Mozilla: il tracciamento allunga i tempi di caricamento

La fondazione americana studia gli effetti della protezione antitracciamento introdotta nelle versioni recenti di Firefox, con risultati parecchio evidenti nei tempi di caricamento delle pagine
La fondazione americana studia gli effetti della protezione antitracciamento introdotta nelle versioni recenti di Firefox, con risultati parecchio evidenti nei tempi di caricamento delle pagine

Ricercatori di Mozilla e della Columbia University hanno testato le capacità di Tracking Protection, funzionalità Do Not Track introdotta a partire da Firefox 35 (e non abilitata di default ) che si è dimostrata parecchio efficace sia nella difesa della privacy degli utenti che nel migliorare le prestazioni generali del browser.

Tracking Protection è pensata per mitigare il tracciamento “invasivo” dell’attività online dell’utente bloccando le richieste di contenuti fatte dai siti Web ai domini di terze parti, spiegano i ricercatori, e il test è stato in particolare effettuato sui 200 siti di informazione più popolari secondo la classifica di Alexa.

Nel test la funziona Antitracciamento è stata in grado di ridurre del 67,5 per cento il numero di cookie HTTP impostati dai suddetti siti di news, mentre i tempi di caricamento delle pagine Web sono migliorati del 44 per cento e l’uso della banda di rete si è ridotto del 39 per cento. Il 99 per cento dei siti analizzati fa riferimento ad almeno un elemento classificato come insicuro, spiegano poi i ricercatori.

Tracking Protection elimina i contenuti aggiuntivi provenienti dai domini esterni, quindi non si parla solo di advertising e banner pubblicitari: nel caso di Weather.com, i ricercatori hanno bloccato le richieste a 45 domini aggiuntivi riducendo i dati scaricati da 4,3 a 2,8 Megabyte e i tempi di caricamento da 6,3 a 3,5 secondi. Stando a quanto sostengono gli autori dello studio, l’approccio seguito da Tracking Protection è molto più efficace dei tool anti-pubblicità come Adblock Plus.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 05 2015
Link copiato negli appunti