Microsoft Teams: migliorie per i sondaggi in arrivo

Microsoft Teams: migliorie per i sondaggi in arrivo

Su Microsoft Teams sta per arrivare una nuova funzione che consente di evitare di dover creare da zero sondaggi ripetuti durante le riunioni.
Su Microsoft Teams sta per arrivare una nuova funzione che consente di evitare di dover creare da zero sondaggi ripetuti durante le riunioni.

Nel 2020, su Microsoft Teams è stata introdotta una funzione che consente di creare sondaggi. Da allora, il colosso di Redmond ha apportato svariate modifiche per cercare di migliorare il più possibile la feature in questione. Sulla falsariga di quanto già fatto sino a questo momento, nel corso delle ultime ore è stata annunciata l’aggiunta di una nuova e interessante opzione che ha l’obiettivo di ottimizzarne maggiormente l’esperienza d’uso del servizio.

Microsoft Teams: i sondaggi già creati si potranno riutilizzare

Stando a quanto riportato sulla pagina Web della tabella di marcia di Microsoft 365, l’azienda di Redmond introdurrà una nuova funzione relativa ai sondaggi durante le riunioni su Microsoft Teams, permettendo ai relatori e agli organizzatori di risparmiare la fatica di dover creare da zero ogni volta quelli che risultano essere ripetuti.

Per fare in modo che ciò accada, Microsoft offrirà la possibilità di accedere ai sondaggi che sono stati creati in precedenza per poterli riutilizzare o, all’occorrenza, modificare. Ciò permette di risparmiare molto tempo, andando quindi a velocizzare e semplificare la messa a punto di nuovi sondaggi.

Microsoft è attualmente al lavoro sulla nuova funzione e l’implementazione è attesa per il prossimo mese, ma chiaramente non sono da escludere eventuali ritardi, come talvolta accade anche con altri prodotti dell’azienda. Per quel che concerne la compatibilità, la funzione sarà fruibile solo da coloro che usando il client desktop di Microsoft Teams e la versione Web del servizio, ma successivamente potrebbe giungere pure sulle app per smartphone e tablet Android e su iPhone e iPad.

Fonte: Neowin
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 29 giu 2022
Link copiato negli appunti