Mercato, anche AMD vede grigio

Continuano le frenate alle attese da parte dei grandi produttori di microprocessori. La domanda langue: e così anche AMD è costretta ad avvertire gli investitori. Migliorerà a fine anno, dicono gli analisti
Continuano le frenate alle attese da parte dei grandi produttori di microprocessori. La domanda langue: e così anche AMD è costretta ad avvertire gli investitori. Migliorerà a fine anno, dicono gli analisti

I numeri del secondo trimestre finanziari di AMD erano di quelli rosei , tali da far sperare che il trend positivo continuasse anche per il terzo trimestre del 2010. Ma ora il chipmaker di Sunnyvale avverte: alla prossima chiusura di mercato del 14 ottobre l’azienda avrà da comunicare dati di bilancio in negativo rispetto al consuntivo precedente .

Per AMD il terzo quarto dell’anno si conclude il 25 settembre, e allora i ricavi dovrebbero ammontare a una cifra tra l’1 e il 4 per cento inferiore agli 1,65 miliardi di dollari registrati nel trimestre conclusosi lo scorso 26 giugno. La colpa della decrescita? AMD parla di una domanda inferiore alle aspettative , soprattutto per i portatili consumer e soprattutto nei mercati maturi nordamericano e dell’Europa occidentale.

Quale che sia la ragione effettiva di questi risultati, la previsione del chipmaker fa da eco a quella altrettanto grigia di Intel e di altri giganti del settore: l’apparente superamento della crisi mondiale non ha portato a benefici pratici significativi sui bilanci di spesa di famiglie e cittadini, suggeriscono le grandi aziende dell’IT, la ripresa economica è al rallentatore e sul PC nuovo si è costretti a risparmiare .

Ma nonostante la prevista riduzione dei guadagni, Intel e AMD continuano a sperare in un quarto trimestre di crescita – sostengono gli analisti – guardando con speranza al periodo delle festività natalizie e all’orgia di regali hi-tech che ne dovrebbe seguire. Per suo conto Sunnyvale – come d’altronde Santa Clara – già pensa all’anno prossimo e alle generazioni future di chipset e CPU, con il debutto dei chipset della serie 9 (quelli destinati a far girare i chip Bulldozer a 32nm) previsto per il secondo quarto del 2011.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 09 2010
Link copiato negli appunti