Mailbox italiane bombardate dal phishing

Una gang ha appena finito di spammare gli italiani con un messaggio fasullo su Bancoposta e subito ci riprova con un messaggio su Visa. Ed è un genere di phishing più pericoloso. Più diffidenza verso gli acquisti online?

Roma – “Visa.com, proteggi la tua carta di credito con Verified by Visa”. Si presenta così il subject di un messaggio truffaldino che in queste ore sta raggiungendo molte migliaia di utenti italiani: le segnalazioni si moltiplicano di ora in ora segno che, mentre scriviamo, l’azione di phishing messa in atto dagli autori di questo schema deve ancora raggiungere l’apice .

Il messaggio è confezionato in modo piuttosto professionale: rispetto a precedenti azioni truffaldine condotte via email, questa sembra realizzata con maggiore cura, vuoi per l’aspetto dell’email che per il linguaggio utilizzato, la riproduzione esatta della grafica ufficiale Visa e via dicendo (vedi immagine più sotto).

Ciò che interessa non è però soltanto la “qualità” della truffa, che mira a catturare preziose informazioni sensibili degli utenti meno scaltri, ma anche il fatto che, vista la tecnica utilizzata, sembra realizzata dalla stessa mano che nel weekend appena concluso ha preso di mira le mailbox degli italiani con un mail-truffa su Bancoposta. Un caso già esplorato in un advisory rilasciato da SalvaPC News .

A differenziare il messaggio su Visa da quello su Bancoposta è solo la tecnica utilizzata nel confezionamento della truffa: nel primo caso si tratta infatti di un phishing per molti versi tradizionale, nel secondo invece c’è il ricorso a quei Rock Phish Kit , pacchetti per truffe “fai-da-te”, di cui si è iniziato a parlare di recente tra gli esperti di sicurezza.

Clicca per ingrandire La riconoscibilità del Kit è data dalla URL a cui punta il messaggio costruito con quello strumento: una URL che, nel caso di Bancoposta, contiene nel percorso la directory “r1”. Una directory che non si ritrova nella URL del messaggio su Visa. Come detto, però, per altri versi la mano dietro i due messaggi sembra la stessa e la presenza o la mancanza di quel particolare nell’indirizzo dei siti-truffa non sembra decisiva.

Peraltro l’adozione di queste strategie punta alla creazione di una molteplicità di siti ; moltiplicare i siti linkati nelle email truffa è una tecnica già analizzata dagli esperti e consente ai phisher di far sopravvivere più a lungo le proprie trappole: i siti-truffa vengono generalmente presi di mira e spesso chiusi d’autorità nel giro di poche ore dall’avvio del raggiro. In questo quadro è ovvio che più cloni del sito-truffa ci sono più possibilità di successo si aprono per i truffatori.

Sia come sia, il ricorso ai Rock Phish Kit rende assai probabile che a questi due primi attacchi ne seguano altri, in sequenza, e quindi nelle prossime settimane, se non nei prossimi giorni, gli utenti italiani possono attendersi nuovi e probabilmente numerosi messaggi spammatori ed ingannevoli. Come sempre, è bene ricordare che nessun affermato servizio di banking o di pagamento elettronico chiede via email dati riservati come il codice d’accesso ad un conto o un numero di carta di credito: questi messaggi possono quindi essere facilmente scartati come truffe non appena si ricevono.

Effetto collaterale di queste azioni di phishing, però, è l’aumento della sfiducia degli utenti Internet meno informati per i sistemi di pagamento e transazione online. “E’ un vero disastro – ha scritto a Punto Informatico il gestore di un conosciuto negozio web italiano – ormai vendiamo quasi tutto in contrassegno perché la gente non si fida proprio a lasciare la carta di credito: questo significa costi più alti per noi e per loro, oltreché maggiori rischi per noi, ed avviene anche se a garantire la transazione sono importanti istituti di credito”.

Di interesse segnalare che proprio ieri Microsoft ha lanciato la Global Phishing Enforcement Initiative , un’iniziativa che entro giugno porterà ad un centinaio di azioni legali contro crew di phisher che operano in Europa, Medio Oriente e Africa. Alcuni dei soggetti già sono stati individuati e denunciati nelle ultime settimane.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Menzogne elettorali senza alcuna vergogn
    Il 21 marzo avevano annunciato che l'avrebbero lanciato il 31 marzo. Oggi 23 aprile non è ancora on-line
  • Anonimo scrive:
    Oggi 4 aprile....
    ...il sito non presenta alcuna novità. Che tristezza.
  • Anonimo scrive:
    31 marzo ... italia.it on line?
    oggi è il 31 marzo ...... avete visto che novità??
  • Anonimo scrive:
    Re: glielo facevo per 40, con nvu
    - Scritto da: Anonimo
    usando software libero, ero in grado di fare
    un bello sconto, ma loro nisba, spendono e
    spandonoDai, su, torna nella kameretta okkupata a ricompilare il kernel.
  • Anonimo scrive:
    E magari funziona pure su linux...
    Chissa' le risatone quando si scoprira' che il portalone e' sviluppato su sistema operativi linari... Non erano aggratise? I programmatori open-linus non lavorano aggratise? No?? Eddai un po' di coerenza, non esiste solo il centrosociale.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    ma che cosa deve fare un ragazzo in Italia se non studiare?Io di lavorare in un call-center con un contratto delle balle non ho proprio voglia.Di fare firma e prendere dei calci in culo da un colonnello piú ignorante di mé nemmeno.Io preferisco impegnarmi nei miei studi, imparare delle lingue straniere (al momento ne conosco 2) e ottenere molte esperienze all'estero: in questo momento stó scrivendo da Tampere (FIN).In questo modo forse saró marchiato come lavativo, ma non é colpa mia, é che il mondo lo disegnano cosí.-Alberto-
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.

    45 milioni di euro? Ma stiamo scherzando? Sono i
    debiti di telecom italia!!! e tu dice che sono un
    budget giusto????? Non commento oltre senno mi
    spostno il commento...Dear unmindful boy,Telecom italia´s total debt is up to 45 billion Euro, not 45 million.http://www.telecomitalia.it/bilancio2004/Download/TI-2004-bilancio.pdfHave a nice day.-Alberto-
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    - Scritto da: Anonimo

    Per portare un milione di turisti in più in

    Italia, non serve un sito web: basta investire

    nelle infrastrutture e nei servizi di
    accoglienza

    che notoriamente sono i peggiori e più cari

    d'Europa.
    Ma che cazzata.
    Le infrastrutture in Italia non si fanno.
    I verdi, i comunisti italiani, rifondazione e
    correntone ds sono sempre contrari.O mio iddio, ti prego candidati per le Elezioni, IO TO VOTO DI SICURO!!!!!!E´ la prima affermazione intelligente relativa alla politica che vedo su punto-informatico.-Alberto-
  • Anonimo scrive:
    5 --
    rsthbzsrt
  • Anonimo scrive:
    5 --
    werqfwfw
  • Anonimo scrive:
    Re: Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    ma non mi dire!!!
  • lucamascaro scrive:
    Re: accessibilita'
    Pare che stiano veramente lavorando sulla base della 04/2004 però finchè non si vede non si crede
    no flash, no java, no javascript, no cookie,
    niente di cioè che possa romper i maroni!Beh però questo non è corretto infatti si può tranquillamente creare un sito accessibile anche usando flash, java, javascript e i cookie (che sicuramente ci saranno) basta avere determinate accortezze
  • Anonimo scrive:
    Re: I portali sono retrò

    peccato che il navigatore evoluto fa cosi
    www.google.com -
    Alberghi Citta X -
    clik -
    clik-

    paga con carta di credito -
    prenotazione
    eseguitaNo. Questo vale per chi ha già in mente dove andare e cosa fare.Un portale italia.it invece avrebbe lo scopo di promuovere il Paese, non di accettare ordinativi da parte di chi ha già le idee su dove andare.Insomma è tutto un altro progetto, opposto a quello che tu hai in mente.Evidentemente non hai capito.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma che bel governo

    45 milioni di euro per un sito?
    ma Prodi cosa fa?Prodi? Ti alza le tasse per farti credere di averle abbassate.Ti alza il costo dei conti correnti, ti mette l'irap e l'ici.E poi ti dice che ti toglie l'irap. Così sei contento. Peccato che prima l'abbia messa...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma che bel governo
      L'IRAP ha sostituito 7 precedenti tasse,le ha accorpate e sostituite.Qualcuno confonde una memoria corta con una coscienza pulita
      E poi ti dice che ti toglie l'irap. Così sei
      contento. Peccato che prima l'abbia messa...
  • Anonimo scrive:
    Re: I problemi dell'informatica italiana


    Questo forum ci dà un bello spaccato e molte

    spiegazioni suiproblemi dell'informatica
    italiana

    (e sui problemi degli INFORMATICI italiani,

    ammesso che chi
    Ma neanche yahoo spende tanto !Ma che c'entra un sito di un impresa come yahoo, per quanto importante è una singola impresa, con un portale che deve mettere insieme milioni di informazioni e migliaia di enti e imprese diverse.L'organizzazione che c'è dietro è molto più complessa.Capisco che alle superiori questo sia difficilmente comprensibile.
  • Anonimo scrive:
    Re: Iscrizione obbligatoria!

    Cavolo con sto' governucolo mi aspetterei che
    sull'utile ed avveniristico portale italia.it ci
    si debba iscrivere obbligatoriamente pagando
    chessò un balzello o tassa di 50 euro annui, una
    specie di canone web, cosicchè si possa dire: in
    Italia ci sono milioni di navigatori attivi!Il balzello che descrivi viene già immancabilmente pagato tutti gli anni da chi ha un conto corrente...pure da chi ha un conto a secco, senza un centesimo. E chi l'ha messo? Il caro Mortadella.Per non parlare dell'Isee, per chi va a scuola forse sa cos'è...un bel foglietto che cerca di rappresentare il nostro patrimonio. Bello e utile, peccato che a parità di reddito, l'ISEE avvantaggia chi risparmia rispetto a chi spende e spande ogni centesimo. Anche questo, chi l'ha fatto? La sinistra ovviamente.
  • Anonimo scrive:
    Re: La sinistra al governo -
    1996 -2001

    Governi di sinistra? Governi?? Scusa la sinistra
    da quando è nata la Repubblica è stata sempre
    all'opposizione tranne che nel periodo 1996-2001.No. Sei troppo giovane. Non basta leggere qualche libretto di scuola per conoscere la storia.Quasi tutto quel che è avvenuto in Italia è stato un compromesso, tutto col benestare del partito comunista italiano. Troppo forte per essere messo da parte, troppo debole per andare al potere esplicitamente.Non per nulla Prodi vuole fare la stessa cosa per i prossimi 5 anni...ma abbiamo la fondata sensazione che tra un paio d'anni si dovrà rimettere mano alla scheda elettorale...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma di cosa state parlando ??

    Ma siamo arrivati alle post-analisi: signori ci
    hanno fregato 90 miliardi sotto gli occhi, ma gli
    altri vedrete faranno peggio;Ma oltre fare battute, che argomenti hai?Nessuno.
  • Anonimo scrive:
    Re: Crash apache sicuro
    - Scritto da: Anonimo
    gia immagino i crash di apache........
    piattaforma inaffidabile...ahahah!troppo forte...azz se apache crasha iis manco si avvia...
    • Anonimo scrive:
      Re: Crash apache sicuro
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      gia immagino i crash di apache........

      piattaforma inaffidabile...

      ahahah!

      troppo forte...azz se apache crasha iis manco si
      avvia...Sento odore di linaro da centrosociale, vediamo un po': secondo te apache funziona meglio su linus o su windows? Vediamo la risposta.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.

    Ah.. genio contabile.. il debito di Telecom è
    44... però sono miliardi..
    sai com'è..Ma sì...mille volte di più che cambia!
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.


    Dovrebbero farti ministro dell'economia del
    primo

    governo Grillo: Il qualunquismo distruttivo al

    potere.
    io se fossi in te mi andrei a nascondere dietro
    al portale che non c'e'. Stiamo parlando di cifre
    assurdeCapisco che per te siano assurde...ma non lo sono affatto.45 milioni sono bruscolini per uno Stato.Conta che le finanziarie arrivano tranquillamente a oltre 20 miliardi di euro.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.

    Che elementi hai per dire il contrario? Io ho
    gestito progetti simili nella dinamica ma più
    piccoli nella sostanza e ti assicuro che si
    tratta di un budget attendibilissimo.
    Leggi qualcosa di più di BeppeGrillo.itSe mai deve leggere meno il grillo parlante...le boiate che dice sono gigantesche.Gestire un piccolo sito non ha niente a che vedere con l'organizzazione di milioni di informazioni presenti in centinaia e centinaia di enti presenti in Italia.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.

    Dici questo perché non sei mai stato in GB :D
    Stacci un po' lì poi le ferrovie italiane ti
    sembreranno il paradiso terrestre.Un giornaliero di metropolitana londinese costa quanto un mensile in un comune italiano...
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.

    Per portare un milione di turisti in più in
    Italia, non serve un sito web: basta investire
    nelle infrastrutture e nei servizi di accoglienza
    che notoriamente sono i peggiori e più cari
    d'Europa.Ma che cazzata.Le infrastrutture in Italia non si fanno.I verdi, i comunisti italiani, rifondazione e correntone ds sono sempre contrari.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget (joe'd)

    Infatti. Se il ministero ci dicesse a cosa sono
    serviti i 45 milioni, probabilmente non staremo
    qui a discutere. Cmq basta co stò Beppe Grillo.Grillo campa di rete, quando anni fa campava parlando male della rete...
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    - Scritto da: Anonimo
    Google vale miliardi di euro, non 45 milioni di
    dollari...non hai minimamente il senso delle
    proporzioni.Vatti a leggere la tesi di Page e Brin e poi vedi con quanti soldi Google è partita una macchina smatrata attaccata su internet.....altro che 45 milioni di infrastruttura comprata direttamente da IBM e banda larga a iosa sul CNRche paga la telecom per dei collegamenti virtuali su fibra...........
    E se stai a guardare 45milioni non sono neanche
    molti per mettere insieme il vastissimo turismo
    italiano.ma cosa stracazzo dici il turismo italiano non ha bisogno dello stato perfare le prenotazioni centralizzate www.google.com -
    cerca albergo x -
    prenota con credit card -
    fatto
    Di solito poi ci si lamenta della mancanza di
    fondi... e qui ti lamenti all'opposto dei troppi
    soldi spesi per un progetto che ha come unico
    fine il migliorare il turismo italiano? Torna dal
    grillo parlante, va.ma cosa cazzo vuole migliorare un progetto come questo ? prendere per il culo lo stato italiano che si mette a buttare 45 milioni di euro per una cazzo di portale che di innovativo ha solo una cippa di cazzo........
    Un poco di ignorana non pensi di averla?
    Lucio Stanca non è uno qualsiasi, ma era a capo
    dell'ibm...roba da poco, eh?chi se ne fotte dell'IBM i loro mainframe sono ferri da stiro molto meglio la SUN allora.....
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget (joe'd)

    Ripeto: in ogni caso sono numeri incredibili. Con
    simili risorse si rifà daccapo un sistema come
    Amazon o Google. Expedia è costato meno di un
    terzo, negli USA con costi e tariffe doppie
    rispetto alle nostre.Ma tu vuoi paragonare le informazioni che può avere Amazon con tutto il patrimonio che è presente (enormemente più numeroso) in Italia?
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.

    Patetica difesa, neanche se fosse il più
    complesso e enorme del mondo costerebbe tanto !In te manca il concetto di complessità.Lo Stato è straordinariamente denso di enti locali e nazionali. E mettere tutto insieme non è complicato, ma esponenzialmente complesso, quindi costoso.45 milioni non sono neanche molti per quel che ci si attente dal portale.Molto probabilmente ci vorranno mesi e mesi per mettere tutto a punto, anche dopo l'apertura.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.

    Realizzai portali per multinazionali, non cercare
    scuse patetiche !
    Costa troppo !Tu pensi di poter paragonare un'impresa (anche che opera in più Stati) con l'organizzazione del patrimonio di uno Stato intero?Ma hai senso delle proporzioni? Basta l'ordine di grandezza, mica tanto...difficile credere che tu abbia fatto progetti per qualcuno...
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.

    Io propongo di contarne le pagine distinte, e poi
    di fare la divisione per il numero di pagine,
    cosi' sapremo quanto costa a pagina.Non hai idea della macchina organizzativa che ci sta dietro.Il costo non è nel fare la singola pagina, ma nell'organizzare le informazioni.Hai mai avuto a che fare con migliaia e migliaia di informazioni da dover organizzare?...ah, no...alle medie non si studia così tanto...
  • Anonimo scrive:
    Re: I portali sono retrò
    - Scritto da: Anonimo
    Qualcuno spieghi al governo ma sopratutto al
    ministro delle tecnologie spaghettare che i
    portali
    sono roba da pre sboom new economy....
    adesso si va col web 2.0 ajax webservices
    riutilizzo delle risorse gia disponibili
    ontologie tags
    web semantico rdf e chi piu ne ha piu ne metta.Qualcuno spieghi a questo studentello sbarbatello di informatica che quando si confronterà con il mondo del lavoro si troverà a fare applicativi di contabilità in vb alla faccia della semantica e delle ontologie... mi sembra buzz lightyear PRIMA di scoprire di essere un giocattolo!
    • Anonimo scrive:
      Re: I portali sono retrò
      - Scritto da: Anonimo
      Qualcuno spieghi a questo studentello sbarbatello
      di informatica che quando si confronterà con il
      mondo del lavoro si troverà a fare applicativi di
      contabilità in vb alla faccia della semantica e
      delle ontologie... mi sembra buzz lightyear PRIMA
      di scoprire di essere un giocattolo!Puttanate io uso roba potente tipo JEE5 con glassfish e i webservices va va torna a giocare con le bambole :D .
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    - Scritto da: Anonimo

    -
    RIPETO:



    45 milioni di euro? Ma stiamo scherzando? Sono i

    debiti di telecom italia!!! e tu dice che sono
    un

    budget giusto????? Non commento oltre senno mi

    spostno il commento...

    Si, nel forum dei conticini sbagliati. milioni o
    miliardi?cmq restano troppi
  • Anonimo scrive:
    e la concorrenza?
    a chi giova un portale nazionale?a me risulta che il turismo non viva di sinergie tra le diverse regioni italiche, che sono in concorrenza, anzi!Quanti turisti nel mondo hanno intenzione di visitare TUTTA Italia durante una vacanza?Sono le regioni che devono attrarre acqua al proprio mulino, vedi ad esempio le olimpiadi di Torino che sono state solo un mega-spot per le piste piemontesi (peccato che i dati del turismo invernale ci dicano che meno del 4% dei turisti hanno scelto il piemonte)
    • Anonimo scrive:
      Re: e la concorrenza? :(geek) (anonimo)
      @ :s (troll2)(geek)(newbie)(cylon)(cylon)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(ghost)- Scritto da: Anonimo
      a chi giova un portale nazionale?
      a me risulta che il turismo non viva di sinergie
      tra le diverse regioni italiche, che sono in
      concorrenza, anzi!
      Quanti turisti nel mondo hanno intenzione di
      visitare TUTTA Italia durante una vacanza?

      Sono le regioni che devono attrarre acqua al
      proprio mulino, vedi ad esempio le olimpiadi di
      Torino che sono state solo un mega-spot per le
      piste piemontesi (peccato che i dati del turismo
      invernale ci dicano che meno del 4% dei turisti
      hanno scelto il piemonte)
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    discorso per nulla sensato: esistono GIA' i portali regionali.... quindi non si va a creare NULLA di nuovo, ma si aggregano i contenuti preesistenti... e servono 90 miliardi di lire????altro fatto che ti passa inosservato: il portale e' gestito da TISCOVER, azienda austriaca specializzata da anni e anni e anni in questo settore. Tra parentesi TISCOVER gia' gestisce tutto il turismo del Trentino, quindi i contenuti in questo caso sono ridondanti.90 miliardi per il software??? Tiscover ha gia' il suo software, da anni! Le webfarm sono in AUSTRIA, come quelle di trentino.to
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
      - Scritto da: Anonimo
      discorso per nulla sensato: esistono GIA' i
      portali regionali.... quindi non si va a creare
      NULLA di nuovo, ma si aggregano i contenuti
      preesistenti... e servono 90 miliardi di lire????

      altro fatto che ti passa inosservato: il portale
      e' gestito da TISCOVER, azienda austriaca
      specializzata da anni e anni e anni in questo
      settore. Tra parentesi TISCOVER gia' gestisce
      tutto il turismo del Trentino, quindi i contenuti
      in questo caso sono ridondanti.

      90 miliardi per il software??? Tiscover ha gia'
      il suo software, da anni! Le webfarm sono in
      AUSTRIA, come quelle di trentino.toConcordohttp://gilean.forumfree.org
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
      Trovami contenuti omogenei a quelli del trentino in un portale,chessò.. nel molise.. oops.. non esiste?
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 Milioni è un budget adeguato.

      Le webfarm sono in
      AUSTRIA, come quelle di trentino.toOrrore!! in AUSTRIA.. e quindi?
      • Angelone scrive:
        Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
        Grazie AI NOSTRI GOVERNANTI e ai loro sporchi piani EVITANDO ste cazzate:http://www.repubblica.it/2006/c/sezioni/politica/versoelezioni42/dipartusa/dipartusa.htmlavrebbero avuto un effetto migliore che un fottutissimo sito...BASTAVA CHE NON FACESSERO NULLA...invece fanno... e sopratutto DISfano
  • Gatto Selvaggio scrive:
    Posti di lavoro
    "la possibilità che il portale nazionale del turismo fagociti il settore delle prenotazioni web su cui si basa un numero crescente di attività private in Italia è una preoccupazione palpabile"Aaahh, il Governo ha trovato il modo di creare altri Posti di Lavoro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Posti di lavoro
      - Scritto da: Gatto Selvaggio
      il Governo ha trovato il modo di creare
      altri Posti di Lavoro.Mi Consenta :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Posti di lavoro

      "la possibilità che il portale nazionale del
      turismo fagociti il settore delle prenotazioni
      web su cui si basa un numero crescente di
      attività private in Italia è una preoccupazione
      palpabile"Quel che è palpapile è la colossale cazzata di questa affermazione.Fare più pubblicità all'Italia non porta minori ritorni, ma maggiori. E non li porta soltanto allo Stato, bensì a tutte le imprese coinvolte nel progetto (imprese ovviamente italiane), comrpese quelle che vendono via web. Ad esempio con l'interconnessione tra queste ed il portale.E' evidente che un progetto di tale ampiezza necessiti di molto denaro e di molto tempo per essere portato a termine e aggiornato con costanza (fondamentale).E' un bene che il Governo si sia mosso in questa direzione.
      • Gatto Selvaggio scrive:
        Re: anathema et maranatha

        Fare più pubblicità all'Italia non porta minori
        ritorni, ma maggiori. E non li porta soltanto
        allo Stato, bensì a tutte le imprese coinvolte
        nel progetto (imprese ovviamente italiane),
        comrpese quelle che vendono via web. Ad esempio
        con l'interconnessione tra queste ed il portale.Teoricamente. Ma in pratica non avviene mai perché nel mondo del business il modello "guadagniamo insieme" è stato ammazzato da tempo dal "mi piglio tutto io". Come la Telecom nel 2000 non si è servita della collaborazione dei piccoli e medi provider per diffondere l'imminente ADSL, spartendo i profitti con loro in cambio dell'accesso al loro parco clienti, ma - insieme alle varie aziende che offrivano connessioni gratuite - glieli ha portati via; come i supermercati non si servono dei piccoli negozi per diffondere i loro prodotti, e come nessun serio concorrente di eBay è decollato, questi qui hanno in mente un portalone di prenotazioni (con le spalle coperte dallo stato che immagino affidato a un'azienda facente capo ai soliti noti) che, se avrà successo, spazzerà via parecchio lavoro alle agenzie di viaggi assorbendone le funzioni.I grossi soggetti economici si stanno prendendo tutto il mercato e - anathema et maranatha! - un giorno lasceranno senza lavoro pure te.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    -
    RIPETO:

    45 milioni di euro? Ma stiamo scherzando? Sono i
    debiti di telecom italia!!! e tu dice che sono un
    budget giusto????? Non commento oltre senno mi
    spostno il commento...Si, nel forum dei conticini sbagliati. milioni o miliardi?
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    Ah.. genio contabile.. il debito di Telecom è 44... però sono miliardi.. sai com'è..
  • Anonimo scrive:
    Re: I problemi dell'informatica italiana
    - Scritto da: Anonimo
    Questo forum ci dà un bello spaccato e molte
    spiegazioni suiproblemi dell'informatica italiana
    (e sui problemi degli INFORMATICI italiani,
    ammesso che chi scrive in questi o forum sia un
    vero informatico e non il lamerozzo di turno). Il
    punto è che dell'articolo, l'informatico medio ha
    capito due cose: 1. sito 2. 45 milioni. Il che li
    porta a trarre la conclusione: per fare un sito
    hanno speso 45 milioni di euro.
    Che sono uno sproposito, se si pensa (come
    l'informatico medio pensa) che siano serviti a
    pagare l'hw e il tempo degli sviluppatori.
    Ma "fare un sito" è un'altra cosa: oltre
    all'aspetto tecnico, ci sono i contenuti, la
    gestione, la promozione etc.
    L'informatico medio quando fa una proposta per un
    sito, arriva bello gasato, mostrando che il suo
    codice html è del 3,2% più corto di quello dei
    concorrenti, che le sue applet sono dell'1,8% più
    veloci, che il suo sito può essere visualizzato
    correttamente da 412 web browser...
    Però alla prima release ti fa vedere delle belle
    paginette piene di articoli vecchie di dieci anni
    presi a caso su internet, quando ha finito il
    lavoro scappa etc.
    L'informatico medio non ha capito che all'azienda
    committente gliene frega ben poco dell'aspetto
    tecnico!
    Quando un'azienda si rivolge a un informatico è
    perchè vuole migliorare un aspetto della sua
    operatività: questo sigbifica analizzare il
    processo, capire come migliorarlo con gli
    strumenti informatici e sviluppare una soluzione
    coerente con l'analisi. Di inutili siti-vetrina è
    piena internet.
    Ora tornando in-topic, chi se ne frega se il sito
    non sarà lo stato dell'arte dal punto di vista
    tecnico, ma se ha dei contenuti validi e se ha
    avuto la promozione giusta nelle fiere di settore
    all'estero, allora svolgerà la sua funzione
    (ovvero far venire più turisti in Italia), se
    invece sarà solo un esercizio di stile per
    qualche tecnico saranno stati soldi buttati.tutto sto spazio per dire nulla. Ma vatti a nascondere
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Tutti sanno che "Sviluppo Italia" e' una

    societa'


    che risponde ad Alleanza Nazionale

    ahhh ecco ora capisco

    La maggior parte delle spese per
    l'informatizzazione della pubblica
    amministrazione sono state gestite da AN. e se sa che i fasci magnano!
  • Anonimo scrive:
    Ahahahah citano Repubblica...
    Ahahahah citano Repubblica... come se fosse un indice di serieta' di una notizia... ma per favoreee... :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ahahahah citano Repubblica...
      - Scritto da: Anonimo
      Ahahahah citano Repubblica... come se fosse un
      indice di serieta' di una notizia... ma per
      favoreee... :-)se una notizia non e' data da Fede, non e' vera... :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ahahahah citano Repubblica...

      Ahahahah citano Repubblica... come se fosse un
      indice di serieta' di una notizia... ma per
      favoreee... :-)Beh...di certo non potevano citare l'Unità...un minimo di parvenza di serietà deve cercare di mantenerla PI...forse potrebbero citare qualcosa di più serio e dell'unità e della repubblica...ma dovrebbero cercare e cercare...e forse tra i giornali rossi non troverebbero nulla di serio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ahahahah citano Repubblica...
        giornali "rossi"...si vede che siete lettori del Giornale...andatevi a leggere qualcosa su Scalfari per favore... e comparatemelo a Belpietro...informatevi prima di criticare.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    - Scritto da: Anonimo
    Dovrebbero farti ministro dell'economia del primo
    governo Grillo: Il qualunquismo distruttivo al
    potere.io se fossi in te mi andrei a nascondere dietro al portale che non c'e'. Stiamo parlando di cifre assurde, sarebbe bello vedere le spese di questa gente
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    Dovrebbero farti ministro dell'economia del primo governo Grillo: Il qualunquismo distruttivo al potere.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    - Scritto da: Anonimo
    Che elementi hai per dire il contrario? Io ho
    gestito progetti simili nella dinamica ma più
    piccoli nella sostanza e ti assicuro che si
    tratta di un budget attendibilissimo.
    Leggi qualcosa di più di BeppeGrillo.itRIPETO:45 milioni di euro? Ma stiamo scherzando? Sono i debiti di telecom italia!!! e tu dice che sono un budget giusto????? Non commento oltre senno mi spostno il commento...
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    Che elementi hai per dire il contrario? Io ho gestito progetti simili nella dinamica ma più piccoli nella sostanza e ti assicuro che si tratta di un budget attendibilissimo. Leggi qualcosa di più di BeppeGrillo.it
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    - Scritto da: Anonimo
    Lo sviluppo sw e le dotazioni infrastrutturali di
    un progetto di questo genere sono una parte
    marginale del budget.
    (ridicole le affermazioni su condizionatori e
    gruppi di continuità.. mai sentito parlare di web
    farm?)
    Occorre un progetto in grado di raccordarsi con
    le autnomie regionali in materia di turismo,
    quindi, redazioni sul territorio, redazioni
    centralizzate, personale specializzato sempre in
    movimento, grafici, punti di contatto con tutte
    le realtà significative e di nicchia (vi
    immaginate se si dimentica il santuario di
    vattelapesca al colle?)sindaco e assessori che
    bloccano l'autostrada) Il tutto in almeno 4
    lingue.
    Cerchiamo di maturare un pò e di non confondere
    la macchina con chi la guida.
    45 milioni di euro? Ma stiamo scherzando? Sono i debiti di telecom italia!!! e tu dice che sono un budget giusto????? Non commento oltre senno mi spostno il commento...
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    - Scritto da: Anonimo
    Per portare un milione di turisti in più in
    Italia, non serve un sito web: basta investire
    nelle infrastrutture e nei servizi di accoglienza
    che notoriamente sono i peggiori e più cari
    d'Europa.Dici questo perché non sei mai stato in GB :DStacci un po' lì poi le ferrovie italiane ti sembreranno il paradiso terrestre.In Italia i trasporti non hanno affatto un costo alto. Sulla qualità invece si può avere da ridire.Dipende molto anche dalla regione in cui si vive, ogni regione ha un contratto di servizio diverso con le ferrovie e dunque può fare pressioni per migliorarlo.Insomma fra Toscana e Sicilia c'è la sua bella differenza, chi viaggia spesso lo sa. :)
  • Anonimo scrive:
    5 --
    testo
  • Anonimo scrive:
    vindows vista...
    Bastava mettersi d'accordo con il caro Bill far apparire un icona "Italy" preimpostata sull'explorer e da li potevi fare tutto, costava meno e funzionava di piu'
  • Anonimo scrive:
    avessero comprato google...
    con quei soldi si compravano una bella fetta di google ed avrebbero potuto implementare il tutto all'interno del motore di ricerca, facile e piu' economico.
    • Anonimo scrive:
      Re: avessero comprato google...

      con quei soldi si compravano una bella fetta di
      google ed avrebbero potuto implementare il tutto
      all'interno del motore di ricerca, facile e piu'
      economico.Google vale milardi di euro...non 45 milioni di euro!Ma sai la differenza fra milioni e miliardi?
  • Anonimo scrive:
    Ricordate ibazar?
    Semplice sito dove si potevano pubblicare annunci economici con tanto di immagini.In poco tempo era diventato un sito enorme eppure funzionava, scommetto che non hanno speso cosi' tanto :/
    • Anonimo scrive:
      Re: Ricordate ibazar?

      Semplice sito dove si potevano pubblicare annunci
      economici con tanto di immagini.
      In poco tempo era diventato un sito enorme eppure
      funzionava, scommetto che non hanno speso cosi'
      tantoSarà che non c'era l'Italia intera dentro?
  • Anonimo scrive:
    Re: I problemi dell'informatica italiana
    Parole Sante.
  • Anonimo scrive:
    Il mio gruppo ci ha lavorato
    Il mio gruppo ha sviluppato una parte del sistema informativo tra i vari comuni.alcuni numerile macchine sono tutte delle IBM Xseries raid 5il collegamento di rete si appoggia al CNR attualmente l'ampiezza di banda è 16 Mbit in BGPgli AS usati sono websphere +oracle come databaseparte del framework informativo ci è stato dato dalla stessa IBM noi vi abbiamo semplicemente adattato lo schema della base dati e preparato la business logic sull'AS.come motore di ricerca interno usiamo nutch(http://www.nutch.org )Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Il mio gruppo ci ha lavorato
      Sai dire quanta gente lavora alla redazione?
      • Anonimo scrive:
        Re: Il mio gruppo ci ha lavorato
        - Scritto da: Anonimo
        Sai dire quanta gente lavora alla redazione?Quale redazione ? sono stati stipulati dei contratti con agenzie stampaesterni ilbouquet comprende 4 aggiornamenti giornalieri compresa la fornitura di contenuti multimediali (immagini foto ecc )
    • Anonimo scrive:
      Re: Il mio gruppo ci ha lavorato
      IBM.....guarda caso il ministro stanca viene da IBM....che sia un caso?
    • Sirswatch scrive:
      Re: 16 MB di banda !!!
      se è Mb e NON Gb è 'na schifezza !e ci vogliono mettere i filmati.....ma per favore.....sicuro di averci lavorato ?
  • Anonimo scrive:
    Re: I portali sono retrò
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Primo, le agenzie private (se intendi le agenzie

    di viaggio fisiche) che l'hanno nel cuXo da un

    pezzo e i loro "violentatori" sono giganti come

    Tui e Expedia che penso non si accorgeranno

    nemmeno dell'esistenza del buffo portalino

    Italia.it e le sue gif dei tostapani con le

    ali...

    E... secondo? Te lo sei dimenticato?
    :Dops! straffiguraemmè...( :$ )
  • Qfwfq scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    - Scritto da: otluca
    Poi magari mi spieghi qual'è la logica
    industriale in base alla quale si calcolano i
    costi in base ai possibili ricavi. Io ho sempre
    pensato fosse fare il contrario, in modo da
    calcolarre correttamente il punto di pareggio, ma
    io sono ignorante...Uno stato investe 45 e ricava 100 nel primo anno.Qual è il guadagno?Un altro stato investe 45 e ricava 2 nel primo anno.Qual è la perdita?Avevo messo all'inizio del mio post un "SE" ("Se grazie al portale si incrementa..."), ma evidentemente le proposizioni condizionali sono troppo difficili da comprendere.
  • Angelone scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    Questa estate mi sono fatto una vacanza IN SVIZZERA per risparmiare rispetto all'Italia...Siamo davvero alla frutta.Possibile che siamo più cari che la Svizzera?Teniamo conto che la Svizzera è la prima in millanta cose e l'Italia è l'ultima...
  • Qfwfq scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Qfwfq

    L'investimento è piccolo rispetto ai possibili

    ritorni.



    Se grazie al portale si incrementa anche solo di

    1.000.000 persone il numero di turisti esteri in

    italia (numero piccolo rispetto alle cifre del

    turismo in terra italica), il progetto è

    strapagato.



    Ogni turista infatti spende in Italia
    decisamente

    di più di 100 euro. Di questi cento euro una

    quarantina, vanno in tasse allo stato quindi:



    45*1.000.000 = 45.000.000



    e i soldi sono abbondantemente recuperati

    Questi sono conti senza alcun senso (elettorali?).Sono conti, punto e basta.Potrei anche dirti che ne so.... che:45.000.000/57.000.000=0,79 euro/abitanteQuello, su cui però penso di aver ragione, è che se il progetto da un ritorno di anche solo un milione di turisti in più, l'investimento è stato ottimo.
    Per un sistema web si tratta comunque di un
    investimento colossale, e per il momento sono
    grosso in ritardo e in difficoltà.Credo che i costi siano dovuti all'infrastruttura di mantenimento e aggiornamento (personale, strutture fisiche,....)Comunque è troppo presto per valutare, le nostre sono solo ipotesi.
    Per portare un milione di turisti in più in
    Italia, non serve un sito web: basta investire
    nelle infrastrutture e nei servizi di accoglienza
    che notoriamente sono i peggiori e più cari
    d'Europa.Questa sì che è campagna elettorale.... mi sembra di sentire Romano e Silvio che assieme a te recitano il solito bla bla bla... "investire nelle infrastrutture".... blablabla...."abbiamo bisogno di più servizi di accoglienza"....
  • Anonimo scrive:
    Re: I problemi dell'informatica italiana
    - Scritto da: mda

    - Scritto da: Anonimo

    Questo forum ci dà un bello spaccato e molte

    spiegazioni suiproblemi dell'informatica
    italiana

    (e sui problemi degli INFORMATICI italiani,

    ammesso che chi

    Ma neanche yahoo spende tanto !E' risaputo che yahoo ha una capillare struttura di raccolta dati sul territorio e di gestione e interrelazione di realtà diverse tipo amministrazioni statali, aziende private etc.Quelloche volevo far capire è che non si può giudicare un portale del genere facendo ricorso a schemi relativi solo all'informatica, ma evidentemente non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
  • otluca scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    Poi magari mi spieghi qual'è la logica industriale in base alla quale si calcolano i costi in base ai possibili ricavi. Io ho sempre pensato fosse fare il contrario, in modo da calcolarre correttamente il punto di pareggio, ma io sono ignorante...
  • otluca scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    Ma stai scherzando?!?Forse non hai compreso l'ordine di grandezza, te lo ridico in modo differente: 90 miliardi di lire!Tu hai idea di quanto sono 90 miliardi di lire?OK, visto che siamo a ragionare di budget, parliamo di budget. Facciamo che diamo 5 miliardi di puro costo di infrastruttura, facciamo che diamo 20 miliardi alla ricerca e sviluppo, e calcoliamo 10 miliardi di spese accessorie. Ne restano 55 per il costo personale. 55 miliardi significano un centinaio di persone per una decina d'anni.Poco realistico, tenendo presente che stiamo sempre parlando di un portale, non di una ricerca spinta!!
  • Anonimo scrive:
    Ma di cosa state parlando ??
    Allora,45 milioni di euro per un portale, uno scandalo??E' possibile, chiaramente bisogna vedere alla finequale sarà il valore aggiunto per il paese, sempre che il portale alla fine diventi operativo.In ogni caso mi meraviglio molto delle reazioni di moltepersone ( evidentemente di sinistra..) che si stracciano le vesti e accusano questo governo di qualsiasi malefatta, non ultima quella di sperperare denaro pubblico.Una piccola considerazione rivolta ai lettori e frequentatori"progressisti" che leggono e posano su PI ( da quello che vedo, nel campo informatico sono la quasi totale maggioranza...) : il prossimo governo in carica ( Governo Prodi, per inciso ), appoggiato dai vertici di Confindustria, quasi sicuramentericomincierà a fare quello che praticamente tutti i governi di sinistra hanno fatto, utilizzare denaro pubblico per finanziare aziende più o meno in crisi ( ...esempio Fiat...)Lo scandalo non sono gli eventuali 45 milioni di euro per Italia.it, lo scandalo sono stati i 16.000 miliardi spesi negli ultimi 20 anni per la Fiat praticamente a fondo perduto.Io non amo Berluscono e ho molte riserve su Stanca, in ogni caso riconosco che uno dei suoi ministri ( Maroni) è stato l'unico che ha avuto finalmente il coraggio di dire niet alla Fiat.Tra qualche mese, dopo che Prodi avrà vinto le elezioni ( su questo non ho dubbi), informatevi su che fine abbia fatto il portale Italia.it ( quasi sicuramente il progetto sarà stato o ridimensionato, o eliminato del tutto o avrà cambiato le società in appalto ed in gestione per il progetto...); viceversa nei prossimi mesi, assicurata la pax mafiosa con i sindacati (..e a quello che punta la Confindustria e non vi preoccupate che verrà accontentata ), controllate come verrano spesi i soldi pubblici, specie nel settore dell'innovazione teconologica.Temo avrete delle amare sorprese.I 45 milioni di euro "sperperati" per Italia.it diverranno una barzelletta; tutti, dal salotto buono della finanza ai veritici di Confindustria, stanno aspettano che vinca Prodi per ricominciare ad avere soldi pubbici da spendere a fondo perduto, come nella migliore tradizione del finto capitalismo italiano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma di cosa state parlando ??
      - Scritto da: Anonimo
      finalmente il coraggio di dire niet alla Fiat.Tra
      qualche mese, dopo che Prodi avrà vinto le
      elezioni ( su questo non ho dubbi), informatevi
      su che fine abbia fatto il portale Italia.it (
      quasi sicuramente il progetto sarà stato o
      ridimensionato, o eliminato del tutto o avrà
      cambiato le società in appalto ed in gestione per
      il progetto...); viceversa nei prossimi mesi,
      assicurata la pax mafiosa con i sindacati (..e a
      quello che punta la Confindustria e non vi
      preoccupate che verrà accontentata ), controllate
      come verrano spesi i soldi pubblici, specie nel
      settore dell'innovazione teconologica.Temo avrete
      delle amare sorprese.
      I 45 milioni di euro "sperperati" per Italia.it
      diverranno una barzelletta; tutti, dal salottoCondivido la tua analisi, ma prevedo che quando i vari D'Alema etc. spareranno qualche loro progetto mangiasoldi, i vari peones troveranno questi progetti mirabolanti, geniali ed economici.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma di cosa state parlando ??
      proprio un bel pistolotto, non c'e' che dire... ma il leit motiv dovrebbe essere: è tutta colpa dei governi di sinistra passati, dell'11 settembre, del caro petrolio, dell'euro...Ma siamo arrivati alle post-analisi: signori ci hanno fregato 90 miliardi sotto gli occhi, ma gli altri vedrete faranno peggio; è come se adesso ti fregassero la macchina, ma al posto di denunciare il fatto "ti rincuori" dicendo: la prossima che mi fregheranno sarà peggio!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma di cosa state parlando ??
      Quoto quasi tutto. Ma quando parli di Confindustria devi fare un passo indietro. Le questioni sono molto più complesse di quello che Silvio & Bobo vogliono farci intendere. E non è affatto vero che la pax mafiosa interessi agli imprenditori. Interessa solo un confronto sui fatti e non ideologico come lo fu quello sull'Art18: benefici zero danno mille.
    • Anonimo scrive:
      La sinistra al governo -
      1996 -2001
      - Scritto da: Anonimo
      il prossimo
      governo in carica ( Governo Prodi, per inciso ),
      appoggiato dai vertici di Confindustria, quasi
      sicuramente
      ricomincierà a fare quello che praticamente tutti
      i governi di sinistra hanno fatto, utilizzare
      denaro pubblico per finanziare aziende più o meno
      in crisi ( ...esempio Fiat...)Governi di sinistra? Governi?? Scusa la sinistra da quando è nata la Repubblica è stata sempre all'opposizione tranne che nel periodo 1996-2001.Non è che se il padrone del canile dice che siamo stati governati per 50 anni dai comunisti allora anche i non cani debbano crederci.Siamo seri per favore. E la Confindustria non è certamente di sinistra, credo che abbia solo constatato il declino economico che non fa bene ne' alla confindustria ne' agli altri.Vorrei anche ricordare che a Montezemolo era stato pure offerto un posto nel governo Berlusconi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma di cosa state parlando ??
      Credo che 45 M di euro siano una cifra sulla quale non si può discutere per il semplice fatto che non sappiamo che cosa devono farci con quei soldi...voglio dire se quei soldi servono "solo" a sviluppare la parte tecnica del progetto allora sono un enormità ma se servono alla gestione dei contenuti, alla redazione, alle agenzie per gestire la prenotazione on line, agli agenti che proporranno la "vetrina" ai vari alberghi ristoranti etc...allora la cifra non è così esosa. Quello che mi rode è la totale disorganizzazione (classica dello stato) e la totale mancanza di cognizione di causa che serve per sviluppare un progetto del genere. Insomma io credo che qualche amico di un qualche politico abbia detto: "senti io ho un'azienda e ho questa idea che ne dici?" "certo che la facciamo!" ...e tutti gli altri (me compreso) non possono fare altro che guardare incazzati per come il potere ancora una volta sia più importante del sapere. Una volta credevo che "I BRAVI" lavorassero sempre...bhe purtroppo in Italia non è più così.
  • 3p scrive:
    Re: I problemi dell'informatica italiana
    - Scritto da: Anonimo
    No, la maggior parte degli appalti informatici
    della Pubblica Amministrazione passano da AN:
    sono loro che si mangiano la fetta più grande
    della torta.Il solito Storhacker? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: I portali sono retrò
    - Scritto da: Anonimo
    Primo, le agenzie private (se intendi le agenzie
    di viaggio fisiche) che l'hanno nel cuXo da un
    pezzo e i loro "violentatori" sono giganti come
    Tui e Expedia che penso non si accorgeranno
    nemmeno dell'esistenza del buffo portalino
    Italia.it e le sue gif dei tostapani con le
    ali...E... secondo? Te lo sei dimenticato? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    - Scritto da: Qfwfq
    L'investimento è piccolo rispetto ai possibili
    ritorni.

    Se grazie al portale si incrementa anche solo di
    1.000.000 persone il numero di turisti esteri in
    italia (numero piccolo rispetto alle cifre del
    turismo in terra italica), il progetto è
    strapagato.

    Ogni turista infatti spende in Italia decisamente
    di più di 100 euro. Di questi cento euro una
    quarantina, vanno in tasse allo stato quindi:

    45*1.000.000 = 45.000.000

    e i soldi sono abbondantemente recuperatiQuesti sono conti senza alcun senso (elettorali?).Per un sistema web si tratta comunque di un investimento colossale, e per il momento sono grosso in ritardo e in difficoltà.Per portare un milione di turisti in più in Italia, non serve un sito web: basta investire nelle infrastrutture e nei servizi di accoglienza che notoriamente sono i peggiori e più cari d'Europa.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    - Scritto da: Anonimo

    Tutti sanno che "Sviluppo Italia" e' una
    societa'

    che risponde ad Alleanza Nazionale
    ahhh ecco ora capiscoLa maggior parte delle spese per l'informatizzazione della pubblica amministrazione sono state gestite da AN.
  • Physyko scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    OOOHHHHHHHAVEVAMO PROPRIO BISOGNO CHE LO DICESSE GRILLO!!!
  • Physyko scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    Forse. Però magari quesi soldi servono a pagare il contorno: Cioè traduttori, PR, pubblicità e quant'altro?Certo, il ministero non lo specifica...
  • Physyko scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    bravo, perchè già ti stavo rispindendo male :D
  • Physyko scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget (joe'd)
    Infatti. Se il ministero ci dicesse a cosa sono serviti i 45 milioni, probabilmente non staremo qui a discutere. Cmq basta co stò Beppe Grillo.
  • Qfwfq scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    L'investimento è piccolo rispetto ai possibili ritorni.Se grazie al portale si incrementa anche solo di 1.000.000 persone il numero di turisti esteri in italia (numero piccolo rispetto alle cifre del turismo in terra italica), il progetto è strapagato.Ogni turista infatti spende in Italia decisamente di più di 100 euro. Di questi cento euro una quarantina, vanno in tasse allo stato quindi:45*1.000.000 = 45.000.000e i soldi sono abbondantemente recuperati
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget (joe'd)
    Perdonami ma un e-banking, un corporate, qualunque portale autoreferente rispetto al committente non ha nulla a che vedere con la complessità di una macchina (organizzazione-sw-hw) che deve relazionarsi con decine di regioni, ministeri, assoturismo, ferrovie, aeroporti, enti locali. Poi si vedrà il risultato ma sulla carta il progetto non è poi così semplice.Dico solo.. aspettiamo che sia a regime.
  • Anonimo scrive:
    Re: Crash apache sicuro
    - Scritto da: Anonimo
    gia immagino i crash di apache........
    piattaforma inaffidabile...certo certo, peccato che piu' del 70% del web mondiale giri su apache; torna a giocare con le icone colorate va
  • Anonimo scrive:
    Re: I problemi dell'informatica italiana
    - Scritto da: mda

    - Scritto da: Anonimo

    Questo forum ci dà un bello spaccato e molte

    spiegazioni suiproblemi dell'informatica
    italiana

    (e sui problemi degli INFORMATICI italiani,

    ammesso che chi

    Ma neanche yahoo spende tanto !

    Smettiamola con questo difendere per forza !

    (rotfl) per forza , Forza ... (rotfl)No, la maggior parte degli appalti informatici della Pubblica Amministrazione passano da AN: sono loro che si mangiano la fetta più grande della torta.
  • Anonimo scrive:
    Non c'è che dire, sono tanti, ma...
    prima di dire che sono troppi voglio vedere il sito e come viene gestito. Ma una cosa è certa, per 45 M? italia.it dovrà rappresentare una novità nel web sotto diversi punti di vista:- tecnologico, oggi le piattaforme HD e SW sono molto economiche;- di contenuti, perchè 'deve' essere pressochè completo, altimenti diventa come le pagine gialle;- di gestione, altrimenti tra un anno vediamo le news con la data 04/2006Prima di giudicare aspettiamo.ps. Chi pensa che questo sia un argomento da campagna elettorale non segue radio 24: io ne sento parlare con cadenza regolare da almeno un paio d'anni.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget (joe'd)
    ...ops nella fretta ho sbagliato i calcoli: 90 miliardi sono 18 volte 5, e non 14.
  • Anonimo scrive:
    Re: Login e password :)

    L: test P:test

    :D
    L: root P:root ?

    :D
  • Anonimo scrive:
    Danneggiare i privati con i loro soldi..
    Sembra che le istituzioni italiane non tengano conto di chi sta gia' svolgendo determinati lavori e del danno che possono arrecare con le loro iniziative.Tempo fa avviammo, con ingenti investimenti, un laboratorio analisi atto a rilasciare determinate certificazioni, la camera di commercio penso di crearne uno simile in concorrenza con il nostro, buffo no?Siamo obbligati a pagare un ente che ci fa una concorrenza tale da indurci a chiudere.I provider che seguivano i siti di varie aziende si sono visti togliere il lavoro da un'iniziativa della camera di commercio che si e' trasformata in provider e tramite un'azienda "convenzionata" eroga servizi a prezzi agevolati, in quanto il resto del prezzo viene coperto da contributi.Sarabbe stato giusto dare la possibilita' agli operatori attualmente sul mercato di convenzionarsi con questo progetto, italia.it, e di esserne partecipi ma chiaramente non e' questa la volonta' politica che sponsorizza certi progetti.Speriamo almeno che serva veramente ad incrementare il turismo in Italia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Danneggiare i privati con i loro sol
      - Scritto da: Anonimo[CUT]
      Speriamo almeno che serva veramente ad
      incrementare il turismo in Italia.Non t'illudere, i 45 milioni di euro molto probabilmente servono principalmente a rimpinguare le casse dei soliti noti... :(
  • Anonimo scrive:
    Re: Un cliente con 45.000 Euro.QUIZ.

    Un cliente viene da voi, vuole realizzare il
    portare Italia.it non ha nulla, nè spazio web, nè
    dominio.

    Vi paga IN CONTANTI 45.000 Euro. (1000 volte meno
    la cifra spesa assegnata).

    Cosa realizzereste per questo cliente?Dal punto di vista tecnico una struttura di server in cluster per poter gestire l'enorme mole di richieste che dovra' essere gestita dai framework basati su java.Provider che garantisca banda passante sufficiente e che sia pronto a reagire ad inevitabili ddos che verranno scatenati contro il sito.L'accessibilita' deve essere il primo requisito di un sito del genere, poi una veste grafica che non sia di impaccio all'aggiornamento dei contenuti e sviluppo di servizi futuri.Il discorso piu' oneroso e' l'organizzazione del personale che dovra' occuparsi dell'aggiornamento ed il contatto con il pubblico, penso che i 45.000 possano bastare ad avviare il servizio ma non a mantenerlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un cliente con 45.000 Euro.QUIZ.

      Il discorso piu' oneroso e' l'organizzazione del
      personale che dovra' occuparsi dell'aggiornamento
      ed il contatto con il pubblico, penso che i
      45.000 possano bastare ad avviare il servizio ma
      non a mantenerlo.LOL...45mila euro non bastano proprio per nulla.Ma come cacchio fai i conti.45milioni sono il minimo che si poteva spendere per un progetto così vasto.
  • mda scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    - Scritto da: Anonimo
    Perdonami ma un portale per multinazionale che tu
    "realizzasti" potrebbe non avere nulla a che
    vedere con lo sforzo organizzativo di un portale
    come quello che ci si aspetta che sia italia.it
    Io una cosa del genere (10 volte meno complessa
    ma simile) la "realizzai" e mi rendo conto di che
    cosa vuol direScusa ma l'unico modo per giustificare quella spesa è mandarti una donnina in casa per ogni contatto !(rotfl)(rotfl)Patetica difesa, neanche se fosse il più complesso e enorme del mondo costerebbe tanto !(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????

    Beh, vota berlusconi che ti abbassa le tasse! La
    mia parola vale più della sua in quanto LUI ha
    dimostrato di non essere in grado di farlo in 5
    anni.Oltretutto è stato della P2 e ha amici
    mafiosi da decenni. Fidati di lui che vai alla
    grande!Lasciamelo stare il Berlusca, che ora con la storia dell'avvocato Mills (quello che e' stato torturato a Guantanamo dalle nostre forze dell'ordine per fargli dire che aveva preso i soldi da Berlusca) sta facendo schiantare il governo di Blair (Mills e' il marito della ministra di Blair da lui supportatissima in tutto e per tutto).Povero Blair, bell'amico che si e' capato!Comunque forza Berlusca, magari esce fuori qualche altra magagna che so, magari con Condoleeza Rice, e Berlusca potrebbe far schiantare pure l'amico Bush, cosa che i democratici americani non sono ancora riusciti a fare!!
  • Angelone scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????

    forum sosteneva che con 45 milioni LUI risanava
    tutto il settore del turismo...Beh, vota berlusconi che ti abbassa le tasse! La mia parola vale più della sua in quanto LUI ha dimostrato di non essere in grado di farlo in 5 anni.Oltretutto è stato della P2 e ha amici mafiosi da decenni. Fidati di lui che vai alla grande!
  • Angelone scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget (joe'd)
    Se volete un sito web e avete i soldi chiamatemi.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????

    Tutti sanno che "Sviluppo Italia" e' una societa'
    che risponde ad Alleanza Nazionaleahhh ecco ora capisco
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????

    Non è certo una software house!!!
    IL PROBLEMA DEI COSTI NON E' IL SOFTWAREEEE!!!
    quello è solo il "front end" di un processo
    organizzativo e redazionale!!!! Non hai capito un tubo. I contenuti li devono mettere gli uffici preposti al turismo di regioni, province, grandi comuni, che gia' percepiscono fior di quattrini per la promozione del proprio turismo dallo stato (e dunque tali contenuti li dovrebbero mettere a proprie spese) e gli albergatori, che devono mettere i dati dei propri alberghi (facile) e la loro disponibilita' (praticamente impossibile perche' esistono centinaia di diversi software di gestione alberghiera, e per funzionare davvero il sistema di prenotazione del sito dovrebbe essere sincronizzato automaticamente con i software di gestione alberghiera del singolo albergo. Nessun albergatore vuole perdere tempo ad aggiornare i dati di presenza sul sito web solo in vista di una possibile prenotazione).Il sito avra' un accesso riservato agli "inserzionisti" (regioni, comuni, albergatori) in cui inserire news, dati dell'albergo, camere libere. Si tratta di poche pagine con le form necessarie.Di contenuti rimane fuori solo un cappello di presentazione (qualche pagina all'inizio del sito) Poi, come no, ci saranno soldi spesi per la pubblicita' su giornali e televisioni: ma sono soldi buttati, yahoo e google non si sono fatti conoscere con la pubblicita' su Sorrisi e Canzoni TV, ma guarda caso hanno milioni di visite quotidiane. Chiunque oggi vuole prenotare alberghi in Italia attraverso il web va su google e cerca. Scommetto pero' di sapere su quali tv e su quali giornali faranno pubblicita'.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    Perdonami ma un portale per multinazionale che tu "realizzasti" potrebbe non avere nulla a che vedere con lo sforzo organizzativo di un portale come quello che ci si aspetta che sia italia.itIo una cosa del genere (10 volte meno complessa ma simile) la "realizzai" e mi rendo conto di che cosa vuol dire
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget (joe'd)

    Lo sviluppo sw e le dotazioni infrastrutturali di
    un progetto di questo genere sono una parte
    marginale del budget. Io, prima di dire che 90 mld di lire sono un budget adeguato o il contrario, pretenderei di vedere i dettagli delle spese. Fare i conti in tasca è comodo.joe[b.grillo for president]
  • Anonimo scrive:
    Re: E usano Apache/2.0.46
    e se fosse solo un layer di sviluppo provvisorio?Torna a giocare al piccolo linaro.
    • Anonimo scrive:
      Re: E usano Apache/2.0.46
      - Scritto da: Anonimo
      e se fosse solo un layer di sviluppo provvisorio?
      Torna a giocare al piccolo linaro.cosa??? e in un progetto con questo budget non avrebbero manco server di sviluppo e farebbero sviluppo direttamente sulle macchine di produzione? torna a giocare con le icone colorate va
      • Anonimo scrive:
        Re: E usano Apache/2.0.46
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        e se fosse solo un layer di sviluppo
        provvisorio?

        Torna a giocare al piccolo linaro.

        cosa??? e in un progetto con questo budget non
        avrebbero manco server di sviluppo e farebbero
        sviluppo direttamente sulle macchine di
        produzione? torna a giocare con le icone colorate
        vaE' quello che ti dicevo io.. ma tu sei troppo occupato a ricompilare il kernel per leggere..
        • Anonimo scrive:
          Re: E usano Apache/2.0.46
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          e se fosse solo un layer di sviluppo

          provvisorio?


          Torna a giocare al piccolo linaro.



          cosa??? e in un progetto con questo budget non

          avrebbero manco server di sviluppo e farebbero

          sviluppo direttamente sulle macchine di

          produzione? torna a giocare con le icone
          colorate

          va
          E' quello che ti dicevo io.. ma tu sei troppo
          occupato a ricompilare il kernel per leggere..Per la verità tu dicevi il contrario... ma non importa (non sono il tizio di prima)
      • Anonimo scrive:
        Re: E usano Apache/2.0.46


        cosa??? e in un progetto con questo budget non
        avrebbero manco server di sviluppo e farebbero
        sviluppo direttamente sulle macchine di
        produzione? torna a giocare con le icone colorate
        vatu si che sei proprio un vero linuxinano di sinistra dei miei..cog...
        • Sgabbio scrive:
          Re: E usano Apache/2.0.46
          - Scritto da: Anonimo
          tu si che sei proprio un vero linuxinano di
          sinistra dei miei..cog........ sistemi Operativi e Politicia ? Noioso...
    • Anonimo scrive:
      Re: E usano Apache/2.0.46
      - Scritto da: Anonimo
      e se fosse solo un layer di sviluppo provvisorio?
      Torna a giocare al piccolo linaro.ma a chi stai difendendo?? linux ? apache ? il ministro ? chi? ma chi sei???
  • mda scrive:
    Re: I problemi dell'informatica italiana
    - Scritto da: Anonimo
    Questo forum ci dà un bello spaccato e molte
    spiegazioni suiproblemi dell'informatica italiana
    (e sui problemi degli INFORMATICI italiani,
    ammesso che chi Ma neanche yahoo spende tanto !Smettiamola con questo difendere per forza !(rotfl) per forza , Forza ... (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    E usano Apache/2.0.46
    Quando vi chiede user/pass cliccate su annulla e vi compare il banner con la versione. Beh... l'ultima versione e' la 2.0.55 e corregge vari bug tra cui alcuni sulla sicurezza.http://www.apache.org/dist/httpd/CHANGES_2.0E hanno il coraggio di dire: "tutto è pronto" e a mancare è solo la presentazioneBella presentazione che danno... :)Saluti
  • mda scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    - Scritto da: Anonimo
    Lo sviluppo sw e le dotazioni infrastrutturali di
    un progetto di questo genere sono una parte
    marginale del budget.
    (ridicole le affermazioni su condizionatori e
    gruppi di continuità.. mai sentito parlare di web
    farm?)
    Occorre un progetto in grado di raccordarsi con
    le autnomie regionali in materia di turismo,
    quindi, redazioni sul territorio, redazioni
    centralizzate, personale specializzato sempre in
    movimento, grafici, punti di contatto con tutte
    le realtà significative e di nicchia (vi
    immaginate se si dimentica il santuario di
    vattelapesca al colle?)sindaco e assessori che
    bloccano l'autostrada) Il tutto in almeno 4
    lingue.
    Cerchiamo di maturare un pò e di non confondere
    la macchina con chi la guida.
    Realizzai portali per multinazionali, non cercare scuse patetiche !Costa troppo !Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    - Scritto da: mda

    Scoprirai che Prodi è stato un grande
    governatore, mentre Berlusconi uno che usa tuttiL'affermazione "Prodi grande governatore" fa il paio con quella del tizio che su questo stesso forum sosteneva che con 45 milioni LUI risanava tutto il settore del turismo...Certo che se uno crede che Prodi è un grande governatore può anche credere alle baggianate scitte nel programma dell'Unione.
  • Anonimo scrive:
    Re: Crash apache sicuro (joe'd)
    - Scritto da: Anonimo
    gia immagino i crash di apache........
    piattaforma inaffidabile...Perché mai dovrebbero "risparmiare" su di un sitema linux+apache quando possono puntare su un bel winzoz-2003-server+iss?E, comunque, l'unico crash è la tua trollata su apache.joe[b.grillo for president]
    • Anonimo scrive:
      Re: Crash apache sicuro (joe'd)
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      gia immagino i crash di apache........

      piattaforma inaffidabile...

      Perché mai dovrebbero "risparmiare" su di un
      sitema linux+apache quando possono puntare su unPerchè è da qualche anno che Stanca ha puntato sull'OS...
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????

    Ma certo, di fronte a delle mazzette cosi'
    evidenti, uno non sa piu' che cosa fare per
    giustificarli, ed ecco cosi' la richiesta di
    leggere prima "il rendiconto" (ma ad esempio:
    possibile che un appalto del genere si da' ad una
    software house che un minuto prima non esisteva?
    chi e' Innovazione Italia, che ha fatto fino ad
    oggi?)
    Non è certo una software house!!!IL PROBLEMA DEI COSTI NON E' IL SOFTWAREEEE!!!quello è solo il "front end" di un processo organizzativo e redazionale!!!! Informatici colleghi noi sapremo anche costruire una ferrari ma poi c'è bisogno di un pilota che la guidi!!!!
  • Anonimo scrive:
    Usano Linux!
    beh, iniziano col distribuire un po di info! usano Linux! mi pare buono!Apache/2.0.46 (Red Hat)
    • Anonimo scrive:
      Re: Usano Linux!
      e se fosse solo il front-end di una appilcazione che sta dietro FW? Sarebbe una architettura classica... :(
  • mda scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    - Scritto da: Anonimo
    è incredibile come in Italia ci siano 50 milioni
    di commissari tecnici, 50 milioni di fisici
    nucleari (che parlano di centrali senza sapere
    una mazza),50 milioni di di funzionari pubblici
    ecc.. non ho ancora sentito una sola persona
    dire:"dove si possono trovare rendicontate le
    spese sostenute in modo da parlare a ragion
    veduta e non sparare minchiate solo per dire che
    il governo è composto da ladri e incompetenti?"Gazzetta ufficiale o Comunicazione Corte dei Conti, o Pubblicazione Ragioneria di Stato Italiano.Invito tutti, invece di leggere stupidate, di leggere questi !Scoprirai che Prodi è stato un grande governatore, mentre Berlusconi uno che usa tutti i mezzi per infangarlo per nascondere il proprio fallimento !leggete gente e scoprirete !
  • Anonimo scrive:
    Re: Login e password :)
    non va...lanciateci un brute force e fate sapere!
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    almeno loro lavorano non come quei giovani laureati lavativi che escono adesso con le lauree 3+2 (sto generalizzando ma so anche io che non sono tutti lavativi)
  • Anonimo scrive:
    Re: accessibilita'
    - Scritto da: Anonimo
    si ricorderanno di limitare l'uso di tecnologie
    non libere ed accessibili?

    spero di si!

    no flash, no java, no javascript, no cookie,
    niente di cioè che possa romper i maroni!

    w3c is power!sicuramente sarà accessibile, ma da explorer only.... scommettiamo?(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: accessibilita'
      Stro@@ate!!!Ogni sito pubblico deve essere accessibile per legge. Informatevi.
    • mda scrive:
      Re: accessibilita'
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      si ricorderanno di limitare l'uso di tecnologie

      non libere ed accessibili?



      spero di si!



      no flash, no java, no javascript, no cookie,

      niente di cioè che possa romper i maroni!



      w3c is power!

      sicuramente sarà accessibile, ma da explorer
      only.... scommettiamo?

      (apple)Per legge UE (recepita dall'Italia oppure multe) deve essere accessibile ! ;).
  • Anonimo scrive:
    accessibilita'
    si ricorderanno di limitare l'uso di tecnologie non libere ed accessibili?spero di si!no flash, no java, no javascript, no cookie, niente di cioè che possa romper i maroni!w3c is power!
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    - Scritto da: Anonimo

    Cerchiamo di maturare un pò e di non confondere

    la macchina con chi la guida.

    Come no, tanto basta aspettare qualche giorno per
    vedere come sara' veramente questo sito.

    Io propongo di contarne le pagine distinte, e poi
    di fare la divisione per il numero di pagine,
    cosi' sapremo quanto costa a pagina.

    Un'altra cosa: due anni di lavoro * numero di
    persone impiegate / numero di pagine del sito,
    vedremo quanto ci e' voluto in media a pagina.

    Poi ne riparliamo, d'accordo?

    Ma qualcosa mi dice che salta l'inaugurazione a
    dopo le elezioni.si ragiona sempre negli stessi termini.. non c'è speranza...
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    - Scritto da: Anonimo

    fichè quell'essere piccolo, arrogante, bugiardo,

    pelato, megalomane, trafficone, maneggione,
    SIETE I SOLITI COMUNISTI!Mi sa che non hai capito nulla della vita!Evidentemente giustifichi la spesa di 45 milioni di euro per un sito web!!!A me per fare un sito su un negozio di fumetti non hanno accettato la misera cifra di 600 euro perchè era esageratamente alta...Perchè non lo paghi tu sto cazzo di sito visto che la crisi non ti tocca?
  • Anonimo scrive:
    Re: A me crea problemi !
    - Scritto da: Anonimo

    Se il sito dovesse permettere di prenotare, la
    cosa mi darebbe molto fastidio.
    Un mio amico a Roma ha un bed & breakfast, un
    sito in 4 lingue e un banale form di richiesta
    prenotazioni.... anche senza nessun pagamento a
    google, le richieste iniziano ad arrivare da
    tutto il mondo e spesso si traducono in acquisti
    !

    Se ora il portale Italia.it dovesse diventare un
    centro prenotazioni e tramite pubblicità
    convogliare il traffico delle prenotazioni ?
    è quello che intendevo io qui:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1386011&tid=1386011&p=1&r=PInon si è mai visto un sito pubblico entrare in concorrenza con i privati!
    • mda scrive:
      Re: A me crea problemi !
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo



      Se il sito dovesse permettere di prenotare, la

      cosa mi darebbe molto fastidio.

      Un mio amico a Roma ha un bed & breakfast, un

      sito in 4 lingue e un banale form di richiesta

      prenotazioni.... anche senza nessun pagamento a

      google, le richieste iniziano ad arrivare da

      tutto il mondo e spesso si traducono in acquisti

      !



      Se ora il portale Italia.it dovesse diventare un

      centro prenotazioni e tramite pubblicità

      convogliare il traffico delle prenotazioni ?



      è quello che intendevo io qui:
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1386

      non si è mai visto un sito pubblico entrare in
      concorrenza con i privati!Se non è Comunista !(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl).
      • Anonimo scrive:
        Re: A me crea problemi !
        - Scritto da: mda

        non si è mai visto un sito pubblico entrare in

        concorrenza con i privati!

        Se non è Comunista !

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Probabilmente Silvio aveva in progetto di privatizzare lo stato facendo l'Italia S.r.l. e poi acquisirla con fondi arrivati misteriosamente dalle Bahamas in seguito ad una nuova legge sul rientro dei capitali dall'estero.E' troppo mitico, per me da piccino perdeva quando giocava a Monopoli così gl'è rimasto il trauma e vuole rifarsi.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    Il criterio di costo/pagina lo puoi applicare al sito vetrina in html della Fonderia Brambilla di cuggiono non ad un portale del genere!!!!!!Sveglia! :|
  • Anonimo scrive:
    Re: I problemi dell'informatica italiana
    i soldi buttati sono quelli di chi ti paga in questo momento. probabilmente io.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.

    Cerchiamo di maturare un pò e di non confondere
    la macchina con chi la guida.Come no, tanto basta aspettare qualche giorno per vedere come sara' veramente questo sito.Io propongo di contarne le pagine distinte, e poi di fare la divisione per il numero di pagine, cosi' sapremo quanto costa a pagina.Un'altra cosa: due anni di lavoro * numero di persone impiegate / numero di pagine del sito, vedremo quanto ci e' voluto in media a pagina.Poi ne riparliamo, d'accordo?Ma qualcosa mi dice che salta l'inaugurazione a dopo le elezioni.
  • Anonimo scrive:
    Crash apache sicuro
    gia immagino i crash di apache........ piattaforma inaffidabile...
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????

    ecc.. non ho ancora sentito una sola persona
    dire:"dove si possono trovare rendicontate le
    spese sostenute in modo da parlare a ragion
    veduta e non sparare minchiate solo per dire che
    il governo è composto da ladri e incompetenti?"Hai ragione, per 45 milioni di euro per un sito web c'e' bisogno prima di controllare il rendiconto per dire che' e' un imbroglio.Ad ingegneria all'epoca mia insegnavano a calcolare a mente gli ordini di grandezza: puoi anche sbagliare le cifre, ma se sbagli dove mettere la virgola il ponte crolla.Ma certo, di fronte a delle mazzette cosi' evidenti, uno non sa piu' che cosa fare per giustificarli, ed ecco cosi' la richiesta di leggere prima "il rendiconto" (ma ad esempio: possibile che un appalto del genere si da' ad una software house che un minuto prima non esisteva? chi e' Innovazione Italia, che ha fatto fino ad oggi?)
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????

    fichè quell'essere piccolo, arrogante, bugiardo,
    pelato, megalomane, trafficone, maneggione,SIETE I SOLITI COMUNISTI!lo dico io perche' stranamente stavolta tutti i difensori della meravigliosa opera del governa non si sono fatti sentire (che strano... come mai? forse su una ruberia del genere proprio non si sa che dire?) e allora ci ho pensato io, un po' come i Monty Python che ad ogni prima dei loro film ci avevano le suore che protestavano con i cartelli. Quando usci' "il senso della vita" le suore non ci andarono, e allora i Monty Python, preoccupati di questo, si travestirono da suore e andarono loro stessi a protestare davanti al loro film.
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    Con 45 milioni di euro si rifà da capo Amazon o Google, software, hardware connettività e tutto il resto.E' una cifra spaventosamente alta, soprattutto per quella che è già stata annunciata come una "vetrina" cioè una brochure online sulle bellezze turistiche online, sia pur in otto lingue.Finora le inziative governative italiane online hanno prodotto risultati modesti, spendendo cifre assurde e spesso assegnando il progetto a persone senza alcuna competenza. Aspetterò con grande interesse cosa verrà fuori.
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
      Paradossalmente dal punto di vista organizzativo questo portale è più oneroso da gestire di tanti siti famosi e blasonati.. ma sono costi che con l'informatica non hanno molto a che fare..
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
      cifra sicuramente adeguata....comunque per chi crede che con gli stessi soldi si può rifare google...google è entrato in borsa con un offerta al pubblico di 2,72 MILIARDI di dollari....
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 Milioni è un budget adeguato.

      Con 45 milioni di euro si rifà da capo Amazon o
      Google, software, hardware connettività e tutto
      il resto.Google vale miliardi di euro, non 45 milioni di dollari...non hai minimamente il senso delle proporzioni.E se stai a guardare 45milioni non sono neanche molti per mettere insieme il vastissimo turismo italiano.Di solito poi ci si lamenta della mancanza di fondi... e qui ti lamenti all'opposto dei troppi soldi spesi per un progetto che ha come unico fine il migliorare il turismo italiano? Torna dal grillo parlante, va.
      E' una cifra spaventosamente altaDirei che non capisci nulla di economia.
      spendendo cifre
      assurde e spesso assegnando il progetto a persone
      senza alcuna competenza.Un poco di ignorana non pensi di averla?Lucio Stanca non è uno qualsiasi, ma era a capo dell'ibm...roba da poco, eh?
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
    finalmente qualcuno sano di mente in questo forum.. è la stessa cosa che cercavo di dire nell'altro thread..ma, sai com'è, fa più figo dire che il governo è costituito da imbecilli.. è sufficiente che Beppe Grillo ne dica una e tutti pronti ad accorrere.. e tutti sono pronti a parlare per sentito dire...
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 Milioni è un budget adeguato.
      - Scritto da: Anonimo
      finalmente qualcuno sano di mente in questo
      forum.. è la stessa cosa che cercavo di dire
      nell'altro thread..

      ma, sai com'è, fa più figo dire che il governo è
      costituito da imbecilli.. è sufficiente che Beppe
      Grillo ne dica una e tutti pronti ad accorrere..
      e tutti sono pronti a parlare per sentito dire...Forse perchè noi certi progetti sappiamo come funzionano al di là dell'html o del php?Ciao.
  • Anonimo scrive:
    5 --
  • Max3D scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    se ne parlava giusto ieri con mia madre...e alla fine il discorso si e' ristretto a:alla fine lo sai.. se voti di qua, si fanno le leggi per comodità e si mangiano milioni di euri, fanno gli inceneritori che ci faranno respirarele polveri sottilissime e il ponte su messina che nessuno vedra' mai ...e se voti di la fanno la stessa cosa, è solo il metodo che cambia, rompono tanto le balle e poi si sono fatti le leggi sulle coop... e non parliamo di telecom, hanno irrimediabilmente rovinato il settore delle telecomunicazioni ... l'italia (intesa come stato) non ha una sua linea telefonica... la GDF usa WIND !!!! (Grazie prodi)la scelta e' il minore dei mali o al massimo e' votare "chi ha voglia di fare" o "chi non vuole fare"tra "chi una minima idea di come funziona un'azienda c'e' l'ha"e "chi non e' mai stato capace di amministrare nemmeno i conti di famiglia :P"come disse un famoso politico parecchio tempo fa, "tappatevi il naso e votate dc" (penso che la citazione sia corretta)
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    ma è molto meno divertente...
  • Anonimo scrive:
    45 Milioni è un budget adeguato.
    Lo sviluppo sw e le dotazioni infrastrutturali di un progetto di questo genere sono una parte marginale del budget. (ridicole le affermazioni su condizionatori e gruppi di continuità.. mai sentito parlare di web farm?)Occorre un progetto in grado di raccordarsi con le autnomie regionali in materia di turismo, quindi, redazioni sul territorio, redazioni centralizzate, personale specializzato sempre in movimento, grafici, punti di contatto con tutte le realtà significative e di nicchia (vi immaginate se si dimentica il santuario di vattelapesca al colle?)sindaco e assessori che bloccano l'autostrada) Il tutto in almeno 4 lingue.Cerchiamo di maturare un pò e di non confondere la macchina con chi la guida.
  • Anonimo scrive:
    Login e password :)
    L: test P:test :D
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    per por(c)ondicio mettiamo anche :http://video.google.com/videoplay?docid=-7609871382658296429&q=rutellihttp://video.google.com/videoplay?docid=3764587027691738128&q=rutellihttp://video.google.com/videoplay?docid=-3337114092303935863&q=rutellihttp://video.google.com/videoplay?docid=1997668676631792874&q=bertinottiMhh.. noto che gli ultimi due non sono solo drammaticamente attuali... ma direi profetici :P
  • Anonimo scrive:
    Re: glielo facevo per 40, con nvu
    buuuuah buah hahahhahahaha cattivi!!!!! :D :'(
  • Anonimo scrive:
    Re: W L'ITALIA
    Ti è mai venuto in mente quanto PIL produce il turismo nel nostro paese? ma lasciamo perdere.
    • Anonimo scrive:
      Re: W L'ITALIA
      - Scritto da: Anonimo
      Ti è mai venuto in mente quanto PIL produce il
      turismo nel nostro paese? ti è mai venuto in mente che 90 miliardi sono una cifraspropositata per una iniziativa del genere?
      ma lasciamo perdere.
  • Anonimo scrive:
    5 --
  • Max3D scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    ti posso dire, per esempio che la realizzazione di incendiboschivi.regione.lombardia.itè costato circa 7000?adesso...considerando un sito come italia.it dovrebbe essere connesso direttamente alla dorsale (non penso che useranno connessioni a 4mb con tele2)poi si presume che la stanza che ospitera' i server (che non saranno sicuramente pc amd 64bit)avra' un sistema diARIA CONDIZIONATA - DEUMIDIFICATORESISTEMA ANTIALLAGAMENTOSISTEMA ANTIFURTOSORVEGLIANZA 24ORE SU 24il tuto dovrebbe costare circa12.000/24.000 ? + / -il resto... e' vero.. va tutto in mazzette e agli sviluppatori
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    - Scritto da: Anonimo
    non c'è nulla. Metti qualche parola chiaveclicca sul post originale
  • Anonimo scrive:
    Re: I problemi dell'informatica italiana
    - Scritto da: Anonimo
    Questo forum ci dà un bello spaccato e molte
    spiegazioni suiproblemi dell'informatica italiana
    (e sui problemi degli INFORMATICI italiani,
    ammesso che chi scrive in questi o forum sia un
    vero informatico e non il lamerozzo di turno). Il
    punto è che dell'articolo, l'informatico medio ha
    capito due cose: 1. sito 2. 45 milioni. Il che li
    porta a trarre la conclusione: per fare un sito
    hanno speso 45 milioni di euro.
    Che sono uno sproposito, se si pensa (come
    l'informatico medio pensa) che siano serviti a
    pagare l'hw e il tempo degli sviluppatori.
    Ma "fare un sito" è un'altra cosa: oltre
    all'aspetto tecnico, ci sono i contenuti, la
    gestione, la promozione etc.
    L'informatico medio quando fa una proposta per un
    sito, arriva bello gasato, mostrando che il suo
    codice html è del 3,2% più corto di quello dei
    concorrenti, che le sue applet sono dell'1,8% più
    veloci, che il suo sito può essere visualizzato
    correttamente da 412 web browser...
    Però alla prima release ti fa vedere delle belle
    paginette piene di articoli vecchie di dieci anni
    presi a caso su internet, quando ha finito il
    lavoro scappa etc.Da: recensione di italia.it nell'anno della sua inaugurazione 2006.Da allora è rimasto sempre lo stesso.
  • Anonimo scrive:
    Iscrizione obbligatoria!
    Cavolo con sto' governucolo mi aspetterei che sull'utile ed avveniristico portale italia.it ci si debba iscrivere obbligatoriamente pagando chessò un balzello o tassa di 50 euro annui, una specie di canone web, cosicchè si possa dire: in Italia ci sono milioni di navigatori attivi!Grazie per come spendete i nostri soldi!
  • Anonimo scrive:
    I problemi dell'informatica italiana
    Questo forum ci dà un bello spaccato e molte spiegazioni suiproblemi dell'informatica italiana (e sui problemi degli INFORMATICI italiani, ammesso che chi scrive in questi o forum sia un vero informatico e non il lamerozzo di turno). Il punto è che dell'articolo, l'informatico medio ha capito due cose: 1. sito 2. 45 milioni. Il che li porta a trarre la conclusione: per fare un sito hanno speso 45 milioni di euro.Che sono uno sproposito, se si pensa (come l'informatico medio pensa) che siano serviti a pagare l'hw e il tempo degli sviluppatori.Ma "fare un sito" è un'altra cosa: oltre all'aspetto tecnico, ci sono i contenuti, la gestione, la promozione etc.L'informatico medio quando fa una proposta per un sito, arriva bello gasato, mostrando che il suo codice html è del 3,2% più corto di quello dei concorrenti, che le sue applet sono dell'1,8% più veloci, che il suo sito può essere visualizzato correttamente da 412 web browser...Però alla prima release ti fa vedere delle belle paginette piene di articoli vecchie di dieci anni presi a caso su internet, quando ha finito il lavoro scappa etc.L'informatico medio non ha capito che all'azienda committente gliene frega ben poco dell'aspetto tecnico!Quando un'azienda si rivolge a un informatico è perchè vuole migliorare un aspetto della sua operatività: questo sigbifica analizzare il processo, capire come migliorarlo con gli strumenti informatici e sviluppare una soluzione coerente con l'analisi. Di inutili siti-vetrina è piena internet.Ora tornando in-topic, chi se ne frega se il sito non sarà lo stato dell'arte dal punto di vista tecnico, ma se ha dei contenuti validi e se ha avuto la promozione giusta nelle fiere di settore all'estero, allora svolgerà la sua funzione (ovvero far venire più turisti in Italia), se invece sarà solo un esercizio di stile per qualche tecnico saranno stati soldi buttati.
  • Anonimo scrive:
    Re: A me crea problemi !
    Ma questo è il nuovo modo di guadagnare dello stato.Dove andranno i soldi delle inserzioni?E poi, quante pubblicità, banner, link e altro ci saranno su questo sito?Lo stato sta diventando una grande società... e in tempo record farà la fine della parmalat
    • Gatto Selvaggio scrive:
      Re: statolat

      Lo stato sta diventando una grande società... e
      in tempo record farà la fine della parmalatCioè sarà mantenuto in vita colmando la voragine con fondi pubblici.
      • Anonimo scrive:
        Re: statolat
        - Scritto da: Gatto Selvaggio
        sarà mantenuto in vita colmando la voragine
        con fondi pubblici.http://hubblesite.org/newscenter/newsdesk/archive/releases/1995/47/
  • Anonimo scrive:
    ma che bel governo
    45 milioni di euro per un sito?magari funziona solo con internet explorer su windowsche tristezza...ma Prodi cosa fa?
  • Anonimo scrive:
    Re: I portali sono retrò
    - Scritto da: Anonimo
    Permetterai che i politici incomp ehm neofiti
    nell'uso del web creino la loro idea in base alla
    loro prima volta sul web; saranno un po' spaesati
    visto questo grande mondoSperiamo bene. La reazione del politico tipico quando vede qualcosa di nuovo é: "Azz. Non ci capisco niente. VIETIAMOLO!"
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    http://video.google.com/videoplay?docid=-803922401




    http://video.google.com/videoplay?docid=-466492859




    http://video.google.com/videoplay?docid=2769798485




    http://video.google.com/videoplay?docid=4633832030


    A dir poco spettacolare... (rotfl)
    Ho svegliato 3/4 del palazzo x quanto ridevo
    (rotfl)non c'è nulla. Metti qualche parola chiave
  • Anonimo scrive:
    A me crea problemi !
    Se il sito dovesse permettere di prenotare, la cosa mi darebbe molto fastidio.Un mio amico a Roma ha un bed & breakfast, un sito in 4 lingue e un banale form di richiesta prenotazioni.... anche senza nessun pagamento a google, le richieste iniziano ad arrivare da tutto il mondo e spesso si traducono in acquisti !Se ora il portale Italia.it dovesse diventare un centro prenotazioni e tramite pubblicità convogliare il traffico delle prenotazioni ?
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    fichè quell'essere piccolo, arrogante,
    bugiardo,


    pelato, megalomane, trafficone, maneggione,


    arruffone, arrivista, truffatore, evasore


    fiscale, demagogo, populista ecc. e la sua
    banda


    di lecchini rimarrà in circolazione questi


    saranno i risultati



    non ti credere che gli altri sono meglio ....

    meno buffoni.....

    ma nei fatti ...

    simili ...

    vedi privatizzazioni ad minchiam Telecom e

    Autostrade



    in italia oramai siamo al meno peggio ....

    e come dice Grilllo ...

    abbiamo toccato il fondo ....

    e continuiamo a scavare !!!

    hai ragione, prodi è una mortadella in forma
    umana con la faccia da parroco di campagna triste
    solo e sconsolato.....fassino uno zombi malato
    d'anoressia.....d'alema un "comunista" con la
    barca da 20 metri.....bertinotti un "comunista"
    che si veste, parla e si comporta come il defunto
    giovanni agnelli....rutelli un gran paraculo
    riciclato.....mastella è semplicemente
    impresentabile......come cittadini italiani, come
    elettori, siamo alla canna del gas ma nonostante
    questo preferisco loro al malefico puffo
    brianzolo....(è veramente triste vedere sto paese
    ridotto in sto modo!!!)quoto in pieno!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: glielo facevo per 40, con nvu
    Nvu è un cesso, e non c'entra niente il fatto che è open source, anzi...
    • Anonimo scrive:
      Re: glielo facevo per 40, con nvu
      - Scritto da: Anonimo
      Nvu è un cesso, e non c'entra niente il fatto che
      è open source, anzi...Sul fatto che nvu sia un cesso concordo. Mai visto un prog che succhia così tanta memoria per fare una tabella! ( :| )Cmq penso che intendesse 40 ?, cifra con la quale forse si potrebbe fare un sito migliore di, per esempio, http://www.commissariatodips.it/. Mio Dio, non oso pensare quanto possano aver speso per quello scempio! ( :| :| :| )
    • daniele.proia scrive:
      Re: glielo facevo per 40, con nvu
      non è vero, ha solo il necessario indispensabile!!!!
  • Anonimo scrive:
    W L'ITALIA
    se penso che tanti ospedali non hanno una sala operatoria decente o una strumentazione adeguata e questi qui buttano al vento 90.000.000.000 di lire. -19 gg
  • Sirswatch scrive:
    A chi fà paura italia.it ?
    Non certo a chi ha fatto del booking on line il proprio business !Innanzi tutto devono farsi trovare sul web e oltre a buttare via I NOSTRI SOLDI (mi piacerebbe sapere chi ha fatto lo sviluppo) non credo che otterranno altri risultati.Con 45 milioni di euro si compravano 2 portali di booking on line veramente tosti e non stavano e reinventare l'acqua calda !Ma tanto finirà nel nulla come qualsiasi iniziativa pubblica, dove manca l'imprenditorialità e l'unico scopo è arraffare almeno le briciole della torta !
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    - Scritto da: Anonimo
    http://video.google.com/videoplay?docid=-803922401

    http://video.google.com/videoplay?docid=-466492859

    http://video.google.com/videoplay?docid=2769798485

    http://video.google.com/videoplay?docid=4633832030A dir poco spettacolare... (rotfl) Ho svegliato 3/4 del palazzo x quanto ridevo (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    Vergognoso come si buttano i soldi in italia. C'è chi muore di fame e si sperperano soldi nostri in questo modo. E si ha anche il coraggio di dire che tutto va bene (è vero...per loro tutto va bene!) e di affermare che non è vero che siamo all declino più totale.Si tagliano i fondi alla sanità e alla scuola pubblica per darli all'industria del cinema (poveretti...fanno la fame!) e per buttarli per un sito! X questi rikki signori la povera gente può anche morire anzi meglio così consumano meno medicine e meno servizi in ospedale! Magari non c'è una valida alternativa (è ancora da vedere) a chi ha dissanguato l'italia ma almeno sappiamo cosa ha fatto chi c'è ora quindi diamo spazio agli altri tanto cose peggiori di quelle fatte fin ora non potranno esserci !Più nero di così credo non ci sia niente.
  • Anonimo scrive:
    glielo facevo per 40, con nvu
    usando software libero, ero in grado di fareun bello sconto, ma loro nisba, spendono espandono
  • Anonimo scrive:
    Re: Un cliente con 45.000 Euro.QUIZ.
    - Scritto da: Anonimo
    Ecco un quiz semplice per tutti i professionisti.

    Un cliente viene da voi, vuole realizzare il
    portare Italia.it non ha nulla, nè spazio web, nè
    dominio.

    Vi paga IN CONTANTI 45.000 Euro. (1000 volte meno
    la cifra spesa assegnata).

    Cosa realizzereste per questo cliente?con 450000 ci paghi uno staff di 8 persone per un anno 1 creativo pubblicitario 3 traduttori3 programmatori1 manager diciamo che con un milione con hardware e mazzetta onesta veniva fuori un bel lavoro !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Un cliente con 45.000 Euro.QUIZ.
      alla faccia! 8 persone per un anno???8 persone che vivono con 5625 ?l'anno?dove fanno la spesa?dove stanno in affitto?
      • Anonimo scrive:
        Re: Un cliente con 45.000 Euro.QUIZ.
        Il primo ha scritto 45.000, il secondo 450.000 citando poi di arrivare al milione !
      • Anonimo scrive:
        Re: Un cliente con 45.000 Euro.QUIZ.
        - Scritto da: Anonimo
        alla faccia! 8 persone per un anno???
        8 persone che vivono con 5625 ?l'anno?ç=
        dove fanno la spesa?
        dove stanno in affitto?Lui non aveva letto 45000 tu non hai letto 450000 :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Un cliente con 45.000 Euro.QUIZ.

      3 traduttorie che devono tradurre per un anno? quante pagine traducono al giorno?
      3 programmatori3 anni uomo di sviluppo software? per fare quante pagine? un programmatore asp puo' fare tranquillamente una pagina al giorno testata e documentata, se ha una bella libreria aziendale pronta (come qualsiasi software house seria ha).Ah, gia', magari il sito e' fatto in java e allora ci vogliono duecentomila riga di codice a pagina, meno male che ci sono i generatori di codice... magari e' fatto tutto in struts con un milione e mezzo di file xml....Comunque gran parte del sito dovrebbe essere composto da pagine degli alberghi, con la descrizione dei servizi offerti, i prezzi e la possibilita' di prenotare. Una applicazione web come gia' se ne sono fatte a centinaia in Italia e a milioni nel mondo: si poteva comprare gia' fatta e accomodarla.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un cliente con 45.000 Euro.QUIZ.
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Ecco un quiz semplice per tutti i
      professionisti.



      Un cliente viene da voi, vuole realizzare il

      portare Italia.it non ha nulla, nè spazio web,


      dominio.



      Vi paga IN CONTANTI 45.000 Euro. (1000 volte
      meno

      la cifra spesa assegnata).



      Cosa realizzereste per questo cliente?

      con 450000 ci paghi uno staff di 8 persone per un
      anno
      1 creativo pubblicitario
      3 traduttori
      3 programmatori
      1 manager

      diciamo che con un milione
      con hardware
      e mazzetta onesta

      veniva fuori un bel lavoro !!!
      Sticazzi quello ti da un budget di 45,000 e tu gia' gli appioppi una soluzione di 450,000.A sto punto non mi stupisce piu' il budget di 45Milioni
      • Anonimo scrive:
        Re: Un cliente con 45.000 Euro.QUIZ.
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        - Scritto da: Anonimo


        Ecco un quiz semplice per tutti i

        professionisti.





        Un cliente viene da voi, vuole realizzare il


        portare Italia.it non ha nulla, nè spazio web,




        dominio.





        Vi paga IN CONTANTI 45.000 Euro. (1000 volte

        meno


        la cifra spesa assegnata).





        Cosa realizzereste per questo cliente?



        con 450000 ci paghi uno staff di 8 persone per
        un

        anno

        1 creativo pubblicitario

        3 traduttori

        3 programmatori

        1 manager



        diciamo che con un milione

        con hardware

        e mazzetta onesta



        veniva fuori un bel lavoro !!!



        Sticazzi quello ti da un budget di 45,000 e tu
        gia' gli appioppi una soluzione di 450,000.

        A sto punto non mi stupisce piu' il budget di
        45Milionie' sempre un centesimo di quello che hanno speso .....
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    www l'italia... :)
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    http://video.google.com/videoplay?docid=-8039224019339921692&q=berlusconihttp://video.google.com/videoplay?docid=-4664928599313960115&q=berlusconihttp://video.google.com/videoplay?docid=2769798485531917371&q=berlusconihttp://video.google.com/videoplay?docid=463383203086791856&q=berlusconi
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    - Scritto da: Anonimo
    45mln di euri possono sembrare tanti ma per
    giudicare bisogna vedere come sarà il portale e
    quanto sarà utile.

    E bisogna anche pensare al costo dei server (non
    credo che per hostarlo usino aruba).

    Per nn parlare poi della pubblicità quella costa
    soprattuto se fatta sulle tv di mezzo mondo. poi
    ci sono redattori/fotografi/traduttori ecc...
    ecco li che il prezzo sale.chissà quali imprese hanno preso gli appalti .....ho un terribile sospetto !!!
    • NiceGuyAlberto scrive:
      Re: 45 MILIONI ?????
      - Scritto da: Anonimo
      chissà quali imprese hanno preso gli appalti
      .....

      ho un terribile sospetto !!!dal sito di Grillo:L?ex capo magazziniere dell?IBM Stanca, questa la sua vera identità, ha annunciato nell?opuscolo inviato a 16 milioni di famiglie, il lancio del portale del turismo: www.italia.it.[...]Il progetto è stato avviato nel marzo del 2004 ed affidato ad Innovazione Italia che ha assegnato parte dell?appalto a Ibm, Its e Tiscover. :@ non vi dico i disservizi (e salassi) che l'IBM sta rifilando da anni all'azienda in cui lavoro (Electrolux)....
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    - Scritto da: Angelone
    Aprite gli occhi prima di andare a votare...vedo solo due finte alternative
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    - Scritto da: Anonimo
    fichè quell'essere piccolo, arrogante, bugiardo,
    pelato, megalomane, trafficone, maneggione,
    arruffone, arrivista, truffatore, evasore
    fiscale, demagogo, populista ecc. e la sua banda
    di lecchini rimarrà in circolazione questi
    saranno i risultatinon ti credere che gli altri sono meglio ....meno buffoni.....ma nei fatti ...simili ...vedi privatizzazioni ad minchiam Telecom e Autostrade in italia oramai siamo al meno peggio ....e come dice Grilllo ...abbiamo toccato il fondo ....e continuiamo a scavare !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    fichè quell'essere piccolo, arrogante, bugiardo, pelato, megalomane, trafficone, maneggione, arruffone, arrivista, truffatore, evasore fiscale, demagogo, populista ecc. e la sua banda di lecchini rimarrà in circolazione questi saranno i risultati
  • Anonimo scrive:
    Re: I portali sono retrò
    - Scritto da: AnonimoCUT
    secondo loro invece l'utente dovrebbe fare
    www.italia.it -
    cerca citta -
    trova citta -

    prenotazioni offline -
    giramento di palle -

    click di uscita -
    www.google.com ecc ecc eccPermetterai che i politici incomp ehm neofiti nell'uso del web creino la loro idea in base alla loro prima volta sul web; saranno un po' spaesati visto questo grande mondo
  • Anonimo scrive:
    Un cliente con 45.000 Euro.QUIZ.
    Ecco un quiz semplice per tutti i professionisti.Un cliente viene da voi, vuole realizzare il portare Italia.it non ha nulla, nè spazio web, nè dominio.Vi paga IN CONTANTI 45.000 Euro. (1000 volte meno la cifra spesa assegnata).Cosa realizzereste per questo cliente?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma tu guarda che strano
    - Scritto da: Anonimo
    arriva proprio sotto elezioni eh? CHE CASOBeh questo è un autogol, ameno per i non-utonti :D
  • Angelone scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    I soldi all'Italia non mancano, chissà perchè però finiscono solo in mani a quella banda di mafiosi che ci governa...Aprite gli occhi prima di andare a votare...Io con tutti quei soldi risanavo tutto il turismo italiano senza il sito... o me lo facevo io a mano in html :D==================================Modificato dall'autore il 21/03/2006 1.15.56
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma lasciare fare ai privati?

    dico dove mai si è visto un sito istituzionale
    che entra in concorrenza diretta con i privati?

    va bene fare il portale del turismo italiano, ma
    prenotare direttamente le strutture non vi sembra
    che possa destabilizzare il fragile ecosistema
    del turismo italiano?Si in effetti gestire le prenotazioni con un progetto pubblico mi sembra abbastanza ridicolo perchè non tiene presente delle dinamiche del business in rete, e francamente una struttura del genere mi sembra poco dinamica!!! Chi gestirà la cosa? Temo piuttosto che sia una mega vetrina per tante strutture, con un form di prenotazione e insomma dato un carattere di universalità solo per fare demagogia, o per risolvere un problema, vendere turismo, semplicemente facendo un sito e mettendo online tutti!Mah!!Spero tanto di sbagliarmi! Ma mi sembra un deja-vu!Mi auguro che cmq la sezione contenutistica sia ricca e interessante, e che davvero in un sol sito si riesca a trasmettere l'essenza e il bello dell'Italia!!
    spero (per molti) che questo portale sia la
    solita pagliacciate itagliana di questi ultimi
    anni.Io spero per i soldi che hanno speso, (45 milioni!!!) che venga fuori qualcosa di carino e funzionale!!!Non per altro, ma perchèp son soldi pubblici!SalutiMG
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    - Scritto da: Anonimo
    Sono 500.000 euro per il portale, il resto per
    publicizzarlo nel mondo...No, mi sono sbagliato, sono 100.000 euro per il portale, 500.000 euro per publicizzarlo, il resto... non si sa... :D
  • Anonimo scrive:
    Re: I portali sono retrò
    - Scritto da: Anonimo
    Qualcuno spieghi al governo ma sopratutto al
    ministro delle tecnologie spaghettare che i
    portali
    sono roba da pre sboom new economy....
    adesso si va col web 2.0 ajax webservices
    riutilizzo delle risorse gia disponibili
    ontologie tags
    web semantico rdf e chi piu ne ha piu ne metta.
    la stronzatina di portale con la grafica in flash
    e il database oracle con licenza 200 processori
    per eseguire 4 prenotazioni in croce non attacca
    più.Sei sicuro che saranno solo 4 prenotazioni? MI sa che se fanno le cose in grande le agenzie private ce l'avranno nel cuXo... I 45 milioni serviranno non solo per costruire il portale ma anche e soprattutto per publicizzarlo nel mondo.
    • Anonimo scrive:
      Re: I portali sono retrò
      - Scritto da: Anonimo
      Sei sicuro che saranno solo 4 prenotazioni? MI sa
      che se fanno le cose in grande le agenzie private
      ce l'avranno nel cuXo... I 45 milioni serviranno
      non solo per costruire il portale ma anche e
      soprattutto per publicizzarlo nel mondo.Si saranno 4 prenotazioni in croce perchè secondo la loro idea l'utente va portato per mano attraversoun sistema preimpostato che ti propone le citta principali dove andare.peccato che il navigatore evoluto fa cosiwww.google.com -
      Alberghi Citta X -
      clik -
      clik-
      paga con carta di credito -
      prenotazione eseguitasecondo loro invece l'utente dovrebbe farewww.italia.it -
      cerca citta -
      trova citta -
      prenotazioni offline -
      giramento di palle -
      click di uscita -
      www.google.com ecc ecc ecc
    • Anonimo scrive:
      Re: I portali sono retrò

      Sei sicuro che saranno solo 4 prenotazioni? MI sa
      che se fanno le cose in grande le agenzie private
      ce l'avranno nel cuXo... I 45 milioni serviranno
      non solo per costruire il portale ma anche e
      soprattutto per publicizzarlo nel mondo.Primo, le agenzie private (se intendi le agenzie di viaggio fisiche) che l'hanno nel cuXo da un pezzo e i loro "violentatori" sono giganti come Tui e Expedia che penso non si accorgeranno nemmeno dell'esistenza del buffo portalino Italia.it e le sue gif dei tostapani con le ali...
    • Anonimo scrive:
      Re: I portali sono retrò

      Sei sicuro che saranno solo 4 prenotazioni? MI sa
      che se fanno le cose in grande le agenzie private
      ce l'avranno nel cuXo... gia immagino i titoli dei giornali dopo la crisi delle agenzie private e il governo dovra poi distribuire i NOSTRI soldi a queste agenzie che rischiano il fallimentoche merda...
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    queste cose mi fanno veramente incaz**** con tutte le famiglie che non arrivano a fine mese ... lo stato butta 80 miliardi cosi .... :( ma non era meglio con gli stessi aprire una società assumere 100 dipendenti webmaster grafici sistemisti ecc e fargli fare che sto ca*** di sito ?e poi, scusate, ma allora mi chiedo?ma quanto ***zo ci costano?italia.gov.itgoverno.itgiustizia.itwelfare.gov.itinterno.itprefettura.xyz.itcomune.xyz.itministerosalute.itistruzioni.itfinanze.itattivitaproduttive.itbeniculturali.itminindustria.itdifesa.itmef.gov.itpoliticheagricole.itinnovazione.gov.it... ... .... .it :| un saluto, scusate le parolacceLucaB.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma tu guarda che strano
    - Scritto da: Anonimo
    arriva proprio sotto elezioni eh? CHE CASOgià che strano. Ci sono le elezioni, fermiamo tutto altrimenti qualcuno ha da dire. Mamma mia... ma rilassarsi no. Eh?
  • Anonimo scrive:
    I portali sono retrò
    Qualcuno spieghi al governo ma sopratutto al ministro delle tecnologie spaghettare che i portalisono roba da pre sboom new economy....adesso si va col web 2.0 ajax webservices riutilizzo delle risorse gia disponibili ontologie tagsweb semantico rdf e chi piu ne ha piu ne metta.la stronzatina di portale con la grafica in flash e il database oracle con licenza 200 processori per eseguire 4 prenotazioni in croce non attacca più.
  • Anonimo scrive:
    Ma lasciare fare ai privati?
    dico dove mai si è visto un sito istituzionale che entra in concorrenza diretta con i privati?va bene fare il portale del turismo italiano, ma prenotare direttamente le strutture non vi sembra che possa destabilizzare il fragile ecosistema del turismo italiano?chi decide quali alberghi, ristoranti entrano? come? perché? in cambio di cosa?spero (per molti) che questo portale sia la solita pagliacciate itagliana di questi ultimi anni.e spero che chi sta al governo oggi non lo sarà domani, altrimenti prevedo che sulla homepage del suddetto portalone prima o poi appaia il banner del Colosseo...in vendita al miglior offerente...
  • Anonimo scrive:
    GRANDE BERLUSCA....VOTATELO....ER MEJOO.
    BRAVO....BIS....AHHHH...GRANDEEE IMPERATOREEE!!
  • sathia scrive:
    Re: opuscolo??
    - Scritto da: Anonimo
    ma voi l'avete ricevuto? Qui nisbae ti lamenti?
  • Anonimo scrive:
    opuscolo??
    ma voi l'avete ricevuto? Qui nisba
  • Anonimo scrive:
    Re: 45 MILIONI ?????
    - Scritto da: Anonimo
    Dico ma siamo matti? subbappalto .... mazzetta ... subbappalto .... mazzetta ... subbappalto .... mazzetta ... subbappalto .... mazzetta ...Sw house indiana subbappalto .... mazzetta ...Sw house ChineseLoma Tolino Milano FilenzeROTFL45 MMMiiiiiiiiilioni di euro in fumo
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 MILIONI ?????
      Alla fine il contenuto del sito è questo:------hello worldsito in costruzionechi sono - homepage - guestbookquesta è l'italia (immagine sgranata)io sono qui (freccettina rossa che indica il webmaster)best viewed with 800x600, 16 milioni di colori, 45 milioni di euro, internet explorer rulez------
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 MILIONI ?????
      - Scritto da: Anonimo

      45 MMMiiiiiiiiilioni di euro
      in fumo
      E per fortuna che hanno varato la legge contro la droga :Dche paese di mm...
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 MILIONI ?????
      - Scritto da: Anonimo
      subbappalto ....
      mazzetta ...
      subbappalto ....
      mazzetta ...
      subbappalto ....
      mazzetta ...
      subbappalto ....
      mazzetta ...Un ciclo "while subappalto do mazzetta" sarebbestato più semplice :D
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 MILIONI ?????
      Ummm c'è qualcosa che non vasecondo me qualcuno userà i cinesi laureati che sono tanti (ne hanno sfornato un migliaio giusto qualche settimana fa in cina) e quelli indiani che arriveranno fra brevecosì qualcuno *potrà essere orgoglioso di aver creato nuovi posti di lavoro* povera italia!- Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Dico ma siamo matti?

      subbappalto ....
      mazzetta ...
      subbappalto ....
      mazzetta ...
      subbappalto ....
      mazzetta ...
      subbappalto ....
      mazzetta ...

      Sw house indiana
      subbappalto ....
      mazzetta ...
      Sw house Chinese

      Loma Tolino Milano Filenze

      ROTFL

      45 MMMiiiiiiiiilioni di euro
      in fumo
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 MILIONI ?????
      45mln di euri possono sembrare tanti ma per giudicare bisogna vedere come sarà il portale e quanto sarà utile.E bisogna anche pensare al costo dei server (non credo che per hostarlo usino aruba).Per nn parlare poi della pubblicità quella costa soprattuto se fatta sulle tv di mezzo mondo. poi ci sono redattori/fotografi/traduttori ecc... ecco li che il prezzo sale.
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 MILIONI ?????
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Dico ma siamo matti?

      subbappalto ....
      mazzetta ...
      subbappalto ....
      mazzetta ...
      subbappalto ....
      mazzetta ...
      subbappalto ....
      mazzetta ...

      Sw house indiana
      subbappalto ....
      mazzetta ...
      Sw house Chinesemazzetta =tanti moneyfor i
  • Anonimo scrive:
    Ma tu guarda che strano
    arriva proprio sotto elezioni eh? CHE CASO
  • Anonimo scrive:
    45 MILIONI ?????
    Dico ma siamo matti?
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 MILIONI ?????
      - Scritto da: Anonimo
      Dico ma siamo matti?Eh dai sono solo 80 MILIARDI di vecchie lire per fare un sito che sara' maiii
    • Qfwfq scrive:
      Re: 45 MILIONI ?????
      - Scritto da: Anonimo
      Dico ma siamo matti?Mettila così: sono 0,79 euro/abitante, neonati inclusi.
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 MILIONI ?????
      - Scritto da: Anonimo
      Dico ma siamo matti?Sono 500.000 euro per il portale, il resto per publicizzarlo nel mondo...
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 MILIONI ?????
      è incredibile come in Italia ci siano 50 milioni di commissari tecnici, 50 milioni di fisici nucleari (che parlano di centrali senza sapere una mazza),50 milioni di di funzionari pubblici ecc.. non ho ancora sentito una sola persona dire:"dove si possono trovare rendicontate le spese sostenute in modo da parlare a ragion veduta e non sparare minchiate solo per dire che il governo è composto da ladri e incompetenti?"
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 MILIONI ?????
      - Scritto da: Anonimo
      Dico ma siamo matti?Tutti sanno che "Sviluppo Italia" e' una societa' che risponde ad Alleanza Nazionale
    • Anonimo scrive:
      Re: 45 MILIONI ?????
      :D :@:'( : @^Siamo solo noi....che paghiamo per non fare nulla45milioni per un portale che non c'èSiamo solo noi (ed il gabon)Facciamo un accordo me ne basta 1 di milione e ve lo faccio io il sito
Chiudi i commenti