Microsoft apre l'XML di Office 2003

Il big di Redmond concederà gratuitamente in licenza il formato dei file XML utilizzato in Office 2003 a chiunque ne farà richiesta. Microsoft non chiede royalty di sorta ma qualche critica arriva lo stesso


Redmond (USA) – Ammiccando ai governi e, in modo particolare, alla Commissione Europea, Microsoft ha annunciato che renderà disponibili attraverso una licenza royalty-free gli XML Reference Schemas di Office 2003, ossia la definizione delle strutture XML alla base dei nuovi formati dei file.

Microsoft afferma che questa sua decisione aiuterà gli sviluppatori di terze parti a costruire applicazioni in grado di interoperare agevolmente con Office 2003 o, in altre parole, capaci di aprire e salvare i file nei nuovi formati XML utilizzati dalle edizioni 2003 di Word, Excel e InfoPath.

Gli osservatori sostengono che l’assenza di royalty dalla licenza di Microsoft favorisca l’implementazione dei formati di Office 2003 anche all’interno dei software gratuiti e open source , come ad esempio OpenOffice. Nonostante questo, non sono mancate le critiche di chi afferma che i formati basati su XML dovrebbero essere liberi e slegati dal controllo di una sola azienda.

“Gli schemi XML di Office 2003 – ha scritto uno sviluppatore su di un forum dedicato al software libero – sono essenzialmente delle API proprietarie attraverso cui Microsoft tenta di mantenere uno stretto controllo sui formati di Office”.

Il Governo danese , uno dei maggiori artefici dell’intesa che ha spinto Microsoft ad aprire i suoi formati, è il primo ad avvantaggiarsi della licenza gratuita per migliorare lo scambio di dati e informazioni fra gli enti pubblici.

Gli XML Reference Schemas di Word sono già disponibili qui , mentre quelli di Excel e InfoPath verranno rilasciati il 5 dicembre, data in cui Microsoft darà ufficialmente il via al relativo programma di licensing.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ottimo!
    Pur essendo passato ad OSX da tempo e trovandomi da dio la trovo un'ottima notizia, il mac non riuscira' mai a rosicare ingenti quantita' di mercato a win pur attestandosi vicino al 5% ma a noi non importa, ci si trova bene nella nostra piccola ma attiva comunita' .. ci sono pochi nerd o rompi*alle... speriamo vivamente che linux-sun si diffonda a macchia d'olio in cina e nei paese dell'est (per poi approdare altrove da noi e in us) e che possa rappresentare il vero secondo polo informatico, l'os for the masses! Mettiamola cosi' , gli utenti hanno provato l'inferno (windows) ora assaggeranno il purgatorio (linux), molti rimarranno la' ma i migliori, gli eletti, arriveranno forse in paradiso (osx) :))) good luck a MACuser
    • Xmasitel scrive:
      Re: Ottimo!
      - Scritto da: Anonimo
      Mettiamola
      cosi' , gli utenti hanno provato l'inferno
      (windows) ora assaggeranno il purgatorio
      (linux), molti rimarranno la' ma i migliori,
      gli eletti, arriveranno forse in paradiso
      (osx) :)))Non sono d'accordo con la definizione di paradiso, ma sull'inferno andiamo pienamente d'accordo :-)(linux)
      • pikappa scrive:
        Re: Ottimo!
        - Scritto da: Xmasitel

        - Scritto da: Anonimo

        Mettiamola

        cosi' , gli utenti hanno provato l'inferno

        (windows) ora assaggeranno il purgatorio

        (linux), molti rimarranno la' ma i
        migliori,

        gli eletti, arriveranno forse in paradiso

        (osx) :)))

        Non sono d'accordo con la definizione di
        paradiso, ma sull'inferno andiamo pienamente
        d'accordo :-)
        (linux)Aggiungerei che se il paradiso continuerai a pagarlo a peso d'oro molto meglio il purgatorio :-P
  • Sandro kensan scrive:
    Mio articolo su questa questione
    Ho fatto ieri sera un articolo su questa questione, contiene un rilevante errore in merito alla vendita di hw di SUN, che pare non consistente secondo PI, per il resto ha interessanti speculazioni imho.Link:http://www.kensan.it/articoli/La_Spallata_di_Linux.htmlIl mio sito è al solito www.kensan.it (se PI fosse interessato...)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mio articolo su questa questione
      complimenti... un articolo proprio equilibrato...
      • Sandro kensan scrive:
        Re: Mio articolo su questa questione
        - Scritto da: Anonimo
        complimenti... un articolo proprio
        equilibrato...Mi pare un po' sarcastico come commento. Comunque voglio prenderlo positivamente e seppure le mie siano speculazioni ritengo che non siano distanti dalla realtà e che si possano avverare, quindi in questo senso c'è equilibrio.Forse è il caso di pubblicarlo su Zeus, forse è più adatto li. Infatti molti siti che ricevono la nl sono interessatissimi alle speculazioni fatte con dati alla mano, come quelle a partire dal milione di pacchetti alla Cina.Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mio articolo su questa questione

      Link:
      http://www.kensan.it/articoli/La_Spallata_di_

      Il mio sito è al solito www.kensan.it (se PI
      fosse interessato...)che cagata di articolo!
    • Sandro kensan scrive:
      Re: Mio articolo su questa questione
      - Scritto da: Anonimo
      Quello che voglio dire e' che la
      "chiusura" del software in alcuni casi e'
      del tutto comprensibile e logica. Le guerre
      di religione sono fuori luogo.Bhe ultimamente è successo che qualche cattivo ha pure tentato un hacking sul kernal di Linux, pare che bitkeeper, un sw closed source per la gestione delle modifiche analogo al cvs, sia stato utile per accorgersi della modifica.Comunque non trovo sbagliato puntualizzare che il core del sistema Libero è fatto da codice e persone che ragionano in termini di GPL. Poi di contorno ci può essere tutto il closed source che si vuole ma la baracca va avanti soprattutto per merito di Stallman.Linus è in gamba ma è il mantainer solo di un progetto: il kernel, la GPL invece oltre a permettere lo sviluppo di linux, è in tutti i progetti fondamentali che danno vita al pinguino.
  • Anonimo scrive:
    Riflessione...
    Non accusatemi di razzismo perchè NON sono un razzista...La Cina è una nazione che non ha ancora raggiunto un livello di diffusione tecnologica nella vita di tutti i giorni che possa essere comparata ad un paese occidentale.Mi sembra assolutamente discutibile la scelta di una piattaforma certamente economica ma non ancora al "top" e soprattutto senza una grande società alle spalle...Di solito quando una casa automobilistica crea un nuovo modello, vende tutti i resti del vecchio modello in paesi economicamente più poveri... non sarà un po' la stessa cosa nei confronti dei Cinesi?Immaginate uno studente cinese che impara ad usare Linux e che poi viene a studiare in Italia all'università: non troverà NESSUN pc con linux installato... allora, a cosa gli sarà servito???
    • Xmasitel scrive:
      Re: Riflessione...
      - Scritto da: Anonimo
      Mi sembra assolutamente discutibile la
      scelta di una piattaforma certamente
      economica ma non ancora al "top" e
      soprattutto senza una grande società alle
      spalle...Perchè non sarebbe al "Top" come dici tu?

      Di solito quando una casa automobilistica
      crea un nuovo modello, vende tutti i resti
      del vecchio modello in paesi economicamente
      più poveri... non sarà un po' la stessa cosa
      nei confronti dei Cinesi?Se secondo te è un vecchio modello, ti ricordo che in Europa molte PA hanno deciso di adottare Linux, e anche Akamai, società a cui si appoggia, pensa un po', M$ lo usa...

      Immaginate uno studente cinese che impara ad
      usare Linux e che poi viene a studiare in
      Italia all'università: non troverà NESSUN pc
      con linux installato... allora, a cosa gli
      sarà servito???A parte il fatto che uno che sa usare Linux non avrà nessun problema ad usare Windos, ma perchè dice NESSUN PC?
      • Anonimo scrive:
        Re: Riflessione...

        Perchè non sarebbe al "Top" come dici tu?Perchè ogni due giorni devo patchare qualcosa e se mio fratello mi presta il suo scanner perchè il mio è rotto mi devo sbattere al'infinito per trovare un driver funzionante (se c'è)...
        Se secondo te è un vecchio modello, ti
        ricordo che in Europa molte PA hanno deciso
        di adottare Linux, e anche Akamai, società a
        cui si appoggia, pensa un po', M$ lo usa...Esempio: La seconda compagnia telefonica in ITALIA (non vi dico il nome, tanto lo capite tutti), utilizza per default Win 95 Explorer 4 sui suoi computer... la risposta è semplice: ci sono molti incompetenti in giro...
        A parte il fatto che uno che sa usare Linux
        non avrà nessun problema ad usare Windos,Ah si??? Non mi sembra proprio...
        ma perchè dice NESSUN PC?Quanti pc hanno linux installato sul desktop? penso un numero compreso tra 0 e 0.02....
        • Xmasitel scrive:
          Re: Riflessione...
          - Scritto da: Anonimo

          Perchè ogni due giorni devo patchare
          qualcosa e se mio fratello mi presta il suo
          scanner perchè il mio è rotto mi devo
          sbattere al'infinito per trovare un driver
          funzionante (se c'è)...Se TU non sai guidare la macchina, non significa che la bicicletta sia migliore


          Se secondo te è un vecchio modello, ti

          ricordo che in Europa molte PA hanno
          deciso

          di adottare Linux, e anche Akamai,
          società a

          cui si appoggia, pensa un po', M$ lo
          usa...

          Esempio:
          La seconda compagnia telefonica in ITALIA
          (non vi dico il nome, tanto lo capite
          tutti), utilizza per default Win 95 Explorer
          4 sui suoi computer... la risposta è
          semplice: ci sono molti incompetenti in
          giro...Non mi sembra una risposta, non si parlava di M$ ma di Linux; comunque se ci tieni, non credo proprio che Win 95 sia il "Top"


          A parte il fatto che uno che sa usare
          Linux

          non avrà nessun problema ad usare Windos,

          Ah si??? Non mi sembra proprio...Non parlavo di ideologia, ma di facilità d'uso


          ma perchè dice NESSUN PC?

          Quanti pc hanno linux installato sul
          desktop? penso un numero compreso tra 0 e
          0.02.... Questa sarebbe una risposta? Ti ricordo che uno sul suo desktop si può installare quello che vuole (a parte costrizioni monopolistiche), sui server, anche quelli universitari, la diffusione di Linux è capillare. Nella mia azienda non c'è un solo computer funzionante da server con Windows, sono tutti con Linux
          • Anonimo scrive:
            Re: Riflessione...

            Se TU non sai guidare la macchina, non
            significa che la bicicletta sia miglioreIl problema non è saper guidare una macchina, il problema è che i pezzi di ricambio non esistono... se il driver per lo scanner non esiste, cosa posso fare? Non vado certo a sviluppare un driver, vero???

            Ah si??? Non mi sembra proprio...
            Non parlavo di ideologia, ma di facilità
            d'usoAh, beh, allora è diverso... sono concorde con te...
            Questa sarebbe una risposta? Ti ricordo che
            uno sul suo desktop si può installare quello
            che vuole (a parte costrizioni
            monopolistiche), sui server, anche quelli
            universitari, la diffusione di Linux è
            capillare. Nella mia azienda non c'è un solo
            computer funzionante da server con Windows,
            sono tutti con LinuxAttenzione... ognuno sul SUO desktop si installa quello che vuole, ma all'università tu non hai il diritto di installare un os su un computer desktop. Al lavoro non ho il diritto di installare Linux sul mio desktop... A casa ho installato qualche mese fa una Red Hat e sono abbastanza soddisfatto in generale, ma lo scanner non lo posso usare... che faccio?E comunque non stavo parlando di server, penso che non ci siano dubbi del valore di LINUX lato server. Le mie perplessità sono a livello desktop...
          • Xmasitel scrive:
            Re: Riflessione...
            - Scritto da: Anonimo

            Il problema non è saper guidare una
            macchina, il problema è che i pezzi di
            ricambio non esistono... se il driver per lo
            scanner non esiste, cosa posso fare? Non
            vado certo a sviluppare un driver, vero???A parte il fatto che è molto probabile che esista o esisterà, anche perchè la diffusione di Linux anche in Cina spingerà i produttori a fornire l'hw, ma comunque stai solo un po' attento quando lo compri l'hw.



            Ah si??? Non mi sembra proprio...

            Non parlavo di ideologia, ma di facilità

            d'uso

            Ah, beh, allora è diverso... sono concorde
            con te...E quindi non è meglio saperli usare entrambi? :-)


            Questa sarebbe una risposta? Ti ricordo
            che

            uno sul suo desktop si può installare
            quello

            che vuole (a parte costrizioni

            monopolistiche), sui server, anche quelli

            universitari, la diffusione di Linux è

            capillare. Nella mia azienda non c'è un
            solo

            computer funzionante da server con
            Windows,

            sono tutti con Linux

            Attenzione... ognuno sul SUO desktop si
            installa quello che vuole, ma all'università
            tu non hai il diritto di installare un os
            su un computer desktop. Al lavoro non ho il
            diritto di installare Linux sul mio
            desktop... Nella mia di Università c'erano sia PC con Windows sia PC con Linux, e anche nelle università con cui sono entrato in contatto per vari motivi

            A casa ho installato qualche mese fa una Red
            Hat e sono abbastanza soddisfatto in
            generale, ma lo scanner non lo posso
            usare... che faccio?cerchi i driver nei posti giusti o stai attento quando lo compri...

            E comunque non stavo parlando di server,
            penso che non ci siano dubbi del valore di
            LINUX lato server. Le mie perplessità sono a
            livello desktop...Vedi sopra...
          • Anonimo scrive:
            Re: Riflessione...




            A casa ho installato qualche mese fa una
            Red

            Hat e sono abbastanza soddisfatto in

            generale, ma lo scanner non lo posso

            usare... che faccio?
            cerchi i driver nei posti giusti o stai
            attento quando lo compri...Problema: non ho molta voglia di ricomprare tutto il mio hardware perchè ho cambiato il sistema operativo.... ti sembra cosi' strano???
          • Anonimo scrive:
            Re: Riflessione...

            ricambio non esistono... se il driver per lo
            scanner non esiste, cosa posso fare? Non
            vado certo a sviluppare un driver, vero???Ti prendi uno scanner che sicuramente funziona.
            A casa ho installato qualche mese fa una Red
            Hat e sono abbastanza soddisfatto in
            generale, ma lo scanner non lo posso
            usare... che faccio?Premetto che non sono un sistemista ne un genio dell'informatica e neppure uno scienziato.Ho avuto il tuo stesso problema con uno scanner canon 670u ....sai che ho fatto?Ho installato apt-get per rmp, ho inserito i repositery giusti e l'ho lanciato:apt-get updateapt-get upgradein pochi minuti ho aggiornato tutte le mie applicazioni, compreso sane. Puoi anche scaricarlo da quà:http://www.sane-project.org/source.htmlOra dimmi, se il tuoi scanner non funziona su windows che fai? cerchi ovviamente i driver giusto?....con linux è la stessa cosa, ti cerchi sane aggiornato ed è fatto, se non funziona con sane è colpa tua che ti sei cercato uno scanner senza supporto!
            Le mie perplessità sono a
            livello desktop...Io lo trovo maturo e stabile (io uso gnome 2.4), alcune cose sono da migliorare, ma il lavoro che stanno facendo è ottimo e già ora è usabile anche sul lavoro. Guardati anche le caratteristiche del futuro gnome 2.6CiaoGianni
        • Anonimo scrive:
          Re: Riflessione...
          - Scritto da: Anonimo


          Perchè non sarebbe al "Top" come dici tu?

          Perchè ogni due giorni devo patchare
          qualcosaInfatti con winslow non devi mai patchare nulla :Dps. ti ricordo la sottile differenza tra una distribuzione linux (s.o. + suite office + programmi di grafica + ... ) e windows (s.o.)
          e se mio fratello mi presta il suo
          scanner perchè il mio è rotto mi devo
          sbattere al'infinito per trovare un driver
          funzionante (se c'è)...Gran parte dell'hardware è oramai supportato bene in linux, e mano a mano che la diffusione di Linux aumenta (vedi il 1.000.000 di computer in Cina) le aziende _dovranno_ rilasciare i driver per i loro prodotti.Premesso questo, se hai dei problemi:1. in futuro non comprare più nulla di quella marca perché è chiaramente poco seria2. manda un'email al supporto clienti chiedendo a gran voce il rilascio dei driver

          Se secondo te è un vecchio modello, ti

          ricordo che in Europa molte PA hanno
          deciso

          di adottare Linux, e anche Akamai,
          società a

          cui si appoggia, pensa un po', M$ lo
          usa...

          Esempio:
          La seconda compagnia telefonica in ITALIA
          (non vi dico il nome, tanto lo capite
          tutti), utilizza per default Win 95 Explorer
          4 sui suoi computer... la risposta è
          semplice: ci sono molti incompetenti in
          giro...Akamai è una società poco seria? Strano, se ci si affida M$...La PA del Brasile è poco seria? E quella di Monaco? E quella Cinese? E quella Koreana? E ...Stanno sbagliando tutti?

          A parte il fatto che uno che sa usare
          Linux

          non avrà nessun problema ad usare Windos,

          Ah si??? Non mi sembra proprio...click.. click... click... riavvia... click... click...

          ma perchè dice NESSUN PC?

          Quanti pc hanno linux installato sul
          desktop? penso un numero compreso tra 0 e
          0.02.... Nel 2005 il numero di desktop Linux supererà il numero di desktop Macintosh, e questo dovrebbe far riflettere...Ovvio che se poi ci sono notizie come queste (1.000.000 di pc in una botta sola), la situazione non può che migliorare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Riflessione...

            ps. ti ricordo la sottile differenza tra una
            distribuzione linux (s.o. + suite office +
            programmi di grafica + ... ) e windows
            (s.o.)Si, ma linux + suite office + programmi di grafica + altro non è gratis, ma devi pagare la distro... cambia qualcosa???
            Premesso questo, se hai dei problemi:
            1. in futuro non comprare più nulla di
            quella marca perché è chiaramente poco seria
            2. manda un'email al supporto clienti
            chiedendo a gran voce il rilascio dei driver
            Già fatto, mi hanno risposto picche. Cosa faccio? Butto via lo scanner perchè voglio usare il pinguino???
            Akamai è una società poco seria? Strano, se
            ci si affida M$...
            La PA del Brasile è poco seria? E quella di
            Monaco? E quella Cinese? E quella Koreana? E
            ...
            Stanno sbagliando tutti?
            Stessa obiezione del post precedente: non stavo parlando di server, ma di desktop
            Nel 2005 il numero di desktop Linux supererà
            il numero di desktop Macintosh, e questo
            dovrebbe far riflettere...No, negli ultimi tre mesi la vendita di suse ha superato le vendite del nuovo Mac OS sul sito di Amazion... quando si fanno citazioni, verificare please...
          • Anonimo scrive:
            Re: Riflessione...
            - Scritto da: Anonimo


            ps. ti ricordo la sottile differenza tra
            una

            distribuzione linux (s.o. + suite office +

            programmi di grafica + ... ) e windows

            (s.o.)

            Si, ma linux + suite office + programmi di
            grafica + altro non è gratis, ma devi pagare
            la distro... cambia qualcosa???www.linuxiso.orgmandrake è gratuita, fedora (ex redhat) è gratuita, suse è gratuita (basta installarla da ftp), gentoo/debian/knoppix/slackware sono gratuite, yoper/arch ... eccetera ecceterase vuoi pagare una distro sei libero di farlo, e in tal caso otterrai manuali cartacei e supporto telefonico/online... ma ci sono centinaia di distribuzioni gratuite! L'unica solo a pagamento che conosco è Lindows.

            Premesso questo, se hai dei problemi:

            1. in futuro non comprare più nulla di

            quella marca perché è chiaramente poco
            seria

            2. manda un'email al supporto clienti

            chiedendo a gran voce il rilascio dei
            driver


            Già fatto, mi hanno risposto picche. Cosa
            faccio? Butto via lo scanner perchè voglio
            usare il pinguino???hai guardato qui?http://www.sane-project.org/sane-supported-devices.htmlpiù generalmente, una ricerca con google del tipo"marca e modello tua periferica" linux'es.: "epson 1250" linuxti dirà se e come qualcuno è riuscito a farlo funzionareripeto: il prossimo scanner che compri sceglilo di un'altra marca, quella attuale è decisamente poco attenta alle esigenze dei clienti

            Akamai è una società poco seria? Strano,
            se

            ci si affida M$...

            La PA del Brasile è poco seria? E quella
            di

            Monaco? E quella Cinese? E quella
            Koreana? E

            ...

            Stanno sbagliando tutti?



            Stessa obiezione del post precedente: non
            stavo parlando di server, ma di desktopanch'io stavo parlando di desktop. Le nazioni che vedi hanno scelto Linux nell'ambito della pubblica amministrazione, dove prima usavano Winslow.

            Nel 2005 il numero di desktop Linux
            supererà

            il numero di desktop Macintosh, e questo

            dovrebbe far riflettere...

            No, negli ultimi tre mesi la vendita di suse
            ha superato le vendite del nuovo Mac OS sul
            sito di Amazion... quando si fanno
            citazioni, verificare please...Quello è un altro dato.Io mi riferivo a questo: http://php.tevac.com/artview.php?art_id=8497Comunque hai ragione, c'era un errore: non è il 2005 ma il 2004 :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Riflessione...
            non si capisce per quale c..o di motivo un poveraccio dovrebbe cambiare lo scanner pur di usare linux... io per esempio compro l'hardware in base a considerazioni prettamente personali (rapporto prezzo/qualità, prestazioni relative a ciò per cui mi serve l'hardware in questione, ecc); a quel punto è il S.O. che deve preoccuparsi di supportarlo, non viceversa.Io ho una stampante ed uno scanner che non c'è stato verso di far funzionare con linux.Nei newsgroup i linuxari più arroganti si sono spinti a dirmi "buttali e comprali linux-compatibli". Ovviamente, visto che non ho soldi da buttare e sotto Win funzionano BENISSIMO, faccio proprio il contrario: "lilo -U" e poi sego via la partizione con linux.Bye bye.P.S. Imparate ad essere più rispettosi e meno arroganti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Riflessione...
          - Scritto da: Anonimo

          A parte il fatto che uno che sa usare
          Linux

          non avrà nessun problema ad usare Windos,

          Ah si??? Non mi sembra proprio...La domanda vera e': perche' uno che sa usare Linux dovrebbe usare Windows?
    • pikappa scrive:
      Re: Riflessione...
      - Scritto da: Anonimo
      Non accusatemi di razzismo perchè NON sono
      un razzista...

      La Cina è una nazione che non ha ancora
      raggiunto un livello di diffusione
      tecnologica nella vita di tutti i giorni che
      possa essere comparata ad un paese
      occidentale.

      Mi sembra assolutamente discutibile la
      scelta di una piattaforma certamente
      economica ma non ancora al "top" e
      soprattutto senza una grande società alle
      spalle...

      Di solito quando una casa automobilistica
      crea un nuovo modello, vende tutti i resti
      del vecchio modello in paesi economicamente
      più poveri... non sarà un po' la stessa cosa
      nei confronti dei Cinesi?

      Immaginate uno studente cinese che impara ad
      usare Linux e che poi viene a studiare in
      Italia all'università: non troverà NESSUN pc
      con linux installato... allora, a cosa gli
      sarà servito???Boh sinceramente tutte le macchine della facoltà di informatica dell'università di Pisa sono dotate di RedHat Linux 9 in dual boot con Windows XP, e tutti i laboratori di base sono fatti su Linux (i primi 4) su Java e C
    • Sandro kensan scrive:
      Re: Riflessione...
      - Scritto da: Anonimo
      Immaginate uno studente cinese che impara ad
      usare Linux e che poi viene a studiare in
      Italia all'università: non troverà NESSUN pc
      con linux installato... No, stai prendendo un granchio, credo tutte o moltissime uni hanno unix o linux installato da molti anni a questa parte. La mia università fino a pochi anni fa aveva unix, aveva sun aveva dei validi sysmanager. Credo che un po' dovunque sia così. So che spesso i lug sono in contatto con le sale macchine e che provengono da queste, quindi mi sa che le tue info sono sballate.Quindi un cinese si troverebbe benissimo in Italia e soprattutto nella mia università e in quella del ragazzo/a che ha scritto qui sopra. Forse tu non frequenti l'università ma se lo farai sarai tu ad aver problemi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Riflessione...
        Qui si perde di vista la realtà e si politicizza tutto. é politica anche la guerra tra MS e linux.vorrei fare alcune considerazioni. Un software open source sviluppato da tante mani con contributi gratuiti e distribuito gratis sicuramente è un fatto interessante. Ma e sottolineo il ma.. se tutti lavorano gratis come campano queste persone? io il pane lo pago ancora, allora queste persone campano dietro un azienda che produce software closed (ma poi perchè in Italia dobbiamo usare termini inglesi?) In alcuni casi ci sono aziende che sponsorizzano il software open perchè lo voglio abbinare al loro hardware. Benissimo ma questo comunque dimostra coem solo economicamente il software open e closed vanno bene entrambi.Io scrivo un software di contabilità, ci passo ore e investo risorse, perchè devo darlo gratis? il software open e closed convivono e possono convivere benissimo.Windows fa schifo? bah forse si però è vero che sul mio xp fino ad ora funziona tutto, non ho problemi di schermate blu, non devo riavviare in continuazione per problemi di windows sia ggiorna da solo in automatico e ci girano quasi tutte le migliaia di software disponibili e collego pure vecchissime stampanti lexmark per esempio.Ognuno poi deve essere libero di usare il software che preferisce windows o linux o mac, se uno crede melgio linux lo usi ma ricordate bene tutti che la concorrenza spinge a fare di più e se linux cresce e migliora è proprioperchè cerca di sostituire windows ma se windows muore? a parte che ora attacchi ai server windows e virus vengono indirizzatia windows perchè e su almeno l'80% dei pc al mondo e chi fa virus e hacheraggio vuole ottenere il massimo da ogni attacco . davvero epnsate che se linux fosse al posto di windows non succederebbe lo stesso? ""L'esperto di sicurezza Peter Gutmann ha dimostrato che alcuni pacchetti Linux sono facilmente compromissibili. E' triste notare che i prodotti open-source sono vittima degli stessi problemi di sicurezza dei mistrattati prodotti Microsoft. Ancora più triste è che alcune delle falle sfruttate sono vecchie di due anni e molto ben documentate. http://www.pc-facile.com/news.php?n=11859 "". Se linux fosse al posto di windows forse alcuen cosae andrebbero melgio ma i problemi ci sarebbero lo stesso. Io spero che Windows e linux e mac milgiorino costantmente e si ritaglino le giuste fette di mercato, la concorrenza porta bene, e non è difficile pensare che presto anche windows diverrà gatuito se linux prendera una fetta consistente di mercato.tette le altre disquisizioni sono politica, uno più bello l'altro meno, uno più facile l'altro meno, intanto la aplle ès tata salvata dalla microsoft ai tempi senno era bella che fallita, i suoi prodotti sono buoni ma sicuramente chiusi, e i pc costano troppo certo un pc chiuso da meno problemi di uno aperto, e MS ha contribuito in maniera fondamentale allo sviluppo del mondo informatico e in fondo lo si deve a lei se è nato pure linux
  • TADsince1995 scrive:
    E' fatta, questo è il passo decisivo!
    E il primo di una lunga serie! Un milione di Linux in un paese popoloso come la Cina è un formidabile trampolino di lancio! Che potrebbe portare i colossi del Software (applicativi vari, videogiochi ecc...) a sviluppare i loro programmi diffusissimi anche per Linux, e i produttori di hardware a rilasciare regolarmente driver per linux.Dopo di che non ci sarà alcun motivo logico per tenere Windows.Addio Bill.
  • Anonimo scrive:
    Windows è finito!
    L'avventura di Windows volge alla fine... E' stata bella finché è durata! Ora è finita... con i cinesi o senza!
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows è finito!
      - Scritto da: Anonimo
      L'avventura di Windows volge alla fine... E'
      stata bella finché è durata! Ora è finita...
      con i cinesi o senza!E' stata bella?E' stato un calvario!Anni di sotterfugi, trucchi, truffe e rapine, promesse mai mantenute a parte la sicurezza del prezzo sulla confezione ogni anno piu' alto.Aziende acquisite e fatte fallire.Produttori e rivenditori ricattati.Prodotti migliori boicottati o contrastati con mezzi illeciti.Utenti trattati da imbecilli e usati come beta tester.Pupazzetti colorati tanti ma funzionalita' nuove e utili zero.Virus, Bug e Crash a tempesta.Tangenti e regalie per vincere gare d'appalto.Ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc.
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows è finito!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        L'avventura di Windows volge alla fine...
        E'

        stata bella finché è durata! Ora è
        finita...

        con i cinesi o senza!

        E' stata bella?
        E' stato un calvario!
        Anni di sotterfugi, trucchi, truffe e
        rapine, promesse mai mantenute a parte la
        sicurezza del prezzo sulla confezione ogni
        anno piu' alto.
        Aziende acquisite e fatte fallire.
        Produttori e rivenditori ricattati.
        Prodotti migliori boicottati o contrastati
        con mezzi illeciti.
        Utenti trattati da imbecilli e usati come
        beta tester.
        Pupazzetti colorati tanti ma funzionalita'
        nuove e utili zero.
        Virus, Bug e Crash a tempesta.
        Tangenti e regalie per vincere gare
        d'appalto.

        Ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc.
        ti sei dimenticato il video di Ballmer ...
  • Anonimo scrive:
    Linux è finito!
    L'avventura di Linux volge alla fine... E' stata bella finché è durata! Ora è finita... con i cinesi o senza!
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è finito!
      - Scritto da: Anonimo
      L'avventura di Linux volge alla fine... E'
      stata bella finché è durata! Ora è finita...
      con i cinesi o senza!te lo chiedo anche di qua...Perchè vuoi male a Linux? E' un prodotto di qualità, libero e nella maggior parte dei casi gratuito, almeno per un uso casalingo (così evitiamo i discorsi sul TCO e compagnia bella). Perchè volergli male? Perchè non lo sai installare? Non lo sai usare? Non capisci cos'è? Ti fa paura? Spiegamelo, perchè proprio non capisco.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è finito!
        (vedi la risposta nel post precedente)- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        L'avventura di Linux volge alla fine... E'

        stata bella finché è durata! Ora è
        finita...

        con i cinesi o senza!

        te lo chiedo anche di qua...

        Perchè vuoi male a Linux? E' un prodotto di
        qualità, libero e nella maggior parte dei
        casi gratuito, almeno per un uso casalingo
        (così evitiamo i discorsi sul TCO e
        compagnia bella). Perchè volergli male?
        Perchè non lo sai installare? Non lo sai
        usare? Non capisci cos'è? Ti fa paura?
        Spiegamelo, perchè proprio non capisco.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è finito!
        (riportata per comodità)Non voglio male a Linux! L'ho installato, l'ho usato e lo uso ancora. il fatto è, ad essere veramente sincero, che vedo un futuro fosco non tanto per Linux (che costituirà una sostituzione economica di UNIX ove necessario), quanto per il grande progetto che esso rappresentava... Mi pare non ci sia bisogno di aggiungere altro... - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        L'avventura di Linux volge alla fine... E'

        stata bella finché è durata! Ora è
        finita...

        con i cinesi o senza!

        te lo chiedo anche di qua...

        Perchè vuoi male a Linux? E' un prodotto di
        qualità, libero e nella maggior parte dei
        casi gratuito, almeno per un uso casalingo
        (così evitiamo i discorsi sul TCO e
        compagnia bella). Perchè volergli male?
        Perchè non lo sai installare? Non lo sai
        usare? Non capisci cos'è? Ti fa paura?
        Spiegamelo, perchè proprio non capisco.
        • pikappa scrive:
          Re: Linux è finito!
          - Scritto da: Anonimo
          (riportata per comodità)
          Non voglio male a Linux! L'ho installato,
          l'ho usato e lo uso ancora. il fatto è, ad
          essere veramente sincero, che vedo un futuro
          fosco non tanto per Linux (che costituirà
          una sostituzione economica di UNIX ove
          necessario), quanto per il grande progetto
          che esso rappresentava... Mi pare non ci sia
          bisogno di aggiungere altro... E scusa quale sarebbe questo grande progetto? Linux non è certo nato per dominare il mondo, è diventato famoso per caso, e non certo per portare la santa parola di GNU sulla terra, e questo tutti i talebani a questo punto dovrebbero capirlo
        • Mechano scrive:
          Re: Linux è finito!
          - Scritto da: Anonimo
          (riportata per comodità)
          Non voglio male a Linux! L'ho installato,
          l'ho usato e lo uso ancora. il fatto è, ad
          essere veramente sincero, che vedo un futuro
          fosco non tanto per Linux (che costituirà
          una sostituzione economica di UNIX ove
          necessario), quanto per il grande progetto
          che esso rappresentava... Mi pare non ci sia
          bisogno di aggiungere altro... Chissa perche' per tante persone ci deve essere un motivo, un trucco, un sotterfugio, un disegno segreto o divino in tutto cio' che accade nel mondo...In cio' che fa un'azienda c'e', e di solito tutto cio' che si fa e' legato ai guadagni che puo' portare.Ma non si puo' dire di cio' che fa un hobbista o un appassionato. Lo fa per passione e basta. E Linux cresce con l'apporto di tanti appassionati.Quindi che io sappia Linux fu scritto "just for fun". Poi la particolare licenza con cui fu rilasciato ha fatto il resto facendolo diventare cio' che e'. E ancora non e' finita...--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
    • Giambo scrive:
      Re: Linux è finito!
      - Scritto da: Anonimo
      L'avventura di Linux volge alla fine... E'
      stata bella finché è durata! Ora è finita...
      con i cinesi o senza!Analisi di mercato brillante, non c'e' che dire (troll).
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è finito!
      - Scritto da: Anonimo
      L'avventura di Linux volge alla fine... E'
      stata bella finché è durata! Ora è finita...
      con i cinesi o senza!Se c'è qualcosa che sta finendo è microsoft.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è finito!
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        L'avventura di Linux volge alla fine... E'

        stata bella finché è durata! Ora è
        finita...

        con i cinesi o senza!

        Se c'è qualcosa che sta finendo è microsoft.Microsoft? Sta finendo? ahahah ma che dici? Ma scusa hai mai provato XP? tutta la serie intendo, sia Win che office, fanno cose che Linux se le sogna! Sono compatibili con tutto, veloci e facili da usare. Supportano tutto l'hardware del mondo, basta collegarlo e partire. Ma dove vivete? Dai siate sinceri, Linux è inferiore ai prodotti Microsoft per tante cose, lo sapete ma vi rode dirlo. Si va bhè però Linux è stabile... bla bla bla... posso dirvi che non mai visto un crash sul mio XP Pro da più di un anno che lo uso, i tempi del 95/98 sono finiti cari miei, adesso anche XP è un sistema operativo stabile efiata sul collo del vs bel animaletto. Rassegnatevi il futuro è Windows.XP 4ever
        • lele2 scrive:
          Re: Linux è finito!

          Microsoft? Sta finendo? ahahah ma che dici?
          Ma scusa hai mai provato XP? tutta la serie
          intendo, sia Win che office, fanno cose che
          Linux se le sogna! Sono compatibili con
          tutto, veloci e facili da usare. Supportano
          tutto l'hardware del mondo, basta collegarlo
          e partire. Ma dove vivete? Dai siate
          sinceri, Linux è inferiore ai prodotti
          Microsoft per tante cose, lo sapete ma vi
          rode dirlo. non mi sembra che i formati proprietari di office siano compatibili con tuttonemmeno tra versioni diverse dello stesso prodottoper quanto riguarda lo standart M$ non sa nemmeno cosa sia
          Si va bhè però Linux è stabile... bla bla
          bla... posso dirvi che non mai visto un
          crash sul mio XP Pro da più di un anno che
          lo uso, i tempi del 95/98 sono finiti cari
          miei, adesso anche XP è un sistema operativo
          stabile efiata sul collo del vs bel
          animaletto. Rassegnatevi il futuro è
          Windows.

          XP 4ever
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux è finito!


            non mi sembra che i formati proprietari di
            office siano compatibili con tutto
            nemmeno tra versioni diverse dello stesso
            prodotto
            per quanto riguarda lo standart M$ non sa
            nemmeno cosa siaGuarda la notizia successiva volpe....
          • Xmasitel scrive:
            Re: Linux è finito!
            - Scritto da: Anonimo




            non mi sembra che i formati proprietari di

            office siano compatibili con tutto

            nemmeno tra versioni diverse dello stesso

            prodotto

            per quanto riguarda lo standart M$ non sa

            nemmeno cosa sia

            Guarda la notizia successiva volpe....
            Che ti dimostra come M$ stia cambiando politica. Chiediti come mai...
        • lele2 scrive:
          Re: Linux è finito!

          Microsoft? Sta finendo? ahahah ma che dici?
          Ma scusa hai mai provato XP? tutta la serie
          intendo, sia Win che office, fanno cose che
          Linux se le sogna! Sono compatibili con
          tutto, veloci e facili da usare. Supportano
          tutto l'hardware del mondo, basta collegarlo
          e partire. Ma dove vivete? Dai siate
          sinceri, Linux è inferiore ai prodotti
          Microsoft per tante cose, lo sapete ma vi
          rode dirlo. non mi sembra che i formati proprietari di office siano compatibili con tuttonemmeno tra versioni diverse dello stesso prodottoper quanto riguarda lo standart M$ non sa nemmeno cosa sia
          Si va bhè però Linux è stabile... bla bla
          bla... posso dirvi che non mai visto un
          crash sul mio XP Pro da più di un anno che
          lo uso, i tempi del 95/98 sono finiti cari
          miei, adesso anche XP è un sistema operativo
          stabile efiata sul collo del vs bel
          animaletto. Rassegnatevi il futuro è
          Windows.

          XP 4ever
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux è finito!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          - Scritto da: Anonimo


          L'avventura di Linux volge alla
          fine... E'


          stata bella finché è durata! Ora è

          finita...


          con i cinesi o senza!



          Se c'è qualcosa che sta finendo è
          microsoft.

          Microsoft? Sta finendo? ahahah ma che dici?
          Ma scusa hai mai provato XP? tutta la serie
          intendo, sia Win che office, fanno cose che
          Linux se le sogna! Sono compatibili con
          tutto, veloci e facili da usare. Supportano
          tutto l'hardware del mondo, basta collegarlo
          e partire.Questo e' uno dei problemi: "Oddio, partira' oggi??"
          Ma dove vivete? Dai siate
          sinceri, Linux è inferiore ai prodotti
          Microsoft per tante cose, lo sapete ma vi
          rode dirlo. Basta saper usare quello che hai a disposizione!!!
          Si va bhè però Linux è stabile... bla bla
          bla... posso dirvi che non mai visto un
          crash sul mio XP Pro da più di un anno che
          lo uso, i tempi del 95/98 sono finiti cari
          miei, adesso anche XP è un sistema operativo
          stabile efiata sul collo del vs bel
          animaletto. Rassegnatevi il futuro è
          Windows.Per il tuo futuro, io, per il mio, voglio poter scegliere!!

          XP 4ever
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux è finito!


            Ma dove vivete? Dai siate

            sinceri, Linux è inferiore ai prodotti

            Microsoft per tante cose, lo sapete ma vi

            rode dirlo.

            Basta saper usare quello che hai a
            disposizione!!!
            puoi anche usare carta e penna .... a questo punto il computer è inutile ....so che lo fate per amore ma dire queste cazzate non vi aiuta certo ....
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux è finito!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo





          - Scritto da: Anonimo


          L'avventura di Linux volge alla
          fine... E'


          stata bella finché è durata! Ora è

          finita...


          con i cinesi o senza!



          Se c'è qualcosa che sta finendo è
          microsoft.

          Microsoft? Sta finendo? ahahah ma che dici?
          Ma scusa hai mai provato XP? tutta la serie
          intendo, sia Win che office, fanno cose che
          Linux se le sogna! Sono compatibili con
          tutto, veloci e facili da usare. Supportano
          tutto l'hardware del mondo, basta collegarlo
          e partire. Ma dove vivete? Dai siate
          sinceri, Linux è inferiore ai prodotti
          Microsoft per tante cose, lo sapete ma vi
          rode dirlo.
          Si va bhè però Linux è stabile... bla bla
          bla... posso dirvi che non mai visto un
          crash sul mio XP Pro da più di un anno che
          lo uso, i tempi del 95/98 sono finiti cari
          miei, adesso anche XP è un sistema operativo
          stabile efiata sul collo del vs bel
          animaletto. Rassegnatevi il futuro è
          Windows.

          XP 4everWindows e Office non sono compatibili con tutto, sono compatibili con loro stessi. Se ti fa godere pagare troppo un prodotto, rimani dove sei... invece, grazie a quello che disprezzi tanto, Microsoft, sentendo il fiato sul collo non di Linux, ma delle aziende che lo promuovono (IBM, Sun, Novell...) sta cambiando rotta: .Net e C# sono standard aperti, Office 2003 salva in XML e sono state rilasciate le specifiche dei documenti e i prezzi si sono abbassati... solo che sei troppo tordo per capire queste cose
    • BSD_like scrive:
      Re: Linux è finito!
      Dalla notizia si direbbe il contrario. Se poi aggingi che simili iniziative sono in corso in Corea Nord/Sud, in India e in Giappone hai un quadro che vede semmai win* finito.Non sembra che hai idea di cosa significhi uscire da quei mercati; oltretutto vi è da notare che Cina e Nord Corea non sono certo nazioni che vanno con le morbide: una volta che il gov. centrale ha deciso vi è poco da temporeggiare, quello sarà l'o.s. E Cina, India, Corea sono nazioni giovani dal punto di vista informatico, cioè nazioni che devono costruire molti dei suoi sistemi quindi più libere sotto questo profilo rispetto ad esempio al vicino Giappone che è tecnologicamente avanti ed ha molti sistemi già avviati per cui sostituirli con una soluzione diversa rappresenta in alcuni casi un punto interregativo o cmq nuovi studi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è finito!
      - Scritto da: Anonimo
      L'avventura di Linux volge alla fine... E'
      stata bella finché è durata! Ora è finita...
      con i cinesi o senza!E' un tuo delirio o e' supportato da qualcosina di piu' concreto delle farneticazioni di un ignorante ?
    • Anonimo scrive:
      certo che...
      ... tutti voi che vi mettete a rispondere seriamente a un trollone così siete proprio poco furbi...
    • Anonimo scrive:
      Te sei finito!

      L'avventura di te volge alla fine...
      E' stato penoso finché è durata!
      Ora è finita....con i Cinesi o senza!
  • Sandro kensan scrive:
    [Errorino] è sbagliata la parola ...
    "pechinese".
    • Anonimo scrive:
      Re: [Errorino] è sbagliata la parola ...
      Dal Dizionario De Mauro:pechinese pe|chi|né|seagg., s.m. e f.1 agg. AD di Pechino | agg., s.m. e f., nativo o abitante di Pechino2 s.m. TS ling., dialetto cinese parlato a Pechino3 s.m. CO TS cinof., razza di cani da compagnia originari della Cina, di piccola taglia, con pelo lungo e liscio, muso rincagnato e occhi scuri e sporgenti | cane di tale razza- Scritto da: Sandro kensan
      "pechinese".
      • Sandro kensan scrive:
        Re: [Errorino] è sbagliata la parola ...
        - Scritto da: Anonimo
        Dal Dizionario De Mauro:

        pechinese pe|chi|né|se
        agg., s.m. e f.
        1 agg. AD di Pechino | agg., s.m. e f.,
        nativo o abitante di PechinoInvece di usare google e cercare nei dizionari di internet perchè non usi un po' di fantasia? in alternativa leggere l'articolo, in alternativa pensare mezza volta prima di fare la fatica che hai fatto.La risposta la trovi nel rigo che segue:"perchinese"P.S. senza virgolette se fai una ricerca con find.P.P.S. si trova nell'articoloP.P.P.S. potrebbero correggerlaecc, ecc, ecc (vuol dire che ho speranza)
  • debianaro scrive:
    Alla faccia di redhat
    SUN che fin d'ora contava come l'asso a coppe sul segmentodesktop,è riuscita a piazzare ben 1milione di pc con linux è fantastico :)certo 50 Milioni di $ non sono molti,pero sempre meglio di niente.alla faccia di red hat che ha deciso di lasciare il segmentodesktop per comprovata incapacita.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla faccia di redhat
      ed ironia della sorte "sunlinux" e' proprio una redhat un po rimaneggiata (ma neanche troppo)
      • Skaven scrive:
        Re: Alla faccia di redhat
        ma se nell'articolo c'è scritto chiaramente che è basata su SuSE?
        • Anonimo scrive:
          Re: Alla faccia di redhat
          M'intrometto, e ti dico subito che *non ho idea* di cosa sia SunLinux (non mi sono informato), in ogni caso SuSE è una redhat *ben* ritoccata.
          • debianaro scrive:
            Re: Oh mamma mia
            - Scritto da: Anonimo
            M'intrometto, e ti dico subito che *non ho
            idea* di cosa sia SunLinux (non mi sono
            informato), in ogni caso SuSE è una redhat
            *ben* ritoccata.Sunlinux da quando ho capito io è un desktop gnome una java VM e qualche arpello qua e la.che distro viene usata ? bo:)
          • Skaven scrive:
            Re: Oh mamma mia
            - Scritto da: debianaro
            Sunlinux da quando ho capito io è un desktop
            gnome
            una java VM e qualche arpello qua e la.
            che distro viene usata ?
            bo
            :)"JDS, nato dal progetto Mad Hatter, verrà commercializzato il prossimo mese ad un prezzo di 100 dollari a licenza (ma sul proprio sito Sun propone già sconti del 50%). La soluzione, basata sulla distribuzione desktop di SuSE, comprende Mozilla, RealONE, Flash Player, Evolution, Gaim e Gnome."boh.. eppure è li scritto.. sara' l'orario, sara' che comincio ad andare nel pallone.. :)
          • Skaven scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo
            in ogni caso SuSE è una redhat *ben* ritoccata.scusa ma non mi trovi concorde, in base a cosa dici questo? Ragionando cosi.. tutte le distro sono un po' una redhat "ben" ritoccata.. anche mandrake è una Suse ben ritoccata, anche slackware è una debian ben ritoccata? ma che vuol dire?mah!
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Skaven
            in ogni caso SuSE è una redhat *ben*
            ritoccata.Questa mi pare una str0#£@!@.
            anche mandrake è una Suse ben
            ritoccata, Mandrake e' nata da una costola di RH.
            anche slackware è una debian ben
            ritoccata? Slack e Deb non hanno nulla in comune.
            ma che vuol dire?La carica degli utonti winzozz sta sopraffacendo la resistenza dei guru *nix... :p
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Skaven


            in ogni caso SuSE è una redhat *ben*

            ritoccata.Si però Suse e mandrake sono partite da una redhat di qualche anno fa, poi hanno continuato per conto loro. Non è che ogni anno prendono la nuova redhat e la modificano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla faccia di redhat
      Seeeee... Giusto ai cinesi potevano vendere quella roba! (altrove... manco un dollaro gli davano). L'avventura di Linux è finita!!! Con o senza i cinesi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Alla faccia di redhat
        - Scritto da: Anonimo
        Seeeee... Giusto ai cinesi potevano vendere
        quella roba! (altrove... manco un dollaro
        gli davano). L'avventura di Linux è
        finita!!! Con o senza i cinesi...Perchè vuoi male a Linux? E' un prodotto di qualità, libero e nella maggior parte dei casi gratuito, almeno per un uso casalingo (così evitiamo i discorsi sul TCO e compagnia bella). Perchè volergli male? Perchè non lo sai installare? Non lo sai usare? Non capisci cos'è? Ti fa paura? Spiegamelo, perchè proprio non capisco.
        • Anonimo scrive:
          Re: Alla faccia di redhat
          Non voglio male a Linux! L'ho installato, l'ho usato e lo uso ancora. il fatto è, ad essere veramente sincero, che vedo un futuro fosco non tanto per Linux (che costituirà una sostituzione economica di UNIX ove necessario), quanto per il grande progetto che esso rappresentava... Mi pare non ci sia bisogno di aggiungere altro...- Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Seeeee... Giusto ai cinesi potevano
          vendere

          quella roba! (altrove... manco un dollaro

          gli davano). L'avventura di Linux è

          finita!!! Con o senza i cinesi...

          Perchè vuoi male a Linux? E' un prodotto di
          qualità, libero e nella maggior parte dei
          casi gratuito, almeno per un uso casalingo
          (così evitiamo i discorsi sul TCO e
          compagnia bella). Perchè volergli male?
          Perchè non lo sai installare? Non lo sai
          usare? Non capisci cos'è? Ti fa paura?
          Spiegamelo, perchè proprio non capisco.
        • Anonimo scrive:
          Re: Alla faccia di redhat

          Perchè vuoi male a Linux? E' un prodotto di
          qualità, libero e nella maggior parte dei
          casi gratuito, almeno per un uso casalingoProdotto di qualità ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah E' un accrocchio che gira per bonta' divina ....
          • Giambo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo

            Perchè vuoi male a Linux? E' un prodotto
            di

            qualità, libero e nella maggior parte dei

            casi gratuito, almeno per un uso casalingo

            Prodotto di qualità ah ah ah ah ah ah ah ah
            ah ah ah
            E' un accrocchio che gira per bonta' divina
            ....gig@salvatore:~
            uptime 8:59am up 346 days, 23:53, ...Hai gia' controllato WindowsUpdate oggi ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            Glielo spighi te cosa è l'uptime ? :)ciaouzDario
            gig@salvatore:~
            uptime
            8:59am up 346 days, 23:53, ...

            Hai gia' controllato WindowsUpdate oggi ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da: Anonimo


            Perchè vuoi male a Linux? E' un
            prodotto

            di


            qualità, libero e nella maggior parte
            dei


            casi gratuito, almeno per un uso
            casalingo



            Prodotto di qualità ah ah ah ah ah ah ah
            ah

            ah ah ah

            E' un accrocchio che gira per bonta'
            divina

            ....

            gig@salvatore:~
            uptime
            8:59am up 346 days, 23:53, ...

            Hai gia' controllato WindowsUpdate oggi ?
            Gia perchè il tuo computer client è acceso da un anno?Si parlava di computer "normali" non di server ....Prova ad installare una scheda grafica e poi ti rendi conto chi sta in piedi per miracolo ....Aspetto con trepidazione la solita minchiata dei supercomputer con Linux ....
          • Giambo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo
            Gia perchè il tuo computer client è acceso
            da un anno?
            Si parlava di computer "normali" non di
            server ....Rilggi meglio quel che c'e' scritto: Si parlava di "accrocchio" che stava in piedi per "bonta' divina".Mi spieghi dove si parla di servers o clients ?
            Prova ad installare una scheda grafica e poi
            ti rendi conto chi sta in piedi per miracolo
            ....Tu installi le schede grafiche senza spegnere la macchina ?
            Aspetto con trepidazione la solita minchiata
            dei supercomputer con Linux ....Aspetto con trapidazione la tua arrampicata sugli specchi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat


            ....

            Tu installi le schede grafiche senza
            spegnere la macchina ?
            no il problema è che su windows si installa e va su linux viene accrocchiata in qualche modo e forse funziona....grande sistema ....
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat

            no il problema è che su windows si installa
            e va su linux viene accrocchiata in qualche
            modo e forse funziona....Ma l'hai mai visto linux....attenzione, non stò parlando del fumetto!!Intanto se installi una sceda video, sicuramente linux funziona.Se ti riferisci all' X-server, idem se la scheda è tra quelle supportate (sicuramente le più diffuse lo sono). Con windows è la stessa cosa, se non hai i driver della scheda, col cavolo che ti funzionaciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo



            Tu installi le schede grafiche senza

            spegnere la macchina ?

            no il problema è che su windows si installa
            e va su linux viene accrocchiata in qualche
            modo e forse funziona....

            grande sistema ....Giudizio esteso:Trolling davvero insufficiente che disonora questa nobile ed antica arte...Giudizio sintetico: BanaleVoto (su 5): (troll)
          • Giambo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo

            Tu installi le schede grafiche senza

            spegnere la macchina ?

            no il problema è che su windows si installa
            e va su linux viene accrocchiata in qualche
            modo e forse funziona....Che scheda in particolare non funziona ? E se non funziona, perche' l'hai comperata ?
            grande sistema ....Su questo hai ragione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            il mio quasi:bash-2.05a$ uptime 10:35am up 290 days, 30 min, 17 users, load average: 5.10, 5.05, 5.14bash-2.05a$e' il computer che uso ogni giorno per lavoro, e rimane acceso in lab ogni fine giornata. da quando l'abbiamo comprato. RedHat 7.3 neanche tanto recente...
            Gia perchè il tuo computer client è acceso
            da un anno?
            Si parlava di computer "normali" non di
            server ....

            Prova ad installare una scheda grafica e poi
            ti rendi conto chi sta in piedi per miracolo
            ....

            Aspetto con trepidazione la solita minchiata
            dei supercomputer con Linux ....
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo
            il mio quasi:
            bash-2.05a$ uptime
            10:35am up 290 days, 30 min, 17 users,
            load average: 5.10, 5.05, 5.14
            bash-2.05a$
            e' il computer che uso ogni giorno per
            lavoro, e rimane acceso in lab ogni fine
            giornata. da quando l'abbiamo comprato.
            RedHat 7.3 neanche tanto recente...a parte un vanto personale ... che bisogno c'è di lasciare accesso un computer a fare una mazza tutta una notte ???..... e poi parlano di risparmio energetico ....
          • MemoRemigi scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo
            a parte un vanto personale ... che bisogno
            c'è di lasciare accesso un computer a fare
            una mazza tutta una notte ???E il seti@home quando lo fai girare se no ??
            ..... e poi parlano di risparmio energeticoL'80 % del consumo di un PC è da attribuirsi al Monitor CRT (quelli LCD consumano nettamente meno).
          • zanac scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            non vale! Noi linuxisti italiani non possiamo vantare uptime cosi' alti... a causa del blackout di qualche mese fa! :grrrrrr... invidia... ;) ;)
          • Giambo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: zanac
            non vale! Noi linuxisti italiani non
            possiamo vantare uptime cosi' alti... a
            causa del blackout di qualche mese fa! :Blackout da imputare alla Svizzera. Come saprai, IO sono svizzero. E vai con la conspiracy theory :) !
            grrrrrr... invidia... ;) ;)UPS e' una bella cosa, anche per difendersi dagli sbalzi di corrente (O di tensione ?).
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat

            UPS e' una bella cosa, anche per difendersi
            dagli sbalzi di corrente (O di tensione ?).magari un gruppo elettrogeno perché gliUPS duren minga
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo

            Perchè vuoi male a Linux? E' un prodotto
            di

            qualità, libero e nella maggior parte dei

            casi gratuito, almeno per un uso casalingo


            Prodotto di qualità ah ah ah ah ah ah ah ah
            ah ah ah
            E' un accrocchio che gira per bonta' divinaUhm... trolling rozzo e mediocre...Voto: (troll)(troll)
      • debianaro scrive:
        Re: Oh mamma mia
        - Scritto da: Anonimo
        Seeeee... Giusto ai cinesi potevano vendere
        quella roba! (altrove... manco un dollaro
        gli davano). L'avventura di Linux è
        finita!!! Con o senza i cinesi...Deheheh che simpatico :) ma vaffanculo va !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Alla faccia di redhat
        - Scritto da: Anonimo
        Seeeee... Giusto ai cinesi potevano vendere
        quella roba! Ti sfugge che per gli economisti il prossimo boom economico sara' in Cina?
        • Anonimo scrive:
          Re: Alla faccia di redhat


          Ti sfugge che per gli economisti il prossimo
          boom economico sara' in Cina?per gli economisti la ripresa doveva esserci nel 2002!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            Il pil cinese viaggia al +10% annuo..... vedi tu'..
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo
            Il pil cinese viaggia al +10% annuo.....
            vedi tu'..

            se prima non producevi nulla e oggi produci una cosa l'aumento è infinito .....Il PIL cinese viaggia al 10 per cento perchè prima era tendente a zero .....
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat

            se prima non producevi nulla e oggi produci
            una cosa l'aumento è infinito .....
            Il PIL cinese viaggia al 10 per cento perchè
            prima era tendente a zero .....In ogni parliamo parliamo della seconda potenza mondiale (dopo gli USA)
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo


            se prima non producevi nulla e oggi
            produci

            una cosa l'aumento è infinito .....

            Il PIL cinese viaggia al 10 per cento
            perchè

            prima era tendente a zero .....

            In ogni parliamo parliamo della seconda
            potenza mondiale (dopo gli USA)che potenza?economica non credo proprio...militare non credo proprio ...culturale men che meno .....bah che bello parlare a vanvera ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat

            che potenza?
            economica non credo proprio...(troll)
            militare non credo proprio ...(troll)(troll)
            culturale men che meno .....(troll)(troll)(troll)
            bah che bello parlare a vanvera ...Infatti a te piace (troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat


            Infatti a te piace (troll)pur di difendere linux vi prestate a figure di rara pochezza
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo




            Infatti a te piace (troll)

            pur di difendere linux vi prestate a figure
            di rara pochezzaLinux di cosa?Ma stai seguendo la discussione...Ma siete ossessionati da 'sto kakkio di LinuxPur di dare addosso a Linux non copisci che si stava parlando di Cina... (win)
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat

            Pur di dare addosso a Linux non copisci che
            si stava parlando di Cina... (win)a dire il vero stavo dicendo che hai dato una risposta cretina ..... da buon linaro ....
          • francescone scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            Mi chiarisci una volta per tutte il profondo significato del termine "linaro"?
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo


            Pur di dare addosso a Linux non capisci
            che

            si stava parlando di Cina... (win)

            a dire il vero stavo dicendo che hai dato
            una risposta cretina ..... da buon linaro
            ....Per linaro intendi utente Linux?Io non lo uso ma te a quanto pare ne sei ossessionato.Vedi pinguini ovunque anche quando si parla d'altro...
          • Xmasitel scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo


            Pur di dare addosso a Linux non copisci
            che

            si stava parlando di Cina... (win)

            a dire il vero stavo dicendo che hai dato
            una risposta cretina ..... da buon linaro
            ....Hai imparato talmente in fretta e bene a parlare che lo fai anche se il cervello non è collegato devo dire :p
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat

            Hai imparato talmente in fretta e bene a
            parlare che lo fai anche se il cervello non
            è collegato devo dire :pvedi che ho ragione ... vuoi linari date solo risposte cretine ...avanti il prossimo ....
          • Xmasitel scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo

            vedi che ho ragione ... vuoi linari date
            solo risposte cretine ...

            avanti il prossimo ....Meno male che ci sei tu che rispondi in modo intelligente
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat

            Meno male che ci sei tu che rispondi in modo
            intelligentee' un lavoro dura ma qualcuno lo deve pur fare ....Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat
            - Scritto da: Anonimo
            che potenza?
            economica non credo proprio...
            militare non credo proprio ...
            culturale men che meno .....
            bah che bello parlare a vanvera ...Mettiamola così. Non la pensano come te nè gli analisti economici, nè gli analisti di mercato, nè gli analisti politici. Da cui, se non ci hai fatto caso, le visite in Cina di esponenti politici americani et occidentali, e campagne di investimenti delle grandi aziende.Ora, detto questo, sarebbe carino che tu spiegassi da quale segreta ed affidabile fonte ricavi le tue considerazioni, che di fatto danno del cretino a tutta questa simpatica gente che sicuramente agisce a caso e consultando ogni mattina l'orosoopo di Barbanera
          • Anonimo scrive:
            Re: Alla faccia di redhat

            Mettiamola così. Non la pensano come te nè
            gli analisti economici, nè gli analisti di
            mercato, (che sono la stessa cosa per inciso)Infatti basterebbe semplicemente leggere un qualsiasi giornale finanziario e ti renderesti conto che l'economia cinese è tutto fuorchè stabile.Guarda ad esempio i fondi comuni dei paesi emergenti e dimmi quanto credono nella Cina(hanno più titoli Brasiliani che Cinesi in portafoglio)nè gli analisti politici. Da cui,
            se non ci hai fatto caso, le visite in Cina
            di esponenti politici americani et
            occidentali, e campagne di investimenti
            delle grandi aziende.Come anni fa andarono in Polonia(ti ricordi la 126bis?) e nei paesi dell'est, in Brasile e in ArgentinaQuesto per obbiettare le non considerazioni fatte dall'amico prima ......Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Alla faccia di redhat
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Seeeee... Giusto ai cinesi potevano
          vendere

          quella roba!

          Ti sfugge che per gli economisti il prossimo
          boom economico sara' in Cina?si se poi Linux verra imposto per legge sarà sicuramente diffuso ....
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla faccia di redhat
      - Scritto da: debianaro
      SUN che fin d'ora contava come l'asso a
      coppe sul segmentoconcordo...ma si dice "il DUE di coppe": "contare come il due di coppe quando la briscola è a bastoni".il due di coppe non è assolutamente da confondere con il due di picche
    • Mechano scrive:
      Re: Alla faccia di redhat
      - Scritto da: debianaro
      SUN che fin d'ora contava come l'asso a
      coppe sul segmento
      desktop,è riuscita a piazzare ben 1milione
      di pc con linux
      è fantastico :)
      certo 50 Milioni di $ non sono molti,pero
      sempre meglio di niente.
      alla faccia di red hat che ha deciso di
      lasciare il segmento
      desktop per comprovata incapacita.....Non la deifinirei incapacita'.Sun ha fondi provenienti dalla vendita di hardware e da Solaris. RedHat solo dai suoi sistemi operativi e servizi.Semplicemente un periodo di crisi l'ha obbligata a rinunciare al settore desktop. Peccato per la sparata su Winzozz...--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
Chiudi i commenti