Mozilla, 80 voglia di Google

Gran parte del fatturato dell'azienda deriva dall'accordo col motore di ricerca. Ma la mamma del Panda Rosso lavora per differenziare il suo portafoglio di accordi comerciali

Roma – Con un milione di dollari in donazioni (come negli anni precedenti) e un fatturato totale di 104 milioni di dollari , il 2009 per Mozilla è stato un anno positivo che monetizza gli oltre 140 milioni di utenti attivi giornalmente e i 400 milioni di utenti complessivi.

Secondo i dati finanziari dell’azienda open source relativi al 2009 , infatti, l’anno passato ha segnato una crescita del 34 per cento rispetto al 2008.

Di particolare interesse il fatto che l’86 per cento del fatturato di Mozilla derivi da Google. “Il contratto relativo alle royalty che abbiamo con un motore di ricerca – spiega Mozilla – e che scade nel novembre 2011 ha generato circa l’86 per cento del fatturato del 2009 e il 91 del 2008″.

Mountain View rimane dunque la gallina dalle uova d’oro di Mozilla, che comunque sta cercando di allargare le sue entrate con accordi simili sottoscritti anche con Microsoft e Baidu.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • McHollyons scrive:
    ci sara mai un desktop con snapdragon?
    domanda da uomo della strada ;ma ci sara mai tra qualche anno un pc desktop con dentro un proXXXXXre snapdragon o arm o altro che non siano i soliti Intel o Amd ?possibile che Ibm o altri giganti dell elettronica non tentino neanche di entrare in questo mercato ?
    • pippO scrive:
      Re: ci sara mai un desktop con snapdragon?
      - Scritto da: McHollyons
      domanda da uomo della strada ;
      ma ci sara mai tra qualche anno un pc desktop con
      dentro un proXXXXXre snapdragon o arm o altro che
      non siano i soliti Intel o Amd
      ?Ma come la pleistecion non ti basta?
    • Mimmo locsciulli scrive:
      Re: ci sara mai un desktop con snapdragon?
      con windows next e il suo approccio alla virtualizzazione avremo a disposizione un SO installabile probabilmente anche su piattaforme ARM.Se avessi azioni Intel le venderei al più presto..
  • ephestione scrive:
    Era ora, ma mica tanto
    HTC continua a usare lo snapdragon da 1GHz da un anno ormai, il desire hd che è stato rilasciato ad ottobre, ma anche l'HD7 appena uscito, montano entrambi la stessa cpu dell'hd2 rilasciato a novembre del 2009... era ora che rilasciassero una cpu più potente, ma se poi bisognerà attendere un altro anno per vederla sul mercato stiamo freschi...
    • maxcapo scrive:
      Re: Era ora, ma mica tanto
      non montano la stessa cpu, vatti a informare prima di dire cazz...
      • ephestione scrive:
        Re: Era ora, ma mica tanto
        Nonostante la tua risposta triviale che tradisce il tuo povero ego, ti ringrazio perché col tuo pur perfettamente inutile intervento, hai stimolato la mia curiosità.Già, perché se avessi voluto essere utile avresti scritto (ammesso che tu lo sappia, ma forse sai solo che non è la stessa identica CPU, però mi sono documentato io per te tranquillo) che l'HD2 (e l'HD7) montano il QSD8250 a 1024MHz, mentre il Desire HD monta il QSD8255 a 1000MHz, che però ha inclusa nel prezzo una GPU dedicata, la Adreno 205, che garantisce NIENTEMENO che il 30% di vantaggio nella performance grafica.Cavolo che incremento a 11 mesi di distanza!
Chiudi i commenti