Teams migliorerà la condivisione dei file

In arrivo una novità che semplificherà il processo di condivisione dei contenuti su Teams e la gestione delle loro autorizzazioni.
In arrivo una novità che semplificherà il processo di condivisione dei contenuti su Teams e la gestione delle loro autorizzazioni.
Guarda 11 foto Guarda 11 foto

Stando a quanto si legge nella roadmap di sviluppo definita dal gruppo di Redmond (a fondo articolo il link per ulteriori dettagli) in Microsoft Teams è in arrivo una novità destinata a semplificare la condivisione dei file.

Microsoft Teams: novità in arrivo per lo sharing

Un cambiamento con tutta probabilità legato alla volontà di soddisfare quanto chiesto dagli utenti con i loro feedback. Si fa riferimento allo sharing dei documenti e all’impostazione delle autorizzazioni attraverso le quali gestirne l’accesso da parte degli altri. Riportiamo di seguito in forma tradotta quanto si legge nel documento.

Semplifica la condivisione con Microsoft Teams. Ora puoi creare un link condivisibile per ogni file salvato in Teams e impostare direttamente le autorizzazioni appropriate. In aggiunta puoi anche impostare le autorizzazioni per i file salvati in SharePoint o in OneDrive mentre scrivi in una chat privata o avvii una conversazione.

Al momento non è dato a sapere quando la novità farà il suo debutto, ma non dovrebbe tardare: il rollout è previsto entro al fine del mese in corso, per tutti, interessando sia il client di Teams accessibile da browser desktop sia quello da installare in locale sul computer.

Tra le altre funzionalità inedite accolte di recente dal servizio anche quella relativa alle Live Reactions, una forma di comunicazione non verbale per interagire con gli altri durante le riunioni da remoto senza interrompere chi sta parlando.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti