Meteo: su Marte fa freddo, copritevi bene

I sensori del lander InSight forniscono aggiornamenti in tempo reale sulle condizioni meteo del pianeta rosso: ora sappiamo che tempo fa su Marte.

Se il genere umano vuol davvero colonizzare Marte, prima dovrà mettere in valigia qualcosa di pesante. Parecchio pesante. Sul pianeta rosso fa freddo. Molto freddo. Negli ultimi giorni sono state rilevate punte di -96° C. Quando la temperatura si alza arriva a -12° C, tutto sommato sopportabile. I dati sono forniti dai sensori presenti su InSight e raccolti all’interno del sito Mars Weather messo online dalla NASA.

Che tempo fa su Marte?

Un portale con il meteo di Marte, dunque, elaborato sulla base delle informazioni provenienti da Elysium Planitia, la regione del pianeta collocata in prossimità dell’equatore dove attualmente si trova il lander. A cosa serve tutto ciò? Ai comuni mortali per soddisfare una semplice curiosità, all’agenzia spaziale statunitense per studiare l’attività sismica che interessa il sottosuolo marziano, incrociando i dati con quelli rilevati dai sensori dell’Auxiliary Payload Subsystem, così da meglio comprendere le dinamiche che hanno portato alla formazione della Terra come oggi la conosciamo.

Le condizioni meteo di Marte rilevate dal lander InSight

Oltre alla temperatura, InSight ci fornisce con continuità dettagli sulla velocità del vento che soffia sulla superficie (mai più di 60 Km/h negli ultimi giorni) e sulla pressione atmosferica (di poco superiore a 700 Pa, oltre 100 volte inferiore rispetto a quella terrestre). Di seguito un grafico con le variazioni registrate di giorno in giorno.

Temperatura, pressione e vento su Marte: i dati sono forniti dal lander InSight

Il lander è una delle unità costruite sulla Terra e oggi attive su Marte. Nei giorni scorsi abbiamo riportato la notizia relativa all’interruzione dei tentativi di rianimare Opportunity, rover atterrato sul pianeta rosso nell’ormai lontano 2004 e rimasto operativo ben oltre il termine preventivato.

I sensori portati su Marte da InSight per la valutazione delle condizioni meteo sul pianeta rosso

Se in apertura abbiamo accennato ai progetti messi in cantiere da alcune realtà come SpaceX di Elon Musk per portare il genere umano su Marte, più nel breve periodo dovremo accontentarci di una visita alla ISS o di un giro intorno alla Luna. L’era del turismo spaziale è alle porte e i primi facoltosi viaggiatori hanno già prenotato i loro biglietti.

Fonte: NASA

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Massimo scrive:
    Non riesco a capire se si vuole sempre esagerare, anche nei piccoli dettagli, per far sembrare le proprie notizie sempre un po' più plateali del dovuto. Certo, non sarà certo questo articolo ad avere valenza scientifica ma per alcune persone sarà probabilmente l'unico articolo letto sull'argomento e se si vuole dare delle notizie scientifiche queste dovrebbero essere il più precise possibili. La pressione atmosferica di Marte è sì di 700 Pa ma è circa 140 volte meno di quella terrestre e non 1000 volte come scritto nell'articolo. Distrazione o solo voglia di esagerare? Di sicuro è, nel suo piccolo, disinformare.
  • Tagliarini Gian Luca scrive:
    Ma, prima di preoccuparci di andare a vivere su altri pianeti, non dovremmo imparare a vivere sul nostro? Prima di far progetti per un futuro più o meno lontano, non dovremmo pensare a garantircene uno?
    • Utente scrive:
      Colonizzare altri pianeti è l'unico modo per evitare di fare la fine dei dinosauri, non c'è nulla che potremmo fare sulla terra che possa garantirci una sopravvivenza a lungo termine.
Chiudi i commenti