Microsoft affossa Soapbox

Doveva essere lo sfidante di YouTube. Ma non ce l'ha fatta

Roma – Microsoft ha deciso : Soapbox , il servizio di video upload pensato per mettere i bastoni fra le ruote di YouTube, verrà accantonato e dalle sue ceneri nascerà, forse, qualcosa di simile.

Di certo non vedrà la luce un avversario del player di Google. Dal suo lancio, avvenuto nel 2006, il contenitore proveniente da Redmond non era mai riuscito a fare breccia nel cuore degli utenti : gli hanno sempre preferito YouTube, che da solo detiene più del 40 per cento del mercato, lasciando a Soapbox solo le briciole.

Tuttavia Google ha poco di che gioire : secondo alcuni analisti le perdite generate da YouTube per il 2009 dovrebbero superare i 500 milioni di dollari, un terzo della cifra spesa da BigG per il suo acquisto tre anni fa.

Nonostante tutti i tentativi e le rassicurazioni l’adolescenza del Tubo non sembra essere per nulla vicina alla sua conclusione. (G.P.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Por scrive:
    Figo
    Bhe forse fra un paio di anni sti SSD saranno la tecnologia dominante. Se in un portatile da 500 euro ci fosse qcosa di meglio degli attuali dischi, che sono (relativamente) lenti, sarei ben contento.
    • lroby scrive:
      Re: Figo
      - Scritto da: Por
      Bhe forse fra un paio di anni sti SSD saranno la
      tecnologia dominante. Se in un portatile da 500
      euro ci fosse qcosa di meglio degli attuali
      dischi, che sono (relativamente) lenti, sarei ben
      contento.si possono sempre cambiare.. perfino su alcuni netbook (esempio NC20) togli lo stesso coperchio della ram e gli cambi il disco fisso, che nasce come semplice 160gb sata 2.5"nulla vieta (costi a parte) di metterci un hdd sdd 2.5" della capacità che vuoiLROBY
  • lroby scrive:
    qualità..
    Chissà se saranno decisamente migliori dei loro dischi fissi magnetici, che sono osceni (parlo di quelli per pc desktop non per i server)?LROBY
    • Marcello scrive:
      Re: qualità..
      Infatti, pienamente d'accordo.
      • il signor rossi scrive:
        Re: qualità..
        - Scritto da: Marcello
        Infatti, pienamente d'accordo.sapete com'è... la gente quando deve scegliere un disco fisso apre le pagina internet dei negozi, guarda quale disco costa di meno e compra. E i WD di solito sono quelli che costano meno. Date queste premesse vi stupite del fatto che la qualità degli hard disk consumer sia tanto diminuita negli ultimi anni?Comunque io ho 4 Western Digital di cui 2 in raid da parecchi anni, tocco ferro ma non ho mai avuto un problema...
        • il signor rossi scrive:
          Re: qualità..
          P.S.: per quanto riguarda questa notizia invece c'è solo da esserne contenti. La tecnologia SSD è completamente diversa da quella di un HD magnetico, quindi non stabilirei un nesso, fra l'altro loro l'hanno acquisita acquistando una ditta che già li faceva, quindi bisogna vedere se questi li facevano bene o male.In ogni caso l'ingresso di un gigante come WD nel settore degli SSD non può che far bene, aumentando la quantità di prodotti disponibili, la concorrenza e contribuendo a far aumentare la diffusione e diminuire il prezzo degli SSD.
        • lellykelly scrive:
          Re: qualità..
          compra 1tb esterno a 99 euro allora... che sono buonissssimi ed affidabilissssimi.
          • lroby scrive:
            Re: qualità..
            - Scritto da: lellykelly
            compra 1tb esterno a 99 euro allora... che sono
            buonissssimi ed
            affidabilissssimi.da 2,5" o 3,5"??autoalimentato o con alimentatore esterno?LROBYscusa ho scritto una stupidaggineda 1tb esistono SOLO 3,5" con alimentatore esternoper 100 euro ho preferito mille volte un 2,5" 500gb autoalimentato (comodissimo per notebook e netbook)LROBY-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2009 13.18-----------------------------------------------------------
    • lellykelly scrive:
      Re: qualità..
      mai visto un wd rotto.
    • -ToM- scrive:
      Re: qualità..
      - Scritto da: lroby
      Chissà se saranno decisamente migliori dei loro
      dischi fissi magnetici, che sono osceni (parlo di
      quelli per pc desktop non per i server)?
      LROBYbah, io dopo svariate rotture (in tutti i sensi) coi maxtor (sata) sono passato a WD. Ne ho 5/6 da anni ed ancora non se ne è rotto uno.
      • attonito scrive:
        Re: qualità..

        bah, io dopo svariate rotture (in tutti i sensi)
        coi maxtor (sata) sono passato a WD. Ne ho 5/6 da
        anni ed ancora non se ne è rotto
        uno.ahhhhh! MAXTOR!!!!!! AL SOLO NOME MI RICOPRO DI BOLLE ROSSE!!!Ho un cassetto pieno (fammi contare) 11! 11 maxtor brasatisi su una partita di 100! mica male, eh?fanqlo maxtor!
        • -ToM- scrive:
          Re: qualità..
          - Scritto da: attonito
          ahhhhh! MAXTOR!!!!!! AL SOLO NOME MI RICOPRO DI
          BOLLE ROSSE!!!
          Ho un cassetto pieno (fammi contare) 11! 11
          maxtor brasatisi su una partita di 100! mica
          male, eh?
          fanqlo maxtor!si, erano il top solo quando erano quantum, dopo, la tragedia. Adesso sto coi cowboy ma mi fido poco ugualmente.Aspettiamo il passaggio morbido a SSD e rimettiamo tutto in ballo, con la speranza di poter comperare SSD sandisk ;)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2009 14.33-----------------------------------------------------------
          • lroby scrive:
            Re: qualità..
            - Scritto da: -ToM-
            si, erano il top solo quando erano quantum, dopo,
            la tragedia. Adesso sto coi cowboy ma mi fido
            poco
            ugualmente.quando la Quantum e la Maxtor erano due entità separate,la Quantum era la leader sugli hard diskLROBY
          • Fried Funk scrive:
            Re: qualità..
            Comunque Seagate, WD...hanno diverse linee di prodotti, compri quelli economici, sono abbastanza scandalosi da ambo le parti, compri su fasce un po' + alte e sono ottimi (fate lo sforzo di leggervi le caratteristiche tecniche e cercate alla voce MTBF, che è sì un dato statistico, ma dà un'idea dell'affidabilità, specie quando è in rapporto 1:10 o più...), per citare della fascia storage enterprise, lì ci sono dischi SATA 7200 che stanno accesi 24/7 e si scassano (forse) dopo anni...!
          • GoG scrive:
            Re: qualità..
            Ho dischi quantum di fascia bassa , messi in mirroring su una macchina server che ha un uptime del 98% in 3 anni , i dischi sono ancora li e tutti e 2 funzionanti. Idem con una seconda macchina un pò più recente che però monta Maxtor.Se questo è il termine di paragone , devo dire che Maxtor nnè affatto male, anzi.
  • Marcello scrive:
    Ma nemmeno se me lo regalano!
    Non tanto x l' hardware in se, ma x l'assistenza!Sapete che x qualsiasi guasto/sostituzione l' assistenza + vicina è in Francia?Bene, ho dovuto inviare un HD western digital in Francia a spese mie ovviamente, che erano quasi pari al costo dell' hd stesso, 35Gli ho scritto all' assistenza e mi hanno risposto che è così e basta.Mai + western digital.
    • LuckyH scrive:
      Re: Ma nemmeno se me lo regalano!
      haha bella questawester digital ha qualita' e affidabilita' 10 volte superiore alla concorrenza!io preferisco pagare 35 euro di spedizione per 1 hd su 100 che buttare via tutto con altre marche che saltano 1 volta su 10
      • Marcello scrive:
        Re: Ma nemmeno se me lo regalano!
        Non sono tanto d'accordo, io ho cambiato hd western digital almeno ogni anno fin'ora, a differenza di Seagate che mi vanno avanti da anni.
      • lroby scrive:
        Re: Ma nemmeno se me lo regalano!
        - Scritto da: LuckyH
        haha bella questa
        wester digital ha qualita' e affidabilita' 10
        volte superiore alla
        concorrenza!
        io preferisco pagare 35 euro di spedizione per 1
        hd su 100 che buttare via tutto con altre marche
        che saltano 1 volta su
        10Lavoro da 14 anni nel campo dell'assistenza tecnica hardware e software e gli hdd WD sono quelli che ho cambiato più spesso in assoluto (spesso non arrivavano a 3 anni di età compiuta)LROBY
        • lellykelly scrive:
          Re: Ma nemmeno se me lo regalano!
          nel mio caso, wd mai rotti a differenza di maxtor, fujitsu e seagate.
          • lroby scrive:
            Re: Ma nemmeno se me lo regalano!
            - Scritto da: lellykelly
            nel mio caso, wd mai rotti a differenza di
            maxtor, fujitsu e
            seagate.ok mi hai fatto ricordare quale sia in assoluto la marca peggiore di hdd... la JUJITSU ;)LROBY
        • Joe Tornado scrive:
          Re: Ma nemmeno se me lo regalano!
          Io in anni e anni di smanipolamento ho avuto guasti solo un IBM Deskstar di quelli ungheresi del 2001 (morto nel 2002 e sostituito con viaggio in Olanda) e un Quantum da 15 GBytes, dopo circa quattro anni di vita (2000 -
          2003).
    • emmedi scrive:
      Re: Ma nemmeno se me lo regalano!
      - Scritto da: Marcello
      Non tanto x l' hardware in se, ma x l'assistenza!
      Sapete che x qualsiasi guasto/sostituzione l'
      assistenza + vicina è in
      Francia?
      Bene, ho dovuto inviare un HD western digital in
      Francia a spese mie ovviamente, che erano quasi
      pari al costo dell' hd stesso,
      35
      Gli ho scritto all' assistenza e mi hanno
      risposto che è così e
      basta.
      Mai + western digital.Raccomandata internazionale costo dai 3,45 ai 12 a seconda del peso (max 2kg). Dimensione max pacco: lunghezza + larghezza + spessore = 900 mmHo sempre spedito così gli harddisk all'estero. Basta fare un buon imballaggio.
  • pentolino scrive:
    Difficile commentare senza i prezzi
    Notizia interessante ma finchè non si vedranno i prezzi difficile dare un giudizio sulla vadlidità dell' offerta... vedremo.
    • -ToM- scrive:
      Re: Difficile commentare senza i prezzi
      - Scritto da: pentolino
      Notizia interessante ma finchè non si vedranno i
      prezzi difficile dare un giudizio sulla vadlidità
      dell' offerta... vedremo.Già, però è un bene che WD sia entrata in gioco, io dopo il collasso di maxtor sul fattore rubustezza sono passato a WD e devo dire vanno molto bene.
      • lroby scrive:
        Re: Difficile commentare senza i prezzi
        - Scritto da: -ToM-
        Già, però è un bene che WD sia entrata in gioco,
        io dopo il collasso di maxtor sul fattore
        rubustezza sono passato a WD e devo dire vanno
        molto
        bene.da quello che ho potuto notare io, maxtor è caduta di qualità da quando è stata acquisita dalla SeagateLROBY
        • -ToM- scrive:
          Re: Difficile commentare senza i prezzi
          - Scritto da: lroby
          da quello che ho potuto notare io, maxtor è
          caduta di qualità da quando è stata acquisita
          dalla Seagate
          LROBYsi, ho letto fra i commenti che qualcuno ha avuto fortuna con seagate, io per esperienza personale posso dire che non ho mai visto dischi peggiori, però ho avuto esperienza solo con SCSI-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2009 13.46-----------------------------------------------------------
        • DarkHamm scrive:
          Re: Difficile commentare senza i prezzi
          i maxtor hanno avuto un boom di vendite in quanto praticamente gli unici nel periodo 2002-2004 ad offrire dischi eide ultradma133 l'intera concorrenza rimase (a ragione) a 100. Non hanno mai brillato particolarmente per robustezza, ma sempre meglio di Quantum, che comunque acquisirono e da cui presero perfettamente le filosofie produttive. Seagate si è fatta spazio dal 2005 in poi, in quanto con le famiglie 7200.9 perfettamente in mezzo a livello qualitativo tra Western Digital(piu' costosi qualitativamente categoricamente migliori) e Maxtor (molto meno costosi e veramente scandalosi) la cui qualità iniziava a crollare. Seagate ha rischiato di fare la stessa fine di Maxtor all'acquisto di Quantum, se non fosse che ha mantenuto il brand Maxtor per la fascia di minor qualità, anche se gli stessi Seagate sono un po' peggiorati. In tutto questo Western Digital non ha mai avuto un crollo in qualità, affidabilità e silenziosità; se non fosse stato cosi' palese che tutto intorno a WD ha coalizzato guadagnare al massimo spendendo il minimo, con la filosofia a 7200 giri, che ormai è paleolitica, avremmo avuto, sulla scia di WD, dischi a 10k giri rpm sata2 come standard gia da un pezzo.
Chiudi i commenti