Microsoft.NET divora il wireless

La convergenza fra reti aziendali wireless e reti mobili parlerà .NET e consentirà di accedere via cellulare alla propria intranet


Atlanta (USA) – L’ultima fase della strategia.NET di Microsoft si gioca sul mobile, ed in particolare sull’integrazione delle reti wireless aziendali con le reti mobili della telefonia cellulare.

La tecnologia, denominata Mobile Information 2001 (MI-2001), ha fatto la sua prima apparizione al Tech-Ed 2001 di Atlanta, dove Microsoft ha dimostrato come sarà possibile, per le aziende, creare servizi e applicazioni per le intranet accessibili dall’esterno attraverso un dispositivo mobile come un PDA o un telefono cellulare di nuova generazione (a tal proposito, Microsoft punta sugli SmartPhone , dispositivi ibridi PDA/cellulare).

Il server MI-2001 comprende Outlook Mobile Access (OMM) , uno strumento che, interagendo con Exchange Server, consente di inoltrare, da un PC, e-mail ed altri messaggi verso i dispositivi mobili capaci di ricevere informazioni testuali. Fra le caratteristiche più interessanti di OMM c’è la funzione “Intellishrink” che si preoccupa, in base a diversi livelli di compressione, di ridurre le dimensioni del messaggio al minimo indispensabile.

Sono già diverse le aziende impegnate a sviluppare applicazioni per MI-2001, fra cui HP e IBM, mente colossi della telefonia come BT Cellnet e Deutsche Telekom e Sprint hanno in programma servizi pilota per le aziende.

Dal lato della sicurezza, un punto estremamente caldo ogni qual volta si parla di comunicazioni wireless aziendali, Microsoft ha dichiarato che la tecnologia MI-2001 “vanta un livello di sicurezza realmente elevato” integrando due standard per la sicurezza come Secure Sockets Layer (SSL) e Wireless Transport Layer Security (WTLS).

Durante il Tech-Ed Microsoft ha poi presentato Content Management Server 2001, una piattaforma per costruire e gestire contenuti Web, e l’imminente nuova versione di SQL Server, conosciuta con il nome in codice di Yukon.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Delphi è vero RAD ad oggetti
    - Scritto da: vs.net beta tester
    Si ma delphi e' figlio di Visual Basic,
    almeno come idea.
    In informatica tutto si copia&incolla...
    Uno prende e migliora.
    Il framework di .Net e' vicino anche a
    quello java.Il framework o IDE e' visual studio e simile alla versione precedente. Forse volevidire che C# assomiglia a java ?
    In realta' tutti i framework si assomigliano.mah, non trovo, e' po come dire che che tutti i sistemi operativi si assomigliano
    Se poi vogliamo parlare del linguaggio,
    Object Pascal forse e' piu' pulito come
    linguaggio rispetto a C++, ma forse non
    avete mai provato l'ebrezza di usare
    Eiffel!!!
    In realta' .net e' ottimo per il web perche'
    ricalca l'impostazione jsp, che in parte
    copia da asp....net e' un insieme di tecnologie, forse non haiancora le idee chiare. In .net e' compreso anche il c++...
    Poi quale sia migliore lo decide solo il
    programmatore.
    E se guardiamo i numeri VB dovrebbe essere
    il milgior tool di sviluppo al mondo.ma tutte le applicazioni commerciali sono sviluppate con c++
    p.s.: qui si parlava di visual studio.net
    beta 2.
    E' da paura.
    Delphi e' fichissimo, C++ Builder pure, ma
    l'integrazione raggiunta dal nuovo VS e'
    mostruosa.Parli per sentito dire ? prova ad usare bene il builder e poi cambi idea. E' tutto un baco e il compilatore riesce a compilare solo programmibanali.
    E comprando il codice prodotto, gia a questo
    stadio, un prg fatto con VS e' piu' veloce e
    compatto dell'equivalente Delphi o Builder
    (che poi e' la stessa cosa quasi).Stai inventando vero ? l'unica cosa positiva del builder e' che quando riesce a compilare fa eseguibili piu' compatti di vc. ( non + veloci )
  • Anonimo scrive:
    Re: Delphi è vero RAD ad oggetti
    - Scritto da: Sbrodolina
    Questa e' un'opinione tua.Non mia ma di molti coders...
    Quando io incassero' i soldi tu sarai ancora
    li' che stai scrivendo codice...
    ...ma dove vive questo qua????Che sarà migliore di quello fatto da un programmatore di serie B (senza offesa).
    • Anonimo scrive:
      Re: Delphi è vero RAD ad oggetti
      Non basta scrivere buon software, devi farlo anche in tempi accettabili.L'ultimo lavoro che ho fatto era un prg di gestione di una ditta di trasporti che doveva essere pronto in 1 mese... secondo te mi sono dannato usando il c????Lo so che viene molto peggio, però... VB e via!- Scritto da: Luc

      - Scritto da: Sbrodolina

      Questa e' un'opinione tua.

      Non mia ma di molti coders...


      Quando io incassero' i soldi tu sarai
      ancora

      li' che stai scrivendo codice...

      ...ma dove vive questo qua????

      Che sarà migliore di quello fatto da un
      programmatore di serie B (senza offesa).
    • Anonimo scrive:
      rileggetevi
      ma vi definite programmatori ?con queste idee ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Delphi è vero RAD ad oggetti
    mmmm...so che adesso mi spareranno piombini ma... non pensate si possano usare sia i sistemi Microsoft VisualStudio e Borland Delphi per raggiungere in nostro scopo (vale a dire un programma decente) ??????????????ByEz
  • Anonimo scrive:
    Re: Delphi è vero RAD ad oggetti
    mmmm...so che adesso mi spareranno piombini ma... non pensate si possano usare sia i sistemi Microsoft VisualStudio e Borland Delphi per raggiungere in nostro scopo (vale a dire un programma decente) ????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????ByEz
  • Anonimo scrive:
    Ufficio complicazione cose semplici
    Ma la M$ prima di approvare un suo tool di sviluppo lo fa passare all' Ufficio complicazione cose semplici?
    • Anonimo scrive:
      Re: domanda AlloSviluppatore M$

      Sotto entrambi ?!?Ti spiego: lavorare con VisualStudio 6 è enormemente più comodo ed user-friendly che usare kde kdebugger ecc...
      • Anonimo scrive:
        Re: domanda AlloSviluppatore M$
        - Scritto da: Luc

        Sotto entrambi ?!?

        Ti spiego: lavorare con VisualStudio 6 è
        enormemente più comodo ed user-friendly che
        usare kde kdebugger ecc...e poi visual studio, ha un signor debugger, non un giocattolo come kdebugger.
        • Anonimo scrive:
          Re: domanda AlloSviluppatore M$ - Luigi
          - Scritto da: abc


          - Scritto da: Luc


          Sotto entrambi ?!?



          Ti spiego: lavorare con VisualStudio 6 è

          enormemente più comodo ed user-friendly
          che

          usare kde kdebugger ecc...

          e poi visual studio, ha un signor debugger,
          non un giocattolo come kdebugger.
        • Anonimo scrive:
          Re: domanda AlloSviluppatore M$
          - Scritto da: abc
          - Scritto da: Luc


          Sotto entrambi ?!?



          Ti spiego: lavorare con VisualStudio 6 è

          enormemente più comodo ed user-friendly

          che usare kde kdebugger ecc...

          e poi visual studio, ha un signor debugger,
          non un giocattolo come kdebugger.
          Mha... A me capita che a volte un programma in debug fa piantare tutto VisualStudio, il quale, a volte si porta dietro anche windowz. heheheh...
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda AlloSviluppatore M$

            Mha... A me capita che a volte un programma
            in debug fa piantare tutto VisualStudio, il
            quale, a volte si porta dietro anche
            windowz.
            heheheh...Evidentemente è un programma con ancora gravi bachi... 8-P
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda AlloSviluppatore M$
            - Scritto da: Luc


            Mha... A me capita che a volte un
            programma

            in debug fa piantare tutto VisualStudio,
            il

            quale, a volte si porta dietro anche

            windowz.

            heheheh...

            Evidentemente è un programma con ancora
            gravi bachi... 8-PSenno che usavo il debug a fare per ottimizzare togliendo le linee di linguaggio macchina superflue ?!?Quella e' l'ultima fase :-P
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda AlloSviluppatore M$
            A me non e' successo molto di rado...Ma usi windows 98, ME?Se si.. passa a Windows 2000 Pro e' molto meglio per sviluppare te lo assicuro.- Scritto da: GrayLord
            - Scritto da: Luc




            Mha... A me capita che a volte un

            programma


            in debug fa piantare tutto
            VisualStudio,

            il


            quale, a volte si porta dietro anche


            windowz.


            heheheh...



            Evidentemente è un programma con ancora

            gravi bachi... 8-P

            Senno che usavo il debug a fare per
            ottimizzare togliendo le linee di linguaggio
            macchina superflue ?!?
            Quella e' l'ultima fase :-P
          • Anonimo scrive:
            Re: domanda AlloSviluppatore M$
            - Scritto da: GrayLord
            - Scritto da: abc

            - Scritto da: Luc



            Sotto entrambi ?!?





            Ti spiego: lavorare con VisualStudio 6
            è


            enormemente più comodo ed user-friendly


            che usare kde kdebugger ecc...



            e poi visual studio, ha un signor
            debugger,

            non un giocattolo come kdebugger.


            Mha... A me capita che a volte un programma
            in debug fa piantare tutto VisualStudio, il
            quale, a volte si porta dietro anche
            windowz.
            heheheh...Probabilmente perche' usi win 9x.Prova win 2k.A me di piantare tutto e' successo veramentemolto raramente
    • Anonimo scrive:
      Re: Ufficio complicazione cose semplici
      - Scritto da: UnoSviluppatore M$ Sfiduciato
      Ma la M$ prima di approvare un suo tool di
      sviluppo lo fa passare all' Ufficio
      complicazione cose semplici?sto valutando la beta di .Net già da parecchio tempo, e trovo che faciliti e semplifichi molte cose che prima erano più macchinose: a cosa ti riferisci per "complicazione"?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ufficio complicazione cose semplici
        - Scritto da: Neural
        sto valutando la beta di .Net già da
        parecchio tempo, e trovo che faciliti e
        semplifichi molte cose che prima erano più
        macchinose: a cosa ti riferisci per
        "complicazione"?- Non supporta + i variant- Non supporta più le costanti del tipo vb*- Non supporta i control array- ComboBox e ListBox non hanno più la proprietà ItamData- Non sono più supportati gli oggetti Forms, Printers, Print, Clipboard, App- Lavora solo in pixel e non più in twips- Gestisce le enum come classi implicite invece che come costantiIo sono perplesso...
Chiudi i commenti