Mercato PC, IDC e Gartner vedono il segno meno

Non bastano autonomia migliorata e formati ultra-compatti a garantire la ripartenza. L'unica a beneficiare del boom del mobile è Apple, che si prepara al sorpasso di Windows

Roma – Il mercato dei PC è in stagnazione. A confermare il trend del terzo trimestre del 2016 sono gli analisti di Gartner e IDC seppur con alcune differenze. Secondo i dati diffusi da Gartner si tratterebbe di un declino inarrestabile ormai dal 2012 . Le consegne di personal computer sono state pari a 72,6 milioni di unità nel quarto trimestre del 2016, con un calo del 3,7 per cento rispetto al quarto trimestre dell’anno precedente. Ragionando per intero anno, nel 2016 sono state vendute 269,7 milioni di unità, un calo del 6,2 dal 2015 . La caduta del quarto trimestre riguarda tutte le aree geografiche: US – 1,3 per cento; EMEA -3,4 per cento; Asia/Pacifico – 3,9 per cento.

Mikako Kitagawa, analista di Gartner, ha affermato: “L’ampio mercato dei PC è stato statico così come i miglioramenti tecnologici non sono stati sufficienti per guidare una crescita reale del mercato. Ci sono state novità come le soluzioni 2-in-1 e notebook sottili e leggeri, così come miglioramenti tecnologici, come la durata della batteria. Questo mercato finale è cresciuto rapidamente, guidato da utenti interessati. Tuttavia il mercato guidato da appassionati di PC non è abbastanza grande per guidare la crescita complessiva del mercato”. Secondo gli analisti vi sarebbero alcuni spiragli rappresentati dall’area business e ludica . Ma comunque non sufficienti a invertire la rotta.

A pesare sul mercato dei PC è la scarsa frequenza di utilizzo confrontata a quella degli smartphone: gli utenti acquistano più frequentemente nuovi apparecchi mobile relegando il cambio del PC in posizione subalterna. Il ciclo di vita di questi dispositivi finisce per essere molto più lungo rispetto al passato.

Nonostante il mercato sia in difficoltà, quattro produttori su sei sono riusciti a registrare un aumento di vendite a livello mondiale nel quarto trimestre del 2016. Si tratta di Lenovo (prima posizione con +1,6 per cento), HP (seconda posizione con +4,3 per cento), Dell (terza posizione con +5,4 per cento) ed Apple (quinta posizione con +5,4 per cento, superata per vendite complessive da Asus che però perde l’8,5 per cento nell’ultimo periodo). Il resto dei brand registrano addirittura un crollo del 18,8 per cento.

vendite pc

L’incremento di vendite per Apple si traduce a conti fatti anche in un’immissione nel mercato di maggiori dispositivi con a bordo il sistema iOS, destinato così a superare Windows (la maglia viene allargata in questo caso a tutti i dispositivi, compresi gli smartphone, è quindi da tenere in considerazione la morte dei Windows Phone). Da una parte la mela morsicata continua la sua avanzata e dall’altra i sistemi di Microsoft perdono terreno. Le stime di Gartner vedono un 2017 caratterizzato da una crescita per Apple dell’8 per cento (268 milioni di unità) e dall’altra parte un declino del 3 per cento per Microsoft decretando così il definitivo superamento.

dispositivi

Anche le analisi di IDC non sono confortanti, seppur con sfumature meno negative. Il declino di vendite nel quarto trimestre sarebbe in questo caso dell’1,5 per cento . Una caduta del 5,7 per cento su base annua . Secondo Loren Loverde, vicepresidente responsabile di Personal Computing Trackers & Forecasting , “I risultati del quarto trimestre rafforzano le nostre aspettative circa la stabilizzazione del mercato, e anche una certa ripresa”. Sono in particolare i mercati Asia/Pacifico ad aver registrato le performance migliori con una sostanziale stabilizzazione viziata solo da una leggera contrazione dell’ultimo anno. Anche il mercato EMEA si è comportato meglio del previsto grazie all’apporto positivo del periodo natalizio (di diversa opinione Gartner che sostiene che gli acquisti di PC non riescano a beneficiare delle vendite stagionali e promozionali come il Black Friday, Cyber Monday ecc, in quanto gli acquisti sarebbero dettati da necessità).

In definitiva i dati di IDC, come preannunciato, sembrerebbero essere più ottimistici rispetto alle previsioni di Gartner (come già accaduto in passato). Forse il rallentamento “del boom” di vendite di smartphone potrebbe premiare nel nuovo trimestre un mercato che arranca ormai da troppo tempo.

Mirko Zago

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    Bello FiGo - Referendum Costituzionale
    Bello FiGo - Referendum Costituzionale[yt]0uC63ZdCdro[/yt]
  • ... scrive:
    Rimandiamoli a casa loro!
    Dal blog di Nino Spirlí.Sei la voce di Colui che grida nel deserto, mi dice la mia anziana insegnante, incontrata per caso davanti alla porta del giornalaio. Però, stai attento, figghjiu, ché quelli non scherzano: non vedi come ci stanno ammazzando? E qui siamo pieni di questi Caini Allunga la mano un po incerta verso il mio viso e mi accarezza come una mamma. Come se non fossero passati quei quasi cinquantanni, da quando mi interrogava alla lavagna Commosso, la bacio di slancio sulle guance. E Le auguro lunga vita. Perché mi ha regalato un paragone, che non merito, con Il Battista. Il Santo che amo sopra tutti. Il Messaggero. LAltro del giorno del Magnificat. Di quellincontro di due Donne chiamate a segnare la Storia dellUmanità. Prima e dopo del Loro divino abbraccio parentale.No, non credo di essere LA voce di chi grida nel deserto, ma UNA delle tante voci che cercano di rompere questo silenzio soffocante come un gel che si insinui nella gola. Sono uno dei TANTI NOI, che non vogliamo arrenderci a questa vigliaccata del tentato imXXXXXXXXmento, se non sostituzione, della nostra Civiltà. Occidentale e Cristiana.Sono uno, misero umano e carico di errori, dellesercito di Gesù, pronto a combattere fino a sXXXXXrmi, pur di mantenere immacolato lAltare. Il Messaggio. Il Comandamento messo in pericolo dalla stupidità, dalla menzogna, dallavidità, dal tradimento, dalla miscredenza. Dagli infedeli.Migliaia di giuda fra noi, travestiti da buoni discepoli, sì!, stanno svendendo la nostra VITA agli invasori senza nome e senza carte. E centinaia di migliaia di pirati, finti profughi e consapevoli di cosa fare fin dallarrivo, arroganti e con schiave finte sante e finte mamme al seguito, grassi come quaglie e forti come querce centenarie, invitati da malfattori col nostro sangue loro complici e nostri nemici, sbarcano sulle nostre spiagge, nei nostri porti, senza farsi riconoscere, con un solo intento: ammazzare la nostra Storia, crocifiggere ancora il nostro Dio, sventrare le nostre madri, sorelle e figlie. Odiandoci senza che ci siamo mai macchiati di alcuna colpa nei confronti loro o delle sette generazioni antecedenti alla loro. Odiandoci e basta.Odiano il nostro pane. Che pretendono. La nostra carne. Che sputano. La nostra Libertà. Che incatenano.XXXXXXno e cacano lungo le nostre strade. Ci strappano le case. Distruggono le nostre Opere dArte. Annichiliscono le nostre lotte sociali. Seminano droga, prostituzione, violenza, terrore e morte ovunque.Sono i CLANDESTINI scansafatiche e senzadio e i TERRORISTI ISLAMICI a piede libero, imposti alla povera gente dallUnione Europea. Dai burocrati corrotti e dai massomafiogovernanti venduti, ciechi e sordi alle nostre tragedie per lurido interesse personale e di XXXXX casta. Plotoni, falangi di nullafacenti, che mentono sui veri motivi delle loro fughe, sbarcano con, in tasca, gli smartphone e i numeri di telefono dei complici già attivi in Italia, dopo essere stati caricati dalle navi della nostra Marina a due onde dalla battigia africana.Cacciamoli via dalle nostre vite, sti bugiardi! Dimentichiamo le inutili ed inefficaci buone maniere e sbarriamo le porte delle nostre case. Disobbediamo alle assurde pretese di integrazione (nostra a loro)! Evitiamo i loro banchi al mercato. Non entriamo nei loro bazar fuorilegge. Non li imitiamo a tavola. Non sostituiamo coi loro colori e i loro vestiti il nostro vestire. Nettiamoci la mente dalle contaminazioni, come le chiamano loro. Non vergogniamoci di Ciò che siamo. Anzi! Difendiamo la nostra Identità e rigettiamo il tentativo di meticciarla. Oggi, o mai più!E cronaca continua, e in questi giorni sempre più violenta, di quotidiani atti di violenza commessi da clandestini senza identità a danno di volontari e cooperanti dei centri daccoglienza. Dallestremo Nord della piangente Serracchiani fino alla deludente Sicilia del dichiarato Crocetta, è tutta una rivolta, una presa in ostaggio, un pestaggio. Per non parlare dei mille e mille orrendi reati commessi, senza pietà, da migliaia di risorse boldriniane in giro per le strade, dal Comune più piccolo in cima alle Alpi fino alla Metropoli più popolosa nella valle più ampia, su tutto il territorio nazionale.Inattesi e flebili segnali di risveglio, sembra, arrivano finalmente dal Palazzo: in queste ultime ore si comincia a parlare di rimpatri di massa. Beh, Dio lo voglia! Anche se, ormai deluso da tutto e tutti, temo si possa trattare dellennesima bufala istituzionale in vista delle prossime elezioni politiche, nellattesa che a rompere gli indugi sia proprio il Popolo Italiano esasperatoFra me e me.
    • ... scrive:
      Re: Rimandiamoli a casa loro!
      [img]http://m.memegen.com/zlphdz.jpg[/img]
    • un ateo scrive:
      Re: Rimandiamoli a casa loro!
      Che novità! Le crociate... di nuovo dopo che son passati 1000 anni dalla prima, ma poi sai quanto me ne frega a me, sono pure ateo.........vabbè dai, alla fine ci sto, se devo scegliere preferisco dire no all' Eurabia :D.
    • Ubaldo scrive:
      Re: Rimandiamoli a casa loro!
      Chi di colonizzazione ferisce, di colonizzazione perisce.
  • neologista scrive:
    monopallismo nell' era moderna
    Impresa monopolistiche attraggono clienti monopallici .
  • iRoby scrive:
    Apple Store
    E intanto nell'Apple Store i commessi fanno una vita "felice":http://it.ibtimes.com/lavorare-un-apple-store-tra-minacce-di-morte-e-divieti-la-confessione-di-unex-dipendente-1453375#http://www.repubblica.it/tecnologia/2016/05/30/news/ex_dipendente_racconta_inferno_apple-140931146/-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 gennaio 2017 12.35-----------------------------------------------------------
    • zaccaria scrive:
      Re: Apple Store
      Nessuno di quelli che lavorano per la Apple, a parte casi molto particolari, è felice.L'addestramento e il trattamento dei dipendenti è psicotizzante, teso a spersonalizzare gli individui, in modo che possano lavorare, lavorare, lavorare...Amazon in questo è insuperabile, ed altri stanno imparando alla svelta...
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Apple Store
        - Scritto da: zaccaria
        Nessuno di quelli che lavorano per la Apple, a
        parte casi molto particolari, è
        felice.
        L'addestramento e il trattamento dei dipendenti è
        psicotizzante, teso a spersonalizzare gli
        individui, in modo che possano lavorare,
        lavorare,
        lavorare...
        Amazon in questo è insuperabile, ed altri stanno
        imparando alla
        svelta...Vi sbagliate alla GRANDE! Purtroppo c' è un'azienda lider mondiale nel suo ambito che ha usato e superato in lungo e in largo perfino amazon!Non posso fare il nome, ma e da decenni aveva adottato quel tipo di sistema 'all'americana' con tutto interno all'azienda cosi da chiuderli in una gabbia 'confortevole' condizionandoli perfino ad andare contro i loro stessi familiari quando la stessa trovava più persone dello stesso nucleo geologico.Ogni anno si organizzavano meeting dove si indottrinavano le persone ad essere disponibili ed accettare l'azienda(che ti veniva mostrata come la tua familia)ancor prima di tua moglie o i tuoi familiari stessi.E lasciamo stare i lavaggi psicologici che venivano fatti tramite questionari interni, o ogni tot ti rinchiudevano in una stanza con dieci dodici dirigenti che ti facevano acettare di tutto visto che l'operaio era da solo e il sindacato non esisteva manco nei discorsi degli operai.Ma questa azienda è stata venerata in lungo e in largo da politici e sociale perché all' epoca d'oro dava comunque lavoro a quindicimila persone tra azienda e indotto.Ho visto le inchieste giornalistiche su amazon, e devo dire che non sono mai stato in grado dal trattenermi dal sorridere nel dirmi XXXXXXX e se avessero visto come..........L' ultima chicca le persone sono state talmente 'indottrinate' che c'è gente che in camera da letto sopra i loro letti(come i vecchi hanno le icone sante)hanno appeso un quadro regalatogli a tutti i dipendenti(e adesso si sa ha capito di chi parlo)dal titolare.
        • Il fuddaro scrive:
          Re: Apple Store
          - Scritto da: Il fuddaro
          - Scritto da: zaccaria

          Nessuno di quelli che lavorano per la Apple, a

          parte casi molto particolari, è

          felice.Hei tu! Si dico a te maestrino linguaggione, non rompermi il pisolo con non sai scrivere lo so... leader, geologico, ecc, va bene così non perdo tempo pure nel correggere le quattro XXXXXXX che scrivo per la gioia dei tuoi occhi! Fattene una ragione!
        • giaguarevol issimevolm ente scrive:
          Re: Apple Store
          - Scritto da: Il fuddaro
          trattenermi dal sorridere nel dirmi XXXXXXX e se
          avessero visto
          come..........Hai ragione al 100%.Io "ho visto" e dopo avere visto ho avuto una idea molto più concreta dei gironi dell'inferno che Dante descrive nella divina commedia.Ti dirò che all'inizio quando mi spiegavano certi dettagli della organizzazione e me li facevano pure vedere in pratica stentavo a credere a quel che vedevo!Dovessi consigliare a un amico se fare il barbone alla stazione termini o lavorare a amazon gli indicherei la stazione senza un attimo di incertezza!
    • Ubaldo scrive:
      Re: Apple Store
      - Scritto da: iRoby
      E intanto nell'Apple Store i commessi fanno una
      vita
      "felice":

      http://it.ibtimes.com/lavorare-un-apple-store-tra-

      http://www.repubblica.it/tecnologia/2016/05/30/new
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 14 gennaio 2017 12.35
      --------------------------------------------------E che XXXXX centra con l'articolo?Ma una volta che è una riesci a stare in tema? Ma sei capace di leggere?
  • a chi la raccontate scrive:
    il vangelo secondo...
    ...secondo i clienti fa 4-5 ore al massimo di uso normale .http://www.jeffgeerling.com/blog/2017/i-returned-my-2016-macbook-pro-touch-barHa rimandato indietro il modello con la touchbar perchè ha la batteria castrata (49.2 Wh), in cambio si è fatto spedire il modello con i tasti funzione (54.5 Wh). Al posto suo mi sarei fatto spedire i soldi :D.Ciliegina sulla torta, il modello del 2015 ha un' autonomia del 30%-36% superiore. Avanzamento tecnologico by apple.
    • panda rossa scrive:
      Re: il vangelo secondo...
      - Scritto da: a chi la raccontate
      ...secondo i clienti fa 4-5 ore al massimo di uso
      normale
      .

      http://www.jeffgeerling.com/blog/2017/i-returned-m

      Ha rimandato indietro il modello con la touchbar
      perchè ha la batteria castrata (49.2 Wh), in
      cambio si è fatto spedire il modello con i tasti
      funzione (54.5 Wh). Al posto suo mi sarei fatto
      spedire i soldi
      :D.

      Ciliegina sulla torta, il modello del 2015 ha un'
      autonomia del 30%-36% superiore. Avanzamento
      tecnologico by
      apple.Perche' cosi' quando metteranno quella batteria a questo modello potranno sventagliare: "durata della batteria aumetata del 30% a soli 200 euri in piu'. Per mettersi in fila da questa parte, prego."-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 gennaio 2017 22.47-----------------------------------------------------------
  • il solito bene informato scrive:
    Apple fa bene
    Ho un tablet e un telefono Nexus proprio perché ci posso installare (e togliere) tutto quello che voglio.Se fossi disposto ad accettare limitazioni per avere un dispositivo sicuro, sceglierei iPhone/iPad...
    • informato proprio benone scrive:
      Re: Apple fa bene
      - Scritto da: il solito bene informato
      Ho un tablet e un telefono Nexus proprio perché
      ci posso installare (e togliere) tutto quello che
      voglio.
      Se fossi disposto ad accettare limitazioni per
      avere un dispositivo sicuro, sceglierei
      iPhone/iPad...Vallo a dire a JL, la sua faccia sbor**ta è andata a finire su tutti i PC del mondo grazie ai tuoi dispositivi "sicuri" :D.
      • il solito bene informato scrive:
        Re: Apple fa bene
        - Scritto da: informato proprio benone
        - Scritto da: il solito bene informato

        Ho un tablet e un telefono Nexus proprio perché

        ci posso installare (e togliere) tutto quello
        che

        voglio.

        Se fossi disposto ad accettare limitazioni per

        avere un dispositivo sicuro, sceglierei

        iPhone/iPad...

        Vallo a dire a JL, la sua faccia sbor**ta è
        andata a finire su tutti i PC del mondo grazie ai
        tuoi dispositivi "sicuri"
        :D.phishing?(non è una pratica sessuale... :) )
        • informato proprio benone scrive:
          Re: Apple fa bene
          Ma come!? Non era sicuro???
          • ... scrive:
            Re: Apple fa bene
            Non lo vedi che stai parlando ad uno che ha un avatar a forma di faccia da XXXX?
          • Izio01 scrive:
            Re: Apple fa bene
            - Scritto da: informato proprio benone
            Ma come!? Non era sicuro???Contro l'ingegneria sociale, QUALSIASI sistema più che tanto non fa ;)
          • foobar scrive:
            Re: Apple fa bene
            Ok, quindi davanti all' ingegneria sociale sono dei niente al pari dei comuni mortali, poi ci sta il papple store sfondato come ha giustamente fatto notare qualcuno.Ma allora il BM di nome "il solito bene informato" non sa di che parla [cit.] (rotfl).
        • Godzilla scrive:
          Re: Apple fa bene
          - Scritto da: il solito bene informato
          - Scritto da: informato proprio benone

          - Scritto da: il solito bene informato


          Ho un tablet e un telefono Nexus proprio
          perché


          ci posso installare (e togliere) tutto quello

          che


          voglio.


          Se fossi disposto ad accettare limitazioni per


          avere un dispositivo sicuro, sceglierei


          iPhone/iPad...



          Vallo a dire a JL, la sua faccia sbor**ta è

          andata a finire su tutti i PC del mondo grazie
          ai

          tuoi dispositivi "sicuri"

          :D.

          phishing?
          (non è una pratica sessuale... :) )Eh, "bene informato" di nome, di fatto accade il contrario: Apple App Store malware 'infected 4,000 apps' http://www.bbc.com/news/technology-34338362Il silenzio... fattelo amico (rotfl).
    • vgyctrv scrive:
      Re: Apple fa bene
      - Scritto da: il solito bene informato
      Ho un tablet e un telefono Nexus proprio perché
      ci posso installare (e togliere) tutto quello che
      voglio.
      Se fossi disposto ad accettare limitazioni per
      avere un dispositivo sicuro, sceglierei
      iPhone/iPad...No hai sbagliato completamente punto di vista. Non è un problema per i clienti. Sono le aziende che forniscono servizi tramite app che per raggiungere i clienti sono costrette a pagare il pizzo. Non hanno scelta.
  • wozniacco scrive:
    minchioni riuniti
    App Store, ecosistema monopolistico ?Noo, ma come mai è venuto in mente a qualcuno?Vergogna e ludibrio!
  • F Type scrive:
    Apple sa cosa è meglio per te
    Ma questi prima entrano nel magico recinto e poi si lamentano che non possono uscire ? :DApple sa cosa è meglio per te !Su 50 fustigate in piazza con l'obbligo di comprare l'app al triplo del prezzo per 10 anni e con sorriso :DUtenti che vogliono mettere becco nel venerabile mondo apple,non c'è più religione !
    :(
    • F Type scrive:
      Re: Apple sa cosa è meglio per te
      Dimenticavo,in apple non si fanno certe cose,si obbedisce,sempre e comunque :DChe l'iRealtà sia con voi....
      • ... scrive:
        Re: Apple sa cosa è meglio per te
        [img]http://www.game-debate.com/blog/images/th_1_id1386221466_381003.jpg[/img]
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Apple sa cosa è meglio per te
        - Scritto da: F Type
        Dimenticavo,in apple non si fanno certe cose,si
        obbedisce,sempre e comunque
        :D

        Che l'iRealtà sia con voi....Bene... si spogliano di quel poco di orgoglio che hanno oltre ad accettare qualsiasi sottomissione pur di entrare in una delle succursali della chiesa di cupertino e poi vogliono scomunicarsi dalla loro fede?La fede la si accetta in modo incondizionato! Venerate San Steve Lavori e non mettete in dubbio il verbo!! (rotfl)Se mai Vi mostrano quanto producono pinuccio e biagio, voi dovete dire: wow se non è fantastico!?
    • iRoby scrive:
      Re: Apple sa cosa è meglio per te
      Io credo che la fine di Apple sia vicina.Quell'azienda sta vendendo false promesse e di felicità che passerebbe dal possesso di XXXXX elettronica.Negli Apple store i dipendenti ricevono giornalmente insulti, improperi e minacce.I dipendenti sono l'avanguardia, ossia le figure dell'azienda in prima linea nel rapporto con la clientela.Quando un'azienda ti promette felicità tramite oggetti, ma che non potrà mantenere a causa del fatto che la felicità non proviene da lì, ma dalle relazioni umane armoniche, quando la persona si ritrova gabbata, ossia torna nel baratro della depressione, la prima cosa che fa è prendersela con chi ha fatto false promesse.Questo sta per succedere. E la Apple farà un botto epocale.Anche se ci sarà pieno di cretini che porterà numeri inutili di azioni e liquidità.Non puoi rinnovare la presa per il XXXX e la falsa promessa di felicità per interposto oggetto di culto, all'infinito...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 gennaio 2017 17.25-----------------------------------------------------------
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Apple sa cosa è meglio per te
        - Scritto da: iRoby
        Io creo che la fine di Apple sia vicina.

        Quell'azienda sta vendendo false promesse e di
        felicità che passerebbe dal possesso di XXXXX
        elettronica.

        Negli Apple store i dipendenti ricevono
        giornalmente insulti, improperi e
        minacce.
        I dipendenti sono l'avanguardia, ossia le figure
        dell'azienda nel rapporto con la
        clientela.

        Quando un'azienda ti promette felicità tramite
        oggetti, ma che non potrà mantenere a causa del
        fatto che la felicità non proviene da lì, ma
        dalle relazioni umane armoniche, quando la
        persona si ritrova gabbata, ossia torna nel
        baratro della depressione, la prima cosa che fa è
        prendersela con chi ha fatto false
        promesse.

        Questo sta per succedere. E la Apple farà un
        botto
        epocale.
        Anche se ci sarà pieno di cretini che porterà
        numeri inutili di azioni e
        liquidità.

        Non puoi rinnovare la presa per il XXXX e la
        falsa promessa di felicità per interposto oggetto
        di culto,
        all'infinito...Io penso proprio di no! I fessi e suggestionabili sono ancora tanti.
  • mela marcia scrive:
    Lamentarsi? E perché?
    Apple alza i prezzi?L'Applefan si adatta e paga.Apple cambia gli standard?L'Applefan si adatta e compra gli adattatori.Apple toglie le porte?L'Applefan si adatta e compra l'hub.Apple fa un'altra XXXXXta?L'Applefan si convince che è la scelta giusta.
  • Il fuddaro scrive:
    La fede
    Ma dico io, che cassio hanno da lamentarsi, se accetti di essere devoto ad un santo la tua fede deve essere incondizionata!Personalmente non ho mai visto un devoto di padre Pio lamentarsene di qualsiasi cosa. Lo si venera è BASTA!!
    • panda rossa scrive:
      Re: La fede
      - Scritto da: Il fuddaro
      Ma dico io, che cassio hanno da lamentarsi, se
      accetti di essere devoto ad un santo la tua fede
      deve essere
      incondizionata!

      Personalmente non ho mai visto un devoto di padre
      Pio lamentarsene di qualsiasi cosa. Lo si venera
      è
      BASTA!!Infatti!Coloro che osano mettere in dubbio la santita' di padre pio sono solo detrattori senza dio.Qui abbiamo la testimonianza di MIRACOLI, mica pizza e fichi!https://www.padrepio.catholicwebservices.com/Miracoli.htmCome si puo' mettere in dubbio la santita' del santo?Se padre pio oggi fosse ancora vivo avrebbe un iphone.https://itunes.apple.com/it/app/padre-pio-store/id993594891
      • giaguarevol issimevolm ente scrive:
        Re: La fede
        - Scritto da: panda rossa
        Qui abbiamo la testimonianza di MIRACOLI, mica
        pizza e
        fichi!A proposito di miracoli.. :DNon perderti il favoloso link a :http://price-list.it/Il senso?Chiedilo a <b
        maxsix e il suo FA-VO-LO-SO </b
        SITO! 8)Mica come te che usi Pezzent Linux!(rotfl)(rotfl)
  • Harvester scrive:
    Apple
    Avete notato che è il melio?La più verdeLe batterie le più lungheGLi uttenti milioriL'harwuare milioreTutte le appIo da quando lo uso sono miliorat.
    • Mao99 scrive:
      Re: Apple
      - Scritto da: Harvester
      Avete notato che è il melio?

      La più verde
      Le batterie le più lunghe
      GLi uttenti miliori
      L'harwuare miliore
      Tutte le app

      Io da quando lo uso sono miliorat.HAHAHA bella, per fortuna questi commenti sono divertenti perchè il resto fa piangere..
      • Harvester scrive:
        Re: Apple
        Fa tutto melio!!!11!!111!!!Tu ce l'hai?
        • Harvester scrive:
          Re: Apple
          Io ce lo.Ovviamente.Prima avevo windows (non ricordo. Vista o XP)Adesso con OSX va tutto bene. Solo una cosa (se ce l'hai): ho messo l'utente di mia mamma ma mi è rallentato un po.Dici che devo comprare il modello dopo quando esce?
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Apple
            - Scritto da: Harvester
            Io ce lo.
            Ovviamente.

            Prima avevo windows (non ricordo. Vista o XP)

            Adesso con OSX va tutto bene. Solo una cosa (se
            ce l'hai): ho messo l'utente di mia mamma ma mi è
            rallentato un
            po.
            Dici che devo comprare il modello dopo quando
            esce?Si, e di LUSSO!
          • mela marcia scrive:
            Re: Apple
            - Scritto da: Harvester
            Dici che devo comprare il modello dopo quando
            esce?Ovvio non vorrai mica fare in pezzente? I pezzenti usano Windows e Linux.PS: nell'acquisto includi anche un pratico adattatore USB-C, se no ci fai poco...
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Apple
            - Scritto da: mela marcia

            Ovvio non vorrai mica fare in pezzente? I
            pezzenti usano Windows e
            Linux.Nahhhh Linux è pezzente!Mica Uindovs!Uindovs è <b
            quasi-figo </b
            (chiedere a max666 aphex-tuin e tutti gli altri) se poi volete vedere come funziona bene la accoppiata maxsix + Azure non dovete assolutamente perdere questo LINK:http://price-list.it/'Na favola!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • ... scrive:
            Re: Apple
            [img]http://www.gadlerner.it/wp-content/uploads/2010/10/asino_che_ride_250x300.jpg[/img]
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Apple
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: mela marcia



            Ovvio non vorrai mica fare in pezzente? I

            pezzenti usano Windows e

            Linux.
            Nahhhh Linux è pezzente!
            Mica Uindovs!
            Uindovs è <b
            quasi-figo </b

            (chiedere a max666 aphex-tuin e tutti gli altri)
            se poi volete vedere come funziona bene la
            accoppiata maxsix + Azure non dovete
            assolutamente perdere questo
            LINK:
            http://price-list.it/
            'Na favola!
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Quello è il MEGAfavoloso Azure tanto decantato da maxsix. :)
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Apple
            - Scritto da: Il fuddaro
            Quello è il MEGAfavoloso Azure tanto decantato da
            maxsix.
            :)Si e pensa è il suo "sito"....(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Hai capito con che "ganzo" abbiamo a che fare?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Funz scrive:
          Re: Apple
          - Scritto da: Harvester
          Tu ce l'hai?Tu c'è laiScrivi giusto :p
  • ... scrive:
    ...
    Perchè avete fatto sparire l' articolo di consumer report dove apple veniva sXXXXXta per benino?
    • Harvester scrive:
      Re: ...
      Perché c'è quello nuovo dove dice che Apple è perfetta.Ma ti informi eh?Adesso Cook telefona al Papa e vedrai domenica.Vedrai...
    • iFart scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: ...
      Perchè avete fatto sparire l' articolo di
      consumer report dove apple veniva sXXXXXta per
      benino?Perché è arrivato Galimba con la paghetta per tutti.
  • ancora scrive:
    papple di qua pallpe di la
    Avete rotto il ca**o co' 'sta papple.
    • Harvester scrive:
      Re: papple di qua pallpe di la
      Siete solo gelosi!per fortuna arriva 10852 ... 10711... quello lì che vi sistemerà.lui sa tutto di applicazioni per la gente normale.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: papple di qua pallpe di la
        - Scritto da: Harvester
        Siete solo gelosi!
        per fortuna arriva 10852 ... 10711... quello lì
        che vi
        sistemerà.

        lui sa tutto di applicazioni per la gente normale.forse volevi dire lo svitato di 10713 ? Lui è un evangelizzatore della parola ODIATE Linux!
        • 10713 scrive:
          Re: papple di qua pallpe di la
          - Scritto da: Il fuddaro
          - Scritto da: Harvester

          Siete solo gelosi!

          per fortuna arriva 10852 ... 10711... quello lì

          che vi

          sistemerà.



          lui sa tutto di applicazioni per la gente
          normale.


          forse volevi dire lo svitato di 10713 ? Lui è un
          evangelizzatore della parola ODIATE
          Linux!Guardatevi voi che non fate un XXXXX, solo denigrare gli altri.Contentissimo che Linux sorpassi tutti, ma finché vi date al cazzeggio...
          • Harvester scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            Bravo!
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: 10713
            Contentissimo che Linux sorpassi tutti, ma finché
            vi date al
            cazzeggio...Avrei una domanda....Ma la altezza del cazzeggio si misura in Hertz?O i Soundfont hanno una dinamica?Ma poi i sound font suonano?E chi li fa suonare garageband o ableton o cubase?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • ... scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            [img]http://www.gadlerner.it/wp-content/uploads/2010/10/asino_che_ride_250x300.jpg[/img]
          • 10713 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: 10713


            Contentissimo che Linux sorpassi tutti, ma
            finché

            vi date al

            cazzeggio...
            Avrei una domanda....
            Ma la altezza del cazzeggio si misura in Hertz?
            O i Soundfont hanno una dinamica?
            Ma poi i sound font suonano?
            E chi li fa suonare garageband o ableton o cubase?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Anch'io ho una domanda:la durata della nota (un suono a acuto o grave* non importa, tanto su un foglio bianco...) viene espressa in millisecondi, vicino a un pallino?(rotfl)(rotfl)(rotfl)* No non sè fatto male nessuno. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: 10713
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente

            - Scritto da: 10713




            Contentissimo che Linux sorpassi tutti,
            ma

            finché


            vi date al


            cazzeggio...

            Avrei una domanda....

            Ma la altezza del cazzeggio si misura in
            Hertz?

            O i Soundfont hanno una dinamica?

            Ma poi i sound font suonano?

            E chi li fa suonare garageband o ableton o
            cubase?

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Anch'io ho una domanda:
            la durata della nota (un suono a acuto o grave*
            non importa, tanto su un foglio bianco...) viene
            espressa in millisecondi, vicino a un
            pallino?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Occhio che più la nota sta alta più il pallino si gonfia.Se non ci credi chiediglielo, me l'ha detto lui.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Occhio che più la nota sta alta più il pallino si
            gonfia.
            Se non ci credi chiediglielo, me l'ha detto lui.A si e quando?
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: 10713
            Anch'io ho una domanda:
            la durata della nota (un suono a acuto o grave*
            non importa, tanto su un foglio bianco...) viene
            espressa in millisecondi, vicino a un
            pallino?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)E chi ha detto questa asinata a parte te in questo post?
          • 10713 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: 10713


            Anch'io ho una domanda:

            la durata della nota (un suono a acuto o
            grave*

            non importa, tanto su un foglio bianco...)
            viene

            espressa in millisecondi, vicino a un

            pallino?

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            E chi ha detto questa asinata a parte te in
            questo
            post?Ho solo riportato uno dei tuoi tanti deliri.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: 10713
            Ho solo riportato uno dei tuoi tanti deliri.No il delirio è tutto tuo!Io non ho mai detto una cosa del genere.Se puoi fornisci il link...In caso (ovviamente) contrario il delirio è tutto tuo! 8)
          • 10713 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: 10713


            Ho solo riportato uno dei tuoi tanti deliri.
            No il delirio è tutto tuo!
            Io non ho mai detto una cosa del genere.
            Se puoi fornisci il link...
            In caso (ovviamente) contrario il delirio è tutto
            tuo!
            8)Eh, NO... ti piacerebbe ! (la fai facile)Comodo dimenticare quello che si dice (come hai dimenticato la teoria).Cosa vuoi? Il link di quello che hai detto?Perché? Non sai più quello che dici passati 3 giorni??? (rotfl)(rotfl)
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: 10713

            Cosa vuoi? Il link di quello che hai detto?No lo hai detto tu!
            Perché? Non sai più quello che dici passati 3
            giorni??? No è che proprio lo hai inventato.. come volevasi dimostrare! 8)Del resto come ti ho fatto notare più volte "scripta manent". ;)
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: 10713
            Perché? Non sai più quello che dici passati 3
            giorni???
            (rotfl)(rotfl)Ricordiamoci che lui misura il tempo con gli hertz.Abbi pazienza, sta ancora cercando di uscire dal primo secondo. (rotfl)
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Ricordiamoci che lui misura il tempo con gli
            hertz.
            Abbi pazienza, sta ancora cercando di uscire dal
            primo secondo.
            (rotfl)Scrivi la definizione di Hertz.Dopo che la hai scritta rileggi fino a che non la hai capita.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9


            Ricordiamoci che lui misura il tempo con gli

            hertz.

            Abbi pazienza, sta ancora cercando di uscire
            dal

            primo secondo.

            (rotfl)
            Scrivi la definizione di Hertz.
            Dopo che la hai scritta rileggi fino a che non la
            hai
            capita.Hertz: unità di misura della frequenza.Frequenza = numero di eventi periodici / intervallo di tempo.Solo tu puoi intenderla come "quanto tempo è passato". :D
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Hertz: unità di misura della frequenza.

            Frequenza = numero di eventi periodici /
            intervallo di
            tempo.Ni....Hertz=1 elevato alla meno 1 sec.1Hz=1^-1 secondi... e se non ricordo male 1 alla meno 1 fa esattamente UNO! :DRiassumendo..Perfetto quindi 1 evento in un secondo fa ?(rotfl)(rotfl)

            Solo tu puoi intenderla come "quanto tempo è
            passato".
            :DCioè se dico che ieri ho perso un secondo e domani pure non va bene?(rotfl)(rotfl)(rotfl)O se dico che ieri in un secondo ho lasciato cadere una goccia di acqqua e in due secondi due goccie e domani ne farò cadere altrettante non va bene?Facci capire?Quale altra grandezza fisica oltre al tempo vedi nella definizione di Hertz? 8)
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9


            Hertz: unità di misura della frequenza.



            Frequenza = numero di eventi periodici /

            intervallo di

            tempo.
            Ni....
            Hertz=1 elevato alla meno 1 sec.
            1Hz=1^-1 secondi... e se non ricordo male 1 alla
            meno 1 fa esattamente
            UNO!UNO che? patate? carciofi? 1HZ = 1 ... <--- esprimi l'unità di misura10HZ = 10 ... <--- eprimi l'unità di misura
            Riassumendo..
            Perfetto quindi 1 evento in un secondo fa ?
            (rotfl)(rotfl)Fa 1 evento al secondo (1/s), 1 ciclo per secondo (1cps), o 1Hz.Come preferisci.
            Facci capire?
            Quale altra grandezza fisica oltre al tempo vedi
            nella definizione di
            Hertz?
            8)Il numero di eventi periodici.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9
            UNO che? patate? carciofi? Sai leggere?L'unica grandezza in gioco!I secondi!Non c'è altro!è proprio questo il punto!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9


            UNO che? patate? carciofi?
            Sai leggere?
            L'unica grandezza in gioco!
            I secondi!
            Non c'è altro!
            è proprio questo il punto!
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)"The hertz (symbol Hz) is the unit of frequency in the International System of Units (SI) and is defined as one <b
            cycle </b
            per <b
            second </b
            "https://en.wikipedia.org/wiki/Hertz"A unit of frequency equal to one <b
            cycle </b
            per <b
            second </b
            "https://ahdictionary.com/word/search.html?q=hertz"In fisica, unità di misura della frequenza di un fenomeno periodico (simbolo: Hz), equivalente a 1 <b
            periodo </b
            al <b
            secondo </b
            ."http://www.treccani.it/vocabolario/hertz/Giaguaro 0 - Resto del mondo 1Palla al centro.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9cioè 1 evento in un secondo Ne più ne meno di ciò che misura il tuo OROLOGIO!(rotfl)(rotfl)(rotfl)E lo fa esattamente contando le SUE oscillazioni. 8)Non esiste orologio in tutto l'universo (e neppure nella fantasia) che non misuri il tempo contando eventi!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9

            cioè 1 evento in un secondo
            Ne più ne meno di ciò che misura il tuo OROLOGIO!Veramente l'orologio che sto usando in questo momento conteggia 10 milioni di eventi al secondo.E secondo te chi glielo dice che dopo 10M deve aggiungere un secondo?Il principe azzurro?O forse forse, oltre al contare, ti servirà ANCHE la frequenza?tempo trascorso = numero eventi / frequenzaASINO! (rotfl)
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente

            - Scritto da: Albedo 0,9



            cioè 1 evento in un secondo

            Ne più ne meno di ciò che misura il tuo
            OROLOGIO!

            Veramente l'orologio che sto usando in questo
            momento conteggia 10 milioni di eventi al
            secondo.cioè 10 Khz :)

            E secondo te chi glielo dice che dopo 10M deve
            aggiungere un
            secondo?
            Il principe azzurro?No il contatore!Presente?1+1=2 e così via?(rotfl)(rotfl)
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente


            - Scritto da: Albedo 0,9





            cioè 1 evento in un secondo


            Ne più ne meno di ciò che misura il tuo

            OROLOGIO!



            Veramente l'orologio che sto usando in questo

            momento conteggia 10 milioni di eventi al

            secondo.
            cioè 10 Khz
            :)



            E secondo te chi glielo dice che dopo 10M
            deve

            aggiungere un

            secondo?

            Il principe azzurro?
            No il contatore!
            Presente?
            1+1=2 e così via?
            (rotfl)(rotfl)Il contatore stesso dei cicli? :DVisto che sei tanto convinto scrivi una funzioncina che, contando il numero di cicli, restituisce il tempo trascorso in secondi.Vediamo che calcoli matematici gli fai fare, dopotutto sei un informatico, dovresti saperlo fare ad occhi chiusi. ;)
          • Izio01 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente


            - Scritto da: Albedo 0,9





            cioè 1 evento in un secondo


            Ne più ne meno di ciò che misura il tuo

            OROLOGIO!



            Veramente l'orologio che sto usando in questo

            momento conteggia 10 milioni di eventi al

            secondo.
            cioè 10 Khz
            :)Io direi 10 MHz
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9

            nella definizione di

            Hertz?

            8)

            Il numero di eventi periodici.Non è una "grandezza fisica ma il valore scalare!(rotfl)(rotfl)è come se tu mi dicessi che in 10 mt ci sono 2 grandezze e una è "il numero di metri"(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: 10713


            Contentissimo che Linux sorpassi tutti, ma
            finché

            vi date al

            cazzeggio...
            Avrei una domanda....
            Ma la altezza del cazzeggio si misura in Hertz?
            O i Soundfont hanno una dinamica?
            Ma poi i sound font suonano?
            E chi li fa suonare garageband o ableton o cubase?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Mr.Overflow, bentornato!Ma sei tu quello che arrotonda campionando e vendendo soundfont?Mica mi ricordo...
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Ma sei tu quello che arrotonda campionando eNon "arrotondo" un tubo è un hobby il mio mestiere è l'informatico anche se ho un diploma al conservatorio. :)Ho fatto comunque (in gioventù) il musicista negli anni tra il 69-70 ecc. fino al 76 all'epoca c'erano tanti gruppi tra cui il mio.Abbiamo prodotto 2 album.
            vendendo
            soundfont?Si... Ma non solo faccio da studio di registrazione per me e qualche musicista e gruppo amico.Ripeto... è un hobby posso permettermelo.. perchè ho ridotto di molto i miei impegni lavorativiDi base utilizzo 2 behringer UMC404HD (ciascuno ha 4 ingressi audio analogici per registrazione e campionamento oltre al resto) la risoluzione è di 24-bit / 192kHz per onda campionata (il tutto senza impiegare nulla di CPU e a latenza ZERO)Ho poi un mixer BEHRINGER X Air XR16 (air perchè può stare in rete wireless oltre che con ethernet) con 16 ingressi analogici (anche lui in grado di campionare oltre al resto) il tutto sta in rete con 4 macchine e 5 monitor video e su ciascuno dei suddetti oltre al grafico delle connessioni logiche il routing MIDI e AUDIO le DAW e i vari proXXXXXri di effetti vengono visualizzati in media almeno un paio di task.Il controllo del banco Mixer (BEHRINGER X Air XR16) di solito lo tengo su un Tablet Android per comodità di interfaccia (il touch è un vantaggio per muovere i fader e i cursori richiamare le varie "scene" ecc.)...Più diverse tastiere (midi controller e altro) e strumenti vari (tra cui il mio vecchio e amatissimo Hammond C3 con tanto di Leslie e un paio di amplificatori WEM (quelli usati dai Pink Floid fino alla seconda metà degli anni 80 e pure un vecchio Marshall.Una Fender Giaguar Una Gibson (les paul) una Fender Telecaster Diverse Acustiche (Seagull, Ibanez...) Un Fender "precision" un Fender rhodes (il miglior piano elettro/meccanico mai costruito a mio parere) ecc. ecc. Purtroppo ora la WEM (una azienda di grandi artigiani) ha chiuso ... :(In generale mi piace tenere e collezionare strumenti "vintage" sia perchè possono tornare utili per il campionamento di certi suoni "storici" e ormai "leggendari" sia per un fatto di pura "affezione".Soddisfatto? 8)Comunque la Parte Elettronica/Informatica è quella che ti ho detto sopra gli strumenti "vintage" sono un dettaglio tutto sommato ininfluente più che altro "affettivo" che mi ricordano i "bei tempi"...Il costo della parte elettronica è irrisorio rispetto alle possibilità che da fino a qualche anno fa per avere le features che oggi hai in punta di dita ti ci voleva un budget da "Abbey Road Studio's" oggi con poche centinaia di euro ho 16+8 Ingressi FISICI un numero illimitato di strumenti virtuali e effetti posso permettermi di tenere il tutto in rete e sincronizzare il trasporto e la esecuzione di diveri pezzi su diverse macchine e DSP... In sostanza se penso ai tempi (gli anni 70) in cui avevevamo il gruppo posso fare cose neppure immaginabili all'epoca in pratica per un "vecchietto" come me è il "paese dei balocchi".Se vuoi conoscere altri dettagli tecnici e/o di setup te li posso fornire senza difficoltà.Come ho detto a suo tempo il mio reale "vantaggio" è di essere sia un musicista che un informatico (di solito i musicisti non sono in grado di mettere su una cosa del genere con un budget "ragionevole" e gli informatici raramente capiscono veramente cosa servirebbe a un musicista). ;)Avendo un piede da una parte e uno dall'altra ci sono dei grossi vantaggi!
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9


            Ma sei tu quello che arrotonda campionando e
            Non "arrotondo" un tubo è un hobby il mio
            mestiere è l'informatico anche se ho un diploma
            al
            conservatorio.
            :)
            Ho fatto comunque (in gioventù) il musicista
            negli anni tra il 69-70 ecc. fino al 76 all'epoca
            c'erano tanti gruppi tra cui il
            mio.
            Abbiamo prodotto 2 album.

            vendendo

            soundfont?

            Si... Ma non solo faccio da studio di
            registrazione per me e qualche musicista e gruppo
            amico.
            Ripeto... è un hobby posso permettermelo.. perchè
            ho ridotto di molto i miei impegni
            lavorativi
            Di base utilizzo 2 behringer UMC404HD (ciascuno
            ha 4 ingressi audio analogici per registrazione e
            campionamento oltre al resto) la risoluzione è di
            24-bit / 192kHz per onda campionata (il tutto
            senza impiegare nulla di CPU e a latenza
            ZERO)
            Ho poi un mixer BEHRINGER X Air XR16 (air perchè
            può stare in rete wireless oltre che con
            ethernet) con 16 ingressi analogici (anche lui in
            grado di campionare oltre al resto) il tutto sta
            in rete con 4 macchine e 5 monitor video e su
            ciascuno dei suddetti oltre al grafico delle
            connessioni logiche il routing MIDI e AUDIO le
            DAW e i vari proXXXXXri di effetti vengono
            visualizzati in media almeno un paio di
            task.
            Il controllo del banco Mixer (BEHRINGER X Air
            XR16) di solito lo tengo su un Tablet Android per
            comodità di interfaccia (il touch è un vantaggio
            per muovere i fader e i cursori richiamare le
            varie "scene"
            ecc.)...

            Più diverse tastiere (midi controller e altro) e
            strumenti vari (tra cui il mio vecchio e
            amatissimo Hammond C3 con tanto di Leslie e un
            paio di amplificatori WEM (quelli usati dai Pink
            Floid fino alla seconda metà degli anni 80 e pure
            un vecchio
            Marshall.
            Una Fender Giaguar Una Gibson (les paul) una
            Fender Telecaster Diverse Acustiche (Seagull,
            Ibanez...) Un Fender "precision" un Fender rhodes
            (il miglior piano elettro/meccanico mai costruito
            a mio parere) ecc. ecc.

            Purtroppo ora la WEM (una azienda di grandi
            artigiani) ha chiuso
            ...
            :(
            In generale mi piace tenere e collezionare
            strumenti "vintage" sia perchè possono tornare
            utili per il campionamento di certi suoni
            "storici" e ormai "leggendari" sia per un fatto
            di pura
            "affezione".a VST (VSTi) come stai messo? Riesci a supportarli facendo in qualche modo da host?
          • ... scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Ma c'è una cosa che ancora mi stona...
            un laureato in musica come teL'unica "musica" che suona lui è quella generata dai suoi intestine ... che risale, risale, risale, gli offusca l'unico neurone rimasto ed esce dalla bocca
          • 10713 quello vero scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            Non mi dirai che hai letto tutto il suo "enlarge penis" !!!???Hai fegato !!!
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: 10713 quello vero
            Non mi dirai che hai letto tutto il suo "enlarge
            penis"
            !!!???
            Hai fegato !!!Ovvio!E non vedo l'ora di ascoltare i suoi due album!!!Si diverte tanto a prendere per i fondelli maxsix, ma chissà se ha le palle di farceli ascoltare :)A questo punto se non lo fa dimostra di essere un quaquaraqua :D
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9
            A questo punto se non lo fa dimostra di essere un
            quaquaraqua
            :DAh ok.. perfetto... facciamo cosìCiascuno di noi 2 posta un pezzo (a suo piacere) e per essere sicuri che il pezzo è suo (ne ha il controllo) ne posta 2 versioni la prima "originale" (come è stata scritta e poi registrata) la seconda ..identica battute arrangiamento tempo ecc.. ma in cui uno strumento (ad esempio un sax o una chitarra o altro) è sostituito da uno alternativo (un violino una viola o un clarinetto) giusto per dimostrare che si ha realmente il controllo e la disponibilità del pezzo.Ci stai?Problemi di copyright non ce ne sono ovviamente se il pezzo è tuo!No?Così puoi dimostrare a tutti che TU sai quello di cui parli e io no.Ci stai? :DNon dirmi no ti prego ! 8)Sai messa così la prova ha un senso perchè altrimenti sarebbe assai semplice postare il pezzo di qualcun altro!Se invece il pezzo è <b
            proprio e se ne ha il controllo </b
            è una banalità sostituire una traccia (una sola traccia) dello strumento x con lo strumento y... altrimenti sarebbe troppo comodo e sopratutto non dimostrerebbe nulla....Che ne dici?Ci stai? ;)
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9


            A questo punto se non lo fa dimostra di
            essere
            un

            quaquaraqua

            :D
            Ah ok.. perfetto... facciamo così
            Ciascuno di noi 2 posta un pezzo (a suo piacere)
            e per essere sicuri che il pezzo è suo (ne ha il
            controllo) ne posta 2 versioni la prima
            "originale" (come è stata scritta e poi
            registrata) la seconda ..identica battute
            arrangiamento tempo ecc.. ma in cui uno strumento
            (ad esempio un sax o una chitarra o altro) è
            sostituito da uno alternativo (un violino una
            viola o un clarinetto) giusto per dimostrare che
            si ha realmente il controllo e la disponibilità
            del
            pezzo.
            Ci stai?
            Problemi di copyright non ce ne sono ovviamente
            se il pezzo è
            tuo!
            No?
            Così puoi dimostrare a tutti che TU sai quello di
            cui parli e io
            no.
            Ci stai?
            :D
            Non dirmi no ti prego !
            8)
            Sai messa così la prova ha un senso perchè
            altrimenti sarebbe assai semplice postare il
            pezzo di qualcun
            altro!
            Se invece il pezzo è <b
            proprio e se ne
            ha il controllo </b
            è una banalità
            sostituire una traccia (una sola traccia) dello
            strumento x con lo strumento y... altrimenti
            sarebbe troppo comodo e sopratutto non
            dimostrerebbe
            nulla....
            Che ne dici?
            Ci stai?
            ;)Ok, fai pure!Ma perché dovrei farlo anch'io? Chi ha parlato degli album sei tu, non io. :D
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Ok, fai pure!No FACCIAMO se non sei solo un quaquaraquà!

            Ma perché dovrei farlo anch'io?Semplice! "A me ad esempio basta un solo ingresso analogico, ma strumenti efficaci per la collaborazione e composizione da remoto in team sia in sincrono che in asincrono"Lo hai scritto tu!Mica io :DFacci vedere che è vero no?O sei uno che lancia il sasso e poi si nasconde? 8)Mi pare di capire che hai qualche "incertezza"...(rotfl)(rotfl)(rotfl)Che paura hai? mica ho detto che se il tuo pezzo è brutto o bello mi scandalizzo (il il giudizio estetico è soggettivo) voglio solo darti l'occasione di dimostrare che sai farlo. 8)
            Chi ha parlato
            degli album sei tu, non io.
            :DMa leggere no?Io ho detto che gli album sono del mio ex gruppo (anni 69 70) e non dimostrano nulla in quegli anni mica c'erano le DAW con Linux e tutto il resto!Qui si parla di oggi ora e adesso!Che problemi hai?(rotfl)(rotfl)(rotfl)Allora ci stai?O dobbiamo pensare male nonostante tu abbia l'occasione di dimostrare a fatti le tue affermazioni? :D
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9


            Ok, fai pure!
            No FACCIAMO se non sei solo un quaquaraquà!




            Ma perché dovrei farlo anch'io?
            Semplice!
            "A me ad esempio basta un solo ingresso
            analogico, ma strumenti efficaci per la
            collaborazione e composizione da remoto in team
            sia in sincrono che in
            asincrono"
            Lo hai scritto tu!
            Mica io
            :D
            Facci vedere che è vero no?
            O sei uno che lancia il sasso e poi si nasconde?Cioé, fammi capire, dovrei postare un pezzo e dimostrare che ne ho il controllo, per evincere che le mie necessità sono quelle che ho scritto?Mi sembra invece che stai tentando di rigirare la frittata facendo perno sul niente.Ho persone a centinaia di kilometri, fino ad ora abbiamo usato DAW sotto Windows (Cubase, FL Studio, Ardour), routing MIDI interno alle DAW, ASIO per le registrazioni, diversi generatori VST, VST Connect per i flussi in sync e librerie audio + generatori + configurazioni progetti allineate su ogni macchina in cloud con Syncthing.Ben lunghi dall'ottenere un sistema completo sync + async, difatti per ora è solo asincrono (se due di noi lavorano contemporaneamente sullo stesso progetto naturalmente non si allinea in real time come fosse un unico desktop).Da quest'anno infatti pensavo di traslare su Linux per avere maggior controllo, ma da quanto ho già visto non c'è una soluzione senza grossi sacrifici.Ripeto: se hai una soluzione brillante spara pure. :)

            degli album sei tu, non io.

            :D
            Ma leggere no?
            Io ho detto che gli album sono del mio ex gruppo
            (anni 69 70) e non dimostrano nulla in quegli
            anni mica c'erano le DAW con Linux e tutto il
            resto!
            Qui si parla di oggi ora e adesso!
            Che problemi hai?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Io nessuno. Non ero mica io a sentire l'esigenza di dimostrare di essere un musicista vissuto, elencando fino alla stufa in garage e spargendo lezioncine di ovvietà. (rotfl)E dicci sto nome del gruppo... anche a Pordenone sono incuriositi! :D
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Cioé, fammi capire, dovrei postare un pezzo e
            dimostrare che ne ho il controllo, per evincere
            che le mie necessità sono quelle che ho
            scritto?Cosa c'entrano le "tue necessità"? sono soggettive! come lo sono le mie!Io ti chiedo solo di dimostrare che lo sai fare (a prescindere dalle tue o mie necessità di cui non frega nulla a nessuno). 8)
            Mi sembra invece che stai tentando di rigirare la
            frittata facendo perno sul
            niente.Non rigiro proprio nulla ciascuno di noi 2 prova che sa fare una certa cosa (tra l'altro pure banalissima) è semplice!Cosa c'è di strano? ;)
            Ripeto: se hai una soluzione brillante spara
            pure.
            :)Una soluzione ? perchè solo una?Se vuoi ti posso dire la mia che oltretutto non implica neppure che tu debba rinunciare a collaborare con qualcuno che abbia (eventualmente) Windoze...Il punto è solo chiarire <b
            cosa </b
            ti serve..Il trasporto?Cosa devi sincronizzare? dei generatori? (è relativamente semplice se devi sincronizzare il loro controllo)Se invece devi sincronizzare ciò che il generatore "produce" in termini di "risultato" campionato (e non di comandi) è ovviamente assai diverso dato che presumibilmente non disponi (in remoto.. intendiamoci bene) della banda necessaria ma questo non è certo colpa del software che usi ma della rete che dovresti usare.Senza contare che il risultato dipende largamente dalle proprietà e qualità "soggettive" dei DAC che usi se il tuo "amico" ha una Focusrite (per dirne una assai conosciuta) e tu hai una M-Audio rischiate di sentire 2 cose diverse a livello di "risultato pratico" .Ma se quello che "viaggia" <b
            NON </b
            sono quelli che tu chiami "wav" (in realtà il formato digitale RAW dato che i "wav" in se son pieni di XXXXXXXte inutili) non c'è problema!Se mi spieghi cosa vuoi mettere in sync e cosa no ti aiuto volentieri! :)Perchè se quello che ti serve non è un miracolo forse si trova il modo.
            Io nessuno. Non ero mica io a sentire l'esigenza
            di dimostrare di essere un musicista vissuto,
            elencando fino alla stufa in garage e spargendo
            lezioncine di ovvietà.
            (rotfl)Beh qualche problema ce lo devi avere dato che mi pare che tu ti rifiuti all'atto pratico di fare una cosa così semplice...Che non è certo da "musicista vissuto" ma alla portata di chiunque abbia una DAW foss'anche clementoni!Evidentemente ci sarà un problema... che mi sfugge!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente

            Ripeto: se hai una soluzione brillante spara

            pure.

            :)

            Una soluzione ? perchè solo una?
            Se vuoi ti posso dire la mia che oltretutto non
            implica neppure che tu debba rinunciare a
            collaborare con qualcuno che abbia
            (eventualmente)
            Windoze...
            Il punto è solo chiarire <b
            cosa
            </b
            ti
            serve..Quando parlo di collaborazione remota sincrona, mi riferisco a soluzioni come questa (ma tenendosi i server in casa):https://www.youtube.com/watch?v=fluF4qtojkIQuando parlo di collaborazione remota asincrona, mi riferisco ad un workflow equivalente a un sistema di revisione, ma applicato a livello musicale.Se c'è del RAW va sincronizzato indipendentemente dalle latenze di rete (chi ha meno banda si aspetta, non muore mica nessuno).Se ci sono delle librerie vanno sincronizzate più lentamente (esempio di notte tra le postazioni remote).Se ci sono degli eventi (MIDI, configurazioni o altro) e due collaboratori sono entrambi online, sarebbe preferibile sincronizzarli anche via GUI.Non me ne frega niente di allungare un cavo analogico o MIDI tra me e te, non è quella la mia necessità!
            Senza contare che il risultato dipende largamente
            dalle proprietà e qualità "soggettive" dei DAC
            che usi se il tuo "amico" ha una Focusrite (per
            dirne una assai conosciuta) e tu hai una M-Audio
            rischiate di sentire 2 cose diverse a livello di
            "risultato pratico"Nessuno vieta di effettuare l'equalizzazione e il mixaggio finale su una postazione con hardware adeguato.L'importante è avere sempre a disposizione i sorgenti del progetto per lavorarci sopra.

            Io nessuno. Non ero mica io a sentire
            l'esigenza

            di dimostrare di essere un musicista vissuto,

            elencando fino alla stufa in garage e
            spargendo

            lezioncine di ovvietà.

            (rotfl)

            Beh qualche problema ce lo devi avere dato che mi
            pare che tu ti rifiuti all'atto pratico di fare
            una cosa così
            semplice...
            Che non è certo da "musicista vissuto" ma alla
            portata di chiunque abbia una DAW foss'anche
            clementoni!
            Evidentemente ci sarà un problema... che mi
            sfugge!!
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Sinceramente non ne vedo il motivo (giocare a farla più lontano?) e non so dove vuoi arrivare a parare.Ma visto che rompi tanto...pongo soltanto una condizione: se lo faccio tu smetti di postare da non registrato e ti apri un account. :)Ci stai?
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Ben lunghi dall'ottenere un sistema completo sync
            .....
            Da quest'anno infatti pensavo di traslare su
            Linux per avere maggior controllo....
            Ripeto: se hai una soluzione brillante spara
            pure.
            :)Siccome un pochino mi hai fatto pena....Provo a metterti sulla buona strada... Lasciando perdere l'audio che <b
            non vi serve </b
            stando a quelle che TU hai definito come TUE esigenze e neppure è "realistico" usare se non avete tutti gli stessi DSP/DAC cosa che mi pare assai poco probabile.... e anche così ci sarebbero diversi problemi... <b
            Capitolo uno! </b
            Siamo d'accordo che il MIDI è questa roba qui?"MIDI (Musical Instrument Digital Interface) uses a form of serial to communicate at a data rate of 31250 bps with each byte made of 8 bits plus a stop and start bit. MIDI commands are most often three bytes in length but sometimes more or less. The first byte is called the Status byte and contains both the type of MIDI command and the channel number. The high nibble of this byte tells the MIDI device what it is doing, such as Note Off, Note ON, Control change etc... The low nibble is the channel, it is used to differentiate between devices that are on the same MIDI bus and varies from 0 to 15.The second byte is the Pitch byte and is simply the note being played, stopped, altered etc... This byte is in the range of zero to 127.The third byte (when used with Note-On or Note-Off) is the velocity, which is a form of volume for the note being played. Imagine that you hit a drum softly, then the velocity would be a low number, but if you really whaled on it then the velocity would be higher. This byte is also in the range of zero to 127."Se siamo d'accodo BENE se non siamo d'accordo BENE lo stesso perchè è così anche se tu non vorresti che fosse così :DVorrei portare la tua attenzione sul dettaglio di un numerello: <b
            31250 bps </b
            (in pratica significa che la <b
            banda passante massima di un canale midi </b
            è di poco più di 30K d'accordo? (se non sei d'accordo fa niente perchè è così lo stesso :D ) In sostanza se hai un upload di un megabit (per dire un numero a cui possano arrivare tutti cani e porci compresi) significa che puoi trasmettere alla tua "controparte":1024*1024=10485761048576/31250=33.5544320000000Arrotondiamo a 33 (gli spiccioli non interessano) <b
            la bellezza di 33 canali MIDI contemporaneamente! </b
            Si o No?( <b
            SI </b
            se non sei d'accordo fa lo stesso la matematica non è una opinione :D ) <b
            Capitolo Due... </b
            Qualunque straccio di DAW tu usi (Clementoni compreso) ha la capacità di accogliere <b
            in input </b
            (e registrare o eseguire ecc. ecc.) uno o più canali/strumenti/controller MIDI!Si o NO?SI! :D (vedi note precedenti sul fatto che tu sia o meno d'accordo) <b
            Capitolo tre... </b
            Non voglio spiegare qui a un <b
            Valente informatico </b
            come te :D come trasmettere sulla rete uno "stream di bit" (via vpn o come più ti piace) spero che tu ci possa arrivare da solo!Sappi comunque che è pieno di tools che lo fanno (per gli ignoranti ma sappiamo che non è il tuo caso :D ) <b
            Capitolo quattro </b
            La tua "contoparte" attacca lo stream in ingresso ai suoi "aggeggi" (software o hardware che siano)....Naturalmente se ha già <b
            Jack e/o NetJack (client e server) </b
            ha dal suo lato tutto ciò che gli occorre per connettere tali canali agli aggeggi di cui sopra... lo stesso dicasi per te!Se non ce lo ha <b
            vince il ribrezzo </b
            per l'open source :D e se lo installa (c'è per Windoze, Per OSX e per Linux che sfiga! (rotfl)(rotfl)(rotfl) ) <b
            Capitolo cinque... </b
            Rileggiti con calma i primi 4 capitoli mettili in pratica e goditi il "lieto fine" .... perchè in questo caso c'è il lieto fine!Vissero tutti felici e contenti (e anche un pochino meno ignoranti)....Buona notte! :)
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            P.S.Dimenticavo!Per stare sul sicuro ti mando il "disegnino" in modo che ti sia chiaro lo schema generale della architettura[img]http://www.spikenzielabs.com/SpikenzieLabs/Serial_MIDI_files/SM%20conversion.png[/img]P.S.Siccome (come ho detto) la storia è a "lieto fine" puoi smettere di fare Biancaneve (la neve ha albedo 0.9) scendere da cavallo e salire su quello BIANCO del principe AZZURRO che è arrivato da un pezzo e si stufa di aspettare! E dato che il finale è LIETO non mi pare giusto farlo aspettare....(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: 10713 quello vero
            Non mi dirai che hai letto tutto il suo "enlarge
            penis"
            !!!???
            Hai fegato !!!Già il "quello vero" è la parte più divertente del tuo nick!(rotfl)(rotfl)
          • 10713 quello vero scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: 10713 quello vero

            Non mi dirai che hai letto tutto il suo
            "enlarge

            penis"

            !!!???

            Hai fegato !!!
            Già il "quello vero" è la parte più divertente
            del tuo
            nick!
            (rotfl)(rotfl)Invece il tuo nick è l'unica parte seria che hai.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Buon per te che ti sei organizzato esclusivamente
            su Linux. è l'unico sistema in cui posso usare tutti i tool che mi servono. :D
            Anche se forse non sai che una buona
            metà dei VST Win non girano su Wine (e di
            generatori buoni ce ne sono tanti, ma
            tanti).Il che è vero pure all'inverso io ho "tanti ma tanti" generatori che non girano ne su Mac ne su Win... quindi?Ma forse non hai capito io non ne uso neppure uno (che girino o meno è proprio ininfluente).

            Dai comunque per scontato che tutti abbiano le
            medesime necessità. Dove? e quando?
            A me ad esempio basta un solo
            ingresso analogico, E questo cosa ha a vedere col software che usi? 8)
            ma strumenti efficaci per la
            collaborazione e composizione da remoto in team
            sia in sincrono che in asincrono - che non vuol
            dire limitarsi allo scambio di wav, eh (lo sai
            anche tu...a noi informatici i binari stanno
            sugli zebedei1) cosa c'entrano gli wav? i Wav ci sono dopo che hai generato le tracce audio non prima! i setup sono XML (lo sapevi che c'è uno standard apposito?) i controlli sono MIDI/OSC e enche XML (mai sentito parlare di notazione MusicXML?) 2) quale è la parte di routing midi e audio che non hai capito?3) io ho un setup che è già di rete 4) Secondo te per quale motivo ti ho parlato di rete?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            soluzione, sono tutto orecchiSi ma bisogna pure che leggi quello che ho scritto! 8)A quanto pare ti è sfuggita tutta la parte di rete (ad esempio che uso 4 macchine) il fatto poi che siano "locali" o remote è del tutto ininfluente!(rotfl)(rotfl)E da ultimo "il piano roll" si chiama così proprio perchè era davvero un "piano roll" ovvero un rotolo perforato con i pezzi che venivano suonati "automaticamente" dai "pianoforti automatici" diffusi a inizio secolo in molti locali (erano gli antenati del jukebox).[img]https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/7/7e/Trackerbar.jpg/220px-Trackerbar.jpg[/img]In ogni caso se tu usi solo la notazione "piano roll" in una DAW ti mancano strumenti fondamentali di controllo del flusso musicale.Una DAW decente ti offre la opzione "piano roll" appunto come "opzione" proprio perchè ha forti limitazioni e io l'editing (lo ho già detto altrove) uso "Musescore" e "roXXXXrden" che hanno tutti i tipi di notazione standard (compreso lo spartito tradizionale) nonchè la conversione di tutti i formati STANDARD (che a quanto pare conosci poco dato che mi parli solo di "wav").Ciò detto dopo tutte le tue chiacchere non abbiamo ancora capito cosa usi tu per fare cosa!Ma abbiamo capito che hai una idea assai vaga (per non dire inesistente) di cosa viaggi in rete in un setup di rete....I wav?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma per favore! :D
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            A quanto pare ti è sfuggita tutta la parte di
            rete (ad esempio che uso 4 macchine) il fatto poi
            che siano "locali" o remote è del tutto
            ininfluente!
            (rotfl)(rotfl)Ah, cacchio, è vero!Avevo dimenticato che per te la frequenza è un concetto particolare, quindi la banda è del tutto ininfluente! (rotfl)
            E da ultimo "il piano roll" si chiama così
            proprio perchè era davvero un "piano roll" ovvero
            un rotolo perforato con i pezzi che venivano
            suonati "automaticamente" dai "pianoforti
            automatici" diffusi a inizio secolo in molti
            locali (erano gli antenati del
            jukebox).La tua continua convinzione che gli altri non sappiano nulla di nulla mi fa letteralmente sXXXXXXre dalle risate (rotfl) (rotfl) (rotfl)
            Una DAW decente ti offre la opzione
            "piano roll" appunto come "opzione"
            proprio perchè ha forti limitazioni Limitazioni del tipo? (rotfl)
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Ah, cacchio, è vero!
            Avevo dimenticato che per te la frequenza è un
            concetto particolare, quindi la banda è del tutto
            ininfluente!
            (rotfl)La banda per trasportare i comandi Basta e avanza!Forse ti sei scordato che i primi midi controller era addirittura seriali!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            La tua continua convinzione che gli altri non
            sappiano nulla di nulla mi fa letteralmente
            sXXXXXXre dalle risate (rotfl) (rotfl) (rotfl)La convinzione è tua dato che (secondo te) ero io a non conoscere il "piano-roll" (che oltretutto è roba dell'800). 8)
            Limitazioni del tipo? (rotfl)Del tipo in un "piano roll" non ci sono i controlli (velocity ecc.) a meno che tu non li apra in una finestra "separata" non hai modo di vedere tutto assieme come in uno spartito (dove invece puoi mettere tutto in una unica vista!Il "piano roll" inteso nel senso generico del termine visualizza in modo più o meno intuitivo note e durata il resto dei controlli tocca che lo guardi in altro modo (ad esempio astine verticali di differente <b
            "altezza" </b
            (rotfl)(rotfl)(rotfl) per la "velocity" ecc..) [img]http://www.image-line.com/support/FLHelp/html/img_shot/pianoroll_general.png[/img]A proposito di "altezza"... e dillo che vuoi farmi scomXXXXXXre!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • 10713 quello vero scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente

            La tua continua convinzione che gli altri non

            sappiano nulla di nulla mi fa letteralmente

            sXXXXXXre dalle risate (rotfl) (rotfl)
            (rotfl)
            La convinzione è tua dato che (secondo te) ero io
            a non conoscere il "piano-roll" (che oltretutto è
            roba
            dell'800).
            8)


            Limitazioni del tipo? (rotfl)
            Del tipo in un "piano roll" non ci sono i
            controlli (velocity ecc.) a meno che tu non liNon so in Pro Tools e altri, ma in Logic nel piano-roll i controlli della velocity ci sono. La velocity si può regolare in diversi modi da diverse finestre o sezioni.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: 10713 quello vero
            Non so in Pro Tools e altri, ma in Logic nel
            piano-roll i controlli della velocity ci sono. La
            velocity si può regolare in diversi modi da
            diverse finestre o
            sezioni.Ecco bravo diverse finestre e sezioni il "piano roll" è la parte dove vedi la tastiera... il resto (velocity ecc.) varia a seconda della gui del tool che usi!I controlli (divisi tra quelli degli eventi e quelli di setup del singolo strumento e della traccia) sono in parti separate (editor degli eventi, editor degli effetti FX ecc.)
          • 10713 quello vero scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: 10713 quello vero


            Non so in Pro Tools e altri, ma in Logic nel

            piano-roll i controlli della velocity ci
            sono.
            La

            velocity si può regolare in diversi modi da

            diverse finestre o

            sezioni.
            Ecco bravo diverse finestre e sezioni il "piano
            roll" è la parte dove vedi la tastiera... il
            resto (velocity ecc.) varia a seconda della gui
            del tool che
            usi!In Logic, nell'editor, dove c'è la tastiera si chiama piano roll keyboard; sulla destra c'è piano roll grid; ma tutto è piano roll: tastiera + griglia. Anche su quella griglia puoi regolare la velocity, all'interno delle barre di varia lunghezza settando un opportuno parametro dal tool-menu.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente

            La tua continua convinzione che gli altri non

            sappiano nulla di nulla mi fa letteralmente

            sXXXXXXre dalle risate (rotfl) (rotfl)
            (rotfl)
            La convinzione è tua dato che (secondo te) ero io
            a non conoscere il "piano-roll" (che oltretutto è
            roba
            dell'800).Ma proprio no e come al solito ti ricordi solo ciò che ti pare. :)Ti avevo chiesto: "Cosa stai osservando, un piano roll o un oscilloscopio?"Ovvio che presumevo che conoscessi i due termini.Meno ovvia la risposta sui "buchi che servono solo per attuare meccanismi e blablabla". :D

            Limitazioni del tipo? (rotfl)
            Del tipo in un "piano roll" non ci sono i
            controlli (velocity ecc.) a meno che tu non li
            apra in una finestra "separata" non hai modo di
            vedere tutto assieme come in uno spartito (dove
            invece puoi mettere tutto in una unica
            vista!Guarda che l'hai linkata tu l'immagine del piano roll di fl studio.Quella è un'unica vista!:D
            Il "piano roll" inteso nel senso generico del
            termine visualizza in modo più o meno intuitivo
            note e durata il resto dei controlli tocca che lo
            guardi in altro modo (ad esempio astine verticali
            di differente <b
            "altezza" </b

            (rotfl)(rotfl)(rotfl) per la "velocity"
            ecc..)O blocchi più grossi, o colorati...Non hai ancora capito che ciò che stai guardando è un grafico, che guarda caso necessità di altre dimensioni (affiancate, sovrapposte o espresse in altra forma) per descrivere le molteplici proprietà di un evento.Che poi è ovvio, visto che l'antico piano roll è l'espressione più grezza del concetto di "spartito digitale".Che altro non è che l'evoluzione dello spartito tradizionale senza le limitazioni dell'epoca (i rotoloni nel caso di uno scorrimento temporale lineare).Aggiungicele tu, sullo spartito tradizionale, un paio di curve che controllano matematicamente alcune proprietà del timbro dello strumento. :D
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9

            invece puoi mettere tutto in una unica

            vista!

            Guarda che l'hai linkata tu l'immagine del piano
            roll di fl
            studio.
            Quella è un'unica vista!:DGuarda che c'è il separatore tra il "piano roll" Fin dove arriva la tastiera e gli "eventi!Inoltre gli "eventi" non sono mica solo la velocity(rotfl)(rotfl)i Controlli reali stanno nel file MIDI e la sua rappresentazione (del file midi) non è certo il piano roll (dal "panning", al "reverbero", e via elencando)
            Aggiungicele tu, sullo spartito tradizionale, un
            paio di curve che controllano matematicamente
            alcune proprietà del timbro dello strumento.
            :D1) Beh si il bending nello spartito ce lo posso mettere (è una informazione relativa al pezzo) e ci sta sullo spartito (vedi roXXXXrden e altri) 2) altre cose (attacco rilascio ecc.) sono propietà dello strumento e non stanno nello spartito ma nel controllo di setup dello strumento.Quando parli di "proprietà" devi sapere quali sono del "pezzo" e quali dello strumento!Se io metto il Wah-Wah su una chitarra l'effetto va sulla chitarra non nello "spartito" ne tantomeno sul "pianoroll".Non è un caso che ci sia la divisionre tra il roll e gli "eventi di controllo" in quella finestra.Forse è meglio che ti riguardi la figura!Dove c'è scritto "splitter Handle" è lo splitter di cosa?Il "piano roll" finisce dove finisce la tastiera (in quelle figura"Tutt'al più sta negli "automation" controllers che non sono certo il "pianoroll".(rotfl)(rotfl)(rotfl)La cosa comunque più divertente in quella figura è (ironia della sorte) che proprio dove c'è la "velocity" è rappresentata in "altezza". 8)
          • 10713 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9



            invece puoi mettere tutto in una unica


            vista!



            Guarda che l'hai linkata tu l'immagine del
            piano

            roll di fl

            studio.

            Quella è un'unica vista!:D
            Guarda che c'è il separatore tra il "piano roll"
            Fin dove arriva la tastiera e gli
            "eventi!
            Inoltre gli "eventi" non sono mica solo la
            velocity
            (rotfl)(rotfl)

            i Controlli reali stanno nel file MIDISemmai le impostazioni, sono nel file MIDI, fissate in precedenza con i controlli che l'utente decide. e la sua
            rappresentazione (del file midi) non è certo il
            piano rollParzialmente, invece sì. (dal "panning", al "reverbero", e via
            elencando)



            Aggiungicele tu, sullo spartito
            tradizionale,
            un

            paio di curve che controllano matematicamente

            alcune proprietà del timbro dello strumento.

            :DNon c'è da aggiungere niente sullo spartito, viene riportato.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: 10713


            Aggiungicele tu, sullo spartito

            tradizionale,

            un


            paio di curve che controllano
            matematicamente


            alcune proprietà del timbro dello
            strumento.


            :D

            Non c'è da aggiungere niente sullo spartito,
            viene
            riportato.Chiaro! (mi sono preso uno scapaccione dal collega che ha detto la stessa cosa :D)Volevo intendere che se dobbiamo aggiungere sullo spartito un cambio di proprietà per ogni nota, diventa piuttosto ingestibile.Cosa che invece diventa comoda ed anche immediatamente comprensibile in un editor dinamico che segue il principio del piano roll (non è un caso che è la forma di editing più adottata nei sw in circolazione).
          • 10713 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: 10713



            Aggiungicele tu, sullo spartito


            tradizionale,


            un



            paio di curve che controllano

            matematicamente



            alcune proprietà del timbro dello

            strumento.



            :D



            Non c'è da aggiungere niente sullo spartito,

            viene

            riportato.

            Chiaro! (mi sono preso uno scapaccione dal
            collega che ha detto la stessa cosa
            :D)

            Volevo intendere che se dobbiamo aggiungere sullo
            spartito un cambio di proprietà per ogni nota,
            diventa piuttosto
            ingestibile.
            Cosa che invece diventa comoda ed anche
            immediatamente comprensibile in un editor
            dinamico che segue il principio del piano roll
            (non è un caso che è la forma di editing più
            adottata nei sw in
            circolazione).Beh, in uno spartito metti la canzone (quindi crei) nella forma più semplice possibile, quasi banale, scolastica. Poi al limite metti degli appunti d'esecuzione a matita.Se invece la canzone la fai per essere suonata solo dalla DAW o per fare un wav/mp3, allo spartito non ci pensi neanche. Figuriamoci a proporlo al più grande lettore del mondo. Ti manda aff... :D
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: 10713
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: 10713




            Aggiungicele tu, sullo
            spartito



            tradizionale,



            un




            paio di curve che controllano


            matematicamente




            alcune proprietà del timbro
            dello


            strumento.




            :D





            Non c'è da aggiungere niente sullo
            spartito,


            viene


            riportato.



            Chiaro! (mi sono preso uno scapaccione dal

            collega che ha detto la stessa cosa

            :D)



            Volevo intendere che se dobbiamo aggiungere
            sullo

            spartito un cambio di proprietà per ogni
            nota,

            diventa piuttosto

            ingestibile.

            Cosa che invece diventa comoda ed anche

            immediatamente comprensibile in un editor

            dinamico che segue il principio del piano
            roll

            (non è un caso che è la forma di editing più

            adottata nei sw in

            circolazione).

            Beh, in uno spartito metti la canzone (quindi
            crei) nella forma più semplice possibile, quasi
            banale, scolastica. Poi al limite metti degli
            appunti d'esecuzione a
            matita.
            Se invece la canzone la fai per essere suonata
            solo dalla DAW o per fare un wav/mp3, allo
            spartito non ci pensi neanche. Figuriamoci a
            proporlo al più grande lettore del mondo. Ti
            manda aff...
            :DBeh, se lo proponi a Vangelis ti ringrazia pure :D
          • 10713 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: Albedo 0,9

            Beh, in uno spartito metti la canzone (quindi

            crei) nella forma più semplice possibile,
            quasi

            banale, scolastica. Poi al limite metti degli

            appunti d'esecuzione a

            matita.

            Se invece la canzone la fai per essere
            suonata

            solo dalla DAW o per fare un wav/mp3, allo

            spartito non ci pensi neanche. Figuriamoci a

            proporlo al più grande lettore del mondo. Ti

            manda aff...

            :D

            Beh, se lo proponi a Vangelis ti ringrazia pure :DPerché proprio Vangelis ???
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: 10713
            - Scritto da: Albedo 0,9



            Beh, in uno spartito metti la canzone
            (quindi


            crei) nella forma più semplice
            possibile,

            quasi


            banale, scolastica. Poi al limite metti
            degli


            appunti d'esecuzione a


            matita.


            Se invece la canzone la fai per essere

            suonata


            solo dalla DAW o per fare un wav/mp3,
            allo


            spartito non ci pensi neanche.
            Figuriamoci
            a


            proporlo al più grande lettore del
            mondo.
            Ti


            manda aff...


            :D



            Beh, se lo proponi a Vangelis ti ringrazia
            pure
            :D

            Perché proprio Vangelis ???Se non ricordo male non sa leggere (non vuole saper leggere) lo spartito.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9



            invece puoi mettere tutto in una unica


            vista!



            Guarda che l'hai linkata tu l'immagine del
            piano

            roll di fl

            studio.

            Quella è un'unica vista!:D
            Guarda che c'è il separatore tra il "piano roll"
            Fin dove arriva la tastiera e gli
            "eventi!
            Inoltre gli "eventi" non sono mica solo la
            velocity
            (rotfl)(rotfl)

            i Controlli reali stanno nel file MIDI e la sua
            rappresentazione (del file midi) non è certo il
            piano roll (dal "panning", al "reverbero", e via
            elencando)



            Aggiungicele tu, sullo spartito
            tradizionale,
            un

            paio di curve che controllano matematicamente

            alcune proprietà del timbro dello strumento.

            :D
            1) Beh si il bending nello spartito ce lo posso
            mettere (è una informazione relativa al pezzo) e
            ci sta sullo spartito (vedi roXXXXrden e altri)

            2) altre cose (attacco rilascio ecc.) sono
            propietà dello strumento e non stanno nello
            spartito ma nel controllo di setup dello
            strumento.

            Quando parli di "proprietà" devi sapere quali
            sono del "pezzo" e quali dello
            strumento!

            Se io metto il Wah-Wah su una chitarra l'effetto
            va sulla chitarra non nello "spartito" ne
            tantomeno sul
            "pianoroll".
            Non è un caso che ci sia la divisionre tra il
            roll e gli "eventi di controllo" in quella
            finestra.
            Forse è meglio che ti riguardi la figura!
            Dove c'è scritto "splitter Handle" è lo splitter
            di
            cosa?
            Il "piano roll" finisce dove finisce la tastiera
            (in quelle
            figura"

            Tutt'al più sta negli "automation" controllers
            che non sono certo il
            "pianoroll".
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            La cosa comunque più divertente in quella figura
            è (ironia della sorte) che proprio dove c'è la
            "velocity" è rappresentata in
            "altezza".
            8)Te l'ho detto che c'hai i paraocchi. Ma niente, eh.https://youtu.be/VqfYm4MzfAU?t=108Un minimo di capacità d'astrazione, suvvia!Medesimo concetto del piano roll (editor eventi in forma grafica) applicato a livello di luci:https://i.ytimg.com/vi/AtwJltwRysM/maxresdefault.jpgIl MIDI nasce come protocollo, non come spartito!P.S.: vent'anni fa mi divertivo con i tracker. spero sia inutile sottolineare che in quelle scene il MIDI era solo un optional ma c'era un meraviglioso piano roll verticale... dove ogni nota aveva N proprietà, anche a livello di timbro.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            P.S.[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/7/7e/Trackerbar.jpg/220px-Trackerbar.jpg[/img]
          • 10713 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9


            Ma sei tu quello che arrotonda campionando e
            Non "arrotondo" un tubo è un hobby il mio
            mestiere è l'informatico anche se ho un diploma
            al
            conservatorio.
            :)
            Ho fatto comunque (in gioventù) il musicista
            negli anni tra il 69-70 ecc. fino al 76 all'epoca
            c'erano tanti gruppi tra cui il
            mio.
            Abbiamo prodotto 2 album.

            vendendo

            soundfont?

            Si... Ma non solo faccio da studio di
            registrazione per me e qualche musicista e gruppo
            amico.
            Ripeto... è un hobby posso permettermelo.. perchè
            ho ridotto di molto i miei impegni
            lavorativi
            Di base utilizzo 2 behringer UMC404HD (ciascuno
            ha 4 ingressi audio analogici per registrazione e
            campionamento oltre al resto) la risoluzione è di
            24-bit / 192kHz per onda campionata (il tutto
            senza impiegare nulla di CPU e a latenza
            ZERO)
            Ho poi un mixer BEHRINGER X Air XR16 (air perchè
            può stare in rete wireless oltre che con
            ethernet) con 16 ingressi analogici (anche lui in
            grado di campionare oltre al resto) il tutto sta
            in rete con 4 macchine e 5 monitor video e su
            ciascuno dei suddetti oltre al grafico delle
            connessioni logiche il routing MIDI e AUDIO le
            DAW e i vari proXXXXXri di effetti vengono
            visualizzati in media almeno un paio di
            task.
            Il controllo del banco Mixer (BEHRINGER X Air
            XR16) di solito lo tengo su un Tablet Android per
            comodità di interfaccia (il touch è un vantaggio
            per muovere i fader e i cursori richiamare le
            varie "scene"
            ecc.)...

            Più diverse tastiere (midi controller e altro) e
            strumenti vari (tra cui il mio vecchio e
            amatissimo Hammond C3 con tanto di Leslie e un
            paio di amplificatori WEM (quelli usati dai Pink
            Floid fino alla seconda metà degli anni 80 e pure
            un vecchio
            Marshall.
            Una Fender Giaguar Una Gibson (les paul) una
            Fender Telecaster Diverse Acustiche (Seagull,
            Ibanez...) Un Fender "precision" un Fender rhodes
            (il miglior piano elettro/meccanico mai costruito
            a mio parere) ecc. ecc.

            Purtroppo ora la WEM (una azienda di grandi
            artigiani) ha chiuso
            ...
            :(
            In generale mi piace tenere e collezionare
            strumenti "vintage" sia perchè possono tornare
            utili per il campionamento di certi suoni
            "storici" e ormai "leggendari" sia per un fatto
            di pura
            "affezione".

            Soddisfatto?
            8)
            Comunque la Parte Elettronica/Informatica è
            quella che ti ho detto sopra gli strumenti
            "vintage" sono un dettaglio tutto sommato
            ininfluente più che altro "affettivo" che mi
            ricordano i "bei
            tempi"...
            Il costo della parte elettronica è irrisorio
            rispetto alle possibilità che da fino a qualche
            anno fa per avere le features che oggi hai in
            punta di dita ti ci voleva un budget da "Abbey
            Road Studio's" oggi con poche centinaia di euro
            ho 16+8 Ingressi FISICI un numero illimitato di
            strumenti virtuali e effetti posso permettermi di
            tenere il tutto in rete e sincronizzare il
            trasporto e la esecuzione di diveri pezzi su
            diverse macchine e DSP...

            In sostanza se penso ai tempi (gli anni 70) in
            cui avevevamo il gruppo posso fare cose neppure
            immaginabili all'epoca in pratica per un
            "vecchietto" come me è il "paese dei
            balocchi".

            Se vuoi conoscere altri dettagli tecnici e/o di
            setup te li posso fornire senza
            difficoltà.
            Come ho detto a suo tempo il mio reale
            "vantaggio" è di essere sia un musicista che un
            informatico (di solito i musicisti non sono in
            grado di mettere su una cosa del genere con un
            budget "ragionevole" e gli informatici raramente
            capiscono veramente cosa servirebbe a un
            musicista).
            ;)
            Avendo un piede da una parte e uno dall'altra ci
            sono dei grossi
            vantaggi!Strumenti come centrimetri?Hai fatto un giro nel magazzino?Però hai la memoria corta e spesso sballata.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: 10713
            Strumenti come centrimetri?
            Hai fatto un giro nel magazzino?
            Però hai la memoria corta e spesso sballata.1)La "memoria" e i link a quanto pare mancano a te.2)Ma invece di sparare XXXXXXX perchè non ci descrivi il tuo di studio che ci facciamo 4 risate...3) naturalmente puoi anche spiegare (come ho fatto io sopra) come funzionano i tuoi "setup"... che così capiamo tutti la tua genialità...per adesso quello che sappiamo è che tu usi (o meglio dici che usi perchè nessuno li ha mai visti) dei soundfont con con "compressione e dinamica".... quello che io ho detto invece perlomeno esiste davvero (marca, modello, listino e produttore) e tutti possono vederlo!Direi che quello che si sa sul "tuo" studio è un po' scarsino per permetterti di pontificare. 8)A spanne direi che tu sia un povero quaquaraquà (ma questo lo hanno capito tutti).(rotfl)(rotfl)(rotfl)In attesa di notizie di quello che fai nel tuo studio e con cosa (sempre che tu sia all'altezza non dico di spiegare nel merito ma almeno di inventare balle in modo credibile) ti saluto... e scusa se mi viene da ridere.
          • 10713 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: 10713


            Strumenti come centrimetri?

            Hai fatto un giro nel magazzino?

            Però hai la memoria corta e spesso sballata.

            1)La "memoria" e i link a quanto pare mancano a
            te.

            2)Ma invece di sparare XXXXXXX perchè non ci
            descrivi il tuo di studio che ci facciamo 4
            risate...Non serve, ragli già abbastanza con le tue invenzioni.
            Direi che quello che si sa sul "tuo" studio è un
            po' scarsino per permetterti di
            pontificare.
            8)
            A spanne direi che tu sia un povero quaquaraquà
            (ma questo lo hanno capito
            tutti).Fatti un setup al cervello.http://www.treccani.it/vocabolario/quacquaraqua/Quello che hanno capito tutti è che sei analfabeta.Invece di rimpinzare la tua cloaca che strumenti da 5 euro e scrivere sopra che sono una rarità, fatti una cultura, ma questa volta sul serio.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: 10713.
            Invece di rimpinzare la tua cloaca che strumenti
            da 5 euro e scrivere sopra che sono una rarità,
            fatti una cultura, ma questa volta sul
            serio.Davvero?E dove sta scritto che sono una raritàSul listino di chi li vende?(rotfl)(rotfl)Come al solito non hai niente da dire nel merito.Che strano! 8)
          • 10713 scrive:
            Re: papple di qua pallpe di la
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: 10713
            .

            Invece di rimpinzare la tua cloaca che
            strumenti

            da 5 euro e scrivere sopra che sono una
            rarità,

            fatti una cultura, ma questa volta sul

            serio.
            Davvero?
            E dove sta scritto che sono una rarità
            Sul listino di chi li vende?
            (rotfl)(rotfl)
            Come al solito non hai niente da dire nel merito.
            Che strano!
            8)Neanche tu a quello che si scriverà domani.Che strano.XXXXXXXX.
Chiudi i commenti