Microsoft 365: esperienza di condivisione migliore

Microsoft 365: esperienza di condivisione migliore

Microsoft ha migliorato l'esperienza di condivisione dei documenti in varie applicazioni della suite di produttività dedicata alle aziende.
Microsoft ha migliorato l'esperienza di condivisione dei documenti in varie applicazioni della suite di produttività dedicata alle aziende.

Microsoft 365 è la suite di produttività più utilizzata per il lavoro collaborativo. Per questo motivo l'azienda di Redmond ha deciso di semplificare l'esperienza di condivisione dei documenti su desktop, web e app mobile. Alcune novità sono già disponibili, mentre altre arriveranno nei prossimi mesi. I cambiamenti saranno graduali in modo da valutare i feedback degli utenti.

Microsoft 365: condivisione semplificata

La prima novità velocizza l'impostazione dei permessi. Dopo aver selezionato Condividi e inserito il nome o l'email del destinatario è possibile selezionare facilmente il livello del permesso tramite un menu a discesa (modifica o solo visualizzazione). Una terza opzione consente di vedere impostazioni più granulari (chi può accedere al link, blocco download e data di scadenza). Le due modifiche sono già disponibili per OneDrive e SharePoint.

Microsoft 365 - Permessi rapidi

Attualmente deve essere generato un nuovo link, se l'utente cambia i permessi. Nei prossimi mesi sarà disponibile una nuova modalità che consente la generazione automatica del link da condividere. Nella parte inferiore del riquadro di condivisione sono ora visibili gli avatar delle persone con cui è stato condiviso un documento.

Microsoft 365 - Gestione accesso

Con un clic sull'elenco viene aperta la schermata per la gestione degli accessi con tre sezioni distinte: Persone, Gruppi e Link. Cliccando su una persona viene mostrato un riepilogo con le modalità di accesso (i permessi possono essere cambiati o revocati dal menu a discesa). Queste due novità saranno disponibili a novembre.

Microsoft ha infine aggiornato le opzioni di condivisione che vengono mostrate cliccando sul pulsante Condividi in OneDrive, SharePoint, Teams e app Office. Nel menu contestuale ci sono quattro voci per l'invio del link via email, la copia del link, la condivisione del file in Teams e la visualizzazione delle opzioni relative ai permessi di accesso. Anche questa novità di Microsoft 365 sarà disponibile a novembre.

Microsoft 365 - Pulsante Condividi

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 06 2021
Link copiato negli appunti