Mamma Jammie sarà processata di nuovo

Uno dei casi più clamorosi torni in aula: Jammie Thomas, condannata ad un risarcimento record per una manciata di file, deve avere un processo più equo. Lo hanno detto i magistrati. La RIAA rischia di perdere uno dei suoi maggiori successi

Roma – Qualcuno lo prevedeva, qualcun altro lo sperava, di certo fa clamore: il caso giudiziario Capitol v. Thomas , il primo riguardante il file sharing che sia mai approdato davanti a una giuria, va rifatto da zero. Il giudice si è sbagliato perché errato è stato l’assunto per cui la semplice messa in condivisione di 24 brani bastasse a provare le accuse di infrazione di copyright sostenute dall’industria, ed errato è stato il verdetto che ha fatto cadere sulla testa di Jammie Thomas una tegola da 220mila dollari.

Michael Davis, giudice distrettuale del Minnesota che si occupa del caso, ha stabilito la necessità di un nuovo dibattimento in aula perché le istruzioni che lui stesso aveva fornito alla giuria, che ha stabilito la condanna della signora Thomas dopo una breve sessione di camera di consiglio, avevano “sostanzialmente pregiudicato” i diritti della donna.

Nella nuova decisione Davis stabilisce che “l’esame della Corte dell’uso del termine distribuzione in altre porzioni del Copyright Act, così come l’evoluzione della responsabilità per le offerte di vendita nell’analogo Patent Act, portano alla conclusione che il semplice significato del termine distribuzione non includa la messa in condivisione e, invece, richieda l’attuale diffusione”.

Dal dubbio il giudice Davis è dunque passato alla certezza, e il caposaldo di tutta l’infrastruttura legale del contrasto al P2P da parte delle major sembra sciogliersi come neve al sole . La tesi secondo cui basta avere dei file condivisi in un client di sharing per essere automaticamente tacciati di “pirateria” telematica era già stata presa di mira questo giugno, quando un gruppo di professori universitari, assieme alle organizzazioni Electronic Frontier Foundation, Public Knowledge e United States Internet Industry Association aveva dato una lettura identica a quella stabilita ora dal giudice.

Per tutta risposta l’industria aveva confermato la propria posizione , definendo praticamente “impossibile” il recupero di prove concrete “quando ci si confronta con le moderne forme di infrazione del copyright”. È una guerra sporca, quella per il controllo dei contenuti e la protezione a spada tratta del diritto d’autore, avevano suggerito le major, una guerra per cui non servono prove concrete dell’avvenuta infrazione ma basta che quei file siano a disposizione sul network per tramutare una ipotesi di reato in un crimine.

Oltre a confutare la tesi delle major riguardo la semplice condivisione come sufficiente materia per una condanna, Michael Davis si è fatto portatore di un appello diretto al Congresso degli Stati Uniti, perché riformi urgentemente il Copyright Act per evitare che si ripeta la sproporzione delle richieste pecuniarie rivolte a Jammie Thomas, che per soli 24 brani dovrebbe pagare 220mila dollari.

“Anche se la Corte non nega la rivendicazione dei Querelanti che, cumulativamente, il download illegale ha effetti di vasta portata sul loro business, i danni concessi in questo caso sono assolutamente sproporzionati rispetto al danno sofferto dai Querelanti” ha stabilito Davis. Per 24 canzoni, vale a dire l’equivalente ipotetico di 3 CD e un costo di 54 dollari, Jammie Thomas si è trovata davanti alla pretesa di restituire quella somma moltiplicata 4.000 volte rispetto al prezzo dei suddetti 3 CD.

“Sfortunatamente – continua il giudice – utilizzando Kazaa, Thomas si è comportata come un numero senza fine di altri utenti di Internet. I suoi presunti atti erano illegali, ma comuni. Il suo status come consumatrice che non era alla ricerca di un danno nei confronti di concorrenti, o di profitti, non scusa il suo comportamento. Ma rende la multa di centinaia di migliaia di dollari senza precedenti e oppressiva”.

Vista l’importanza del caso, le reazioni dalle parti a vario titolo coinvolte non si sono fatte certo attendere: EFF “applaude” la decisione di Davis, che ha avuto il coraggio di “rifiutare il tentativo di RIAA di riscrivere la legge sul copyright e quindi evitare il problema di provare in concreto che una infrazione ci sia stata”.

Jonathan Lamy, portavoce di RIAA, spiega invece che la nuova posizione del giudice “non era inattesa” considerando i dubbi che aveva pubblicamente ammesso dopo la prima sentenza. Nondimeno, “Al di là di questo problema limitato, una giuria di suoi pari ha unanimemente giudicato la signora Thomas colpevole di furto del copyright e per aver causato un danno significativo alla comunità musicale”, sostiene Lamy, dicendo che la sua organizzazione “confida nei fatti messi insieme contro l’imputata”.

RIAA continua a fare il muso cattivo , ma è indubbio che la posizione assunta dal giudice Davis potrebbe avere conseguenze pesanti sull’intera crociata legale contro gli utenti intrapresa dalle major in questi anni, tanto più che l’intervento del Congresso, dopo la sbornia di misure restrittive imposte sulla scia delle emozioni dell’11 settembre e cavalcata dai Repubblicani e dal presidente George Bush, potrebbe significare un notevole ridimensionamento delle pretese delle major di usare il sistema giudiziario statunitense come un maglio nei confronti dei condivisori.

Sia come sia chi non è particolarmente allettata dall’idea di ritornare in aula è la stessa Jammie Thomas : “Ora dovranno provare le loro accuse” ha detto la donna, che ribadisce come la sua condanna si basi sul niente perché le major “non dovevano provare nulla prima. Ora invece lo dovranno fare”. Brian Toder, avvocato della signora Thomas, definisce la decisione di Davis “brillante” e si dice convinto del fatto che se la difesa sarà costretta ad arrivare sino alla Corte Suprema per ottenere giustizia “avere il beneficio dell’opinione del Giudice Davis renderà il caso della mia cliente ancora più convincente”.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Giuseppe Diluna scrive:
    Spero non sia una cosa volgare...
    Sicuramente ciò che è stato detto gioverà molto all'economia statunitense e internazionale...ma è pur vero che non è giusto aiutare i paesi poveri solo nel momento del bisogno o quando si dimostrano giusti alleati per problemi futuri!!!Tutti vanno aiutati indipendentemente dal vantaggio che ci si può ottenere....
  • Guido La Vespa scrive:
    Bill ai contadini...
    .. "640mq di terreno a testa sono più che sufficienti!"
  • Antonio Macchi scrive:
    Gates e' un grande!
    il miglior miliardario mai esistito.a confronto il nostro berlusca e' un verme strisciante.grande gates!
  • Martin Clystere scrive:
    Bill Gates For President !
    E' ora che il piu grande genio del nostro secolo scenda in campo per risollevare le sorti della malandata economia usa,YES HE CAN !!!basta politicanti ci vuole gente del fare..e lui ha fatto "
    • Antonio Macchi scrive:
      Re: Bill Gates For President !
      l'idea che abbia avuto *culo* non ti sfiora neanche...
      • anonimo scrive:
        Re: Bill Gates For President !
        - Scritto da: Antonio Macchi
        l'idea che abbia avuto *culo* non ti sfiora
        neanche...Sì adesso uno diventa l'uomo più ricco del mondo solo per *culo*.Tu se non scrivi una stronzata al giorno non sei mai contento.
        • deactive scrive:
          Re: Bill Gates For President !
          - Scritto da: anonimo
          - Scritto da: Antonio Macchi

          l'idea che abbia avuto *culo* non ti sfiora

          neanche...

          Sì adesso uno diventa l'uomo più ricco del mondo
          solo per *culo*.Tu se non scrivi una stronzata al
          giorno non sei mai
          contento.Culo? Di sicuro, un po', tanto. Poi anche paraculaggine e tanti ganci nel settore. Tu avresti fatto diversamente ad aver avuto le sue stesse possibilita'? Certo che pur di non ammettere le cose la gente scrive di tutto.Ma-va-ca-gher
      • Gold Partner scrive:
        Re: Bill Gates For President !
        - Scritto da: Antonio Macchi
        l'idea che abbia avuto *culo* non ti sfiora
        neanche...ROSIK 8)
        • pabloski scrive:
          Re: Bill Gates For President !
          - Scritto da: Gold Partner
          - Scritto da: Antonio Macchi

          l'idea che abbia avuto *culo* non ti sfiora

          neanche...

          ROSIK 8)è vero non ha avuto culo, ha rubato dalla Apple :D
        • incredibile scrive:
          Re: Bill Gates For President !
          - Scritto da: Gold Partner
          - Scritto da: Antonio Macchi

          l'idea che abbia avuto *culo* non ti sfiora

          neanche...

          ROSIK 8)quoto!
      • zomg scrive:
        Re: Bill Gates For President !
        ROFL ma che scrivi!- Scritto da: Antonio Macchi
        l'idea che abbia avuto *culo* non ti sfiora
        neanche...
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Bill Gates For President !
        contenuto non disponibile
      • PGStargazer scrive:
        Re: Bill Gates For President !
        - Scritto da: Antonio Macchi
        l'idea che abbia avuto *culo* non ti sfiora
        neanche...Beh dai anche zuckerberg non è che puoi dire ha avuto culoha solo riunito un 50 e più milioni di utenti che credono in lui e in cosa ha fattoSe sei furbo fai presto a fare soldi sfruttando la massa e il bello che ti paragonano a dio pure
      • vavava scrive:
        Re: Bill Gates For President !
        - Scritto da: Antonio Macchi
        l'idea che abbia avuto *culo* non ti sfiora
        neanche...Verissimo, ebbe il culo ad essere al posto giusto al momento giusto !!Ricordiamo che Bill aveva la madre manager in IBM ed IBM non adottò il sistema operativo CP/M (mille volte più potete di MS/DOS anche ver.6)della Digital perchè questi tirarono sul prezzo "fin rompere la corda", mentre Bill affittò per 10centesimi alla copia e non vendette il MS/DOS che poi era d'ideazione della Quantum (ovvero il Q/DOS), una ditta ora scomparsa fra i debiti.Se avesse adottato il sistema operativo CP/M, ancor adesso Bill Gates III (figlio della dinastia ricchissima Gates) sarebbe stato un pirla qualunque con il Porche.Ma piove sempre sul bagnato !Ciao
        • anonimo scrive:
          Re: Bill Gates For President !
          - Scritto da: vavava
          Ricordiamo che Bill aveva la madre manager in IBMNon è vero. La madre era socia di un'organizzazione senza fini di lucro di cui faceva parte anche il presidente dell'IBM e codesta associazione non aveva niente a che fare con la compagnia.Ma come è nata questa voce? Probabilmente da gente che ha letto la sua biografia in inglese e l'ha interpretata a modo suo.
          • 0verture scrive:
            Re: Bill Gates For President !
            letto ?Ma anche no...Facilmente qualche blog retto dal fanatico di turno ha sparato ai quattro venti la panzana e visto che questa s'incastrava alla perfezione con la solita tesi della cospirazione anti-linara (e, nel caso specifico, oltre) è diventata immediatamente Verbo.Del resto, vuoi che uno che passa le proprie giornate ad ordire complotti contro la salvezza dell'umanità non abbia cominciato in fasce ?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 settembre 2008 18.34-----------------------------------------------------------
    • vac scrive:
      Re: Bill Gates For President !
      Bill Gates è già in politica da tempo!* La campagna elettorale di Bush è stata finanziata da Zio Bill* I disguidi con il voto elettronico (che sembra abbiano contribuito decisivamente a favore di Bush) sono legati a software microsoft?* Grazie a Bush la Microsoz ha continuatoa fare tutto quello che voleva (pratiche anticoncorrenziali come integrare dentro il sistema operativo il lettore multimediale ed il browser; inoltre ha pure avuto il coraggio di brevettare i pulsanti "Page UP" e "Page Down" http://nerotux.tuxfamily.org/news.php?readmore=117
    • r1348 scrive:
      Re: Bill Gates For President !
      Se ciò dovesse mai succedere, cambierò pianeta.
      • ilBucoNero scrive:
        Re: Bill Gates For President !
        - Scritto da: r1348
        Se ciò dovesse mai succedere, cambierò pianeta.Ti aspetto dalle mie parti.Si sta un po' stretti, ma ti assicuro che non sentirai più parlare di Bill Gates.
    • pottigher scrive:
      Re: Bill Gates For President !
      - Scritto da: Martin Clystere
      E' ora che il piu grande genio del nostro secolo
      scenda in campo per risollevare le sorti della
      malandata economia
      usa,
      YES HE CAN !!!
      basta politicanti ci vuole gente del fare..
      e lui ha fatto "Ma sei fuori di testa??????ma è gente come lui che ci rovina tutti i giorni!C***O basta c'è da chiedersi chi è che comanda davvero, chi ce'è dietro quelli che tu chiami politicanti che non sono altro che servi dei padroni(le multinazionali).Chi credi che comandi Bush o le multinazionali delle armi e del petrolio?!http://it.youtube.com/watch?v=18a1GQUZ1eUE di chi sono?!Dello zio BILL!!!!!!!!!!!BASTA New World Order o forse Jew World Order(ovviamente i sionisti non i poveri ebrei succubi e discendenti dai deportati). LEGGI questa notizia e il commento "ecco la sua visione dell' umanità"http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2346659&m=2347269#p2347269
  • refurbished scrive:
    gesti di generosità
    si certo verso le multinazionali dei farmaci però.nella foto: bill mentre scompatta l'immaginedel kernel di windows vista
    • Gold Partner scrive:
      Re: gesti di generosità
      La solita ipocrisia linara.L'orribile Stallman cosa fa di buono per il mondo? (oltre a togliere lavoro ai programmatori)
      • Parolaro scrive:
        Re: gesti di generosità
        - Scritto da: Gold Partner
        La solita ipocrisia linara.

        L'orribile Stallman cosa fa di buono per il
        mondo? (oltre a togliere lavoro ai
        programmatori)Benedice i linari
      • refurbished scrive:
        Re: gesti di generosità
        - Scritto da: Gold Partner
        La solita ipocrisia linara.eccola qui l'ipocrisia linarahttp://www.latimes.com/news/nationworld/nation/la-na-gatesx07jan07,0,6827615.storyhttp://www.latimes.com/news/nationworld/nation/la-na-gates16dec16,0,3743924.storylo dicono i medici che si trovano a lavorare in quelle zone che la foundation vorrebbe "aiutare"..gli fanno arrivare vaccini anti aids, ma la gente del posto nemmeno riesce ad assimilarli, viste le condizioni in cui si trovano... il loro bisogno primario sarebbe quello di strutture adeguate, ospedali, ma dalla gates foundation arrivano solo inutili vaccini anti aids, inutili nel senso che proprio non hanno effetti, la gente muore prima per le pessime condizionioltretutto se arrivi a leggere fino a pagina 3 del primo articolo, noterai anche che la gates foundation non investe solo nei vaccini anti aids, ci sono investimenti in un paio di industrie di quella che ormai viene chiamata "la valle del cancro", proprio a causa delle emissioni di queste industrie..il bello è che quella è una delle aree che la foundation sta cercando di aiutare!!quando magari il modo migliore di aiutare sarebbe boicottare proprio quelle industrie in cui invece investe!!

        L'orribile Stallman cosa fa di buono per il
        mondo? (oltre a togliere lavoro ai
        programmatori)togliere lavoro?redhatnovellcanonicalVA LinuxMandrivae qui secondo te ci lavora babbo natale?
        • Gold Partner scrive:
          Re: gesti di generosità
          - Scritto da: refurbished
          - Scritto da: Gold Partner

          La solita ipocrisia linara.

          eccola qui l'ipocrisia linara
          http://www.latimes.com/news/nationworld/nation/la-
          http://www.latimes.com/news/nationworld/nation/la-

          lo dicono i medici che si trovano a lavorare in
          quelle zone che la foundation vorrebbe
          "aiutare"..

          gli fanno arrivare vaccini anti aids, Da quand'è che esiste il vaccino anti-AIDS? Questo dimostra che nemmeno tu hai letto la news (rotfl)ma la gente
          del posto nemmeno riesce ad assimilarli, viste le
          condizioni in cui si trovano... il loro bisogno
          primario sarebbe quello di strutture adeguate,
          ospedali, ma dalla gates foundation arrivano solo
          inutili vaccini anti aids, inutili nel senso che
          proprio non hanno effetti, la gente muore prima
          per le pessime
          condizioni

          oltretutto se arrivi a leggere fino a pagina 3
          del primo articolo, noterai anche che la gates
          foundation non investe solo nei vaccini anti
          aids, ci sono investimenti in un paio di
          industrie di quella che ormai viene chiamata "la
          valle del cancro", proprio a causa delle
          emissioni di queste
          industrie..Anche vicino a casa mia c'è una centrale elettrica. Se ragionassi invece di prendere per oro colato tutto quello che c'è scritto sul blog di Beppe Grillo, sapresti che per creare sviluppo ci vuole l'energia altrimenti si rimane a morire di fame.
          il bello è che quella è una delle aree che la
          foundation sta cercando di
          aiutare!!

          quando magari il modo migliore di aiutare sarebbe
          boicottare proprio quelle industrie in cui invece
          investe!!




          L'orribile Stallman cosa fa di buono per il

          mondo? (oltre a togliere lavoro ai

          programmatori)

          togliere lavoro?

          redhat
          novell
          canonical
          VA Linux
          Mandriva

          e qui secondo te ci lavora babbo natale?Sono aziende che danno lavoro a quattro gatti in tutto. In compenso hanno distrutto il florido mercato degli UNIX proprietari.
          • pabloski scrive:
            Re: gesti di generosità
            - Scritto da: Gold Partner
            Sono aziende che danno lavoro a quattro gatti in
            tutto. In compenso hanno distrutto il florido
            mercato degli UNIX
            proprietari.no quello l'ha distrutto MS con il suo monopolioe comunque sono migliaia quelle aziende, quindi quattro gatti per migliaia di aziende, fanno decine di migliaia di gattimanco l'aritmetica hai imparato a scuola? :D
          • zomg scrive:
            Re: gesti di generosità
            ca@@ata.... microsoft non c'entra proprio nulla con il decadimento del mercato UNIX commerciale. Il uso posto è stato preso dai vari LINUX & C.Si parla in un m,ercato dove M$ non è entrata e non ci riuscirà vista la qualità dei prodotti.ipocrisia a livelli storici in questo treadh
          • vavava scrive:
            Re: gesti di generosità
            - Scritto da: zomg
            ca@@ata.... microsoft non c'entra proprio nulla
            con il decadimento del mercato UNIX commerciale.
            Il uso posto è stato preso dai vari LINUX &
            C.

            Si parla in un m,ercato dove M$ non è entrata e
            non ci riuscirà vista la qualità dei
            prodotti.

            ipocrisia a livelli storici in questo treadhVorrei farti notare che Linux arrivò quanto UNIX era agonizzate e perdeva quote di mercato di giorno in giorno ! Era agonizzante perchè vecchio.Infatti Linux e BSD modernizzarono UNIX che ebbe nuova vita.Ciao
        • Ricky scrive:
          Re: gesti di generosità
          Uno ricco come lui, farebbe opere di bene SOLO se colpito da ictus...Quello e' nato per gestire i soldi, non la vita, la salute, la sofferenza altrui.I soldi che smena finiscono alle multinazionali del farmaco, al massimo alle ditte che CANCRENIZZANO la gente che poi ha bisogno del farmaco...Il terzo mondo ha bisogno di due sole cose:1)Che la finiamo di derubarli delle loro risorse2)Indipendenza per usufruire del loro immenso valore e costruirsi le strutture adeguate per fiorire invece di morire di stenti e malattie.Ma il costo di tutto questo?Insostenibile...per NOI...Ipocrisia...questa sconosciuta...vogliamo tanto fare del "BENE" ma siamo solo ipocriti che cercano di far tacere quel poco di coscienza che ci resta...Fare REALMENTE del BENE ci costerebbe troppo we non siamo disposti alle rinuncie...
          • Gold Partner scrive:
            Re: gesti di generosità
            - Scritto da: Ricky
            Uno ricco come lui, farebbe opere di bene SOLO se
            colpito da
            ictus...ROSIK 8)
          • sasasa scrive:
            Re: gesti di generosità
            Ecco di nuovo la ROSIK guardToh ho appena trovano un'altro meta-rosik
      • Antonio Macchi scrive:
        Re: gesti di generosità
        che domande...scrive software!
      • vavava scrive:
        Re: gesti di generosità
        - Scritto da: Gold Partner
        La solita ipocrisia linara.

        L'orribile Stallman cosa fa di buono per il
        mondo? (oltre a togliere lavoro ai
        programmatori)Aiuterà la fondazione che distribuisce BRICIOLE, per non pagare tante TASSE =
        GUADAGNO.E i mortaccioni ad benedire perchè dà le 4 briciole !Ma io non sono un barbone e non posseggo la mentalità dei barboni, dunque non scrivete fesserie.Ciao
    • Antonio Mela scrive:
      Re: gesti di generosità
      Io ho il sospetto che lo zio Bill si sia già stancato del seppur breve periodo di inattività in seguito all'addio a microsoft, e che, seppur gradualmente e lentamente, stia preparando qualcosa di grosso: anche lui scenderà in campo?Intanto inizia con l'attività di lobby dietro le quinte mediante la sua fondazione (ne farà un piccolo think tank molto apprezzato dai liberal americani), poi gradualmente inizierà ad avvicinarsi alla scena politica...
      • Gold Partner scrive:
        Re: gesti di generosità
        Speriamo !!(win)Bill(win)
        • bubba scrive:
          Re: gesti di generosità

          poi gradualmente inizierà ad
          avvicinarsi alla scena
          politica...se operera' come con Windows sara' certamente un politico FAVOLOSO (e l'america soccombera' -crashera'- alle economie asiatiche o europee nel giro di 3 anni)
          • Parolaro scrive:
            Re: gesti di generosità
            - Scritto da: bubba

            poi gradualmente inizierà ad

            avvicinarsi alla scena

            politica...

            se operera' come con Windows sara' certamente un
            politico FAVOLOSO (e l'america soccombera'
            -crashera'- alle economie asiatiche o europee nel
            giro di 3
            anni)Sarà perchè è un fallito che la microsoft rimane la software house con maggiore capitalizzazione sulla faccia del pianeta e lui è costantemente nelle primissime posizioni tra gli uomini più ricchi al mondo. Dal punto di vista economico è proprio un fallito.
          • Kill Bill scrive:
            Re: gesti di generosità
            Io ho sempre sospettato che il caro zio Bill volesse arrivare alla casa bianca.Ma secondo voi il Ctrl+Alt+Canc funzionera' anche li?Saluti.
          • Marvho scrive:
            Re: gesti di generosità
            a volte siete biechi...in effetti avrebbe potuto stare in panciolle a godersi i suoi soldi.. invece li mette a correre, magari sbagliando per chi ne ha bisogno...e giu pietre...vabbe fammi lavorare che io 900 milioni da regalare non li ho. :@
          • vavava scrive:
            Re: gesti di generosità
            - Scritto da: Parolaro
            Sarà perchè è un fallito che la microsoft rimane
            la software house con maggiore capitalizzazione
            sulla faccia del pianeta e lui è costantemente
            nelle primissime posizioni tra gli uomini più
            ricchi al mondo. Dal punto di vista economico è
            proprio un
            fallito.Falsissimo !!!!!!!!!Ciao
        • pottigher scrive:
          Re: gesti di generosità
          Caro Gold Partner,ma tu sei un Goldman Sachs?o solo un massone del c***o qualunque?o solo uno a cui il Brain Washing dei media ha attichito perfettamente?perchè non scrivi anche W il microchip sotto pelle?!
Chiudi i commenti