita che si aggirerebbe intorno ai 10.000 dollari e che davvero in pochi sono disposti a spendere.

Ad ogni modo, l’arrivo di un nuovo modello di Mac Pro è atteso per il 2023 ormai alle porte, ma non è ancora chiaro quando ciò avverrà, di preciso. Il modello attualmente in carica, basato su chip Intel, è stato lanciato a dicembre 2019 con un prezzo di partenza di 5.999 dollari negli Stati Uniti.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 dic 2022
Link copiato negli appunti