Microsoft fa l'occhiolino all'alleanza di Sun

L'alleanza promossa da Sun per sviluppare servizi di autenticazione, come Passport, interoperabili fra loro, sembra divenuta appetibile anche per Microsoft


Redmond (USA) – La Liberty Alliance , quell’iniziativa promossa da Sun per lo sviluppo di una tecnologia comune per l’identificazione degli utenti su Internet, sembra interessare anche Microsoft.

Se fino ad oggi l’alleanza di Sun veniva vista in primo luogo come un tentativo per sviluppare un’alternativa a Microsoft Passport, domani potrebbe dunque riscoprirsi come uno standard industriale riconosciuto persino dal “nemico”.

Secondo Adam Sohn, portavoce Microsoft, nelle ultime settimane il colosso avrebbe intrattenuto con diversi membri della Liberty Alliance “buone e franche discussioni” sull’implementazione di un livello di interoperabilità fra sistemi di autenticazione differenti.

“Se l’alleanza è davvero interessata a risolvere i delicati problemi legati all’identità su Internet – ha detto Sohn -, questo interessante lavoro deve essere portato avanti da tutti, noi compresi”.

Microsoft non ha ancora assicurato la sua presenza nell’alleanza, ma ha già annunciato l’intenzione di aprire un canale più ampio di discussione e collaborazione con la Liberty Alliance per individuare rotte di intervento comuni.

Di recente Microsoft ha anche annunciato piani per integrare la tecnologia standard Kerberos in Passport, un mossa che, a suo dire, renderà possibile a tutti gli altri sistemi di autenticazione basati su questa tecnologia di interoperare con il suo servizio.

E mentre Microsoft sembra voler stringere patti di non belligeranza con le sue antagoniste, l’alleanza capeggiata da Sun ha raccolto l’adesione di altri quattro colossi: HP, France Telecom, General Motors e MasterCard. Questi si vanno ad aggiungere ad una sfilza di nomi che comprendono AOL, American Express, Sony, Nokia e NTT DoCoMo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    domanda
    E' possibile connettere in rete 2 pc via cavo USB, quindi senza scheda di rete?
    • Anonimo scrive:
      Re: domanda
      A quanto pare si...http://www.hwupgrade.it/articoli/300/index.htmlCiao!-----------------------http://www.wmplanet.com-----------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: domanda
        Ok, ma non conviene. Per 200mila (il costo del sistema USB) mi compro due buone schede di rete e posso tenere i PC molto più lontani tra loro....Poi, come si dice nell'articolo, il transfer-rate è decisamente pensalizzato da una soluzione USB.Il mio consiglio è di installare schede di rete, tenendo in considerazione che un PC può averne più d'una....Ciz!
        • Anonimo scrive:
          Re: domanda
          Concordo pienamente, ma la domanda di Alcione era molto precisa. :)Ciao!-----------------------http://www.wmplanet.com-----------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: domanda
      - Scritto da: alcione
      E' possibile connettere in rete 2 pc via
      cavo USB, quindi senza scheda di rete?In rete no.Puoi ottenere una connessione diretta da PC a PC come si faceva una volta con il laplink su seriale/parallela.ByeZp
    • Anonimo scrive:
      Ceeeerto che si pùo
      se ti basta scambiare dati fra 2 PC senza pretese di condivisione file, stamapnti ecc. ecc.bastano 85.000 lit ed è un sistema molto pratico.Io c'è l'ho e funziona egregiamente.Senza dover configurare TCP/IP o quant'altro.è Possibile anche creare una rete con l'appopsito cavo che costa sognificativamente di più.Io ho materiale D-Link ma se cerchi ne trovi.Ciao e buone feste a tutti
      • Anonimo scrive:
        Re: Ceeeerto che si pùo
        mi puoi mandare la configurazione ho un cavo d-link ma il manuale in inglese mi da difficoltagrazie fenix@edmaster.it
Chiudi i commenti