Microsoft rimuoverà WordPad da Windows dopo 28 anni

Microsoft rimuoverà WordPad da Windows dopo 28 anni

Microsoft ha comunicato che WordPad non riceverà più aggiornamenti e quindi verrà rimosso con una futura versione di Windows.
Microsoft rimuoverà WordPad da Windows dopo 28 anni
Microsoft ha comunicato che WordPad non riceverà più aggiornamenti e quindi verrà rimosso con una futura versione di Windows.

Microsoft ha annunciato che non rilascerà più aggiornamenti per WordPad, quindi verrà rimosso in una futura versione di Windows. L’azienda di Redmond non ha comunicato una data esatta. L’addio definitivo al software potrebbe avvenire con Windows 11 23H2.

Addio a WordPad dopo 28 anni

Il debutto di WordPad è avvenuto oltre 28 anni fa con Windows 95, quando ha preso il posto di Microsoft Write. Offre diverse funzionalità avanzate, come la formattazione del testo, e può leggere file in diversi formati, tra cui .doc, .docx, .odt, .rtf e .txt. In pratica è una versione limitata (ma gratuita) di Microsoft Word.

WordPad viene installato automaticamente in tutte le versioni di Windows, ma è un componente opzionale. Infatti, l’utente può disinstallarlo tramite pannello di controllo o in Impostazioni > App > Funzionalità aggiuntive.

Microsoft scrive che WordPad non riceverà più aggiornamenti (il più recente è del 22 agosto) e quindi verrà rimosso in un futura versione di Windows (probabilmente Windows 11 23H2). L’azienda di Redmond consiglia di usare Word per aprire documenti complessi (ad esempio .doc e .rtf) e Notepad (Blocco note) per aprire semplici documenti di testo (ad esempio .txt).

Circa sei anni fa, Microsoft aveva deciso di rimuovere Paint da Windows 10, ma successivamente ha cambiato parzialmente idea distribuendo l’app tramite Microsoft Store. La stessa sorte potrebbe toccare a WordPad. Chi non vuole acquistare Microsoft 365 solo per usare Word può optare per alcune ottime alternative gratuite, tra cui LibreOffice.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 set 2023
Link copiato negli appunti