macOS Monterey e la compatibilità dei vecchi Mac

macOS Monterey: quali Mac saranno supportati?

Alcuni dei Mac meno recenti non consentiranno di installare l'aggiornamento a Monterey, la nuova versione del sistema operativo macOS.
Alcuni dei Mac meno recenti non consentiranno di installare l'aggiornamento a Monterey, la nuova versione del sistema operativo macOS.

Nella serata di ieri, durante il keynote che ha aperto l'evento WWDC21, Apple ha presentato in via ufficiale macOS Monterey, la nuova evoluzione del sistema operativo destinato ai computer della mela morsicata. Sono molte le novità introdotte dal successore di Big Sur, ma non tutti potranno fruirne. Il motivo? La compatibilità con i vecchi Mac.

Questi i Mac compatibili con macOS Monterey

Un chiarimento a tal proposito arriva dalle pagine del supporto ufficiale. I modelli supportati saranno: iMac (dal 2015), iMac Pro (dal 2017), Mac Pro (dal 2013), Mac mini (dal 2014), MacBook (dal 2016), MacBook Air (dal 2015) e MacBook Pro (dal 2015).

macOS Monterey e la compatibilità con i vecchi Mac

Per fare un confronto, lo scorso anno Big Sur è stato reso disponibile su: iMac (dal 2014), iMac Pro (dal 2017), Mac Pro (dal 2013), Mac mini (dal 2014), MacBook (dal 2016), MacBook Air (dal 2013) e MacBook Pro (dal 2015).

La versione di anteprima di macOS Monterey è già stata messa a disposizione degli sviluppatori che desiderano installarla e testarla alla prova, mentre la beta pubblica sarà distribuita a partire dal mese prossimo. La release definitiva è invece attesa per l'autunno.

Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti