Mercato PC, XP rallenta l'emorragia

Le società di analisi registrano un rallentamento nel declino della commercializzazione di PC dovute all'aggiornamento dei sistemi basati su Windows XP. Che resta vivo, che lotta insieme a noi e ai server Web che ancora ne fanno uso.

Roma – Le ultime analisi di mercato pubblicate da Gartner parlano di un rallentamento nel declino dell’industria dei PC, un settore che se non è più quello di un tempo riesce comunque a mettere in circolazione decine di milioni di macchine nel giro di tre mesi.

Gartner parla di una contrazione dell’1,7 per cento nel numero di PC commercializzati nel primo trimestre del 2014 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, un segnale più che incoraggiante visto il -6,9 per cento del trimestre finale del 2013.

La società di analisi parla di un “effetto positivo” dovuto alla necessità di rinnovare le macchine basate su Windows XP, sistema operativo andato definitivamente in pensione – almeno in quanto ad aggiornamenti di sicurezza futuri – con l’ ultimo Patch Tuesday di Microsoft .

Numeri meno positivi arrivano poi dall’ ultima analisi trimestrale di IDC , che come Gartner nota un rallentamento nel declino dell’industria dei PC ma registra una riduzione più sostanziale, pari a -4,4 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

La fine del supporto a XP fa insomma più che bene al settore oramai maturo dei computer desktop e laptop, anche se cattive notizie attendono coloro che si aspettassero una scomparsa repentina dello storico OS dalla faccia del mondo informatico: Windows XP, rileva Netcraft, è ancora l’OS utilizzato da 6mila server Web .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    una goccia nel mare
    va bene, avete sequestrato e allora? non saranno sequstri di questo tipo ad impedirmi di essere predato dalla SIAE. compreremo dal paese UE meno XXXXXXXX, e di meno XXXXXXXX rispetto all'italia ce ne sono a decine.
    • La SIAE scrive:
      Re: una goccia nel mare
      - Scritto da: ...
      va bene, avete sequestrato e allora? non saranno
      sequstri di questo tipo ad impedirmi di essere
      predato dalla SIAEEsatto, verrai predato lo stesso. :@
      compreremo dal paese UE meno
      XXXXXXXX, e di meno XXXXXXXX rispetto all'italia
      ce ne sono a
      decineComprerai in Italia. :@Parola di SIAE
  • ... scrive:
    5 anni...
    ...di ritardo.In pratica hanno svuotato qualche magazzino di qualcuno che non sapeva più che farsene di quel materiale. Ma davvero c'è ancora chi fa magazzino di DVD e CD con quelle quantità? Probabilmente così tanti cd e dvd basterebbero per mezza Europa, altro che "tutto il suolo italiano".
    • Leguleio scrive:
      Re: 5 anni...

      In pratica hanno svuotato qualche magazzino di
      qualcuno che non sapeva più che farsene di quel
      materiale. Ma davvero c'è ancora chi fa magazzino
      di DVD e CD con quelle quantità? Probabilmente
      così tanti cd e dvd basterebbero per mezza
      Europa, altro che "tutto il suolo
      italiano".I CD e DVD tarocchi si fanno con CD e DVD vergini a basso costo. E questi tarocchi si vendono ancora bene, soprattutto nella zona in cui è avvenuto il sequestro.Poi sulle quantità effettive è anche possibile che abbiano sbagliato le stime, un articolo di giornale non è un verbale di sequestro.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 aprile 2014 11.20-----------------------------------------------------------
  • prova123 scrive:
    23 milioni tra CD e DVD vergini
    Certo, il numero è così grande perchè non gli usa più nessuno.
    • ... scrive:
      Re: 23 milioni tra CD e DVD vergini
      - Scritto da: prova123
      Certo, il numero è così grande perchè non gli usa
      più
      nessuno."Gli USA" nel senso degli Stati Uniti?
    • krane scrive:
      Re: 23 milioni tra CD e DVD vergini
      - Scritto da: prova123
      Certo, il numero è così grande perchè non gli
      usa più nessuno.Gia' anni fa si diceva che il blocco chei siti pirata avrebbe portato al ritorno della mafia. CVD
      • Sg@bbio scrive:
        Re: 23 milioni tra CD e DVD vergini
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: prova123

        Certo, il numero è così grande perchè non
        gli


        usa più nessuno.

        Gia' anni fa si diceva che il blocco chei siti
        pirata avrebbe portato al ritorno della
        mafia.
        CVDQuando si diceva questo, venivamo ricoperti da insulti :D
        • panda rossa scrive:
          Re: 23 milioni tra CD e DVD vergini
          - Scritto da: Sg@bbio
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: prova123


          Certo, il numero è così grande perchè non

          gli




          usa più nessuno.



          Gia' anni fa si diceva che il blocco chei siti

          pirata avrebbe portato al ritorno della

          mafia.

          CVD

          Quando si diceva questo, venivamo ricoperti da
          insulti
          :DIl blocco dei siti pirata ha portato all'immediato raddoppio ( che in alcuni casi e' addirittura triplicato) del numero di clienti delle videoteche.
  • pensiero libero scrive:
    due pesi due misure
    Scusate, non è stato dichiarato iniquo proprio recentemente l'equo compenso dei paesi bassi? Io direi che lo stesso vale per noi, se alziamo come richiede la siae rischiamo di ricadere proprio nel fallo commesso dai paesi bassi. Forse ci conviene assecondarli così poi possiamo farlo annullare dall'unione.
    • Leguleio scrive:
      Re: due pesi due misure

      Scusate, non è stato dichiarato iniquo proprio
      recentemente l'equo compenso dei paesi bassi? Non proprio, la Corte di giustizia Europea si è limitata a dire che con equo compenso si intende la somma corrisposta agli autori come risarcimento per la copia privata. Non sono ammessi balzelli che "coprano" anche le copie non legittime, come avevano iniziato a fare là.
      • bubba scrive:
        Re: due pesi due misure
        - Scritto da: Leguleio

        Scusate, non è stato dichiarato iniquo
        proprio

        recentemente l'equo compenso dei paesi
        bassi?


        Non proprio, la Corte di giustizia Europea si è
        limitata a dire che con equo compenso si intende
        la somma corrisposta agli autori come
        risarcimento per la copia privata. Non sono
        ammessi balzelli che "coprano" anche le copie non
        legittime, come avevano iniziato a fare
        là.tra i contenuti dell'articolo[*] e questo pezzo quotato pero' c'e' qualcosa che non torna...150 mln non pagati per l'equo compenso, dovuto ai cd vergini... come si concilia col concetto di copie legittime o meno.. visto che sono vergini?[*]o anche questo tuo sunto < importavano CD e DVD vergini da Paesi privi della tassa sull'equo compenso con il pretesto dell'esportazione, e poi li smerciavano in Italia, presumibilmente ad acquirenti italiani che non amano la tassa sui supporti vergini.
        • Leguleio scrive:
          Re: due pesi due misure


          Non proprio, la Corte di giustizia Europea si è

          limitata a dire che con equo compenso si intende

          la somma corrisposta agli autori come

          risarcimento per la copia privata. Non sono

          ammessi balzelli che "coprano" anche le copie
          non

          legittime, come avevano iniziato a fare

          là.
          tra i contenuti dell'articolo[*] e questo pezzo
          quotato pero' c'e' qualcosa che non
          torna...
          150 mln non pagati per l'equo compenso, dovuto ai
          cd vergini... come si concilia col concetto di
          copie legittime o meno.. visto che sono
          vergini?Se intendi chiedere "come fanno i legislatori a sapere se i CD e DVD vergini verranno riempiti con contenuti legittimi oppure illegittimi?" la domanda è senza risposta.Semplicemente la Corte di giustizia europea ha sancito il principio che non si può istituire una tassa a copertura di guadagni illeciti.
          • Passante scrive:
            Re: due pesi due misure
            - Scritto da: Leguleio


            Non proprio, la Corte di giustizia
            Europea si
            è


            limitata a dire che con equo compenso
            si
            intende


            la somma corrisposta agli autori come


            risarcimento per la copia privata. Non
            sono


            ammessi balzelli che "coprano" anche le
            copie

            non


            legittime, come avevano iniziato a fare


            là.


            tra i contenuti dell'articolo[*] e questo
            pezzo

            quotato pero' c'e' qualcosa che non

            torna...

            150 mln non pagati per l'equo compenso,
            dovuto
            ai

            cd vergini... come si concilia col concetto
            di

            copie legittime o meno.. visto che sono

            vergini?


            Se intendi chiedere "come fanno i legislatori a
            sapere se i CD e DVD vergini verranno riempiti
            con contenuti legittimi oppure illegittimi?" la
            domanda è senza
            risposta.
            Semplicemente la Corte di giustizia europea ha
            sancito il principio che non si può istituire una
            tassa a copertura di guadagni
            illeciti.Come le autostrade che guadagnano da rapinatori, rapitori, contrabbandieri ecc.. Dici ?
          • Leguleio scrive:
            Re: due pesi due misure

            Come le autostrade che guadagnano da rapinatori,
            rapitori, contrabbandieri ecc.. Dici
            ?È una domanda o una delle tue trovate per passare il tempo e tendere il trappolone.
          • panda rossa scrive:
            Re: due pesi due misure
            - Scritto da: Leguleio

            Come le autostrade che guadagnano da
            rapinatori,

            rapitori, contrabbandieri ecc.. Dici

            ?

            È una domanda o una delle tue trovate per
            passare il tempo e tendere il
            trappolone.A me sembrava una domanda.A cui si poteva rispondere con: "Non lo so. Ma effettivamente la contraddizione e' palese."
          • krane scrive:
            Re: due pesi due misure
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Leguleio


            Come le autostrade che guadagnano


            da rapinatori, rapitori, contrabbandieri


            ecc.. Dici ?

            È una domanda o una delle tue

            trovate per passare il tempo e tendere il

            trappolone.
            A me sembrava una domanda.
            A cui si poteva rispondere con: "Non lo
            so. Ma effettivamente la contraddizione
            e' palese."Non puo', sai com'e' Arthur ...[img]http://daily.sightline.org/files/2013/03/fonzie_henry_winkler_happy_days.jpg[/img]
          • bubba scrive:
            Re: due pesi due misure
            - Scritto da: Leguleio


            Non proprio, la Corte di giustizia
            Europea si
            è


            limitata a dire che con equo compenso
            si
            intende


            la somma corrisposta agli autori come


            risarcimento per la copia privata. Non
            sono


            ammessi balzelli che "coprano" anche le
            copie

            non


            legittime, come avevano iniziato a fare


            là.


            tra i contenuti dell'articolo[*] e questo
            pezzo

            quotato pero' c'e' qualcosa che non

            torna...

            150 mln non pagati per l'equo compenso,
            dovuto
            ai

            cd vergini... come si concilia col concetto
            di

            copie legittime o meno.. visto che sono

            vergini?


            Se intendi chiedere "come fanno i legislatori a
            sapere se i CD e DVD vergini verranno riempiti
            con contenuti legittimi oppure illegittimi?" la
            domanda è senza
            risposta.(mi ero scordato di questo thread )si era proprio quella la domanda... :P c'e' una differenza di 150milioni che ballano... non e' roba da poco ghghgh...poi capisci perche' io entrerei con la ramazza in quel XXXXXio che e' la normativa sui diritti d'autore e darei una BELLA SPAZZATA.... a forza di incollare pezzi ad cazzum non sanno piu neanche loro cosa stanno combinando...
          • Leguleio scrive:
            Re: due pesi due misure

            come si concilia col concetto

            di


            copie legittime o meno.. visto che sono


            vergini?





            Se intendi chiedere "come fanno i legislatori a

            sapere se i CD e DVD vergini verranno riempiti

            con contenuti legittimi oppure illegittimi?" la

            domanda è senza

            risposta.
            (mi ero scordato di questo thread )Non mi sorprende.
            si era proprio quella la domanda... :P c'e' una
            differenza di 150milioni che ballano... non e'
            roba da poco
            ghghgh...Non ho letto, e non credo che lo farò, la sentenza della Corte di giustizia europea. A naso, dirà più o meno: "tasse imposte accise e balzelli vari possono risarcire mancati introiti dovuti al progresso tecnologico. Non possono risarcire le perdite causate da attività non lecite".
            poi capisci perche' io entrerei con la ramazza in
            quel XXXXXio che e' la normativa sui diritti
            d'autore e darei una BELLA SPAZZATA.... Non si può. Il parlamento, anzi, tutti i parlamenti dei Paesi UE, hanno deciso così. E il parlamento è sovrano, finché ha quella maggioranza. Quando ne avrà un'altra, ad esempio il Partito pirata al potere, le cose cambieranno.
            a forza
            di incollare pezzi ad cazzum non sanno piu
            neanche loro cosa stanno
            combinando...Sotto questo aspetto i legislatori assomigliano molto agli informatici. Guarda il disastro combinato da Robin Seggelmann e dal suo "revisore" Stephen Henson con la modifica ad OpenSSL. Nota che, a meno di smentite clamorose, si tratta di un errore umano inserito con un aggiornamento, solo questo. Se fosse stata una backdoor inserita intenzionalmente (ad esempio dalla NSA), almeno avremmo detto "tanto di cappello!", e avremmo discusso dei metodi per prevenire simili intrusioni in futuro da parte di agenzie di spionaggio.Qui da discutere invece non c'è nulla: contro l'insipienza dei programmatori, e dei legislatori, non esiste vaccino.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: due pesi due misure
            - Scritto da: Leguleio
            Non si può. Il parlamento, anzi, tutti i
            parlamenti dei Paesi UE, hanno deciso così.Tranquillo, la vicinissima Repubblica di San Marino non fa parte dell'UE e non ha mai sottoscritto alcun accordo internazionale sul copyright.Vogliono portare i bombardamenti sul Titano?
          • Leguleio scrive:
            Re: due pesi due misure


            Non si può. Il parlamento, anzi, tutti i

            parlamenti dei Paesi UE, hanno deciso così.

            Tranquillo, la vicinissima Repubblica di San
            Marino non fa parte dell'UE e non ha mai
            sottoscritto alcun accordo internazionale sul
            copyright.
            Vogliono portare i bombardamenti sul Titano?E perché dovrebbero? È un problema così piccolo che probabilmente nemmeno lo vedono.Quando il problema diventa grosso, San Marino riceve pressioni dall'ingombrante vicino ed è costretta a scendere a miti consigli:http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2013-07-09/marino-senza-segreto-bancario-133501.shtml?uuid=AbmYngCI
  • La SIAE scrive:
    La fine degli scarriconi
    I magazzini approvvigionamento CD illegali per scarriconi di film e musica appartenenti ai rispettivi proprietari sono stati bloccati e sequestrati, ottimo! Avanti così, tagliate le gambe ai pirati! :@Parola di SIAE
    • cicciobello scrive:
      Re: La fine degli scarriconi
      - Scritto da: La SIAE
      I magazzini approvvigionamento CD illegali per
      scarriconi di film e musica appartenenti ai
      rispettivi proprietari sono stati bloccati e
      sequestrati, ottimo!CD? Perché, qualcuno usa ancora i cd masterizzati per piratare?
      Avanti così, tagliate le gambe ai pirati! :@Il prossimo passo quale sarà? Sequestrare le scorte di musicassette vergini? O di VHS?
      • La SIAE scrive:
        Re: La fine degli scarriconi
        - Scritto da: cicciobello
        - Scritto da: La SIAE

        I magazzini approvvigionamento CD illegali
        per

        scarriconi di film e musica appartenenti ai

        rispettivi proprietari sono stati bloccati e

        sequestrati, ottimo!

        CD? Perché, qualcuno usa ancora i cd masterizzati
        per
        piratare?



        Avanti così, tagliate le gambe ai pirati! :@


        Il prossimo passo quale sarà? Sequestrare le
        scorte di musicassette vergini? O di
        VHS?E perché no. :@
        • cicciobello scrive:
          Re: La fine degli scarriconi
          Se volete... ci sono un mucchio di fondi di magazzino che nessuno compra più.
          • La SIAE scrive:
            Re: La fine degli scarriconi
            - Scritto da: cicciobello
            Se volete... Esatto, e non dimenticarlo, chiaro? :@Parola di SIAE
  • Lorenzo scrive:
    Conti senza l'oste
    Ammesso e non conXXXXX che il tutto si riveli vero , questi supporti a prezzo pieno non sarebbero mai stati venduti , gli utenti li avrebbero comprati da siti esteri ( che so tedeschi o jugoslavi giusto per citare due esempi ) senza pagarci sopra l'iniquo compenso siae . Ricordiamoci che la siae dovrebbe incassare 60 centesimi su un singolo DVD e 14 su un singolo CD , da ivare ovviamente quindi andiamo a 72 centesimi per un DVD e 17 centesimi per un cd ... Ora facciamo finta che il supporto non costi nulla ( giusto per dire una assurdita' ) , chi se lo compra un dvd a 72 Centesimi considerando che il prezzo di mercato su piazza UE e' di 17 centesimi per uno andabile e di 22 per uno di ottima qualita' ? Signori ... siamo in europa adeguatevi !
    • Leguleio scrive:
      Re: Conti senza l'oste

      Ammesso e non conXXXXX che il tutto si riveli
      vero , questi supporti

      a prezzo pieno non sarebbero mai stati venduti ,
      gli utenti li avrebbero comprati da siti esteri (
      che so tedeschi o jugoslavi giusto per citare due
      esempi ) senza pagarci sopra l'iniquo compenso
      siae .L'equo compenso c'è sia in Germania sia in... lasciamo perdere, la Iugoslavia non esiste più da 20 anni.Non tutti gli italiani sanno come si acquista online, e tra l'altro molti siti interessanti accettano solo carta di credito, e non tutti gli italiani ce l'hanno.
      • ThEnOra scrive:
        Re: Conti senza l'oste
        - Scritto da: Leguleio

        L'equo compenso c'è sia in Germania sia in...
        lasciamo perdere, la Iugoslavia non esiste più da
        20
        anni.
        Non tutti gli italiani sanno come si acquista
        online, e tra l'altro molti siti interessanti
        accettano solo carta di credito, <b
        e non tutti gli
        italiani ce
        l'hanno. </b
        Sull'ultima frase, basta vedere le code ai caselli dell'autostrada: viacard sempre vuota...
        • kriss scrive:
          Re: Conti senza l'oste
          - Scritto da: ThEnOra
          Sull'ultima frase, basta vedere le code ai
          caselli dell'autostrada: viacard sempre
          vuota...In realtà basta anche solo il bancomat, io l'ho usato per anni prima di perndere il telepass. La verità è che molti hanno paura gli clonino la carta...
          • bubba scrive:
            Re: Conti senza l'oste
            - Scritto da: kriss
            - Scritto da: ThEnOra


            Sull'ultima frase, basta vedere le code ai

            caselli dell'autostrada: viacard sempre

            vuota...

            In realtà basta anche solo il bancomat, io l'ho
            usato per anni prima di perndere il telepass. La
            verità è che molti hanno paura gli clonino la
            carta...e non hanno tutti i torti....cmq ho guardato ora il sito telepass... azz fa venire l'orchite.. sembra un sito di teleimbonitori telefonici... (a parte che ad Autostrade spa uno gli fa un favore se prende la baracca... gliela dovrebbero dare gratis senza stressarti.. )
      • Teo_ scrive:
        Re: Conti senza l'oste
        - Scritto da: Leguleio

        gli utenti li avrebbero comprati da siti
        esteri

        L'equo compenso c'è sia in Germania sia in...Una curiosità, ho appena comprato dei supporti in USA (BD M-DISC per ora in vendita solo lì) dove immagino non ci sia lequo compenso. Dovrei compensare in qualche modo in Italia (a parte lIVA per cui già faccio autofattura)?
        • Leguleio scrive:
          Re: Conti senza l'oste

          Se questo elenco non nomina i BD M-DISC, non vedo
          perché dovresti
          preoccuparti.
          Dal D.M. 30/12/2009 http://www.beniculturali.it/mibac...
          credo invece rientrino: si tratta di Blu
          ray disc particolari ma sono comunque
          Blu ray.Eh sì, stanno alla lettera j).Non ti resta che chiedere ad un esperto di dogana e di imposte.
  • Leguleio scrive:
    Triangolazioni
    Quindi, se ho ben capito, alcune società "in odore di camorra" importavano CD e DVD vergini da Paesi privi della tassa sull'equo compenso con il pretesto dell'esportazione, e poi li smerciavano in Italia, presumibilmente ad acquirenti italiani che non amano la tassa sui supporti vergini. Ricordo per inciso che i Paesi comunitari che sono privi della tassa sull'equo compenso sono Gran Bretagna, Eire, Lussemburgo, Malta e Cipro. In linea di principio, è legale acquistarli online da rivenditori di questi Paesi, finché sono quantità compatibili con l'uso di un singolo privato.
    • XPuseradmin scrive:
      Re: Triangolazioni
      E quali sarebbero le quantità "compatibili con l'uso privato ? 10, 50, 100 o 1000 ? Non è mica chiara sta cosa.
      • Leguleio scrive:
        Re: Triangolazioni

        E quali sarebbero le quantità "compatibili con
        l'uso privato ? 10, 50, 100 o 1000 ? Non è mica
        chiara sta
        cosa.Queste sono domande da fare al fisco, e non a me.Più i quantitivi sono grandi, più insospettiscono.
    • panda rossa scrive:
      Re: Triangolazioni
      - Scritto da: Leguleio
      Quindi, se ho ben capito, alcune società "in
      odore di camorra" importavano CD e DVD vergini da
      Paesi privi della tassa sull'equo compenso con il
      pretesto dell'esportazione, e poi li smerciavano
      in Italia, presumibilmente ad acquirenti italiani
      che non amano la tassa sui supporti vergini.


      Ricordo per inciso che i Paesi comunitari che
      sono privi della tassa sull'equo compenso sono
      Gran Bretagna, Eire, Lussemburgo, Malta e Cipro.
      In linea di principio, è legale acquistarli
      online da rivenditori di questi Paesi, finché
      sono quantità compatibili con l'uso di un singolo
      privato.Io devo backuppare due tera di roba.E per abitudine faccio sempre 5 copie.E ogni due mesi rifaccio il backup.Mi sapresti dire quanti dischi consumo in un anno, che io in matematica non sono tanto bravo.
      • PinguinoCattivo scrive:
        Re: Triangolazioni
        - Scritto da: panda rossa[...]
        Io devo backuppare due tera di roba.
        E per abitudine faccio sempre 5 copie.

        E ogni due mesi rifaccio il backup.[...]Meglio se lasci stare i cd/dvd e scali ad una soluzione di backup più consona a queste esigenze. Con questi volumi il nastro è amico tuo.Ed un bel disk to disk to tape velocizza la faccenda e ti rende i dati subito disponibili nel caso dovessi effettuare un restore in contingenza.
        • panda rossa scrive:
          Re: Triangolazioni
          - Scritto da: PinguinoCattivo
          - Scritto da: panda rossa
          [...]

          Io devo backuppare due tera di roba.

          E per abitudine faccio sempre 5 copie.



          E ogni due mesi rifaccio il backup.
          [...]

          Meglio se lasci stare i cd/dvd e scali ad una
          soluzione di backup più consona a queste
          esigenze. Con questi volumi il nastro è amico
          tuo.

          Ed un bel disk to disk to tape velocizza la
          faccenda e ti rende i dati subito disponibili nel
          caso dovessi effettuare un restore in
          contingenza.Si, si, faccio uso anche del tape.Ma era solo per spigare il motivo per cui io acquisto 5000 supporti masterizzabili al mese.Per uso strettamente privato.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Triangolazioni
          Si, ma costano un infinità.
      • PinguinoCattivo scrive:
        Re: Triangolazioni
        [post duplicato]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 aprile 2014 23.46-----------------------------------------------------------
      • Leguleio scrive:
        Re: Triangolazioni


        Ricordo per inciso che i Paesi comunitari che

        sono privi della tassa sull'equo compenso
        sono

        Gran Bretagna, Eire, Lussemburgo, Malta e
        Cipro.

        In linea di principio, è legale acquistarli

        online da rivenditori di questi Paesi, finché

        sono quantità compatibili con l'uso di un
        singolo

        privato.

        Io devo backuppare due tera di roba.
        E per abitudine faccio sempre 5 copie.

        E ogni due mesi rifaccio il backup.

        Mi sapresti dire quanti dischi consumo in un
        anno, che io in matematica non sono tanto
        bravo.È fuori tema. A parte che Pinguino Cattivo ha già sottolineato che per questi volumi di dati i CD e i DVD sono poco indicati, è meglio orientarsi su soluzioni più economiche in termini di /kB, e si comprano in GB pure quelle, il tuo è palesemente un uso professionale, e quindi di limiti non ce ne sono più se paghi le tasse. Io parlavo dei privati cittadini.
        • panda rossa scrive:
          Re: Triangolazioni
          - Scritto da: Leguleio


          Ricordo per inciso che i Paesi
          comunitari
          che


          sono privi della tassa sull'equo
          compenso

          sono


          Gran Bretagna, Eire, Lussemburgo, Malta
          e

          Cipro.


          In linea di principio, è legale
          acquistarli


          online da rivenditori di questi Paesi,
          finché


          sono quantità compatibili con l'uso di
          un

          singolo


          privato.



          Io devo backuppare due tera di roba.

          E per abitudine faccio sempre 5 copie.



          E ogni due mesi rifaccio il backup.



          Mi sapresti dire quanti dischi consumo in un

          anno, che io in matematica non sono tanto

          bravo.

          È fuori tema. A parte che Pinguino Cattivo
          ha già sottolineato che per questi volumi di dati
          i CD e i DVD sono poco indicati, è meglio
          orientarsi su soluzioni più economiche in termini
          di /kB, e si comprano in GB pure quelle, il tuo
          è palesemente un uso professionale, No. E' un uso privatissimo.Io tutte le notti giro dei XXXXX amatoriali in HD, e sto cercando una buona telecamera 3D per poter fare dei XXXXX amatoriali in 3D.
          • Leguleio scrive:
            Re: Triangolazioni

            il
            tuo

            è palesemente un uso professionale,

            No. E' un uso privatissimo.
            Io tutte le notti giro dei XXXXX amatoriali in
            HD, e sto cercando una buona telecamera 3D per
            poter fare dei XXXXX amatoriali in
            3D.Apri una partita IVA, è tutto più semplice. Quando si hanno simili volumi di acquisti si entra in ambito industriale, non hobbystico.
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: Triangolazioni
            - Scritto da: Leguleio[...]
            Apri una partita IVA, è tutto più semplice.[...]Esatto, e te li scarichi pure (dalle tasse, intendo, non dal mulo).
          • panda rossa scrive:
            Re: Triangolazioni
            - Scritto da: Leguleio

            il

            tuo


            è palesemente un uso professionale,



            No. E' un uso privatissimo.

            Io tutte le notti giro dei XXXXX amatoriali
            in

            HD, e sto cercando una buona telecamera 3D
            per

            poter fare dei XXXXX amatoriali in

            3D.

            Apri una partita IVA, è tutto più semplice.
            Quando si hanno simili volumi di acquisti si
            entra in ambito industriale, non
            hobbystico.Perche' dovrei aprire una partita iva? Mica ci faccio lucro su queste cose. E' solo per diletto.
          • Leguleio scrive:
            Re: Triangolazioni



            il


            tuo



            è palesemente un uso
            professionale,






            No. E' un uso privatissimo.


            Io tutte le notti giro dei XXXXX
            amatoriali

            in


            HD, e sto cercando una buona telecamera
            3D

            per


            poter fare dei XXXXX amatoriali in


            3D.



            Apri una partita IVA, è tutto più semplice.

            Quando si hanno simili volumi di acquisti si

            entra in ambito industriale, non

            hobbystico.

            Perche' dovrei aprire una partita iva? Mica ci
            faccio lucro su queste cose. E' solo per
            diletto.Perché gestisci meglio le tasse e le spese di gestione. E puoi importare tutto quello che ti pare.
          • PinguinoCattivo scrive:
            Re: Triangolazioni
            - Scritto da: panda rossa[...]
            No. E' un uso privatissimo.
            Io tutte le notti giro dei XXXXX amatoriali in
            HD, e sto cercando una buona telecamera 3D per
            poter fare dei XXXXX amatoriali in
            3D....E allora automatizza un bel backup su y0up0rn e vivi felice no?
        • Fulmy(nato) scrive:
          Re: Triangolazioni
          - Scritto da: Leguleio

          Io devo backuppare due tera di roba.

          E per abitudine faccio sempre 5 copie.

          il tuo
          è palesemente un uso professionale, e quindi di
          limiti non ce ne sono più se paghi le tasse.dove sta scritto che oltre tot GB è uso professionale e sotto è uso privato?
          • Leguleio scrive:
            Re: Triangolazioni
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            - Scritto da: Leguleio



            Io devo backuppare due tera di roba.


            E per abitudine faccio sempre 5 copie.




            il tuo

            è palesemente un uso professionale, e quindi
            di

            limiti non ce ne sono più se paghi le tasse.

            dove sta scritto che oltre tot GB è uso
            professionale e sotto è uso
            privato?Non credo ci sia scritto da nessuna parte.Ma come insegna questa notizia, per importare in Italia quella quantità industraile di DVD e di CD vergini, si erano costituiti in società. Non è servito, perché li hanno individuati. Ma fosse stato un singolo cittadino, l'avrebbero individuato ancor prima che veniva effettuata la consegna.
          • panda rossa scrive:
            Re: Triangolazioni
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: Fulmy(nato)

            - Scritto da: Leguleio





            Io devo backuppare due tera di
            roba.



            E per abitudine faccio sempre 5
            copie.







            il tuo


            è palesemente un uso professionale, e
            quindi

            di


            limiti non ce ne sono più se paghi le
            tasse.



            dove sta scritto che oltre tot GB è uso

            professionale e sotto è uso

            privato?

            Non credo ci sia scritto da nessuna parte.Quindi non c'e'.
            Ma come insegna questa notizia, per importare in
            Italia quella quantità industraile di DVD e di CD
            vergini, si erano costituiti in società. Non è
            servito, perché li hanno individuati. Ma fosse
            stato un singolo cittadino, l'avrebbero
            individuato ancor prima che veniva effettuata la
            consegna.Questa notizia dice esattamente il contrario.Dice che su MILIONI di import di memorie di massa 'ntuculu all'equo compenso, ne hanno beccato UNO.A conti fatti questo UNO ha avuto piu' sfiga della tizia svizzera.
          • Leguleio scrive:
            Re: Triangolazioni





            Io devo backuppare due tera di

            roba.




            E per abitudine faccio sempre
            5

            copie.










            il tuo



            è palesemente un uso
            professionale,
            e

            quindi


            di



            limiti non ce ne sono più se paghi
            le

            tasse.





            dove sta scritto che oltre tot GB è uso


            professionale e sotto è uso


            privato?



            Non credo ci sia scritto da nessuna parte.

            Quindi non c'e'.Non c'è, e francamente è meglio così. Che una legge stabilisca anche quando finisce l'approvvigionamento personale e quando inizia il commercio non mi piacerebbe.Ciò non toglie che la guardia di finanza può impicciarsi nel caso i quantitativi di DVD e di CD vergini importati siano esagerati per un privato.

            Ma come insegna questa notizia, per
            importare
            in

            Italia quella quantità industraile di DVD e
            di
            CD

            vergini, si erano costituiti in società. Non
            è

            servito, perché li hanno individuati. Ma
            fosse

            stato un singolo cittadino, l'avrebbero

            individuato ancor prima che veniva
            effettuata
            la

            consegna.

            Questa notizia dice esattamente il contrario.
            Dice che su MILIONI di import di memorie di massa
            'ntuculu all'equo compenso, ne hanno beccato
            UNO.Un attimo: i milioni di importazioni di memorie sono ripartiti fra milioni di italiani, e distribuiti durante l'anno.Questi qui importavano in quanto società quantitivi industriali in una volta sola. Nulla di illegale in sé, ma hanno destato sospetti lo stesso.
  • ospite scrive:
    Titoloni...
    Interessante notare come titola la notizia La Repubblica:Pirateria audio-video, sequestrati 23 milioni di cd e dvd vergini, coinvolti i vertici di Verbatim Italiahttp://napoli.repubblica.it/cronaca/2014/04/10/news/pirateria_sequestrati_23_milioni_di_cd_e_dvd_vergini-83209402Quando l'ho letto mi sono chiesto: come si fa a fare pirateria con cd e dvd vergini che, per definizione, sono vuoti ? L'articolo poi non chiarisce affatto che si tratta semplicemente di un'evasione dell'equo compenso (si può parlare di evasione di un furto ? boh...) che nulla ha a che vedere con la pirateria.
    • Leguleio scrive:
      Re: Titoloni...

      Interessante notare come titola la notizia La
      Repubblica:

      Pirateria audio-video, sequestrati 23 milioni di
      cd e dvd vergini, coinvolti i vertici di Verbatim
      Italia
      http://napoli.repubblica.it/cronaca/2014/04/10/new

      Quando l'ho letto mi sono chiesto: come si fa a
      fare pirateria con cd e dvd vergini che, per
      definizione, sono vuoti ? L'articolo poi non
      chiarisce affatto che si tratta semplicemente di
      un'evasione dell'equo compenso (si può parlare di
      evasione di un furto ? boh...) che nulla ha a che
      vedere con la
      pirateria.Per fare i titoli che acchiappano clic si passa sul cadavere della propria madre, ricordalo. ;) E non solo su argomenti informatici.Non ci sono dubbi che sia un'operazione illecita, anche se normalmente l'etichetta di "pirateria" non si applica ai reati fiscali.
    • Nauseato scrive:
      Re: Titoloni...
      - Scritto da: ospite
      Interessante notare come titola la notizia La
      Repubblica:

      Pirateria audio-video, sequestrati 23 milioni di
      cd e dvd vergini, coinvolti i vertici di Verbatim
      Italia
      http://napoli.repubblica.it/cronaca/2014/04/10/new

      Quando l'ho letto mi sono chiesto: come si fa a
      fare pirateria con cd e dvd vergini che, per
      definizione, sono vuoti ? L'articolo poi non
      chiarisce affatto che si tratta semplicemente di
      un'evasione dell'equo compenso (si può parlare di
      evasione di un furto ? boh...) che nulla ha a che
      vedere con la
      pirateria.Sequestrati fantamilioni di CD e DVD vergini...Ma qualcuno usa ancora tali supporti con convinzione? Io lo faccio quando non ne posso fae a meno, come in caso ISO di sistema bootabili o supporti per vecchi lettori che non supportano le ormai comodissime comunissime pen o card memory. Per il resto il supporto ottico è ultrasuperato in costo/TB, efficienza, immediatezza, aggiornabilità ed anche sicurezza, dagli HD USB magari 3.0, oggi acquistabili malgrado suddetti sovraccarichi a meno di 50 a Tera. In questo articolo quanto segue mi lascia perplesso:"grazie all'omesso pagamento delle imposte e dei compensi dovuti alla Siae", si spiega, la merce era ottenuta "a prezzi talmente bassi da sbaragliare letteralmente la concorrenza del settore".Il chè vuol dire che imposte + equo compenso sono "talmente alti" da portare il costo della merce ai valori di mercato voluti dalla cobutta di Majors, SIAE, Fisco & C....Talmente alti... appunto: andiamo proprio bene!
      • user_ scrive:
        Re: Titoloni...
        Oggi gli hard disk costano 30 euro a tb, quello da 3tb costa 92 euro. samsung e usb 3.0.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 aprile 2014 22.19-----------------------------------------------------------
    • krane scrive:
      Re: Titoloni...
      - Scritto da: ospite
      Interessante notare come titola la notizia La
      Repubblica:
      Pirateria audio-video, sequestrati 23 milioni di
      cd e dvd vergini, coinvolti i vertici di Verbatim
      Italia
      http://napoli.repubblica.it/cronaca/2014/04/10/new
      Quando l'ho letto mi sono chiesto: come si fa a
      fare pirateria con cd e dvd vergini che, per
      definizione, sono vuoti ? L'articolo poi non
      chiarisce affatto che si tratta semplicemente di
      un'evasione dell'equo compenso (si può parlare di
      evasione di un furto ? boh...) che nulla ha a che
      vedere con la pirateria.Di replubblica ci sono delle perle incredibili quando si parla di informatica... Ma anche quando non si parla di informatica !A volte sembra quasi PI.
  • Rolo scrive:
    Soldi soldi soldi
    Soldi che ovviamente le casse dello stato non vedranno mai.
Chiudi i commenti