Meglio una carta con banca o una carta senza banca?

Meglio una carta con banca o una carta senza banca?

Meglio una carta senza banca oppure una carta legata a un conto corrente bancario? Dipende da quello che si vuole e dai servizi che servono.
Meglio una carta senza banca oppure una carta legata a un conto corrente bancario? Dipende da quello che si vuole e dai servizi che servono.

È difficile rispondere alla domanda “Meglio una carta con banca o una carta senza banca?” senza approfondire adeguatamente l’argomento.

Per carta con banca si intende una carta di debito, il cosiddetto bancomat, che viene dato al cliente dalla banca quando apre un conto corrente e accredita il proprio stipendio o pensione.

Si può anche richiedere una carta di credito insieme al conto corrente, ma qua entrano in ballo altre considerazioni, come il merito creditizio.

Invece, viene considerata una carta priva di banca quella prepagata con codice IBAN, come VIABUY.

Carta con banca o carta senza banca: quale scegliere?

carta senza banca

Come detto all’inizio, è difficile rispondere a questa domanda in modo univoco, poiché stiamo parlando di due carte dalle caratteristiche diverse e dalle diverse condizioni economiche applicate.

Tutto dipende dalle esigenze degli utenti, che differiscono in base alle proprie necessità. C’è da dire, però, che una carta di debito legata a un conto corrente e una carta senza banca come quella prepagata con IBAN hanno molto in comune.

Ad esempio, con VIABUY è possibile accreditare lo stipendio o la pensione, domiciliare le utenze domestiche, gestire la carta online tramite l’app, pagare nei negozi fisici e negli e-commerce, prelevare denaro presso gli sportelli ATM.

Tutto ciò è possibile grazie al circuito di pagamento usato da VIABUY, ossia MasterCard, che consente di pagare e prelevare denaro contante ovunque.

Una carta legata a un conto corrente bancario è utile quando si devono gestire ingenti capitali e risparmi, mentre VIABUY è ottima per la gestione di somme inferiori.

La differenza tra le due carte è che quella con banca non deve essere ricaricata poiché uso il saldo sul conto corrente bancario, mentre VIABUY deve essere ricaricata per poterla usare come mezzo di pagamento.

Fortunatamente, la ricarica avviene in modo veloce e sicuro tramite bonifico SEPA, SOFORT, Giropay e molte altre opzioni.

La richiesta di VIABUY fa fatta in questa pagina cliccando su APRI ORA IL CONTO. In pochi giorni, la carta verrà inviata all’indirizzo inserito in fase di apertura conto.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 gen 2023
Link copiato negli appunti