Microsoft patcha la patch di Exchange

Dopo aver annunciato una falla di sicurezza in Exchange ed il rilascio della relativa patch, lo scorso fine settimana Microsoft ha rilasciato una seconda versione della patch per risolvere i problemi introdotti dalla prima


Redmond (USA) – La scorsa settimana Microsoft ha avvertito della presenza di una vulnerabilità di sicurezza del modulo Outlook Web Access del diffuso sistema di e-mail Exchange 5.5/2000 Server. La falla, stando al bollettino pubblicato da Microsoft, avrebbe potuto consentire ad un utente non autorizzato di accedere al contenuto delle mailbox.

Il modulo Outlook Web Access consente agli utenti di Exchange di accedere alle proprie mailbox via Web. Il problema riscontrato risiederebbe nella cattiva gestione delle interazioni fra browser e funzionalità di accesso via Web, una falla che, attraverso un allegato e-mail contenente un certo codice malizioso, consentirebbe ad un assalitore di guadagnare l’accesso alle mailbox degli utenti e leggere o cancellare le loro e-mail.

Lo stesso giorno dell’annuncio Microsoft ha rilasciato una patch che, a quanto pare, ha avuto l’effetto di eliminare la falla introducendo però altri seri problemi. Secondo la testimonianza di molti utenti di Exchange, infatti, la patch originaria causava alcuni conflitti fra Outlook Web Access ed il server POP3, bloccando l’accesso anche agli utenti legittimi del sistema.

Venerdì Microsoft ha rilasciato una nuova patch e ha ammesso che quella precedente “potrebbe causare problemi di prestazioni sul server”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ne dubito fortemente ....
    Dubito davvero tanto che le RAMBUS abbiano possibilità di raggiungere e superare le DDR, anche in considerazione delle ultime novità di mercato.La notizia sembra tendenzioza e contraria a tutto ciò che il mercato riporta.Intel ha commesso numerose gaffe sul nercato, e solo un pazzoide schizzato cercherebbe di farsi un pentium 4 con 512 Mb di RAMBUS ... o un miliardario che ha soldi da buttare, ma non sono loro a fare il mercato.Basta vedere come và e quanto costa un bel ATHLON 1.33 Ghz con 512 Mbyte di DDR ( e quanto di meno costa ... ). E non prendiamoci in giro: la compatibilità è ottima e quel software che si rifiuta di girare ( tendenziosamente, direi ... ), stà meglio su di un bel rogo.In quanto al K6, ha avuto vita onorata, anche se non eccelsa, tranne che nel modello III ( fantastico, un piccolo capolavoro ).E io ho fatto per 10 anni il lavoro di assemblatore tecnico, e di situazioni costo/prestazione ne ho viste parecchie .... e tutte a sfavore di Intel.SalutiGrizzly.bo
  • Anonimo scrive:
    bisogna imparare a vendere merda a prezzi elevati
    ragazzi questi qui ci sanno fare,sanno come rifilarti merda dicendoti ke e' oro,e facendotela pagare piu' dell'oro stesso !svegliamoci gaunt@libero.it
    • Anonimo scrive:
      Re: bisogna imparare a vendere merda a prezzi elevati
      - Scritto da: io
      ragazzi questi qui ci sanno fare,sanno come
      rifilarti merda dicendoti ke e' oro,e
      facendotela pagare piu' dell'oro stesso !

      svegliamoci Appunto.. svegliati.
  • Anonimo scrive:
    Bella figura di prodotto di defecazione.
    Garten, AMD e VIA. Prrrrrrrrrrr (_*_)
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella figura di prodotto di defecazione.
      - Scritto da: CoccoDio
      Garten, AMD e VIA. Prrrrrrrrrrr (_*_)CI MANCAVA PROPRIO LA GALLINA COCCODE' A CONDIRE LA GIORNATA CON LE SUE STRONZATE ALTAMENTE ERUDITE.TORNATENE NELL' AIA A BECCARE.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bella figura di prodotto di defecazione.
      - Scritto da: CoccoDio
      Garten, AMD e VIA. Prrrrrrrrrrr (_*_)Mai posseduto un sistema basato su Athlon/Via/DDR?
      • Anonimo scrive:
        Re: Bella figura di prodotto di defecazione.
        - Scritto da: Alex
        - Scritto da: CoccoDio

        Garten, AMD e VIA. Prrrrrrrrrrr (_*_)

        Mai posseduto un sistema basato su
        Athlon/Via/DDR? Di mia proprietà, fortunatamente no; ho posseduto solo un K6, che come prodotto di defecazione si difendeva abbastanza bene.Inoltre ho avuto modo di conoscere il perfetto mondo AMD/Via al lavoro. Un bijou.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bella figura di prodotto di defecazione.
          - Scritto da: CoccoDio
          Di mia proprietà, fortunatamente no; ho
          posseduto solo un K6, che come prodotto di
          defecazione si difendeva abbastanza bene.
          Inoltre ho avuto modo di conoscere il
          perfetto mondo AMD/Via al lavoro. Un bijou.Utilizzo per lavoro e gioco, AMD/VIA da circa 2 anni. Se ho scelto Athlon non e' ne per motivi di prezzo ne per motivi politici. Ho riscontrato da subito un miglioramento di performances nei calcoli intensivi di circa un 25/30%. Questo vuol dire che una CPU AMD da 1000 Mhz rende come una Intel a 1300Mhz oggi siamo a 1400mhz quindi fai i conti tu. Certo bisogna configurare il sistema nel modo giusto perche' di default, qualsiasi OS Ms non e' in grado di sfruttare e di abilitare le features del chipset. Considera anche che la RAM deve essere certificata da AMD cosi come l'alimentatore.Se hai problemi e' segno che qualche specifica non e' stata rispettata ed e' un vero peccato perche' Athlon e' stata l'unica boccata di aria fresca dopo l'uscita del P2 e dopo 2 anni tiene testa anche al P4, che stando a specifiche dovrebbe essere molto piu' performante.
          • Anonimo scrive:
            Amd è la migliore
            Sono d'accordo,possiedo una asus k7v133a e un duron 800 con 256 mb, ho avuto qualche problema con i vecchi driver ma ora dopo aver aggiornato il tutto (soprattuto col nuovo bios 1005) viaggia tutto perfettamente.Anche l'hard disk quantum ata100 da 40 gb è un must e lo consiglio a tutti.Prima di questo upgrade avevo un k6-3 400 e ti giuro che il sistema (ben configurato peraltro) non mi si bloccava MAI.Inoltre i prezzi sono molto più concorrenziali rispetto a Intel, cosa si vuole di più?- Scritto da: Alex
            - Scritto da: CoccoDio

            Di mia proprietà, fortunatamente no; ho

            posseduto solo un K6, che come prodotto di

            defecazione si difendeva abbastanza bene.

            Inoltre ho avuto modo di conoscere il

            perfetto mondo AMD/Via al lavoro. Un
            bijou.

            Utilizzo per lavoro e gioco, AMD/VIA da
            circa 2 anni. Se ho scelto Athlon non e' ne
            per motivi di prezzo ne per motivi politici.
            Ho riscontrato da subito un miglioramento di
            performances nei calcoli intensivi di circa
            un 25/30%. Questo vuol dire che una CPU AMD
            da 1000 Mhz rende come una Intel a 1300Mhz
            oggi siamo a 1400mhz quindi fai i conti tu.
            Certo bisogna configurare il sistema nel
            modo giusto perche' di default, qualsiasi OS
            Ms non e' in grado di sfruttare e di
            abilitare le features del chipset. Considera
            anche che la RAM deve essere certificata da
            AMD cosi come l'alimentatore.
            Se hai problemi e' segno che qualche
            specifica non e' stata rispettata ed e' un
            vero peccato perche' Athlon e' stata l'unica
            boccata di aria fresca dopo l'uscita del P2
            e dopo 2 anni tiene testa anche al P4, che
            stando a specifiche dovrebbe essere molto
            piu' performante.
Chiudi i commenti