Microsoft Teams: crittografia end-to-end per chiamate

Microsoft Teams: crittografia end-to-end per chiamate

Microsoft ha comunicato la disponibilità della crittografia end-to-end (preview pubblica) per le chiamate audio/video one-to-one effettuate con Teams.
Microsoft ha comunicato la disponibilità della crittografia end-to-end (preview pubblica) per le chiamate audio/video one-to-one effettuate con Teams.

Con un leggero ritardo rispetto ai piani iniziali, Microsoft ha annunciato la disponibilità della crittografia end-to-end per le chiamate effettuate con Teams. La funzionalità, ancora in versione preliminare (preview pubblica), può essere sfruttata con i client Windows, macOS, Android e iOS.

Chiamate con Teams protette dalla E2EE

La crittografia end-to-end (E2EE) può essere utilizzata solo per le chiamate one-to-one non pianificate (audio e video), quindi non per le chiamate di gruppo o le riunioni. Sono protetti anche i contenuti scambiati durante la conversazione, tra cui i messaggi di chat e i file condivisi. Quando i due utenti attivano la funzionalità, nessuno può intercettare la comunicazione.

L'amministratore IT dell'azienda deve creare una nuova policy dell'admin center di Teams e gli utenti devono successivamente attivare la funzionalità nelle impostazioni del client Windows, macOS, Android e iOS. Durante la chiamata viene mostrato un indicatore (uno scudo con un lucchetto) nell'angolo superiore sinistro della finestra. Cliccando sull'indicatore viene inoltre visualizzato un codice di sicurezza a 20 cifre che deve essere lo stesso per i due utenti.

Microsoft Teams E2EE

Entrambi gli utenti devono utilizzare le ultime versioni di Teams per Windows, macOS, Android e iOS. È sufficiente attivare la E2EE su un dispositivo per attivarla automaticamente su tutti gli altri.

La crittografia end-to-end non è disponibile per le chiamate PSTN. Quando è attiva non è possibile sfruttare alcune funzionalità, tra cui trasferimento di chiamata, registrazione, trascrizione e sottotitoli in tempo reale. Microsoft ha promesso di estendere la E2EE anche alle chiamate di gruppo e ai meeting.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 10 2021
Link copiato negli appunti