MacOS X: nuovo update, senza DVD

Apple rilascia il quarto aggiornamento minore per Mac OS X, ma ancora tralascia il supporto per i DVD. Gli utenti sperano in Puma


Cupertino (USA) – Lo scorso fine settimana Apple ha rilasciato il quarto minor update di Mac OS X, il 10.0.4, che porta diverse migliorie, soprattutto nel supporto all’USB.

Nell’annuncio originario, Apple sosteneva come questo pacchetto risolva alcuni bug, aggiorni il software di sistema e migliori le prestazioni. Più in dettaglio, l’update tende a migliorare soprattutto la compatibilità verso una più grande varietà di device USB, fra cui stampanti, HUB, mouse, tastiere ed altri accessori di terze parti.

Con questo aggiornamento Apple ha anche fornito un elenco di masterizzatori esterni USB verso cui è garantito il pieno supporto, un fattore importante visto che, fino ad oggi, pareva che la possibilità di masterizzare CD con drive esterni fosse alquanto limitata.

La correzione dei bug interessa varie aree del sistema, fra cui quella legata alle reti (OpenSSH, sudo), alla sezione grafica e video e ad alcuni applicativi.

Altra miglioria degna di nota è l’ottimizzazione della gestione dei consumi che, in abbinamento con diversi sistemi PowerBook G3, consente un allungamento del tempo di vita della batteria.

Purtroppo il 10.0.4 ancora non porta il pieno supporto alla lettura e scrittura dei DVD, e nonostante in vista vi sia già un altro aggiornamento minore, il 10.0.5, pare che per questa funzionalità gli utenti Mac OS X dovranno attendere fino al primo major update, nome in codice Puma (10.1).

L’update corrente può essere scaricato tramite la funzione “Aggiornamento Software” presente in Mac OS X oppure attraverso il sito Web di supporto di Apple.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma un o.s. desktop solo=stupidi
    E' un onore l'affermazione, significa che l'o.s. Linux è serio, non barzellette come i win*, se poi serve avere più conoscenze per gestirlo, significa che si impara e non si è UTONTI.Cioè non si è succubbi dell'o.s. ma padroni del medesimo (e soprattutto non si è sudditi di una ben nota società d'informatica).Al di là delle affermazioni, io non ho mai notato differenza tra server e desktop, è solo una definizione commerciale tirata fuori per non spaventare la gente che non si vuol impegnare a studiare un pò d'informatica.Comunque HP è di diverso parere, e nel campo embededd, Linux sta "scalzando" (tra virgolette perchè il campo sta nascendo ora) altri o.s. tra cui wince, è il primo o.s. grazie alla sua proprietà di sfruttare meglio e a fondo le risorse, unita alla sua semplicità.Nel campo embededd, prima che in quello desktop e server, win* sta perdendo la battaglia, come nei server medio/piccoli (win* non c'è tra i grandi). Arriverà come sostiene anche HP in primis e IBM poi anche quello del cosidetto desktop. E' necessario, per abituare sistemisti a Linux, che altrimenti come utenti d'apprima preferirebbero la pappa pronta e quindi si formano su win*.Arriverà l'obbiettivo iniziale dei Linux group passando d'apprima per quest'altri sistemi: world domination last.E a proposito Intel ha deciso di supportare in pieno lo sviluppo di Linux: dal campo server si passa immediatamente a quello del cosidetto desktop....
  • Anonimo scrive:
    Lo sappiamo tutti che Linux non fa per i desktop.
    Non mi pare una novità che Linux non sia adatto al 95% dei PC installati.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo sappiamo tutti che Linux non fa per i desktop.
      - Scritto da: Alberto
      Non mi pare una novità che Linux non sia
      adatto al 95% dei PC installati.stronzate ..............Linux per il Desktop non è ancora maturoma lo sarà presto .........se si pensa che l'interfacciaKDE 1.0 was released on July 12, 1998Xfree+GNOME/KDE sembravano troppo pesanti per l'architettura PC ,ma con i processori e la ram di adesso non è più un handicap.I programmi di posta e news sono ottimiKnode/Kmail ........ho abbandonato volentierioutlook expressPer navigare c'è ancora qualche problema su qualche sito ........ma dipende dai webmasters ....MS dipendentiPI si legge moltobene x esempioper scrivere openoffice sta diventando una realtàIo ci ho fatto girare i primi giochi (demo della loki) e sono stato favorevolmente colpito.PIII 733 +190 Mram Chipset 815è solo una questione di tempo .......secondo me nemmeno tanto ...........
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo sappiamo tutti che Linux non fa per i desktop.
        mmmh... leggetevi questo:http://www.newsforge.com/article.pl?sid=01/08/10/1441239&mode=thread(per i pigri: la citta' di Largo in California ha sostituito in massa Win con Kde, con gran risparmio del contribuente e soddisfazione di tutti)
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo sappiamo tutti che Linux non fa per i desktop.
      - Scritto da: Alberto
      Non mi pare una novità che Linux non sia
      adatto al 95% dei PC installati.Infatti: il 95% dei possessori di computer e' un idiota.
  • Anonimo scrive:
    LINUX NON è GRATIS/INTEL NON è CONTRO LINUX
    1) Linux è free non è gratis Anche se c'è chi pensa che esiste qualcuno che lavora per la gloria .....!!!!2) La storia dell'informatica è come quella del telefono ....... 10 telelefoni non servono ne ai produttori ne agli utenti. Consorzi e Comunità non fanno altro che creare Standard che poi creeranno un mercato. 3)Intel ha finanziato ...... con un sacco di soldi sia RED HAT sia MANDRAKE Senza i finanziamenti di IBM Intel e tante industrie del settore .. dubito che Linux avrebbe raggiunto il livello attuale in così poco tempo 4)Intel usa Linux Io ho trovato Linux in Internet Station di Intel (un router) già 4 anni fà
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX NON è GRATIS/INTEL NON è CONTRO LINUX
      - Scritto da: Inixor Ollen
      1) Linux è free non è gratis
      Anche se c'è chi pensa che esiste
      qualcuno che lavora per la gloria
      .....!!!!Ovviamente chi ci lavora viene pagato, ma non dall'utente che compra il S.O.Io la mia debian l'ho pagata 20.000 £.Dovro' ripagarglieli i 3 cd con etichetta al fornitore!!Comunque se avessi voluto scaricarmelo dalla rete o prenderlo da una rivista non lo avrei pagato nulla.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX NON è GRATIS/INTEL NON è CONTRO LINUX
        - Scritto da: Krecker


        - Scritto da: Inixor Ollen

        1) Linux è free non è gratis

        Anche se c'è chi pensa che esiste

        qualcuno che lavora per la gloria

        .....!!!!

        Ovviamente chi ci lavora viene pagato, ma
        non dall'utente che compra il S.O.

        Io la mia debian l'ho pagata 20.000 £.
        Dovro' ripagarglieli i 3 cd con etichetta al
        fornitore!!

        Comunque se avessi voluto scaricarmelo dalla
        rete o prenderlo da una rivista non lo avrei
        pagato nulla.

        CiaoE' un problema etico .......morale ..........Se tutti facessero così non esisterebbe il Linux che conosciamo o non ci sarà il linux che vorremmo in tempi ragionevoli............L'informatica del freee dello shareware è una cultura che in Italia fa fatica ad affermarsi Scopiazzi MS o scopiazzi Linux sempre scopiazzi !Invece dovrebbe essere (e in alcuni paesi lo è)mettiamoci insieme per fare un OS migliore .....non sono un programmatore ......linux mi piacemando un vaglia a "pizza e fichi" che ha fatto un programma che mi ha fatto risparmiare un sacco di soldi ..........ho trovato un baco mando i source aggiornati all'autore ringraziandolo per il lavoro svolto IBM e Intel e Compaq e VA linux e ecc. ecc.......hanno capito che finanziando l'open source guadagnano (e soprattutto guadagneranno bene)con l'hardware..... per quello che riguarda l'utente finale o lo studente lo invito almeno a comprarsi una rivista specializzata su Linux ,canale dal quale spesso l'open source reperisce finaziamenti ..........ripeto il motto alè compagno tu lavori e io magno mi sta sulle pallemeglio mettiamo mille lire per uno e cambiamo il modo di concepire il software generalistico.....Vuoi vedere che ci scappano più posti di lavoro che in MS .......
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX NON è GRATIS/INTEL NON è CONTRO LINUX
          - Scritto da: Pino Pallino


          - Scritto da: Krecker





          - Scritto da: Inixor Ollen


          1) Linux è free non è gratis


          Anche se c'è chi pensa che esiste


          qualcuno che lavora per la gloria


          .....!!!!



          Ovviamente chi ci lavora viene pagato, ma

          non dall'utente che compra il S.O.



          Io la mia debian l'ho pagata 20.000 £.

          Dovro' ripagarglieli i 3 cd con etichetta
          al

          fornitore!!



          Comunque se avessi voluto scaricarmelo
          dalla

          rete o prenderlo da una rivista non lo
          avrei

          pagato nulla.



          Ciao
          E' un problema etico .......morale ..........


          Se tutti facessero così non esisterebbe il
          Linux che conosciamo o non ci sarà il linux
          che vorremmo in tempi
          ragionevoli............

          L'informatica del free
          e dello shareware è una cultura che in
          Italia
          fa fatica ad affermarsi
          Scopiazzi MS o scopiazzi Linux
          sempre scopiazzi !

          Invece dovrebbe essere (e in alcuni paesi lo
          è)
          mettiamoci insieme per fare un OS migliore
          .....

          non sono un programmatore ......linux mi
          piace
          mando un vaglia a "pizza e fichi" che ha
          fatto
          un programma che mi ha fatto risparmiare un
          sacco di soldi ..........
          ho trovato un baco mando i source aggiornati
          all'autore ringraziandolo per il lavoro
          svolto

          IBM e Intel e Compaq e VA linux e ecc.
          ecc.......
          hanno capito che finanziando l'open source
          guadagnano (e soprattutto guadagneranno bene)
          con l'hardware.....

          per quello che riguarda l'utente finale o lo
          studente
          lo invito almeno a comprarsi una rivista
          specializzata su Linux ,
          canale dal quale spesso l'open source
          reperisce finaziamenti ..........


          ripeto il motto
          alè compagno tu lavori e io magno
          mi sta sulle palle

          meglio mettiamo mille lire per uno e
          cambiamo
          il modo di concepire il software
          generalistico.....
          Vuoi vedere che ci scappano più posti di
          lavoro
          che in MS .......
          ABILE E ARRUOLATO.
  • Anonimo scrive:
    linsux gratis e open ? Per quanto ancora?
    http://www.zdnet.it/zdnet/jumpNews.asp?idUser=0&idChannel=0&idNews=98897Caldera comincia , tra poco arriva IBM...
    • Anonimo scrive:
      Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?

      http://www.zdnet.it/zdnet/jumpNews.asp?idUser


      Caldera comincia , tra poco arriva IBM... Linus (Torvalds), tratta dal suo nuovo libro: ?Richard ha sviluppato la licenza GNU, dopo essere stato licenziato dalla sua vecchia azienda. L'ha fatto per potere mettere ancora le mani sul suo lavoro'l'ho sempre detto che GNU=politica...questo lo confermaanche tra loro ci sono lotte intestine per la supremaziaUno che dice "se non era per il mio kernel dove andavate?"l'altro dice "se io non avessi sviluppato la GPL e gcc adesso non ci srebbero appllicazioni e il kernel te lo davi in faccia"evviva la liberta' di opinioneevviva la soliderieta' e la collaborazioneevviva le comunita'evviva l'open sourceCiao
      • Anonimo scrive:
        Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?
        Evviva la gnocca!Tanto a dire fregnacce sono capaci tutti.- Scritto da: Normal user


        http://www.zdnet.it/zdnet/jumpNews.asp?idUser





        Caldera comincia , tra poco arriva IBM...

        Linus (Torvalds), tratta dal suo nuovo
        libro: ?Richard ha sviluppato la licenza
        GNU, dopo essere stato licenziato dalla sua
        vecchia azienda. L'ha fatto per potere
        mettere ancora le
        mani sul suo lavoro'

        l'ho sempre detto che GNU=politica...
        questo lo conferma
        anche tra loro ci sono lotte intestine per
        la supremazia
        Uno che dice "se non era per il mio kernel
        dove andavate?"
        l'altro dice "se io non avessi sviluppato la
        GPL e gcc adesso non ci srebbero
        appllicazioni e il kernel te lo davi in
        faccia"

        evviva la liberta' di opinione
        evviva la soliderieta' e la collaborazione
        evviva le comunita'
        evviva l'open source

        Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?
          - Scritto da: Darth Vader
          Evviva la gnocca!
          sempre!
          Tanto a dire fregnacce sono capaci tutti.
          questa non l'ho capita... ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?
            - Scritto da: Normal user


            - Scritto da: Darth Vader

            Evviva la gnocca!



            sempre!


            Tanto a dire fregnacce sono capaci tutti.



            questa non l'ho capita... ;)semplice... dato che per lui "viva la gnocca" e' una fregnaccia, ne deduciamo che darth vader e' un bel gayone.
          • Anonimo scrive:
            Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?
            Dove per fregnaccia indico una frase banale condivisibile da chiunque (anche due teste di osso pieno come voi).- Scritto da: munehiro


            - Scritto da: Normal user





            - Scritto da: Darth Vader


            Evviva la gnocca!






            sempre!




            Tanto a dire fregnacce sono capaci
            tutti.






            questa non l'ho capita... ;)

            semplice... dato che per lui "viva la
            gnocca" e' una fregnaccia, ne deduciamo che
            darth vader e' un bel gayone.
    • Anonimo scrive:
      Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?
      linux e nato con lo scopo di rendere disponibili free of charge un sistema ed alcune applicazioni esenzialie questo linuxtutto il resto e bussiness...bussiness come nel mondo reale...e che serve solo alle aziende...e neanche serve sempre...e tutti lo venderanno a caro prezzo...quelli che vendono linux lo vendono soltanto a meno...ALCUNI PEZZI DELL'INTERVISTA
      "Perciò conosco molto bene quella gente. So che
      il movimento open source non ha idea di che cosa
      sia il marketing e lo sottovaluta. Dicono ?venite
      qui e prendetelo gratis' e non capiscono che un
      prodotto va reclamizzato.linux e nato con una filosofia che al giorno d'oggi nessuno sembra ricordare...peccato...migliore pubblicita del gratis ??? devono essere dei geni...
      Ma ci siamo dentro dall'inizio e lavoriamo
      costantemente per il successo del movimento. PER IL SUCCESSO DEL MOVIMENTO ??? no comment...
      "Abbiamo dato alla comunità Linux più di Stallman
      con le sue library. Il nostro lavoro è molto più
      utile per Linux che qualche linea di codice".cosa ??? hanno dato al mondo linux solo la prima distribuzione che assomigliava a una distribuzione micorsoft...
      In futuro tutte le applicazioni per Linux avranno
      un prezzo. Questo è il lavoro del settore
      marketing del movimento. Si dovrà pagare. per fortuna non tutte...linux e nato per rendere free tutti i programmi normalmente necessari...non perche io paghi caldera invece che microsoft...
      Ma naturalmente meno di quanto si pagherà per i
      prodotti NT. Perché una cosa è chiara per tutti:
      il nostro principale concorrente è Microsoft.certo, come si fa a farsi pagare piu di microsoft ??? e impossibile...
      Paghiamo 650 persone per lavorare su e per
      Linux, proprio come Suse o Red Hat, con i loro
      600 dipendenti ciascuna. Io le definisco un
      notevole contributo al movimento open source!"100 svillupatori e 550 marketing magari...
      Quanto al resto: "Se avete bisogno di GNU,
      scaricatelo gratuitamente. Se avete bisogno di un
      software con licenza, dovrete pagare. Non
      portiamo via nulla a nessuno ma tutti abbiamo dei
      vantaggi".software con licenza NON e linux...la licenza era necessaria solo per non farsi fregare in questo mondo di brevetti e leggi...
      Caldera comincia , tra poco arriva IBM... certo se hai bisogno di un software per far girare un supercomputer...altrimenti, chi paghera per linux ??? nessuno...
      • Anonimo scrive:
        Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?

        linux e nato con lo scopo di rendere
        disponibili free of charge un sistema ed
        alcune applicazioni esenziali
        e questo linux
        questo e' GNUlinux e' solo uno dei suoi kernel....parola di Stallman
        tutto il resto e bussiness...bussiness come
        nel mondo reale...e che serve solo alle
        aziende...e neanche serve sempre...e tutti
        lo venderanno a caro prezzo...quelli che
        vendono linux lo vendono soltanto a meno...
        vallo a spiegare chesso'.. a alienche crede che HP investira' in open source per il bene della comunita'
        ALCUNI PEZZI DELL'INTERVISTA

        "Abbiamo dato alla comunità Linux più di
        Stallman
        con le sue library. Il nostro
        lavoro è molto più
        utile per Linux che
        qualche linea di codice".
        cosa ??? hanno dato al mondo linux solo la
        prima distribuzione che assomigliava a una
        distribuzione micorsoft...
        infatti e' la piu' installata.. ;)a parte il sarcasmoTutti gli utenti linux devono piu' di qualcosa a Stallman, ma molti neanche lo conoscono...Stallman non ha scritto "qualche linea di codice" ma milioni di linee di codiceha scritto Emacs, gcc, parte del kernel Hurd che sarebbe dovuto diventare quello ufficiale Gnu

        In futuro tutte le applicazioni per Linux
        avranno
        un prezzo. Questo è il lavoro del
        settore
        marketing del movimento. Si dovrà
        pagare.
        per fortuna non tutte...linux e nato per
        rendere free tutti i programmi normalmente
        necessari...non perche io paghi caldera
        invece che microsoft...
        ma free non era = a libero e non a gratis?acca nun s capisc chiu' nient!
        certo, come si fa a farsi pagare piu di
        microsoft ??? e impossibile...
        no.. basta chiedere HP-UX o Solaris

        Paghiamo 650 persone per lavorare su e per

        Linux, proprio come Suse o Red Hat, con i
        loro
        600 dipendenti ciascuna. Io le
        definisco un
        notevole contributo al
        movimento open source!"
        100 svillupatori e 550 marketing magari...
        100 sviluppatori sono un team di tutto rispettoil problema non e' quanti sono, ma cosa sviluppano, su cosa lavorano...porebbero anche essere solo 10, ma se fanno apt hanno il mio rispetto, se fanno lizard un po' li schifo...


        Quanto al resto: "Se avete bisogno di GNU,

        scaricatelo gratuitamente. Se avete bisogno
        di un
        software con licenza, dovrete pagare.
        Non
        portiamo via nulla a nessuno ma tutti
        abbiamo dei
        vantaggi".
        software con licenza NON e linux...la
        licenza era necessaria solo per non farsi
        fregare in questo mondo di brevetti e
        leggi...
        di nuovo...quello e' GNUlinux e' anche software con licenza...loro dicono chiaramente: se volete roba nostra pagatecela, senno' aspettate che esca GPL o dalle mani dello "GNU Project"
        certo se hai bisogno di un software per far
        girare un supercomputer...altrimenti, chi
        paghera per linux ??? nessuno...
        e di contro, chi sviluppera per linux dopo che ci sara' entrato il marketing e tutti vorranno fare soldi?risposta:nessunobisognera' trovare una nuova casa, magari con un nuovo kernel (finalmente)...Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?
          http://www.gnu.org/philosophy/why-free.htmlper quello che riguarda lo GNU...miii...lo GNU1) mentre scrivevo il messaggio stavo facendo i miei esercizi di yoga, stavo rispondendo ad altri due messaggi, aggiornavo la mia lista di distribuzione, e la mia ragazza rompeva come una mosca...modestamente parlando...;-0)))))2) io prima ho scoperto linux e poi la gnu...quindi mi e rimasto un po il tic nervoso...inoltre, al inizio (93) linux era simile (piu o meno) come intenzioni (ma forse mi sbaglio) alla gnu...e poi che e peggiorato...comunque, MEA CULPA...
          linux e' solo uno dei suoi kernel....
          parola di Stallmanderivato o no...e pur sempre un bel lavoro...
          vallo a spiegare chesso'.. a alien
          che crede che HP investira' in open source
          per il bene della comunita',-0))))))...vabbe, alien e un discorso aparte...ma in fondo e simpatico...:))))...lui e davanti...e noi dietro...:))))...
          infatti e' la piu' installata.. ;)
          a parte il sarcasmo
          Tutti gli utenti linux devono piu' di
          qualcosa a Stallman, ma molti neanche lo
          conoscono...
          Stallman non ha scritto "qualche linea di
          codice" ma milioni di linee di codice
          ha scritto Emacs, gcc, parte del kernel Hurd
          che sarebbe dovuto diventare quello
          ufficiale Gnuil vero problema e la mancanza di lavoro di team...ogniuno pensa di cambiare il mondo a modo suo, salvo poi non concludere niente...
          ma free non era = a libero e non a gratis?
          acca nun s capisc chiu' nient!hai ragione, sono io che sono rincoglionito...

          certo, come si fa a farsi pagare piu di

          microsoft ??? e impossibile...
          no.. basta chiedere HP-UX o Solarisvuoi mettere hpux o solaris ???...:))))...se non fosse per il prezzo e qualche buco di troppo, sarebbero proprio carini...
          100 sviluppatori sono un team di tutto
          rispetto
          il problema non e' quanti sono, ma cosa
          sviluppano, su cosa lavorano...
          porebbero anche essere solo 10, ma se fanno
          apt hanno il mio rispetto, se fanno lizard
          un po' li schifo...vabbe, c'e il strategy manager, il global coordinator (ma come cazzo parlano ???), quelli che dicono di saper programmare e cosi via...alla fine ci saranno due sfigati/sfruttati che scrivono per passione...vabbe, magari qualcuno in piu...:))))...
          e di contro, chi sviluppera per linux dopo
          che ci sara' entrato il marketing e tutti
          vorranno fare soldi?

          risposta:
          nessuno

          bisognera' trovare una nuova casa, magari
          con un nuovo kernel (finalmente)...qualcuno si inventera qualcosa...e forse per quel tempo la mia ragazza mi lascera, cosi potro dare una mano anch'io...come marketing manager...:)))))...
          Ciaoave mAkS
    • Anonimo scrive:
      Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?
      - Scritto da: Ciao
      http://www.zdnet.it/zdnet/jumpNews.asp?idUser


      Caldera comincia , tra poco arriva IBM... non sono riuscito a leggerlo... la pubblicita' di winXP con clippy mi ha fatto talmente vomitare che mi si e' inchiodata la tastiera a causa dei rigurgiti di succhi digestivi. Ho dovuto spegnere in tutta fretta e cambiare la tastiera.Ad ogni modo, gratis ti e' stato detto fin dalle origini che poteva anche non esserlo. open, beh.. se vuoi convincere decine di migliaia di sviluppatori a cambiare licenza, fai pure. Ad ogni modo quando anche decidessero di cambiarla, tutte le release fino a quella prima del cambio di licenza restano opensource...fai tu.
      • Anonimo scrive:
        Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?

        fino a quella prima del cambio di licenza
        restano opensource...Non sono ancora riuscito a capire se tux2.0 sara' opensource... mi interessa parecchio saperlo.
        • Anonimo scrive:
          Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?

          Non sono ancora riuscito a capire se tux2.0
          sara' opensource... mi interessa parecchiosara' = e' opensource?
      • Anonimo scrive:
        Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?
        X TUTTI I LINUXIANI (INCLUSO ALIEN) !!!La volete capire che è solo una manovra di marketing Internet e non lo dico io ma chi ha investito soldi sull'open source ..In pratica cosa stanno facendo questi geni del marketing, convincono la gente ad usare software open source e ad usare il loro di software opensource investendo soldi in pubblicità e svendendo il loro prodotto.Fra due anni (o più) quando (forse) raggiungeranno una buona fetta di mercato diranno che SO sarà gratuito ma i servizi come server di posta, server Web, ... saranno a pagamento per poter così recuperare i soldi investiti!!Vi faccio un esempio che mi ha raccontato il mio docente di marketing: la Coca Cola leader mondiale all'inizio vendeva la coca cola ad un prezzo molto più basso delle concorrenti e faceva molta più pubblicità degli altri e adesso si può permettere di aumentare i prezzi senza avere dei risentimenti sulle vendite.Quindi ragazzi miei Linux non è altro che una manovra di marketing per acquistare una fetta di mercato e fra un po' di anni sarà come Microsoft (se non peggio !!!).Mi aspetto tantissime risposte ma la realtà è questa e lo dimostra anche l'articolo su ListBot "il gratis è destinato a un fallimento".Quindi Linux per sopravvivere deve guadagnare soldi!! - Scritto da: munehiro


        - Scritto da: Ciao


        http://www.zdnet.it/zdnet/jumpNews.asp?idUser





        Caldera comincia , tra poco arriva IBM...

        non sono riuscito a leggerlo... la
        pubblicita' di winXP con clippy mi ha fatto
        talmente vomitare che mi si e' inchiodata la
        tastiera a causa dei rigurgiti di succhi
        digestivi. Ho dovuto spegnere in tutta
        fretta e cambiare la tastiera.

        Ad ogni modo, gratis ti e' stato detto fin
        dalle origini che poteva anche non esserlo.
        open, beh.. se vuoi convincere decine di
        migliaia di sviluppatori a cambiare licenza,
        fai pure. Ad ogni modo quando anche
        decidessero di cambiarla, tutte le release
        fino a quella prima del cambio di licenza
        restano opensource...

        fai tu.
        • Anonimo scrive:
          Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?

          X TUTTI I LINUXIANI (INCLUSO ALIEN) !!!

          La volete capire che è solo una manovra di
          marketing Internet e non lo dico io ma chi
          ha investito soldi sull'open source ..

          In pratica cosa stanno facendo questi geni
          del marketing, convincono la gente ad usare
          software open source e ad usare il loro di
          software opensource investendo soldi in
          pubblicità e svendendo il loro prodotto.

          Fra due anni (o più) quando (forse)
          raggiungeranno una buona fetta di mercato
          diranno che SO sarà gratuito ma i servizi
          come server di posta, server Web, ...
          saranno a pagamento per poter così
          recuperare i soldi investiti!!gia' fattoandate su www.zend.comla loro storia e' esmplare di come il gratis serva a far abboccareamaramente
        • Anonimo scrive:
          Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?
          - Scritto da: net-earn
          X TUTTI I LINUXIANI (INCLUSO ALIEN) !!!

          La volete capire che è solo una manovra di
          marketing Internet e non lo dico io ma chi
          ha investito soldi sull'open source ..

          In pratica cosa stanno facendo questi geni
          del marketing, convincono la gente ad usare
          software open source e ad usare il loro di
          software opensource investendo soldi in
          pubblicità e svendendo il loro prodotto.

          Fra due anni (o più) quando (forse)
          raggiungeranno una buona fetta di mercato
          diranno che SO sarà gratuito ma i servizi
          come server di posta, server Web, ...
          saranno a pagamento per poter così
          recuperare i soldi investiti!!

          Vi faccio un esempio che mi ha raccontato il
          mio docente di marketing: la Coca Cola
          leader mondiale all'inizio vendeva la coca
          cola ad un prezzo molto più basso delle
          concorrenti e faceva molta più pubblicità
          degli altri e adesso si può permettere di
          aumentare i prezzi senza avere dei
          risentimenti sulle vendite.
          Almeno se mi va posso bere la Pepsi, l'orangina o il succo di frutta. Se gli altri tonti si bevono la Coca Cola perchè sono influenzabili dalla pubblicità posso soltanto provare pena per loro...
          Quindi ragazzi miei Linux non è altro che
          una manovra di marketing per acquistare una
          fetta di mercato e fra un po' di anni sarà
          come Microsoft (se non peggio !!!).Peggio? Guarda che è una lotta dura! E poi ci sarà sempre Microsoft a fare la concorrenza. Almeno, anche se solo fra due opzioni, avremo la possibilità di scegliere...
          Mi aspetto tantissime risposte ma la realtà
          è questa e lo dimostra anche l'articolo su
          ListBot "il gratis è destinato a un
          fallimento".
          Quindi Linux per sopravvivere deve
          guadagnare soldi!!
          Ben vengano! Gli diamo tutti i soldi che vogliono, basta che oltre a quello che paghiamo non continuino a vessarci con continui upgrade di hw, sw e formati proprietari! Hanno rotto le palle!
          • Anonimo scrive:
            Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?

            Hanno rotto le palle! a te le hanno rotte.. a me piace la coca cola e fino ad ora ho dato piu' di mezzo milione alla causa Linux che non uso.Ben vengano le cose nuove e tutti i formati proprietari del mondo.
          • Anonimo scrive:
            Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?
            - Scritto da: aLeX

            Hanno rotto le palle!

            a te le hanno rotte.. a me piace la coca
            cola e fino ad ora ho dato piu' di mezzo
            milione alla causa Linux che non uso.

            Ben vengano le cose nuove e tutti i formati
            proprietari del mondo. Scusa, ma non riesco a capirti: potresti spiegarti meglio?Hai dato mezzo milione per Linux? In che modo?Ti piaciono i formati proprietari? Perche'?Sono vantaggiosi soltanto per chi li brevetta!Non riesco proprio a capire, mi sembra un controsenso.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?


            Ben vengano! Gli diamo tutti i soldi che
            vogliono, basta che oltre a quello che
            paghiamo non continuino a vessarci con
            continui upgrade di hw, sw e formati
            proprietari! Hanno rotto le palle!
            Guarda i formati proprietari esisteranno e continueranno ad esistere e anche questa è una forma di marketing, fra un paio di anni che (forse) hanno una fetta del mercato anche loro faranno dei formati proprietari (per poter guadagnare)!!
    • Anonimo scrive:
      Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?

      OpenSource sta a significare che i sorgenti
      delle applicazioni devono essere liberamente
      consultabili, modificabili e utilizzabili!
      la conoscenza deve appartenere a tutti e
      tutti devono poterla accrescere!!Ossia e' gratis... o quando consegni i sorgenti a un cliente fai firmare un contrattino in cui gli dai una megapenale se dovesse farli circolare (cosa abbastanza difficile da controllare) oppure opensource = gratis perche' il giorno dopo che hai rilasciato un sorgente libero tutti ce l'hanno.
      meglio comprare un software stabile e
      performante come linux che un ammasso diN'altro... provalo e vedrai che performance.
      che siti debba visitare, che formato io
      debba scegliere per la mia musica
      digitale... ma chi si credono, Dio ?Ma tu ragioni col tuo cervello lasci scegliere al sistema operativo? Se ms ti da i codificatori WMA a te chi o cosa impedisce di usare VQ,oggvorbis o quant'altro?
      rivendicate la vostra libertà... ciaoSempre... io voglio essere libero di usare il pc senza dovermi leggere due tonnellate di manuali.
      • Anonimo scrive:
        Re: linsux gratis e open ? Per quanto ancora?


        OpenSource sta a significare che i
        sorgenti

        delle applicazioni devono essere
        liberamente

        consultabili, modificabili e utilizzabili!

        la conoscenza deve appartenere a tutti e

        tutti devono poterla accrescere!!

        Ossia e' gratis... smettila di scrivere stupidate se non sai quello che dici sta zittoforse pero' sei un troll e purtroppo non smetterai, cambierai decine di volte nick e ti risponderai da solo, ma non me ne frega niente perche' nella vita i trolls sono solo degli sfigati presi in giro dai colleghi appena aprono bocca e traditi dalla moglie (che si sbatte magari un meccanico)saluti a tutti i cornuti del forum
  • Anonimo scrive:
    Se Linux funzionasse al primo colpo.
    Ehhh, se Linux funzionasse al primo colpo!Sarebbe un passo decisivo.Ho appena installato Linux (una famosa distribuzione regolarmente acquistata e accompagnata dal manuale in italiano) sul PC domestico e nonostante gli sforzi fatti dal produttore per rendere più facili installazione e configurazione mi ritrovo col floppy disk, il modem e la stampante che non funzionano.Credo sia nulla di grave e sono sicuro che prima o poi risolverò, però vi lascio immaginare la reazione dei miei amici (potenziali clienti) quando gli dico che il floppy, il modem e la stampante non funzionano.E' un peccato, perchè in giro c'è molta curiosità verso Linux.IMHO la diffusione di Linux farebbe un bel passo avanti se qualche grande catena di informatica vendesse dei PC Linux perfettamente configurati e funzionanti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se mio nonno avesse le ruote
      Sta proprio qui il problema: Linux sembra più stabile perché è supportato da 3 hardware e ha 3 servizi in croce dentro.Nonappena dovrà supportare migliaia di hardware o avere dei veri servizi dentro, soffrirà degli stessi problemi imputati a Windows ma in realtà responsabilità di altri(driver scritti male, utenti incapaci etc.). Il tutto, però, moltiplicato per il numero di integrazioni che si dovranno fare per far funzionare pezzi altamente eterogenei insieme e emulare una soluzione stabile.- Scritto da: DC
      Ehhh, se Linux funzionasse al primo colpo!
      Sarebbe un passo decisivo.
      Ho appena installato Linux (una famosa
      distribuzione regolarmente acquistata e
      accompagnata dal manuale in italiano) sul PC
      domestico e nonostante gli sforzi fatti dal
      produttore per rendere più facili
      installazione e configurazione mi ritrovo
      col floppy disk, il modem e la stampante che
      non funzionano.
      Credo sia nulla di grave e sono sicuro che
      prima o poi risolverò, però vi lascio
      immaginare la reazione dei miei amici
      (potenziali clienti) quando gli dico che il
      floppy, il modem e la stampante non
      funzionano.
      E' un peccato, perchè in giro c'è molta
      curiosità verso Linux.
      IMHO la diffusione di Linux farebbe un bel
      passo avanti se qualche grande catena di
      informatica vendesse dei PC Linux
      perfettamente configurati e funzionanti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se mio nonno avesse le ruote
        - Scritto da: Darth Vader
        Sta proprio qui il problema: Linux sembra
        più stabile perché è supportato da 3
        hardware e ha 3 servizi in croce dentro.

        Nonappena dovrà supportare migliaia di
        hardware o avere dei veri servizi dentro,
        soffrirà degli stessi problemi imputati a
        Windows ma in realtà responsabilità di
        altri(driver scritti male, utenti incapaci
        etc.). Il tutto, però, moltiplicato per il
        numero di integrazioni che si dovranno fare
        per far funzionare pezzi altamente
        eterogenei insieme e emulare una soluzione
        stabile.

        UAAAAAAAAAAAAAAAAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!!!!!!!!Mi fai schiattare dal ridere 8-DDDDDDDDDDDDDIl kernel linux è l'unico kernel che è in grado di girare su praticamente tutte le macchine in mercato! Lo sapevi questo???????Se la compatibilità win è molto forte sul lato x86, linux ha una compatibilità estesisa su tutte le altre macchine.VEDIAMO COME RISPONDI ADESSO! E NON FARE IL GRADASSO SNOBBANDO TUTTE LE ALTRE PIATTAFORME CHE NON ABBIANO INTEL! (o AMD,etc..)
        • Anonimo scrive:
          Re: Se mio nonno avesse le ruote
          UAAAAAAAAAAAAAAAAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!!!!!!!!
          Mi fai schiattare dal ridere 8-DDDDDDDDDDDDD

          Il kernel linux è l'unico kernel che è in
          grado di girare su praticamente tutte le
          macchine in mercato! Lo sapevi questo???????

          Se la compatibilità win è molto forte sul
          lato x86, linux ha una compatibilità
          estesisa su tutte le altre macchine.

          VEDIAMO COME RISPONDI ADESSO! E NON FARE IL
          GRADASSO SNOBBANDO TUTTE LE ALTRE
          PIATTAFORME CHE NON ABBIANO INTEL! (o
          AMD,etc..)Grazie per aver risposto a quell'incompetente che non distingue nemmeno tra un kernel e un driver...
        • Anonimo scrive:
          Re: Se mio nonno avesse le ruote
          - Scritto da: franzo
          Il kernel linux è l'unico kernel che è in
          grado di girare su praticamente tutte le
          macchine in mercato! Lo sapevi questo???????

          Se la compatibilità win è molto forte sul
          lato x86, linux ha una compatibilità
          estesisa su tutte le altre macchine.Credo che Darth intendesse supportare tutto, dalle schede video, modem adsl/PCI/USB e altre cose simili.Per schede video intendo non un driver che le fa girare come buffer video ma che sfruttasse le caratteristiche vere della scheda tipo l'ultraDMA del chipset, l'accelerazione video e 3d della scheda grafica ed eventuali in e out o doppi monitor. Le funzioni HW di una scheda audio e cosi' via.Io ho AMD/VIA ed e' sempre andato tutto perfettamente sia su NT4 che Win2k, mio figlio ha un AMD/VIA con 98se e' anche li zero problemi.Linux anche va perfettamente con la mia macchina, nel senso che funziona, pero' fino alla redhat 7.0 i dischi lavoravano in PIO mode, con la 7.1 per installare il driver del modem Adsl bisogna ricompilare il kernel.Se aggiungiamo che ogni volta che scarichiamo un programma bisogna compilarselo e spesso manca qualcosa, e se e' gia' compilato hai problemi di dipendeza dalle libs e non si installa. Su 10 software che scarico ne vedo 2 e gli altri li butto dopo aver perso mezz'ora a cercare le libs.xx.xx.xx che servono. alla fine ben venga un doppio click e l'applicazione si installa 100 volte su 100.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se mio nonno avesse le ruote

            Credo che Darth intendesse supportare tutto,
            dalle schede video, modem adsl/PCI/USB e
            altre cose simili.
            Per schede video intendo non un driver che
            le fa girare come buffer video ma che
            sfruttasse le caratteristiche vere della
            scheda tipo l'ultraDMA del chipset,
            l'accelerazione video e 3d della scheda
            grafica ed eventuali in e out o doppi
            monitor. Le funzioni HW di una scheda audio
            e cosi' via.

            Io ho AMD/VIA ed e' sempre andato tutto
            perfettamente sia su NT4 che Win2k, mio
            figlio ha un AMD/VIA con 98se e' anche li
            zero problemi.
            Linux anche va perfettamente con la mia
            macchina, nel senso che funziona, pero' fino
            alla redhat 7.0 i dischi lavoravano in PIO
            mode, con la 7.1 per installare il driver
            del modem Adsl bisogna ricompilare il
            kernel.

            Se aggiungiamo che ogni volta che
            scarichiamo un programma bisogna
            compilarselo e spesso manca qualcosa, e se
            e' gia' compilato hai problemi di dipendeza
            dalle libs e non si installa. Su 10 software
            che scarico ne vedo 2 e gli altri li butto
            dopo aver perso mezz'ora a cercare le
            libs.xx.xx.xx che servono. alla fine ben
            venga un doppio click e l'applicazione si
            installa 100 volte su 100.L'Alcatel Speed Touch ADSL USB funge a meraviglia, anche se il driver e' ancora in sviluppo.Compilare un kernel non e' un peccato, si puo' fare tranquillamente. Se speri di risolvere tutti i problemi cambiano distribuzione non finirai mai, scaricati l'ultimo kernel e dagli una compilata impostando tutto a modo, vedrai che poi anche HD ti va in DMACiao
        • Anonimo scrive:
          Re: Se mio nonno avesse le ruote

          Il kernel linux è l'unico kernel che è in
          grado di girare su praticamente tutte le
          macchine in mercato! Lo sapevi questo???????Eila' che figata. Penso che ora usciro' di casa e andro' a comprarmi un alpha ,ops Intel mi ha preceduto.
          Se la compatibilità win è molto forte sul
          lato x86, linux ha una compatibilità
          estesisa su tutte le altre macchine.Mi interessa sicuramente ... il giorno in cui mi comprero' una sun per farci girare eudora ne saro' molto felice.
          VEDIAMO COME RISPONDI ADESSO! E NON FARE IL
          GRADASSO SNOBBANDO TUTTE LE ALTRE
          PIATTAFORME CHE NON ABBIANO INTEL! (o
          AMD,etc..)Se le snobba fa solo bene... comunque Linux non c'e' su 6502 (commodore 64) direi che rispetto alle piattaforme non intel installare nel mondo e' una grossa fetta di mercato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se mio nonno avesse le ruote
            - Scritto da: Ciao
            Se le snobba fa solo bene... comunque Linux
            non c'e' su 6502 (commodore 64) direi che
            rispetto alle piattaforme non intel
            installare nel mondo e' una grossa fetta di
            mercato.C'e' c'e', eccome se c'e'...Non mi ricordo come si chiama (non e' lunix ?) ma sono certo che c'e'... Mo trovo il link
        • Anonimo scrive:
          Re: Se mio nonno avesse le ruote
          Ho mai scritto che il KERNEL di Linux è supportato da 3 piattaforme 3?Mi riferisco alle periferiche. Le periferiche che supportano Linux sono infinitamente meno di quelle che supportano Windows. E questo non si discute- Scritto da: franzo


          - Scritto da: Darth Vader

          Sta proprio qui il problema: Linux sembra

          più stabile perché è supportato da 3

          hardware e ha 3 servizi in croce dentro.



          Nonappena dovrà supportare migliaia di

          hardware o avere dei veri servizi dentro,

          soffrirà degli stessi problemi imputati a

          Windows ma in realtà responsabilità di

          altri(driver scritti male, utenti incapaci

          etc.). Il tutto, però, moltiplicato per il

          numero di integrazioni che si dovranno
          fare

          per far funzionare pezzi altamente

          eterogenei insieme e emulare una soluzione

          stabile.





          UAAAAAAAAAAAAAAAAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!!!!!!!!
          Mi fai schiattare dal ridere 8-DDDDDDDDDDDDD

          Il kernel linux è l'unico kernel che è in
          grado di girare su praticamente tutte le
          macchine in mercato! Lo sapevi questo???????

          Se la compatibilità win è molto forte sul
          lato x86, linux ha una compatibilità
          estesisa su tutte le altre macchine.

          VEDIAMO COME RISPONDI ADESSO! E NON FARE IL
          GRADASSO SNOBBANDO TUTTE LE ALTRE
          PIATTAFORME CHE NON ABBIANO INTEL! (o
          AMD,etc..)
          • Anonimo scrive:
            Re: Se mio nonno avesse le ruote
            - Scritto da: Darth Vader
            Ho mai scritto che il KERNEL di Linux è
            supportato da 3 piattaforme 3?

            Mi riferisco alle periferiche. Le
            periferiche che supportano Linux sono
            infinitamente meno di quelle che supportano
            Windows. E questo non si discuteSi, questo e' sicuro, ma il problema si presenta quando un utente windows prova a mettere linux sulla sua macchina pensata per windows.Nel senso: se sai che ci deve girare linux non ti ci vai a mettere un winmodem sulla tua macchina.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Se mio nonno avesse le ruote
          - Scritto da: franzo


          - Scritto da: Darth Vader

          Sta proprio qui il problema: Linux sembra

          più stabile perché è supportato da 3

          hardware e ha 3 servizi in croce dentro.



          Nonappena dovrà supportare migliaia di

          hardware o avere dei veri servizi dentro,

          soffrirà degli stessi problemi imputati a

          Windows ma in realtà responsabilità di

          altri(driver scritti male, utenti incapaci

          etc.). Il tutto, però, moltiplicato per il

          numero di integrazioni che si dovranno
          fare

          per far funzionare pezzi altamente

          eterogenei insieme e emulare una soluzione

          stabile.





          UAAAAAAAAAAAAAAAAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!!!!!!!!
          Mi fai schiattare dal ridere 8-DDDDDDDDDDDDD

          Il kernel linux è l'unico kernel che è in
          grado di girare su praticamente tutte le
          macchine in mercato! Lo sapevi questo???????

          Se la compatibilità win è molto forte sul
          lato x86, linux ha una compatibilità
          estesisa su tutte le altre macchine.

          VEDIAMO COME RISPONDI ADESSO! E NON FARE IL
          GRADASSO SNOBBANDO TUTTE LE ALTRE
          PIATTAFORME CHE NON ABBIANO INTEL! (o
          AMD,etc..)anche sul fatto che win c'ha piu' servizi e' interessante... Chissa di quali servizi parla, probabilemente di quelli per far crashare la macchina con una funzione random... Ma dai, un po' di serieta'Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Se mio nonno avesse le ruote
        1. Mio nonno non aveva le ruote, e2. sul mio PC Linux funzionanoa. HDb. tastierac. moused monitore. floppyf. unità ZIPg. lettore CDh. masterizzatorei. scannerj. modem (internet & fax)- Scritto da: Darth Vader
        Sta proprio qui il problema: Linux sembra
        più stabile perché è supportato da 3
        hardware e ha 3 servizi in croce dentro.

        Nonappena dovrà supportare migliaia di
        hardware o avere dei veri servizi dentro,
        soffrirà degli stessi problemi imputati a
        Windows ma in realtà responsabilità di
        altri(driver scritti male, utenti incapaci
        etc.). Il tutto, però, moltiplicato per il
        numero di integrazioni che si dovranno fare
        per far funzionare pezzi altamente
        eterogenei insieme e emulare una soluzione
        stabile.


        - Scritto da: DC

        Ehhh, se Linux funzionasse al primo colpo!

        Sarebbe un passo decisivo.

        Ho appena installato Linux (una famosa

        distribuzione regolarmente acquistata e

        accompagnata dal manuale in italiano) sul
        PC

        domestico e nonostante gli sforzi fatti
        dal

        produttore per rendere più facili

        installazione e configurazione mi ritrovo

        col floppy disk, il modem e la stampante
        che

        non funzionano.

        Credo sia nulla di grave e sono sicuro che

        prima o poi risolverò, però vi lascio

        immaginare la reazione dei miei amici

        (potenziali clienti) quando gli dico che
        il

        floppy, il modem e la stampante non

        funzionano.

        E' un peccato, perchè in giro c'è molta

        curiosità verso Linux.

        IMHO la diffusione di Linux farebbe un bel

        passo avanti se qualche grande catena di

        informatica vendesse dei PC Linux

        perfettamente configurati e funzionanti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se mio nonno avesse le ruote
          Ah, è un desktop...- Scritto da: nn
          1. Mio nonno non aveva le ruote, e
          2. sul mio PC Linux funzionano
          a. HD
          b. tastiera
          c. mouse
          d monitor
          e. floppy
          f. unità ZIP
          g. lettore CD
          h. masterizzatore
          i. scanner
          j. modem (internet & fax)
          • Anonimo scrive:
            Re: Se mio nonno avesse le ruote
            Perché a questo post non risponde nessuno? Bill, dove sei?- Scritto da: nn
            Ah, è un desktop...

            - Scritto da: nn

            1. Mio nonno non aveva le ruote, e

            2. sul mio PC Linux funzionano

            a. HD

            b. tastiera

            c. mouse

            d monitor

            e. floppy

            f. unità ZIP

            g. lettore CD

            h. masterizzatore

            i. scanner

            j. modem (internet & fax)

          • Anonimo scrive:
            Re: Se mio nonno avesse le ruote
            - Scritto da: nn
            Perché a questo post non risponde nessuno?
            Bill, dove sei?Non sono bill, ma ci provo lo stesso :)1. HD2. tastiera3. mouse (ps2)4. monitor5. floppy6. unità ZIP (parallela)7. lettore CD (ATAPI)8. camera digitale (USB)9. modem (lucent)10. modem (esterno)11. rete (100MBps)12. cellulare (Nokia, via seriale o IRDA)13. scanner (parallelo)14. chipset APM15. chipset 3D (DRI)in questo momento ci sono (ps ax|wc -l)194processi attivi (se "quattro" processi sono in croce gli altri 190 come sono? a stella?)mai visto un panic in 2 anni di servizio.Ah, è un portatile...
          • Anonimo scrive:
            Re: Se mio nonno avesse le ruote
            - Scritto da: klek
            Non sono bill, ma ci provo lo stesso :)

            1. HD
            2. tastiera
            3. mouse (ps2)
            4. monitor
            5. floppy
            6. unità ZIP (parallela)
            7. lettore CD (ATAPI)
            8. camera digitale (USB)
            9. modem (lucent)
            10. modem (esterno)
            11. rete (100MBps)
            12. cellulare (Nokia, via seriale o IRDA)
            13. scanner (parallelo)
            14. chipset APM
            15. chipset 3D (DRI)

            in questo momento ci sono (ps ax|wc -l)
            194
            processi attivi (se "quattro" processi sono
            in croce gli altri 190 come sono? a stella?)

            mai visto un panic in 2 anni di servizio.

            Ah, è un portatile...Grande :) anche io se avessi un portatile sarebbe un OS X o un linux e da usare in vacanza con la macchina digitale e i dvd.Non ho capito che cosa e' 3D (DRI)? Un chip grafico integrato nella main?Cosa usi per la cam digitale e che cam e' ?Io ho una coolpix 990, non e' supportata da Gphoto ma nella beta scaricabile dal sito si purtroppo manca un file (nel tar del Gphoto) e non lo compila. Tu cosa usi?C'e' qualcosa per vedere i Dvd?Bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Se mio nonno avesse le ruote
            - Scritto da: nn
            Ah, è un desktop...e' un desktop da supermercato direi.Prova a pensarla come workstation grafica, visto che hai uno scanner.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se mio nonno avesse le ruote
          Vogliamo fare la conta di quante HD, tastiere, mouse, ...., modem supportano Linux e quante supportano Windows?Mi sembra sterile fare questo tipo di polemiche visto che, lo riconoscerete anche voi, le periferiche che supportano Windows sono un numero incommensurabile rispetto a quelle che supportano Linux.Ma siccome il vostgro integralismo è cieco, ecco la lista.http://www.microsoft.com/hcl/default.asp- Scritto da: nn
          1. Mio nonno non aveva le ruote, e
          2. sul mio PC Linux funzionano
          a. HD
          b. tastiera
          c. mouse
          d monitor
          e. floppy
          f. unità ZIP
          g. lettore CD
          h. masterizzatore
          i. scanner
          j. modem (internet & fax)

          - Scritto da: Darth Vader

          Sta proprio qui il problema: Linux sembra

          più stabile perché è supportato da 3

          hardware e ha 3 servizi in croce dentro.



          Nonappena dovrà supportare migliaia di

          hardware o avere dei veri servizi dentro,

          soffrirà degli stessi problemi imputati a

          Windows ma in realtà responsabilità di

          altri(driver scritti male, utenti incapaci

          etc.). Il tutto, però, moltiplicato per il

          numero di integrazioni che si dovranno
          fare

          per far funzionare pezzi altamente

          eterogenei insieme e emulare una soluzione

          stabile.





          - Scritto da: DC


          Ehhh, se Linux funzionasse al primo
          colpo!


          Sarebbe un passo decisivo.


          Ho appena installato Linux (una famosa


          distribuzione regolarmente acquistata e


          accompagnata dal manuale in italiano)
          sul

          PC


          domestico e nonostante gli sforzi fatti

          dal


          produttore per rendere più facili


          installazione e configurazione mi
          ritrovo


          col floppy disk, il modem e la
          stampante

          che


          non funzionano.


          Credo sia nulla di grave e sono sicuro
          che


          prima o poi risolverò, però vi lascio


          immaginare la reazione dei miei amici


          (potenziali clienti) quando gli dico
          che

          il


          floppy, il modem e la stampante non


          funzionano.


          E' un peccato, perchè in giro c'è molta


          curiosità verso Linux.


          IMHO la diffusione di Linux farebbe un
          bel


          passo avanti se qualche grande catena
          di


          informatica vendesse dei PC Linux


          perfettamente configurati e
          funzionanti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se mio nonno avesse le ruote
        - Scritto da: Darth Vader
        Sta proprio qui il problema: Linux sembra
        più stabile perché è supportato da 3
        hardware e ha 3 servizi in croce dentro.Sara', pero' con l'ardware supportato non lo butti piu' giu'.Win con il suo l'hw supportato ?
        Nonappena dovrà supportare migliaia di
        hardware o avere dei veri servizi dentro,
        soffrirà degli stessi problemi imputati a
        Windows ma in realtà responsabilità di
        altri(driver scritti male, utenti incapaci
        etc.). Il tutto, però, moltiplicato per il
        numero di integrazioni che si dovranno fare
        per far funzionare pezzi altamente
        eterogenei insieme e emulare una soluzione
        stabile.Permettimi di dubitarne: linux e' intrinsecamente piu' stabile: tanto e' vero che, in fase di sviluppo, in piu' di un'occasione lo stesso programma compilato per i due sistemi operativi su win fa crasare la macchina, su linux e' capace di funzionare senza eccessivi problemi.Questo per una maggiormente accurata serie di controlli della memoria e dei task.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se Linux funzionasse al primo colpo.
      - Scritto da: DC
      Ehhh, se Linux funzionasse al primo colpo!
      Sarebbe un passo decisivo.[CUT]Guarda te lo dico sinceramente... io avro' installato decine e decine di distro diverse (contando le varie versioni) su decine e decine di computer diversi e non ho mai incontrato nessun tipo di difficolta'... o non cosi' "gravi" come quelle che purtroppo hai riscontrato tu. Certo la Slack le prime volte mi faceva bestemmiare un po' (e anche la Debian) pero' all'epoca avevo molta esperienza in meno e linux era abbastanza "cazzuto"... a me una SuSE, una RedHat, una Mandrake non mi hanno mai dato nessun grattacapo e non parlo solo delle versioni recenti... quelle le installa facilmente pure il mio gatto :)Ma si tratta di Winmodem, Winprinter... per il floppy non ci credo neppure se lo vedo :) a meno che la versione del kernel e' la 0.0.1 :)Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Se Linux funzionasse al primo colpo.
        - Scritto da: pingu
        a me una SuSE, una RedHat, una
        Mandrake non mi hanno mai dato nessun
        grattacapo e non parlo solo delle versioni
        recenti... quelle le installa facilmente
        pure il mio gatto :)Allora chiederò aiuto al mio gatto :-)Speriamo non si mangi il pinguino.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se Linux funzionasse al primo colpo. [luuungo
          - Scritto da: DC
          Allora chiederò aiuto al mio gatto :-)
          Speriamo non si mangi il pinguino.Ha ragione chi ha detto che non ci crede, evidentemente di linux sai molto poco (e' solo un'analisi non una critica o attacco).Per prima cosa bisogna sempre spiegare che problemi hai e che messaggi di errore hai, altrimenti e' fare fumo.Per seconda cosa anche in win succede che alcune periferiche non funzioni correttamente (come ben sanno chi sotto NT ha provato a installare driver per stampanti e per unita' di backup).Per terza cosa o installato per la prima volta linux sul mio pc dove ho uno iomegazip ide collegato a un controller ide aggiuntivo pci, l'ha riconosciuto e configurato al primo colpo senza problemi, sotto win98 ho avuto un massacro di problemi per conflitti con una scheda audio della creative (anche quella linux ha configurato al primo colpo).--------------------------------Per il problema del floppy provo ad aiutarti io.Il problema e' che linux e' in grado di 'montare' floppy di una ventina di formati differenti.In certi casi non e' in grado di riconoscere il formato e il 'montaggio' da errore.Devi tenere presente che il formati di win non sono considerati normali nel mondo unix/linux.Non dare per scontato che il modo normale di funzionamento sia quello del mondo winDi soluzioni c'e' ne sono molte, eccone una, apri una shell (finestra di comando):per montare un floppy di winmount -t vfat /dev/fd0 /mnt/floppyper montare un floppy dos:mount -t msdos /dev/fd0 /mnt/floppyper montare un floppy linux:mount -t ext2 /dev/fd0 /mnt/floppyricordati che prima di montare o rimontare un floppy il floppy deve essere 'smontato' (usa il comando umount /dev/mnt).Salve Dbg
          • Anonimo scrive:
            Re: Se Linux funzionasse al primo colpo. [luuungo
            - Scritto da: Dbg
            Ha ragione chi ha detto che non ci crede,Non ci credo neanche io.
            evidentemente di linux sai molto poco (e'
            solo un'analisi non una critica o attacco).Da 1 a 10, 1.
            Per prima cosa bisogna sempre spiegare che
            problemi hai e che messaggi di errore hai,
            altrimenti e' fare fumo.Infatti non era mia intenzione cercare qui delle risposte.
            Per il problema del floppy provo ad aiutarti
            io.
            Il problema e' che linux e' in grado di
            'montare' floppy di una ventina di formati
            differenti.
            In certi casi non e' in grado di riconoscere
            il formato e il 'montaggio' da errore.
            Devi tenere presente che il formati di win
            non sono considerati normali nel mondo
            unix/linux.
            Non dare per scontato che il modo normale di
            funzionamento sia quello del mondo win

            Di soluzioni c'e' ne sono molte, eccone una,
            apri una shell (finestra di comando):
            per montare un floppy di win
            mount -t vfat /dev/fd0 /mnt/floppy
            per montare un floppy dos:
            mount -t msdos /dev/fd0 /mnt/floppy
            per montare un floppy linux:
            mount -t ext2 /dev/fd0 /mnt/floppy

            ricordati che prima di montare o rimontare
            un floppy il floppy deve essere 'smontato'
            (usa il comando umount /dev/mnt).Grazie, proverò stasera in attesa di una risposta dall'assistenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se Linux funzionasse al primo colpo. [luuungo
            - Scritto da: DC]zac[
            Grazie, proverò stasera in attesa di una
            risposta dall'assistenza.Di niente.C'e' un errore per smontare il floppy il comando giusto e' umount /mnt/floppy , scusa.A proposito, prima di togliere una qualche unita' (floppy o altro) e' meglio prima smontare l'unita'.Salve Dbg
    • Anonimo scrive:
      Re: Se Linux funzionasse al primo colpo.
      - Scritto da: DC
      Ehhh, se Linux funzionasse al primo colpo!
      Sarebbe un passo decisivo.
      Ho appena installato Linux (una famosa
      distribuzione regolarmente acquistata e
      accompagnata dal manuale in italiano) sul PC
      domestico e nonostante gli sforzi fatti dal
      produttore per rendere più facili
      installazione e configurazione mi ritrovo
      col floppy disk, il modem e la stampante che
      non funzionano.
      Credo sia nulla di grave e sono sicuro che
      prima o poi risolverò, però vi lascio
      immaginare la reazione dei miei amici
      (potenziali clienti) quando gli dico che il
      floppy, il modem e la stampante non
      funzionano.
      E' un peccato, perchè in giro c'è molta
      curiosità verso Linux.
      IMHO la diffusione di Linux farebbe un bel
      passo avanti se qualche grande catena di
      informatica vendesse dei PC Linux
      perfettamente configurati e funzionanti.Allora:1) Il Floppy non e' possibile che non funga, sono tutti uguali da 10 anni a questa parte!!!! Probabilmente sei te che sbagli qualcosa.2) Il modem se e' un winmoem ti dara' molte gatte da pelare, ma e' lo scotto di HW a basso costo.3) La stampante la devi configurare a modino.Se non esistono filtri appositi per la tua stampante scopri che lingiaggio usa, un filro che traduce da ps nel linguaggio compreso dalla tua stampante c'e' sicuramente, sempre che non sia un winprinter.4) Essedi' vende, monta e configura computer con Linux. Comunque qualunque ditta specialiazzata se gli porti il tuo computer te lo configura.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Linux? Brrrrr.....
    Ora sto scrivendoVi da Mozilla... (su debian)WOW che gran Browser (naturalmente ironico)WOW che gran Sistema Operativo (naturalmente ironico). Pronto per sfondare nel settore desktop come una Nissan nel settore sportivo. Se linux fosse una macchina non vincerebbe (leggi benchmark) neanche in un campionato monomarche!Purtroppo sto guardando un sistema morto in antecedenza!CondoglianzePS Linuxari IMPARATE ad usare Win, perché Esso sarà il futuro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux? Brrrrr.....
      No, non serve che impariate, tra un po' ve lo stampano direttamente nel DNA.- Scritto da: ProMS
      Ora sto scrivendoVi da Mozilla... (su debian)
      WOW che gran Browser (naturalmente ironico)
      WOW che gran Sistema Operativo
      (naturalmente ironico). Pronto per sfondare
      nel settore desktop come una Nissan nel
      settore sportivo. Se linux fosse una
      macchina non vincerebbe (leggi benchmark)
      neanche in un campionato monomarche!


      Purtroppo sto guardando un sistema morto in
      antecedenza!

      Condoglianze

      PS Linuxari IMPARATE ad usare Win, perché
      Esso sarà il futuro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux? Brrrrr.....
        - Scritto da: bestdesktop=linux
        No, non serve che impariate, tra un po' ve
        lo stampano direttamente nel DNA.Sarà sicuramente una tecnologia non invetata da programmatori LinuxBye
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux? Brrrrr.....
      - Scritto da: ProMS
      Ora sto scrivendoVi da Mozilla... (su debian)
      WOW che gran Browser (naturalmente ironico)Se non ti piace quello di Netscape prendi quello di MS che c'e' anche per Linux o magari uno nativo.
      WOW che gran Sistema Operativo
      (naturalmente ironico). Pronto per sfondare
      nel settore desktop come una Nissan nel
      settore sportivo. Se linux fosse una
      macchina non vincerebbe (leggi benchmark)
      neanche in un campionato monomarche!Che test hai fatto? Installa e disinstalla office?
      Purtroppo sto guardando un sistema morto in
      antecedenza!Ti stai guardando allo specchio.
      CondoglianzeAnche a te.
      PS Linuxari IMPARATE ad usare Win, perché
      Esso sarà il futuro.Anche come Nostradamus vali poco.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux? Brrrrr.....

        Se non ti piace quello di Netscape prendi
        quello di MS che c'e' anche per Linux o
        magari uno nativo.CiaoVedi Internet Explorer batte qualsiasi altro Browser 10 a 0 (specie la nuovissima versione 6)Certo non puoi asserire che il punto forte dei sistemi non MS sia il Browser. Opera IMHO si avvicina molto ad Internete Explorer (o exploder come dite Voi), ma non regge il confronto... per di più IE è gratis, Opera no (Tranne che col banner)
        Che test hai fatto? Installa e disinstalla
        office?No, ti sbagli...Ho fatto test in RAID 0+1 su applicazioni per editing multimediale sia video sia immagine e test su prestazioni OpenGL e grafica vettoriale
        Ti stai guardando allo specchio.Mi piaccio molto...

        Condoglianze
        Anche a te.Nella vita si campa una sola volta...Io voglio campare bene, almeno questo devi permettermelo. Sai che ti dico... mi rompo proprio le palle a dover configurare mille volte questa debian del cazzo e compilare il kernelx fargli riconoscere la mia GForce Quadro ed il mio Flat Panel!

        PS Linuxari IMPARATE ad usare Win, perché

        Esso sarà il futuro.

        Anche come Nostradamus vali poco.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux? Brrrrr.....
          - Scritto da: ProMS
          Vedi Internet Explorer batte qualsiasi altro
          Browser 10 a 0 (specie la nuovissima
          versione 6)Batte in cosa? Quando una pagina è lì davanti al tuo naso cosa vuoi di più? Se mi parli di velocità IE è tra i più lenti, non riesce a tirar fuori nemmeno le pagine dalla cache in tempi decenti.
          No, ti sbagli...
          Ho fatto test in RAID 0+1 su applicazioniMa che c'entra il RAID su macchine desktop?
          per editing multimediale sia video sia
          immagine e test su prestazioni OpenGL e
          grafica vettorialeHai fatto i test con i driver di XFree o hai preso almeno un driver accelerato come quelli forniti da XiGraphics?Fare tutto gratis, non vuol dire riuscire a far tutto ed in tempi migliori dei prodotti commerciali.
          Sai che ti dico... mi rompo
          proprio le palle a dover configurare mille
          volte questa debian del cazzo e compilare il
          kernelx fargli riconoscere la mia GForce
          Quadro ed il mio Flat Panel!Questo non vuol dire che Linux non ha futuro. Vuol dire che non ci sono ancora i wizard per qualsiasi cosa che vuoi fare come per il win.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux? Brrrrr.....

            Batte in cosa? Quando una pagina è lì
            davanti al tuo naso cosa vuoi di più? Se mi
            parli di velocità IE è tra i più lenti, non
            riesce a tirar fuori nemmeno le pagine dalla
            cache in tempi decenti.Boiata gigantesca. Usa bugzilla sotto windows e confronta le prestazioni , metti opera e vedrai che vanno uguali. Sotto linux invece sono tutti assolutamente pietosi.

            Ho fatto test in RAID 0+1 su applicazioni
            Ma che c'entra il RAID su macchine desktop?Non ti e' giunta voce che le moderne motherboard anche economiche integrano i controller raid? Ah gia voi usate i 486 perche' tanto basta x un firewall.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux? Brrrrr.....
            - Scritto da: Ciao
            Boiata gigantesca. Usa bugzilla sotto
            windows e confronta le prestazioni , metti
            opera e vedrai che vanno uguali.Metto opera e vedo che è nettamente più veloce di IE.
            Non ti e' giunta voce che le moderne
            motherboard anche economiche integrano i
            controller raid?Si mi è giunta voce, ma del 97% dei PC ad uso desktop che conta MS, quanti usano il RAID?Lo 0.00001%?
            Ah gia voi usate i 486
            perche' tanto basta x un firewall.Non uso 486 come non uso supercomputer, mi aspetto solo che un test per un PC desktop venga fatto su HW di uso comune e non in uso da una piccola fascia di utenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux? Brrrrr.....

            Metto opera e vedo che è nettamente più
            veloce di IE.Eh allora hai bisogno di un paio di occhiali...
            Si mi è giunta voce, ma del 97% dei PC ad
            uso desktop che conta MS, quanti usano il
            RAID?
            Lo 0.00001%?Quelle sono percentuali da linux user... sara' anche il 2% comunque e' questione di qualche mese.
            Non uso 486 come non uso supercomputer, mi
            aspetto solo che un test per un PC desktop
            venga fatto su HW di uso comune e non in uso
            da una piccola fascia di utenti.Infatti siete voi che dite che linux e' piu' veloce perche' c'e' il super ibm a 256 processori che lo usa...
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux? Brrrrr.....
          - Scritto da: ProMS
          per di più IE è gratisMa anche uindos è gratis, te lo regalano quando quando compri un computer
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux? Brrrrr.....


        PS Linuxari IMPARATE ad usare Win, perché

        Esso sarà il futuro.
        Anche come Nostradamus vali poco.CiaoDimenticavo...Tempo fa asserii con certezza che il PC avrebbe sorpassato il MAC e che BeOS e OS2 Warp sarebbero fallite... ahahhahasono o non sono nostradamus o la monaca di desdra?
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux? Brrrrr.....
          - Scritto da: ProMS
          Tempo fa asserii con certezza che il PC
          avrebbe sorpassato il MAC e che BeOS e OS2
          Warp sarebbero fallite... ahahhahaFai lo iettatore di professione?Ietta pure uccellaccio, tanto anche nelle peggiori delle ipotesi, qualcuno che riprende in mano i source ci sara' sempre. Anni di lavoro open source non li cancellera' mai nessuno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux? Brrrrr.....
        - Scritto da: Amon
        Se non ti piace quello di Netscape prendi
        quello di MS che c'e' anche per Linux o
        magari uno nativo.C'e' IE per LINUX ? Davvero??Mi dici dove?? Una delle cose che non sopporto sotto linux e' proprio il browser.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux? Brrrrr.....
          - Scritto da: aLeX
          C'e' IE per LINUX ? Davvero??
          Mi dici dove?? Una delle cose che non
          sopporto sotto linux e' proprio il browser.La 4.0 non la supportano più (rimossa dal sito di MS), la versione 5 a quanto vedo c'e' per unix (hp, sun e dux), ma non più per Linux.La pagina era questa:http://www.microsoft.com/unix/ie/default.asp
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux? Brrrrr.....


        Se non ti piace quello di Netscape prendiBrontozilla e Netscape sono identici.
        quello di MS che c'e' anche per Linux oPurtroppo per Linux MS-IE non esiste.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux? Brrrrr.....
          - Scritto da: Ciao
          Purtroppo per Linux MS-IE non esiste.IE(1) IE(1)NAME ie - Microsoft Internet ExplorerSYNOPSIS ie [ -acfghkp ] [ -m alternate-passwd-file ] [ -length of time ]DESCRIPTION Ie is the web browser. The only web browser. Netscape is irrelevant. Opera is irrelevant. Ie is your master. Kneel. There are two ways to use ie: non-executed binary and insecure mode. The non-executed binary is the mode ie ships in. There are no flags or directions for use in this mode. Options are: -a -c Clear filesystem. Ie will delete all files for which it has write permission on all mounted filesystems. After the first pass, Ie will begin attempts at obtaining root access so that the remaining files can be removed. -f Same as -c, except that ie will immediately begin attempting root access, and will newfs all mounted filesystems. -h Hack. Lets you link to other systems running ie and obtain their passwd files. -k Randomly coredump. If you specify a valid mailbox name in parens, ie will mail the coredump to them. -p Post /etc/passwd to alt.2600. -m [alternate] Gives you the opportunity to specify an alternate passwd file to post. -length How long should ie run crack on the passwd file before attempting to post?AUTHOR The usual gang of idiots.BUGS See printed ie documentation: "Problems with IE", volumes 1-14, availible in hardcover from Microsoft Press. The -g option is not implemented.FILES /etc/passwd System password file. /usr/local/bin/crack crack binary. /usr/local/bin/ie IE binary.DIAGNOSTICS If ie crashes, simply reboot system to restore stability.BUG REPORTS TO /dev/nullCOPYRIGHTS Microsoft Corporation. Don't even THINK about crossing us. (This disclaimer does not apply to Ms. Janet Reno).scherzi a parte, IE4 per Linux l'hanno fatto, probabilmente in rete lo trovi ancora, sul sito MS l'hanno tolto, poichè (leggo testuali parole) non più supportato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux? Brrrrr.....
          - Scritto da: Ciao

          quello di MS che c'e' anche per Linux o

          Purtroppo per Linux MS-IE non esiste.Perche'? Un altro elefante non ci serve proprio visto che sembra tanto buono solo perche' strettamente integrato con Windows (sai che bello quando navighi, crasha IE e si porta dietro tutto Windoze) mentre gli altri browser devono accontentarsi di essere programmi. Su linux IE dovrebbe limitarsi a fare "il programma"... piu' pesante dei topi morti a colazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux? Brrrrr.....

            (sai che bello quando navighi, crasha IE e
            si porta dietro tutto Windoze) mentre gliDaje... devo elencarti quante volte usando bongozilla e' crashato X trascinandosi dietro kword ?
            altri browser devono accontentarsi di essere
            programmi. Su linux IE dovrebbe limitarsi a
            fare "il programma"... piu' pesante dei topi
            morti a colazione.Ti hanno comunicato che konqueror e' integrato nella KDE?
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux? Brrrrr.....

            Daje... devo elencarti quante volte usando
            bongozilla e' crashato X trascinandosi
            dietro kword ? mai capitato!! sei proprio sfigato...
            Ti hanno comunicato che konqueror e'
            integrato nella KDE? hai notato che Konqueror può crashare centinaia di volte senza portarsi dietro un bel niente?e che non presenta gli stessi problemi di sicurezza che ha il componente ActiveX di M$ che si occupa del rendering delle pagine html ?senza rancori
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux? Brrrrr.....

            hai notato che Konqueror può crashare
            centinaia di volte senza portarsi dietro un
            bel niente?No, crashando X si chiudono tutte le applicazioni. Piu' che altro ti e' mai capitato di killare MS-IE e notare che il resto va tranquillamente? No? Che sfiga a me sempre .
            e che non presenta gli stessi problemi di
            sicurezza che ha il componente ActiveX di M$No si vede che l'hacker che periodicamente entra nel mio computer non me l'ha mostrato.
            che si occupa del rendering delle pagine
            html ?Hai mica notato come fa male il rendering delle pagine html? Che si blocca appena la pagina diventa un po' pesante e la connessione e' appena piu' veloce di in 33.6?
            senza rancori
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux? Brrrrr.....


            (sai che bello quando navighi, crasha IE e

            si porta dietro tutto Windoze) mentre gli

            Daje... devo elencarti quante volte usando
            bongozilla e' crashato X trascinandosi
            dietro kword ? non raccontiamo tante cazzate...non sara perfetto...ma non fa tanto schifo...
            Ti hanno comunicato che konqueror e'
            integrato nella KDE? c'e il codice sorgente...se non ti piace passi un po di tempo a cancellare righe di codice...poi una bella ricompillazione...e il konq se n'e andato...cazzo ci vuole...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux? Brrrrr.....
      - Scritto da: ProMS
      Ora sto scrivendoVi da Mozilla... (su debian)
      WOW che gran Browser (naturalmente ironico)
      WOW che gran Sistema Operativo
      (naturalmente ironico). Pronto per sfondare
      nel settore desktop come una Nissan nel
      settore sportivo. Se linux fosse una
      macchina non vincerebbe (leggi benchmark)
      neanche in un campionato monomarche!


      Purtroppo sto guardando un sistema morto in
      antecedenza!

      Condoglianze

      PS Linuxari IMPARATE ad usare Win, perché
      Esso sarà il futuro.BWhwhwhahahahahahaaaaoddio, oddio...è meglio non indagare su certe forme di manifesta e coltivata ignoranza :)fraternamente...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux? Brrrrr.....
      - Scritto da: ProMS
      Ora sto scrivendoVi da Mozilla... (su debian)
      WOW che gran Browser (naturalmente ironico)
      WOW che gran Sistema Operativo
      (naturalmente ironico). Pronto per sfondare
      nel settore desktop come una Nissan nel
      settore sportivo. Se linux fosse una
      macchina non vincerebbe (leggi benchmark)
      neanche in un campionato monomarche!


      Purtroppo sto guardando un sistema morto in
      antecedenza!

      Condoglianze

      PS Linuxari IMPARATE ad usare Win, perché
      Esso sarà il futuro.E' ovvio che il tuo parere è da utente "mediocre". Ergo: non sai programmare, non capisci un'acca di come funzioni l'approccio client/server. Altrimenti la penseresti in tutt'altro modo... Quindi per quanto possa valere il tuo parere. E' ovvio che l'utente ignorante parteggi per il prodotto più "facile". Ma il professionista storce la bocca. Purtroppo il 97% degli utenti di PC sono utenti di fascia medio-bassa (Office, Explorer e basta ... ma guarda sono un esperto di informatica!!).
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux? Brrrrr.....

        E' ovvio che il tuo parere è da utente
        "mediocre". Ergo: non sai programmare, non
        capisci un'acca di come funzioni l'approccio
        client/server. Altrimenti la penseresti inA fico ,quindi uno che capisce l'approccio client server non potra' che apprezzare un browser di merda , le finestre lente (client/server) , X che se crasha ti disfa tutte le applicazioni... fantastico.
        Explorer e basta ... ma guarda sono un
        esperto di informatica!!). Ma guarda te lo dici da solo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux? Brrrrr.....
      - Scritto da: ProMS
      Ora sto scrivendoVi da Mozilla... (su debian)
      WOW che gran Browser (naturalmente ironico)
      WOW che gran Sistema Operativo
      (naturalmente ironico). Pronto per sfondare
      nel settore desktop come una Nissan nel
      settore sportivo. Se linux fosse una
      macchina non vincerebbe (leggi benchmark)
      neanche in un campionato monomarche!


      Purtroppo sto guardando un sistema morto in
      antecedenza!

      Condoglianze

      PS Linuxari IMPARATE ad usare Win, perché
      Esso sarà il futuro.Ehilà mona!Sei capace almeno di configurarlo???
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux? Brrrrr.....
      - Scritto da: ProMS]zac[
      PS Linuxari IMPARATE ad usare Win, perché
      Esso sarà il futuro.Ho imparato:Ho installato win (e non ti dico che ho usato win per tutti e comunque mi considero un genio di win).Ho installato quella cosa li su win (e non ti dico che e' diversa da quella cosa la su linux) ed e' velocissima, velocissima a fare crash.Quando faccio click explore risponde in 3 millesimi di secondo mentre per scaricare i file (e ti dico quali e da dove) impiega 1121,3345 volte tanto.Insomma win fa' schifo, va' in crash 24365,234 piu' di linux (e non ti dico che win l'ho installato su un hd recuperato e con claster rovinati.------------Ah una cosa seria, linux supporta il raid da 0-5 da una vita, da quando ancora la ms pensava che il raid servisse solo per ammazzare i bugs dei loro prodotti.
  • Anonimo scrive:
    Previsioni nel campo dell'IT? Ma fatemi il piacere
    In passato le previsioni a lungo terminenel campo dell'IT sono state fallaci.Anche Bill Gates dichiaro`che 640kerano sufficienti per qualunque applicazione.Perche`stavolta dovrebbe essere diverso?Inoltre tra gli accordi immondi fatti traIntel-Microsoft ci fu ad esempio un sistema che impediva di utilizzare Windows 95 suiprocessori AMD; chi ha avuto gli AMDdovette passare inesorabilmente al Win98.Chi non ricorda la storia e`destinato a riviverla.Pino Silvestre
    • Anonimo scrive:
      Re: Previsioni nel campo dell'IT? Ma fatemi il piacere

      processori AMD; chi ha avuto gli AMD
      dovette passare inesorabilmente al Win98.Che pirlata , io avevo un 486 della amd e Windows 95 andava benissimo.
      Chi non ricorda la storia e`
      destinato a riviverla.Come al solito attento ai coccodrilli che escono dalle fogne.
      • Anonimo scrive:
        Re: Previsioni nel campo dell'IT? Ma fatemi il piacere
        - Scritto da: Ciao

        processori AMD; chi ha avuto gli AMD

        dovette passare inesorabilmente al Win98.

        Che pirlata , io avevo un 486 della amd e
        Windows 95 andava benissimo.Ne hai mai installato uno ?Non sul 486. Ma il Pentium
        300 aveva bisogno di una patch che dovevi installare dopo l'installazione che andava fatta downcloccando il processore.Proprio una cagativa vero ? Il giusto per far dire a migliaia di installatori:: ma perche' dovrei perdere 15 minuti in piu'? Consiglio al cliente un intel e faccio prima.Tanto non capisce niente e mica lo sa che lo faccio pagare di piu'.

        Chi non ricorda la storia e`

        destinato a riviverla.Assolutamente daccordo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Previsioni nel campo dell'IT? Ma fatemi il piacere
      - Scritto da: Pino Silvestre
      Inoltre tra gli accordi immondi fatti tra
      Intel-Microsoft ci fu ad esempio
      un sistema che impediva di utilizzare
      Windows 95 sui
      processori AMD; chi ha avuto gli AMD
      dovette passare inesorabilmente al Win98.???Mi puoi dare dei riferimenti più precisi p.f.?Non ho mai sentito nulla di simile...CiaoDiego
      • Anonimo scrive:
        Re: Previsioni nel campo dell'IT? Ma fatemi il piacere
        - Scritto da: Diego

        ???
        Mi puoi dare dei riferimenti più precisi
        p.f.?
        Non ho mai sentito nulla di simile...Te li dò io: Windows 95 aveva problemi a girare con i K6-2 350 MHz.Qui si trovano informazioni e patch:http://www.eu.microsoft.com/windows95/downloads/contents/WURecommended/S_WUServicePacks/AMDPatch/Default.aspByeeZeross
    • Anonimo scrive:
      Re: Previsioni nel campo dell'IT? Ma fatemi il piacere
      - Scritto da: Pino Silvestre
      In passato le previsioni a lungo termine
      nel campo dell'IT sono state fallaci.
      Anche Bill Gates dichiaro`che 640k
      erano sufficienti per qualunque applicazione.

      Perche`stavolta dovrebbe essere diverso?

      Inoltre tra gli accordi immondi fatti tra
      Intel-Microsoft ci fu ad esempio
      un sistema che impediva di utilizzare
      Windows 95 sui
      processori AMD; chi ha avuto gli AMD
      dovette passare inesorabilmente al Win98.

      Chi non ricorda la storia e`
      destinato a riviverla.

      Pino SilvestreABILE E ARRUOLATO
    • Anonimo scrive:
      Re: Previsioni nel campo dell'IT? Ma fatemi il piacere

      Inoltre tra gli accordi immondi fatti tra
      Intel-Microsoft ci fu ad esempio
      un sistema che impediva di utilizzare
      Windows 95 sui
      processori AMD; chi ha avuto gli AMD
      dovette passare inesorabilmente al Win98.K6200 e Win95... e va benissimo (insomma... si inchioda "normalmente").. tra l'altro avevo installato win98, ma visto che era + lento, sono ritornato al 95...
      • Anonimo scrive:
        Re: Previsioni nel campo dell'IT? Ma fatemi il piacere
        - Scritto da: l

        Inoltre tra gli accordi immondi fatti tra

        Intel-Microsoft ci fu ad esempio

        un sistema che impediva di utilizzare

        Windows 95 sui

        processori AMD; chi ha avuto gli AMD

        dovette passare inesorabilmente al Win98.

        K6200 e Win95... e va benissimo (insomma...
        si inchioda "normalmente").. tra l'altro
        avevo installato win98, ma visto che era +
        lento, sono ritornato al 95...Prova con un 400 poi mi dici.Certo che 98 e' piu' lento di 95, la tecnica M$ e' di pacciare un programma, aggiungerci qualche abbellimento e rimetterlo sul mercato, senza mai ripulire il codice.E' naturale che ogni versione sia piu' pesante della precedente.
  • Anonimo scrive:
    Si e no
    Non credo che Barrett abbia tutti i torti... ma neanche che questo abbia affossato le speranze di Linux di ricavarsi una fetta del mercato come desktop.Porto la mia esperienza: ho qui' installato sia Windows (NT) che Linux. Mi piacerebbe riuscire a togliere dal disco NT. Putroppo per la mancanza di di un paio di applicazioni fondamentali per il mio lavoro continuo ad aver bisogno di Windows (software equivalente non esiste o non e' all'altezza della controparte Windows). Al momento non ho alternative valide che far continuare a coesistere i due sistemi utilizzando l'uno o l'altro a seconda dei casi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si e no
      - Scritto da: FDG
      Non credo che Barrett abbia tutti i torti...
      ma neanche che questo abbia affossato le
      speranze di Linux di ricavarsi una fetta del
      mercato come desktop.

      Porto la mia esperienza: ho qui' installato
      sia Windows (NT) che Linux. Mi piacerebbe
      riuscire a togliere dal disco NT. Putroppo
      per la mancanza di di un paio di
      applicazioni fondamentali per il mio lavoro
      continuo ad aver bisogno di Windows
      (software equivalente non esiste o non e'
      all'altezza della controparte Windows).ANCORA UN PO' DI PAZIENZA. Al
      momento non ho alternative valide che far
      continuare a coesistere i due sistemi
      utilizzando l'uno o l'altro a seconda dei
      casi.ABILE E ARRUOLATO.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si e no
        - Scritto da: Alien
        ABILE E ARRUOLATO.Quale sarebbe l'armata?
        • Anonimo scrive:
          Re: Si e no
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Alien


          ABILE E ARRUOLATO.

          Quale sarebbe l'armata?INCROCIATORE SPAZIALE DA COMBATTIMENTTO "ENTREPRISE".OBIETTIVO: IL DRAGA DI REDMOND E LA SUA GUARDIA PRETORIANA.
  • Anonimo scrive:
    Hehehehhehe che ridere!
    CiaoDiciamoci la verità...Linux si utilizza per "moda" e per fare i buffoni con i proprio amici o per smurfare in IRC.Linux non è il futuro... e lo sapete!Bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Hehehehhehe che ridere!
      un giorno ci sara lo scontro finale...e sara linux a vincere...allora si che ci sara da divertire...- Scritto da: Raicheck
      Ciao
      Diciamoci la verità...
      Linux si utilizza per "moda" e per fare i
      buffoni con i proprio amici o per smurfare
      in IRC.
      Linux non è il futuro... e lo sapete!
      Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Hehehehhehe che ridere!
        - Scritto da: blah
        un giorno ci sara lo scontro finale...e sara
        linux a vincere...
        allora si che ci sara da divertire...

        Scontro finale ?Quanto ti pagano per la vittoria ?Qua siamo tutti fuori di testa, invece di usare il SO che più ci va a genio, facciamo questioni di squadra.Comunque se lo scontro ci sarà (molro epico)e se Linux dovesse vincere,bene avrò Linux !Tu (ed ALIEN)invece avrete chissà quale sconosciuto SO, perche siete troppo di tendenzaper avere quello che hanno tutti !!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Hehehehhehe che ridere!
        - Scritto da: blah
        un giorno ci sara lo scontro finale...e sara
        linux a vincere...
        allora si che ci sara da divertire...Ma cos'è un cartone animato?-- Dall'articolo --Un duro colpo, nelle ambizioni consumer di Linux, arrivò durante la metà dello scorso mese quando Eazel, un'azienda impegnata da oltre un anno e mezzo nello sviluppo di una interfaccia utente che potesse rendere il sistema operativo free ancora più facile e intuitivo, annunciò la chiusura della società per mancanza di fondi. Fortunatamente il suo progetto, Nautilus, è stato adottato dalla comunità open source e potrà conoscere ulteriori sviluppi in futuro.-------------------Mi spiegate come si fa a campare investendo in un progetto di ricerca/sw che debba essere regalato in giro con i sorgenti? Cosa credete che lo stato vi verrà incontro con i finanziamenti? La Microsoft ha una situazione di monopolio perchè può permettersi di fare pubblicità, e quindi catturare quasi tutta la fascia degli utenti (o utonti) consumer.Finchè rimarrà gratis linux non avrà mai i mezzi per battere la Microsoft con i prodotti per gli utonti...Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hehehehhehe che ridere!

      Linux si utilizza per "moda" e per fare iCalma ,si DICE di utilizzare linux... in realta 3/4 di quelli che lo osannano qui non l'hanno visto manco da lontano.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hehehehhehe che ridere!
        /usr/src/linux/Documentation$ ls00-INDEX cdrom/ isdn/ mandatory.txt pcwd-watchdog.txt spinlocks.txtARM-README computone.txt java.txt mca.txt powerpc/ stallion.txtBUG-HUNTING cpqarray.txt joystick-api.txt md.txt proc.txt svga.txtChanges devices.txt joystick-parport.txt memory.txt ramdisk.txt sx.txtCodingStyle digiboard.txt joystick.txt mkdev.ida riscom8.txt sysctl/Configure.help digiepca.txt kbuild/ modules.txt rtc.txt sysrq.txtDebugging390.txt exception.txt kernel-docs.txt moxa-smartio s390/ telephony/IO-APIC.txt fb/ kernel-parameters.txt mtrr.txt scsi.txt unicode.txtIO-mapping.txt filesystems/ kmod.txt nbd.txt serial-console.txt video4linux/README.DAC960 ftape.txt knfsd.txt networking/ sgi-visws.txt watchdog.txtREADME.moxa hayes-esp.txt locks.txt nfsroot.txt smart-config.txt xterm-linux.xpmSMP.txt i386/ logo.gif oops-tracing.txt smp.texVGA-softcursor.txt ide.txt logo.txt paride.txt smp.txtarm/ initrd.txt m68k/ parport.txt sound/binfmt_misc.txt ioctl-number.txt magic-number.txt pci.txt specialix.txt
        • Anonimo scrive:
          Re: Hehehehhehe che ridere!

          joystick-api.txt md.txt
          joystick-parport.txt memory.txt
          joystick.txt mkdev.ida Pensavo che sotto linux i joystick non venissero usati ...riuscite a concepire comandi dati con dispositivi dotati di meno di 30 tasti ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Hehehehhehe che ridere!
            - Scritto da: CiaoMo ti faccio ridere

            joystick-api.txt md.txt

            joystick-parport.txt memory.txt

            joystick.txt mkdev.ida
            Pensavo che sotto linux i joystick non
            venissero usati ...riuscite a concepire
            comandi dati con dispositivi dotati di meno
            di 30 tasti ? Una volta mi e' capitato di fare un programma che andava ad intercettare i segnali della tastiera; e nelle versioni di test, ovviamente, ogni tanto ne bloccava il servizio.Visto che non avevo voglia di usare il 486 da seriale per killare il processo e reinizializzarlo mi son fatto una macro che partiva dal joypad e reinizializzava la tastiera.heheheheVedi che i joypad servono sotto linux.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hehehehhehe che ridere!
        - Scritto da: Ciao



        Linux si utilizza per "moda" e per fare i

        Calma ,si DICE di utilizzare linux... in
        realta 3/4 di quelli che lo osannano qui non
        l'hanno visto manco da lontano.quel 3/4 sta per 0,75 o per "3 o 4"?
    • Anonimo scrive:
      Re: Hehehehhehe che ridere!
      Sono un fanatico di Linux e, ti dirò: sono daccordo con te.Linux è un sistema server, ed è un po' penoso stare ad assistere a questo tentativo di spingerlo sul desktop.Chi usa Linux per farci girare StarOffice, HalfLife e esulta nel vedere quando KMAil assomigli ad Outlook, IMHO, sbaglia di brutto.Windows e Mac sono i sistemi per i desktop, che Linux faccia il suo lavoro come server, che lo fa più che egregiamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hehehehhehe che ridere!
        - Scritto da: Topoldo
        Sono un fanatico di Linux e, ti dirò: sono
        daccordo con te.
        Linux è un sistema server, ed è un po'
        penoso stare ad assistere a questo tentativo
        di spingerlo sul desktop.
        Chi usa Linux per farci girare StarOffice,
        HalfLife e esulta nel vedere quando KMAil
        assomigli ad Outlook, IMHO, sbaglia di
        brutto.
        Windows e Mac sono i sistemi per i desktop,
        che Linux faccia il suo lavoro come server,
        che lo fa più che egregiamente.Mi permetto di dissentire:GNU/Linux dà della gran polvere a win anche sul desktop.Prova a estrarre delle email da un cazzo di .pst e confrontalo con una casella linux: testo puro e semplice: UNIVERSALE.Prova a produrre dei pdf in win senza acquistare costosi software.Prova a installare windows vergine e prova ad installare una qualsiasi distribuzione di Linux:sotto windows cosa hai?- Paint?- Notepad?- Wordpad?- Minesweeper?- sol.exe?In linux invece di base hai tutto quello che ti serve (non mi sembra poco).
        • Anonimo scrive:
          Re: Hehehehhehe che ridere!

          In linux invece di base hai tutto quello che
          ti serve (non mi sembra poco).Non mi fraintendere.. Io intendo dire che l'utente medio si aspetta il file Setup.exe, dover premere due o tre volte su Next e poter raccontare in giro che "sa installare e configurare i programmi". E questo NON è quello che vorrei vedere su Linux.L'utente medio vuole l'ultima versione di Unreal, e non glie ne importa del nuovo script per Emacs. E quuesto non è quello che desideravo! L'utente desktop adora i nuovi screensaver, l'Active Desktop, i programmi che vanno usati senza leggere una riga di manuale, le icone animate e i foglietti svolazzanti. Fortunatamente, Linux è concepito in modo tale che per ottenere qualcosa devi *leggere*, cioè *conoscere* e sapere cosa c'è dietro ad un foglietto svolazzante. L'utente medio NON vuole la shell, non vuole staccare la mano dal mouse e storce il naso se per configurare LILO gli tocca editare a mano lilo.conf.Linux è scritto da programmatori per programmatori, Windows è scritto per l'utenza domestica: se a loro piace, tanto meglio! A me non piace vedere Linux che scimmiotta Windows.. Fortunamatente ha altre armi in mano
          • Anonimo scrive:
            Re: Hehehehhehe che ridere!
            - Scritto da: Topoldo


            In linux invece di base hai tutto quello
            che

            ti serve (non mi sembra poco).

            Non mi fraintendere.. Io intendo dire che
            l'utente medio si aspetta il file Setup.exe,
            dover premere due o tre volte su Next e
            poter raccontare in giro che "sa installare
            e configurare i programmi". E questo NON è
            quello che vorrei vedere su Linux.
            L'utente medio vuole l'ultima versione di
            Unreal, e non glie ne importa del nuovo
            script per Emacs. E quuesto non è quello che
            desideravo! L'utente desktop adora i nuovi
            screensaver, l'Active Desktop, i programmi
            che vanno usati senza leggere una riga di
            manuale, le icone animate e i foglietti
            svolazzanti. Fortunatamente, Linux è
            concepito in modo tale che per ottenere
            qualcosa devi *leggere*, cioè *conoscere* e
            sapere cosa c'è dietro ad un foglietto
            svolazzante. L'utente medio NON vuole la
            shell, non vuole staccare la mano dal mouse
            e storce il naso se per configurare LILO gli
            tocca editare a mano lilo.conf.
            Linux è scritto da programmatori per
            programmatori, Windows è scritto per
            l'utenza domestica: se a loro piace, tanto
            meglio! A me non piace vedere Linux che
            scimmiotta Windows.. Fortunamatente ha altre
            armi in manoAh ho capito... stai parlando della PLAYSTATION, non di un CALCOLATORE, vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Hehehehhehe che ridere!
            Un'opinione con cui concordo al 100%!!!Ricordiamolo: Linux è fatto da programmatori per programmatori. Tanti li definiscono solo "smanettoni" ma secondo me è solo gente che ha un'invidia da paura!!La questione è semplice: Win è per tutti, Linux è per pochi. Alla gente comune è sufficiente cliccare con il mouse qua e la: francamente trovo sia una fortuna che esistono SO come Win, perchè avvicinano i profani ad un mondo altrimenti inacessibile. Vi vedreste un signore sulla sessantina che non ha mai usato un pc in vita sua che si deve cimentare con Linux?!Quindi ripeto: per fortuna ci sono SO come Win.Linux invece è per persone che vedono il mondo dell'informatica in modo diverso, una piattaforma di sperimentazione. Non so voi: ma io preferisco sudare 7 camice installare Linux e renderlo stabile, piuttosto che inserire il cd di Win e cliccare su installa ... tutta un'altra soddisfazione!!!Io credo sia un po' come guidare una macchina per Formula1 da una parte (e starci dietro al motore e tutto il resto) e guidare un'utilitaria tutta accessoriata dall'altra!Comunque non è giusto criticare chi usa una cosa e chi usa l'altra. In fondo il compito di noi informatici non è solo quello di fare programmoni super efficienti ma incomprensibili e poco utilizzabili, ma anche creare servizi utili all'utenza.Win e Linux sono diversi, inutile da dire! Cerchiamo invece di migliorarli entrambi ma non per farsi la guerra, solo per avere strumenti migliori.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hehehehhehe che ridere!
            - Scritto da: ladybit
            Un'opinione con cui concordo al 100%!!!
            Ricordiamolo: Linux è fatto da programmatori
            per programmatori. Tanti li definiscono solo
            "smanettoni" ma secondo me è solo gente che
            ha un'invidia da paura!!
            La questione è semplice: Win è per tutti,
            Linux è per pochi. Alla gente comune è
            sufficiente cliccare con il mouse qua e la:]zac[C'e' una piccola (!!!) differenza, linux ti permette la scelta.Se vuoi usi la grafica (che e' molto vicina alla facilita' di win), altrimenti usi la modalita' testo.Ad esempio a me capita spesso di avviare la shell grafica per lavorare comodamnte sul server, quando ho finito la chiudo cosi tutte le risorse sono disponibili ai servizi.E' quello che si dice la quadratura del cerchio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hehehehhehe che ridere!
            un'invidia da paura!!si ma quanto gli rode, quanto sono frustrati,quanto si sentono stupidi...ecco perche' sputano nel piatto in cui VORREBBERO ma non possono mangiare

            La questione è semplice: Win è per tutti,

            Linux è per pochinon sono d'accordo: linux e' per molti, non e' per i fessifino a poco tempo fa era solo per chi conosceva l'inglese e aveva tempo per tentare e smanettare.adesso non piu': valanghe di documentazione di qualita' elevatissima in italiano e istallazione facile facile vedi RH 7secondo me linux non va bene:- a chi usa il computer perche' va di moda e alla fine guarda solo filmini porno- a chi non vuole usare il computer ma e' obbligato (per lavoro o playstation rotta)- alle donne e a chi non ci arriva- chi compra win-hardware
          • Anonimo scrive:
            Re: Hehehehhehe che ridere!
            - Scritto da: ladybit

            Quindi ripeto: per fortuna ci sono SO come
            Win.
            /*sono uno di quelli che il geekcode descrive come: "Living in a cave with 47 computers and an Internet feed, located near aDominoes pizza" e per me "Typing 'locate Bitch' at the command prompt makes perfect sense." - "When someone mentions "The Other OS", you think they are talking about FreeBSD." (segfault.org)*/(non diretto a ladybit direttamente) Mai visto BeOS? E voglio anche che qualcuno mi speighi come mai non e' la Apple a dominare il mondom, allora!Kalugen...sul mio biglietto da visita hanno fatto scrivere:"Network engineer, System Engineer, Unix developer/SysAdmin" ma non dovete credergli!Linux geek and proud of it.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hehehehhehe che ridere!
            - Scritto da: ladybit

            Quindi ripeto: per fortuna ci sono SO come
            Win.
            /*sono uno di quelli che il geekcode descrive come: "Living in a cave with 47 computers and an Internet feed, located near aDominoes pizza" e per me "Typing 'locate Bitch' at the command prompt makes perfect sense." - "When someone mentions "The Other OS", you think they are talking about FreeBSD." (segfault.org)*/(non diretto a ladybit direttamente) Mai visto BeOS? E voglio anche che qualcuno mi speighi come mai non e' la Apple a dominare il mondom, allora!Kalugen...sul mio biglietto da visita hanno fatto scrivere:"Network engineer, System Engineer, Unix developer/SysAdmin" ma non dovete credergli!Linux geek and proud of it.
        • Anonimo scrive:
          Re: Hehehehhehe che ridere!
          - Scritto da: bestdesktop=linux
          Prova a produrre dei pdf in win senza
          acquistare costosi software.5D toPDFfreeware per uso privato, funziona benissimo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hehehehhehe che ridere!
            - Scritto da: Salkaner


            - Scritto da: bestdesktop=linux

            Prova a produrre dei pdf in win senza

            acquistare costosi software.


            5D toPDF

            freeware per uso privato, funziona benissimo.e allora perche tutti comprano/crackano acrobat e perche' invece di mettere in download la fersione freeware i siti mettono il readerci sono troppe marchette e poco rispetto dell'utente nell'universo win
    • Anonimo scrive:
      Re: Hehehehhehe che ridere!
      - Scritto da: Raicheck
      Ciao
      Diciamoci la verità...
      Linux si utilizza per "moda" e per fare i
      buffoni con i proprio amici o per smurfare
      in IRC.
      Linux non è il futuro... e lo sapete!
      Bye Bhe questo probabilmente lo fai tu, magari per esserti reso conto che l'informatica in generale è una materia al di fuori della tua portata, figuriamoci tener su un sistema linux!
    • Anonimo scrive:
      Re: Hehehehhehe che ridere!
      Meta' frase e' corretta: un sacco di lamer che installano il pinguino perche' "e' piu' mmeglio di winzoz" e ora "va di moda". L'altra meta' dimostra che il difetto perggiore dei S.O. M$ sono gli utenti. E intanto gli USA approvano il Patriot ACt e i provider installano Carnivore... (Bastardi!!! Ve l'avevamo fatto spegnere!) ---I am Bill Gates of Borg. You will be assimilated. Unix is futile.
  • Anonimo scrive:
    tutte fesserie!
    Intel sono schiavi di microsoft, quindi qualche scrivania dall'alto gli avra' ordinato di sparare cacca su linux!...del resto la storia si ripete..Come ai tempi in cui tutti d'accordo sparavano cacca su OS/2 Warp.... :-(
    • Anonimo scrive:
      Re: tutte fesserie!

      Come ai tempi in cui tutti d'accordo
      sparavano cacca su OS/2 Warp.... :-(Infatti si e' visto che fine ha fatto.
      • Anonimo scrive:
        Re: tutte fesserie!
        - Scritto da: Ciao


        Come ai tempi in cui tutti d'accordo

        sparavano cacca su OS/2 Warp.... :-(

        Infatti si e' visto che fine ha fatto.Ma mi spieghi una cosa? poco fa criticavi linux, ora OS2...si capisce che usi solo windows, lo ami e non sopporti che esista qualcuno che non lo fa! ma lo sapevi che ai tempi della guerra tra Windows 95 e OS2 quest'ultimo era anni luce più avanti come interfaccia utente e come sicurezza e stabilità ? e che OS2 era compatibile coi programmi per DOS ? hai capito perchè la guerra l'ha vinta Windows ? per la pubblicità e per la gente come te che ha paura di scoprire la verità di essere stati truffati per anni da una società che ha imposto loro software bacati e instabili ma dichiarati apertamente come i migliori !!! se vuoi un esempio vedi la nuova pubblicità di Office XP !!!! ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: tutte fesserie!

          Ma mi spieghi una cosa? poco fa criticavi
          linux, ora OS2...si capisce che usi soloNon critico una cosa che non esiste piu'. OS/2 lo installai sul mio pc... dopo 2 giorni a non far nulla ,dato che non c'era software, l'ho rimosso. E come me hanno fatto tutti quelli che compravano IBM col so preinstallato. Fine della storia.
          tempi della guerra tra Windows 95 e OS2Non c'e' mai stata guerra. OS/2 era nato morto.
          quest'ultimo era anni luce più avanti come
          interfaccia utente e come sicurezza e
          stabilità ? e che OS2 era compatibile coiNon me ne sono mai accorto ...non c'era niente da farci girare sopra.
          guerra l'ha vinta Windows ? per la
          pubblicità e per la gente come te che ha
          paura di scoprire la verità di essere stati
          truffati per anni da una società che ha
          imposto loro software bacati e instabili ma
          dichiarati apertamente come i migliori !!!Truffato? Io ho pagato per il software che uso ,funziona bene ,ci lavoro. C'e' di meglio in giro? Direi proprio di no . La vera truffa caso mai e' stata da parte di ibm che ha tirato fuori un so senza alcun supporto da parte delle software house. C'era la compatibilita' col DOS , a patto che non si usasse direttamente l'hardware come facevano il 90% delle applicazioni, quindi utilissima.
          se vuoi un esempio vedi la nuova pubblicità
          di Office XP !!!! ciaoL'avro' vista si e no due volte la pubblicita'. Io ho office 97 installato e mi sta benissimo quello.
        • Anonimo scrive:
          Re: tutte fesserie!

          ma lo sapevi che ai
          tempi della guerra tra Windows 95 e OS2
          quest'ultimo era anni luce più avanti come
          interfaccia utente e come sicurezza e
          stabilità ? e che OS2 era compatibile coi
          programmi per DOS ?Forse OS/2 era a 16 bit?Dato che girava anche su 286?FORSE???Forse ma solo forse non aveva nulla del tipoDirectX?Forse!Ps e io l'OS/2 l'ho tenuto un anno ma dopo l'hodisinstalalto xche non c'era abbastanza software!Poteva essere un grande OS ma non ha avuto ilsupporto! oltre al fatto che essendo a 16bitera morto in partenza! Ciao e ricordatevi che solo la competizionetra Linux E Windows porterà un miglioramento!Nessuno dei 2 è assolutamente migliore!
  • Anonimo scrive:
    tutte fesserie!
    Intel sono schiavi di microsoft, quindi qualche scrivania dall'alto gli avra' ordinato di sparare cacca su linux!...del resto la storia si ripete..Come ai tempi in cui tutti d'accordo sparavano cacca su OS/2 Warp.... :-(
    • Anonimo scrive:
      Re: tutte fesserie!

      Come ai tempi in cui tutti d'accordo
      sparavano cacca su OS/2 Warp.... :-(CiaoLo hai detto!!!!!!!!!!Come OS/2 è stato schiacciato da Microsoftcosì Linux sarà schiacciato da MicrosoftE' SOLO questione di tempo...hahahaahahhahahaha
      • Anonimo scrive:
        Re: tutte fesserie!
        il fatto che Microsoft tenti di 'schiacciare' Linux (ma non si pensi che sarà come con OS2/WARP) ti fa ridere?Se lo Stato ti facesse pagare la tassa sull'aria che respiri, rideresti ancora?Ricordarti che Windows è proprietario di un'azienda che spesso ha avuto comportamenti sleali e contrario agli standard, Linux è aperto, gratuito, non fa gli interessi di una sola azienda...
        • Anonimo scrive:
          Re: tutte fesserie!
          E bravo Marcos...Devo dire che (stranamente)per una volta sono d' accordo al 100% con te !fabi70- Scritto da: Marcos
          il fatto che Microsoft tenti di
          'schiacciare' Linux (ma non si pensi che
          sarà come con OS2/WARP) ti fa ridere?
          Se lo Stato ti facesse pagare la tassa
          sull'aria che respiri, rideresti ancora?
          Ricordarti che Windows è proprietario di
          un'azienda che spesso ha avuto comportamenti
          sleali e contrario agli standard, Linux è
          aperto, gratuito, non fa gli interessi di
          una sola azienda...
      • Anonimo scrive:
        Re: tutte fesserie!
        Allora ragazzi...Forza Italia- Scritto da: Giusy

        Come ai tempi in cui tutti d'accordo

        sparavano cacca su OS/2 Warp.... :-(

        Ciao
        Lo hai detto!!!!!!!!!!
        Come OS/2 è stato schiacciato da Microsoft
        così Linux sarà schiacciato da Microsoft
        E' SOLO questione di tempo...

        hahahaahahhahahaha

      • Anonimo scrive:
        Re: tutte fesserie!

        Come OS/2 è stato schiacciato da Microsoft
        così Linux sarà schiacciato da MicrosoftOS/2 e' stato schiacciato ANZITUTTO DALLA IBM STESSA!Si comprano la Lotus e che fanno? Gli fan sviluppare la suite prima per Win e poi eventualmente per OS/2... BAH!Per favore, non riapriamo questa piaga che mi duole ancora...
    • Anonimo scrive:
      Re: tutte fesserie!
      - Scritto da: non importa
      Intel sono schiavi di microsoft, quindi
      qualche scrivania dall'alto gli avra'
      ordinato di sparare cacca su linux!...2 cose:1° basta mandarlo una volta il messagio2° Se è schiava xche stà aiutando Linux adeffettuare il porting su IA64?Ovviamente INtel ci tiene alla MS!Sarebbe una idiozia ignorare il più importanteOS sulla faccia del pianeta e che ti ha donatoil predominio nel campo delle CPU x Desktop!(Meritata almeno all'inizio!)Ricordati che OS/2 era a 16bit al contrario di W95e sopratutto NT!Se la IBM non è capace di far applicare OS/2 Warpa parte le ferrovie dello stato italiano non ècolpa solo dei concorrenti!Ciao e ricordati che l'utente finale dei PCHa difficoltà ad accendere un PC, mai pretendereche faccia qualcosa che sfrutti qualche ciclo delsuo cervello! :-)
  • Anonimo scrive:
    Evidenza...
    ... noto con dis-piacere che le beta di Windows XP vanno a ruba! Quando linux ha una beta, nessuno perde ore e ore per trovare un sito ove scaricarle (perché non frega a nessuno)Microsoft detta legge, linux si adegua
    • Anonimo scrive:
      Re: Evidenza...
      concordo delle beta di linux nessuno se ne fottequesto fa capire...- Scritto da: ,ki
      ... noto con dis-piacere che le beta di
      Windows XP vanno a ruba! Quando linux ha una
      beta, nessuno perde ore e ore per trovare un
      sito ove scaricarle (perché non frega a
      nessuno)
      Microsoft detta legge, linux si adegua
      • Anonimo scrive:
        Re: Evidenza...
        - Scritto da: Loi

        concordo
        delle beta di linux nessuno se ne fotte
        questo fa capire...

        - Scritto da: ,ki

        ... noto con dis-piacere che le beta di

        Windows XP vanno a ruba! Quando linux ha
        una

        beta, nessuno perde ore e ore per trovare
        un

        sito ove scaricarle (perché non frega a

        nessuno)

        Microsoft detta legge, linux si adeguaNon è vero niente !!se hai del software stabile già installato e perfettamente funzionante che bisogno c'è di rincorrere le beta ?... l'utente linux ama soprattutto la stabilità e l'affidabilità!!!Chi rincorre le beta di winXP si aspetta da questo tutto quello che gli è stato promesso e non gli è mai stato dato negli anni dagli altri windows!!!magari poi si accorgeranno che per poter far girare il nuovo MediaPlayer 8 hanno bisogno magari del nuovo pentium4 da 2Ghz... vedi vecchio articolo di punto informatico...
    • Anonimo scrive:
      Altre evidenze
      - Scritto da: ,ki
      ... noto con dis-piacere che le beta di
      Windows XP vanno a ruba! Quando linux ha una
      beta, nessuno perde ore e ore per trovare un
      sito ove scaricarle per trovare un sito no di certo.. di mirror e' pieno il mondo.
      (perché non frega a nessuno)dillo al mio modem, che puntualmente si scarica iso su iso che poi masterizzo e passo alla gente a cui "non frega niente di linux"
      Microsoft detta legge, linux si adeguamah... a me pare il contrario... stabilita', unix socket, aspetto grafico personalizzabile (i temi del desktop non sono mica un'invenzione di microsoft sai ?)e poi piantatela di sparare cazzate su linux e l'opensource. Microsoft assumeva programmatori freebie e linux per lavorare sul kernel di NT (c'era anche l'annuncio su pi.. cercatelo) perche' senno' col cazzo che riuscivano a fare qualcosa di appena appena decente, e lo stack di windoze dal 98 in poi e' copiato pari pari da quello BSD... e adesso voglio proprio vedere se avete il coraggio di negarlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Altre evidenze

        per trovare un sito no di certo.. di mirror
        e' pieno il mondo.Si ma tutti stra pieni di gente che scarica!È possibile che i serve busy me li becchi tutti io?
        unix socket, aspetto grafico
        personalizzabile (i temi del desktop non
        sono mica un'invenzione di microsoft sai ?)Tutto inventato da linux secondo te?Ma come appena la M$ mette i unix SOcket tuttile danno addosso, e poi ci vantiamo di averlida tempo su Linux?E poi l'interfaccia di Linux non è ancora alivello di quella di mamma Microsoft!
        e poi piantatela di sparare cazzate su linux
        e l'opensource. Microsoft assumeva
        programmatori freebie e linux per lavorare
        sul kernel di NT (c'era anche l'annuncio su
        pi.. cercatelo) perche' senno' col cazzo che
        riuscivano a fare qualcosa di appena appena
        decente, e lo stack di windoze dal 98 in poi
        e' copiato pari pari da quello BSD... e
        adesso voglio proprio vedere se avete il
        coraggio di negarlo.Sono sicuro che la microsoft cerchi di assumere i migliori programmatori! se questi vengono daaltre piattaforme, cosa centra?E poi scusa come fai a conoscere l'implementazione dello stack di W9X (omrai morto)se non lavori alla MS?Ma come linux assorbe tutte le novità che gli permettono di essere + competitivo e se lo fàla microsoft è una copiona?Non pensi di essere un pò di parte?E cmq il vero punto forte della MS è lo sviluppounico di Kernel Gui e Compagnia bella!LInux a questo grosso probelma!La MS può dire mi serve una nuova GUI Diaprtimento2 la volgio tra 2 anni!Torvald a chi lo può chiedere? nessuno puògarantirgli una roba del genere!Di sicuro ci sarà qualcuno disposto a mettersiall'opera ma non ci sono garanzie!Grazie x averla letta tutta e scusa x la lunghezza!
    • Anonimo scrive:
      Re: Evidenza...
      - Scritto da: ,ki
      ... noto con dis-piacere che le beta di
      Windows XP vanno a ruba! Quando linux ha una
      beta, nessuno perde ore e ore per trovare un
      sito ove scaricarle (perché non frega a
      nessuno)
      Microsoft detta legge, linux si adeguaChe discorso idiota.1) Le beta di linux sono sullo stesso sito delle versioni ufficiali. Ci vogliono trenta secondi per provarle.2) Linux e' un kernel. Se tu sapessi di cosa si sta parlando, sapresti che la beta di un kernel non e' certo facile da maneggiare. Comunque, nelle fasi finali di sviluppo, molta gente la installa.3) Se invece non stavi parlando del kernel, giudica tu:[root@asterix /root]# rpm -qa|grep -c '[^\.]0\..*'144
      • Anonimo scrive:
        Re: Evidenza...
        - Scritto da: rdce
        3) Se invece non stavi parlando del kernel,
        giudica tu:

        [root@asterix /root]# rpm -qa|grep -c
        '[^\.]0\..*'
        144guarda che questa regexp e' complicata per me, figurati per loro...e poi il numero di pacchetti che ne esce dipende anche da quanti ne hai installati :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Evidenza...
          - Scritto da: munehiro



          [root@asterix /root]# rpm -qa|grep -c

          '[^\.]0\..*'

          144

          guarda che questa regexp e' complicata per
          me, figurati per loro...
          e poi il numero di pacchetti che ne esce
          dipende anche da quanti ne hai installati :)Non e' complicata, e' becera: sarebbe stato molto meglio una passata di awk, o magari un paio di cut ben piazzati. Pero' non avevo tempo, e in 30 secondi mi ha dato un risultato "abbastanza" affidabile :)
  • Anonimo scrive:
    Peracottinux & server
    Ora ho capito perchè le sale server sono così al freddo!Altrimenti si squaglia il pinguino....Nel frattempo il 'noto' (???) progetto Nautilus è stato rinominato 'progetto Titanic'...
    • Anonimo scrive:
      Re: Peracottinux & server
      - Scritto da: ROTFL

      Ora ho capito perchè le sale server sono
      così al freddo!

      Altrimenti si squaglia il pinguino....


      Nel frattempo il 'noto' (???) progetto
      Nautilus è stato rinominato 'progetto
      Titanic'...E' necessario riavviare il sistema, vuoi farlo adesso?Sì - No
    • Anonimo scrive:
      Re: Peracottinux & server
      - Scritto da: ROTFL

      Ora ho capito perchè le sale server sono
      così al freddo!

      Altrimenti si squaglia il pinguino....


      Nel frattempo il 'noto' (???) progetto
      Nautilus è stato rinominato 'progetto
      Titanic'...E' ora di patchare Word.Vai ciccio, vai...
    • Anonimo scrive:
      Re: Peracottinux & server
      - Scritto da: ROTFL

      Ora ho capito perchè le sale server sono
      così al freddo!

      Altrimenti si squaglia il pinguino....


      Nel frattempo il 'noto' (???) progetto
      Nautilus è stato rinominato 'progetto
      Titanic'...E' ora di istallare il pinguino, se ne sei capace:-)))))))))))))
    • Anonimo scrive:
      Re: Peracottinux & server
      - Scritto da: ROTFL
      ...Complimenti. Ora sappiamo che eccelli in battute idiote e totale disinformazione.
    • Anonimo scrive:
      Peracottinux e il senso dell'umorismo....
      Rispondo qui per non dobere postare 4 volte lo stesso concetto...Certo che voi peracottari avete un senso dell'umorismo pari a zero...
      • Anonimo scrive:
        Re: Peracottinux e il senso dell'umorismo....

        Certo che voi peracottari avete un senso
        dell'umorismo pari a zero...E' che se gli tocchi il pinguino poveracci , il so non ce l'hanno ,il software neanche...lasciagli almeno la mascotte. E' un po' come se con redhat non ti dessero piu' il cappellino ,chi la compra poi?
        • Anonimo scrive:
          Re: Peracottinux e il senso dell'umorismo....

          E' che se gli tocchi il pinguino poveracci ,
          il so non ce l'hanno ,il software
          neanche...lasciagli almeno la mascotte. E'Scusa il sarcasmo, ma mentre io continuo a giocare con la mia mascotte, tu stai scaricando l'aggiornamento per l'antivirus (Word ha i macro virus! Dio, che vergogna!), ti scarichi 80 mega di service pack, chiudi la porta 139 per evitare i nuke, ti proteggi da Back Orifice e simili, salvi una lettera di 20 righe in un file doc di 80Kb (che chissà se riuscirai a riaprire con il prossimi Word 2003), trovi normale che cambiare l'IP alla mcchina richieda un riavvio del sistema, e ti lasci spulciare nei dati personali da programmi closed source come RealAdio. Buon divertimento!Se a te piace così! Io, scusami, resto a Linux, anzi, alla mia mascotte.
          • Anonimo scrive:
            Re: Peracottinux e il senso dell'umorismo....

            Scusa il sarcasmo, ma mentre io continuo a
            giocare con la mia mascotte, tu stai
            scaricando l'aggiornamento per l'antivirus
            (Word ha i macro virus! Dio, che vergogna!),semplicemente perche' ha un linguaggio di scriptingse kwrite avesse un linguaggio di scripting e fosse diffuso come windows, avrebbe anche lui i macro virus.Purtroppo aprire attachment sconosciuti e' una pratica che in troppi continuano ad usare...
            ti scarichi 80 mega di service pack, chiudiinvece che 80 patch da un mega...
            la porta 139 per evitare i nuke, ti proteggicome tu chiudi la 23 per chiudere il telnet
            da Back Orifice e simili, salvi una lettera
            di 20 righe in un file doc di 80Kb (che80kb per un file word vuol dire 20 pagine...
            chissà se riuscirai a riaprire con il
            prossimi Word 2003), trovi normale che
            cambiare l'IP alla mcchina richieda un
            riavvio del sistema, e ti lasci spulciaresono tre anni che non riavvio per cambiare ip
            nei dati personali da programmi closed
            source come RealAdio. Buon divertimento!
            quali dati personali?dove sono i dati personali su windoz?e cmq come real puo' spulciare su win, potrebbe farlo su linux o qualsiasi altro OS se fosse abbastanza diffuso da farci un player...
            Se a te piace così! Io, scusami, resto a
            Linux, anzi, alla mia mascotte.fai pure...non saro' certo io a vietartelo..Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Peracottinux e il senso dell'umorismo....

            Scusa il sarcasmo, ma mentre io continuo a
            giocare con la mia mascotte, tu stai
            scaricando l'aggiornamento per l'antivirus
            (Word ha i macro virus! Dio, che vergogna!),Sara' perche' ha le macro? Immagino quanto siano avanzate quelle dei wp per bingux.
            ti scarichi 80 mega di service pack, chiudiRedhat : security update 120 Mega. Elenco dei security fix e bugfix di mandrakehttp://www.linux-mandrake.com/en/updates/mdk-updates.php3?dis=8.0E io non ho mai scaricato un service pack , windows funziona perfettamente senza.
            la porta 139 per evitare i nuke, ti proteggi
            da Back Orifice e simili, salvi una letteraNon ho ne firewall ne antivirus... pensa da un anno e mezzo. Non mi e' mai caduta la macchina ,non mi sono mai trovato intrusioni e male che vada mi guarderanno le email. Terribile.
            di 20 righe in un file doc di 80Kb (che
            chissà se riuscirai a riaprire con il
            prossimi Word 2003), trovi normale cheCerto che ci riusciro'. Hai mai visto quanti formati ti permette di leggere word? Chissa' se staroffice ne ha cosi' tanti o forse solo .txt?
            cambiare l'IP alla mcchina richieda un
            riavvio del sistema, e ti lasci spulciareMai riavviato con 2k.
            nei dati personali da programmi closed
            source come RealAdio. Buon divertimento!Devo dire che quelli di real audio coi miei dati personali ci hanno fatto proprio tanto.
            Se a te piace così! Io, scusami, resto a
            Linux, anzi, alla mia mascotte.Giusto ,quindi mentre io il computer lo uso,tu lo guardi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Peracottinux e il senso dell'umorismo....
          - Scritto da: Ciao

          Certo che voi peracottari avete un senso

          dell'umorismo pari a zero...

          E' che se gli tocchi il pinguino poveracci ,
          il so non ce l'hanno ,il software
          neanche...lasciagli almeno la mascotte. E'
          un po' come se con redhat non ti dessero
          piu' il cappellino ,chi la compra poi?No guarda, semmai è il contrario: il so voi non ce l'avete, ti dimentichi che è proprietà della Microsoft. Noi il nostro so ce l'abbiamo e se non ci piace lo cambiamo anche.Addio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Peracottinux e il senso dell'umorismo....

            No guarda, semmai è il contrario: il so voi
            non ce l'avete, ti dimentichi che è
            proprietà della Microsoft. Noi il nostro so
            ce l'abbiamo e se non ci piace lo cambiamo
            anche.Ma il cappellino ve lo cambiano quando modificate l'os?
          • Anonimo scrive:
            Re: Peracottinux e il senso dell'umorismo....
            - Scritto da: Ciao

            No guarda, semmai è il contrario: il so
            voi

            non ce l'avete, ti dimentichi che è

            proprietà della Microsoft. Noi il nostro
            so

            ce l'abbiamo e se non ci piace lo cambiamo

            anche.

            Ma il cappellino ve lo cambiano quando
            modificate l'os?A meno che tu non sia all'estero, alle 6.53 del mattino avresti potuto provare con un commento un po' piu' costruttivo. In fondo avrei dovuto capirlo prima che non c'e' trippa per gatti!Addio Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Peracottinux e il senso dell'umorismo....

            A meno che tu non sia all'estero, alle 6.53
            del mattino avresti potuto provare con un
            commento un po' piu' costruttivo. In fondoTi sembra che ci sia qualcosa che meriti un commento costruttivo?Dai stiamo parlando di linux ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Peracottinux e il senso dell'umorismo....
            - Scritto da: Ciao

            A meno che tu non sia all'estero, alle
            6.53

            del mattino avresti potuto provare con un

            commento un po' piu' costruttivo. In fondo

            Ti sembra che ci sia qualcosa che meriti un
            commento costruttivo?Dai stiamo parlando di
            linux ... Quello che mi chiedo sempre e': cosa e' che vi spinge a passare cosi' tanto tempo a parlare di cose che considerate inutili? Se linux non e' costruttivo potete sempre ignorarlo! Invece no!Bisogna parlarne male... anche alle 6 di mattina.Vabbe', contenti voi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Peracottinux & server
      - Scritto da: ROTFL

      Ora ho capito perchè le sale server sono
      così al freddo!

      Altrimenti si squaglia il pinguino.... No, perche' cosi' funzionano... Se ci metti il win no.
      Nel frattempo il 'noto' (???) progetto
      Nautilus è stato rinominato 'progetto
      Titanic'...Sempre meglio di CiCago no ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Peracottinux & server
      - Scritto da: ROTFL

      Ora ho capito perchè le sale server sono
      così al freddo!

      Altrimenti si squaglia il pinguino.... No, perche' cosi' funzionano... Se ci metti il win no.
      Nel frattempo il 'noto' (???) progetto
      Nautilus è stato rinominato 'progetto
      Titanic'...Sempre meglio di CiCago no ?
  • Anonimo scrive:
    Lasciatemelo Dire.........
    Sono un fan di Linux, ma prima ancora un fan dei sistemi elettronici. Non ho un particolare odio contro la Microsoft, ma penso che la sua politica "compra tutto" sia inaccettabile. Piccola softwarehouse hanno ceduto le braghe a Bill solo per poter tirare avanti.Tutta queste dichiarazioni che sta facendo la MS contro Linux non fanno altro che confutare la sua validità (sarebbe inutile perder fiato e tempo per qualcosa di non pericoloso per la MS).In molte ditte che ho potuto vederne i sistemi, c'erano si vari server NT, ma chissà come mai i dati importanti li tenevano su AS/400 o RS/6000.Ad un Windows sfegatato di Sysadmin di una grande azienda ho chiesto perche tenesse i dati su un cluster IBM invece che su una "bella" piattaforma Win2000 Server o Data Center (era una domanda un po provocatoria) e lui mi rispose "beh è meglio che sia così!".Chissà come mai i server Cobalt (molto utilizzati nelle applicazioni di hosting-housing) sono basati su OS Linux + Apache.Chissà perchè in ambito industriale si parla di Linux-embedded invece che di Windows-embedded. (WinCE in ambito industriale sta facendo un flop)Dunque meglio *nix che NT?Se poniamo il discorso in ambito Desktop, devo ammettere che Windows ha il pregio-difetto di essere alla portata di tutti, ma nel futuro potrà avere dei crolli di popolarità quando il know-how dell'utente medio in ambito hordware-software sarà molto più alto (vedo orde di ragazzini smanettare sul PC meglio di qualche sysadmin).Certo che se tutte le ditte hardware supportano Windows e tutti i software se non sono Office compatibili non hanno senso di esistere, è molto più semplice imporre un determinato OS piuttosto che un'altro.Provate a pensare se tutte queste aziende supportassero di colpo Linux e tutti i software fossero StarOffice compatibili, come sarebbe il mercato? Di sicuro più competitivo ... ma questa è un'altra storia.Quindi Windows non è il padrone dei Desktop solo per merito della Microsoft o della bontà del prodotto (ghigno), ma per un universo di aziende (piccole-medio-grandi) che ruota attorno a questa piattaforma e crea business nell'adeguarsi ai suoi standard.In conclusione penso che Linux potrà entrare nel mercato Desktop solo se le aziende di hardware e software crederanno in lui e lo supporteranno con coraggio.Ma voi con qualche centinaio di milioni a disposizione dove investireste?
    • Anonimo scrive:
      Re: Lasciatemelo Dire.........

      devo ammettere che Windows ha il
      pregio-difetto di essere alla portata di
      tutti, ma nel futuro potrà avere dei crolli
      di popolarità quando il know-how dell'utente
      medio in ambito hordware-software sarà molto
      più alto (vedo orde di ragazzini smanettare
      sul PC meglio di qualche sysadmin).M.d.c. (ma dde che?)le orde di ragazzini che si volgiono sentire hacker usano due cazzate trovate su rootshell e poi si fanno una partita all'ultimo gioco uscito...per loro linux e' dannoso... non ci girano le directx..
      Certo che se tutte le ditte hardware
      supportano Windows e tutti i software se non
      sono Office compatibili non hanno senso di
      esistere, è molto più semplice imporre un
      determinato OS piuttosto che un'altro.e' il contrario caro mio.Su windows trovo i driver per tutto, su linux no.Le ditte non supportano windows perche' a loro piace, ma perche' con MS ci guadagnano.Con linux avrebbero gia' chiuso...
      Provate a pensare se tutte queste aziende
      supportassero di colpo Linux e tutti i
      software fossero StarOffice compatibili,
      come sarebbe il mercato? Di sicuro più
      competitivo ... ma questa è un'altra storia.non lo credo proprioProva a guardare la competizione "closed source" fra Bridgestone e Michelin in Formula 1.Hanno guadanato 2 secondi e mezzo in un anno, e pure nessuna sa niente di come lavora l'altra.Se rendessero pubblici gli studi che fanno per migliorare le gomme, che vanatggio ci sarebbe a fare ricerca?parliamo sempre di aziende, non di enti pubblici o di ricerca scientifica o medica
      Quindi Windows non è il padrone dei Desktop
      solo per merito della Microsoft o della
      bontà del prodotto (ghigno), ma per un
      universo di aziende (piccole-medio-grandi)
      che ruota attorno a questa piattaforma e
      crea business nell'adeguarsi ai suoi
      standard.Ms non e' nata coi satelliti.Se li e' creati...
      In conclusione penso che Linux potrà entrare
      nel mercato Desktop solo se le aziende di
      hardware e software crederanno in lui e lo
      supporteranno con coraggio.
      Cioe' mai...
      Ma voi con qualche centinaio di milioni a
      disposizione dove investireste?al cinodromo... e' piu facile azzeccare un cane vincente che portare linux sul desktop..Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Lasciatemelo Dire.........
        Molto prob mi sono spiegato male.....
        M.d.c. (ma dde che?)
        le orde di ragazzini che si volgiono sentire
        hacker usano due cazzate trovate su
        rootshell e poi si fanno una partita
        all'ultimo gioco uscito...
        per loro linux e' dannoso... non ci girano
        le directx..Beh hai perf ragione, ma anche questo allarga il concentto di utilizzo del PC

        Certo che se tutte le ditte hardware

        supportano Windows e tutti i software se
        non

        sono Office compatibili non hanno senso di

        esistere, è molto più semplice imporre un

        determinato OS piuttosto che un'altro.

        e' il contrario caro mio.
        Su windows trovo i driver per tutto, su
        linux no.E' quello che ho detto.........
        Le ditte non supportano windows perche' a
        loro piace, ma perche' con MS ci guadagnano.
        Con linux avrebbero gia' chiuso...E' quello che ho detto........

        In conclusione penso che Linux potrà
        entrare

        nel mercato Desktop solo se le aziende di

        hardware e software crederanno in lui e lo

        supporteranno con coraggio.



        Cioe' mai...Purtroppo sarà così! :-(

        Ma voi con qualche centinaio di milioni a

        disposizione dove investireste?

        al cinodromo... e' piu facile azzeccare un
        cane vincente che portare linux sul
        desktop..

        Ciao de-he-he-hi-ho Hai perfettamente ragione sul fatto che Linux non entrerà nel mondo Desktop, ma di sicuro avrà sempre una grande fetta di mercato server.Pensa fare un'assistenza telefonica e spiegargli di ricompilare il kernel per avere il supporto della scheda di rete... (e magari non ha installato gcc....ORRORE), ho già dei problemi a farlo con Windows figuriamoci con Linux!Ciaofree5K4
        • Anonimo scrive:
          Re: Lasciatemelo Dire.........
          linux *attualmente* non puo' sfondare sul mercato pc perche' e' troppo difficile da usare sia per le segretarie che per i lamersil problema dell'harware e' per chi lo compra in base ai colori della confezione quindi e' irrisolvibileo l'utenza cresce di livello ma non sara' cosi' anzi il contrario...oppure linux divente piu' facilee la direzione e' questa vedi redhat7.1, mandrake8: com rpm, varie gui, tutorial con disegnini, assistenza telefonica con i controcazzicerto linux non sara' mai facile come windows, perche' sara' sempre piu' potentecome non sara' mai + facile usare una porsche di una punto
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciatemelo Dire.........

            e la direzione e' questa vedi redhat7.1,
            mandrake8: com rpm, varie gui, tutorial con
            disegnini, assistenza telefonica con i
            controcazziE tu pensi che tutta questa roba te la daranno gratis? Prima di tutto tra un po' spariranno le distribuzioni in edicola e i sorgenti dal sito. Te li daranno certo ,su un cd a parte.
            windows, perche' sara' sempre piu' potenteQuesta storia della "potenza" continua a far ridere. A meno che non abbiate in casa 4 o 5 processori da mettere in cluster su macchine intel singolo linux va piu' lento sia nei conti che nelle varie prestazioni grafiche.Certo se per voi potenza e' poterlo usare come firewall con un 486 ...buon per voi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciatemelo Dire.........
            povero ottuso, qui non si tratta di potenza, né di driver più o meno aggiornati per i tuoi joystick del cazzo, ma bensì di un concetto che ti è alieno e che si chiama LIBERTA'.Dai pure tutti i tuoi dati personali a Bill Gates e sentitene fiero, non so cosa dirti.GNU will rule the world!- Scritto da: Ciao



            e la direzione e' questa vedi redhat7.1,

            mandrake8: com rpm, varie gui, tutorial
            con

            disegnini, assistenza telefonica con i

            controcazzi

            E tu pensi che tutta questa roba te la
            daranno gratis? Prima di tutto tra un po'
            spariranno le distribuzioni in edicola e i
            sorgenti dal sito. Te li daranno certo ,su
            un cd a parte.


            windows, perche' sara' sempre piu' potente

            Questa storia della "potenza" continua a far
            ridere. A meno che non abbiate in casa 4 o 5
            processori da mettere in cluster su macchine
            intel singolo linux va piu' lento sia nei
            conti che nelle varie prestazioni grafiche.
            Certo se per voi potenza e' poterlo usare
            come firewall con un 486 ...buon per voi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciatemelo Dire.........
            - Scritto da: Richard Stallman
            povero ottuso, qui non si tratta di potenza,
            né di driver più o meno aggiornati per i
            tuoi joystick del cazzo, ma bensì di un
            concetto che ti è alieno e che si chiama
            LIBERTA'.Sto facendo un file con tutte le frasi di questo tipo, complete di nick, data e argomento.Credo che, un giorno, lo pubblicherò come esempio di cultura sulla Rete, grazie a voi paladini "della libertà" di parlare come vi pare e di trattare gli altri come esseri inferiori.Complimenti.

            Dai pure tutti i tuoi dati personali a Bill
            Gates e sentitene fiero, non so cosa dirti.Qui dimostri tutta la tua immensa banalità, qualunquismo, demagogia e ignoranza... attributi tipici della tua combriccola.


            GNU will rule the world!
            FORZA ROMA! ABBASSO LA JUVE! SCEMO CHI LEGGE! ABBASSO LA SCUOLA! Perchè non parli con le K al posto delle C? Non sei standard...
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciatemelo Dire.........
            Toccato!
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciatemelo Dire.........

            Questa storia della "potenza" continua a far
            ridere. A meno che non abbiate in casa 4 o 5
            processori da mettere in cluster su macchine
            intel singolo linux va piu' lento sia nei
            conti che nelle varie prestazioni grafiche.ma che benchmark hai visto ??? quelli di microsoft ???
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciatemelo Dire.........
            - Scritto da: paf
            linux *attualmente* non puo' sfondare sul
            mercato pc perche' e' troppo difficile da
            usare sia per le segretarie che per i lamersEcco il nodo della questione, il grande equivoco: dove sta scritto che l'utente (segretaria) debba coincidere con l'amministratore (quello che *configura* e *installa*)? Windows è concepito per sovrapporre questi due ruoli, presentando una (apparente) semplicità di amministrazione (che, fatalmente, si traduce anche nella capacità della segretaria, assurta senza credenziali ad un ruolo tecnico di cui non possiede gli skill, di fare danni sul prorpio computer.Un modello più intelligente dovrebbe prevedere la suddivisione di questi ruoli. Mi devi dare un solo motivo per cui, alla segretaria, debba essere permesso di accedere a "Dinistalla Office", o "Cancella partizione"... L'utente è una cosa, l'amministratore un'altra. Non è affatto un problema (anzi, è chiarezza di ruoli) se il sistema operativo è *semplice* da usare e *complesso* da amministrare (nel senso, che richieda profonde conoscenze). Per me, questo è il modello
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciatemelo Dire.........

            Mi devi dare un solo motivo per cui, alla
            segretaria, debba essere permesso di
            accedere a "Dinistalla Office", o "Cancella
            partizione"... L'utente è una cosa,nessunoinfatti con le policy AD lo fai in un click
            l'amministratore un'altra. Non è affatto un
            problema (anzi, è chiarezza di ruoli) se il
            sistema operativo è *semplice* da usare e
            *complesso* da amministrare (nel senso, che
            richieda profonde conoscenze). Per me,
            questo è il modellomeglio ancora se e' intuitivouna cosa semplice da fare, ma assolutamente priva di logica, non serve a niente.Qualcuno mi deve spiegare perche' sotto qualsiasi window manager, non ce ne sono due che supportino il copia&incolla in modo uguale.Anche fra applicazionilo so che c'e' gpm e lo fai col mouse.. ma prevedere CTRL+C e CTRL+V non mi pare cosi' complesso...oppure perche' F1 non apre l'help ...insomma, la mancanza di coerenza nelle interfacce grafiche e' il maggior limite per linux oggi.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciatemelo Dire.........
            - Scritto da: Normal user

            Mi devi dare un solo motivo per cui, alla

            segretaria, debba essere permesso di

            accedere a "Dinistalla Office", o
            "Cancella

            partizione"... L'utente è una cosa,

            nessuno
            infatti con le policy AD lo fai in un click


            l'amministratore un'altra. Non è affatto
            un

            problema (anzi, è chiarezza di ruoli) se
            il

            sistema operativo è *semplice* da usare e

            *complesso* da amministrare (nel senso,
            che

            richieda profonde conoscenze). Per me,

            questo è il modello

            meglio ancora se e' intuitivo
            una cosa semplice da fare, ma assolutamente
            priva di logica, non serve a niente.
            Qualcuno mi deve spiegare perche' sotto
            qualsiasi window manager, non ce ne sono due
            che supportino il copia in modo
            uguale.
            Anche fra applicazioni
            lo so che c'e' gpm e lo fai col mouse.. ma
            prevedere CTRL+C e CTRL+V non mi pare cosi'
            complesso...
            oppure perche' F1 non apre l'help ...
            insomma, la mancanza di coerenza nelle
            interfacce grafiche e' il maggior limite per
            linux oggi.

            ciaoMai provato Shift+canc e SHift+ins ?non mi pare cosi' complesso neanche questo.Comunque, ognuno è libero di sbagliare...Ed è questa libertà che ha portato ai campi di concentramento.
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciatemelo Dire.........

            Comunque, ognuno è libero di sbagliare...
            Ed è questa libertà che ha portato ai campi
            di concentramento.Ed alle foibe Comuniste ed alle stragi nipponicheParole sante
          • Anonimo scrive:
            Re: Lasciatemelo Dire.........
            Devo dire che tutto sommato pur essendo un nazi-liberista sei simpatico, ma..."ProMS" cos'è una scorreggia?
            ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Lasciatemelo Dire.........
        - Scritto da: Normal user
        non lo credo proprio
        Prova a guardare la competizione "closed
        source" fra Bridgestone e Michelin in
        Formula 1.
        Hanno guadanato 2 secondi e mezzo in un
        anno, e pure nessuna sa niente di come
        lavora l'altra.Questo lo dici perche` non sai come va il mondo.La prima cosa che fa un tuo concorrente e` farel'anatomia del tuo prodotto per trovarne i pregie i difetti. Per non parlare del fatto che laconoscenza risiede nelle persone, e le squadre di F1 fanno a gara nel fregarsi i tecnici.Non puoi pensare che i due team non abbiano conoscenze in comune. Tutti i tecnici hanno unbackground in comune, e trasmettere questeconoscenze ad altre persone e` solamente unvantaggio per tutti.Del resto la dimostrazione del fatto che per guadagnare soldi nell'industria non e` necessario fare invenzioni sta proprio nella Microsoft.Non ha MAI inventato niente ma di soldi ne hafatti a palate.
        • Anonimo scrive:
          Re: Lasciatemelo Dire.........

          Questo lo dici perche` non sai come va il
          mondo.
          La prima cosa che fa un tuo concorrente e`
          fare
          l'anatomia del tuo prodotto per trovarne i
          pregi
          e i difetti. abbravo!e questo sara' o no piu' difficile che trovarlo scritto da qualche parte?ha o no un costo?
          Per non parlare del fatto che la
          conoscenza risiede nelle persone, e le
          squadre di F1 fanno a gara nel fregarsi i
          tecnici.
          Non puoi pensare che i due team non abbiano
          conoscenze in comune. Tutti i tecnici hanno
          un
          background in comune, e trasmettere queste
          conoscenze ad altre persone e` solamente un
          vantaggio per tutti.
          sei tu che continui a non capire che queste cose costano...la conoscenza del tecnico l'hai "comprata" insieme allo stipendio del tecnico.Se quelle cose fossero state a disposizione di tutti, non avresti avuto bisogno di pagare PROPRIO quel tecnico.Non sono contro l'open source, ma di certo non si affemrera' mai come politica aziendale, specialmente in quei settori in cui la concorrenza e' spietata.
          Del resto la dimostrazione del fatto che per
          guadagnare soldi nell'industria non e`
          necessario fare invenzioni sta proprio nella
          Microsoft.
          infati basta migliorare quello che c'e' gia'
          Non ha MAI inventato niente ma di soldi ne ha
          fatti a palate.idem come sopra...Ciao
  • Anonimo scrive:
    C'è desktop e desktop!!!!
    Quanto affermato, potrebbe essere vero, ma non fa un'adeguata distinzione.C'è il desktop "di famiglia", dove l'utente ci mette tutti i sw di cui "potrebbe" aver bisogno, intendendo, giochi, internet con tutti gli amenicoli vari, office sempre aggiornato all'ultima versione, e chi + ne ha + ne metta....Questo perchè, data la natura "casalinga" del sistema, e perchè spesso il "system administrator" è il figlioletto, porta ad avere tutta la raccolta di sw commerciale debitamente "copiata" sul proprio HD.Anche tra i "grandi" quando non c'è necessita per motivi legislativi di spendere mezzo cubo per un sw, alla fine si sa.... "prestami il CD"......Qui, in effetti, Linux non ce lo vedo, ancora, per appunto, la mancanza non tanto di sw, quanto di sw "famoso", cioè posseduto dalla cerchia di amici che possano passartelo. Poco importa se c'è qualche rivista specializzata... quello che conta è l'amico che ti dà il CD e ti dice "prova questo programmino che è eccezzionale per....". Uniche eccezioni, i sw preinstallati sulla macchina.... da dove molti non si schiodano, perchè "novelli" e alle prime armi... ma si evolveranno.Questo mercato non dovrebbe fare molta gola alle aziende di sw, data la sua natura copiereccia....Molto + interessante è il mercato businness... delle grandi aziende con molti desk destinati ad un uso predestinato, senza abbisgoni di Hw strano, di montagne di sw.Questo, secondo me, è il mercato ideale per linux, forse quasi + di quello server....Tutte le critiche mosse a linux, qui si infrangono. Difficoltà di installazione, non è importante, in quanto l'installazione viene fatta dal personale tecnico. Mancanza di sw, non è vero... anzi, ce nè di meno, ma di miglior qualità.....Invece, le qualità di linux per il desktop aziendale, coincidono esattamente con le necessità del mercato aziendale.COSTI:... infinitesimali rispetto a sistemi Winz.... anche nell'assistenza, il personale adeguatamente formato, dopo una forse leggera difficoltà iniziale, farà molta meno fatica a risolvere i problemi con la semplicità intrinseca di linux, che traspare una volta imparato "la logica"; senza contare che i sistemi linux sono di default controllabili da remoto. Inoltre, la maggiore efficenza di linux nello sfruttare l'HW, permetterebbe una vita + lunga dell'HW stessoPRODUTTIVITA: Qui faccio il bastardo, ma essendo l'utente non + "padrone" del suo desktop, in quanto limitato nel suo uso dalle autorizzazioni concesse, avrà meno tempo di perdersi in cacchiate varie......SICUREZZA: forse potrebbe andare nei costi, ma la separo. L'utente, avrebbe precise limitazioni nell'uso della sua macchina, che li impedirebbero di fare "danni". Anche qui, il costo finale della manutenzione del suo PC, che una volta installato Linux, il sw di uso, non dovrebbe + aver bisogno di "cure".... ahhh, capisco, ma qui allora si cozza contro le esigenze dei produttori di sw, che sono contenti quando si deve continuamente cambiare sistema operativo e logicamente (mica tanto logico, ma lo sembra ormai ci si sia assuefatti a questo) sw applicativo. E contro i produttori HW, che anche loro sono contenti e i sw "divorano" sempre + le risorse delle macchine......... allora scusate... ho torto......linux non si espanderà.... non conviene a nessuno..... solo hai poveri consumatori, che come solito, sono ad uso e consumo delle aziende....l'unico vero ostacolo alla diffusione di Linux, checcè ne dica chiunque, non è legato a questioni tecniche o di mercato, ma semplicemente all'ignoranza o pigrizia dell'UTONTO medio.L'industria è contenta se l'UTONTO pensa che linux sia complicato e sopra le sue capacità. L'industria confida nell'ignoranza dell'UTONTO, che ha la pigrizia di non voler provare un sistema per nulla + complicato, solo diverso nel modo.L'unico vero handicap di Linux, è il sitema stesso messo in piedi, o comunque accettato perchè conveniente, dalle indusatrie Hw e Sw.....Non ci sono limiti tecnici, l'unica vera cosa da combattere, e che può riuscire ad abbattere questo muro paratoci davanti, è la pigrizia degli UTONTI.
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è desktop e desktop!!!!
      Secondo me, il primo problema da risolvere per far avviare a conversione generalizzata da Win a Linux è la compatibilità vera di un programma simil Office.StarOffice non è compatibile con word e con quella m....a di programma di Access.Se lo fosse sarebbe molto + facile.Io ho provato a sbarazzarmi di Win. Ma mi arrivano files che non posso convertire.Se fossero 100% compatibili tutto sarebbe già iniziato molto molto tempo fa.Il 100% degli uffici lavora con file di Word.- Scritto da: l
      Quanto affermato, potrebbe essere vero, ma
      non fa un'adeguata distinzione.
      C'è il desktop "di famiglia", dove l'utente
      ci mette tutti i sw di cui "potrebbe" aver
      bisogno, intendendo, giochi, internet con
      tutti gli amenicoli vari, office sempre
      aggiornato all'ultima versione, e chi + ne
      ha + ne metta....
      Questo perchè, data la natura "casalinga"
      del sistema, e perchè spesso il "system
      administrator" è il figlioletto, porta ad
      avere tutta la raccolta di sw commerciale
      debitamente "copiata" sul proprio HD.
      Anche tra i "grandi" quando non c'è
      necessita per motivi legislativi di spendere
      mezzo cubo per un sw, alla fine si sa....
      "prestami il CD"......
      Qui, in effetti, Linux non ce lo vedo,
      ancora, per appunto, la mancanza non tanto
      di sw, quanto di sw "famoso", cioè posseduto
      dalla cerchia di amici che possano
      passartelo. Poco importa se c'è qualche
      rivista specializzata... quello che conta è
      l'amico che ti dà il CD e ti dice "prova
      questo programmino che è eccezzionale
      per....". Uniche eccezioni, i sw
      preinstallati sulla macchina....
      da dove molti non si schiodano, perchè
      "novelli" e alle prime armi... ma si
      evolveranno.
      Questo mercato non dovrebbe fare molta gola
      alle aziende di sw, data la sua natura
      copiereccia....
      Molto + interessante è il mercato
      businness... delle grandi aziende con molti
      desk destinati ad un uso predestinato, senza
      abbisgoni di Hw strano, di montagne di sw.
      Questo, secondo me, è il mercato ideale per
      linux, forse quasi + di quello server....
      Tutte le critiche mosse a linux, qui si
      infrangono. Difficoltà di installazione, non
      è importante, in quanto l'installazione
      viene fatta dal personale tecnico. Mancanza
      di sw, non è vero... anzi, ce nè di meno, ma
      di miglior qualità.....
      Invece, le qualità di linux per il desktop
      aziendale, coincidono esattamente con le
      necessità del mercato aziendale.
      COSTI:... infinitesimali rispetto a sistemi
      Winz.... anche nell'assistenza, il personale
      adeguatamente formato, dopo una forse
      leggera difficoltà iniziale, farà molta meno
      fatica a risolvere i problemi con la
      semplicità intrinseca di linux, che traspare
      una volta imparato "la logica"; senza
      contare che i sistemi linux sono di default
      controllabili da remoto. Inoltre, la
      maggiore efficenza di linux nello sfruttare
      l'HW, permetterebbe una vita + lunga dell'HW
      stesso
      PRODUTTIVITA: Qui faccio il bastardo, ma
      essendo l'utente non + "padrone" del suo
      desktop, in quanto limitato nel suo uso
      dalle autorizzazioni concesse, avrà meno
      tempo di perdersi in cacchiate varie......
      SICUREZZA: forse potrebbe andare nei costi,
      ma la separo. L'utente, avrebbe precise
      limitazioni nell'uso della sua macchina, che
      li impedirebbero di fare "danni". Anche qui,
      il costo finale della manutenzione del suo
      PC, che una volta installato Linux, il sw di
      uso, non dovrebbe + aver bisogno di "cure".
      ... ahhh, capisco, ma qui allora si cozza
      contro le esigenze dei produttori di sw, che
      sono contenti quando si deve continuamente
      cambiare sistema operativo e logicamente
      (mica tanto logico, ma lo sembra ormai ci si
      sia assuefatti a questo) sw applicativo. E
      contro i produttori HW, che anche loro sono
      contenti e i sw "divorano" sempre + le
      risorse delle macchine.....
      .... allora scusate... ho torto......
      linux non si espanderà.... non conviene a
      nessuno..... solo hai poveri consumatori,
      che come solito, sono ad uso e consumo delle
      aziende....
      l'unico vero ostacolo alla diffusione di
      Linux, checcè ne dica chiunque, non è legato
      a questioni tecniche o di mercato, ma
      semplicemente all'ignoranza o pigrizia
      dell'UTONTO medio.
      L'industria è contenta se l'UTONTO pensa che
      linux sia complicato e sopra le sue
      capacità. L'industria confida nell'ignoranza
      dell'UTONTO, che ha la pigrizia di non voler
      provare un sistema per nulla + complicato,
      solo diverso nel modo.
      L'unico vero handicap di Linux, è il sitema
      stesso messo in piedi, o comunque accettato
      perchè conveniente, dalle indusatrie Hw e
      Sw.....
      Non ci sono limiti tecnici, l'unica vera
      cosa da combattere, e che può riuscire ad
      abbattere questo muro paratoci davanti, è la
      pigrizia degli UTONTI.
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è desktop e desktop!!!! [Lunghissimo]
        - Scritto da: n
        Secondo me, il primo problema da risolvere
        per far avviare a conversione generalizzata
        da Win a Linux è la compatibilità vera di un
        programma simil Office.

        StarOffice non è compatibile con word e con
        quella m....a di programma di Access.


        Se lo fosse sarebbe molto + facile.

        Io ho provato a sbarazzarmi di Win. Ma mi
        arrivano files che non posso convertire.
        Se fossero 100% compatibili tutto sarebbe
        già iniziato molto molto tempo fa.
        Il 100% degli uffici lavora con file di Word.Premessa: non è mia intenzione convertire nessuno da Windows a Linux o viceversa, tanto più che non me ne viene in tasca niente. Se qualcuno mi vuole pagare per farlo, ci posso provare, senza garantire i risultati :-)Io sono profondamente convinto di una cosa: il fatto che un prodotto sia meglio di un altro è molto ma molto soggettivo. Questo vale in particolare per i sistemi operativi.Si è già ripetuto più volte che per ogni tipo di utilizzo può essere conveniente usare questo o quel sistema operativo; inoltre c'è il gusto personale di ognuno che fa il resto.In poche parole: è giusto che ognuno sia libero di usare quello che vuole.Questo è il problema: la libertà. Internet è il fenomeno che conosciamo oggi grazie alla STANDARDIZZAZIONE dei protocolli che usa. Se non ci fosse lo standard http non avremmo il WEB ma una serie (anzi una sola!) di applicazioncine proprietarie che permettono una simil-navigazione su siti proprietari (una bevuta gratis a chi sta pensando al - fallito - tentativo MSN del 1995). Se non ci fosse lo standard SMTP - POP non avremmo l'e-mail ecc...Ora, il fatto che un ufficio utilizzi un formato di interscambio interno dati proprietario e NON STANDARD (anche se è il più utilizzato) non è un grosso problema, denota magari un scarsa attenzione a quello che è la storia e l'evoluzione dell'informatica (cosa ve ne farete tra dieci anni dei vostri files, quando il produttore non supporterà più tale formato e non avrete soldini per fare l'upgrade?); il GROSSO problema è quando i siti istituzionali fanno la stessa cosa, distribuendo documentazione ai cittadini in formato NON STANDARD; il problema diventa ancora più grosso se, chiedendo spiegazione su tale fatto, si riceve come risposta qualcosa del tipo "Ci risulta che il formato .doc sia quanto di più standard ci sia...", che dimostra come l'ignoranza informatica sia ormai radicata.Tutto questo per dire che, secondo me, non è importante che Linux sia adatto o meno al desktop: se lo voglio usare lo uso, altrimenti no. Deve essere però chiaro che la comunicazione elettronica deve essere effettuata basandosi su degli STANDARD riconosciuti, in modo da riconoscere a tutti la libertà di NON acquistare un determinato software solo per leggere le istruzioni per la compilazione del bollettino ICI.Io segnalo sempre a chi di dovere quando mi trovo documenti non standard, se tutti quelli che credono in questo concetto di libertà lo facessero, forse sarebbe più utile che giocare a chi ha il sistema operativo più bello.Ciao, scusate per la lunghezza e complimenti a quelli che hanno resistito fino a qui :-)Diego
        • Anonimo scrive:
          Re: C'è desktop e desktop!!!! [Lunghissimo]
          Credo ti sfugga la differenza tra standard de jure e standard de facto.I .DOC sono standard de facto. Può non piacere, ma è così. Java è proprietario ma viene sbandierato come standard. Non siamo nelle stesse condizioni? Chi non si adegua a mamma Sun viene citato.- Scritto da: Diego

          Ora, il fatto che un ufficio utilizzi un
          formato di interscambio interno dati
          proprietario e NON STANDARD (anche se è il
          più utilizzato) non è un grosso problema,
          denota magari un scarsa attenzione a quello
          che è la storia e l'evoluzione
          dell'informatica (cosa ve ne farete tra
          dieci anni dei vostri files, quando il
          produttore non supporterà più tale formato e
          non avrete soldini per fare l'upgrade?); il
          GROSSO problema è quando i siti
          istituzionali fanno la stessa cosa,
          distribuendo documentazione ai cittadini in
          formato NON STANDARD; il problema diventa
          ancora più grosso se, chiedendo spiegazione
          su tale fatto, si riceve come risposta
          qualcosa del tipo "Ci risulta che il formato
          .doc sia quanto di più standard ci sia...",
          che dimostra come l'ignoranza informatica
          sia ormai radicata.

          Tutto questo per dire che, secondo me, non è
          importante che Linux sia adatto o meno al
          desktop: se lo voglio usare lo uso,
          altrimenti no. Deve essere però chiaro che
          la comunicazione elettronica deve essere
          effettuata basandosi su degli STANDARD
          riconosciuti, in modo da riconoscere a tutti
          la libertà di NON acquistare un determinato
          software solo per leggere le istruzioni per
          la compilazione del bollettino ICI.

          Io segnalo sempre a chi di dovere quando mi
          trovo documenti non standard, se tutti
          quelli che credono in questo concetto di
          libertà lo facessero, forse sarebbe più
          utile che giocare a chi ha il sistema
          operativo più bello.

          Ciao, scusate per la lunghezza e complimenti
          a quelli che hanno resistito fino a qui :-)

          Diego
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!! [Lunghissimo]
            - Scritto da: Darth Vader


            Credo ti sfugga la differenza tra standard
            de jure e standard de facto.

            I .DOC sono standard de facto. Può non
            piacere, ma è così. Java è proprietario ma
            viene sbandierato come standard. Non siamo
            nelle stesse condizioni? Chi non si adegua a
            mamma Sun viene citato.1. java è standard ISO riconosciuto.2. La piccola differenza è che java è un linguaggio di programmazione e i .DOC vengono utilizzati per inviarmi via internet i dati delle aliquote ICI dal mio comune (che ha già ricevuto un paio di mail).3. Non mi sono mai sognato di difendere SUN o chi per lei.ByeDiego


            - Scritto da: Diego



            Ora, il fatto che un ufficio utilizzi un

            formato di interscambio interno dati

            proprietario e NON STANDARD (anche se è il

            più utilizzato) non è un grosso problema,

            denota magari un scarsa attenzione a
            quello

            che è la storia e l'evoluzione

            dell'informatica (cosa ve ne farete tra

            dieci anni dei vostri files, quando il

            produttore non supporterà più tale
            formato e

            non avrete soldini per fare l'upgrade?);
            il

            GROSSO problema è quando i siti

            istituzionali fanno la stessa cosa,

            distribuendo documentazione ai cittadini
            in

            formato NON STANDARD; il problema diventa

            ancora più grosso se, chiedendo
            spiegazione

            su tale fatto, si riceve come risposta

            qualcosa del tipo "Ci risulta che il
            formato

            .doc sia quanto di più standard ci
            sia...",

            che dimostra come l'ignoranza informatica

            sia ormai radicata.



            Tutto questo per dire che, secondo me,
            non è

            importante che Linux sia adatto o meno al

            desktop: se lo voglio usare lo uso,

            altrimenti no. Deve essere però chiaro che

            la comunicazione elettronica deve essere

            effettuata basandosi su degli STANDARD

            riconosciuti, in modo da riconoscere a
            tutti

            la libertà di NON acquistare un
            determinato

            software solo per leggere le istruzioni
            per

            la compilazione del bollettino ICI.



            Io segnalo sempre a chi di dovere quando
            mi

            trovo documenti non standard, se tutti

            quelli che credono in questo concetto di

            libertà lo facessero, forse sarebbe più

            utile che giocare a chi ha il sistema

            operativo più bello.



            Ciao, scusate per la lunghezza e
            complimenti

            a quelli che hanno resistito fino a qui
            :-)



            Diego
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!! [Lunghissimo]

            I .DOC sono standard de facto. Può nonUno standard chiuso, purtroppo.
            piacere, ma è così. Java è proprietario ma
            viene sbandierato come standard. Java si sta muovendoverso l'OpenSource. Non so se già lo è, ma sta diventando (giustamente!) uno standard aperto.Vedi:www.nwfusion.com/news/2000/1024javasource.html
        • Anonimo scrive:
          Re: C'è desktop e desktop!!!! [Lunghissimo]
          - Scritto da: Diego
          In poche parole: è giusto che ognuno sia
          libero di usare quello che vuole.Sottoscrivo.
          Questo è il problema: la libertà. Internet è
          il fenomeno che conosciamo oggi grazie alla
          STANDARDIZZAZIONE dei protocolli che usa. Se
          non ci fosse lo standard http non avremmo il
          WEB ma una serie (anzi una sola!) di
          applicazioncine proprietarie che permettono
          una simil-navigazione su siti proprietari
          (una bevuta gratis a chi sta pensando al -
          fallito - tentativo MSN del 1995). Se non ci
          fosse lo standard SMTP - POP non avremmo
          l'e-mail ecc...Sottoscrivo anche qui. In altri tempi ci sono stati tentativi di client di navigazione proprietari, come Excalibur...
          Ora, il fatto che un ufficio utilizzi un
          formato di interscambio interno dati
          proprietario e NON STANDARD (anche se è il
          più utilizzato) non è un grosso problema,
          denota magari un scarsa attenzione a quello
          che è la storia e l'evoluzione
          dell'informatica (cosa ve ne farete tra
          dieci anni dei vostri files, quando il
          produttore non supporterà più tale formato e
          non avrete soldini per fare l'upgrade?); il
          GROSSO problema è quando i siti
          istituzionali fanno la stessa cosa,
          distribuendo documentazione ai cittadini in
          formato NON STANDARD; il problema diventa
          ancora più grosso se, chiedendo spiegazione
          su tale fatto, si riceve come risposta
          qualcosa del tipo "Ci risulta che il formato
          .doc sia quanto di più standard ci sia...",
          che dimostra come l'ignoranza informatica
          sia ormai radicata.E qui non sottoscrivo più. Il giorno che un file .DOC non sarà più "standard" vuol dire che sarà successa, di fatto, una di due cose: o la Microsoft ha cambiato formato, o i PC non saranno più gli stessi. In tutti e due i casi i documenti saranno stati portati a un nuovo formato.Dieci anni fa, se l'informatica in Italia fosse stata diffusa come oggi, tutti gli uffici avrebbero avuto i loro documenti in formato Wordstar. Proprietario come non mai.
          Tutto questo per dire che, secondo me, non è
          importante che Linux sia adatto o meno al
          desktop: se lo voglio usare lo uso,
          altrimenti no. Deve essere però chiaro che
          la comunicazione elettronica deve essere
          effettuata basandosi su degli STANDARD
          riconosciuti, in modo da riconoscere a tutti
          la libertà di NON acquistare un determinato
          software solo per leggere le istruzioni per
          la compilazione del bollettino ICI.Ancora. Posso fare una domandina? Dove sta scritto qual'è il formato "standard" per la condivisione di informazioni testuali? Dov'è l'atto ufficiale (al livello delle emanazioni del W3C) che sancisce ciò?La Società dove lavoro (che non è la MS...) dovrebbe, secondo te, non usare Word, Excel e Power Point come veicoli di interscambio delle informazioni. Bene. E allora? Cosa consigli? WordPro, QuattroPro e FreeLance? O cos'altro? Cosa cambierebbe, oltre a non usare "roba di Bill"?
          Io segnalo sempre a chi di dovere quando mi
          trovo documenti non standard, se tutti
          quelli che credono in questo concetto di
          libertà lo facessero, forse sarebbe più
          utile che giocare a chi ha il sistema
          operativo più bello.Non vedo il nesso tra sistema operativo e formati di file. Word (tanto per fare un esempio) esiste per Windows, ma anche per MacOS(X). Se e quando Linux sarà abbastanza diffuso anche a livello desktop, Microsoft farà Word anche per Linux... e a quel punto sono proprio curioso di vedere cosa succederà!
          Ciao, scusate per la lunghezza e complimenti
          a quelli che hanno resistito fino a qui :-)Figurati!Ciao,@ngel
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!! [Lunghissimo]
            - Scritto da: @ngel


            Ora, il fatto che un ufficio utilizzi un

            formato di interscambio interno dati

            proprietario e NON STANDARD (anche se è il

            più utilizzato) non è un grosso problema,

            denota magari un scarsa attenzione a
            quello

            che è la storia e l'evoluzione

            dell'informatica (cosa ve ne farete tra

            dieci anni dei vostri files, quando il

            produttore non supporterà più tale
            formato e

            non avrete soldini per fare l'upgrade?);
            il

            GROSSO problema è quando i siti

            istituzionali fanno la stessa cosa,

            distribuendo documentazione ai cittadini
            in

            formato NON STANDARD; il problema diventa

            ancora più grosso se, chiedendo
            spiegazione

            su tale fatto, si riceve come risposta

            qualcosa del tipo "Ci risulta che il
            formato

            .doc sia quanto di più standard ci
            sia...",

            che dimostra come l'ignoranza informatica

            sia ormai radicata.

            E qui non sottoscrivo più. Il giorno che un
            file .DOC non sarà più "standard" vuol dire
            che sarà successa, di fatto, una di due
            cose: o la Microsoft ha cambiato formato, o
            i PC non saranno più gli stessi. In tutti e
            due i casi i documenti saranno stati portati
            a un nuovo formato.
            Dieci anni fa, se l'informatica in Italia
            fosse stata diffusa come oggi, tutti gli
            uffici avrebbero avuto i loro documenti in
            formato Wordstar. Proprietario come non mai.Forse non mi sono spiegato bene: se per comunicazioni INTERNE un ufficio decide di usare un formato proprietario, problemi loro. Se però le istituzioni pubblicano su internet dei documenti informativi ad uso del cittadino nel medesimo formato, allora non va bene. Esistono dei formati standard riconosciuti, che vengano usati quelli, in modo che il cittadino non sia obbligato a spendere una milionata per l'acquito del software e del sistema operativo.

            Tutto questo per dire che, secondo me,
            non è

            importante che Linux sia adatto o meno al

            desktop: se lo voglio usare lo uso,

            altrimenti no. Deve essere però chiaro che

            la comunicazione elettronica deve essere

            effettuata basandosi su degli STANDARD

            riconosciuti, in modo da riconoscere a
            tutti

            la libertà di NON acquistare un
            determinato

            software solo per leggere le istruzioni
            per

            la compilazione del bollettino ICI.

            Ancora. Posso fare una domandina? Dove sta
            scritto qual'è il formato "standard" per la
            condivisione di informazioni testuali? Dov'è
            l'atto ufficiale (al livello delle
            emanazioni del W3C) che sancisce ciò?http://www.iso.ch
            La Società dove lavoro (che non è la MS...)
            dovrebbe, secondo te, non usare Word, Excel
            e Power Point come veicoli di interscambio
            delle informazioni. Bene. E allora? Cosa
            consigli? WordPro, QuattroPro e FreeLance? O
            cos'altro? Cosa cambierebbe, oltre a non
            usare "roba di Bill"?Non ho detto questo (o comunque non intendevo dire questo), vedi sopra.


            Io segnalo sempre a chi di dovere quando
            mi

            trovo documenti non standard, se tutti

            quelli che credono in questo concetto di

            libertà lo facessero, forse sarebbe più

            utile che giocare a chi ha il sistema

            operativo più bello.

            Non vedo il nesso tra sistema operativo e
            formati di file. Word (tanto per fare un
            esempio) esiste per Windows, ma anche per
            MacOS(X). Se e quando Linux sarà abbastanza
            diffuso anche a livello desktop, Microsoft
            farà Word anche per Linux... e a quel punto
            sono proprio curioso di vedere cosa
            succederà!Ripeto: non esiste nesso, il mio messaggio, in estrema sintesi, è: smettiamola di rompere su quale sia il migliore sistema operativo, preoccupiamoci di garantire la LIBERTA' di poter usare sempre quello che vogliamo, sia esso Linux, Windows, Mac, Beos ecc...Un modo per farlo è quello di esigere dati in formato standard dai siti di informazione e divulgazione.CiaoDiego
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!! [Lunghissimo]
            - Scritto da: @ngel
            Ancora. Posso fare una domandina? Dove sta
            scritto qual'è il formato "standard" per la
            condivisione di informazioni testuali? Dov'è
            l'atto ufficiale (al livello delle
            emanazioni del W3C) che sancisce ciò?
            La Società dove lavoro (che non è la MS...)
            dovrebbe, secondo te, non usare Word, Excel
            e Power Point come veicoli di interscambio
            delle informazioni. Bene. E allora? Cosa
            consigli? WordPro, QuattroPro e FreeLance? Io questa la chiamo pigrizia: avete mai fatto uno studio per cercare un formato che risponde a certi requisiti? L'offerta di un tale formato può esistere solo se c'è richiesta da parte degli utenti. Noi chiediamo standard aperti e non smetteremo fino a quando non li avremo. Vediamo chi dura di più?E, visto che Microsoft non si sogna minimamente di darci questo, disinstalliamo Windows... vedano in Microsoft cosa vogliono fare!!! Secondo me, con .NET, stanno già cambiando rotta. Ma forse ormai è troppo tardi, abbiamo un'alternativa.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!! [Lunghissimo]
            - Scritto da: @ngel[cut]
            emanazioni del W3C) che sancisce ciò?
            La Società dove lavoro (che non è la MS...)
            dovrebbe, secondo te, non usare Word, Excel
            e Power Point come veicoli di interscambio
            delle informazioni. Bene. E allora? Cosa
            consigli? WordPro, QuattroPro e FreeLance? O
            cos'altro? Cosa cambierebbe, oltre a non
            usare "roba di Bill"?Scusa, ma esiste il formato testo (txt) eil formato rich text format (rtf).Usando questi formati si ha una quasi sicurezzadi essere letti correttamente su qualsiasicomputer. E' peraltro ver che non si possonousare formattazioni complesse.SalutiProspero
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è desktop e desktop!!!!
        Carissimo,scrivendo....
        Secondo me, il primo problema da risolvere
        per far avviare a conversione generalizzata
        da Win a Linux è la compatibilità vera di un
        programma simil Office.

        StarOffice non è compatibile con word e con
        quella m....a di programma di Access.
        ...hai toccato il cuore del problema:Il formato "proprietario" dei files di dati prodotti dagli applicativi!!! Noi utenti, per non essere UTONTI come dice il buon Alien, dovremmo pretendere che i files di dati fossero in formato "aperto" in modo da poter essere utilizzati anche da applicativi concorrenti. Ma forse ci stiamo arrivando grazie all'XML. Per ora provate a spedire le vostre lettere commerciali in formato .rtf chiedendo ai vostri corrispondenti di fare altrettanto e vedrete che le cose si semplificano. Non possono continuare a pretendere che tutto il mondo utilizzi MSWord per scrivere due accidenti di letterine.E, visto che ci troviamo, vorrei dire la mia a proposito di sistemi operativi. Si tratta di prodotti strategici sia per chi li usa sulla propria macchina che per coloro che devono sviluppare applicativi quindi dovrebbero rendere pubblico il codice per questioni di trasparenza e sicurezza. Come posso affidare ad un PC, di cui non so cosa fa il SO, una lettera contenente informazioni critiche per il futuro della mia azienda scritta con un applicativo di cui non conosco i comportamenti e per giunta prodotto dalla stessa azienda che ha realizzato il SO.Per concludere il mio intervento vorrei dire quindi che ritengo che la libertà e la sicurezza degli utenti potrebbe essere garantita solo se i Sistemi Operativi fossero tutti "pubblici" (magari protetti da brevetto) ed altrettanto lo fossero i formati dei file di dati mentre potrebbero essere "chiusi" tutti i codici degli applicativi "verticali".Che il codice di MSWord o Adobe Photoshop siano chiusi mi sta bene purché i formati dei files da essi prodotti (che poi sono frutto dell'utente che li utilizza) siano rigorosamente "liberi" e quindi manipolabili da programmi concorrenti (StarWriter o Gimp) a meno che l'autore non attivi un particolare tag di immodificabilità.Naturalmente la libera e limpida apertura dei sistemi operativi consentirebbe alle software houses di scrivere applicativi complessi con la certezza che nessuno concorrente sia privilegiato perché magari conosce segreti del SO non accessibili a tutti.Grazie per l'accoglienzaRoberto
        • Anonimo scrive:
          Re: C'è desktop e desktop!!!!


          ...hai toccato il cuore del problema:

          Il formato "proprietario" dei files di dati
          prodotti dagli applicativi!!!
          Tutte belle parole, ma tu pensi che la gente salvi in doc con coscienza?o perche' e' il formato standard e nessuno si chiede se ne esistano altri?Word puo' salvare in una marea di formati "standard", anche in html e xml...Semplicemente nessuno lo fa.La colpa e' di Microsoft che non da le specifiche del formato Word?Non credo!Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!

            perche' non lo fa nessun programma, perche'
            nell'help sicuramente c'e' scritto, ma
            nessuno lo legge, perche' per salvare non
            posso passare da 6 finestrelle di messaggi
            che sicuramente ignoro cliccando OK su
            tutte..Sei proprio coscienzioso...
            perche' puoi sempre esportare da word a rtf
            e importarlo da altre parti.
            Pero' rtf e' limitato.
            Lo standard non prevede ne grafici ne
            immagini, quindi il 90% dei doc prodotti
            nelle aziende non sono esportabili in RTF.Non ho mai sentito una cazzata così grande.rtf PREVEDE le immagini.
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!

            Sei proprio coscienzioso...
            non si parlava di utenza media?non si parlava di desktop?non si parlava di NON esperti?quello e' il comportamento STANDARD di fronte aimessaggi ignoti...


            perche' puoi sempre esportare da word a
            rtf

            e importarlo da altre parti.

            Pero' rtf e' limitato.

            Lo standard non prevede ne grafici ne

            immagini, quindi il 90% dei doc prodotti

            nelle aziende non sono esportabili in RTF.

            Non ho mai sentito una cazzata così grande.
            rtf PREVEDE le immagini.
            sai quanto fa 640x480x24?te lo dico io.. quasi 8 mega...quindi se io includo nel mio file rtf una jpeg 640*480 a 24 bit, lui la trasforma in una bitmap 640x480 24 bit ... quindi un file da 60kb mi diventa uin file di 8 mega...cazzo!che vantaggio!questo me lo chiami supporto?io direi che RTF sOpporta e include le immagini, non che le supporta...ah.. dimenticavo.. tutto questo avviene anche per qualsiasi formato vettoriale...quindi se in 10 k ci stanno 20 pagine di grafica vettoriale, in rtf occuperebbero 50 mega..Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!
            - Scritto da: Normal user

            Sei proprio coscienzioso...



            non si parlava di utenza media?
            non si parlava di desktop?
            non si parlava di NON esperti?
            quello e' il comportamento STANDARD di
            fronte ai
            messaggi ignoti...





            perche' puoi sempre esportare da word a

            rtf


            e importarlo da altre parti.


            Pero' rtf e' limitato.


            Lo standard non prevede ne grafici ne


            immagini, quindi il 90% dei doc
            prodotti


            nelle aziende non sono esportabili in
            RTF.



            Non ho mai sentito una cazzata così
            grande.

            rtf PREVEDE le immagini.



            sai quanto fa 640x480x24?
            te lo dico io.. quasi 8 mega...
            quindi se io includo nel mio file rtf una
            jpeg 640*480 a 24 bit, lui la trasforma in
            una bitmap 640x480 24 bit ... quindi un file
            da 60kb mi diventa uin file di 8 mega...

            cazzo!
            che vantaggio!

            questo me lo chiami supporto?
            io direi che RTF sOpporta e include le
            immagini, non che le supporta...

            ah.. dimenticavo.. tutto questo avviene
            anche per qualsiasi formato vettoriale...
            quindi se in 10 k ci stanno 20 pagine di
            grafica vettoriale, in rtf occuperebbero 50
            mega..

            CiaoIndovina chi lo ha inventato un formato così "intelligente"...Chiediti anche perchè 1 kb di testo diventa 20 kb di doc...Addio
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!

            Indovina chi lo ha inventato un formato così
            "intelligente"...
            certo... RTF l'ha inventato MS...ma visto che e' un formato pubblico, perche' nessuno della comunita' open source ha proporsto un'estensione in tal senso? perche' non c'e' nessun editor che implementa RTF con immagini compresse o vettoriali?BOH!!!!!!!!!!!!
            Chiediti anche perchè 1 kb di testo diventa
            20 kb di doc...
            per lo stesso motivo per cui 1kb di testo diventa 10k di html...si chiamano metadatiCiao
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!
            - Scritto da: Normal user

            Indovina chi lo ha inventato un formato
            così

            "intelligente"...



            certo... RTF l'ha inventato MS...
            ma visto che e' un formato pubblico, perche'
            nessuno della comunita' open source ha
            proporsto un'estensione in tal senso?
            perche' non c'e' nessun editor che
            implementa RTF con immagini compresse o
            vettoriali?

            BOH!!!!!!!!!!!!



            Chiediti anche perchè 1 kb di testo
            diventa

            20 kb di doc...



            per lo stesso motivo per cui 1kb di testo
            diventa 10k di html...
            si chiamano metadati

            CiaoAttento che in quei "metadati" non ci finisca un giorno anche il numero della tua carta di credito...(solo un suggerimento)P.S: E comunque meglio 10k di html che 20k di doc
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!

            Attento che in quei "metadati" non ci
            finisca un giorno anche il numero della tua
            carta di credito...

            (solo un suggerimento)
            grazie...ma non pensi che fare proclami allarmistici non sia utile alla causa RTF?in quei 20k che tu dici, MS non ha nessun ineteresse a piazzarci nulla di tuo personale..perche' se qualcuno li sgama li fa piangere...

            P.S: E comunque meglio 10k di html che 20k
            di docde gustibus non disputandum estCiao
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!
            - Scritto da: Normal user

            Attento che in quei "metadati" non ci

            finisca un giorno anche il numero della
            tua

            carta di credito...



            (solo un suggerimento)



            grazie...
            ma non pensi che fare proclami allarmistici
            non sia utile alla causa RTF?
            in quei 20k che tu dici, MS non ha nessun
            ineteresse a piazzarci nulla di tuo
            personale..
            perche' se qualcuno li sgama li fa
            piangere...





            P.S: E comunque meglio 10k di html che 20k

            di doc

            de gustibus non disputandum est

            CiaoSei proprio sicuro di quello che affermi?Io ho altre notizie; In questo articolohttp://www.landfield.com/isn/mail-archive/1999/May/0019.htmlviene spiegato come in un .doc non solo ci sia scritto il tuo nome cognome (cosa che non mi viene chiesta), tutte le modifiche effettuate sul documento, etc...ma anche (rullo di tamburi...) il MAC address della tua scheda di rete (univoco nel mondo).Tanti auguri alla tua privacy.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!

            viene spiegato come in un .doc non solo ci
            sia scritto il tuo nome cognome (cosa che
            non mi viene chiesta), tutte le modifiche
            effettuate sul documento, etc...
            ma anche (rullo di tamburi...) il MAC
            address della tua scheda di rete (univoco
            nel mondo).Nome e Cognome sono i dati che inserisci durante l'installazione di Windows, e non necessariamente devono essere il *vero* nome e cognome del proprietario del sistema (posso anche scrivere un nome fittizzio od un nickname). Il MAC address della scheda di rete non può in alcun modo essere salvato in un formato testuale quale il .DOC . Sono solo stronzate campate contro MS
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!
            - Scritto da: Giulio

            viene spiegato come in un .doc non solo ci

            sia scritto il tuo nome cognome (cosa che

            non mi viene chiesta), tutte le modifiche

            effettuate sul documento, etc...

            ma anche (rullo di tamburi...) il MAC

            address della tua scheda di rete (univoco

            nel mondo).

            Nome e Cognome sono i dati che inserisci
            durante l'installazione di Windows, e non
            necessariamente devono essere il *vero* nome
            e cognome del proprietario del sistema
            (posso anche scrivere un nome fittizzio od
            un nickname). Il MAC address della scheda di
            rete non può in alcun modo essere salvato in
            un formato testuale quale il .DOC . Sono
            solo stronzate campate contro MSBeh, certo... forse anche i macro virus sono testuali, eppure... conosco molta gente disperata a questo proposito (vagli a dire che tanto è un formato solo testuale).E comunque un programma non è altro che un file di testo, in origine...Ah.. scusa...dimenticavo che zio bill non ve lo aveva detto questo...
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!

            Beh, certo... forse anche i macro virus sono
            testuali, eppure... conosco molta gente
            disperata a questo proposito (vagli a dire
            che tanto è un formato solo testuale).Ma linux non era esente da bug di programmazione e/o da worm e virus? Una volta si diceva così...Il tempo Vi ha smentito
            E comunque un programma non è altro che un
            file di testo, in origine...
            Ah.. scusa...
            dimenticavo che zio bill non ve lo aveva
            detto questo...Se non fosse per Zio Bill tu non sapresti utilizzare neanche una televisione!ROFTL
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!

            Ma linux non era esente da bug di
            programmazione e/o da worm e virus? Una
            volta si diceva così...
            Il tempo Vi ha smentitoUh?
            Se non fosse per Zio Bill tu non sapresti
            utilizzare neanche una televisione!ROFTLNo, aspetto che tu me lo insegni.E comunque, se è per vedere le chiavate del tuo "cavaliere" il TV potrebbe anche rimanere spento, per quanto mi riguarda.Hasta la vista, baby!
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!

            Uh?Che? Sei un primate? A che philus appartieni?Ah le scimmie...
            No, aspetto che tu me lo insegni.Di solito ci sono gli HOW-TO per insegnarti ad accedere il televisore. Comunque ci vuole un grande QI per riuscirci cosa che evidentemente ti manca. Di solito si trova il pulsante POWER o I/O e si preme delicatamente. Non è così difficile...
            E comunque, se è per vedere le chiavate del
            tuo "cavaliere" il TV potrebbe anche
            rimanere spento, per quanto mi riguarda.Ecco... come volevasi dimostrare!Il solito comunista del cazzo
            Hasta la vista, baby!Hasta la banana in culo a Che Guerava!
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!
            - Scritto da: ProMS

            Uh?

            Che? Sei un primate? A che philus appartieni?
            Ah le scimmie...


            No, aspetto che tu me lo insegni.

            Di solito ci sono gli HOW-TO per insegnarti
            ad accedere il televisore. Comunque ci vuole
            un grande QI per riuscirci cosa che
            evidentemente ti manca. Di solito si trova
            il pulsante POWER o I/O e si preme
            delicatamente. Non è così difficile...


            E comunque, se è per vedere le chiavate
            del

            tuo "cavaliere" il TV potrebbe anche

            rimanere spento, per quanto mi riguarda.

            Ecco... come volevasi dimostrare!
            Il solito comunista del cazzo


            Hasta la vista, baby!

            Hasta la banana in culo a Che Guerava!Che Guevara ha a che fare col comunismo come tu hai a che fare con i PC.Tu credi proprio a tutto eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!! [OT]


            E comunque, se è per vedere le chiavate
            del

            tuo "cavaliere" il TV potrebbe anche

            rimanere spento, per quanto mi riguarda.

            Ecco... come volevasi dimostrare!
            Il solito comunista del cazzo
            due coseuno Berlusconi non ce'ntrava niente e tantomeno il comunismodue c'e' chi da ancora un'accezione positiva alla parola comunismo e soprattutto alla vita e alle lotte di Ernesto "Che" Guevara, che non rappresenta il comunismo Cinese, ma la solidarieta' fra genti oppresse.La stessa solidarieta' che univa i soldati della resistenza contro i nazi-fascisti.Qui finisce la lezione di educazione civica.Imparate a non saltare di palo in frasca.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Super OT

            due c'e' chi da ancora un'accezione positiva
            alla parola comunismo E' qui che non sono d'accordo, nel nome del comunismo sono state uccise molte più persone che con il nazismo-fascismo, per cui sarerbbe ora di VERGOGNARSI di essere fieri del comunismo e sarebbe ora di abbassare sti maledetti pugni chiusi, sia pugni chiusi che mani alzate al saluto romano, rappresentano un'offesa all'umanità, questo sarebbe meglio ricordarselo.Se poi si vuole parlare di solidarietà verso gli oppressi, meglio. Ma vantarsi di essere comunisti è una cosa vergognosa!
          • Anonimo scrive:
            Re: Super OT


            due c'e' chi da ancora un'accezione
            positiva

            alla parola comunismo
            E' qui che non sono d'accordo, nel nome del
            comunismo sono state uccise molte più
            persone che con il nazismo-fascismo, per cui
            sarerbbe ora di VERGOGNARSI di essere fieri
            del comunismo e sarebbe ora di abbassare sti
            maledetti pugni chiusi, sia pugni chiusi che
            mani alzate al saluto romano, rappresentano
            un'offesa all'umanità, questo sarebbe meglio
            ricordarselo.
            Se poi si vuole parlare di solidarietà verso
            gli oppressi, meglio. Ma vantarsi di essere
            comunisti è una cosa vergognosa!
            questo e' quello che dice berlusca...in realta' e' morta molta piu' gente durante le crociate e durante l'inquisizione in nome di Dio... ma questa e' un'altra storia...il revisionismo e' un'arma potente, soprattuto quando la memoria storica si ferma a 15-20 giorni da oggi...Non ho parlato (volutamente) di politica, ma della PAROLA comunismo, alla quale io tuttora do un'accezione positiva.Quella che fai tu e' una filippica inutile e non richiesta.Non vado in giro a sbandierare le mie opinioni politiche, noto con dispiacere che una parola, le cui radici significano solidarieta' e aiuto reciproco, viene oggi utilizzata per offendere.Come quando si usa "frocio" o "negro" per offendere qualcuno...Quelle non sono offese alla dignita' umana?Tutto qui.Inoltre credo che la storia di gente come Che Guevara, dimostri ampiamente come si possa essere "comunisti" (nell'accezione originale della parola) e non mangiare bambini.Se qualcuno poi vuole parlare con me di crimini contro l'umanita', di Stalin, di Hitler, di Pol Pot, del mito della persona.. di quello che volete, saro' felice di falro in privato o magari su un forum a tema liberoCiao
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!
            - Scritto da: bestdesktop=linux
            viene spiegato come in un .doc non solo ci
            sia scritto il tuo nome cognome (cosa che
            non mi viene chiesta), tutte le modifiche
            effettuate sul documento, etc...vero, anche cambiando il nome dell'autore nel menu file, proprietà, il mio nome nel .doc compare sempre.
            ma anche (rullo di tamburi...) il MAC
            address della tua scheda di rete (univoco
            nel mondo).questo però non mi risulta, ho cercato in tutto il documento con un editor ascii, ma il mio MAC address non c'è (test fatto con Word2000).
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!


            ma anche (rullo di tamburi...) il MAC

            address della tua scheda di rete (univoco

            nel mondo).

            questo però non mi risulta, ho cercato in
            tutto il documento con un editor ascii, ma
            il mio MAC address non c'è (test fatto con
            Word2000).visto che qualcuno se n'e accorto, l'hanno trasformato in ÿÿ ¸ @ º ´Í!¸LÍ!This program cannot be run in DOS mode.$ ÙiF¸HF¸HF¸H)§HK¸H)§H@¸H=¤HC¸H§Hb¸H?HM¸HŤH`¸H?Hma c'e ancora...:)))...in fondo e solo una FEATURE...come dicono a seattle...non c'e niente di cui avere paura...;-0))))))
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!
            - Scritto da: bestdesktop=linux
            Indovina chi lo ha inventato un formato così
            "intelligente"...

            Chiediti anche perchè 1 kb di testo diventa
            20 kb di doc...

            AddioMa che stronzata! E' ovvio che se scrivi 4 parole in Word (ma anche in Wordstar, Workpro, Wordcazz, Wordpipp, ecc. ecc.) non salvi 4 byte su disco... altrimenti stai salvando in formato testo.Al momento si stava discutendo della poca efficienza del formato RTF nell'incorporare immagini. E ti credo! Salva in formato testo (non binario)...
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!

            ti risulta che ci siano altri programmi che
            fanno cosi'?
            ti risulta che l'estensione per default sia
            visibile sotto windows?
            E poi, i psd di photoshop 1 sono uguali a
            quelli del 6?
            Cosi fan tutti.. anche Xpress, anche
            PageMaker (che ora ha un altro nome)Per es... i file .PSD di photoshop sono si proprietari, ma rilasciando le specifiche sono importati anche da altri programmi (vedi Corel draw e Gimp). Se sparisce Adobe, i file .PSD potranno essere importati direttamente da altri programmi. Quindi, diciamo che gli altri non modificano l'estensione al variare della versione, ma non usano queste diversità per imporre il loro standard.Photoshop, nonostante non nasconda i suoi formati, è lo stesso il numero 1 nella grafica. E per merito, non per obbligo.
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è desktop e desktop!!!!
        - Scritto da: n

        StarOffice non è compatibile con word e con
        quella m....a di programma di Access.
        Se il problema è tutto qui, neanche Word è compatibile con Word!!! Prova ad aprire un .doc creato con una versione di Word differente da quella con cui è stato creato e con StarOffice e vadrai che non c'è questa gran differenza nel risulato finale!per quanto riguarda Access, le alternative ci son in abbondanza.
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è desktop e desktop!!!!

      Questo perchè, data la natura "casalinga"
      del sistema, e perchè spesso il "system
      administrator" è il figlioletto, porta adSono gli unici sistemi desktop dove linux potrebbe entrare come secondo sistema operativo.Forse...
      Molto + interessante è il mercato
      businness... delle grandi aziende con moltiQui linux non lo vedrai proprio mai.
      Questo, secondo me, è il mercato ideale per
      linux, forse quasi + di quello server....
      Tutte le critiche mosse a linux, qui si
      infrangono. Difficoltà di installazione, non
      è importante, in quanto l'installazione
      viene fatta dal personale tecnico. MancanzaCosto.
      di sw, non è vero... anzi, ce nè di meno, ma
      di miglior qualità.....Balla. Assistenza 0 , qualita' scadente ,responsabile dello sviluppo non rintracciabile (si sa le email delle universita'...) ,ditte che chiudono da un momento all'altro.
      COSTI:... infinitesimali rispetto a sistemi
      Winz.... anche nell'assistenza, il personalePer un'azienda il costo della licenza di NT e' il meno. Primo , il pc te lo danno con la licenza preinstallata (la ditta non compra mai assemblati). Secondo le 300.000 di windows su un pc che normalmente costa 5.000.000 + trasporto sono irrisorie.
      adeguatamente formato, dopo una forse
      leggera difficoltà iniziale, farà molta menoLa leggera difficolta' iniziale per un'azienda vuol dire miliardi che partono. Non e' accettabile perdere neanche due giorni in formazione.
      una volta imparato "la logica"; senza
      contare che i sistemi linux sono di default
      controllabili da remoto. Inoltre, laCosa di cui frega poco a nessuno ,le grosse ditte non mettono certo linux per il costo e possono tranquillamente permettersi tool di amministrazione remota (ma a quel punto hanno un servizio helpdesk che gira per i piani) e quelle piccole non hanno bisogno di amministrazione remota.
      maggiore efficenza di linux nello sfruttare
      l'HW, permetterebbe una vita + lunga dell'HW
      stessoAltra cosa di cui alle aziende non frega niente x le manutenzioni programmate, le macchine in azienda vengono sostituite periodicamente quando diventano obsolete non perche' il sistema operativo non giri piu' (molti hanno ancora msdos) ma perche' e' necessario poter trovare i ricambi all'istante -
      le ditte non comprano mai assemblati.
      PRODUTTIVITA: Qui faccio il bastardo, ma
      essendo l'utente non + "padrone" del suo
      desktop, in quanto limitato nel suo uso
      dalle autorizzazioni concesse, avrà meno
      tempo di perdersi in cacchiate varie......L'utente vuole essere padrone del suo desktop ,sopratutto nelle piccole/medie aziende il proprietario vuole potersi installare pacman sul suo pc. Se non glielo fai fare si incazza. In quelle grandi gli viene impedito da tempo di installare cacchiate.
      .... allora scusate... ho torto......
      linux non si espanderà.... non conviene aNo hai ragione, linux non si espandera'. L'unico mercato appetibile per un so opensource e' quello embedded.
      nessuno..... solo hai poveri consumatori,Quelli che chiami utonti?
      l'unico vero ostacolo alla diffusione di
      Linux, checcè ne dica chiunque, non è legato
      a questioni tecniche o di mercato, maIl mercato c'entra sempre .
      semplicemente all'ignoranza o pigriziaQuesta e' una ragione di mercato e tecnica.
      dell'UTONTO medio.L'utonto medio sa che ogni minuto perso nel lavoro costa all'azienda mille distribuzioni di Linux al contrario del Linuxaro medio che ritiene il costo di Windows NT il fattore principale.Chi e' l'utonto? Quello che vive nel mondo tutto rose e fiori o quello che si scontra con la necessita' di fatturare a fine mese?
      L'industria è contenta se l'UTONTO pensa che
      linux sia complicato e sopra le sueL'utente installa linux e lo trova complicato.
      L'unico vero handicap di Linux, è il sitema
      stesso messo in piedi, o comunque accettato
      perchè conveniente, dalle indusatrie Hw e
      Sw.....Gli handicap di linux sono moltepliciprimo mancanza di supporto serio e di un grosso nome alle spalle che possa dare garanzia di continuita'.secondo mancanza di un supporto adeguato degli hardware piu' disparati che si possono trovare attaccati ai pc aziendali (plotter di 20 anni fa ,stampanti ad aghi,scanner strani e cosi' via)terzo mancanza di personale qualificato e certificato (dal grosso nome)quarto mancanza di software professionale con supporto tecnico adeguatoquinto mancanza di una grossa ditta che spinga per l'inserimento nel mercato desktop e se ne faccia garante .sesto troppo tempo necessario per configurare un sistema linux e per fare i cambiamenti. settimo data la difficolta d'uso del sistema impossibilita' di fare assistenza telefonica.ottavo e piu' importante ,incompatibilita' con i software microsoft . Compatibilita' che non si potra' mai avere perche' per leggere i formati proprietari devi pagare e fino a quando il software e' sviluppato su basi gratuite non lo puoi fare.
      abbattere questo muro paratoci davanti, è la
      pigrizia degli UTONTI.Bell'analisi...peccato che indica una totale mancanza di esperienza lavorativa.
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è desktop e desktop!!!!

        Qui linux non lo vedrai proprio mai.hai fatto un po' di confusione... e ti spiego il perchè...
        Costo.Il costo del personale tecnico, c'è ed è uguale sia che usi linux che M$. Io faccio il caso di una grossa azienda dove lavoro. centinaia ( quasi 200) client sparsi in varie sedi, in italia e all'estero. L'istallazione è fatta in sede, compreso il sw...... quindi, su 200 PC.... perdi tempo al primo, per vedere com si fa, dopo recuperi.
        Balla. Assistenza 0 , qualita' scadente
        ,responsabile dello sviluppo non
        rintracciabile (si sa le email delle
        universita'...) ,ditte che chiudono da un
        momento all'altro.Sembra che parli di Win.....Assistenza 0 su 0... ci si deve arrangiare in casa.... spesso noi stessi del centro abbiamo scovato gli errori che i produttori di sw non trovavano, e gli abbiamo corretti... qualità scadente è + facile che scadente sia la qualità di un prodotto dove le maggiori risorse sono impegnate nel pagare l'agente incravattato che te lo vende e la pubblicità, difficilmente rintracciabili in un sw linux, decisamente fatto, per ora, da persone molto + competenti della media che programma su Win.... per esperienza, su win trovi certi "sviluppatori" che se sanno cos'è un PC sono fortunati.... su linux difficilmente...
        Per un'azienda il costo della licenza di NT
        e' il meno. su 200 client, e non NT in quanto desktop, non è una cazzata il costo della licenza.
        Primo , il pc te lo danno con la
        licenza preinstallata (la ditta non compra
        mai assemblati). Secondo le 300.000 di
        windows su un pc che normalmente costa
        5.000.000 + trasporto sono irrisorie.Primo, se 200 client li paghi 5.000.000 l'uno sei un coglione.su 200 PC che devono servire solo per office, posta elettronica e sw front-end per il gestionale... il PC da 1.500.000 va molto + che bene. ecco che da 1.500.000 arrivare a sommargli 300.000 + 700.000 di office.... il costo raddoppa, quasi. non tieni conto che i sistemi Win durano molto poco, e sei costretto a cambiarli (vedi incompatibilità di formato, ecc.)i sistemi linux sono molto + longevi.
        La leggera difficolta' iniziale per
        un'azienda vuol dire miliardi che partono.
        Non e' accettabile perdere neanche due
        giorni in formazione.Qui neghi gli inverstimenti. In una azienda, di solito i costi si pianificano. E se una cosa ti fa perdere x all'inizio, per poi farti risparmiare 2x... allora viene scelta la seconda... di solito....
        Cosa di cui frega poco a nessuno ,le grosse
        ditte non mettono certo linux per il costo e
        possono tranquillamente permettersi tool di
        amministrazione remota (ma a quel punto
        hanno un servizio helpdesk che gira per i
        piani) e quelle piccole non hanno bisogno di
        amministrazione remota.Appunto, noi abbiamo l'helpdesk, peccato che se gira tra i piani, non può andare a velocità della luce tra una sede e l'altra. L'amministrazione remota è FONDAMENTALE!!!!!!E quando le licenze le paghi a client.....Per le piccole posso capire che non frega nulla...
        Altra cosa di cui alle aziende non frega
        niente x le manutenzioni programmate, le
        macchine in azienda vengono sostituite
        periodicamente quando diventano obsolete non
        perche' il sistema operativo non giri piu'
        (molti hanno ancora msdos) ma perche' e'
        necessario poter trovare i ricambi
        all'istante -
        le ditte non comprano mai
        assemblati.Vengono sostituite quando non si riesce + a farci girare il sw... l'inadeguatezza riguarda anche il sw... se ho office 97 da una parte, ora inizio a prendere office 2000, tra un po' dovrò aggiornare anche i vecchi client office per problemi di incompatibilità. E office 2000 vuole + risorse, ecco che mi tocca cambiare Hw....senza contare le periferiche, tipo USB, che non sono particolarmente supportate da win95
        L'utente vuole essere padrone del suo
        desktop ,sopratutto nelle piccole/medie
        aziende il proprietario vuole potersi
        installare pacman sul suo pc. Se non glielo
        fai fare si incazza. In quelle grandi gli
        viene impedito da tempo di installare
        cacchiate.Col piffero.... + è grande l'azienda, + è difficile controllare. e per il PC del proprietario, installiamoli win... 1 su 200 non fa differenza.
        No hai ragione, linux non si espandera'.
        L'unico mercato appetibile per un so
        opensource e' quello embedded.qui si..
        • Anonimo scrive:
          Re: C'è desktop e desktop!!!!


          Costo.
          Il costo del personale tecnico, c'è ed è
          uguale sia che usi linux che M$. Io faccioQuanto impieghi a installare un client windows? Quanto a installare un client linux?
          sw...... quindi, su 200 PC.... perdi tempo
          al primo, per vedere com si fa, dopo
          recuperi.Seee... scusa ma tu i client come li generi? Installando ogni singolo software?
          Sembra che parli di Win.....
          Assistenza 0 su 0... ci si deve arrangiareSi vabbe. Immagina ti con linux ,telefoni alla mandrakesoft e ti rispondono in francese...ma via.
          in casa.... spesso noi stessi del centro
          abbiamo scovato gli errori che i produttori
          di sw non trovavano, e gli abbiamo
          corretti... qualità scadente è + facile cheSenza sorgenti ? E come avete fatto?
          scadente sia la qualità di un prodotto dove
          le maggiori risorse sono impegnate nel
          pagare l'agente incravattato che te lo vendeScusa? Sbagli o la cosa che costa di piu' in una distro mandrake e' il cappellino?
          e la pubblicità, difficilmente
          rintracciabili in un sw linux, decisamente
          fatto, per ora, da persone molto +
          competenti della media che programma suMa per favore , sembra che non hai mai visto un programma x windows. Staroffice ti sembra meglio di office ? Allora mi sa che hai le fette di salame sugli occhi ma tagliate grosse. Mozilla ti sembra migliore di Explorer? Hai un intero maiale davanti agli occhi. Non parliamo poi dei software gestionali che semplicemente x linux non esistono.Togliamo i software di rete , in quale campo linux vanterebbe software migliore?
          Win.... per esperienza, su win trovi certi
          "sviluppatori" che se sanno cos'è un PC sono
          fortunati.... su linux difficilmente...Il fatto e' che ne trovi anche molti di piu'. Quindi puoi anche pagarli di meno.
          Primo, se 200 client li paghi 5.000.000
          l'uno sei un coglione.
          su 200 PC che devono servire solo per
          office, posta elettronica e sw front-end per
          il gestionale... il PC da 1.500.000 va molto
          + che bene. ecco che da 1.500.000 arrivare aGia' ,torno a ripeterti che le ditte medio/grandi non comprano cloni
          sistemi Win durano molto poco, e sei
          costretto a cambiarli (vedi incompatibilità
          di formato, ecc.)i sistemi linux sono molto
          + longevi.Si rompono molto prima di diventare obsoleti. E a quel punto la ditta ha bisogno del tecnico che vada a prendere il pc e lo aggiusti ,senza tenere la macchina ferma troppo a lungo.
          Qui neghi gli inverstimenti. In una azienda,
          di solito i costi si pianificano. E se una
          cosa ti fa perdere x all'inizio, per poi
          farti risparmiare 2x... allora viene scelta
          la seconda... di solito.... Infatti , il problema e' che con Linux non risparmi 2x. Del resto tu hai detto che l'unico problema e' la pigrizia dell'utonto ...dato che le ditte quando c'e' da risparmiare non sono affatto pigre non si spiega come non abbiano gia fatto quel semplice ragionamento che esponi. Non sara' che non e' affatto vero?
          Appunto, noi abbiamo l'helpdesk, peccato che
          se gira tra i piani, non può andare a
          velocità della luce tra una sede e l'altra.
          L'amministrazione remota è
          FONDAMENTALE!!!!!!
          E quando le licenze le paghi a client.....Quando le licenze le paghi a client e hai molti client in sedi separate la licenza diventa un fattore ininfluente rispetto a mille altre cose tipo infrastruttura di collegamento tra una sede e l'altra.
          Vengono sostituite quando non si riesce + a
          farci girare il sw... l'inadeguatezza
          riguarda anche il sw... se ho office 97 da
          una parte, ora inizio a prendere office
          2000, tra un po' dovrò aggiornare anche iE perche' mai devi prendere office 2000? Ti tieni 97...
          Col piffero.... + è grande l'azienda, + è
          difficile controllare. e per il PC del
          proprietario, installiamoli win... 1 su 200
          non fa differenza.Il proprietario scrive una lettera con word e vuole spedirla a tutti i suoi dipendenti in email... tanto per dirne una.
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!

            Quanto impieghi a installare un client
            windows? Quanto a installare un client
            linux? linux con 600 mb di software...circa 25 minuti...nessun riavvio tranne quello finalewindows2000 con (???) 600-700 mb...piu di un'ora (stesso computer), 5-6 riavvio, blocchi, ecc, mumeri unici di identificazione, ecc...
            Si vabbe. Immagina ti con linux ,telefoni
            alla mandrakesoft e ti rispondono in
            francese...ma via.si, quando telefoni alla microsoft che cambia ??? se ti dicono cazzate in italiano sei piu contento ???

            in casa.... spesso noi stessi del centro

            abbiamo scovato gli errori che i produttori

            di sw non trovavano, e gli abbiamo

            corretti...
            Senza sorgenti ? E come avete fatto?si sono limitati a qualche modifica alle configurazioni...disabilitando varie cazzate...almeno cosi penso...
            Scusa? Sbagli o la cosa che costa di piu' in
            una distro mandrake e' il cappellino? se linux e merda...perche pagare di piu per avere sempre merda ???

            e la pubblicità, difficilmente

            rintracciabili in un sw linux, decisamente

            fatto, per ora, da persone molto +

            competenti della media che programma su

            Ma per favore , sembra che non hai mai visto
            un programma x windows. Staroffice ti sembra
            meglio di office ? Allora mi sa che hai le
            fette di salame sugli occhi ma tagliate
            grosse. Mozilla ti sembra migliore di
            Explorer? Hai un intero maiale davanti agli
            occhi. Non parliamo poi dei software
            gestionali che semplicemente x linux non
            esistono.
            Togliamo i software di rete , in quale campo
            linux vanterebbe software migliore? e questione di gusti...ognuno con i propri...

            Win.... per esperienza, su win trovi certi

            "sviluppatori" che se sanno cos'è un PC
            sono

            fortunati.... su linux difficilmente...

            Il fatto e' che ne trovi anche molti di
            piu'. Quindi puoi anche pagarli di meno.per sviluppare che ??? 1000000000 mb di software in visual basic...con richieste di harware pazzesche...

            Primo, se 200 client li paghi 5.000.000

            l'uno sei un coglione.

            su 200 PC che devono servire solo per

            office, posta elettronica e sw front-end
            per

            il gestionale... il PC da 1.500.000 va
            molto

            + che bene. ecco che da 1.500.000
            arrivare a

            Gia' ,torno a ripeterti che le ditte
            medio/grandi non comprano cloni gia, li e tutto un mangia, mangia...perche dare qualche cent in piu agli azionisti e prendere computer magari simili a prezzi inferiori ???...

            sistemi Win durano molto poco, e sei

            costretto a cambiarli (vedi
            incompatibilità

            di formato, ecc.)i sistemi linux sono
            molto

            + longevi.

            Si rompono molto prima di diventare
            obsoleti. E a quel punto la ditta ha bisogno
            del tecnico che vada a prendere il pc e lo
            aggiusti ,senza tenere la macchina ferma
            troppo a lungo.se il sistema e configurato bene dall'inizio dura anche anni senza modifiche...ma se windows lo devi reinstallare almeno ogni sei mesi, se non altro per decenza...

            Qui neghi gli inverstimenti. In una
            azienda,

            di solito i costi si pianificano. E se una

            cosa ti fa perdere x all'inizio, per poi

            farti risparmiare 2x... allora viene
            scelta

            la seconda... di solito....

            Infatti , il problema e' che con Linux non
            risparmi 2x. Del resto tu hai detto che
            l'unico problema e' la pigrizia dell'utonto
            ...dato che le ditte quando c'e' da
            risparmiare non sono affatto pigre non si
            spiega come non abbiano gia fatto quel
            semplice ragionamento che esponi. Non sara'
            che non e' affatto vero?magari perche i responsabili acquisto sono ignoranti o malintenzionati ??? non sara questo ???

            Appunto, noi abbiamo l'helpdesk, peccato
            che

            se gira tra i piani, non può andare a

            velocità della luce tra una sede e
            l'altra.

            L'amministrazione remota è

            FONDAMENTALE!!!!!!

            E quando le licenze le paghi a client.....

            Quando le licenze le paghi a client e hai
            molti client in sedi separate la licenza
            diventa un fattore ininfluente rispetto a
            mille altre cose tipo infrastruttura di
            collegamento tra una sede e l'altra. quindi perche non spendere meno per le licenze e piu per i collegamenti fra le sedi ???

            Vengono sostituite quando non si riesce +
            a

            farci girare il sw... l'inadeguatezza

            riguarda anche il sw... se ho office 97 da

            una parte, ora inizio a prendere office

            2000, tra un po' dovrò aggiornare anche i

            E perche' mai devi prendere office 2000? Ti
            tieni 97...qui hai ragione (non pensavo di dirlo mai)

            Col piffero.... + è grande l'azienda, + è

            difficile controllare. e per il PC del

            proprietario, installiamoli win... 1 su
            200

            non fa differenza.

            Il proprietario scrive una lettera con word
            e vuole spedirla a tutti i suoi dipendenti
            in email... tanto per dirne una.perche non scriverla in .txt ??? con attached le foto eventualmente...si sente male se fa cosi ???
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!
            - Scritto da: blah

            Quanto impieghi a installare un client

            windows? Quanto a installare un client

            linux?
            linux con 600 mb di software...circa 25
            minuti...nessun riavvio tranne quello finale
            windows2000 con (???) 600-700 mb...piu di
            un'ora (stesso computer), 5-6 riavvio,
            blocchi, ecc, mumeri unici di
            identificazione, ecc...W2k si riavvia una sola volta. Vabbe poi le varie palle sui blocchi lasciamole perdere vah che con Linux ci sono belle tranquille. Lasciamo anche perdere i 600/700 mega di software che ti installi con linux perche' kword e' una sottospecie di wordpad.Detto questo la generazione dei client non viene mai fatta in questo modo se i client sono tanti ...si prepara un master con l'immagine dell'hd e la si copia bellamente senza fare l'installazione.

            alla mandrakesoft e ti rispondono in

            francese...ma via.
            si, quando telefoni alla microsoft che
            cambia ??? se ti dicono cazzate in italiano
            sei piu contento ???Almeno le cazzate sono in italiano ,in francese devo pure farmele tradurre (costo del traduttore).
            se linux e merda...perche pagare di piu per
            avere sempre merda ???Perche' windows non lo e' .

            linux vanterebbe software migliore?
            e questione di gusti...ognuno con i propri...Non e' questione di gusti e' questione di funzionalita'. E linux non ne ha...del resto e' ovvio non si puo' pretendere che un software sviluppato nel tempo libero sia migliore fatto da professionisti pagati per farlo. Solo voi potete credere alle favole. Non e' piu' il tempo del cantinaro che scrive l'applicazione rivoluzionaria ,quello andava bene agli albori...ora si ragiona in team.
            per sviluppare che ??? 1000000000 mb di
            software in visual basic...con richieste di
            harware pazzesche...E allora? Meglio un software da 100000 mega e richieste hardware pazzesche ma sviluppato in una settimana che un software da 10 k in assembler che gira su C64 ma viene sviluppato in 10 anni e se ho bisogno di cambiare qualcosina il programmatore mi dice che la release 2 sara' pronta tra 6 mesi. Tu ragioni come uno studente non come uno che lavora. Il tempo e' il fattore determinante per una ditta...
            gia, li e tutto un mangia, mangia...perche
            dare qualche cent in piu agli azionisti e
            prendere computer magari simili a prezzi
            inferiori ???...Perche' e' meglio avere la garanzia che se una macchina si rompe viene sostituita in giornata... il produttore di marca te la da ,il negoziante che ti vende un clone no. Inutile rispiegartelo ...
            se il sistema e configurato bene dall'inizio
            dura anche anni senza modifiche...ma se
            windows lo devi reinstallare almeno ogni sei
            mesi, se non altro per decenza...Ma in che film l'hai visto che la durata dell'hardware dipende dalla configurazione? I computer la ditta li deve usare o guardare? Gli hard disk che vanno in continuazione ,i monitor sempre accesi , dopo un anno sono da buttare.
            magari perche i responsabili acquisto sono
            ignoranti o malintenzionati ??? non sara
            questo ???Si certo. E gli alieni sono mimetizzati tra noi dagli anni 40. Per favore o si ragiona da persone o si fanno discorsi da bambini.La bustarella c'e' quasi sempre almeno nel pubblico ma stai sicuro che se una cosa conviene all'azienda la si fa ,evidentemente Linux non conviene.
            quindi perche non spendere meno per le
            licenze e piu per i collegamenti fra le sedi
            ???Perche' mai? Perche' devo metter giu una dedicata se non mi serve?
            perche non scriverla in .txt ??? con
            attached le foto eventualmente...si sente
            male se fa cosi ???Perche' deve perdere tempo a fare cosi' ? Il txt non e' bello come il word . Questi sono i ragionamenti che una persona fa ... se non ci sono vantaggi sostanziali tra una scelta e l'altra (e non ci sono con Linux che vi piaccia o no) si preferisce la comodita'.
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!
            Okay, ragazzo...Stai dicendo che ti piace tanto il kernel precotto che zio Gates ti ha dato in una bella scatola nera, e fin qui tutto bene.Però qui mi avanzi anche l'ipotesi che i cibi del macdonalds sono genuini, questo è troppo!Ma dove vivi?Windows non è una merda?E che cos'è, di grazia?Un mazzolino di fiori profumati?----------------------------------------Mi fai rimpiangere i tempi in cui la diatriba era PC vs. MAC
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!

            W2k si riavvia una sola volta. Vabbe poi le
            varie palle sui blocchi lasciamole perdere
            vah che con Linux ci sono belle tranquille.allora...sara il mio hardware, sara qualcos'altro, cazzo ne so...la professional (non so le altre, anche perche non spendo piu di un milione per la server...e pazzia pura) si e riavviata 5 volte (se vuoi ti invito a casa mia e lo installi tu) e l'installazione e durata circa un'ora e un'quarto (piu o meno)
            Lasciamo anche perdere i 600/700 mega di
            software che ti installi con linux perche'
            kword e' una sottospecie di wordpad.con windows avevo la standard (cazzo occupa 600mb???)...in linux invece avevo un sacco di roba...
            Detto questo la generazione dei client non
            viene mai fatta in questo modo se i client
            sono tanti ...si prepara un master con
            l'immagine dell'hd e la si copia bellamente
            senza fare l'installazione.questo e ovvio...se i computer sono di marca uguale, ecc...
            Non e' questione di gusti e' questione di
            funzionalita'. E linux non ne ha...del resto
            e' ovvio non si puo' pretendere che un
            software sviluppato nel tempo libero sia
            migliore fatto da professionisti pagati per
            farlo. Solo voi potete credere alle favole.
            Non e' piu' il tempo del cantinaro che
            scrive l'applicazione rivoluzionaria ,quello
            andava bene agli albori...ora si ragiona in
            team.se li pagano pure e tirano fuori sta roba...contenti noi...sai perche micro non mette i sorgenti a disposizione ??? per me solo perche quelle 3000000000000000 di righe di codice sono solo copia e incolla da bsd, linux, mac...si sono dati da fare solo per l'interfaccia...tralasciamo discorsi su eventuali backdoor o pesantezza (128 di ram e ho uno swap da 140...mentre in linux non so neanche cos'e lo swap)...
            E allora? Meglio un software da 100000 mega
            e richieste hardware pazzesche ma sviluppato
            in una settimana che un software da 10 k in
            assembler che gira su C64 ma viene
            sviluppato in 10 anni e se ho bisogno di
            cambiare qualcosina il programmatore mi dice
            che la release 2 sara' pronta tra 6 mesi. Tu
            ragioni come uno studente non come uno che
            lavora. Il tempo e' il fattore determinante
            per una ditta...se sai l'assembler ti mangi a collazione c++ e il resto...per scrivere due righe di codice ci metti 5 minuti...
            Perche' e' meglio avere la garanzia che se
            una macchina si rompe viene sostituita in
            giornata... il produttore di marca te la da
            ,il negoziante che ti vende un clone no.
            Inutile rispiegartelo ...in giornata ??? ma che ??? aparte ibm che ha un minimo di buon senso ed entro UNA SETTIMANA ti cambia la parte diffettuosa, gli altri ti mandano 10 ingegnieri a 10 milioni al giorno per dirti che la macchina va bene e non c'e niente da cambiare...e la cosa bella e che quando sono presenti la macchina va...appena se ne sono andati...non va piu...
            Ma in che film l'hai visto che la durata
            dell'hardware dipende dalla configurazione?
            I computer la ditta li deve usare o
            guardare? Gli hard disk che vanno in
            continuazione ,i monitor sempre accesi ,
            dopo un anno sono da buttare.parlavo di intallazione software...se e fatta bene, non devi cambiarla a cazzo, solo perche non hai niente da fare (parlo di linux...ognitanto il kernel va ricompilato per evitare strane cose a livello di kernel...se ti frega qualcosa di sicurezza)inoltre, ok, non conosco il tuo carico di lavoro (e ovvio che certi componenti vanno sostituiti anche settimanalmente per esempio), ma se non sei la NASA, cazzo fatte, prendete i computer a calci ???
            Si certo. E gli alieni sono mimetizzati tra
            noi dagli anni 40. Per favore o si ragiona
            da persone o si fanno discorsi da bambini.
            La bustarella c'e' quasi sempre almeno nel
            pubblico ma stai sicuro che se una cosa
            conviene all'azienda la si fa ,evidentemente
            Linux non conviene.devi proprio mostrarmi un dipendente che vuole il bene dell'azienda (se l'azienda non e sua)...ma per favore...ma se certa gente si gratta le palle tutta la giornata tra una telefonata con la moglie e una con un cliente...
            Perche' mai? Perche' devo metter giu una
            dedicata se non mi serve?non parlavo di dedicate, ma di piu banda, di router miglori (o piu router), ecc...e se proprio avete troppi soldi e non sapete cosa cazzo farci, fatte beneficienza...qualcuno sara felice, anche se solo per un po, e il reddito imponibile diminuisce...
            Perche' deve perdere tempo a fare cosi' ? Il
            txt non e' bello come il word . Questi sono
            i ragionamenti che una persona fa ... se non
            ci sono vantaggi sostanziali tra una scelta
            e l'altra (e non ci sono con Linux che vi
            piaccia o no) si preferisce la comodita'.io penso che importante e la sostanza, non la forma...cazzo devi mettere wordart e scritte con riflessi, girate, ecc (5 mb di word) ???...solo perche fa figo o perche uno si crede picasso ??? e poi comodita ???...ci sono voice recognition anche per linux...se ti riferivi a questo...
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!

            con windows avevo la standard (cazzo occupa
            600mb???)...in linux invece avevo un sacco
            di roba...Non so se hai dato uno sguardo a quel "sacco di roba"... bollitore del the, 4 giochini , 18 browser diversi ,contachilometri del mouse, kword ,kspread (fanno parte dei giochini) .
            questo e ovvio...se i computer sono di marca
            uguale, ecc...Solitamente un'azienda e' proprio cosi'.
            mette i sorgenti a disposizione ??? per me
            solo perche quelle 3000000000000000 di righe
            di codice sono solo copia e incolla da bsd,
            linux, mac...si sono dati da fare solo per
            l'interfaccia...Si figurati. Microsoft non mette a disposizione i sorgenti perche' sa benissimo che mettere fuori i sorgenti equivale a regalare il prodotto ..cosa che nessuno di voi ha ancora capito ma che in compenso hanno capito benissimo le varie linux-company.
            tralasciamo discorsi su eventuali backdoor o
            pesantezza (128 di ram e ho uno swap da
            140...mentre in linux non so neanche cos'e
            lo swap)...Perche' non lo vedi...sta su una partizione a parte.
            se sai l'assembler ti mangi a collazione c++
            e il resto...per scrivere due righe di
            codice ci metti 5 minuti... Ma per favore. Hai visto come lavorano le software house moderne? Se metti asm 386 in curriculum ti ridono in faccia dicendoti "ah ma guardi che qui usiamo i pentium" ... i linguaggi a basso livello ormai sono spariti.
            in giornata ??? ma che ??? aparte ibm che ha
            un minimo di buon senso ed entro UNA
            SETTIMANA ti cambia la parte diffettuosa,
            gli altri ti mandano 10 ingegnieri a 10
            milioni al giorno per dirti che la macchina
            va bene e non c'e niente da cambiare...e la
            cosa bella e che quando sono presenti la
            macchina va...appena se ne sono andati...non
            va piu...Si questo perche' da te hanno mandato gli ingegnIeri ,quando li chiamiamo noi vengono col furgone e se si devono portar via la macchina tornano il giorno dopo.
            parlavo di intallazione software...se e
            fatta bene, non devi cambiarla a cazzo, solo
            perche non hai niente da fare (parlo diE perche' una volta che hai configurato windows devi cambiare qualcosa? A meno che non installi qualche periferica no.
            linux...ognitanto il kernel va ricompilato
            per evitare strane cose a livello di
            kernel...se ti frega qualcosa di sicurezza)Eh hai detto niente ,tutti si mettono li a ricompilare il kernel.
            esempio), ma se non sei la NASA, cazzo
            fatte, prendete i computer a calci ???Un monitor ad esempio se resta acceso 12/14 ore al giorno dopo 6 mesi ha i fosfori andati. Un hard disk se ci macini per le solite 14 ore al giorno comincia ad avere difetti dopo qualche mese. Non tutti certo ma diciamo uno su 10 si.
            devi proprio mostrarmi un dipendente che
            vuole il bene dell'azienda (se l'azienda non
            e sua)...ma per favore...ma se certa genteSolitamente un dipendente vuole il bene dell'azienda perche' per lui e' lo stipendio , e solitamente scegliere qualcosa di conveniente significa aumento di stipendio ,promozione.
            cazzo farci, fatte beneficienza...qualcuno
            sara felice, anche se solo per un po, e il
            reddito imponibile diminuisce...Gli utili reinvestiti sono detraibili.
            io penso che importante e la sostanza, non
            la forma...cazzo devi mettere wordart e
            scritte con riflessi, girate, ecc (5 mb di
            word) ???...solo perche fa figo o perche unoUna persona normalmente vuole che quando scrive la lettera questa sia ben impaginata ,magari vuole metterci il logo della ditta...
            si crede picasso ??? e poi comodita ???...ci
            sono voice recognition anche per linux...
            se ti riferivi a questo...Eh si a patto che ti riconosca la scheda audio.
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!! LEGGI

            Non so se hai dato uno sguardo a quel "sacco
            di roba"... bollitore del the, 4 giochini ,
            18 browser diversi ,contachilometri del
            mouse, kword ,kspread (fanno parte dei
            giochini) .certo che se all'inizio perdi 5 minuti a scegliere cosa installare e cosa no, con 600 mb ti installi la sql, apache e tutto il resto...

            mette i sorgenti a disposizione ??? per me

            solo perche quelle 3000000000000000 di
            righe

            di codice sono solo copia e incolla da
            bsd,

            linux, mac...si sono dati da fare solo per

            l'interfaccia...

            Si figurati. Microsoft non mette a
            disposizione i sorgenti perche' sa benissimo
            che mettere fuori i sorgenti equivale a
            regalare il prodotto ..cosa che nessuno di
            voi ha ancora capito ma che in compenso
            hanno capito benissimo le varie
            linux-company.si, forse quando tiravano fuori un sistema ogni 30000 anni...che poi ogniuno era solo un upgrade con bugs coretti e qualche nuova versione di explorer...e molto facile prendere qualcosa, trasformarlo in qualcosa di illegibile e mettere scritto sulla licenza che se cerci di capire cos'e vai in prigione...poi voglio vedere chi si mette a fare causa microsoft per dei sorgenti...si becca come minimo una controdenuncia per aver visionato quello che non doveva...in questo mondo, anche se hai ragione, non e detto che vinci...
            Perche' non lo vedi...sta su una partizione
            a parte.quella partizione l'ho cancellata dal disco...se mi serve swap faccio swapon/off...e guarda che chi usa linux, un po legge, non come te che vuoi usare un sistema clikando a destra e sinistra, tanto prima o poi a qualcosa arriva...
            Ma per favore. Hai visto come lavorano le
            software house moderne? Se metti asm 386 in
            curriculum ti ridono in faccia dicendoti "ah
            ma guardi che qui usiamo i pentium" ... i
            linguaggi a basso livello ormai sono
            spariti. si, tanto che ce frega...intel sforna processori da 20000000000000 mz, che c'e frega se la ram di base e al massimo 128, tanto c'e il disco da 20000000 TB per fare lo swap...scriviamo routine a cazzo, non testiamole neanche, tanto rilasciamo service pack una volta all'anno, inoltre se alcuni errori se non sono coretti chi se ne frega...fra un anno esce un nuovo windows, con mecanismo di schedatura (fra un po ti chiedono anche il dna per poter accendere windows...ma mi raccomando solo la mattina, perche di pomeriggio infrangi la LICENZA d'uso...tanto il software non e tuo, ti dano solo una licenza, che puoi fra 5 anni tolgono, cosi anche se l'hai pagato non lo puoi usare perche la licenza e scaduta...tanto e uscito windows 3000...e te lo impiantiamo direttamente nel cervello...cosi sei ancora piu veloce)...
            Si questo perche' da te hanno mandato gli
            ingegnIeri ,quando li chiamiamo noi vengono
            col furgone e se si devono portar via la
            macchina tornano il giorno dopo.tanto alla fine il costo e sempre quello...qualsiasi cosa tu scelga ti fregano sempre...

            parlavo di intallazione software...se e

            fatta bene, non devi cambiarla a cazzo,
            solo

            perche non hai niente da fare (parlo di

            E perche' una volta che hai configurato
            windows devi cambiare qualcosa? A meno che
            non installi qualche periferica no.lasciamo stare...

            linux...ognitanto il kernel va ricompilato

            per evitare strane cose a livello di

            kernel...se ti frega qualcosa di
            sicurezza)

            Eh hai detto niente ,tutti si mettono li a
            ricompilare il kernel.cazzo ci vuole per ricompilare un kernel ??? ma se ormai e tutto grafico...cliki col mouse e scegli quello che vuoi...

            devi proprio mostrarmi un dipendente che

            vuole il bene dell'azienda (se l'azienda
            non

            e sua)...ma per favore...ma se certa gente

            Solitamente un dipendente vuole il bene
            dell'azienda perche' per lui e' lo stipendio
            , e solitamente scegliere qualcosa di
            conveniente significa aumento di stipendio
            ,promozione.hahahahahahahahahahahahahahahhhhahahhahahahahhahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahae magari un sedile in pura pelle umana, una segretaria ESPERTA, e cosi via...tanto che ci vuole per fare il carino col capo ??? te lo infilla un paio di volte e siete tutti felici e contenti...MA VAAAAAAAAAAAAA...in che mondo vivi ??? credi davvero a quelle cazzo di party aziendali o alle riunioni al parco o ai gadget...le aziende cercano di fregarti (e con qualcuno ci riescono)...sta a te fartelo infillare o meno..."LIBERA" SCELTA...

            cazzo farci, fatte beneficienza...qualcuno

            sara felice, anche se solo per un po, e il

            reddito imponibile diminuisce...

            Gli utili reinvestiti sono detraibili.se l'azienda non e un cazzo di multinazionale con cifre da capogiro, non te ne fai un cazzo di questa legge...fidati...le piccole aziende, anzi, alla fine pagano IN TERMINI REALI di piu...

            io penso che importante e la sostanza, non

            la forma...cazzo devi mettere wordart e

            scritte con riflessi, girate, ecc (5 mb di

            word) ???...solo perche fa figo o perche
            uno

            Una persona normalmente vuole che quando
            scrive la lettera questa sia ben impaginata
            ,magari vuole metterci il logo della
            ditta...si, perche cazzo, uno accetta una tua offerta solo perche come logo hai un asino parlante...che fa i salti mortali...se la gente compra per questo...siamo messi male...

            si crede picasso ??? e poi comodita
            ???...ci

            sono voice recognition anche per linux...

            se ti riferivi a questo...

            Eh si a patto che ti riconosca la scheda
            audio.se il produttore ha un accordo con microsoft per poter ottimizzare la scheda per windows, ma a condizione che non scriva driver per altri sistemi , cazzo fai ??? lo scrivi alla cieca (quando ti va bene)...anche solo rilasciare qualche specifica, no...anche se le cose un po stanno cambiando...c'e molto piu hardware che va con linux ultimamente...comunque, se installi su un IBM, con linux non hai alcun problema...
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!
            La prospettiva di client Linux in azienda èinteressante e meriterebbe una analisi seria.La risposta non è scontata e i fattori daconsiderare molteplici.Cominciamo però da una cosa:ognuno ha le sue idee, ma evitiamo le menzogne:
            kword e' una sottospecie di wordpad.Kword è ancora in fase di sviluppo, maè anni luce superiore a Wordpad.Se non riconosci questo sei in malafede.
            Detto questo la generazione dei client non
            viene mai fatta in questo modo se i client
            sono tanti ...si prepara un master con
            l'immagine dell'hd e la si copia bellamente
            senza fare l'installazione.Abbi pazienza, ma questo puoi farlo anche conLinux.


            Almeno le cazzate sono in italiano ,in
            francese devo pure farmele tradurre (costo
            del traduttore).Ma insomma...RedHat e SuSE assicurano assistenzatelefonica initaliano.
            Non e' questione di gusti e' questione di
            funzionalita'. E linux non ne ha...Questa mi sembra una mera "trollata".Una lettera o una relazione non la fai conLinux? Un foglio di calcolo, anche complesso,non lo fai? E una presentazione? Una mail nonla mandi? Un grafico?
            lavora. Il tempo e' il fattore determinante
            per una ditta......no, no sei proprio in malafede.L'assistenza sistemistica uno la chiede ad unaazienda locale (o filiale locale) che hagià personalizzato il software,per es. gestionale. Certo, questo non è gratuito.Però si ha un maggior controllo sul programmache si usa. Io posso prendere una azienda localeabbastanza affermata e dire: "OK, queste sonole mie esigenze, personalizzami a doverePostgresSQL (per fare un esempio).Se l'azienda domani fallisce sono comunque inpossesso di tutto il materiale dello sviluppo.Un altra azienda può subentrare nell'assistenza.(Certo, con un certo costo, che c'è sempre nelleapplicazioni gestionali)...

            Perche' e' meglio avere la garanzia che se
            una macchina si rompe viene sostituita in
            giornata... il produttore di marca te la da
            ,il negoziante che ti vende un clone no.
            Inutile rispiegartelo ...Questo è solo questione di contratti.E poi in alcuni casi vengono venduti PCcon preistallato Linux (è vero: io ho vistodei Siemens con preinstallato RedHat, con tanto di marchietto sul case :-) )

            Ma in che film l'hai visto che la durata
            dell'hardware dipende dalla configurazione?
            I computer la ditta li deve usare o
            guardare? Gli hard disk che vanno in
            continuazione ,i monitor sempre accesi ,
            dopo un anno sono da buttare.Mica tanto vero: anche se sottoposti ad usointensivo dei PC "sani" possono durare anche3-4 anni. Parlo per esperienza.

            magari perche i responsabili acquisto sono

            ignoranti o malintenzionati ??? non sara

            questo ???

            Si certo. E gli alieni sono mimetizzati tra
            noi dagli anni 40. Per favore o si ragiona
            da persone o si fanno discorsi da bambini.
            La bustarella c'e' quasi sempre almeno nel
            pubblico ma stai sicuro che se una cosa
            conviene all'azienda la si fa ,evidentemente
            Linux non conviene.Io non sottovaluteri la forza dell'ignoranza.E poi il timore di una cosa "diversa".Vuoi che ti speghi il "FUD"?E' la vera, grande forza della Microsoft.[cut]

            perche non scriverla in .txt ??? con

            attached le foto eventualmente...si sente

            male se fa cosi ???

            Perche' deve perdere tempo a fare cosi' ? Il
            txt non e' bello come il word . Questi sono
            i ragionamenti che una persona fa ... se non
            ci sono vantaggi sostanziali tra una scelta
            e l'altra (e non ci sono con Linux che vi
            piaccia o no) si preferisce la comodita'.Questo è vero.Però si tratta anche di "cultura"informatica, di consapevolezza.Comunque questo è il principale puntodella "inferiorità" di Linux.SalutiProspero
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!

            Kword è ancora in fase di sviluppo, ma
            è anni luce superiore a Wordpad.
            Se non riconosci questo sei in malafede.Anni luce ? Sicuro di non essere tu un po' in malafede?
            Abbi pazienza, ma questo puoi farlo anche con
            Linux.Certo io infatti stavo contestando la faccenda dell'installazione.

            Almeno le cazzate sono in italiano ,in

            francese devo pure farmele tradurre (costo

            del traduttore).
            Ma insomma...RedHat e SuSE assicurano
            assistenza
            telefonica initaliano.Beh insomma da redhat che non riesce nemmeno a tradurre per intero il sito ...
            Questa mi sembra una mera "trollata".
            Una lettera o una relazione non la fai con
            Linux? Un foglio di calcolo, anche complesso,
            non lo fai? E una presentazione? Una mail non
            la mandi? Un grafico?Li faccio anche con il c64 (persino il foglio di calcolo) questo non vuol dire che i risultati e la facilita' con cui lo faccio siano gli stessi di office.
            (Certo, con un certo costo, che c'è sempre
            nelle
            applicazioni gestionali).E tutto questo cosa c'entra con quello che ho detto io?
            Questo è solo questione di contratti.
            E poi in alcuni casi vengono venduti PC
            con preistallato Linux (è vero: io ho visto
            dei Siemens con preinstallato RedHat, con
            tanto di marchietto sul case :-) )Io mai. Soprattutto quando lavoravo con la siemens non ho mai sentito di pc venduti con linux.
            Mica tanto vero: anche se sottoposti ad uso
            intensivo dei PC "sani" possono durare anche
            3-4 anni. Parlo per esperienza.Ti parlo per esperienza ,da noi se ne rompe uno ogni 6 mesi. Se non e' l'hd e' il monitor,se non e' il monitor e' la scheda di rete ,se non e' la scheda di rete e' la tastiera... e se poi scopro che con linux la nuova scheda grafica che mi montano non e' supportata che faccio? Giro a 640x480 sui monitor da 21 pollici?
            Io non sottovaluteri la forza dell'ignoranza.
            E poi il timore di una cosa "diversa".
            Vuoi che ti speghi il "FUD"?
            E' la vera, grande forza della Microsoft.Vedi il fud si usa quando un concorrente lancia un prodotto che rende il tuo obsoleto , Linux non e' neanche lontanamente vicino a rendere windows non competitivo. Infatti microsoft ha sempre rilasciato dichiarazioni ufficiali : non esistono siti tipo slashdot o msboycott...il passaparola viene usato in continuazione dai vari siti linux oriented (che spesso sembrano amatoriali ma hanno dietro ditte) per far circolare voci sui prodotti ms (FUD) ... direi che ho sentito molte piu' assurdita' su windows che su linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!
            - Scritto da: Ciao



            Kword è ancora in fase di sviluppo, ma

            è anni luce superiore a Wordpad.

            Se non riconosci questo sei in malafede.

            Anni luce ? Sicuro di non essere tu un po'
            in malafede? Assolutamente.Prova tu a giustificare del testo in Wordpad.

            Abbi pazienza, ma questo puoi farlo anche
            con

            Linux.

            Certo io infatti stavo contestando la
            faccenda dell'installazione.



            Almeno le cazzate sono in italiano ,in


            francese devo pure farmele tradurre
            (costo


            del traduttore).

            Ma insomma...RedHat e SuSE assicurano

            assistenza

            telefonica initaliano.

            Beh insomma da redhat che non riesce nemmeno
            a tradurre per intero il sito ... Mah, si parlava di assistenza telefonica.

            Questa mi sembra una mera "trollata".

            Una lettera o una relazione non la fai con

            Linux? Un foglio di calcolo, anche
            complesso,

            non lo fai? E una presentazione? Una mail
            non

            la mandi? Un grafico?

            Li faccio anche con il c64 (persino il
            foglio di calcolo) questo non vuol dire che
            i risultati e la facilita' con cui lo faccio
            siano gli stessi di office.Mi sembri vago.Io ho provato e non ho riscontrato problemi.Uso MS Office dalla versione 4.3 del '94,ma riesco ad usare in maniera soddisfacenteanche StarOffice. Non dico che sia superiore,ma il lavoro standard d'ufficio lo fa benissimo.Non vedo nessuna inferiorità di base.Sii più preciso.


            (Certo, con un certo costo, che c'è sempre

            nelle

            applicazioni gestionali).

            E tutto questo cosa c'entra con quello che
            ho detto io?C'entra nel senso che usare o meno Linux noninfluenza il problema.


            Questo è solo questione di contratti.

            E poi in alcuni casi vengono venduti PC

            con preistallato Linux (è vero: io ho
            visto

            dei Siemens con preinstallato RedHat, con

            tanto di marchietto sul case :-) )

            Io mai. Soprattutto quando lavoravo con la
            siemens non ho mai sentito di pc venduti con
            linux.
            Io invece li ho visti, e dal vivo.Si trattava di macchine Scenic marcateFujitsu-Siemens, Celeron 500.Eravamo alla metà del 2000, circa

            Mica tanto vero: anche se sottoposti ad
            uso

            intensivo dei PC "sani" possono durare
            anche

            3-4 anni. Parlo per esperienza.

            Ti parlo per esperienza ,da noi se ne rompe
            uno ogni 6 mesi. Se non e' l'hd e' il
            monitor,se non e' il monitor e' la scheda di
            rete ,se non e' la scheda di rete e' la
            tastiera... e se poi scopro che con linux la
            nuova scheda grafica che mi montano non e'
            supportata che faccio? Giro a 640x480 sui
            monitor da 21 pollici? Una cosa è l'assistenza una cosa è cambiare i PC.Inoltre i piccoli interventi esulano dallaintensità dell'uso (strano ma vero).Una macchina che gira 10 ore al giorno non hapiù probabilità di rompersi di una che gira 4 ore al giorno. Non nei primi 2-3 anni di uso.

            Io non sottovaluteri la forza
            dell'ignoranza.

            E poi il timore di una cosa "diversa".


            Vuoi che ti speghi il "FUD"?

            E' la vera, grande forza della Microsoft.

            Vedi il fud si usa quando un concorrente
            lancia un prodotto che rende il tuo obsoleto
            , Linux non e' neanche lontanamente vicino a
            rendere windows non competitivo. Infatti
            microsoft ha sempre rilasciato dichiarazioni
            ufficiali : non esistono siti tipo slashdot
            o msboycott...il passaparola viene usato in
            continuazione dai vari siti linux oriented
            (che spesso sembrano amatoriali ma hanno
            dietro ditte) per far circolare voci sui
            prodotti ms (FUD) ... direi che ho sentito
            molte piu' assurdita' su windows che su
            linux.Il FUD viene semplicemente usato per colpirei concorrenti. Punto e basta.E poi non mi sembra che il comportamento di MSsia sempre stato chiaro e diretto.Ce l'hai presente la questione "naked PC"?E il definire il codice GPL "virale"?La pubblicità comparativa negativa?(In germania. Ho visto io stesso le foto).Poi il FUD si usa contro i potenziali concorrentinascenti da parte di chi ha una grossaforza di marketing per influenzare il mercato.Non mi dire che un sistema comeLinux lo usa contro Windows...per favore!Quali sono le risorse di marketing di Linux?SalutiProspero
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è desktop e desktop!!!!
            Da qui, ho capito che non hai nessuna esperienza in ditte medio-grandi e parli per intuizioni o sentito dire, in quanto ne fai sempre riferimento a sproposito.
            Seee... scusa ma tu i client come li generi?
            Installando ogni singolo software? Io, personalmente, non installo i PC. Usiamo sw appositi, con tutto già preinstallato su un CD.e meno male che ultimamente la M$ a "inventato" le licenze comuni... altrimenti si doveva inserire il n° seriale ogni volta. Per linux... non so se c'è la stessa cosa, ma essendo linux + semplice e conosciuta la parte di configurazione, non sarà un problema automatizzare la cosa.non penso sia un prb avere la copia di un client su CD, e creare uno script (cosa che winzoz non ha, unico, penso a non avere un linguaggio di scriptig)
            Si vabbe. Immagina ti con linux ,telefoni
            alla mandrakesoft e ti rispondono in
            francese...ma via.Linux è linux..... puoi telefonare a chiunque faccia assistenza su linux. Anche i Lug, o ditte specializzate. Linux è uguale, nelle diverse distro.... In + è supportato da una manualistica che non ha paragoni in campo win...E poi, una cosa che non ho mai capito, esiste Usenet per questo. Chiedi li, per linux... ti rispondono subito. Chiedi invece su Usenet di NT....
            Senza sorgenti ? E come avete fatto?Una volta ho scovato un errore nel firmware della stampante... senza i sorgenti...Ovvio che non ho fatto "materialmente" la correzione dell'errore. Solo che dall'assistenza Italiana non cavavamo un ragno dal buco, e dai nostri test, ho capito che DOVEVA essere un errore firmware, e loro insistevano sui driver e i dati passati. Rotto le balle per la cosa, ed ecco che dopo un mese ci contatta il produttore delle stampanti direttamente con l'ammissione del buco e nuovo firmware....Così è successo su un pgm di fax che non funziava in determinate condizioni...Diciamo che senza sorgenti non correggi il problema... ma lo stesso puoi riuscire a volte ad approssimare dove si trova l'errore.....Non ho detto che anche senza sorgenti risolvi TUTTI gli errori... ci vuole un po' di culo... ma sta a dimostrare che win=assistenza non centra un tubo.
            Scusa? Sbagli o la cosa che costa di piu' in
            una distro mandrake e' il cappellino? I CD, i manualoni, l'assistenza per un tot di tempo.... prova a telefonare in M$ e chiedi per qualche prob.... poi... perchè parli sempre di mandrake? Io, in azienda, userei altro... Debian prima di tutte...E li, non paghi nulla... ovvio che con i soldi risparmiati cercherei di pararmi con un'assistenza esterna (e con un "obolo" verso debian, che è no-profit, ma cerca sempre contributi, eccheccacchio, se uso i suoi prodotti contribuisco con piacere)
            Ma per favore , sembra che non hai mai visto
            un programma x windows. Staroffice ti sembra
            meglio di office ? 1000 volte..... ovviamente ha qualche imperfezione, sempre meno dei buchi enormi di winzoz... hai mai visto le opzioni di StarOffice?Hai mai visto la tecnica di ancoraggio delle tabelle o degli oggetti su un doc. starwriter?Io si, è una figata, e ho visto anche come Word di office 2000, copiando e incollando una tabellona di diverse pagine, perda inesorabilmente i pezzi per strada.... mi è successo più di una volta, ed ora, copio, incollo, e poi, accuratamente, controllo.... e perdo tempo...
            Allora mi sa che hai le
            fette di salame sugli occhi ma tagliate
            grosse.Perchè? io ti ho spiegato perchè considero meglio StarOffice di office... In effetti, la parte database non è che sia una bomba è molto semplice, meglio Access, ma di solito, Access è la parte meno installata su client..... e se mi serve un motore database.... senza andare a cercare StarOffice, ci sono unmiliardoquattrocentomilioni di applicazioni di database per linux
            Mozilla ti sembra migliore di
            Explorer? Uh??? Sei andato su un campo dove Explorer si è fatto largo solo grazie a pratiche illegali....Poi, perdonami, ma perchè chiedi di paragonare mozilla con IE?
            Hai un intero maiale davanti agli
            occhi. Non parliamo poi dei software
            gestionali che semplicemente x linux non
            esistono.Peccato che adesso, con Kylix... puoi importare i le applicazioni fatte in delpy...Poi, ti consiglio di dare un'occhiatina alle pagine di SAP... hai presente il + grosso ERP al mondo...??? quello che al gran premio di montreal aveva tappezzato il circuito e in canada avevano persino fatto le aiuole con il suo nome? Ecco... vai a vedere cosa sta' facendo.....
            Togliamo i software di rete , in quale campo
            linux vanterebbe software migliore? Togli i giochi, in quale campo Winzoz vanta il sw migliore?
            Il fatto e' che ne trovi anche molti di
            piu'. Quindi puoi anche pagarli di meno.Seeeeee.... provaci. Chiedi a dei consulenti una personalizzazione in VB.. poi mi dici
            Gia' ,torno a ripeterti che le ditte
            medio/grandi non comprano cloni Infatti la mia ditta non compra cloni, e li paga + o - 1.500.000.. forse hai ragione, quasi 2 con winzoz preinstallato... però siamo ancora distanti dai 5 che dicevi...
            Si rompono molto prima di diventare
            obsoleti. E a quel punto la ditta ha bisogno
            del tecnico che vada a prendere il pc e lo
            aggiusti ,senza tenere la macchina ferma
            troppo a lungo.Mai sentito di un sw che rompe l'HW... MA sai di cosa parli?
            Infatti , il problema e' che con Linux non
            risparmi 2x. Giusto... 300.000 ad installazione contro 0 è molto di più di 2x
            Del resto tu hai detto che
            l'unico problema e' la pigrizia dell'utonto
            ...dato che le ditte quando c'e' da
            risparmiare non sono affatto pigre non si
            spiega come non abbiano gia fatto quel
            semplice ragionamento che esponi. Non sara'
            che non e' affatto vero?Qui viene deciso dai commerciali l'indirizzo di questi... per fare queste decisioni, i commerciali si appoggiano su dei consulenti, che indicano la strada.... come vedi, non c'è nessuno, nella catena, interessato a proporre linux... solo i commerciali, ma non essendo esperti, si affidano a consulenti. Che non essendo esperti linux, non lo consigliano.
            Quando le licenze le paghi a client e hai
            molti client in sedi separate la licenza
            diventa un fattore ininfluente rispetto a
            mille altre cose tipo infrastruttura di
            collegamento tra una sede e l'altra. Ma allora sei proprio matto.... l'infrastruttura c'è comunque.... il costi di licenza sono ENORMI...200 PC con 10000000 di sw ognuno, costano 200 milioni.... se per te 200 milioni non è nulla... allora potresti farmi un finanziamento per una certa moto che vorrei comperarmi
            E perche' mai devi prendere office 2000? Ti
            tieni 97...Se ho 100 PC con office 97, la ditta si ingrandisce, ne prendo altri 100.... secondo te, è ancora in vendita Office 97???????Scendi dalla culla, bimbo... ho sempre + l'impressione di parlare con un ragazzotto di 10 anni in vacanza....
            Il proprietario
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è desktop e desktop!!!!
        - Scritto da: Ciao
        Balla. Assistenza 0 , qualita' scadente
        ,responsabile dello sviluppo non
        rintracciabile (si sa le email delle
        universita'...) ,ditte che chiudono da un
        momento all'altro.Leggende...

        COSTI:... infinitesimali rispetto a
        sistemi

        Winz.... anche nell'assistenza, il
        personale

        Per un'azienda il costo della licenza di NT
        e' il meno. Primo , il pc te lo danno con la
        licenza preinstallata (la ditta non compra
        mai assemblati). Secondo le 300.000 di
        windows su un pc che normalmente costa
        5.000.000 + trasporto sono irrisorie. Mah, moltiplicato per tutti i PC in azienda tanto irrisorie non mi sembrano. Poi cos'ha Linux che non potrebbe essere preinstallato?IBM lo fa già (vedi: leggende).
        La leggera difficolta' iniziale per
        un'azienda vuol dire miliardi che partono.
        Non e' accettabile perdere neanche due
        giorni in formazione.Fammi indovinare: il business plan della tua azienda ci arriva fino a dopodomani?

        L'utente vuole essere padrone del suo
        desktop ,sopratutto nelle piccole/medie
        aziende il proprietario vuole potersi
        installare pacman sul suo pc. Se non glielo
        fai fare si incazza. In quelle grandi gli
        viene impedito da tempo di installare
        cacchiate.Voglio vedere l'utente che chiede di installare i giochini al datore di lavoro (ROTFL)
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è desktop e desktop!!!!
        - Scritto da: Ciao



        Questo perchè, data la natura "casalinga"

        del sistema, e perchè spesso il "system

        administrator" è il figlioletto, porta ad

        Sono gli unici sistemi desktop dove linux
        potrebbe entrare come secondo sistema
        operativo.Forse...


        Molto + interessante è il mercato

        businness... delle grandi aziende con
        molti

        Qui linux non lo vedrai proprio mai.Perché mai?


        Questo, secondo me, è il mercato ideale
        per

        linux, forse quasi + di quello server....

        Tutte le critiche mosse a linux, qui si

        infrangono. Difficoltà di installazione,
        non

        è importante, in quanto l'installazione

        viene fatta dal personale tecnico.
        Mancanza

        Costo.Non dire stupidaggini. Un'azienda di grossedimensioni ha già del personale in grado diconfigurare a dovere Linux.Ci vuole tempo ad *imparare* a configurareLinux (ma solo alcune cose) non a configurarlo.


        di sw, non è vero... anzi, ce nè di meno,
        ma

        di miglior qualità.....

        Balla. Assistenza 0 , qualita' scadente
        ,responsabile dello sviluppo non
        rintracciabile (si sa le email delle
        universita'...) ,ditte che chiudono da un
        momento all'altro.Non è vero che l'assistenza è zero.Gli helpdesk esistono...e poi assistenza per cosa?Office? O programmi più complessi?In questo caso ovviamente li acquisti"personalizzati" ad hoc e in questo caso hai anchel'assistenza.Perché qualità scadente? StarOffice è una ottimasuite. Cosa gli menca per il lavoro standard diufficio? Forse solo un database più pratico.per il resto ha tutto.Non capisco a cosa ti riferisci.


        COSTI:... infinitesimali rispetto a
        sistemi

        Winz.... anche nell'assistenza, il
        personale

        Per un'azienda il costo della licenza di NT
        e' il meno. Primo , il pc te lo danno con la
        licenza preinstallata (la ditta non compra
        mai assemblati).Cosa credi, che la licenza la regalino?Da che pianeta vieni? Mai vista una fattura? Secondo le 300.000 di
        windows su un pc che normalmente costa
        5.000.000 + trasporto sono irrisorie.Anche il 1.200.000 di MS Office?


        adeguatamente formato, dopo una forse

        leggera difficoltà iniziale, farà molta
        meno

        La leggera difficolta' iniziale per
        un'azienda vuol dire miliardi che partono.
        Non e' accettabile perdere neanche due
        giorni in formazione.Qui ti sbagli.Per un mero *uso* di Linuxnon c'é bisogno di una formazione impegnativa.Una formazione "leggera" avrebbe un costoripagato dal risparmio sulle licenze delsolo sistema operativo.


        una volta imparato "la logica"; senza

        contare che i sistemi linux sono di
        default

        controllabili da remoto. Inoltre, la

        Cosa di cui frega poco a nessuno ,le grosse
        ditte non mettono certo linux per il costo e
        possono tranquillamente permettersi tool di
        amministrazione remota (ma a quel punto
        hanno un servizio helpdesk che gira per i
        piani) e quelle piccole non hanno bisogno di
        amministrazione remota.


        maggiore efficenza di linux nello
        sfruttare

        l'HW, permetterebbe una vita + lunga
        dell'HW

        stesso

        Altra cosa di cui alle aziende non frega
        niente x le manutenzioni programmate, le
        macchine in azienda vengono sostituite
        periodicamente quando diventano obsolete non
        perche' il sistema operativo non giri piu'
        (molti hanno ancora msdos) ma perche' e'
        necessario poter trovare i ricambi
        all'istante -
        le ditte non comprano mai
        assemblati.Questo non è vero. Molte ditte, soprattutto piccole o medio piccole, comprano ancheassemblati.


        PRODUTTIVITA: Qui faccio il bastardo, ma

        essendo l'utente non + "padrone" del suo

        desktop, in quanto limitato nel suo uso

        dalle autorizzazioni concesse, avrà meno

        tempo di perdersi in cacchiate varie......

        L'utente vuole essere padrone del suo
        desktop ,sopratutto nelle piccole/medie
        aziende il proprietario vuole potersi
        installare pacman sul suo pc. Se non glielo
        fai fare si incazza. In quelle grandi gli
        viene impedito da tempo di installare
        cacchiate.Anche qui mostri di non conoscere ciò di cui parli. Fai finta di conoscere bene la realtàdelle aziende e degli enti, ma non è vero.Giochini, cursori animati e joke strani sonotuttora un flagello di molte realtà aziendali,anche di grandi dimensioni.

        .... allora scusate... ho torto......

        linux non si espanderà.... non conviene a

        No hai ragione, linux non si espandera'.
        L'unico mercato appetibile per un so
        opensource e' quello embedded.Capisco bene che tu sposi la causa Microsoft,perché dalle tue argomentazioni non credo che tu sia in buona fede.

        nessuno..... solo hai poveri consumatori,

        Quelli che chiami utonti?


        l'unico vero ostacolo alla diffusione di

        Linux, checcè ne dica chiunque, non è
        legato

        a questioni tecniche o di mercato, ma

        Il mercato c'entra sempre .


        semplicemente all'ignoranza o pigrizia

        Questa e' una ragione di mercato e tecnica.


        dell'UTONTO medio.

        L'utonto medio sa che ogni minuto perso nel
        lavoro costa all'azienda mille distribuzioni
        di Linux al contrario del Linuxaro medio che
        ritiene il costo di Windows NT il fattore
        principale.Chi e' l'utonto? Quello che vive
        nel mondo tutto rose e fiori o quello che si
        scontra con la necessita' di fatturare a
        fine mese? Anche questa argomentazione è sballata.Sembra presuppore che con Windows non c'ètempo di fermo macchina, tempo di apprendimentoe necessità di corsi di formazione.Abbi pazienza, ma non è bello gabellare unaconoscenza della realtà informatica di aziendeo grandi enti che no hai.Un utente abbastanza sveglio sa usare es. Excele in brevissimo tempo imapara ad usare bene StraCalc.Se un utente è duro come le pine da non saperStarCalc stà sicuro che non saprà usare Excel.I corsi di formazione vengono fatti anche nelleaziende e negli enti pubblici, e proprio peri programmi Micorsoft.

        L'industria è contenta se l'UTONTO pensa
        che

        linux sia complicato e sopra le sue

        L'utente installa linux e lo trova
        complicato.


        L'unico vero handicap di Linux, è il
        sitema

        stesso messo in piedi, o comunque
        accettato

        perchè conveniente, dalle indusatrie Hw e

        Sw.....

        Gli handicap di linux sono molteplici
        primo mancanza di supporto serio e di un
        grosso nome alle spalle che possa dare
        garanzia di continuita'.Andiamo su... basta con le fandonie!Come se in un azienda, se uno ha un problema con Access chiamasse la Microsoft!Una assistenza sistemistica su questioni piùserie
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è desktop e desktop!!!!
        - Scritto da: Ciao
        Bell'analisi...peccato che indica una totale
        mancanza di esperienza lavorativa.Idem per te, amore. Smack.
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è desktop e desktop!!!!
      - Scritto da: l
      Molto + interessante è il mercato
      businness... delle grandi aziende con molti
      desk destinati ad un uso predestinato, senza
      abbisgoni di Hw strano, di montagne di sw.
      Questo, secondo me, è il mercato ideale per
      linux, forse quasi + di quello server....
      Tutte le critiche mosse a linux, qui si
      infrangono. Difficoltà di installazione, non
      è importante, in quanto l'installazione
      viene fatta dal personale tecnico. Mancanza
      di sw, non è vero... anzi, ce nè di meno, ma
      di miglior qualità.....
      Invece, le qualità di linux per il desktop
      aziendale, coincidono esattamente con le
      necessità del mercato aziendale.Ma gli utenti che a casa hanno il loro pc con 98 sono gli stessi che ti trovi in azienda. Poniamo il caso che uno deve formattare un dischetto perche' deve passare un file a qualcuno. Se ha win sottomano o lo sa fare o chiede al collega, che lo sa fare. Linux? Uhm... dobbiamo telefonare al tecnico ced, che pero' e' nell'altra sede, ecc...
      COSTI:... infinitesimali rispetto a sistemi
      Winz.... anche nell'assistenza, il personale
      adeguatamente formato, dopo una forse
      leggera difficoltà iniziale, farà molta meno
      fatica a risolvere i problemi con la
      semplicità intrinseca di linux,Costi: 200 mila per un oem di win o 1 milione per office non sono NULLA per una azienda. Ripeto... NULLA.Intrinseca semplicita: Le ragazze mi hanno appena telefonano che non riescono a stampare (c'era soltanto cliccare sulla stampante e dire "sblocca coda"). Ma ce le vedi a studiarsi tutti i file di /etc? NON lo farannno MAI.
      che traspare
      una volta imparato "la logica"; senza
      contare che i sistemi linux sono di default
      controllabili da remoto. Inoltre, la
      maggiore efficenza di linux nello sfruttare
      l'HW, permetterebbe una vita + lunga dell'HW
      stessoAh... No. Quando prepari una stazione, ad esempio per un gestionale, lo fai ed e' morta li'. Non e' come a casa, che installi l'ultimo fighissimo giochino che vuole la vodoo21412 e devi cambiare hw ogni 2 mesi.
      PRODUTTIVITA: Qui faccio il bastardo, ma
      essendo l'utente non + "padrone" del suo
      desktop, in quanto limitato nel suo uso
      dalle autorizzazioni concesse, avrà meno
      tempo di perdersi in cacchiate varie......Uhm... il 99% degli utenti aziendali vuole fare solo quello che gli e' stato detto di fare. E comunque se vuoi restringere i diritti a "smanettare" puoi farlo sia con 98, sia con nt/2000.
      SICUREZZA: forse potrebbe andare nei costi,
      ma la separo. L'utente, avrebbe precise
      limitazioni nell'uso della sua macchina, che
      li impedirebbero di fare "danni". Anche qui,
      il costo finale della manutenzione del suo
      PC, che una volta installato Linux, il sw di
      uso, non dovrebbe + aver bisogno di "cure".Beata innocenza, scusa se te lo dico.
      Non ci sono limiti tecnici, l'unica vera
      cosa da combattere, e che può riuscire ad
      abbattere questo muro paratoci davanti, è la
      pigrizia degli UTONTI.E di chi e' colpa? Degli utonti? Di chi ha voluto fare un os facile mentre altri hanno voluto farne uno a forma di sys admin?
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è desktop e desktop!!!!

        Ma gli utenti che a casa hanno il loro pc
        con 98 sono gli stessi che ti trovi in
        azienda. Poniamo il caso che uno deve
        formattare un dischetto perche' deve passare
        un file a qualcuno. Se ha win sottomano o lo
        sa fare o chiede al collega, che lo sa fare.
        Linux? Uhm... dobbiamo telefonare al tecnico
        ced, che pero' e' nell'altra sede, ecc...Se non altro con GNU/Linux mentre formatti un dischetto puoi fare qualcos'altro...
        • Anonimo scrive:
          Re: C'è desktop e desktop!!!!

          Se non altro con GNU/Linux mentre formatti
          un dischetto puoi fare qualcos'altro...E quanto ci metti a formattare un dischetto? A parte che a momenti i floppy manco si installan piu'.
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è desktop e desktop!!!!
      Sono pienamente d'accordo con te.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è desktop e desktop!!!!
      - Scritto da: l
      Quanto affermato, potrebbe essere vero, ma
      non fa un'adeguata distinzione.
      C'è il desktop "di famiglia",[cut]
      Molto + interessante è il mercato
      businness... [cut]Sono pienamente d'accordo.Linux è difficilmente proponibile per i PC "familiari", dove spesso l'utenteconosce poco o nulla di informatica ma vuoleusare subito, senza neanche aprire mezzo manualewebcam, tavoletta grafica, scanner, giochini varigattini animati e cavolate varie.Però è una soluzione interessante per ilmercato aziendale. Non sto a ripetere quantoappena detto, ma penso che Linux in questoambito risulti addirittura di gran lungapiù conveniente di Windows.Ovviamente c'è da mettere in conto un serviziodi installazione/configurazione più ferratorispetto a Windows (soprattutto per le reti).Peraltro in ambito aziendale non è vero chemanca il software: basta StarOffice/OpenOffice,più, eventualmente, una versione personalizzatadi MySQL o PostgresSQL perla contabilità.SalutiProspero
  • Anonimo scrive:
    sai che noovita'
    tralasciando il fatto che la notizia e' relativamente vecchia, sul mercato desktop linux non puo' andare, come non potrebbe andare qualsiasi altro OS all'infuori di microsoft, e non per merito di quest'ultimo, ma per ben altre ragioni.Immaginate ora che esca un nuovo e rivoluzionario sistema operativo, semplicissimo, bello di grafica e innovativo, meno costoso di windoze e piu' veloce a parita' di hardware (btw, esiste gia' e si chiama MacOS).Questo nuovo sistema operativo non avrebbe alcuna speranza di farsi vedere nel mercato desktop, perche':- i produttori di hardware non farebbero i driver- i distributori non lo considererebbero- chi fa software non farebbe software per un OS poco diffuso- chi da' servizi idem- i negozianti, non conoscendolo non darebbero assistenza, e quindi non ne consiglierebbero l'installazione per non sbattersi nel caso un cliente avesse problemi.nel campo desktop quindi e' evidente che c'e' ben poco da combattere. microsoft con prodotti scadenti e pirateria si e' talmente inculcata nell'operativita' del popolo che non si riuscira' a schiodare.Per questa ragione, bisognerebbe che qualcuno dall'alto desse un bello scossone assestato, perche' se questa situazione non e' monopolio, non so cos'altro possa esserlo. Il mercato dell'informatica e' l'unico mercato in cui non ci puo' essere vera concorrenza. Se uno acquista un'auto, puo' prendere una fiat, una mercedes, una renault. Se uno vuole usare un computer, deve per forza usare microsoft. Sinceramente, a me non pare una bella situazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: sai che novita'
      - Scritto da: munehiro
      Immaginate ora che esca un nuovo e
      rivoluzionario sistema operativo,
      semplicissimo, bello di grafica e
      innovativo, meno costoso di windoze e piu'
      veloce a parita' di hardware (btw, esiste
      gia' e si chiama MacOS).Come fai ad dire che che MacOS e' innovativo?Piu' veloce a parita' di HW se non e' stato mai portato su x86?Vada per il bello di grafica e semplicissimo che sono cose soggettive.
      Questo nuovo sistema operativo non avrebbe
      alcuna speranza di farsi vedere nel mercato
      desktop, perche':

      - i produttori di hardware non farebbero i
      driveresistono gia' e se esistesse un porting su x86 ci sarebbero tutti.
      - i distributori non lo considererebbero
      - chi fa software non farebbe software per
      un OS poco diffusosecondo me sarebbe molto piu' diffuso perche' si potrebbe scegliere un HW libero e due OS pienamente supportati dai produttori.
      - chi da' servizi idem
      - i negozianti, non conoscendolo non
      darebbero assistenza, e quindi non ne
      consiglierebbero l'installazione per non
      sbattersi nel caso un cliente avesse
      problemi.
      nel campo desktop quindi e' evidente che
      c'e' ben poco da combattere. microsoft con
      prodotti scadenti e pirateria si e' talmente
      inculcata nell'operativita' del popolo che
      non si riuscira' a schiodare.Parli di prodotti scadenti come se fosse un postulato. C'e' gente che li reputa scadenti ma la maggiorparte della gente ci si trova bene. Aggingo che Win2k e' un grande OS, parlo per mia personale esperienza iniziata 21 anni fa.
      Per questa ragione, bisognerebbe che
      qualcuno dall'alto desse un bello scossone
      assestato, perche' se questa situazione non
      e' monopolio, non so cos'altro possa
      esserlo. Il mercato dell'informatica e'
      l'unico mercato in cui non ci puo' essere
      vera concorrenza. Se uno acquista un'auto,
      puo' prendere una fiat, una mercedes, una
      renault. Se uno vuole usare un computer,
      deve per forza usare microsoft.Non e' vero. La verita' e' che Windows risponde alle esigenze di tutti. Tu che usi linux sei perfettamente a conoscenza che non potresti nemmeno permetterti di acquistare un DVD o un videogioco mentre sei al supermercato.I paragoni vanno fatti tra cose comparabili e non solo considerando un OS utile a fare da firewall.
      • Anonimo scrive:
        Re: sai che novita'
        Ciao,dalla Tua esperienza (21 anni) hai tratto qualche spunto ma non sei correttamente aggionato.
        Come fai ad dire che che MacOS e' innovativo?Probabilmente si riferiva a MacOS XWin2k probabilmente e' il miliore Windows che Microsoft abbia prodotto.....ci mancherebbe altro dopo 13 anni di sviluppo...cosa dici era ora!Nulla da ridire, a parte la sicurezza troppo poco curata (all'estremo) per il resto mi piace molto.
        ma la maggiorparte della gente ci si trova
        bene. Aggingo che Win2k e' un grande OS,
        parlo per mia personale esperienza iniziata
        21 anni fa.Qui casca l'asino:Linux supporta DVD VideoCD, DivX, MP£ MP4 senza problemi, dovresti utilizzarlo un pochio di piu'.Inteso, io li utilizzo entrambi e non solo quelli, e' vero che per Win ho il programma lo installo e se non ho particolari sfighe di configurazione tutto va a gonfie vele, con Linux mi devo sbattere di piu'....ma il materiale c'e' ed e' funzionante.Il problema e' ch Windows per rispondere alle esigenze di tutti si rende meno stabile....probabilmente anche Linux quando sara (e non manca molto) cosi aperto a ventaglio soffrira in parte degli stessi problemi....la vera differenza e credo sia quello che la gente non sopporta e' che non Ti viene imposto...e che le amministrazioni pubbliche poi siano pappa e ciccia con M$ e non comprendano che l'informatica in genere va ben oltre il semplice sistema a finestre fa parte della cultura preistorico ignorante che domina l'Italia in questo settore e non solo.
        Non e' vero. La verita' e' che Windows
        risponde alle esigenze di tutti. Tu che usi
        linux sei perfettamente a conoscenza che non
        potresti nemmeno permetterti di acquistare
        un DVD o un videogioco mentre sei al
        supermercato.Ti prego non dire stupidaggini, a meno che Tu non sia pagato per direl o non Ti diverta nel buttare il sassolino nello stagno....usalo, provalo, testalo, non arrenderTi e ti renderai conto che sempre le cose migliori hanno meno successo a livello commerciale (vedi OS2) per motivazioni che vanno aldila del tecnico puro.
        I paragoni vanno fatti tra cose comparabili
        e non solo considerando un OS utile a fare
        da firewall.Ciao e buona giornata
        • Anonimo scrive:
          Re: sai che novita'
          - Scritto da: Giorgio
          Ciao,
          dalla Tua esperienza (21 anni) hai tratto
          qualche spunto ma non sei correttamente
          aggionato.


          Come fai ad dire che che MacOS e'
          innovativo?

          Probabilmente si riferiva a MacOS XAnche se non si riferiva a MacOS X, questo S.O. è SEMPRE stato mille anni luce avanti a Windows. Vogliamo ricordare che nel 1984 quando ancora i pc andavano a DOS e vapore i primi Macintosh Classic erano già in grafica? Apple ha registrato il suo dominio internet due anni prima di microsoft. Quando noi poveri utilizzatori di pc eravamo abituati una volta con DEL *.* | RD MIACARTELLA (e successivamente, con un grande passo in avanti fu introdotto DELTREE C:\MIACARTELLA), gli utenti mac prendevano tutto e lo sbattevano nel cestino. Se questa non fu innovazione... e ancora oggi Mac/OS offre cose a cui windows deve arrivare, tipo la masterizzazione integrata nel sistema operativo, ecc.ecc.

          Win2k probabilmente e' il miliore Windows
          che Microsoft abbia prodotto.....ci
          mancherebbe altro dopo 13 anni di
          sviluppo...cosa dici era ora!
          Nulla da ridire, a parte la sicurezza troppo
          poco curata (all'estremo) per il resto mi
          piace molto.Anch'io ho usato W2k per 2 anni e non posso che ritenermi soddisfatto. Ora sto provando le beta di XP e devo dire che sono ancora più belle del buon vecchio W2k.


          ma la maggiorparte della gente ci si
          trova

          bene. Aggingo che Win2k e' un grande OS,

          parlo per mia personale esperienza
          iniziata

          21 anni fa.

          Qui casca l'asino:
          Linux supporta DVD VideoCD, DivX, MP£ MP4
          senza problemi, dovresti utilizzarlo un
          pochio di piu'.
          Inteso, io li utilizzo entrambi e non solo
          quelli, e' vero che per Win ho il programma
          lo installo e se non ho particolari sfighe
          di configurazione tutto va a gonfie vele,
          con Linux mi devo sbattere di piu'....ma il
          materiale c'e' ed e' funzionante.

          Il problema e' ch Windows per rispondere
          alle esigenze di tutti si rende meno
          stabile....probabilmente anche Linux quando
          sara (e non manca molto) cosi aperto a
          ventaglio soffrira in parte degli stessi
          problemi....la vera differenza e credo sia
          quello che la gente non sopporta e' che non
          Ti viene imposto...e che le amministrazioni
          pubbliche poi siano pappa e ciccia con M$ e
          non comprendano che l'informatica in genere
          va ben oltre il semplice sistema a finestre
          fa parte della cultura preistorico ignorante
          che domina l'Italia in questo settore e non
          solo.Sono perfettamente d'accordo. Riguardo al post di prima, per curiosità: usavi windows 21 anni fa? Mi sembra di ricordare che in quell'epoca andassero ancora in voga CP/M, BCOS, e altri simpatici ammenicoli.


          Non e' vero. La verita' e' che Windows

          risponde alle esigenze di tutti. Tu che
          usi

          linux sei perfettamente a conoscenza che
          non

          potresti nemmeno permetterti di acquistare

          un DVD o un videogioco mentre sei al

          supermercato.
          Ti prego non dire stupidaggini, a meno che
          Tu non sia pagato per direl o non Ti diverta
          nel buttare il sassolino nello
          stagno....usalo, provalo, testalo, non
          arrenderTi e ti renderai conto che sempre le
          cose migliori hanno meno successo a livello
          commerciale (vedi OS2) per motivazioni che
          vanno aldila del tecnico puro.



          I paragoni vanno fatti tra cose
          comparabili

          e non solo considerando un OS utile a fare

          da firewall.Hai mai letto il Coffee-Howto? Ti spiega come controllare una macchina da caffè con linux... non fa solo da firewall vedi? :D

          Ciao e buona giornata
          • Anonimo scrive:
            Re: sai che novita'



            Come fai ad dire che che MacOS e'

            innovativo?



            Probabilmente si riferiva a MacOS X

            Anche se non si riferiva a MacOS X, questo
            S.O. è SEMPRE stato mille anni luce avanti a
            Windows. Vogliamo ricordare che nel 1984
            quando ancora i pc andavano a DOS e vapore i
            primi Macintosh Classic erano già in
            grafica? Apple ha registrato il suo dominio
            internet due anni prima di microsoft. Quando
            noi poveri utilizzatori di pc eravamo
            abituati una volta con DEL *.* | RD
            MIACARTELLA (e successivamente, con un
            grande passo in avanti fu introdotto DELTREE
            C:\MIACARTELLA), gli utenti mac prendevano
            tutto e lo sbattevano nel cestino. Se questa
            non fu innovazione... e ancora oggi Mac/OS
            offre cose a cui windows deve arrivare, tipo
            la masterizzazione integrata nel sistema
            operativo, ecc.ecc.
            da questo deduco che gli utenti unix sono rimasti a 100 anni fa...o sbaglio...

            Hai mai letto il Coffee-Howto? Ti spiega
            come controllare una macchina da caffè con
            linux... non fa solo da firewall vedi? :Dla cosa non mi stupisce...ci riesci anche con un C64...Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: sai che novita'
          - Scritto da: Giorgio
          stagno....usalo, provalo, testalo, non
          arrenderTi e ti renderai conto che sempre le
          cose migliori hanno meno successo a livello
          commerciale (vedi OS2) per motivazioni che
          vanno aldila del tecnico puro.Aspetta...Non so quanto seguito potra' avere ma intanto io ne ho gia' una Preview:www.ecomstation.nlwww.ecomstation.comE' sempre OS/2 ma molto piu' aggiornato, con richieste minime irrisorie (32MB ma l'ho fatto andare bene anche con 16, ovviamente con poche applicazioni) e anche piu' veloce.Di drivers ce ne sono parecchi (anche se meno di windows) anche perche' molti li scrive la IBM stessa; le applicazioni, almeno quelle fondamentali, non mancano.E' facile da usare, facile e veloce da installare, un po' meno da configurare anche se molte cose sono state automatizzate (ma puoi sempre prenderne il controllo), senz'altro piu' semplice di Linux...E' vero che e' poco supportato dai produttori di SW ma molti di loro hanno sviluppato un tempo per OS/2 ma ne hanno un buon ricordo ed alcuni continuano (anche se pochi) a farlo tuttora.La stoffa c'e', le buone condizioni ci sono ... se IBM non fa pazzie (sotto c'e' ancora LEI a comandare) un suo spazio di tutto rispetto se lo potrebbe ritagliare...
          • Anonimo scrive:
            Re: sai che novita'
            - Scritto da: §o§e
            Aspetta...
            Non so quanto seguito potra' avere ma
            intanto io ne ho gia' una Preview:Interessante, pero' costa un trito e bisogna avere un OS/2 Warp (che io acquistai ai tempi).
        • Anonimo scrive:
          Re: sai che novita'
          - Scritto da: Giorgio
          Probabilmente si riferiva a MacOS XPerche'? Os X e' qualcosa di innovativo? Per me l'innovazione e' un OS che non si basa ne sul caro e vecchio Unix. C'era gia' NextStep 10 anni prima e io ho una vecchia HP 133 Mhz con Nextstep sopra.
          Win2k probabilmente e' il miliore Windows
          che Microsoft abbia prodotto.....ci
          mancherebbe altro dopo 13 anni di
          sviluppo...cosa dici era ora!
          Nulla da ridire, a parte la sicurezza troppo
          poco curata (all'estremo) per il resto mi
          piace molto.Esattamente come la penso io.
          Qui casca l'asino:
          Linux supporta DVD VideoCD, DivX, MP£ MP4
          senza problemi, dovresti utilizzarlo un
          pochio di piu'.Ma quando ha iniziato a supportare i DVD? Io vedo DVD da qualche annetto. E poi spiegami come si fa' sotto linux.
          Inteso, io li utilizzo entrambi e non solo
          quelli, e' vero che per Win ho il programma
          lo installo e se non ho particolari sfighe
          di configurazione tutto va a gonfie vele,
          con Linux mi devo sbattere di piu'....ma il
          materiale c'e' ed e' funzionante.Se riesci a compilare il Gphoto 2.0 beta sei mi faresti una gradita cortesia visto che la mia coolpix non e' ancora supportata.http://www.gphoto.org/dist/gphoto-2.0beta1.tar.gz
          Il problema e' ch Windows per rispondere
          alle esigenze di tutti si rende meno
          stabile....Io ho imparato un altra cosa invece. Che non tutti i drivers sono scritti bene. Bisogna acquistare Periferiche e schede di qualita' se non si vogliono avere problemi.
          probabilmente anche Linux quando
          sara (e non manca molto) cosi aperto a
          ventaglio soffrira in parte degli stessi
          problemi....la vera differenza e credo sia
          quello che la gente non sopporta e' che non
          Ti viene imposto...e che le amministrazioni
          pubbliche poi siano pappa e ciccia con M$ e
          non comprendano che l'informatica in genere
          va ben oltre il semplice sistema a finestre
          fa parte della cultura preistorico ignorante
          che domina l'Italia in questo settore e non
          solo.Secondo me gli utenti si dividono in due catagorie: Appassionati e semplici utilizzatori.
          Ti prego non dire stupidaggini, a meno che
          Tu non sia pagato per direl o non Ti diverta
          nel buttare il sassolino nello
          stagno....usalo, provalo, testalo, non
          arrenderTi e ti renderai conto che sempre le
          cose migliori hanno meno successo a livello
          commerciale (vedi OS2) per motivazioni che
          vanno aldila del tecnico puro.Ho usato Linux come workstation per 3 Mesi di seguito (avevo un altro PC con NT4 e Winroute come NAT) e sono anni che ogni tanto lo installo. Non avrei acquistato ben 3 distribuzioni in tutti questi anni.Per quello che ne faccio io, parlo da appassionato, sotto linux mi sento a disagio. Sento continuamente la mancanza delle cose che ho a disposizione sotto windows (non uso nulla della MS a parte IE e Outlook).Sono daccordo sul fatto che per masterizzare, sentire mp3 e imparare a programmare vada perfettamente anche linux. Ci mancherebbe!
      • Anonimo scrive:
        Re: sai che novita'
        - Scritto da: aLeX
        Parli di prodotti scadenti come se fosse un
        postulato. C'e' gente che li reputa scadenti
        ma la maggiorparte della gente ci si trova
        bene. Aggingo che Win2k e' un grande OS,
        parlo per mia personale esperienza iniziata
        21 anni fa.La maggioranza della gente NON ci si trova bene è che è COSTRETTA ad usarli!!!

        Se uno vuole usare un computer,

        deve per forza usare microsoft.

        Non e' vero. La verita' e' che Windows
        risponde alle esigenze di tutti. Tu che usi
        linux sei perfettamente a conoscenza che non
        potresti nemmeno permetterti di acquistare
        un DVD o un videogioco mentre sei al
        supermercato.Oggi è lunedì ma mi sa che tu hai il cervello microsoftizzato!!! Win risponde alle esigenze di chi??? Di tua sorella, ma per favore... AL supermercato compro quello che voglio x Linux, lo sai che i DVD li puoi vedere, lo sai che puoi fare musica, lo sai che puoi anche farti pulire il sedere dopo aver fatto la cacca???( Te lo consiglio, una bella pulitina al tuo cervello che ha tanto bisogno!). Prima di buttare M. su Linx istallalo, configuralo, ma soprattutto USALO! Tanto x uno come te che usa Win da 21 anni, sarà facile...
        I paragoni vanno fatti tra cose comparabili
        e non solo considerando un OS utile a fare
        da firewall. Beh chiaro! Se usi win che c.ti serve un frwl, l'NSA ti entra comunque!!!La mamma dei cretini è sempre incinta...sxiamo che qualcuno le dia la pillola!CIAO!
        • Anonimo scrive:
          Re: sai che novita'
          - Scritto da: netbucio
          Oggi è lunedì ma mi sa che tu hai il
          cervello microsoftizzato!!! Win risponde
          alle esigenze di chi??? Di tua sorella, ma
          per favore... AL supermercato compro quello
          che voglio x Linux, lo sai che i DVD li puoi
          vedere, lo sai che puoi fare musica, lo sai
          che puoi anche farti pulire il sedere dopo
          aver fatto la cacca???( Te lo consiglio, una
          bella pulitina al tuo cervello che ha tanto
          bisogno!). Prima di buttare M. su Linx
          istallalo, configuralo, ma soprattutto
          USALO! Tanto x uno come te che usa Win da 21
          anni, sarà facile...
          Se usi win che
          c.ti serve un frwl, l'NSA ti entra
          comunque!!!

          La mamma dei cretini è sempre
          incinta...sxiamo che qualcuno le dia la
          pillola!
          CIAO!Bravo. Ora che hai espresso la tua autorevole opinione, interessante, acuta, utile e civile questo forum è sicuramente più ricco.Grazie per aver mostrato come si fa.@ngel
    • Anonimo scrive:
      Re: sai che noovita'
      - Scritto da: munehiro
      Per questa ragione, bisognerebbe che
      qualcuno dall'alto desse un bello scossone
      assestato, perche' se questa situazione non
      e' monopolio, non so cos'altro possa
      esserlo.Che dici, tiriamo una bella bomba su Redmond?A parte gli scherzi, credo che per vedere Linux sui desktop sia soltanto una questione di tempo.In Microsoft lo definiscono "cancro" e "virale".Credo non abbiano mai avuto piu' ragione di cosi': Linux si sta diffondendo nonostante sia ancora difficile da far funzionare per l'utente medio (utonto?) eppure da quando lo uso trovo KDE talmente simile a Windows che mi accorgo che non e' Win soltanto quando vado a visitare qualche sito incasinato visibile solo con IE...E per chi odia la grafica simil-win c'e' Gnome, talmente configurabile che puo' diventare irriconoscibile... il tutto che gira sopra lo stesso sistema operativo! Io lo trovo semplicemente fantastico: altro che la monoliticita' di certi sistemi operativi! Che poi, guarda caso, nonostante la monoliticita' fanno anche fatica a trovare una loro stabilita'...E non e' fantastico che tutto cio' sia gratuito?Secondo me Linux devono averlo regalato degli extra-terrestri a Linus Torvalds, impietositi dal regime Microsoft che e' peggio dei peggiori regimi comunisti stile Corea del Nord...Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: sai che noovita' [luuuuuungo]
        - Scritto da: Leonardo]zac[
        E non e' fantastico che tutto cio' sia
        gratuito?
        Secondo me Linux devono averlo regalato
        degli extra-terrestri a Linus Torvalds,]zac[Dopo aver usato linux al lavoro per la personalizzazioni di programmi di contabilita', ho per la prima volta installato un linux e sul pc di casa mia.Ho avuto vari problemi di installazione (errori casuali nell'installazione di alcuni pacchetti quasi sicuramente dovuti alla infima qualita' (si vedeva a 'vista') del cd-rom di una rivista), e che ho cercato di impostare un multi boot dal secondo disco (cosa non possibile), e che ho voluto preparare le partizioni manualmente, e che alcune opzioni presentavano come default opzioni pericolose (tipo cancella disco con windows).Ci ho pasticciato un bel po' (ho voluto per forza installarlo senza intervenire con configurazioni manuali sui file), tutto e' partito in automatico meno che il font server (lanciato linuxconf, selezionato il servizo, fatto click su avvio automatico, click su start, risolto il problema).Ho installato linux con lingua usa e tastiera usa (tutto sbagliato), dall'interfaccia grafica ho selezionato lingua e tastiera italiania, risolto il problema.Mai dovuto riavviare o fare cose strane.Poi ho provato kde, gnome, nautilus, miseria che progresso, ci credo che la ms alza il tono dello scontro, linux sta' facendo progressi paurosi (nautilus ha tanti effetti speciali da far ombra a win).Le interfacce grafiche di linux sono ancora abbastanza lente (ci sono problemi di immaturita' e che win usa trucchetti sporchi per far sembrare veloce l'interfaccia a scapito della stabilita' sicurezza, e prestazioni a carichi pesanti).Win e' una libellula, bella e veloce se gli fai fare poco e niente, linux e' un mulo, lo carichi di lavoro e non fa una piega, e' come essere sfidati ad aprire processi su processi a ripetizione.
        impietositi dal regime Microsoft che e'
        peggio dei peggiori regimi comunisti stile
        Corea del Nord...]zac[Non esagerare, la' linux non sarebbe mai venuto al mondo.Non sono rose e fiori, ma almeno nel mondo occidentale c'e' sempre una possibilita' di cambiamento.Salve Dbg
      • Anonimo scrive:
        Re: sai che noovita'

        A parte gli scherzi, credo che per vedere
        Linux sui desktop sia soltanto una questione
        di tempo.Eh si...qualche decina d'anni e lo vedrai sui desktop in qualche museo.
        In Microsoft lo definiscono "cancro" e
        "virale".Quella e' la licenza GPL...
        cosi': Linux si sta diffondendo nonostanteTu vedi linux diffuso? Io ne sento solo un gran parlare ma ho sentito parlare molto anche di fusione a freddo.
        uso trovo KDE talmente simile a Windows che
        mi accorgo che non e' Win soltanto quandoCredo che tu non abbia usato un granche' windows..o non abbia ancora installato pacchetti che non siano quelli di default.
        lo trovo semplicemente fantastico: altro cheIo lo trovo inutile.
        E non e' fantastico che tutto cio' sia
        gratuito?Si e' fantastico che ci sia gente che ha regalato tutto questo lavoro a ditte come IBM e HP...peccato che sia destinato a essere tempo sprecato.
        Secondo me Linux devono averlo regalato
        degli extra-terrestri a Linus Torvalds,
        impietositi dal regime Microsoft che e'
        peggio dei peggiori regimi comunisti stile
        Corea del Nord...Potevano regalargli qualcosa di meglio se proprio dovevano contrastare il regime di microsoft. Evidentemente non sono poi cosi' avanzati sti alieni.
        • Anonimo scrive:
          Re: sai che noovita'
          - Scritto da: Ciao
          Tu vedi linux diffuso? Io ne sento solo un
          gran parlare ma ho sentito parlare molto
          anche di fusione a freddo.Invece, se provi a mettere il naso fuori di casa, trovi che Linux è molto diffuso in rapporto al suo stadio di sviluppo (speaking of desktop, of course...)Mi è capitato spesso di incontrare persone che usano Linux, fantastica è stata quella volta in treno quando il mio vicino, vedendo la mia rivista, mi ha chiesto di vedere cosa ci fosse nei CD allegati. Ho iniziato a spiegargli che era software per Linux e ho scoperto che lui ne sapeva molto più di me: era un ricercatore del CNR e usava Linux per il calcolo parallelo. Campo in cui Win è lontano anni luce...
          Credo che tu non abbia usato un granche'
          windows..o non abbia ancora installato
          pacchetti che non siano quelli di default.Sbagliato: ho usato Windows per molto tempo, e ho anche fatto il sistemista Windows (anche se non sono un guru). L'esperienza lavorativa peggiore della mia vita...
          Si e' fantastico che ci sia gente che ha
          regalato tutto questo lavoro a ditte come
          IBM e HP...peccato che sia destinato a
          essere tempo sprecato.Tempo sprecato? Inizia a tenere d'occhio il mercato dei dispositivi Embedded. E' molto probabile che il trampolino di lancio definitivo di Linux venga proprio da lì!Sai, in America, dove conta soltanto il profitto, sono riusciti a costruire grandi cose e surclassare la povera Europa (non parliamo dell'Italia famosa per essere un fanalino di coda tecnologico in quasi tutte le scoperte ed innovazioni).Il popolo europeo, però, è un popolo con una cultura diversa e più etica.Per l'americano medio è difficile concepire che si possa faticare ad un progetto soltanto per passione se dietro non c'è anche il profitto. Io invece conosco persone che sono felici di vivere una vita semplice, con una famiglia i cui valori vadano oltre il denaro.E arrivare a scoprirsi vecchi sapendo di aver fatto qualcosa di buon per il mondo in cui vivranno i propri figli.E' soltanto una questione di scelte...

          Secondo me Linux devono averlo regalato

          degli extra-terrestri a Linus Torvalds,

          impietositi dal regime Microsoft che e'

          peggio dei peggiori regimi comunisti stile

          Corea del Nord...

          Potevano regalargli qualcosa di meglio se
          proprio dovevano contrastare il regime di
          microsoft. Evidentemente non sono poi cosi'
          avanzati sti alieni.Comunque non ti dispiace se mi stampo il tuo post per metterlo insieme a chi scommette contro Linux? Così tra un po' ne riparliamo...Buon divertimento con il tuo Win...Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: sai che noovita'
      - Scritto da: munehiro
      tralasciando il fatto che la notizia e'
      relativamente vecchia, sul mercato desktop
      linux non puo' andare, come non potrebbe
      andare qualsiasi altro OS all'infuori di
      microsoft, e non per merito di quest'ultimo,
      ma per ben altre ragioni.
      Immaginate ora che esca un nuovo e
      rivoluzionario sistema operativo,
      semplicissimo, bello di grafica e
      innovativo, meno costoso di windoze e piu'
      veloce a parita' di hardware (btw, esiste
      gia' e si chiama MacOS).Non temere. Se questo SO uscisse su una piattaforma HW su cui c'è concorrenza, per MS sarebbero tempi duri.Il vero motivo per cui Mac OS X (lascia perdere Mac OS che non era nemmeno multitasking) rischia di non avere lo stesso successo di Windows è perché gira solo su macchine Apple. Windows ha preso piede perché girava su tutte le macchine Intel, dal clone del cantinaro sotto casa alle macchine di Compaq e IBM. E' grazie a questo che ha costruito il suo monopolio sul mercato dei PC Intel.
      Questo nuovo sistema operativo non avrebbe
      alcuna speranza di farsi vedere nel mercato
      desktop, perche':

      - i produttori di hardware non farebbero i
      driver
      - i distributori non lo considererebbero
      - chi fa software non farebbe software per
      un OS poco diffuso
      - chi da' servizi idem
      - i negozianti, non conoscendolo non
      darebbero assistenza, e quindi non ne
      consiglierebbero l'installazione per non
      sbattersi nel caso un cliente avesse
      problemi.

      nel campo desktop quindi e' evidente che
      c'e' ben poco da combattere. microsoft con
      prodotti scadenti e pirateria si e' talmente
      inculcata nell'operativita' del popolo che
      non si riuscira' a schiodare.

      Per questa ragione, bisognerebbe che
      qualcuno dall'alto desse un bello scossone
      assestato, perche' se questa situazione non
      e' monopolio, non so cos'altro possa
      esserlo. Il mercato dell'informatica e'
      l'unico mercato in cui non ci puo' essere
      vera concorrenza. Se uno acquista un'auto,
      puo' prendere una fiat, una mercedes, una
      renault. Se uno vuole usare un computer,
      deve per forza usare microsoft.
      Sinceramente, a me non pare una bella
      situazione.Ti ricordo che l'informatica non è fatta solo di macchine Intel e il monopolio su di esse non significa monopolio sul mercato dell'informatica. Comprati un Apple. Comprati una workstation Sun. E non togliere a noi il nostro SO preferito.
      • Anonimo scrive:
        Re: sai che noovita'
        - Scritto da: Darth Vader---snip---
        Ti ricordo che l'informatica non è fatta
        solo di macchine Intel e il monopolio su di
        esse non significa monopolio sul mercato
        dell'informatica. Comprati un Apple.
        Comprati una workstation Sun. E non togliere
        a noi il nostro SO preferito.Togliere? Come sei gretto e meschino 8-) ...proprio da compatire... se per te dare libertà di scelta significa "togliere" allora di Microsoft hai introiettato proprio tutto: soprattutto il peggio...fraternamente
    • Anonimo scrive:
      Re: sai che noovita'
      ci sono due tipi di persone al mondo:1) quelli che cercano un modo per farci pagare anche l'aria che respiriamo (e fra un po ci riusciranno, state tranquilli), quelli che mettono sotto brevetto anche un semplice if x then y go FOR IT, quelli per cui tutto viene misurato nel chi ce l'ha piu grosso...quelli per cui liberta non significa niente...o "scegliamo" loro o niente...2) gente che fa qualcosa per passione e poi condivide con tutti gli altri anche quel poco che e riuscito a fare...che poi insieme ad un altro poco diventa qualcosa di veramente notevole...linux-win e SOLO uno dei scontri non alla pari per risorse spese (e anche perche la gente sta bene cosi, pensa perche dovrei imparare qualcosa di nuovo e magari perdere mezz'ora di discoteca), quindi non si puo fare un paragone definitivo e finale...solo a parita di risorse umane e non si dimostrera che linux e superiore...intanto ogniuno decide in funzione del proprio carattere...la cosa che deve fare pensare e che nonostante le ingenti risorse, windows non e superiore a linux...E NON LO SARA MAI...- Scritto da: munehiro
      tralasciando il fatto che la notizia e'
      relativamente vecchia, sul mercato desktop
      linux non puo' andare, come non potrebbe
      andare qualsiasi altro OS all'infuori di
      microsoft, e non per merito di quest'ultimo,
      ma per ben altre ragioni.
      Immaginate ora che esca un nuovo e
      rivoluzionario sistema operativo,
      semplicissimo, bello di grafica e
      innovativo, meno costoso di windoze e piu'
      veloce a parita' di hardware (btw, esiste
      gia' e si chiama MacOS).
      Questo nuovo sistema operativo non avrebbe
      alcuna speranza di farsi vedere nel mercato
      desktop, perche':

      - i produttori di hardware non farebbero i
      driver
      - i distributori non lo considererebbero
      - chi fa software non farebbe software per
      un OS poco diffuso
      - chi da' servizi idem
      - i negozianti, non conoscendolo non
      darebbero assistenza, e quindi non ne
      consiglierebbero l'installazione per non
      sbattersi nel caso un cliente avesse
      problemi.

      nel campo desktop quindi e' evidente che
      c'e' ben poco da combattere. microsoft con
      prodotti scadenti e pirateria si e' talmente
      inculcata nell'operativita' del popolo che
      non si riuscira' a schiodare.

      Per questa ragione, bisognerebbe che
      qualcuno dall'alto desse un bello scossone
      assestato, perche' se questa situazione non
      e' monopolio, non so cos'altro possa
      esserlo. Il mercato dell'informatica e'
      l'unico mercato in cui non ci puo' essere
      vera concorrenza. Se uno acquista un'auto,
      puo' prendere una fiat, una mercedes, una
      renault. Se uno vuole usare un computer,
      deve per forza usare microsoft.
      Sinceramente, a me non pare una bella
      situazione.
      • Anonimo scrive:
        Re: sai che noovita'

        nonostante le ingenti risorse, windows non e
        superiore a linux...E NON LO SARA MAI...Questa certezza assoluta da cosa ti viene? Dal valore di mercato dei due sistemi? Dal numero di utenti? Da considerazioni empiriche? Da benchmark?Che con linux si riesca a fare un firewall con un 486 l'abbiamo capito. Che si riesca a fare tutto il resto meglio che con windows e' ancora da dimostrare.
        • Anonimo scrive:
          Re: sai che noovita'

          Questa certezza assoluta da cosa ti viene?
          Dal valore di mercato dei due sistemi? Dal
          numero di utenti? Da considerazioni
          empiriche? Da benchmark?remember VHS ??? non era il meglio, ma e diventato standard...
          valore di mercatose costa meno, vale meno ???...io non credo proprio...
          numero utentiquanti utenti (gente di un certo livello) ci sono ???...piu o meno pari...
          considerazioni empirichegia, di solito a quest'ora medito...
          benchmarkok, dove windows vince ??? voodoooo3 superottimizzata ????
          Che con linux si riesca a fare un firewall
          con un 486 l'abbiamo capito. Che si riesca a
          fare tutto il resto meglio che con windows
          e' ancora da dimostrare.per te forse...di certo non per me...questione di gusti...anche forse perche non ho bisogno di un programma che fa 100000 cose (quante veramente servono???) nello stesso momento...e per scrivere mi accontento anche di .txt...per non parlare della cazzata di email in html (se prendo il bastardo con questa idea lo faccio fuori con un colpo solo) ???cosa ci ha datto di veramente di bello microsoft ???
          • Anonimo scrive:
            Re: sai che noovita'
            - Scritto da: blah
            quanti utenti (gente di un certo livello) ci
            sono ???...piu o meno pari...Piu' o meno pari???????????Siamo circa al 98% contro un 1%.
          • Anonimo scrive:
            Re: sai che noovita'
            - Scritto da: Ciao
            Piu' o meno pari???????????
            Siamo circa al 98% contro un 1%.in quel 98 % il 95% non distingue un pc da un tostapane.
          • Anonimo scrive:
            Re: sai che noovita'

            in quel 98 % il 95% non distingue un pc da
            un tostapane.Resta un buon 3% che ne capisce , ossia almeno il triplo della percentuale dei linuxari.
          • Anonimo scrive:
            Re: sai che noovita'
            - Scritto da: Ciao


            - Scritto da: blah


            quanti utenti (gente di un certo livello)
            ci

            sono ???...piu o meno pari...

            Piu' o meno pari???????????
            Siamo circa al 98% contro un 1%.Della serie:mangiate merda: centinaia di miliardi di mosche non possono sbagliare!
          • Anonimo scrive:
            Re: sai che noovita'

            mangiate merda: centinaia di miliardi di
            mosche non possono sbagliare!Esatto. Le mosche la trovano buona ,il fatto che a noi uomini non piaccia non significa che le mosche dovrebbero cambiare gusti.
    • Anonimo scrive:
      Re: sai che noovita'
      - Scritto da: munehiro
      [...] Il mercato dell'informatica e'
      l'unico mercato in cui non ci puo' essere
      vera concorrenza. Se uno acquista un'auto,
      puo' prendere una fiat, una mercedes, una
      renault. Se uno vuole usare un computer,
      deve per forza usare microsoft.
      Sinceramente, a me non pare una bella
      situazione.Beh, la macchina (HW) la compri, ma poi la benzina (SW) sei COSTRETTO a comprarla da quelle 2-3 megaholding mondiali che sono le petrolifere... Per non parlare delle componenti... la Bosch produce il 90% dell'elettronica per auto, i cristalli sono costruiti praticamente da due aziende in tutto il mondo, così come le strumentazioni interne...I "monopoli" al mondo sono MOLTI di più di quelli che sembrano, ma non danno poi così fastidio...Saluti,@ngel
      • Anonimo scrive:
        Re: sai che noovita'
        - Scritto da: @ngel
        Beh, la macchina (HW) la compri, ma poi la
        benzina (SW) sei COSTRETTO a comprarla da
        quelle 2-3 megaholding mondiali che sono le
        petrolifere...difatti guarda caso la benza non cala mai di prezzo.
        I "monopoli" al mondo sono MOLTI di più di
        quelli che sembrano, ma non danno poi così
        fastidio...non diciamo pagliacciate.
        • Anonimo scrive:
          Re: sai che noovita'
          - Scritto da: munehiro
          non diciamo pagliacciate.???!!!???!!!???In che senso, scusa? Ho detto che i "monopoli", per dire quelli più o meno "nascosti", sono tantissimi, ma la gente non sembra farci caso, tranne che per due o tre casi che sono diventati oggetto di polemiche da tutti i giorni (le TLC, Win/Lin).Tutto qua.Ciao,@ngel
    • Anonimo scrive:
      Re: sai che noovita'
      - Scritto da: munehiro
      tralasciando il fatto che la notizia e'
      relativamente vecchia,precisazione: la notizia e' vecchia come opinione (visto che gia' darth vader aveva riportato una notizia simile alcune settimane fa) ma proveniva da una fonte diversa. Se guardiamo esclusivamente questa fonte, allora e' recente. Questo lo dico a scanso di equivoci.
    • Anonimo scrive:
      Re: sai che noovita'

      veloce a parita' di hardware (btw, esiste
      gia' e si chiama MacOS).E non è solo: hai provato BeOS? IMHO ha esattamente tutte le carte in regole per essere un papabile sostituto di Windows.. Apparte il piccolo difetto di non essere Microsoft, quindi, di essere perdente per definizione :-(
      • Anonimo scrive:
        Re: sai che noovita'

        E non è solo: hai provato BeOS? IMHO ha
        esattamente tutte le carte in regole per
        essere un papabile sostituto di Windows..
        Apparte il piccolo difetto di non essere
        Microsoft, quindi, di essere perdente per
        definizione :-(Bene vedo che un po' di realismo comincia a entrarvi in testa. Si puo' sempre chiedere a IBM di farci un giro...ormai sui server ci mette di tutto...
  • Anonimo scrive:
    CIAO BARRET ............ORACOLO DI REDMOND....
    Ecco un altro CEO-TRIOLO che strombazza su LINUX.Anche la sua è un opinione rispettabile, ma ovviamente opinabile.Non si sa se le sparate di questi ORACOLI siano speranze per loro, mah!In primis, farebbe bene a badare ai suoi processori; fino a ieri manco sapeva dell' esistenza di LINUX e andava a nozze col Bill Gates, il DRAGASACCOCCE DI REDMOND, con il quale studiava come fare i processori a misura di WIN, per rosicchiare il mercato dei RISC, e fino a qui nulla da eccepire, se non il fatto che probabilmente non immaginava INTEL con che razza di DRAGA avesse a che fare.Chissà perchè in tanti dicono di NON VEDERE LINUX sui DESK-TOP, prima, MANCO LO VEDEVANO SUI SERVER.Sanno benissimo che il mercato ricco è quello Desk-Top, quello degli UTONTI che l' amico DRAGA da sempre ha tanto a cuore, bisogna riconoscelo, il DRAGA HA AVUTO IL MERITO DI INDIVIDUARE IMMEDIATAMENTE IL TARGET GIUSTO, QUELLO DEGLI UTONTI; UN OCEANO DI UTONTI, quindi di attivare tutti i dispositivi per occupare un mercato vergine e di appropriarsene legando a sè i produttori di HW.Oramai con chiare pratiche predatorie.Al DRAGA interessa il mercato SERVER, MA INTERESSA MOLTO DI PIU' IL VASTO, RICCO, MERCATO DEGLI UTONTI; QUESTO E' IL SUO PUNTO DI FORZA ED IL SUO TALLONE DI ACHILLE, CHIUNQUE TENTI DI ATTACCARLO LI', GLI PROVOCHERA' CONVULSIONI.TEMPO AL TEMPO AMICI, LA RESA DEI CONTI E' VICINA; LINUX NON HA UNA NICCHIA PREFERENZIALE, LINUX E' UN SO A TUTTO TONDO, PER TUTTO E PER TUTTI; SERVER, DESK-TOP, XTONT-TOP.LINUX ci arriverà anche lì, tranquilli PRETORIANI, c'è gente che ci crede e che ci investe affinchà LINUX arrivi sul tavolo come DESK-TOP. Stai tranquillo DRAGA, NON BASTERANNO LE TUE DANZE VOODOO PER TENERE LONTANO LINUX DAI DESK-TOP.Le sparate di Barret non aggiungono nulla a quanto non si sapesse già; mancano applicativi per LINUX; arriveranno gli applicativi stai tranquillo, e il DRAGA SARA' RIDOTTO NELL' ANGOLO CHE MERITANO I SUOI SO; QUELLO DEI WATER.Intel, e le altre Industrie HW; pensino a rilasciare correntemente anche i DRIVERS per LINUX; PERCHE' LINUX E' IL FUTURO, L'OPEN SOURCE ENTRERA' DI PREPOTENZA NELLA MENTE DELLA GENTE, PERCHE' E' "LIBERO E SICURO", E QUESTO E' PIU' CHE SUFFICIENTE.NON GOVERNERAI IL MONDO DRAGA, FICCATELO NELLA CAPOCCIA DORATA CHE HAI.
    • Anonimo scrive:
      Re: CIAO BARRET ............ORACOLO DI REDMOND....
      Alien, skusa la domanda...ma il kaps lock, kuando lo aggiusti?Kavolate a parte, Linus Torward stesso aveva gia'affermato la stessa kosa.Ora, mika vorrai dire ke anke lui e' un venduto?!Prima ke fai partire 1 flame di insulti, tiavviso ke a kasa uso il Pinguino, ma non perkuesto sono kosi' fondamentalista.
      • Anonimo scrive:
        Re: CIAO BARRET ............ORACOLO DI REDMOND....
        - Scritto da: |[KC]|
        Alien, skusa la domanda...
        ma il kaps lock, kuando lo aggiusti?

        Kavolate a parte, Linus Torward stesso aveva
        gia'
        affermato la stessa kosa.
        Ora, mika vorrai dire ke anke lui e' un
        venduto?!Non mi risulta che Torvald abbia affermato un simile castroneria. Nel caso, avrai letto male.

        Prima ke fai partire 1 flame di insulti, ti
        avviso ke a kasa uso il Pinguino, ma non per
        kuesto sono kosi' fondamentalista.Macchè fondamentalista, non scherziamo, diciamo che quandi un bandito di caccia la testa sott'acqua per farti affogare, beh, non crepare almeno in silenzio, urla quanto puoi, se qualcuno ti sente potrebbe anche venire in tuo soccorso e salvarti.Aggiungo ancora che questi SPARASENTENZE, farebbero bene a preoccuparsi di più di quello per cui sono pagati, ...... o sono pagati anche per altro???.
      • Anonimo scrive:
        Re: CIAO BARRET ............ORACOLO DI REDMOND....
        E a te nessun ha insegnato che "skusa" si scrive "scusa", "kuando" si scrive "quando", "anke" si scrive "anche", "ke" si scrive "che", ecc..., ecc...Hai ragione il caps-lock di Alien e' fastidioso ma lo e' altrettanto il tick della tua mano destra sulla K...- Scritto da: |[KC]|
        Alien, skusa la domanda...
        ma il kaps lock, kuando lo aggiusti?

        Kavolate a parte, Linus Torward stesso aveva
        gia'
        affermato la stessa kosa.
        Ora, mika vorrai dire ke anke lui e' un
        venduto?!

        Prima ke fai partire 1 flame di insulti, ti
        avviso ke a kasa uso il Pinguino, ma non per
        kuesto sono kosi' fondamentalista.
    • Anonimo scrive:
      Re: CIAO BARRET ............ORACOLO DI REDMOND....
      si parla di diffusione di linux nelle case... ma con quale faccia se continuate a considerare gli utenti domestici UTONTI?Presunzione?- Scritto da: Alien
      Ecco un altro CEO-TRIOLO che strombazza su
      LINUX.
      Anche la sua è un opinione rispettabile, ma
      ovviamente opinabile.
      Non si sa se le sparate di questi ORACOLI
      siano speranze per loro, mah!
      In primis, farebbe bene a badare ai suoi
      processori; fino a ieri manco sapeva dell'
      esistenza di LINUX e andava a nozze col Bill
      Gates, il DRAGASACCOCCE DI REDMOND, con il
      quale studiava come fare i processori a
      misura di WIN, per rosicchiare il mercato
      dei RISC, e fino a qui nulla da eccepire, se
      non il fatto che probabilmente non
      immaginava INTEL con che razza di DRAGA
      avesse a che fare.

      Chissà perchè in tanti dicono di NON VEDERE
      LINUX sui DESK-TOP, prima, MANCO LO VEDEVANO
      SUI SERVER.
      Sanno benissimo che il mercato ricco è
      quello Desk-Top, quello degli UTONTI che l'
      amico DRAGA da sempre ha tanto a cuore,
      bisogna riconoscelo, il DRAGA HA AVUTO IL
      MERITO DI INDIVIDUARE IMMEDIATAMENTE IL
      TARGET GIUSTO, QUELLO DEGLI UTONTI; UN
      OCEANO DI UTONTI, quindi di attivare tutti i
      dispositivi per occupare un mercato vergine
      e di appropriarsene legando a sè i
      produttori di HW.
      Oramai con chiare pratiche predatorie.
      Al DRAGA interessa il mercato SERVER, MA
      INTERESSA MOLTO DI PIU' IL VASTO, RICCO,
      MERCATO DEGLI UTONTI; QUESTO E' IL SUO PUNTO
      DI FORZA ED IL SUO TALLONE DI ACHILLE,
      CHIUNQUE TENTI DI ATTACCARLO LI', GLI
      PROVOCHERA' CONVULSIONI.
      TEMPO AL TEMPO AMICI, LA RESA DEI CONTI E'
      VICINA; LINUX NON HA UNA NICCHIA
      PREFERENZIALE, LINUX E' UN SO A TUTTO TONDO,
      PER TUTTO E PER TUTTI; SERVER, DESK-TOP,
      XTONT-TOP.
      LINUX ci arriverà anche lì, tranquilli
      PRETORIANI, c'è gente che ci crede e che ci
      investe affinchà LINUX arrivi sul tavolo
      come DESK-TOP. Stai tranquillo DRAGA, NON
      BASTERANNO LE TUE DANZE VOODOO PER TENERE
      LONTANO LINUX DAI DESK-TOP.
      Le sparate di Barret non aggiungono nulla a
      quanto non si sapesse già; mancano
      applicativi per LINUX; arriveranno gli
      applicativi stai tranquillo, e il DRAGA
      SARA' RIDOTTO NELL' ANGOLO CHE MERITANO I
      SUOI SO; QUELLO DEI WATER.
      Intel, e le altre Industrie HW; pensino a
      rilasciare correntemente anche i DRIVERS per
      LINUX; PERCHE' LINUX E' IL FUTURO, L'OPEN
      SOURCE ENTRERA' DI PREPOTENZA NELLA MENTE
      DELLA GENTE, PERCHE' E' "LIBERO E SICURO", E
      QUESTO E' PIU' CHE SUFFICIENTE.
      NON GOVERNERAI IL MONDO DRAGA, FICCATELO
      NELLA CAPOCCIA DORATA CHE HAI.
    • Anonimo scrive:
      Re: CIAO BARRET ............ORACOLO DI REDMOND....

      Chissà perchè in tanti dicono di NON VEDERE
      LINUX sui DESK-TOP, prima, MANCO LO VEDEVANO
      SUI SERVER.Guarda che nel mercato server e' microsoft a rincorrere ,solo che e' un po' piu' facile scommettere sul sorpasso di ms nei server che su quello di linux nei desktop.
      BASTERANNO LE TUE DANZE VOODOO PER TENERE
      LONTANO LINUX DAI DESK-TOP.Ci penseranno gli utenti.
      DELLA GENTE, PERCHE' E' "LIBERO E SICURO", E
      QUESTO E' PIU' CHE SUFFICIENTE.Eh la gente non aspetta altro che un so libero,sicuro ma che non fa girare i giochini.
      • Anonimo scrive:
        Re: CIAO BARRET ............ORACOLO DI REDMOND....
        - Scritto da: Ciao
        Guarda che nel mercato server e' microsoft a
        rincorrere ,solo che e' un po' piu' facile
        scommettere sul sorpasso di ms nei server
        che su quello di linux nei desktop.se lo dici tu............................... :-)


        BASTERANNO LE TUE DANZE VOODOO PER TENERE

        LONTANO LINUX DAI DESK-TOP.

        Ci penseranno gli utenti.gli utonti come te


        DELLA GENTE, PERCHE' E' "LIBERO E
        SICURO", E

        QUESTO E' PIU' CHE SUFFICIENTE.

        Eh la gente non aspetta altro che un so
        libero,sicuro ma che non fa girare i
        giochini.Se ti piace lara croft compra la X-box, quella la sai usare anche tu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: CIAO BARRET ............ORACOLO DI REDMOND....


          Eh la gente non aspetta altro che un so

          libero,sicuro ma che non fa girare i

          giochini.
          Se ti piace lara croft compra la X-box,
          quella la sai usare anche
          tu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Guarda che io ho windows ,Tomb raider sul mio pc ci gira... ma voi che ne capite ,giocate a tuxracer...
          • Anonimo scrive:
            Re: CIAO BARRET ............ORACOLO DI REDMOND....
            - Scritto da: Ciao



            Eh la gente non aspetta altro che un so


            libero,sicuro ma che non fa girare i


            giochini.

            Se ti piace lara croft compra la X-box,

            quella la sai usare anche

            tu!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

            Guarda che io ho windows ,Tomb raider sul
            mio pc ci gira... ma voi che ne capite
            ,giocate a tuxracer... Bah... non e' meglio comprarsi una console? Con il computer dopo un paio di anni non ti gira piu' niente.Io uso il televisore per vedere la televisione, lo stereo per ascoltare la musica, il lettore DVD per vedere i film (in dvd), la console per giocare... arredano la casa e ognuno fa quello che deve fare. L'integrazione non dovrebbe essere quella di poter vedere la televisione, giocare, ascoltare musica e vedere i DVD sul computer... ma semmai avere 4 dispositivi collegati. Risparmiate sulle licenze Microsoft e compratevi una bella console...
Chiudi i commenti