Microsoft pronta a sfidare Google Base

Redmond vuole conquistare anche il settore degli annunci commerciali e personali; si profila uno scontro durissimo sia con la nuova piattaforma di Google che con il tradizionale Craiglist
Redmond vuole conquistare anche il settore degli annunci commerciali e personali; si profila uno scontro durissimo sia con la nuova piattaforma di Google che con il tradizionale Craiglist


Redmond (USA) – I giganti del settore IT sono decisamente un passo avanti rispetto alle indagini di mercato. L’ultimo report della “Pew Internet and American Life Project” aveva riscontrato un aumento consistente dell’audience nei siti “mercatino”, come Craiglist e eBay . Adesso, dopo il lancio di Google Base – che punta tutto sulla gestione degli annunci commerciali e la diffusione delle informazioni – è arrivato il momento di Microsoft, con il suo “Fremont”.

I dettagli del servizio, così come il nome ufficiale – Fremont è la nominazione in codice – non sono stati ancora divulgati ma grazie ad una “sbirciatina” al suo brevetto è possibile intuire di cosa si tratti, ovvero di un vero è proprio sistema di annunci, con mapping di localizzazione grazie a MSN MapPoint e MSN Virtual Earth , strumenti di ricerca etc.

Ancora in fase Beta, oggi il servizio è accessibile solo ai dipendenti Microsoft, mentre il testing pubblico è previsto nelle prossime settimane. La piattaforma potrà avvantaggiarsi di Live.com , quindi gli utenti potranno accedere ad annunci localizzati direttamente dalle pagine personali. Il tutto, evidentemente, si integrerà sinergicamente a MSN Search .

Difficile dire dove porterà la nuova soluzione Microsoft, che potrà avvantaggiarsi di un marchio di riferimento e un ambiente ben noto a grosse porzioni dell’utenza. Quel che è certo, è che sotto il profilo pubblicitario le potenzialità appaiono enormi, sia per i grandi inserzionisti che, e soprattutto, per quelli più piccoli e per le attività economiche locali.

Dario d’Elia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

30 11 2005
Link copiato negli appunti