Mi chiamo Yontoo, infetto i Mac

C'è un nuovo trojan in città. E colpisce i PC che montano OS X. Assomiglia a quanto già visto in circolazione per Windows, e distribuisce pubblicità indesiderata

Roma – Pian pianino qualche malware in più per Mac comincia intravedersi. Dagli stessi scopritori di Flashback , giunge oggi notizia di Yontoo : un trojan che imita in tutto e per tutto il comportamento di un programma di installazione su OS X per infilare un plugin dentro Safari, Chrome e Firefox e mostrare pubblicità indesiderata nelle pagine visitate via browser. Oltre a fornire a terzi informazioni sulle attività del sistema infetto.

Il metodo col quale viene diffuso Yontoo non è uno soltanto. Ci sono dei siti che promettono streaming cinematografico che propongono l’installazione di un plugin utile a visualizzare i filmati. Ci sono dei pacchetti contenenti un sedicente player multimediale da scaricare, che invece portano in dote il malware indesiderato. Stando a quanto affermato sul blog di Dr.Web , azienda produttrice di antivirus Mac e che ha individuato la nuova minaccia, Yontoo sarebbe molto simile a quanto già visto in trojan analoghi in ambiente Windows.

Sebbene Yontoo non appaia particolarmente nefasto, si limita a comunicare la cronologia di navigazione in remoto e mostra banner indesiderati sovrapposti ai contenuti delle pagine visitate, evitare l’infezione è comunque preferibile. Per farlo, in questo caso, basta prestare un po’ di attenzione a dove si naviga e cosa si scarica: tra l’altro, il fattor comune tra i vari vettori di infezione pare essere la denominazione del presunto software che cerca di installare, Free Twit Tube . Basta quindi , almeno per ora, non fidarsi di questo messaggio per arginare il contagio. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • panda rossa scrive:
    Re: Legge Stanca errata corridge
    - Scritto da: Mario Rossi
    Dai panda tu che sei registrato hai la
    possibilità di modificare questo tuo ultimo
    commento ed evitare di prenderti vangate nei
    dentiNon ci sono vangate.C'e' uno che era venuto qui ad aprire un post inutile, e un altro che non ha alcuna vergogna di difenderlo.Sono loro che devono smetterla e tornarsene su fessbuk.
    • volpe scrive:
      Re: Legge Stanca errata corridge
      - Scritto da: panda rossa
      - Scritto da: Mario Rossi

      Dai panda tu che sei registrato hai la

      possibilità di modificare questo tuo ultimo

      commento ed evitare di prenderti vangate nei

      denti

      Non ci sono vangate.
      C'e' uno che era venuto qui ad aprire un post
      inutile, e un altro che non ha alcuna vergogna di
      difenderlo.

      Sono loro che devono smetterla e tornarsene su
      fessbuk.Ma scolta, almeno lo strumento fessbuk lo sai usare o anche li dai consigli sbagliati alla gente?
  • volpe scrive:
    Re: Legge Stanca errata corridge


    Non e' cosi'.Eccome se è così, sotto gli occhi di tutti!
    Lui ha sbagliato.Non sto parlando di lui, sto parlando di te.
    Non poteva modificare, ma poteva rispondere
    sotto, senza aprire un altro
    thread.
    E questo e' innegabile.Si, è innegabile. Ma non è quello che hai scritto tu. Tu hai scritto:"L'errore e' anche quello di aprire un nuovo thread per correggere un messaggio sbagliato invece di usare l'apposita funzione di modifica.Prima di venire qui ad insegnarci una legge che evidentemente neanche conosci, impara da usare lo strumento."
    E tu stai difendendo uno che ha sbagliato.
    E anche questo e' innegabile.
    Io non sto difendendo lui, io sto attaccando te perchè sei stato arrogante, e adesso la purghi.
    E adesso stai cominciando a stancarmi.Per forza, hai le spalle al muro, capisco la tua frustrazione. Questo accade a chi non sa ammettere di aver sbagliato.
    • panda rossa scrive:
      Re: Legge Stanca errata corridge
      - Scritto da: volpe

      Io non sto difendendo lui, io sto attaccando te
      perchè sei stato arrogante, e adesso la
      purghi.[img]http://www.petergelderblom.com/discography/normal/suka_records.jpg[/img]
      • volpe scrive:
        Re: Legge Stanca errata corridge
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: volpe




        Io non sto difendendo lui, io sto attaccando
        te

        perchè sei stato arrogante, e adesso la

        purghi.

        [img]http://www.petergelderblom.com/discography/noPiù ti agiti nella ragnatela e più rimani avvinghiato. Spero solo che non cancellino questo esempio di dialogo democratico e compostezza offerto dal paladino dei diritti umani Panda Rossa.
        • panda rossa scrive:
          Re: Legge Stanca errata corridge
          - Scritto da: volpe
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: volpe







          Io non sto difendendo lui, io sto
          attaccando

          te


          perchè sei stato arrogante, e adesso la


          purghi.




          [img]http://www.petergelderblom.com/discography/no


          Più ti agiti nella ragnatela e più rimani
          avvinghiato. Non ti rendi conto di una cosa: io sono il ragno!
          Spero solo che non cancellino questo
          esempio di dialogo democratico e compostezza
          offerto dal paladino dei diritti umani Panda
          Rossa.Tu non segnalarlo che non lo cancellano.Ci tengo che rimanga a futura memoria, perche' la gente sappia con che gente ho a che fare io!
          • ruttolo scrive:
            Re: Legge Stanca errata corridge
            Attenzione! Quasi sicuramente è stato violato l'account di panda rossa, oppure è vittima di un attacco man in the middle visto che dal suo utente vengono scritte fesserie ancor più grandi di quelle usuali.Per cui diffidate!
          • Insalata belga scrive:
            Re: Legge Stanca errata corridge


            Non ti rendi conto di una cosa: io sono il ragno!
            Ed io sono l'uomo con lo scopettino in mano
            Tu non segnalarlo che non lo cancellano.Perchè dovrei farlo? non sono io che dovrei provare vergogna.
            Ci tengo che rimanga a futura memoria, perche' la
            gente sappia con che gente ho a che fare
            io!Ego smisurato?
  • si ma scrive:
    si ma... e il TESTO???
    @redazione PIlinkare anche il testo del decreto? no?
  • The_GEZ scrive:
    Nomen omen ...
    Ciao !Che bello !Attueremo la "legge Stanca", e poi andremo a WCAG ...Non sembra una bella prospettiva. :) : :s :)
  • massimo1940 scrive:
    Forse non hai capito nulla
    Premesso che Explorer è il browser più diffuso al mondo e per me è il più comodo per le sue funzioni più dirette (Firefox invece è una cagata con una infinità di bug), io ho ben detto che anche i disabili hanno il diritto di leggere internet.Ma per farlo leggere è assurdo usare tutte le regole dell'accessibilità, che rendono i siti alquanto più costosi e graficamente meno gradevoli (forse tu non hai mai provato a fare un sito accessibile: quando il font cambia dimensione tutta l'impaginazione va a pallino, come succederebbe anche con Word o con Power-Point).Se invece si usa un semplicissimo software che aumenta le dimensioni dei pixel dello schermo, chi vede male potrebbe leggere qualunque tipo di sito e non ci sarebbe bisogno di fare acrobazie per disegnare un sito che cambia forma mantenendo un look accettabile.Giusto per farti capire un plugin o una funzione software per cui ogni pixel diventa un quadrato di 4 o 9 pixel uguali: ovviamente meglio un software generico così funziona con qualunque contenuto, non solo con i browser.Questo ti sembra populismo o buon senso? O forse anche tu hai le idee un po' confuse come Grillo?
    • Leguleio scrive:
      Re: Forse non hai capito nulla
      Ma a chi ti rivolgi, esattamente?
    • boh boh scrive:
      Re: Forse non hai capito nulla
      - Scritto da: massimo1940
      Premesso che Explorer è il browser più diffuso al mondo anche l'analfabetismo è molto diffuso al mondoe con ciò?
      e per me è il più comodo per le sue
      funzioni più dirette funzioni più dirette? e sarebbe a dire?
      (Firefox invece è una cagata
      con una infinità di bug), a) falsob) non esistono mica solo ie e ff... ci sono taaaaanti altri browser
      io ho ben detto che
      anche i disabili hanno il diritto di leggere
      internet.tante grazie
      Ma per farlo leggere è assurdo usare tutte le
      regole dell'accessibilità, che rendono i siti
      alquanto più costosi falso
      e graficamente meno gradevoli falso
      (forse tu non hai mai provato a fare un
      sito accessibile: non solo ci ho provato, ma posso dire che ci sono anche riuscito
      quando il font cambia
      dimensione tutta l'impaginazione va a pallino,può succedere quando chi fa il sito non è competente
      come succederebbe anche con Word o con
      Power-Point).a) c'entra nulla: le tecniche per l'impaginazione di un qualsiasi documento prodotto con un qualsiasi editor di testo e l'impaginazione di qualsiasi una presentazione sono cose COMPLETAMENTE diverse (è non è una questione del software che usi)b) certo che se uno parte da word o powerpoint per fare delle pagine web, allora è meglio che cambi mestiere
      Se invece si usa un semplicissimo software che
      aumenta le dimensioni dei pixel dello schermo,lo fanno da soli tutti i browser visuali
      chi vede male potrebbe leggere qualunque tipo di
      sito e non ci sarebbe bisogno di fare acrobaziedi quali acrobazie parli?mi sa che tu non hai idea di cose si faccia (seriamente) un sito, né di cosa sia l'accessibilità (e tantomeno l'usabilità)
      per disegnare un sito che cambia forma mantenendo
      un look accettabile.guarda che il problema non è tanto questo... per esempio, per un non vedente il look grafico della pagina web non conta un XXXXX: non ci vede in ogni caso! il non vedente usa normalmente uno screen reader... e ha necessità che tutto il contenuto testuale oltre alle immagini, i collegamenti ecc. ecc., siano "leggibili"/"traducibili" dallo screen reader efficacemente e in modo usabile dal non vedente ...
      Giusto per farti capire un plugin o una funzione
      software per cui ogni pixel diventa un quadrato
      di 4 o 9 pixel uguali: ovviamente meglio un
      software generico così funziona con qualunque
      contenuto, non solo con i browser.
      Questo ti sembra populismo o buon senso? mi pare più ignoranza che altro
      • massimo1940 scrive:
        Re: Forse non hai capito nulla
        forse non hai letto quello che ho scritto: non ho mai parlato di non vedenti, ma solo di quel sistema orrendo di fare i font scalabili e non fissi. certo che i browser lo possono fare, ma questo va bene solo quando ci sono dei testi senza pretese grafiche. se voglio un sito che sia graficamente accettabile tutte le proporzioni devono essere sempre perfettamente costanti. Un sito pubblico non è solo una raccolta di documenti che si possono impaginare in qualunque modo, tanto si leggono lo stesso. pensa ad un sito artistico in cui ogni elemento ha un suo valore. Perché vedi, i siti pubblici devono contenere anche arte, turismo e made in Italy, non soltanto le stupidaggini che fanno i nostri politici.
        • krane scrive:
          Re: Forse non hai capito nulla
          - Scritto da: massimo1940
          forse non hai letto quello che ho scritto: non ho
          mai parlato di non vedenti, ma solo di quel
          sistema orrendo di fare i font scalabili e non
          fissi. certo che i browser lo possono fare, ma
          questo va bene solo quando ci sono dei testi
          senza pretese grafiche. se voglio un sito che sia
          graficamente accettabile tutte le proporzioni
          devono essere sempre perfettamente costanti. Un
          sito pubblico non è solo una raccolta di
          documenti che si possono impaginare in qualunque
          modo, tanto si leggono lo stesso. pensa ad un
          sito artistico in cui ogni elemento ha un suo
          valore. Perché vedi, i siti pubblici devono
          contenere anche arte, turismo e made in Italy,
          non soltanto le stupidaggini che fanno i nostri
          politici.Ok, il sito non lo fai con word ma con fotoshop.(rotfl)(rotfl)
    • panda rossa scrive:
      Re: Forse non hai capito nulla
      - Scritto da: massimo1940
      Premesso che Explorer è il browser più diffuso al
      mondo e per me è il più comodo per le sue
      funzioni più dirette (Firefox invece è una cagata
      con una infinità di bug), Ok, tu non capisci un caxxo!C'e' piu' soddisfazione a parlare con la cassettiera della scrivania, che se non altro ha l'intelligenza di non usare IE.
    • bancai scrive:
      Re: Forse non hai capito nulla
      alcuni punti sono giusti e molto condivisibili (anche per gli utenti normodotati), altri sono piuttosto discutibili (tipo il w3c strict)
    • Teo_ scrive:
      Re: Forse non hai capito nulla
      - Scritto da: massimo1940
      Ma per farlo leggere è assurdo usare tutte le
      regole dell'accessibilità, che rendono i siti
      alquanto più costosi e graficamente meno
      gradevoli (forse tu non hai mai provato a fare un
      sito accessibile: quando il font cambia
      dimensione tutta l'impaginazione va a pallino,
      come succederebbe anche con Word o con
      Power-Point).A me sembra assurdo che al giorno doggi in cui per molti siti lacXXXXX da mobile super quello da desktop, vengano sviluppati siti con layout fissi.Personalmente propongo layout responsive da anni e senza porre particolari attenzioni sono conformi alle direttive WCAG 2.0 livello A per quasi tutti gli aspetti. Si tratta di buon senso, non di chissà quale fissa.
      • panda rossa scrive:
        Re: Forse non hai capito nulla
        - Scritto da: Teo_
        - Scritto da: massimo1940

        Ma per farlo leggere è assurdo usare tutte le

        regole dell'accessibilità, che rendono i siti

        alquanto più costosi e graficamente meno

        gradevoli (forse tu non hai mai provato a
        fare
        un

        sito accessibile: quando il font cambia

        dimensione tutta l'impaginazione va a
        pallino,

        come succederebbe anche con Word o con

        Power-Point).

        A me sembra assurdo che al giorno doggi in cui
        per molti siti lacXXXXX da mobile super quello
        da desktop, vengano sviluppati siti con layout
        fissi.Chiediti qual e' lo spessore informativo dei siti ai quali si accede prevalentemente da mobile e avrai la risposta.
        Personalmente propongo layout responsive da anni
        e senza porre particolari attenzioni sono
        conformi alle direttive WCAG 2.0 livello A per
        quasi tutti gli aspetti. Si tratta di buon senso,
        non di chissà quale
        fissa.Si tratta anche di essere capaci a usare i fogli di stile.
  • Ceriani Stefano scrive:
    Legge Stanca errata corridge
    scusate l'errore.. ovviamente intendevo NON è solo "caratteri grandi"
    • Xendorf scrive:
      Re: Legge Stanca errata corridge
      ma anche un ulteriore accozzaglia di roba all'Italiana. Esiste il W3C ma come sempre noi Italiani dobbiamo renderci ridicoli cercando di reinventare la ruota.
      • nome scrive:
        Re: Legge Stanca errata corridge
        ma un po di pudore prima di scrivere certe robe mai? Sarà che sono stato educato a parlare solo di cose che conosco.. Almeno leggere i commenti di PI mi fa sentire una persona migliore
    • panda rossa scrive:
      Re: Legge Stanca errata corridge
      - Scritto da: Ceriani Stefano
      scusate l'errore.. ovviamente intendevo NON è
      solo "caratteri
      grandi"L'errore e' anche quello di aprire un nuovo thread per correggere un messaggio sbagliato invece di usare l'apposita funzione di modifica.Prima di venire qui ad insegnarci una legge che evidentemente neanche conosci, impara da usare lo strumento.
      • volpe scrive:
        Re: Legge Stanca errata corridge
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Ceriani Stefano

        scusate l'errore.. ovviamente intendevo NON è

        solo "caratteri

        grandi"

        L'errore e' anche quello di aprire un nuovo
        thread per correggere un messaggio sbagliato
        invece di usare l'apposita funzione di
        modifica.

        Prima di venire qui ad insegnarci una legge che
        evidentemente neanche conosci, impara da usare lo
        strumento.I non registrati non possono correggere, prima di venire qua a fare il maestrino impara a conoscere l'intero prodotto e solo dopo gli strumenti che ti servono, sei il classico utonto winzozz che sa solo il suo.
        • tucumcari scrive:
          Re: Legge Stanca errata corridge
          - Scritto da: volpe
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Ceriani Stefano


          scusate l'errore.. ovviamente intendevo
          NON
          è


          solo "caratteri


          grandi"



          L'errore e' anche quello di aprire un nuovo

          thread per correggere un messaggio sbagliato

          invece di usare l'apposita funzione di

          modifica.



          Prima di venire qui ad insegnarci una legge
          che

          evidentemente neanche conosci, impara da
          usare
          lo

          strumento.

          I non registrati non possono correggere, prima di
          venire qua a fare il maestrino impara a conoscere
          l'intero prodotto e solo dopo gli strumenti che
          ti servono, sei il classico utonto winzozz che sa
          solo il
          suo.Colpito e affondato
        • panda rossa scrive:
          Re: Legge Stanca errata corridge
          - Scritto da: volpe

          I non registrati non possono correggere,E allora che si registrino.La registrazione e' anonima e gratuita.Io sono registrato da piu' di 10 anni.
          prima di
          venire qua a fare il maestrino impara a conoscere
          l'intero prodotto e solo dopo gli strumenti che
          ti servono, Io il prodotto lo conosco.
          sei il classico utonto winzozz che sa
          solo il
          suo. :| :| :| :|:'(
          • volpe scrive:
            Re: Legge Stanca errata corridge
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: volpe




            I non registrati non possono correggere,

            E allora che si registrino.
            La registrazione e' anonima e gratuita.
            Io sono registrato da piu' di 10 anni.
            Lui fa quello che gli pare, chi se ne frega di cosa fai te

            prima di

            venire qua a fare il maestrino impara a
            conoscere

            l'intero prodotto e solo dopo gli strumenti
            che

            ti servono,

            Io il prodotto lo conosco.
            Come no, gli hai detto di fare una cosa che non poteva fare. Sei stato tradito da una tua abitudine, questa cosa dovrebbe farti riflettere sul fatto che il mondo non è solo quello che vedi dal tuo buco.


            sei il classico utonto winzozz che sa

            solo il

            suo.

            :| :| :| :|
            :'(Adesso ti comperti invece dal classico applefan che non ammette di aver sbagliato manco a morire
          • panda rossa scrive:
            Re: Legge Stanca errata corridge
            - Scritto da: volpe
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: volpe







            I non registrati non possono correggere,



            E allora che si registrino.

            La registrazione e' anonima e gratuita.

            Io sono registrato da piu' di 10 anni.



            Lui fa quello che gli pare, chi se ne frega di
            cosa fai teQuesto e' un forum, e si richiede il rispetto della netiquette.Se lui fa quello che gli pare, si becca i rimproveri.Se tu insisti col difenderlo te li becchi pure tu.


            prima di


            venire qua a fare il maestrino impara a

            conoscere


            l'intero prodotto e solo dopo gli
            strumenti

            che


            ti servono,



            Io il prodotto lo conosco.



            Come no, gli hai detto di fare una cosa che non
            poteva fare. Sei stato tradito da una tua
            abitudine, questa cosa dovrebbe farti riflettere
            sul fatto che il mondo non è solo quello che vedi
            dal tuo buco.La poteva fare benissimo.Non ha voluto farla, mancando di rispetto al forum!




            sei il classico utonto winzozz che sa


            solo il


            suo.



            :| :| :| :|

            :'(

            Adesso ti comperti invece dal classico applefan
            che non ammette di aver sbagliato manco a
            morireFiber ti abbiamo scoperto.Torna a vergognarti dietro il tuo portavirus.
          • volpe scrive:
            Re: Legge Stanca errata corridge


            Questo e' un forum, e si richiede il rispetto
            della
            netiquette.
            Se lui fa quello che gli pare, si becca i
            rimproveri.
            Se tu insisti col difenderlo te li becchi pure tu.
            Puoi contercerti quanto ti pare cercando rimproverando come una maestrina isterica, rimane il fatto che hai scritto una cosa SBAGLIATA. Lo hai capito o no? S B A G L I A T A.Non poteva correggere e tu non lo sapevi, punto.Avresti potuto scrivere "ti invito a registrarti così la prossima volta eviti di psotare due volte", invece hai usato le maniere forti da arrogante, hai cannato ed adesso te le becchi tu. Pensaci prima la prossima volta.

            La poteva fare benissimo.
            Non ha voluto farla, mancando di rispetto al
            forum!No, sei tu che hai mancato di rispetto a lui perchè hai voluto fare il saputello ed hai sbagliato, succede, si chiede scusa e si va avanti, cosa che non sai fare tu a quanto vedo.

            Fiber ti abbiamo scoperto.
            Torna a vergognarti dietro il tuo portavirus.Non so chi sia Fiber e cambiare discorso non ti porterà a nulla. Fossi Fiber o CiccioPelliccio, cosa cambia nell'economia del mio post?Hai scritto una cosa sbagliata? si. Punto, non serve andare avanti, fatti un bagno di umiltà.
          • panda rossa scrive:
            Re: Legge Stanca errata corridge
            - Scritto da: volpe



            Questo e' un forum, e si richiede il rispetto

            della

            netiquette.

            Se lui fa quello che gli pare, si becca i

            rimproveri.

            Se tu insisti col difenderlo te li becchi
            pure
            tu.



            Puoi contercerti quanto ti pare cercando
            rimproverando come una maestrina isterica, rimane
            il fatto che hai scritto una cosa SBAGLIATA. Lo
            hai capito o no? S B A G L I A T
            A.
            Non poteva correggere e tu non lo sapevi, punto.Non e' cosi'.Lui ha sbagliato.Non poteva modificare, ma poteva rispondere sotto, senza aprire un altro thread.E questo e' innegabile.E tu stai difendendo uno che ha sbagliato.E anche questo e' innegabile.E adesso stai cominciando a stancarmi.
          • Mario Rossi scrive:
            Re: Legge Stanca errata corridge
            Dai panda tu che sei registrato hai la possibilità di modificare questo tuo ultimo commento ed evitare di prenderti vangate nei denti
  • Ceriani Stefano scrive:
    Legge Stanca
    Prima di criticare leggete cos'è la legge Stanca..che è solo "caratteri grandi" come dite voi!!
  • Skywalkersenior scrive:
    Tutto bene ma...
    Va bene "favorire l'acXXXXX dei soggetti disabili agli strumenti informatici", ma quand'è che favoriamo l'acXXXXX anche a tutti gli altri (finanziamenti per la banda larga in primis)?
    • shevathas scrive:
      Re: Tutto bene ma...
      Stanno iniziando ad allevare i piccioni.http://it.wikipedia.org/wiki/IP_over_Avian_Carriers
      • Skywalkersenior scrive:
        Re: Tutto bene ma...
        - Scritto da: shevathas
        Stanno iniziando ad allevare i piccioni.
        http://it.wikipedia.org/wiki/IP_over_Avian_CarrierTroppo avanti per il ministero italiano. Qui stiamo ancora sviluppando il tam-tam ed i segnali di fumo
    • Re degli idioti scrive:
      Re: Tutto bene ma...
      E quand è che la finirite di essere così idi...o...ti?
  • massimo1940 scrive:
    La solita demagogia all'italiana
    Se vogliamo il web come strumento di comunicazione della P.A. è ovvio che tutti devono poterlo accedere. Però le regole dell'accessibilità sono assurde, perché anche solo avere font a dimensioni vartiabili implica avere dei siti non impaginabili, un vero schifo.Se gli Italianinel prendere decisioni di questo tipo usassero più la testa e meno la demagogia tutto sarebbe più facile. Sarebbe molto più facile e soprattutto meno costoso utilizzare dei tool software in grado di ingrandire la pagina web semplicemente raddoppiando i pixel, così non ci sarebbe bisogno di fare siti speciali.Ma ovviamente in questo caso non si potrebbero trovare scuse per quotare un sito 5 volte di quello che realmente vale. O anche 50 volte di più se pensiamo a www.italia.it , il portale dello scandalo nazionale gestito da Stanca e Rutelli (che sorprendentemente non sono stati inquisiti da nessun magistrato per il modo con cui hanno dilapidato milioni di euro senza produrre nulla).Quindi viva l'accessibilità così ci sarà una nuova scusa per dilapidare i soldi delle nostre tasse e assegnare lucrose commesse agli amici !!!
    • Orchestra Mario Canello scrive:
      Re: La solita demagogia all'italiana
      - Scritto da: massimo1940
      Se vogliamo il web come strumento di
      comunicazione della P.A. è ovvio che tutti devono
      poterlo accedereTutti devono "poterlo accedere"? Iniziamo bene. Accedere è un verbo intransitivo.
      Però le regole
      dell'accessibilità sono assurde, perché anche
      solo avere font a dimensioni vartiabili implica
      avere dei siti non impaginabili, un vero
      schifoChe strano, eppure vedo centinaia di siti che anche ridimensionando i font rimangono perfettamente impaginati. Non è che non sei capace TU di farli?
      Se gli Italianinel prendere decisioni di questo
      tipo usassero più la testa e meno la demagogia
      tutto sarebbe più facile. Sarebbe molto più
      facile e soprattutto meno costoso utilizzare dei
      tool software in grado di ingrandire la pagina
      web semplicemente raddoppiando i pixel, così non
      ci sarebbe bisogno di fare siti
      speciali"Dei tool software"? Ma guarda che l'accessibilità è proprio il rendere la pagina usufruibile a tutti A PRESCINDERE dai software che usano per visualizzare la pagina, e la tua soluzione invece sarebbe "imponiamo che usino tutti i tool software tai dei tali"? Ma cos'è, una barzelletta?Ed in ogni caso le dimensioni dei font sono solo UNO degli aspetti dell'accessibilità. Ce ne sono molti altri come l'accessibilità ai non vedenti e a persone con difficoltà a vedere i colori. Evidentemente tu parli senza neanche sapere di cosa parli.
      Ma ovviamente in questo caso non si potrebbero
      trovare scuse per quotare un sito 5 volte di
      quello che realmente vale. O anche 50 volte di
      più se pensiamo a www.italia.it , il portale
      dello scandalo nazionale gestito da Stanca e
      Rutelli (che sorprendentemente non sono stati
      inquisiti da nessun magistrato per il modo con
      cui hanno dilapidato milioni di euro senza
      produrre
      nulla)E questo cosa c'entra con l'accessibilità? Ci sono siti accessibili che sono costati un centesimo di quell'aborto.
      Quindi viva l'accessibilità così ci sarà una
      nuova scusa per dilapidare i soldi delle nostre
      tasse e assegnare lucrose commesse agli amici
      !!!Beh ecco ci mancava la frase qualunquista a concludere tutto.
      • Re degli idioti scrive:
        Re: La solita demagogia all'italiana
        - Scritto da: Orchestra Mario Canello
        Che strano, eppure vedo centinaia di siti che
        anche ridimensionando i font rimangono
        perfettamente impaginati. Non è che non sei
        capace TU di
        farli?Purtroppo il mondo dell'informatica è pieno di incapaci che vantano di fare miracoli, e poi solo per scrivere una riga di codice int i = 1; sono capaci di chiederti 1000 euro.massimo1940 se vi foste studiato lo standard e lo avreste capito, non è così impossibile fare le cose fatte bene. Oppure si pensa solo al guadagno e chissene del risultato?
    • qualcuno scrive:
      Re: La solita demagogia all'italiana

      Se gli Italianinel prendere decisioni di questo
      tipo usassero più la testa e meno la demagogia
      tutto sarebbe più facile........................................................
      quello che realmente vale. O anche 50 volte di
      più se pensiamo a www.italia.it , il portale
      dello scandalo nazionale gestito da Stanca e
      Rutelli (che sorprendentemente non sono stati
      inquisiti da nessun magistrato per il modo con
      cui hanno dilapidato milioni di euro senzaCritich la demagogia e poi fai demagogia. Rutelli avrá fatto tanti imbrogli con l'organizzazione del giubileo gestita insieme ai ciellini, ma il portale con tutte le sue XXXXXte le ha ereditate dalla destra.
      • massimo1940 scrive:
        Re: La solita demagogia all'italiana
        Cosa c'entra la demagogia con ITALIA.IT ?Stanca ha organizzato una XXXXXta e Rutelli l'ha gestita spendendo i soldi: una operazione bipartisan direi.Oppure per te i cattivi stanno tutti da una parte e i buonio tutti dall'altra? I partiti non sono squadre di calcio, quindi lascia perdere il tifo e usa la testa.
        • qualcuno scrive:
          Re: La solita demagogia all'italiana
          - Scritto da: massimo1940
          Cosa c'entra la demagogia con ITALIA.IT ?Demagogia é riscrivere la storia come fa piú comodo dando per scontato che siamo tutti rinXXXXXXXXti e non siamo capaci di ricorddare cosa é sucXXXXX.
          Stanca ha organizzato una XXXXXta e Rutelli l'ha
          gestita spendendo i soldi: una operazione
          bipartisan direi.Il progetto italia.it é andato avanti per anni gestito da Manca mentre lavorava per la destra. Quando hanno perso le elezioni Rutelli si é trovato un progetto in ritardo di anni per cui erano giá stati spesi 40 milioni di Euro.
          Oppure per te i cattivi stanno tutti da una parte
          e i buonio tutti dall'altra? I partiti non sono
          squadre di calcio, quindi lascia perdere il tifo
          e usa la testa.Uso la testa é ho capito che quello che sbraita dicendo che i partiti sono tutti uguali é ancora piú disonesto. Te ne accorgerai tra qualche anno, quando sará troppo tardi.
          • qualcuno scrive:
            Re: La solita demagogia all'italiana
            http://it.wikipedia.org/wiki/Lucio_Stanca#Ministro_per_l.27Innovazione_e_le_Tecnologie_.282001-06.29
          • qualcuno scrive:
            Re: La solita demagogia all'italiana
            http://it.wikipedia.org/wiki/Italia.it
          • massimo1940 scrive:
            Re: La solita demagogia all'italiana
            Forse ti manca un passaggio: Stanca ha fatto stanziare una quantità indegna di soldi e guarda caso il progetto è andato a IBM, che non ha le competenze per questo tipo di progetto.Però Stanca è finito fuori dal gioco prima di riuscire a spendere i soldi. Guarda caso io ho conosciuto quelli che lo gestivano e ho anche contribuito a organizzare una grande manifestazione contro il progetto. A quel punto il progetto si è bloccato: non era stato speso che il primo milione. Quando sono andati al potere gli altri, Rutelli è stato ben contento di mettere le mani almeno su parte di quei soldi.Ma Rutelli, da politico di razza, non saprebbe gestire neppure una gelateria. Ha speso parecchi milioni, ma ha fatto un sito ridicolo di poche pagine infarcite di errori geografici e linguistici. Vai a vederti su Youtube i video con cui il mondo intero ha riso di Rutelli.Poi è arrivata la Brambilla, che ha cercato di fare un sito economico, ma penoso. In definitiva Stanca ha previsto molti soldi, ma la maggior parte li ha usati (male) Rutelli.
          • qualcuno scrive:
            Re: La solita demagogia all'italiana
            Ripeto. Ci hai preso tutti per rinXXXXXXXXti?
          • Leguleio scrive:
            Re: La solita demagogia all'italiana
            Avevo scritto un commento, assolutamente normale, ed è sparito. Come mai?
          • massimo1940 scrive:
            Re: La solita demagogia all'italiana
            Forse ti manca un passaggio: Stanca ha fatto stanziare una quantità indegna di soldi e guarda caso il progetto è andato a IBM, che non ha le competenze per questo tipo di progetto.Però Stanca è finito fuori dal gioco prima di riuscire a spendere i soldi. Guarda caso io ho conosciuto quelli che lo gestivano e ho anche contribuito a organizzare una grande manifestazione contro il progetto. A quel punto il progetto si è bloccato: non era stato speso che il primo milione. Quando sono andati al potere gli altri, Rutelli è stato ben contento di mettere le mani almeno su parte di quei soldi.Ma Rutelli, da politico di razza, non saprebbe gestire neppure una gelateria. Ha speso parecchi milioni, ma ha fatto un sito ridicolo di poche pagine infarcite di errori geografici e linguistici. Vai a vederti su Youtube i video con cui il mondo intero ha riso di Rutelli.Poi è arrivata la Brambilla, che ha cercato di fare un sito economico, ma penoso. In definitiva Stanca ha previsto molti soldi, ma la maggior parte li ha usati (male) Rutelli.
          • Leguleio scrive:
            Re: La solita demagogia all'italiana
            - Scritto da: massimo1940
            Guarda caso io ho
            conosciuto quelli che lo gestivano e ho anche
            contribuito a organizzare una grande
            manifestazione contro il progetto. Ecco gli altarini svelati. :-)Nulla di male, sia chiaro. Ma non era meglio rivelare fin da subito che avevi avuto parte nell' <I
            affaire </I
            ?
          • panda rossa scrive:
            Re: La solita demagogia all'italiana
            - Scritto da: Leguleio
            - Scritto da: massimo1940

            Guarda caso io ho

            conosciuto quelli che lo gestivano e ho anche

            contribuito a organizzare una grande

            manifestazione contro il progetto.

            Ecco gli altarini svelati. :-)

            Nulla di male, sia chiaro. Ma non era meglio
            rivelare fin da subito che avevi avuto parte
            nell' <I
            affaire </I

            ?Che cosa cambia?Se quello che dice e' vero, lo e' comunque.Se quello che dice e' falso, idem.Sempre questo brutto vizio di giudicare le dita e non guardare mai la luna!
          • BSD_like scrive:
            Re: La solita demagogia all'italiana
            Al di là di chi ha avuto la possibilità di elargire quei soldi; mi sembrava ormai chiaro da tempo che il portale era una scusa per aggirare le regole UE per far arrivare i soldi alle regioni (che avevano dei limiti nel prendere dallo stato centrale).Se si guarda il bilancio, si scopre come stranamente quasi tutti i fondi erano previsti alle regioni (il portale era stato studiato proprio perché ogni regione FINANZIATA, indipendentemente, contribuisse allo stesso).Quando era gestita dal CDX, era previsto ovviamente i maggiori contributi alle regioni del CDX, quando poi gestita dal CSX i maggiori contributi (di quelli che si sono riusciti a spendere) andavano alle regioni del CSX.Come poi hanno gestito i soldi le regioni ..... ovviamente dando i progetti ad amici, parenti e supporters politici; o anche a pioggia (cosa vuoi meglio dare un bel lavoro anche se non serve, che chi lavora prima o poi dovrà andare a votare!!).
    • boh boh scrive:
      Re: La solita demagogia all'italiana
      - Scritto da: massimo1940
      Se vogliamo il web come strumento di
      comunicazione della P.A. è ovvio che tutti devono
      poterlo accedere. ovvero in primis avere un computer e una connessione adeguati (e i soldi per comprarli)e già qui siamo messi mooooolto male
      Però le regole
      dell'accessibilità sono assurde, ???
      perché anche
      solo avere font a dimensioni vartiabili implica
      avere dei siti non impaginabili, un vero schifo.non mi risulta proprio
      Se gli Italianinel prendere decisioni di questo
      tipo usassero più la testa e meno la demagogia
      tutto sarebbe più facile. Sarebbe molto più
      facile e soprattutto meno costoso utilizzare dei
      tool software in grado di ingrandire la pagina
      web semplicemente raddoppiando i pixel, così non
      ci sarebbe bisogno di fare siti
      speciali.eh?!!!
      Ma ovviamente in questo caso non si potrebbero
      trovare scuse per quotare un sito 5 volte di
      quello che realmente vale. c'entra nulla
      O anche 50 volte di
      più se pensiamo a www.italia.it , il portale
      dello scandalo nazionale gestito da Stanca e
      Rutelli (che sorprendentemente non sono stati
      inquisiti da nessun magistrato per il modo con
      cui hanno dilapidato milioni di euro senza produrre
      nulla).c'entra nulla
      Quindi viva l'accessibilità così ci sarà una
      nuova scusa per dilapidare i soldi delle nostre
      tasse e assegnare lucrose commesse agli amici !!!a) c'entra nulla b) ma davvero pensi che "per dilapidare i soldi delle nostre tasse e assegnare lucrose commesse agli amici" serva la scusa dell'accessibilità???c) non pensi (tu che puzzi tanto di populsimo m5s) che tutti i cittadini dovrebbero poter accedere ai siti della p.a. in modo totalmente neutrale rispetto alle tecnologie ecc. ecc. (senza dover per forza avere cagate come internet explorer, o XXXXXXX come flash o facendosi tracciare da qualche javascript del XXXXX)?d) non pensi (tu che puzzi tanto di populsimo m5s) che anche i cittadini con delle disabilità abbiano dei diritti?
  • Leguleio scrive:
    Social network???
    " L'Italia si pone tra i primi paesi in Europa ad accogliere e rendere operativi i criteri più rigorosi per l'accessibilità dei contenuti per il web - si legge alla fine del comunicato ministeriale - siano essi pagine informative, documenti scaricabili, applicazioni o social network ".La pubblica amministrazione si gingilla con i social network ? Vogliono lanciare un feissbucc di Stato?O forse con social network intendono qualcosa di diverso da quello intendo io... boh!
    • panda rossa scrive:
      Re: Social network???
      - Scritto da: Leguleio
      " <I
      L'Italia si pone tra i primi paesi in Europa
      ad accogliere e rendere operativi i criteri più
      rigorosi per l'accessibilità dei contenuti per il
      web - si legge alla fine del comunicato
      ministeriale - siano essi pagine informative,
      documenti scaricabili, applicazioni o social
      network </I
      ".

      La pubblica amministrazione si gingilla con i
      <I
      social network </I
      ? Vogliono lanciare un
      feissbucc di
      Stato?
      O forse con <I
      social network </I
      intendono
      qualcosa di diverso da quello intendo io...
      boh!"Social network" nella limitata visione di un giornalista e' la rete internet.Chi ha una cultura informatica inferiore alle amebe ha dei concetti della rete molto semplici: il server e' fessbuk, e il client e' iexploder.Quindi devi imparare ad interpretare.
      • Re degli idioti scrive:
        Re: Social network???
        - Scritto da: panda rossa
        "Social network" nella limitata visione di un
        giornalista e' la rete
        internet.Ah cavolo ma allora anche PI + un social network? Mi sa che non ci posso venire più... odio i social, addio...
  • qualcuno scrive:
    E il resto?
    Bene. Per le interfacce ci siamo. Ma con tutta la zozzeria che c'é dietro come si fa?
    • tucumcari scrive:
      Re: E il resto?
      - Scritto da: qualcuno
      Bene. Per le interfacce ci siamo. Ma con tutta la
      zozzeria che c'é dietro come si
      fa?FACAG invece che WCAG! ;)
Chiudi i commenti