Mastercard e l'IA per il nuovo film con Messi

Mastercard e l'IA per il nuovo film con Messi

Il contenuto di Mastercard ha come protagonista Leo Messi e la sua controparte da bambino, generata dall'intelligenza artificiale.
Il contenuto di Mastercard ha come protagonista Leo Messi e la sua controparte da bambino, generata dall'intelligenza artificiale.

L’iniziativa ha carattere prettamente promozionale, ma merita comunque di essere segnalata per le modalità con le quali è stata messa in campo. Si tratta di un film realizzato da Mastercard per celebrare la propria sponsorship con la UEFA Champions League e che vede protagonista Leo Messi. Queste le parole del fuoriclasse.

Mi piacerebbe avere l’opportunità, nella vita reale, di parlare con il mio io più giovane per infondergli fiducia e fargli sapere che il suo duro lavoro e i suoi sacrifici sono stati ripagati e che oggi sta continuando a giocare lo sport che ama di più.

A chi desidera ripercorrere l’ascesa del talento argentino consigliamo la visione di “Leo Messi: il miglior giocatore di tutti i tempi” di Alessandro Ruta.

Messi torna bambino con l’IA per Mastercard

Qui sotto il trailer del risultato finale, ottenuto grazie all’impiego di un’intelligenza artificiale del tutto simile a quella che abbiamo già avuto modo di descrivere più volte toccando il tema deepfake. Il risultato finale, nella sua versione integrale, sarà lanciato in alcuni paesi compresa l’Italia e disponibile sul portale Priceless.com.

La seconda clip mette invece a confronto le riprese originali con l’elaborazione della IA. È stato impiegato il metodo Neural Rendering per arrivare ad animazioni il più naturale possibile. Di seguito il commento di Messi.

È incredibile ciò che si può fare con la tecnologia. Quando ho infatti mostrato lo spot alla mia famiglia e ai miei amici, tutti loro non riuscivano a capacitarsi di come potesse essere stato mai realizzato, tanto da far venire anche a me la pelle d’oca alla vista del mio io più giovane.

Per dar vita al Leo bambino sono stati forniti foto, video e dati sonori al sistema. Stando a quanto afferma Mastercard nel comunicato giunto in redazione, si tratta della prima volta in assoluto che il processo viene utilizzato con un tale elevato livello di fedeltà all’interno di uno spot. Chiudiamo con le parole di Luca Fiumarella, Head of Marketing del gruppo per l’Italia.

Siamo lieti di unire le forze al fianco del nostro global ambassador Lionel Messi e di condividere il suo amore per il calcio. Questa è per noi di Mastercard anche l’occasione per ricordare quanto sia importante seguire le proprie passioni e mettere al centro quello che conta davvero, una filosofia di vita che gli ultimi tempi è sempre più rilevante per le persone.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 16 mag 2022
Link copiato negli appunti