Microsoft Italia con Nexi per l'Open Banking

Stretta di mano annunciata: Microsoft Italia entra a far parte dell'ecosistema di servizi Nexi Open offrendo servizi basati su cloud, IA e Big Data.
Stretta di mano annunciata: Microsoft Italia entra a far parte dell'ecosistema di servizi Nexi Open offrendo servizi basati su cloud, IA e Big Data.

Ufficializzata la partnership che lega Microsoft Italia a Nexi, una stretta di mano che ha come obiettivo quello di fornire ad aziende e istituti bancari servizi e opportunità di business legati al concetto di Open Banking.

Open Banking: partnership tra Microsoft Italia e Nexi

Con l’accordo Microsoft entra a far parte di Nexi Open, ecosistema digitale legato a doppio filo all’ambito FinTech che coinvolge tra gli altri incubatori di startup e centri di ricerca. La finalità comune è quella di sviluppare soluzioni inedite che ora potranno far leva sulle potenzialità di alcune delle tecnologie messe a punto dal gruppo di Redmond a partire da quelle relative a cloud, intelligenza artificiale e Big Data. Così Barbara Cominelli, Chief Operating Officer di Microsoft Italia, commenta la collaborazione.

Il settore dei servizi bancari sta attraversando una fase di profonda trasformazione, abilitata da nuovi modelli di interazione digitale. Grazie a questa collaborazione con Nexi, possiamo accelerare l’innovazione in questo mercato, portare nuovo valore a consumatori e investitori con un approccio aperto e che coinvolga diversi attori del mercato, da quelli consolidati fino alle startup e alle nuove idee imprenditoriali, unendo le forze sui temi della formazione e delle competenze digitali necessarie per creare servizi finanziari innovativi.

Focus anche sullo sviluppo delle competenze digitali con la distribuzione di contenuti attraverso le piattaforme della software house dedicate all’e-learning, a partire da Microsoft Learn e Microsoft AI Business School.

La partnership con Microsoft ci permette di portare a bordo di Nexi Open uno dei principali player tecnologici a livello globale. L’accordo non è solo una testimonianza della prospettiva internazionale che caratterizza l’ecosistema che abbiamo creato in ambito open banking, ma è anche una dimostrazione che offriamo alle nostre banche partner soluzioni concrete che permettono lo sviluppo di servizi diversi e differenzianti che allargano il perimetro della loro offerta.

Ancora, andrà rafforzandosi la collaborazione con il programma Microsoft for Startups per sostenere la crescita delle realtà innovative nel mondo FinTech. Roberto Catanzaro, Business Development Director di Nexi.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti