Microsoft compra il PC virtuale

Il gigante ingloba la tecnologia di virtualizzazione di Connectix e la popolare famiglia di software Virtual PC per esplorare un business promettente e attaccare una nuova protesi a Windows


Redmond (USA) – Virtual PC, uno dei più noti e diffusi software per l’emulazione di un PC, fa ora parte della costellazione di software di Microsoft. Lo scorso gennaio – ma la notizia è stata divulgata soltanto ieri – il gigante di Redmond ha infatti acquisito da Connectix la tecnologia di virtualizzazione di quest’ultima e i relativi prodotti della famiglia Virtual PC.

Il software di Connectix, similmente a quanto fa un altro celebre programma chiamato VMware , consente, attraverso la creazione su di un solo computer di più macchine virtuali, l’utilizzo contemporaneo di più sistemi operativi e delle rispettive applicazioni. Questo genere di prodotti permette, ad esempio, di far girare Linux all’interno di Windows o viceversa, dando così modo agli utenti di lavorare contemporaneamente con entrambi gli ambienti all’interno, se necessario, di una rete simulata che permette lo scambio di dati fra un sistema e l’altro.

Connectix, fondata nel 1988, fornisce software di virtualizzazione in grado di girare su Windows, Mac e OS/2. Fra le tre versioni ha riscosso particolare successo, negli anni passati, Virtual PC for Mac, capace di portare sulla piattaforma di Apple la compatibilità con le applicazioni scritte per Windows e l’interoperabilità con i formati e le reti utilizzati nel mondo PC. Lo scorso autunno l’azienda ha poi lanciato un nuovo prodotto, chiamato Virtual Server, che offre una soluzione di virtualizzazione di livello enterprise simile a quella già fornita da IBM e altri produttori per far girare sui propri server hi-end più sistemi operativi in partizioni separate. Virtual Server, in particolare, è in grado di eseguire sullo stesso server, in macchine virtuali indipendenti, i sistemi operativi Windows, Linux, Unix, OS/2 e DOS.

Microsoft, che si è impegnata a portare avanti lo sviluppo della famiglia di prodotti Virtual PC, sostiene che le soluzioni di virtualizzazione consentono alle aziende di consolidare le risorse dei server, ridurre gli investimenti e i costi operativi legati all’hardware e incrementare la produttività.

Insieme al software, Microsoft si è “portata a casa” un imprecisato numero di ingegneri e dirigenti di Connectix: il destino di quest’ultima sembra a questo punto già segnato visto che, con la dipartita di Virtual PC, rimangono nel suo catalogo solo piccole utility.

Al di là di quello che sarà il futuro di Connectix, l’acquisizione di Microsoft ha messo un po ‘ in apprensione i vecchi utenti di Virtual PC, specie quelli Mac, timorosi che Microsoft intenda abbandonare la commercializzazione delle versioni non-Windows del software. A rassicurarli è intervenuta la stessa Apple che, per bocca di Ron Okamoto, responsabile Apple delle relazioni con gli sviluppatori, ha affermato che “l’aggiunta di Virtual PC al suo portafoglio di prodotti è un altro esempio della volontà di Microsoft di continuare ad occuparsi della piattaforma Mac”.

“Per gli utenti Mac – è poi intervenuto Tim McDonough, director of marketing and business development per la Macintosh Business Unit di Microsoft – questa acquisizione ha un solo significato: la Macintosh Business Unit di Microsoft sarà d’ora in avanti responsabile del supporto e della vendita delle attuali versioni di Virtual PC e dello sviluppo di tutte le future versioni del prodotto”.

“Questo è un prodotto – ha ribadito McDonough – che vogliamo continuare ad offrire e migliorare con l’obiettivo di abbattere tutte quelle barriere che oggi ancora dividono il mondo Mac da quello PC”.

Alcune fonti vicine al colosso di Redmond sostengono che Microsoft intenda integrare la tecnologia di virtualizzazione di Connectix all’interno delle versioni client e server di Windows. Sembra dunque che, a breve, il chilometrico codice di Windows sia destinato ad allungarsi ancora.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    come eliminare la pirateria
    il modo si applica senza sostituzione o artifici vari sulle card signori interssati dovreste accontetarvi di guadagnare non di sfruttare pensate un po se gli abbonamenti costassero cifre che tutti si potessero permettere si tratterebbe solo da parte vostra di guadagnarci .Anche aziende come la Sony devono il successo della ps1-2-e etc ai pirati .E voi signori sapete che non esiste un modo per rendere sicura un qualsiasi trasmissione al 100% con la presente distinti saluti PS pensateci
    • Anonimo scrive:
      Re: come eliminare la pirateria
      - Scritto da: Anonimo
      il modo si applica senza sostituzione o
      artifici vari sulle card
      signori interssati dovreste accontetarvi di
      guadagnare non di sfruttare pensate un po se
      gli abbonamenti costassero cifre che tutti
      si potessero permettere si tratterebbe solo
      da parte vostra di guadagnarci .Anche
      aziende come la Sony devono
      il successo della ps1-2-e etc ai pirati .E
      voi signori sapete
      che non esiste un modo per rendere sicura un
      qualsiasi trasmissione al 100%

      con la presente
      distinti
      saluti

      PS
      pensateciCrittografia asimmetrica?
  • Anonimo scrive:
    Rimango dell'idea..
    che l'uso personale di questi sistemi debba essere un illecito amministrativo, la vendita o comunque lo sfruttamente economico un illecito penale.
  • Anonimo scrive:
    da sei mesi a tre anni di reclusione...
    che schifo!
  • Anonimo scrive:
    A quando il penale per i modchip ?
    Il trend sembra segnato. In galera anche i piccoli utenti per crimini contro l'umanità. Attenzione, se possiedi una smartcard anche vuota o un programmatore (non importa per cosa lo usi neppure conta che col seca2 i pirati sono tutti disoccupati) rischi l'ergastolo.Boicottate l'industria audiovisiva. Vi piace un film ? Noleggiatelo, non compratelo. Vi piace la musica ? Ascoltate la radio o comprate CD usati, eviterete di ingrassare i soliti noti. O magari tornate al vinile, nei mercatini ci sono tonnellate di dischi spesso a 1 - 2 euro.Vi piacciono i videogiochi ? Idem, comprateli usati ce ne sono a centinaia in giro. Vi piace il calcio ? andate alla partita invece di stipulare abbonamenti stratosferici a D+ o magari andate a vederlo al bar o accendete la vecchia radiolina.Un piccolo sacrificio per una grande soddisfazione (e legale per giunta)
    • Anonimo scrive:
      Re: A quando il penale per i modchip ?
      Sacrosanta riflessione, caro amico... :)
    • Attila Xihar scrive:
      Re: A quando il penale per i modchip ?
      - Scritto da: Anonimo
      Boicottate l'industria audiovisiva....Anche io sostengo da anni che l'unico modo per fargliela pagare è il boicottaggio.Le partite se non le danno in chiaro le seguo sui vari "Qui studio a voi stadio", ed al cinema è ormai dal '97 che non metto piede.Purtroppo siamo una minoranza. La massa si lamenta, si lamenta, ma poi affolla i cinema e scuce la pecunia nonostante i prezzi vergognosi.
      • Anonimo scrive:
        Re: A quando il penale per i modchip ?
        - Scritto da: Attila Xihar
        Purtroppo siamo una minoranza. La massa si
        lamenta, si lamenta, ma poi affolla i cinema
        e scuce la pecunia nonostante i prezzi
        vergognosi.Verissimo, e molto triste.In Italia non siamo in grado di boicottare qualcosa, la gente se ne frega e pensa che comunque non cambierebbe nulla. O che comunque ci sono problemi piu` gravi al mondo. Tsk. Mica vero, e` il principio che conta. Poi pero` i risultati si vedono!Aggiungo per la categoria videogiochi & software in generale: freeware e open source. Tanto per rammentarli in proposito.
        • Anonimo scrive:
          Re: A quando il penale per i modchip ?
          ma vi drogate?perchè pensate che l'italia sia qualcosa per il cinema?Io mi godo un bel film al cinema, e la mia cineteca è piena di DVD originali. Non capisco il boicottare il cinema.....E le partite?se tifo la juve,e non posso uscire di casa, come mi vedo la partita?mi faccio D+, pago, e vedo. E' legale sapete.....altro che radioline e non andare al cinema...godetevi le poche cose belle....piuttosto non guardate le tv, io la uso SOLO per vedere i film e le partite. Infatti D+ trasmette solo quello...la rai e mediaset non sono neppure sintonizzati da me...
          • Anonimo scrive:
            Re: A quando il penale per i modchip ?
            - Scritto da: Anonimo
            ma vi drogate?perchè pensate che l'italia
            sia qualcosa per il cinema?Io mi godo un bel
            film al cinema, e la mia cineteca è piena di
            DVD originali. Non capisco il boicottare il
            cinema.....Niente, solo che parte dei tuoi soldi sono già stati utilizzati negli Stati Uniti per eliminare la libertà di parola. L'Europa è in attesa. Per il resto, tutto bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: A quando il penale per i modchip ?

            Non capisco il boicottare il
            cinema.....non si tratta di boicottare "IL CINEMA" inteso come i registi, gli attori, l'arte o il divertimento in generale, ma di boicottare l'industria audiovisiva, ovvero quella che affamata sempre piu' di soldi preme perche' per violazioni del copyright anche lievissime vengano punite con pene da mafiosi.Il penale per un privato che ha una smartcard pirata (anche vuota a quanto sembra) ne e' l'esempio.Per contro un assegno scoperto (che crea un danno economico cosi' come la pirateria) e' un reato solo civile. Solo che spesso e' commesso ai danni di qualche povero cristo e non di una potente multinazionale.Cosa penseresti se qualcuno cercasse di imporre 3 anni di galera per il divieto di sosta ? O magari sei mesi di carcere se non attraversi sulle strisce (e' un reato civile, se le strisce sono a meno di 150 mt. devi usarle per forza) o se ti dimentichi di mettere la freccia quando parcheggi ?
            E le partite?se tifo la juve,e non posso
            uscire di casa, come mi vedo la partita?mi
            faccio D+, pago, e vedo. Si tratta di fare una scelta. Potendo, ovviamente. Se non puoi muoverti di casa l'alternativa non c'e' e rinunciare e' un sacrificio maggiore.
            sapete.....altro che radioline e non andare
            al cinema...godetevi le poche cose
            belle....la bellezza e' indubbiamente soggettiva, ma sul fatto che le poche cose belle della vita siano la Juve e un DVD avrei parecchio da ridire
          • Anonimo scrive:
            Re: A quando il penale per i modchip ?
            - Scritto da: Anonimo
            ma vi drogate?purtroppo si, con le sigarette.
            perchè pensate che l'italia
            sia qualcosa per il cinema?Io mi godo un bel
            film al cinema, e la mia cineteca è piena di
            DVD originali. Non capisco il boicottare il
            cinema.....Ah, non ribadisco certo la questione dello sbilanciamento delle pene a seconda di che reato si tratta, pero` insomma, a te sembra tutto normale... boh.
            E le partite?se tifo la juve,e non posso
            uscire di casa, come mi vedo la partita?mi
            faccio D+, pago, e vedo. E' legale
            sapete.....altro che radioline e non andare
            al cinema...godetevi le poche cose
            belle....piuttosto non guardate le tv, io la
            uso SOLO per vedere i film e le partite.
            Infatti D+ trasmette solo quello...la rai e
            mediaset non sono neppure sintonizzati da
            me...Io non sintonizzo nulla tranne i TG. Non sono tifoso, fra l'altro, e le poche cose che potrebbero piacermi sono sci-fi e cartoni animati, ed entrambi sono carenti ovunque, anche sui satelliti, almeno quelli italiani. E anche dei TG ormai me ne frega molto poco: sempre la stessa zuppa, guerre di qui e di la`, lotta al terrorismo, borsa e quotazioni... a un certo punto a me basterebbe di guardare un TG ogni tanto per sapere se per caso qualcuno ha intenzione di tirare un ICBM in Italia, cosi` al limite mi scanso prima. Ah, pero` la TV e` sempre utile per giocarci a MarioKart... in fin dei conti.
          • Attila Xihar scrive:
            Re: A quando il penale per i modchip ?
            - Scritto da: Anonimo
            ma vi drogate?No, boicotto anche la droga.perchè pensate che l'italia
            sia qualcosa per il cinema?Io mi godo un bel
            film al cinema, e la mia cineteca è piena di
            DVD originali. Non capisco il boicottare il
            cinema.....Mi viene il voltastomaco a pensare che i miei soldi vadano in tasca a certa gente... Gente che li usa per modellare le leggi a proprio uso e consumo.
            E le partite?se tifo la juve,e non posso
            uscire di casa, come mi vedo la partita?mi
            faccio D+, pago, e vedo. E' legale
            sapete.....Ma è immorale... Almeno x quanto riguarda ciò che prima si poteva vedere gratis (coppe europee). X il campionato il discorso è diverso, ma x motivi di principio non pago lo stesso.altro che radioline e non andare
            al cinema...godetevi le poche cose
            belle....piuttosto non guardate le tv, io la
            uso SOLO per vedere i film e le partite.
            Infatti D+ trasmette solo quello...la rai e
            mediaset non sono neppure sintonizzati da
            me...Io ho scarse disponibilità economiche e non posso permettermelo, ma anche se avessi più soldi, da me continuerebbero a non vedere un soldo.
          • Anonimo scrive:
            Re: A quando il penale per i modchip ?
            - Scritto da: Attila Xihar
            Io ho scarse disponibilità economiche e non
            posso permettermelo, ma anche se avessi più
            soldi, da me continuerebbero a non vedere un
            soldo.sei su internet....a pagamento e le disponibilità economiche?
          • Anonimo scrive:
            Re: A quando il penale per i modchip ?
            - Scritto da: uomo gatto

            - Scritto da: Attila Xihar

            Io ho scarse disponibilità economiche e
            non

            posso permettermelo, ma anche se avessi
            più

            soldi, da me continuerebbero a non vedere
            un

            soldo.


            sei su internet....a pagamento e le
            disponibilità economiche?Un conto è spendere qualche migliaio di lire per due ore di connessione, un conto è spendere *una buona quantità di migliaia di lire* per 45 minuti di vaccate ! (cioè l'ultimo cd di :)
    • Anonimo scrive:
      Re: A quando il penale per i modchip ?
      - Scritto da: Anonimo
      (non importa per
      cosa lo usi neppure conta che col seca2 i
      pirati sono tutti disoccupati)Sei male informato, c'è già chi modifica smartcard del nuovo sistema facendosi pagare a caro prezzo...Benvenga questa legge, noi italiani dobbiamo cambiare mentalità a riguardo della "pay-tv a scrocco".Per il resto io credo che sia la solita legge inapplicabile, altrimenti chiunque potrebbe finire dentro, anche per una videocassetta duplicata...ciao!
      • Anonimo scrive:
        Re: A quando il penale per i modchip ?
        - Scritto da: Anonimo
        Sei male informato, c'è già chi modifica
        smartcard del nuovo sistema facendosi pagare
        a caro prezzo...Bene, questo deve essere un illecito penale. L'uso personale no.
    • Anonimo scrive:
      palladium...

      Il trend sembra segnato. In galera anche i
      piccoli utenti per crimini contro l'umanità.
      Attenzione, se possiedi una smartcard anche
      vuota o un programmatore (non importa per
      cosa lo usi neppure conta che col seca2 i
      pirati sono tutti disoccupati) rischi
      l'ergastolo.vedrai quando esce palladium...(questo e niente)lo stato usa palladium...e s'inventa un metodo...ci sara una squadra anti scambio hardware come quella per anti scambio cocaina...
    • Anonimo scrive:
      Piratate!
      Prima o poi si arrenderanno, oppure dovranno arrestarci tutti!
      • Anonimo scrive:
        Re: Piratate!
        Secondo me se ti scarichi qualcosa che usi solo tu e non hai nessun fine di guadagno non fai niente di male. anzi non è punibile per legge. Primo perchè non posso permettermi molti prog con lo stipendio che prendo e secondo perchè lo fanno tutti.
        • Anonimo scrive:
          Porco mondo, Piratate!
          E soprattutto perchè ci sono 100.000 scandali in Italia tipo ospedali costruiti e mai utilizzati, scuole che crollano anche se "certificate", topi nel cibo degli asili, medicinali strapagati e poi buttati via, gente che non ha la casa e deve vivere in auto, ricchi che prendono tangenti e non sanno nemmeno dove sia la galera, madri costrette a rubare per mantenere i figli, il vaticano che inquina con le onde elettromagnetiche, la benzina che ti vendono 10 litri e poi sono 7 etc etc etc alla N potenza...... e stiamo a guardare il ragazzino che si scarica gli MP3 e i DIVX!!!Porco mondo bastardo e schifoso!!!
  • Attila Xihar scrive:
    Toccatemi tutto, ma non il portafogli
    Depenalizzano reati ben più gravi e dannosi per la generalità dei cittadini (vedi falso in bilancio), e penalizzano quelli che colpiscono al massimo una ristretta cerchia di benestanti. Eppure la definizione di reato penale è "reato che colpisce e offende la collettività nel suo insieme".Con buona pace dei princìpi dello stato di diritto, e sommo gaudio dei soliti dragasaccocce.
    • Anonimo scrive:
      Re: Toccatemi tutto, ma non il portafogl
      ti tocco il culo va bene?3473512745, chiama all'ora di pranzo che mi trovi sicuro...
    • Anonimo scrive:
      Re: Toccatemi tutto, ma non il portafogli


      Con buona pace dei princìpi dello stato di
      diritto, e sommo gaudio dei soliti
      dragasaccocce.Stato di diritto? in Italia? stai scherzando....
Chiudi i commenti