Microsoft Copilot: disponibile la versione stabile

Microsoft Copilot: disponibile la versione stabile

Microsoft ha comunicato che gli utenti possono ora utilizzare la versione stabile dell'assistente digitale tramite browser (non è più in anteprima).
Microsoft Copilot: disponibile la versione stabile
Microsoft ha comunicato che gli utenti possono ora utilizzare la versione stabile dell'assistente digitale tramite browser (non è più in anteprima).

L’azienda di Redmond ha comunicato che Microsoft Copilot (ex Bing Chat) è ora “generalmente disponibile” in 169 paesi e 105 lingue. Questa frase indica che l’assistente digitale non è più in preview (anteprima). Gli utenti possono accedere al chatbot tramite Edge o altri browser (desktop e mobile) dal sito dedicato.

Microsoft Copilot: versione stabile

Copilot permette agli utenti di sfruttare gratuitamente il modello GPT-4 di OpenAI (a pagamento con ChatGPT). Nelle prossime settimane verrà supportato il nuovo modello GPT-4 Turbo che può rispondere ad input di maggiore lunghezza (oltre 300 pagine di testo), grazie alla context window di 128.000 token.

Copilot può svolgere numerosi compiti, tra cui scrivere la bozza di un’email, generare riassunti di articoli o PDF e creare immagini con il modello DALL-E 3. Per usare la versione web è necessario effettuare il login con un account Microsoft. I dipendenti aziendali possono invece usare l’account Microsoft Entra ID per accedere alla versione (ex Bing Enterprise) che offre una maggiore protezione dei dati (non sono usati per l’addestramento del modello e le risposte non vengono salvate).

La versione enterprise è disponibile con i piani Microsoft 365 E3, E5, A3, A5, F3, Business Standard e Business Premium, senza nessun costo. Nella versione consumer accessibile tramite Edge sono ora presenti sei plugin: Instacart, Kayak, Klarna, OpenTable, Shop e Search. È possibile attivare fino a tre plugin per singola conversazione. Sono visibili dopo aver cliccato sull’icona in alto a destra (vicino a quella della cronologia).

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 dic 2023
Link copiato negli appunti