Minecraft: no agli NFT, sì all'inclusione

Minecraft: no agli NFT, sì all'inclusione

Nell'universo di Minecraft non c'è e non ci sarà posto né per gli NFT né per le blockchain: la presa di posizione di Mojang è netta.
Nell'universo di Minecraft non c'è e non ci sarà posto né per gli NFT né per le blockchain: la presa di posizione di Mojang è netta.

Lo stile pixellato di Minecraft e le sue dinamiche di gioco sembrerebbero renderlo la piattaforma perfetta per l’integrazione degli NFT, ma questo non avverrà mai. La conferma è giunta direttamente da Mojang, studio responsabile del titolo e dal 2014 sotto il controllo di Microsoft: questa tipologia di asset rischia di snaturare l’esperienza, non è la benvenuta.

Mojang ha deciso: niente NFT per Minecraft

In un intervento dedicato sono esposte le ragioni che hanno portato a una presa di posizione tanto ferma e decisa. L’eventuale implementazione dei Non-Fungible Token rischierebbe di creare una disparità tra i giocatori, scenario che lo sviluppatore vuole assolutamente scongiurare.

Nelle nostre linee guida sull’utilizzo di Minecraft, descriviamo come il proprietario di un server possa far pagare l’accesso e come tutti i giocatori dovrebbero poter fruire delle stesse funzionalità. Disponiamo di queste regole per garantire che Minecraft rimanga una community in cui tutti possono beneficiare degli stessi contenuti. Gli NFT, tuttavia, possono creare modelli di scarsità ed esclusione in conflitto con le nostre linee guida e con lo spirito di Minecraft.

Mojang si spinge oltre, mettendo letteralmente al bando non solo gli NFT, ma anche ogni altra tecnologia legata al concetto di blockchain.

Per garantire che ai giocatori di Minecraft un’esperienza sicura e inclusiva, non è permessa l’integrazione di tecnologie blockchain nel nostro client e nelle nostre applicazioni server. Inoltre, i contenuti di gioco di Minecraft come mondi, skin, oggetti personali e altre mod non possono essere utilizzati da tecnologie blockchain per creare asset digitali limitati.

Il secco no della software house è motivato dalla volontà di mantenere l’esperienza di gioco del tutto inclusiva e lontana da qualsiasi dinamica speculativa. Una visione ben differente rispetto a quella di chi sta dando vita a un metaverso costellato di add-on e contenuti premium.

Le dinamiche speculative legate ai prezzi e la mentalità focalizzata all’investimento che circondano gli NFT allontanano l’attenzione dal gioco stesso e alimentano la logica del profitto. Riteniamo non sia coerente, a lungo termine, con il divertimento dei nostri giocatori.

Gli interessati alla compravendita di Non-Fungible Token possono fare un salto sui marketplace di Binance, Coinbase e Crypto.com per scoprire quali asset offrono.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Minecraft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 21 lug 2022
Link copiato negli appunti