Matrimonio tra Skype ed UMTS

Accordo esclusivo tra Skype ed E-Plus, operatore 3G tedesco. Gli utenti telefonici potranno utilizzare gratuitamente i servizi VoIP sottoscrivendo un abbonamento flat


Potsdam (Germania) – Skype è pronta al grande balzo: la congiunzione tra VoIP e telefonia di terza generazione, basata su standard UMTS, avverrà nel cuore dell’Europa. L’azienda lussemburghese ha annunciato l’avvio di una collaborazione esclusiva con E-Plus , terzo operatore telefonico della Germania che conta su quasi 10 milioni di utenti.

Sarà un’ unione strategica in vista di un riposizionamento di Skype sul mercato della telefonia mobile, conferma il CEO Niklas Zennstrom: “Stiamo cercando di muoverci al di là dei computer, alla ricerca di partner affidabili nel settore della telefonia mobile”. A partire da ottobre, gli utenti di E-Plus potranno sottoscrivere uno speciale abbonamento flat che non pone limiti al traffico dati .

Grazie alla connettività assicurata dai terminali UMTS, gli utenti di E-Plus potranno chiamare gratuitamente su tutta la rete telefonica dell’operatore. “Tutti gli utenti E-plus che sottoscrivono l’abbonamento dati con tariffa flat”, continua Zennstrom, “potranno finalmente godere di tutti i vantaggi di Skype senza aver bisogno di un computer”. Con circa 52 milioni di utenti , Skype è il più grande fornitore di servizi VoIP di tutto il mondo.

Al prezzo 39.95 euro mensili, gli abbonati E-Plus potranno usare Skype “tradizionale”, totalmente basato su Internet, nonché SkypeOut, da utilizzare per effettuare chiamate verso numeri nazionali ed internazionali.

“L’uso di Skype è sempre più diffuso”, rivela Uwe Bergheim, CEO di E-Plus. Come riporta News.com alcuni analisti di mercato prevedono che l’inarrestabile avanzata di Skype rivoluzionerà la telefonia europea . Stando ad uno studio eseguito dall’agenzia Evalueserve , entro il 2008 il mercato della telefonia mobile europeo perderà fino al 10% degli utenti – tutto per colpa di Skype.

Nonostante l’entrata di Skype nell’universo 3G possa essere di conforto, il giorno della svolta è ancora distante: solo una adeguata diffusione di tariffe UMTS flat per il traffico dati permetterà l’uso estensivo dei servizi VoIP. Fino a quel momento, non resta altro che sperare – o trasferirsi in Germania.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    100% garanzia insicurezza...
    Senza la possibilità di verificare la firma digitale sul sito (originale) non vi è modo per un utonto di capire quale dei due sia il vero... Bastava qualche accorgimento per evitare minchiate di questo genere... la via più semplice era quella di:- mettere il login in una pagina html apposita molto semplice (senza frameset, pubblicità e schifezze varie: ad esempio guardate l'home banking del gruppo MPS), quindi verificare il post del login affinché provenga esclusivamente da quella pagina, - educare il cliente a controllare che il browser mostri il lucchetto con il nome del sito- utilizzare 'sti benedetti certificati digitali che identificano univocamente l'utente e che esistono da anni (tutti i principali browser Win/Linux/Mac li supportano)... La sicurezza non si fa mettendo un bollino "100% garanzia sicurezza" ...
  • pippo75 scrive:
    idee
    chiudere tutti i conti online, vedrete che prenderanno provvedimenti, a costo di obbligare le email certificate.telefonate ai call center, fate i finti tonti e.......ciao
  • Anonimo scrive:
    ie e firefox
    sorprendente? i.e. apre tranquillo la pagina in questione, firefox la blocca come pishing e ancora c'è gente che usa la finestrella, mah
    • Anonimo scrive:
      Re: ie e firefox
      In che senso? io uso Firefox/1.0.6 ma l'intestazione della pagina esce... Forse il blocco è che fa uiscire solo l'intestazione?
      • Anonimo scrive:
        Re: ie e firefox
        - Scritto da: Anonimo
        In che senso? io uso Firefox/1.0.6 ma
        l'intestazione della pagina esce... Forse il
        blocco è che fa uiscire solo l'intestazione?Fineco non usa uno staccio di certificato se non erro.
    • Anonimo scrive:
      Re: ie e firefox
      - Scritto da: Anonimo
      sorprendente? i.e. apre tranquillo la pagina in
      questione, firefox la blocca come pishing

      e ancora c'è gente che usa la finestrella, mahVeramente è la barra di netcraft che la blocca, non FF
    • pippo75 scrive:
      Re: ie e firefox
      - Scritto da: Anonimo
      sorprendente? i.e. apre tranquillo la pagina in
      questione, firefox la blocca come pishing

      e ancora c'è gente che usa la finestrella, mahla versione 1.0.6 la apre tranquillamente, quindi non c'entra IE vs FF (oppure tu hai un'altra versione) oppure e' altrociao
  • Anonimo scrive:
    Era ora...
    Visti gli standard di sicurezza che usano e la scarsa attenzione verso fenomeni come il phishing mi stupisco che se ne siano accorti solo ora!Tempo fa dopo aver ricevuto una mail da loro che mi incoraggiava a loggarmi a Fineco mediante un link (very spoof friendly e contro ogni principio di sicurezza) avevo chiesto di parlare con un responsabile per spiegargli alcuni concetti (visto che sono nel settore da anni e lavoro per una multinazionale che affronta il problema da sempre). La risposta ricevuta e' che il loro sito e' sicuro perche' hanno SSL!!! Non afferrano il concetto che il LORO SITO e' SSL ma le vittime vengono dirottate altrove!!Insomma mi pare strano che le organizzazioni criminali se ne siano accorte solo ora...speriamo che Fineco si muova!Saluticp
    • Anonimo scrive:
      Re: Era ora...
      Il bello dell'informatica è che trovi incredibili incompetenti a livelli impensabili...... potrei scrivere un libro umoristico su queste cose...
    • Anonimo scrive:
      Re: Era ora...
      Fineco si muova? Non avete idea di quanti clonati Fineco ci sono stati quest'anno e di come abbiano gestito male la cosa graize al loro fantastico call center.....e dei problemi che hanno avuto sul loro sito indisponibile per 3 sabati consecutivi.....
    • quindiciottobre scrive:
      Re: Era ora...

      Tempo fa dopo aver ricevuto una mail da loro che
      mi incoraggiava a loggarmi a Fineco mediante un
      link (very spoof friendly e contro ogni principio
      di sicurezza) avevo chiesto di parlare con un
      responsabile per spiegargli alcuni concetti
      (visto che sono nel settore da anni e lavoro per
      una multinazionale che affronta il problema da
      sempre). La risposta ricevuta e' che il loro sito
      e' sicuro perche' hanno SSL!!! Non afferrano il
      concetto che il LORO SITO e' SSL ma le vittime
      vengono dirottate altrove!!Io non lavoro nel settore ma ho fatto esattamente la stessa cosa. Ed ho ottenuto la stessa risposta!Ora stavo per chiamarli e dirgli: "Siccome il sito finto evidentemente utilizza i vostri frame, perché non mettete nella home page un messaggio del tipo [Attenzione - se nel riquadro a fianco c'è la casella per inserire il pin sei su un sito falso]"Ma poi ho preferito sprecare il mio tempo in questo forum a comunicare con dei cervelli invece che al call center con dei sacchi di segatura...
  • Ichitaka scrive:
    Sequestro del sito...
    ...visto che sequestrano molti siti per non meglio specificati motivi, sarebbe il caso che succedesse anche con questo al più presto. Qualcuno sa se c'è un modo e a chi fare la denuncia per truffa?
    • Anonimo scrive:
      Re: Sequestro del sito...
      - Scritto da: Ichitaka
      ...visto che sequestrano molti siti per non
      meglio specificati motivi, sarebbe il caso che
      succedesse anche con questo al più presto.
      Qualcuno sa se c'è un modo e a chi fare la
      denuncia per truffa?$ host www.finecobanca.netwww.finecobanca.net has address 24.19.127.190www.finecobanca.net has address 82.60.139.105www.finecobanca.net has address 82.159.5.178www.finecobanca.net has address 12.217.46.165190.127.19.24.in-addr.arpa domain name pointer c-24-19-127-190.hsd1.wa.comcast.net.105.139.60.82.in-addr.arpa domain name pointer host105-139.pool8260.interbusiness.it.178.5.159.82.in-addr.arpa domain name pointer 178.red-82-159-5.user.auna.net165.46.217.12.in-addr.arpa domain name pointer 12-217-46-165.client.mchsi.com.uhm al massimo in italia riesci a chiudere SOLO quello di telecom (sarà mica un ADSL ??? ;) )per gli altri non so, certo puoi sperare che qualche DNS autoritativo per il dominio o il dominio stesso salti :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Sequestro del sito...
        - Scritto da: Anonimo
        uhm al massimo in italia riesci a chiudere SOLO
        quello di telecom (sarà mica un ADSL ??? ;) )

        per gli altri non so, certo puoi sperare che
        qualche DNS autoritativo per il dominio o il
        dominio stesso salti :DGiocando sui DNS, è del tutto inutile che qualcuno si affanni a chiudere l'index di un sito. Basta modificare il record sul DNS e far puntare il dominio da un'altra parte ed il gioco è fatto. E la magistratura non può intervenire sui DNS autoritativi...
  • garak scrive:
    Fineco
    Secondo me Fineco è una banca vantaggiosa, ho un conto da anni e mi trovo benissimo.Però il sito è fatto veramente con i piedi :(Se almeno iniziassero a togliere i frames, già sarebbe un buon punto di partenza...
    • Elendil scrive:
      Re: Fineco
      - Scritto da: garak
      Secondo me Fineco è una banca vantaggiosa, ho un
      conto da anni e mi trovo benissimo.
      Però il sito è fatto veramente con i piedi :(
      Se almeno iniziassero a togliere i frames, già
      sarebbe un buon punto di partenza...Già, proprio quei frames che impediscono di vedere dal browser se il sito è protetto con cifratura digitale ed è firmato (insomma il classico lucchetto), favorendo così in modo palese gli attacchi di phishing...Quel "100% sicuro" che campeggia sul sito poi fa ridere...
      • salvio scrive:
        Re: Fineco
        Quello che invece non mi piace del sito fineco sono due, a parte quello che avete detto, assolutamente condivisibile. Ovvero: 1: appena entro non mi fa vedere subito il saldo, ma debbo andare a cercare dov'è il link, e non è in evidenza il fatto di essere collegato (manca il classico "Ciao tizio").2: non c'è modo, o almeno non mi pare, di crearsi un portafoglio virtuale, utile per analizzare l'andamento di un fondo, un etf, o una azione. Non vado avanti perché siamo già abbastanza OT.
  • Anonimo scrive:
    Italiano correggiuto
    Certo che se una persona prende sul serio una mail scritta in quel modo non deve essere molto intelligente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Italiano correggiuto
      E' proprio vero: il passaggio "Vi necessita a entrare nel Vostro conto" mi ha fatto ridere non poco! Spero che questi truffatori continuino a trascurare lo studio della sintassi e della grammatica!
      • Anonimo scrive:
        Re: Italiano correggiuto
        - Scritto da: Anonimo
        E' proprio vero: il passaggio "Vi necessita a
        entrare nel Vostro conto" mi ha fatto ridere non
        poco! Spero che questi truffatori continuino a
        trascurare lo studio della sintassi e della
        grammatica!Beh, stanno migliorando...
        • Anonimo scrive:
          Re: Italiano correggiuto
          E' una traduzione da qualche lingua straniera all'italiano mal riuscinta. Probabile i truffatori sono stranieri.......Ho letto non ricordo dove che ultimamente molte truffe di questo genere provengono dai paesi dell'est :s
  • Anonimo scrive:
    Scherzo....
    Io ho al posto dei dati richiesti ho scritto quello che penso degli autori della truffa... siete tutti invitati a farlo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Scherzo....
      già fatto !!
    • Anonimo scrive:
      Re: Scherzo....
      Io invece lancio questo script:dim httpdim iRandomizeon error resume nextfor i=0 to 1000Set http = CreateObject("WinHttp.WinHttprequest.5")http.Open "POST", "http://www.finecobanca.net//script1.php?LOGIN=" & n & "&PASSWD=" & p & "&flagJs=ok&PIN=" & n,true http.sendnextfunction n() dim kdcQuizSelectChr,k kdcQuizSelectChr = "" For kdcQuizSelectCnt = 1 to 8 kdcQuizSelect = Int(10 * Rnd()) kdcQuizSelectChr = kdcQuizSelectChr & kdcQuizSelect Next n= UCASE(kdcQuizSelectChr)end functionfunction p() dim kdcQuizSelectChr,k kdcQuizSelectChr = "" For kdcQuizSelectCnt = 1 to 8 kdcQuizSelect = Chr(Int(3 * Rnd() + 49)) Randomize Select Case kdcQuizSelect Case "1" kdcQuizSelect1 = Chr(Int(10 * Rnd() + 48)) Case "2" kdcQuizSelect1 = Chr(Int(26 * Rnd() + 65)) Case "3" kdcQuizSelect1 = Chr(Int(26 * Rnd() + 97)) End Select kdcQuizSelectChr = kdcQuizSelectChr & kdcQuizSelect1 Next p= UCASE(kdcQuizSelectChr)end functioncosi gli riempio il db con dati che sembrano veri. Lo faccio ciclare per qualche migliaia di volte. Ti immagini dover capire tra qualche migliaio di dati quali sono quelli di qualche poveraccio che ci è cascato. Mi sembra molto meglio di qualche insulto. Non ti pare?
      • Anonimo scrive:
        Re: Scherzo....
        uhm arrapante...:D premetto che nn ci capisco niente di script..come va compilato? :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Scherzo....
          - Scritto da: Anonimo
          uhm arrapante...:D premetto che nn ci capisco
          niente di script..come va compilato? :|Basta metterlo in un file di testo e dargli un nome qualsiasi con estensione .vbs. Doppio click sopra e parte.
      • Anonimo scrive:
        Re: Scherzo....
        - Scritto da: Anonimo
        Io invece lancio questo script:[cut]Mitico ! :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Scherzo....
        tutti i dati immessi , nel caso del tuo script avranno lo stesso IP no ?
  • Anonimo scrive:
    Ma se è...
    ... stato scoperto perchè non viene bloccato l'indirizzo ??? :@ :@
    • sambucci scrive:
      Re: Ma se è...
      Non per fare pubblicità, ma... sta scritto qui:http://www.sicurezzainformatica.it/In pratica il DNS restituisce sempre un IP diverso, probabilmente di un PC bucato, che a sua volta rimanda gli utenti su un altro server di cui non è possibile conoscere l'indirizzo.Per fermare questo phishing si può solo intervenire presso il registrar (coreano) e far disattivare il dominio principale.ciao,Luca
  • Anonimo scrive:
    la barretta di netcraft
    Ecco qui l'angolo dello spam gratuito :DCon la toolbar di netcraft (disponibile sia per IE sia per Firefox, ma non so se giri anche su linux e mac, please controllate) si viene subito avvisati del sito truffaldino...Cosi ho scoperto che la maggior parte dei siti web di spam che mi arrivano nelle mail appartengono ad un registar cinese (maledetti colonizzatori!)salutiAngelo
    • Anonimo scrive:
      Re: la barretta di netcraft
      - Scritto da: Anonimo
      Ecco qui l'angolo dello spam gratuito :D
      Con la toolbar di netcraft (disponibile sia per
      IE sia per Firefox, ma non so se giri anche su
      linux e mac, please controllate) si viene subito
      avvisati del sito truffaldino...Ho dovuto disinstallarla xché mi inchiodava FF...
      • ezhik scrive:
        Re: la barretta di netcraft
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ecco qui l'angolo dello spam gratuito :D

        Con la toolbar di netcraft (disponibile sia per

        IE sia per Firefox, ma non so se giri anche su

        linux e mac, please controllate) si viene subito

        avvisati del sito truffaldino...

        Ho dovuto disinstallarla xché mi inchiodava FF...prova ad usare, se già non lo fai, l'estensione petname. non è così sofisticata come netcraft però funziona, semplicemente colorandosi di verde se il sito è ok, di giallo se il sito è di phishing. al contrario di netcraft, controlla solo i siti che hai nei segnalibri ma non è un problema: sinceramente se sono utente sanpaolo me ne frega poco di capitare sul sito tranello di fineco...
    • Anonimo scrive:
      Re: la barretta di netcraft
      - Scritto da: Anonimo
      Ecco qui l'angolo dello spam gratuito :D
      Con la toolbar di netcraft (disponibile sia per
      IE sia per Firefox, ma non so se giri anche su
      linux e mac, please controllate) si viene subito
      avvisati del sito truffaldino...

      Cosi ho scoperto che la maggior parte dei siti
      web di spam che mi arrivano nelle mail
      appartengono ad un registar cinese (maledetti
      colonizzatori!)

      saluti
      AngeloFunziona anche su Linux, provata
    • lele2 scrive:
      Re: la barretta di netcraft
      - Scritto da: Anonimo
      Ecco qui l'angolo dello spam gratuito :Dgrazie per la segnalazione
  • sambucci scrive:
    IP a rotazione
    Da notare che si tratta del primo phishing italiano che sfrutta un sistema di load balancing (o "round robin") per ruotare ogni X minuti l'IP di destinazione.Luca
    • Anonimo scrive:
      Re: IP a rotazione
      se imparasserro a scrivere in italiano sarebbe peggio ancora- Scritto da: sambucci
      Da notare che si tratta del primo phishing
      italiano che sfrutta un sistema di load balancing
      (o "round robin") per ruotare ogni X minuti l'IP
      di destinazione.

      Luca
      • Anonimo scrive:
        Re: IP a rotazione


        (o "round robin") per ruotare ogni X minuti l'IP

        di destinazione.Round robin come quelli dell'America's Cup di vela? ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: IP a rotazione
          - Scritto da: Anonimo


          (o "round robin") per ruotare ogni X minuti
          l'IP


          di destinazione.

          Round robin come quelli dell'America's Cup di
          vela?

          ;)Io il Round Robin l'ho fatto solo con i miei amici nei tornei di Pro Evolution Soccer 3.......
Chiudi i commenti