Missione ELaNa 41 fallita: Astra perde i CubeSat

Missione ELaNa 41 fallita: Astra perde i CubeSat

Fallisce la missione ELaNa 41: Astra Space ha perso il controllo dello stadio superiore del razzo Rocket 3.3 che trasportava quattro CubeSat.
Fallisce la missione ELaNa 41: Astra Space ha perso il controllo dello stadio superiore del razzo Rocket 3.3 che trasportava quattro CubeSat.

Dopo aver risolto alcuni problemi tecnici che hanno ritardato il lancio, Astra Space ha lanciato ieri il suo razzo Rocket 3.3 che trasportava quattro CubeSat. Purtroppo la missione Educational Launch of Nanosatellites (ELaNA 41) è fallita: i piccoli satelliti non hanno raggiunto l’orbita perché l’azienda californiana ha perso il controllo del secondo stadio.

ELaNa 41: missione fallita

Astra Space è una delle tre aziende (le altre due sono Relativity Space e Firefly Black) che hanno ottenuto un contratto Venture Class Launch Services Demonstration 2 (VCLS Demo 2) dalla NASA per lanciare piccoli satelliti a scopo di ricerca e dimostrazioni tecnologiche. Quello di ieri era il primo lancio operativo per Astra Space e il quinto in totale, ma è fallito come i primi quattro.

Come si può vedere nel video, circa 3 minuti dopo il lancio è avvenuta la separazione dello stadio superiore da quello inferiore. La telecamera di bordo mostra chiaramente che lo stadio superiore inizia a ruotare nello spazio. Astra Space ha quindi perso il controllo e i quattro CubeSat presenti nella punta dello stadio. Il CEO Chris Kemp ha promesso di fornire più informazioni sull’accaduto.

Simili fallimenti sono abbastanza frequenti, soprattutto durante i primi lanci di un nuovo razzo. Hamilton Fernandez, mission manager del Launch Services Program della NASA, ha dichiarato che l’accaduto servirà come lezione sia per Astra Space che per l’agenzia spaziale.

Tre dei quattro CubeSat erano stato forniti da altrettante università: BAMA-1 (University of Alabama), INCA (New Mexico State University) e QubeSat (University of California Berkeley). Il quarto, RS-51, apparteneva alla NASA.

Fonte: SpaceNews
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 11 feb 2022
Link copiato negli appunti