MS e Yahoo alleate nell'instant messaging

Clamoroso accordo fra i due giganti statunitensi: dal prossimo anno le due piattaforme proprietarie di messaging saranno pienamente compatibili. I dettagli


Roma – Microsoft e Yahoo hanno annunciato un’interessante novità per i rispettivi utenti dei servizi di instant messaging. Dal secondo trimestre del 2006 sarà attivata la piena interoperabilità fra le due piattaforme proprietarie. Microsoft e Yahoo!, infatti, stanno per implementare la libera comunicazione vocale e testuale fra le loro applicazioni di instant messaging.

“Yahoo e Microsoft condividono l’impegno a garantire agli utenti la migliore qualità possibile nell’utilizzo dei propri servizi e l’annuncio odierno sottolinea il nostro desiderio di fornire l’interoperabilità a livello consumer tra le nostre rispettive comunità di IM. Si tratta di un vero punto di svolta per l’intero settore IM e riteniamo che il nostro accordo con Microsoft aiuterà a inaugurare una nuova era nella comunicazione IP”, ha dichiarato Terry Semel, Chief Executive Officer di Yahoo.

Si tratta della prima partnership mondiale di questo tipo: ben 275 milioni di utenti all’interno di un’unica grande comunità online. Sempre che non si consideri l’ accordo fra MSN e Vodafone come qualcosa di clamoroso. Guardando al passato, si potrebbe ricordare che nel 1999 Microsoft rese compatibile il client MSN Messenger con l’ AOL Instant Messenger senza accordi preventivi. La partita, però, si risolse alla fine con una separazione consensuale.

“Microsoft e Yahoo sono impazienti di colmare il gap che separa le rispettive comunità online creando metodi più semplici e ricchi affinché i nostri consumatori possano entrare in contatto tra loro. L’interoperabilità IM è un passo importante per i nostri clienti, le aziende e l’intero settore nel suo complesso e Microsoft è lieta di contribuirvi insieme a Yahoo”, ha commentato Steve Ballmer, Chief Executive Officer di Microsoft.

Secondo Radicati Group , società specializzata in indagini di mercato, i due giganti raggiungeranno nel comparto IM una share del 44%. Certamente un fastidio per la leader AOL che domina con circa il 56% grazie a AIM e ICQ . comScore Media Metrix , comunque, sembra prevedere un possibile sorpasso: attualmente, infatti, MSN Messenger e Yahoo! Messenger registrano complessivamente 33,5 milioni di utenti unici al mese, decisamente di più rispetto ai 23 milioni di AIM.

Il settore instant messaging è diventato più che strategico, secondo molti analisti, perché viene utilizzato come prodotto civetta per attirare verso nuovi servizi – come avverrà con il nuovo Google Talk . Non si tratta più solo di chattare, ma anche di spedire file, comunicare grazie ai sistemi VoIP, effettuare ricerche online e fra i blog.

Microsoft riuscirà certamente a consolidare la propria posizione nel settore; Yahoo ne guadagnerà in visibilità. E AOL? Il Wall Street Journal recentemente ha accennato di un possibile accordo fra il gigante di Redmond e Time Warner , proprietaria di AOL. Vera partnership o shopping compulsivo?

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ora siamo pari
    anche linux è pieno di buchi
    • Anonimo scrive:
      Re: ora siamo pari
      - Scritto da: Anonimo
      anche linux è pieno di buchi"Ora siamo pari... gne gne gne..."...sempre che un giorno contro 2 mesi voglia dire essere pari...
    • jojoman scrive:
      Re: ora siamo pari
      - Scritto da: Anonimo
      anche linux è pieno di buchiMa certa gente non ha la maggiore età per registrarsi a Punto Informatico?
  • Anonimo scrive:
    approfittiamo per dire....
    che il software os è un dono che gente fa a tutto il mondo.Quindi perchè stare tanto a buttarci merda sopra? Non usatelo e non rompete i cosiddetti.Koffice vi fa schifo? Bene. Non usatelo. Io personalmente preferisco openoffice e non trovo confortante kde, ma non per questo dico che fa schifo, perchè sono solo gusti personali. Nonostante la scarsa maturità (1.4) del prodotto, offre funzioni che possono competere con le alternative e spesso batterle (ho trovato molto interessante il programma di disegno che accompagna la suite).La mia domanda è perchè devo spendere fior fiori di quattrini per un programma che mi da (a me) poco più delle alternative open?Sono convinto che tanti dei frustrati che sparano su tutto non sono altro che rosi dall'invidia perchè non riescono a godere di una cosa che non sono capaci nemmeno di installare.
    • Anonimo scrive:
      Re: approfittiamo per dire....

      Sono convinto che tanti dei frustrati che sparano
      su tutto non sono altro che rosi dall'invidia
      perchè non riescono a godere di una cosa che non
      sono capaci nemmeno di installare.Infatti se Windows è piu utilizzabile e "installabile" significherà qualcosa. La gente vuole usare il PC come un qualunque elettrdomestico. Con Windows può, con Linux invece?
      • Anonimo scrive:
        Re: approfittiamo per dire....
        - Scritto da: Anonimo


        Sono convinto che tanti dei frustrati che
        sparano

        su tutto non sono altro che rosi dall'invidia

        perchè non riescono a godere di una cosa che non

        sono capaci nemmeno di installare.

        Infatti se Windows è piu utilizzabile e
        "installabile" significherà qualcosa. La gente
        vuole usare il PC come un qualunque
        elettrdomestico. Con Windows può, con Linux
        invece?Il PC non è un elettrodomestico: quanto più si insiste su questo punto, più rincretiniamo le persone invece di far loro capire che occorre acquisire delle competenze, anche fossero minime. Non occorre essere ingegneri per guidare un'auto, ma almeno sapere com'e fatto il motore e tutto il resto e il principio di funzionamento SI.
      • francescor82 scrive:
        Re: approfittiamo per dire....

        Infatti se Windows è piu utilizzabile e
        "installabile" significherà qualcosa. La gente
        vuole usare il PC come un qualunque
        elettrdomestico. Con Windows può, con Linux
        invece?Un PC non è un semplice elettrodomestico, perché a differenza di un tostapane ti permette di essere in contatto diretto con gli altri utenti, contatto che (almeno in teoria) è bidirezionale.Inoltre, mostrami un utente medio che sappia installare Windows da solo. La gente usa Windows solo perchè lo trova installato, e perchè magari non conosce neanche le alternative. Se trovasse già installata una distribuzione Linux come Mandriva, non avrebbe più i problemi che si riscontrano durante l'installazione.Oppure mi sbaglio?
        • jojoman scrive:
          Re: approfittiamo per dire....
          - Scritto da: francescor82
          Se trovasse
          già installata una distribuzione Linux come
          Mandriva, non avrebbe più i problemi che si
          riscontrano durante l'installazione.
          Oppure mi sbaglio?Quoto: hai perfettamente ragione. Nel corso della propria attività professionale, mio fratello ha tirato uno scherzo alla segretaria di un'azienda per la quale presta consulenza informatica: ha inserito il CD Live di Knoppix nel PC mentre lei era assente, ed ha riavviato.Quando lei è tornata, le ha mostrato il desktop di GNU/Linux spacciandolo per una nuova versione di Windows. Bene, quella si è seduta, ha iniziato a giochicchiare in giro con i programmi, ad aprirsi Konqueror e compagnia cantando, con commenti entusiastici del tipo... "Ora sì che hanno fatto le cose per bene!". Quando mio fratello è scoppiato a ridere e le ha rivelato che quello era GNU/Linux, la poverina non riusciva a crederci: scommetto che ha dovuto cancellare in pochissimi secondi il lavaggio di cervello annoso che le hanno fatto la casa di Redmond e gli utenti (o, peggio ancora, asseriti e presunti sistemisti, tecnici informatici, programmatori, analisti di sicurezza, ecc., che nel nostro Paese son spuntati come funghi da un giorno all'altro) che parlano di GNU/Linux senza nemmeno averlo mai visto (il che non significa che non sia immune da difetti, ma che sarebbe bene parlarne in maniera seria).==================================Modificato dall'autore il 13/10/2005 10.35.01
      • frizzo scrive:
        Re: approfittiamo per dire....
        - Scritto da: Anonimo


        Sono convinto che tanti dei frustrati che
        sparano

        su tutto non sono altro che rosi dall'invidia

        perchè non riescono a godere di una cosa che non

        sono capaci nemmeno di installare.

        Infatti se Windows è piu utilizzabile e
        "installabile" significherà qualcosa. La gente
        vuole usare il PC come un qualunque
        elettrdomestico. Con Windows può, con Linux
        invece?complimenti per l'intervento....paragonare un pc ad un figo!!!!!!!!!!!!!!! :| :| :|
        • frog scrive:
          Re: approfittiamo per dire....
          - Scritto da: frizzo
          complimenti per l'intervento....paragonare un pc
          ad un figo!!!!!!!!!!!!!!! :| :| :| azz....hai sbagliato a scrivere........andava al femminile :D :D :D :D
  • Neptune scrive:
    fomentiamo il battibecco
    la vulnerabilità potrebbe essere sfruttata da un aggressore per eseguire comandi a sua scelta appassionati di Linux leggete e meditate forse arriverete a comprendere che se è vero che Windows è affetto da vari problemi anche Linux lo è ne ha semplicemente di diversi quindi credo che proprio non siate nella posizione più adatta per vantarvi per il fatto che usereste un super sistema dovreste essere più umili
    • fancu scrive:
      Re: fomentiamo il battibecco

      la vulnerabilità potrebbe essere sfruttata da un
      aggressore per eseguire comandi a sua scelta
      appassionati di Linux leggete e meditate forse
      arriverete a comprendere che se è vero che
      Windows è affetto da vari problemi anche Linux lo
      è ne ha semplicemente di diversi quindi credo che
      proprio non siate nella posizione più adatta per
      vantarvi per il fatto che usereste un super
      sistema dovreste essere più umiliLa punteggiatura, questa sconosciuta...
    • iced scrive:
      Re: fomentiamo il battibecco
      - Scritto da: Neptune
      la vulnerabilità potrebbe essere sfruttata da un
      aggressore per eseguire comandi a sua scelta
      appassionati di Linux leggete e meditate forse
      arriverete a comprendere che se è vero che
      Windows è affetto da vari problemi anche Linux lo
      è ne ha semplicemente di diversi quindi credo che
      proprio non siate nella posizione più adatta per
      vantarvi per il fatto che usereste un super
      sistema dovreste essere più umiliMi pare che sull'argomento meglio/peggio più sicuro/meno sicuro se ne sia parlato già abbastanza nei forum di PI. Per qui pochi che non hanno ancora capito la filosofia FOSS:LINUX NON E' MEGLIO DI WINDOWSLINUX NON E' PEGGIO DI WINDOWSmaLINUX E' UNA *ALTERNATIVA* A WINDOWSA OGNUNO LA LIBERA SCELTA!il resto è battibecco isterico...ciao, iced
    • jojoman scrive:
      Re: fomentiamo il battibecco
      - Scritto da: Neptune
      la vulnerabilità potrebbe essere sfruttata da un
      aggressore per eseguire comandi a sua scelta
      appassionati di Linux leggete e meditate forse
      arriverete a comprendere che se è vero che
      Windows è affetto da vari problemi anche Linux lo
      è ne ha semplicemente di diversi quindi credo che
      proprio non siate nella posizione più adatta per
      vantarvi per il fatto che usereste un super
      sistema dovreste essere più umiliMa infatti è ovvio che QUALSIASI codice sorgente abbia dei bugs relativi alla sicurezza.Il punto è, caro mio amico che pontifichi tanto, che: a) mentre ci vuole un bambino di 10 anni a sfruttare una falla di Windows, non è vero lo stesso per GNU/Linux; b) se usi Windows, sei obbligato ad aspettare i comodi di Microsoft, che tappa le falle come e quando vuole lei, sempre puntualmente in ritardo; al contrario, le falle di GNU/Linux vengono generalmente tappate in tempi strettissimi, grazie al lavoro della comunità e al non dipendere dai comodi di una singola azienda.Prima di parlare, riflettiamo su tutti gli aspetti di una questione.==================================Modificato dall'autore il 13/10/2005 10.12.40==================================Modificato dall'autore il 13/10/2005 10.13.03
    • Mechano scrive:
      Re: fomentiamo il battibecco
      - Scritto da: Neptune
      la vulnerabilità potrebbe essere sfruttata da un
      aggressore per eseguire comandi a sua scelta
      appassionati di Linux leggete e meditate forse
      arriverete a comprendere che se è vero che
      Windows è affetto da vari problemi anche Linux lo
      è ne ha semplicemente di diversi quindi credo che
      proprio non siate nella posizione più adatta per
      vantarvi per il fatto che usereste un super
      sistema dovreste essere più umiliOps..apt-get updateapt-get upgradeSparita la falla a un paio di giorni dalla scoperta.Quand'è che arriva quel megapacco per MSOffice?Te non c'hai capito niente della filosofia opensource e dei suoi vantaggi...--Mr. Mechano
    • jojob scrive:
      Re: fomentiamo il battibecco
      - Scritto da: Neptune
      la vulnerabilità potrebbe essere sfruttata da un
      aggressore per eseguire comandi a sua scelta
      appassionati di Linux leggete e meditate forse
      arriverete a comprendere che se è vero che
      Windows è affetto da vari problemi anche Linux lo
      è ne ha semplicemente di diversi quindi credo che
      proprio non siate nella posizione più adatta per
      vantarvi per il fatto che usereste un super
      sistema dovreste essere più umiliBelle parole, da leggere tutte d'un fiato ;-) , peccato che linux non c'entri una mazza con il programma fallato.
  • Anonimo scrive:
    Ma Koffice è tutta una falla
    CDODa evitare come la peste
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma Koffice è tutta una falla
      - Scritto da: Anonimo
      CDO

      Da evitare come la pesteGrazie per il prezioso contributo alla discussione
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma Koffice è tutta una falla
      - Scritto da: Anonimo
      CDO

      Da evitare come la pesteAdesso che hai trollato torna a giocare con i temi di Windows (pirata)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma Koffice è tutta una falla
      i troll che hanno dato il voto di 2.44 a questa profanda riflessione si guardano bene dal postare coi loro nomi ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma Koffice è tutta una falla
        - Scritto da: Anonimo
        i troll che hanno dato il voto di 2.44 a questa
        profanda riflessione si guardano bene dal postare
        coi loro nomi ...E' la stessa persona che ha 2-3 registrazioni a P.I. che utilizza per votare ed esaltare le stronzate od affossare la realtà vera ed argomentata su M$.
  • Anonimo scrive:
    riflessione sulla monocultura
    questa e' sicuramente una falla grave da un punto di vista tecnico , ma faccio notare che su linux la percentuale di gente che usa abiword o kword o openoffice e' uguale , almeno come ordine di grandezza . una falla di pari pericolosita' di word per windows , che e' usato dal 95% degli utenti home che si comprano (diciamo cosi') una suite da ufficio avrebbe fatto molto danno . morale: il monopolio (o meglio ,la 'monocultura software') e' sempre molto rischiosa da un punto di vista della sicurezza , indipendentemente dal modello di sviluppo scelto.
    • francescor82 scrive:
      Re: riflessione sulla monocultura
      Mi trovi perfettamente d'accordo.
    • Anonimo scrive:
      Re: riflessione sulla monocultura
      - Scritto da: Anonimo
      questa e' sicuramente una falla grave da un punto
      di vista tecnico , ma faccio notare che su linux
      la percentuale di gente che usa abiword o kword o
      openoffice e' uguale , almeno come ordine di
      grandezza . una falla di pari pericolosita' diDomanda.Ma i software da ufficio per Linux (o opensource per windows) non stanno tutti convergento verso il formato odt Oasis?mi pareva di aver letto qualcosa in proposito di KOffice ed anche Abiword.
  • Anonimo scrive:
    KOffice corregge una falla
    E dove è la differenza con M$ Office?A me pare che faccia schifo lo stesso, come tutto il sw open source in generale, scritto da programmatori amatoriali che non fanno una mazza dalla mattina alla sera. E i risultati si vedono :)
    • Anonimo scrive:
      Re: KOffice corregge una falla
      se il sw open source ti fa schifo non lo usare ,chi se frega . detto questo ,un cosa e' comprare qualcosa che fa schifo e una cosa e' quando averlo in regalo ...
    • TomSawyer scrive:
      5 --
    • Anonimo scrive:
      Re: KOffice corregge una falla
      - Scritto da: Anonimo
      E dove è la differenza con M$ Office?

      A me pare che faccia schifo lo stesso, come tutto
      il sw open source in generale, scritto da
      programmatori amatoriali che non fanno una mazza
      dalla mattina alla sera. E i risultati si vedono
      :)Grazie per il prezioso contributo alla discussione
    • devil64 scrive:
      Re: KOffice corregge una falla
      - Scritto da: Anonimo
      E dove è la differenza con M$ Office?
      La differenza te la spiego in un attimo, esibisci le licenze di tutti i sw che hai in casa, per favore.
      A me pare che faccia schifo lo stesso, come tutto
      il sw open source in generale, scritto da
      programmatori amatoriali che non fanno una mazza
      dalla mattina alla sera. E i risultati si vedono
      :)C'è chi non fa una mazza e prodice e chi fa una mazza e ruba. Licenze non pagate=furto.SempliceSe invece le licenze le hai, ... torna a trollare.Notte
    • Anonimo scrive:
      Re: KOffice corregge una falla
      - Scritto da: Anonimo
      E dove è la differenza con M$ Office?I 2 mesi per la patch e i 500 ? per la licenza.
    • Neptune scrive:
      Re: KOffice corregge una falla

      A me pare che faccia schifo lo stesso, come tutto
      il sw open source in generale, scritto dasecondo me c'è del software open source che non è affatto male ma ce n'è dell'altro che non è nemmeno paragonabile ai suoi simili a pagamento un esempio secondo me è l'interfaccia grafica di Windows in confronto quelle per sistemi basati su UNIX sono a dir poco deprimenti :|
      • Anonimo scrive:
        Re: KOffice corregge una falla
        - Scritto da: Neptune[CUT]
        un esempio secondo me è l'interfaccia grafica di
        Windows in confronto quelle per sistemi basati su
        UNIX sono a dir poco deprimenti :|Si vede che non le sai usare...
      • Anonimo scrive:
        Re: KOffice corregge una falla
        - Scritto da: Neptune

        A me pare che faccia schifo lo stesso, come
        tutto

        il sw open source in generale, scritto da

        secondo me c'è del software open source che non è
        affatto male ma ce n'è dell'altro che non è
        nemmeno paragonabile ai suoi simili a pagamento
        un esempio secondo me è l'interfaccia grafica di
        Windows in confronto quelle per sistemi basati su
        UNIX sono a dir poco deprimenti :|Io la penso in modo nettamente opposto ( a parte che in Linux hai una scelta infinita) ma personalmente l'interfaccia di windows non mi piace assolutamente (come vedi è solo una questione di gusti)
      • Anonimo scrive:
        Re: KOffice corregge una falla
        - Scritto da: Neptune
        secondo me c'è del software open source che non è
        affatto male ma ce n'è dell'altro che non è
        nemmeno paragonabile ai suoi simili a pagamento
        un esempio secondo me è l'interfaccia grafica di
        Windows in confronto quelle per sistemi basati su
        UNIX sono a dir poco deprimenti :|OS X avrebbe un'interfaccia deprimente? :o
      • Mechano scrive:
        Re: KOffice corregge una falla
        - Scritto da: Neptune
        un esempio secondo me è l'interfaccia grafica di
        Windows in confronto quelle per sistemi basati su
        UNIX sono a dir poco deprimenti :|Toh pensa che io invece trovo l'interfaccia grafica di Windows mooolto riduttiva e dispersiva, oltre che limitata nelle funzionalità.Per esempio prendi KDE. Sia XP che KDE fanno miniature dei file grafici, ma XP le fa di soli 3 formati, KDE di alcune decine supportate dalle librerie grafiche che ci sono in Linux. Ed in più KDE fa anteprime anche di file come PDF, TXT, RTF, Postscript, EPS, e molti formati grafici vettoriali.Poi se vuoi maggiori informazioni su un file, XP ti obbliga a premere il tasto destro del mouse e andare in proprietà, KDE basta fermarsi col puntatore del mouse per un secondo ed appare un grande tooltip che mostra una miniatura ancora più grande del documento o immagine, insieme a tutte le informazioni di data creazione/ultima modifica, permessi del file, user e gruppo del proprietario del file, oltre alla dimensione. E queste informazioni sono personalizzabili, ossia puoi configurare KDE per modificare quello che vuoi che appaia nel tooltip.Per non parlare dei tool integrati per masterizzare, creare archivi ecc. E il visualizzatore di immagini embedded permette anche ritocchi, rotazioni e zoom usando semplicemente la rotella del mouse (in Gnome la sola rotella in KDE rotella+CTRL).Per non parlare del VNC integrato e dei client di visualizzazione del desktop da remoto.E queste sono solo alcune delle possibilità...--Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: KOffice corregge una falla
      - Scritto da: Anonimo
      E dove è la differenza con M$ Office?Nei tempi di rilascio della patch ? Un giorno invece di due mesi...Nel costo di licenza ? Nulla contro 500 ?...
      A me pare che faccia schifo lo stesso, come tutto
      il sw open source in generale, scritto da
      programmatori amatoriali che non fanno una mazza
      dalla mattina alla sera. E i risultati si vedono
      :)Ma guarda... allora vuol dire che i programmatori amatoriali riescono a manutenere il proprio software meglio di Microsoft...
      • maulattu scrive:
        Re: KOffice corregge una falla
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        E dove è la differenza con M$ Office?

        Nei tempi di rilascio della patch ? Un giorno
        invece di due mesi...

        Nel costo di licenza ? Nulla contro 500 ?...


        A me pare che faccia schifo lo stesso, come
        tutto

        il sw open source in generale, scritto da

        programmatori amatoriali che non fanno una mazza

        dalla mattina alla sera. E i risultati si vedono

        :)

        Ma guarda... allora vuol dire che i programmatori
        amatoriali riescono a manutenere il proprio
        software meglio di Microsoft...quoto in toto, pur non usando koffice (ma openoffice) su linux, hai pienamente ragione ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: KOffice corregge una falla
      - Scritto da: Anonimo
      E dove è la differenza con M$ Office?

      A me pare che faccia schifo lo stesso, come tutto
      il sw open source in generale, scritto da
      programmatori amatoriali che non fanno una mazza
      dalla mattina alla sera. E i risultati si vedono
      :)Scommetto che non hai una sola licenza regolare nel compiuter che usi per scrivere queste cose e se ne hai una di sicuro non è quella di office :)Comunque, tornando al discorso, perchè parli di Koffice se non lo hai mai neanche visto da lontano?Forse sarebbe il caso che tu spendessi tempo a tappare i qualche buco (http://punto-informatico.it/p.asp?i=55535&r=PI) sempre che il tuo sistema sia xp e che la tua licenza sia regolare (o crackata) :))
    • Anonimo scrive:
      Re: KOffice corregge una falla
      Ormai fate ridere pure chi di sistemi operativi non capisce nulla.Torna a giocare col cagnetto di "Trova File"
Chiudi i commenti