Le minacce informatiche per le aziende nel 2023: dai media blackmail ai fake data leak

Le minacce informatiche per le aziende nel 2023: dai media blackmail ai fake data leak

Il report di Kaspersky rivela le maggiori minacce informatiche per le aziende nel 2023: tutto quello che c'è da sapere a riguardo.
Il report di Kaspersky rivela le maggiori minacce informatiche per le aziende nel 2023: tutto quello che c'è da sapere a riguardo.

I ricercatori di Kaspersky Security Services hanno pubblicato un accurato report con le loro previsioni riguardo le minacce informatiche per le aziende nel 2023. Si tratta di una ricerca annuale effettuata dal Kaspersky Security Bulletin (KSB) che analizza i cambiamenti nell’universo della cybersecurity.

Secondo i dati raccolti dagli esperti, è in ascesa il fenomeno conosciuto come blackmailing.

Nel contesto dei ransomware, questa pratica prevede di non contattare direttamente l’azienda vittima del furto di dati, ma di comunicare il fatto via sito Web, per poi impostare una vera e propria asta (con tanto di timer). In questo modo, i criminali informatici cercano di guadagnare una somma maggiore dal riscatto.

Un’altra pratica in ascesa è quella delle false fughe di notizie (dette anche fake data leak). In questo senso, si pubblica su uno o più blog delle notizie false riguarda un furto di dati: anche se ciò non è avvenuto, per l’azienda coinvolta è un danno d’immagine non da poco.

La stessa dunque, viene ricattata affinché non siano diffuse tali informazioni.

Minacce informatiche per le aziende nel 2023? I pericoli sono in costante crescita

Un altro trend in pericolosa crescita è quello del furto di e-mail aziendali, spesso utilizzate sia per attacchi phishing che nel contesto del social engineering. Infine, anche la diffusione dei malware-as-a-service (MaaS) sta facendo segnare numeri sempre maggiori.

La situazione sul Dark Web, di fatto, sta diventando molto seria, con i cybercriminali sempre più impegnata nella compravendita di dati relativi alle vittime di attacchi informatici.

L’utilizzo di strumenti avanzati di difesa, come KasperskyTotal Security, può essere un ottimo modo per arginare questi tipi di problema. Stiamo infatti parlando di una suite di sicurezza informatica completa, che va oltre al classico concetto di antivirus. Si parla, tra le altre cose, di una VPN integrata, abbinata a un password manager.

Per chi ha dei figli, inoltre, il pacchetto include anche una soluzione nota come Kaspersky Safe Kids Premium, un sistema di parental control tra i più efficaci attualmente in circolazione.

Quanto costa KasperskyTotal Security? Grazie all’attuale promozione, è possibile ottenere la suite con lo sconto del 46%. Ciò si traduce in appena 31,99 euro all’anno.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 gen 2023
Link copiato negli appunti