Marchi, IBM sopra Google e MS

Big Blue continua a salire nella classifica dei marchi di maggiore valore

Roma – L’attività delle grandi corporation può essere misurata anche dalla crescita del valore del marchio: nella classifica annuale appena presentata alla stampa da Interbrand , IBM ha scalzato Microsoft dal secondo posto, dove si trovava ormai da tempo. Al primo posto, come sempre, regge ancora Coca Cola.

Dando uno sguardo alla Best Global Brands 2008 , il valore del brand IBM viene valutato in 59.031 milioni di dollari contro i 59.007 di Microsoft. Di interesse anche il fatto che nella singolare classifica sia entrato nei primi dieci, al decimo posto, il marchio più famoso di Internet, Google, valutato in 25.590 milioni di dollari. Un valore indicativo, forse, come appunto anche il valore di certe classifiche .

In realtà le corporation tecnologiche la fanno da padrone nei “top spot”, basti pensare che nei primi dieci trovano posto anche brand come Nokia e Intel, che “competono”, se così si può dire, con Disney o McDonald’s.

Il primo marchio italiano in classifica è Gucci, al 45esimo posto, con un valore di brand stimato in 8.254 milioni di dollari.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Terminator scrive:
    Tutti devono morire
    prima o poi. Pensateci e agite di conseguenza se ve lo ricordate.
  • Oggi sono morto anche io scrive:
    Jobs morto, Brin malato
    Tutte queste notizie puzzano di pubblicità. Se avessi una malattia genetica di certo non lo vado a dire al mondo intero, se non per un possibile ritorno economico.Più si arricchiscono più fanno la figura dei buffoni.
    • Marco Marcoaldi scrive:
      Re: Jobs morto, Brin malato
      Ma quante boiate dici ?
      • Oggetto scrive:
        Re: Jobs morto, Brin malato
        Boiate? Ah già, scusa se ti ho interrotto, continua a dormire.
        • Marco Marcoaldi scrive:
          Re: Jobs morto, Brin malato
          Ma pubblicità di cosa ?!?!?!Il parkinson è forse un'invenzione ?!?!?!?Per quale motivo dovrebbe farsi pubblicità ?La madre che è malata di parkinson è forse finzione ??????Sai cosa ti dico ?Sei tu quello che dormi e non distingue la fantasia dalla realtà !!!Pensavo di essere paranoico io .... invece ce ne sono di pazzi scriteriati come te !!!!!!
        • Marco Marcoaldi scrive:
          Re: Jobs morto, Brin malato
          Firmati con nome e cognome !!!!! BUFFONE !
    • Bool scrive:
      Re: Jobs morto, Brin malato
      Bla bla bla.
  • ahahaha hahaha scrive:
    e' facile criticare...
    Dunque, se posso riassumere la mia situazione familiare:1) mio padre e' morto a 70 anni per una sindrome parkinsoniana, le sue complicanze e gli effetti secondari delle terapie. E' stato malato 15 anni, gli ultimi 3 praticamente passati in stato di delirio.2) mia sorella ha la sclerosi multipla3) mia madre ha le gambe paralizzate da un qualche problema neurologico non bene chiarito. Ha 70 anni e ne dimostra 85.Quindi francamente a me del motivo per cui la gente dona i soldi alla ricerca non importa niente. Meglio $ 1,000,000 donati per interesse personale che $0.01 donati senza motivo. g.
    • Alessandrox scrive:
      Re: e' facile criticare...
      - Scritto da: ahahaha hahaha
      Dunque, se posso riassumere la mia situazione
      familiare:

      1) mio padre e' morto a 70 anni per una sindrome
      parkinsoniana, le sue complicanze e gli effetti
      secondari delle terapie. E' stato malato 15 anni,
      gli ultimi 3 praticamente passati in stato di
      delirio.
      2) mia sorella ha la sclerosi multipla
      3) mia madre ha le gambe paralizzate da un
      qualche problema neurologico non bene chiarito.
      Ha 70 anni e ne dimostra
      85. :| :| :|
      Quindi francamente a me del motivo per cui la
      gente dona i soldi alla ricerca non importa
      niente. Meglio $ 1,000,000 donati per interesse
      personale che $0.01 donati senza motivo.
      Direi di siMa tieni conto che NON esiste solo la pista della genetica... ma anche quella dell' eventuale esposizione a fattori esterni particolari.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 settembre 2008 14.07-----------------------------------------------------------
      • ahahaha hahaha scrive:
        Re: e' facile criticare...
        Ma infatti non e' scritto da nessuna parte che il tizio intenda finanziare (solo) la pista genetica.Non confondiamo la diagnosi di predisposizione genetica con le cure della malattia. La moglie si occupa di analisi genica, lui finanzia delle ricerche per trovare una cura.
    • Marco Marcoaldi scrive:
      Re: e' facile criticare...
      - Scritto da: ahahaha hahaha
      Dunque, se posso riassumere la mia situazione
      familiare:

      1) mio padre e' morto a 70 anni per una sindrome
      parkinsoniana, le sue complicanze e gli effetti
      secondari delle terapie. E' stato malato 15 anni,
      gli ultimi 3 praticamente passati in stato di
      delirio.
      2) mia sorella ha la sclerosi multipla
      3) mia madre ha le gambe paralizzate da un
      qualche problema neurologico non bene chiarito.
      Ha 70 anni e ne dimostra
      85.

      Quindi francamente a me del motivo per cui la
      gente dona i soldi alla ricerca non importa
      niente. Meglio $ 1,000,000 donati per interesse
      personale che $0.01 donati senza motivo.


      g.Quoto 100 % .... ANZI .... 101%
      • diegoitaliait scrive:
        Re: e' facile criticare...
        - Scritto da: Marco Marcoaldi
        - Scritto da: ahahaha hahaha

        Dunque, se posso riassumere la mia situazione

        familiare:



        1) mio padre e' morto a 70 anni per una sindrome

        parkinsoniana, le sue complicanze e gli effetti

        secondari delle terapie. E' stato malato 15
        anni,

        gli ultimi 3 praticamente passati in stato di

        delirio.

        2) mia sorella ha la sclerosi multipla

        3) mia madre ha le gambe paralizzate da un

        qualche problema neurologico non bene chiarito.

        Ha 70 anni e ne dimostra

        85.



        Quindi francamente a me del motivo per cui la

        gente dona i soldi alla ricerca non importa

        niente. Meglio $ 1,000,000 donati per interesse

        personale che $0.01 donati senza motivo.





        g.

        Quoto 100 % .... ANZI .... 101%Arciquoto
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Che sia la volta buona .....
    che inizino a fare ricerche serie ?????Mha ... mi auguro che Brin stia bene, ma nel caso non lo stasse forse qualche dollaruccio in più potrebbe aiutare la ricerca !
    • Paolino scrive:
      Re: Che sia la volta buona .....
      - Scritto da: Marco Marcoaldi
      che inizino a fare ricerche serie ?????Perche' fino ad ora non dovrebbero esserlo?
      • Marco Marcoaldi scrive:
        Re: Che sia la volta buona .....
        Per ricerche serie intendo .... "trovare una cura" !!!!Se ci pensi bene, puoi fare mille ricerche tutte sensate e tutte serie ... ma se non arrivi a una soluzione è solo tempo perso !!!
  • Jumbalaya scrive:
    Screening ai ricconi
    Risolto il problema mondiale delle malattie incurabili!Fare uno screening genetico a tutti i ricconi multimilionari e scoprire casualmente quel gene mutato che ti dà lo 0.1% di probabilità di contrarre una malattia rara incurabile e vedi come il riccone di turno, spaventato dalla possibilità che un tumore al retto lo aspetti al varco, elargirà milioni di miliardi alla ricerca invece di destinarli in limousine di oro massiccio, e tutti felici e contenti! Tranne i produttori di limousine in oro massiccio.
    • Joliet Jake scrive:
      Re: Screening ai ricconi
      Geniale... :|
    • walt scrive:
      Re: Screening ai ricconi
      Brillante idea.Ammesso che siano geneticamente uguali a noi.. ;)
    • DonTrinOto scrive:
      Re: Screening ai ricconi
      - Scritto da: Jumbalaya
      Risolto il problema mondiale delle malattie
      incurabili!
      Fare uno screening genetico a tutti i ricconi
      multimilionari e scoprire casualmente quel gene
      mutato che ti dà lo 0.1% di probabilità di
      contrarre una malattia rara incurabile e vedi
      come il riccone di turno, spaventato dalla
      possibilità che un tumore al retto lo aspetti al
      varco, elargirà milioni di miliardi alla ricerca
      invece di destinarli in limousine di oro
      massiccio, e tutti felici e contenti! Tranne i
      produttori di limousine in oro
      massiccio.Preferisco i ricchi sfondati diventati tali facendosi trapanare il culo a questi rampanti rincoglioniti dai soldi che sparano cacate a raffica.
  • Gino Pilotino scrive:
    Aumentare i contributi ...
    ... e ti credo, li darà alla società della moglie, vedo che tutto il mondo è paese.
    • ahahaha hahaha scrive:
      Re: Aumentare i contributi ...
      Chiaramente non riesci neanche a leggere e capire una notizia giornalistica.La societa' della moglie fa solo le analisi del DNA. Non ha bisogno di essere finanziata.Quello che il tipo finanziera' sara' la ricerca dei rimedi contro il Parkinson.Sono due cose un tantino diverse...
      • GoldenBoy scrive:
        Re: Aumentare i contributi ...
        A parte la notizia che interessa relativamente(sai quante persone stan male e nessuno dice una singola parola a riguardo?!), quello che mi fa sorridere è come sti ultra ricconi tirino fuori i soldini in ambito "umanitario" sempre e solo per i propri fini...Mah, avrei preferito leggere che li tirava fuori per la ricerca sul parkinson ma anche sull'alzheimer o altri morbi per dire...bah
        • Paolino scrive:
          Re: Aumentare i contributi ...
          - Scritto da: GoldenBoy
          A parte la notizia che interessa
          relativamente(sai quante persone stan male e
          nessuno dice una singola parola a riguardo?!),
          quello che mi fa sorridere è come sti ultra
          ricconi tirino fuori i soldini in ambito
          "umanitario" sempre e solo per i propri
          fini...Veramente c'e' scritto che li tirava gia' fuori prima di scoprire che potesse interessarlo.Mi stupisce di piu' che si possano muovere critiche immotivate (o perlomeno senza fondamento) con tanta facilita', senza nemmeno prendersi la briga di capire 2 righe di articolo...
          Mah, avrei preferito leggere che li tirava fuori
          per la ricerca sul parkinson ma anche
          sull'alzheimer o altri morbi per
          dire...bahIl fatto che la notizia non lo riporta, non significa che non contribuisca anche per altro.Che pena... capisco come mai tante cose vanno male: manco la capacita' di leggere e capire due semplici righe di un articolo...
          • Marco Marcoaldi scrive:
            Re: Aumentare i contributi ...
            Putroppo la gente è idiota !!!! Vede solo quello che vuol vedere anche quando la verità è evidente !!!!Essere paranoici ok .... ma dubitare sempre di tutto e tutti è patologica la cosa !
    • Paolino scrive:
      Re: Aumentare i contributi ...
      - Scritto da: Gino Pilotino
      ... e ti credo, li darà alla società della
      moglie, vedo che tutto il mondo è
      paese.Vedo che tutto il mondo e' paese, nel senso che e' pieno di gente che non riesce a leggere 3 righe di un articolo e capirlo.La moglie non la destinataria...Ma e' tanto difficile???
    • deathrow scrive:
      Re: Aumentare i contributi ...
      si infatti la moglie ha bisogno di soldi da intascarsi dalle donazioni con un capitale di miliardi di dollari..come no certo
      • Oggetto scrive:
        Re: Aumentare i contributi ...
        - Scritto da: deathrow
        si infatti la moglie ha bisogno di soldi da
        intascarsi dalle donazioni con un capitale di
        miliardi di dollari..come no
        certoNo, ma le donazioni per beneficenza hanno un ritorno in termini di sgravio fiscale sulle tasse. Cosi il bravo gogletto si prende la gloria per aver contribuito alla ricerca (sopratutto da parte degli ingenuotti=popolino), pubblicizzato la moglie e alleggerito l'impresa dalla pressione fiscale. Mica scemo.
        • Marco Marcoaldi scrive:
          Re: Aumentare i contributi ...
          Povero STOLTO !!!!!Qualunque persona .... anche il pasticciere sotto casa che fa donazioni riceve uno sgravo fiscale ed è anche giusto che sia così !!!!!!Lamentati piuttosto degli sgravi fiscali che si usufruiscono per le donazioni sportive in particolar modo il calcio se vuoi fare la figura della persona saggia e non delle donazioni a favore della ricerca sul parkinson !!!!!Non vali un boccale di piscio freddo !
          • diegoitaliait scrive:
            Re: Aumentare i contributi ...
            Prendendo spunto da un post precedente, che mi ha fatto riflettere molto.Infatti, facciamo i cinici e pensiamo che le donazioni fatte sono per:1. sgravi fiscale2. sovvenzionare il lavoro della moglie3. visto che si vede messo male, cerca di salvarsi la pelle.Bè anche in questo caso chi sene frega se "ogni mondo è paese", sempre meglio 1.000.000 dati alla ricerca che 1.000.000 dato a qualchè banca svizzera.Non è il massimo, ma bisogna essere pragmatici
  • frk scrive:
    E ar popolo?
    Come da oggetto
Chiudi i commenti