MS, pugno di ferro contro le PMI senza licenza

Si parte dal Regno Unito: sotto esame le dotazioni software delle aziende inglesi. Chi ha più sistemi di quanti siano autorizzati dovrà pagare il dovuto. Rifiutarsi comporta la denuncia alla BSA

Londra – I recenti risultati della lotta alla pirateria in Inghilterra devono aver fatto particolarmente piacere a Microsoft, tanto che la società ora pensa ad un nuovo round-up di verifiche per le aziende di piccole e medie dimensioni che non abbiano ancora preso parte a programmi di lungo corso come la procedura di autenticazione del Windows Genuine Advantage .

Secondo quanto riferisce Ram Dhaliwal, che gestisce il programma delle licenze per Microsoft UK, BigM manderà un questionario conoscitivo soprattutto alle aziende di grandi dimensioni proprietarie di circa 350 licenze, ma senza trascurare anche ditte più piccole.

Il processo di verifica, ribattezzato per l’occasione Software Audit and Asset Management (SAAM), serve a Microsoft per sapere “che cosa i consumatori stanno utilizzando, e per cosa hanno pagato”. Confrontando i due dati, la società sarà in grado di stabilire i casi in cui le aziende hanno un numero di licenze maggiore rispetto alle necessità o, al contrario, non sufficiente a coprire l’utilizzo legittimo delle installazioni totali dei prodotti targati BigM.

Una volta ricevute le informazioni richieste, Redmond potrebbe valutare la possibilità di occuparsi dei casi che richiedano la sua attenzione , e far visita alle aziende per offrire consulenza e correggere eventuali mancanze nella corretta gestione del TCO (costo totale di mantenimento) delle infrastrutture IT.

Dhaliwal ci tiene poi a sottolineare come l’iniziativa non sia semplicemente un modo per incrementare i ricavi vendendo un numero maggiore di licenze: “Quando i consumatori hanno partecipato al piano di verifica, abbiamo scoperto che quasi il 30% si era accorto di aver acquistato un numero di licenze superiore a quelle utilizzate”, dice l’executive di BigM. Le società avrebbero insomma sovrastimato la necessità di software da parte della propria forza lavoro e degli utenti, finendo per sperperare denaro inutilmente .

Ovviamente, la stessa regola vale al contrario: chi scopre di (o verrà scoperto a) usare software senza regolare licenza, sarà chiamato all’esborso aggiuntivo necessario a regolarizzare la posizione . E non servirà fare orecchie da mercante, a quanto pare: le aziende che non invieranno entro due settimane il questionario compilato, verranno ri-contattate per un avviso ulteriore. Se non otterrà risposta neanche in quel caso, Microsoft passerà la palla alla Business Software Alliance (BSA) inglese, che eventualmente si occuperà di far valere le ragioni della società in sede legale.

“Mi sembra un processo decisamente trasparente”, commenta infine Dhaliwal.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • diboo scrive:
    Voglio il database
    do' pilo !!!Montagne di foto di pilo !!!...e finalmente ci saràCCHIU PILO PPE TUTTICetto La Qualunque
  • Anonimo scrive:
    NON è DB nome-scarpa ma solo di scarpe
    Come da subject, non è un database con gli acquirenti, nome cognome carta di credito impronte digitali e impronta dell'iride.E' UN BANALE CATALOGO DI MODELLI DI SCARPE.Ma meglio vivere in un mondo di complotti e lottare contro... che non avere nulla da fare. Giusto PI?
    • Anonimo scrive:
      Re: NON è DB nome-scarpa ma solo di scar
      - Scritto da:
      Come da subject, non è un database con gli
      acquirenti, nome cognome carta di credito
      impronte digitali e impronta
      dell'iride.

      E' UN BANALE CATALOGO DI MODELLI DI SCARPE.

      Ma meglio vivere in un mondo di complotti e
      lottare contro... che non avere nulla da fare.
      Giusto
      PI?banale eh?
  • Anonimo scrive:
    Politica è inutile lamentarsi e basta
    Ci lamentiamo sempre dei politici, pero' non dimentichiamoci che li eleggiamo noi.l'unico sistema per combattere questo tecnocontrollo è appunto politico attraverso un partito che in programma abbia solo quello e che raggiunga 5-6 parlamentari che in Italia bastano per ricattare le maggioranze...biosgna farlo subito prima che ci tolgano il proporzionalebisogna farlo subito prima che leggi come quelle di Mastella ci tolgano la (già poco) libertà di espressione che abbiamo ...Io personalmente voterei il Partito Pirata, pero' non mi piace il nome ... e non ne so niente a parte il manifesto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Politica è inutile lamentarsi e bast
      Vi sono tanti piccoli partiti con buone idee ma poi impresentabili o per il nome o per qualche stravaganza o per qualche esponente sgangherato. La forza di un partito è l'immagine, c'è poco da fare. O diventi lo spot di te stesso o non vai da nessuna parte. Le buone idee non bastano nemmeno in politica
  • Anonimo scrive:
    rivolto agli amanti delle cospiazioni
    mi spiegate quale sia il problema per un cittadino normale che non va' in giro con una cintura di C4 e biglie d'acciaio?mi vedono?mi seguono?chissenefrega se la controparte e' non avere vicino nella metro quello con la cintura!p.s. quanto hanno messo le autorita' londinesi a beccare gli autori dell'attentato?ciao (love)
    • Anonimo scrive:
      Re: rivolto agli amanti delle cospiazion
      - Scritto da:
      mi spiegate quale sia il problema per un
      cittadino normale che non va' in giro con una
      cintura di C4 e biglie
      d'acciaio?
      mi vedono?
      mi seguono?
      chissenefrega se la controparte e' non avere
      vicino nella metro quello con la
      cintura!"se non hai niente da nascondere non hai niente da temere" Adolf Hitleri terroristi vogliono distruggere la nostra cultura di libertà e democrazia...e purtroppo con te mi sembra che hanno già vinto....poi li aiuta anche Mastella distruggendo la libertà di espressione ...
  • Anonimo scrive:
    Database scarpe roba vecchia
    La polizia scientifica di molti paesi ha già questi database, come anche delle gomme delle auto e camion.
    • Anonimo scrive:
      Re: Database scarpe roba vecchia
      Questa notizia sul db delle scarpe assomiglia a: "UK, scoperta l'acqua calda".Solo che è stata estesa a:"UK, scoperta l'acqua calda, si teme per la privacy del primo ministro".Boh. Si vede che i dirigenti inglesi hanno cominciato a vedere CSI!
  • Anonimo scrive:
    Bellissimo, il log a cui accennava wakko
    è ora realizzabile, ora i cittadini di "Serie A" (nel real world) potranno essere loggati come i cittadini di "Serie B" (su internet)
  • Anonimo scrive:
    Occhiali ai raggi X???
    chi ha qualche anno in più si ricorderà i famosi "occhiali a raggi X" che venivano pubblicizzati nei retro di molti fumetti negli anni 70.chissà che non utilizzeranno proprio quelli sulle telecamere (rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Database peni & tette
    Una mia cara amica è interessata al database dei peni (lunghezza, circonferenza e forma), in modo che possa sapere già da subito verso chi indirizzare le proprie attenzioni.Per par condicio vorrei avere un database delle tettone del mio quartiere. Sempre per questioni di sicurezza ovvio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Database peni & tette
      - Scritto da: snip
      Per par condicio vorrei avere un database delle
      tettone del mio quartiere. Sempre per questioni
      di sicurezza
      ovvio.tu ci scherzi ... ma se esplode una siliconata???che succede? e' come una atomica!!!Ciao
    • dfsx scrive:
      Re: Database peni & tette
      - Scritto da:
      Una mia cara amica è interessata al database dei
      peni (lunghezza, circonferenza e forma), in modo
      che possa sapere già da subito verso chi
      indirizzare le proprie
      attenzioni. :$ :$ :$
  • Wakko Warner scrive:
    Voglio il database...
    ...delle mutande!Non si sa mai. :$ Che tristezza assistere alla direzione che ha preso il mondo... e pensare che tutto è permesso dalla tecnologia che pure tanto apprezzo. :( Penso che la tecnologia non dovrebbe essere data in mano a gente che non è pronta a riceverla... e molti politici non lo sono. Le scelte che fanno oggi sono destinate a danneggiarci tutti in futuro, ci spiano semplicemente perché possono farlo... perché la tecnologia glie lo permette.Sarebbe bello tornare indietro di 100 anni ed avvertire coloro che hanno scritto la costituzione e gli altri documenti fondanti dei paesi occidentali dei pericoli che ci avrebbero attesi in futuro... purtroppo tutto questo non era prevedibile allora... e la gente di oggi, semplicemente, non ha sufficente sale in zucca per capire.Come facevano Franklin e Washington ad immaginare tutto questo? Non potevano ovviamente. Mi piacerebbe avere una macchina del tempo, spostarmi in avanti di 100 anni solo per vedere il livello di fobia raggiunto dalla società... solo per vedere quali dei diritti che oggi abbiamo che saranno rimasti... immagino che saranno davvero pochi... se ce ne saranno.E mentre un tempo ribellarsi al sistema era possibile per via del fatto che il sistema era giocoforza limitato... in futuro ribellarsi sarà impossibile, perché nessuno avrà né il tempo né la forza né le conoscenze per farlo.È questo che l'umanità deve aspettarsi nel proprio futuro? Una vita costantemente controllata, monitorata... una vita in gabbia, una gabbia senza muri, senza sbarre, ma non per questo meno reale. Una vita asservita al sistema.Bel futuro stiamo preparando a coloro che verranno dopo di noi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio il database...
      e meno male che in UK non vogliono le carte di identità....a questo punto prima che sia troppo tardi è meglio che adottino una stramaledetta carta di identità con microchip e la facciano finita con telecamere, raggi X e compagnia bella, no?(c64)
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio il database...
      Essi Vivono.Essi Vivono...
      • Anonimo scrive:
        Re: Voglio il database...

        Essi Vivono.
        Essi Vivono...I'm here to kick ass and chew bubblegum, and I've run out of bubblegum.
    • Angelone scrive:
      Re: Voglio il database...
      Credo seriamente che ai governanti del mondo servano più degli psicologi personali che un database delle scarpe.
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio il database...
      Si realizza quello che vediamo da anni nei telefilm tipo CSI:il database delle impronte dei pneumatici,il database delle suole delle scarpe,il database delle vernici delle auto,il database della composizione chimica dei vetri,il database dei pollini delle piante,il database degli insetti...
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Voglio il database...
        - Scritto da:
        Si realizza quello che vediamo da anni nei
        telefilm tipo
        CSI:
        il database delle impronte dei pneumatici,
        il database delle suole delle scarpe,
        il database delle vernici delle auto,
        il database della composizione chimica dei vetri,
        il database dei pollini delle piante,
        il database degli insetti...Mi serve il database della pipì di gatto, dove posso trovarlo? (newbie)
    • Anonimo scrive:
      Re: Voglio il database...
      - Scritto da: Wakko Warner
      Come facevano Franklin e Washington ad immaginare
      tutto questo? Non potevano ovviamente."Chiunque sia disposto a cedere una parte della libertà in cambio della sicurezza non ottiene nessuna delle due."Io oggi la direi così:Chiunque sia disposto, in nome della sicurezza, a cedere sulla propria libertà, non ottiene la prima e non merita la seconda.Però a questo nessuno ci arriva, o quanto meno sembrano altamente fregarsene visto che il pensiero collettivo è: "è giusto così"
      E mentre un tempo ribellarsi al sistema era
      possibile per via del fatto che il sistema era
      giocoforza limitato... in futuro ribellarsi sarà
      impossibile, perché nessuno avrà né il tempo né
      la forza né le conoscenze per
      farlo.Brazil, 1984, ci sono stati tanti spunti interessanti in passato ma quelle riflessioni non hanno minimamente colpito le classi dirigenti, almeno così pare purtroppo.Il problema è che "ribellarsi" in futuro non sarà, come dici tu, una questione di tempo e di conoscenze, il tempo e la conoscenza per farlo ci sarà sempre, quello mancherà è il potere, e questo potere arriva solo attraverso la plutocrazia.Voglio dire, nessuno ha mosso un dito dopo che i dipendenti Enron hanno perso tutto (mentre i dirigenti si riempivano le tasche vendendo azioni della stessa ditta), nessuno ha mosso un dito per evidenziare la realtà di una instabilità politica mondiale creata da guerre basate su bugie e loschi disegni mirati, come al solito, per l'acchirrimento di pochi."Una società gerarchica è solo possibile quando uno strato di essa viene mantenuto nella totale ignoranza e soggiogazione".E così sarà, è sempre stato così, sarà sempre così. Dobbiamo farci una ragione e abituarci agli scanner stile "Total Recall" che un giorno saranno disposti anche per entrare a mangiare una pizza.
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Voglio il database...
        - Scritto da:
        Però a questo nessuno ci arriva, o quanto meno
        sembrano altamente fregarsene visto che il
        pensiero collettivo è: "è giusto
        così"Pensiero collettivo...Non farti imbrogliare, non esiste un "pensiero collettivo"... anche se è vero che, ultimamente, la gente si fa influenzare da chi ha il potere per sputare loro addosso la "verità". Ma questo è sempre successo, chi controlla l'informazione, controlla il "pensiero collettivo". Può deformare la realtà per fargli prendere qualunque forma egli voglia e presentarla agli altri sotto questa sua nuova, forma inventata/interpretata.È quello che fanno alla TV, è quello che fanno i giornali. Anziché limitarsi a raccontare un fatto, danno giudizi, usano le parole per far prendere la forma ai fatti secondo i loro gusti... utilizzano il potente "riflettore" della stampa per illuminare i fatti significativi per dimostrare le loro tesi e tengono i "riflettori" spenti su altri fatti quando questi dimostrano la tesi opposta alla loro.Siccome però questo, con l'avvento di Internet, ha cominciato a "zoppicare", stanno cominciando a pararsi il culetto con le così dette "apologie" o anche reati d'opinione (invenzione fascista). Ecco che negando la shoah rischi 12 anni (DODICI ANNI) di galera... senza necessità che tu abbia fatto del male a nessuno, semplicemente per aver osato esprimere un'opinione diversa da quella di Stato. I reati d'opinione NON servono a proteggerti, servono a non permetterti di conoscere altri punti di vista, servono a mettere un bavaglio a me, a te che leggi, a chiunque. Servono a ridurti al silenzio di modo da togliere a te la possibilità di usare il tuo cervello, il tuo buon senso, per capire "da che parte stare" o anche semplicemente poter scegliere.Non è nemmeno l'unico mezzo che hanno, si sono creati a tavolino strumenti in grado di delegittimare ciò che dici, di insinuare il dubbio su di te al fine di annientarti, di non renderti più credibile. Sono cose che fanno oramai da anni.E dipingono tutto questo con i colori della "sicurezza", lo fanno per te, lo fanno per evitarti l'onere di decidere, di scegliere. Perché dovresti scegliere se qualcuno lo sa fare meglio di te?
        Brazil, 1984, ci sono stati tanti spunti
        interessanti in passato ma quelle riflessioni non
        hanno minimamente colpito le classi dirigenti,
        almeno così pare
        purtroppo.O forse l'hanno capito... e molto bene anche.
        Il problema è che "ribellarsi" in futuro non
        sarà, come dici tu, una questione di tempo e di
        conoscenze, il tempo e la conoscenza per farlo ci
        sarà sempre, quello mancherà è il potere, e
        questo potere arriva solo attraverso la
        plutocrazia.
        Voglio dire, nessuno ha mosso un dito dopo che i
        dipendenti Enron hanno perso tutto (mentre i
        dirigenti si riempivano le tasche vendendo azioni
        della stessa ditta), nessuno ha mosso un dito per
        evidenziare la realtà di una instabilità politica
        mondiale creata da guerre basate su bugie e
        loschi disegni mirati, come al solito, per
        l'acchirrimento di
        pochi.
        "Una società gerarchica è solo possibile quando
        uno strato di essa viene mantenuto nella totale
        ignoranza e
        soggiogazione".
        E così sarà, è sempre stato così, sarà sempre
        così. Dobbiamo farci una ragione e abituarci agli
        scanner stile "Total Recall" che un giorno
        saranno disposti anche per entrare a mangiare una
        pizza.Oggi hanno i nostri log. 2 anni di nostri log. Non abbiamo commesso nessun crimine, ma ugualmente si tengono 2 anni dei nostri log.2 anni di un pezzo significativo della nostra vita:- quali sono i siti che ci interessano di più- quali sono le notizie che attraggono la nostra attenzione- quali notizie abbiamo letto e quali abbiamo scartato- cosa abbiamo comprato e dove- quali sono i nostri gusti sessuali ed eventualmente le nostre "devianze" sempre molto utili quando serve delegittimare qualcuno agli occhi di qualcun'altro- l'elenco delle persone che per noi sono importanti, i nostri amici, coloro con cui ci scambiamo messaggi e messaggini... cosa c'è di meglio per annientare qualcuno se non rifarsi sulla propria vita affettiva?- i luoghi nella vita reale che visitiamo (vedasi log celle GSM) e che frequentiamo più spesso. Dov'eri ieri? Uno sguardo al log della cella del tuo cellulare e lo sannoTutto questo sta capitado oggi, qui, in Italia così come anche in altri Paesi.È la più grande operazione di profiling di massa mai realizzata nella storia dell'uomo. Un tempo queste cose non erano nemmeno pensabili, e _questo_ rendeva possibile il ribellarsi, il rovesciare i governi quando questi divenivano oppressivi. Cosa avrebbe potuto fare Hitler se avesse avuto a disposizione questi mezzi? Cosa avrebbe fatto a TE o ai tuoi amici se avesse potuto così facilmente sapere se sei ebreo, se sei omosessuale, se frequenti amicizie scomode, ecc?Domani potranno stabilire se sei un "terrorista", un omosessuale, ecc. PRIMA ANCORA che tu stesso te ne renda conto! Prima ancora che tu stesso senta la necessità di agire.Ho 28 anni e ho accettato di essere omosessuale solo qualche anno fa, ma anche prima di allora io ero omosessuale... ero omosessuale alle medie quando guardavo i miei compagni giocare a calcio, ero omosessuale quando ho avuto il mio primo "amichetto del cuore"... ma io non sapevo di esserlo... eppure, questa verità era lì... bastava solo aprire gli occhi e vederla... e loro avrebbero saputo farlo prima del sottoscritto.È _anche_ poi una questione di forza, di potere, ma l'uso della forza implica l'esistenza di un pensiero, di una presa di coscenza... e loro sapranno che tu questo pensiero l'hai formulato o stai per formularlo prima che tu stesso te ne renda conto, prima che tu stesso prenda coscenza di quello che sei... e potranno agire per eliminarti prima che tu abbia i mezzi per difenderti, prima che tu sappia che hai fatto "qualcosa di male".Mi spiace davvero tanto per coloro che vivranno questo incubo che ho descritto, ma non dubito che succederà, è quella la direzione che ha preso il mondo oramai. Posso solo sperare che l'aumento della temperatura terrestre faccia sparire l'umanità (o per lo meno gran parte di essa) dalla faccia della Terra prima che qualcuno sia costretto a vivere nel quadro che ho disegnato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Voglio il database...

          la gente si fa influenzare da chi ha il potere
          per sputare loro addosso la "verità". Ma questo è
          sempre successo, chi controlla l'informazione,
          controlla il "pensiero collettivo". Può deformare
          la realtà per fargli prendere qualunque forma
          egli voglia e presentarla agli altri sotto questa
          sua nuova, forma
          inventata/interpretata.Stra d'accordo, è quello che ho imparato anni fa guardando "I signori della Truffa", leggendo libri sull'etica hacker. Il controllo dell'informazione, la percezione della realtà determinata da tale controllo...

          Brazil, 1984, ci sono stati tanti spunti

          interessanti in passato ma quelle riflessioni
          non

          hanno minimamente colpito le classi dirigenti,

          almeno così pare

          purtroppo.

          O forse l'hanno capito... e molto bene anche.Arguto. Decisamente arguto. ;)
          Oggi hanno i nostri log. 2 anni di nostri log.
          Non abbiamo commesso nessun crimine, ma
          ugualmente si tengono 2 anni dei nostri
          log.E presto non dovranno nemmeno tenerli, ce li porteremo sotto pelle in un piccolo quadrettino di silicio. RFID e biometria anyone?
          Cosa avrebbe potuto fare Hitler se
          avesse avuto a disposizione questi mezzi? Cosa
          avrebbe fatto a TE o ai tuoi amici se avesse
          potuto così facilmente sapere se sei ebreo, se
          sei omosessuale, se frequenti amicizie scomode,
          ecc?Non credo sia il tuo caso ma guarda che durante il regime del baffuto la Geheime Staat Polizei (aka Gestapo) aveva proprio questo compito e l'aveva fatto maledettamente bene visti i mezzi di allora.
          Posso solo sperare che l'aumento
          della temperatura terrestre faccia sparire
          l'umanità (o per lo meno gran parte di essa)
          dalla faccia della Terra prima che qualcuno sia
          costretto a vivere nel quadro che ho
          disegnato.Amen, del resto sono del parere che l'essere umano (cos'ha di umano poi?) sia il peggior sbaglio della natura, con le dovute eccezioni naturalmente.(sottofondo musicale: Zager & Evans, In the Year 2525)
        • freenetdreamer scrive:
          Re: Voglio il database...
          queste cose sono semplicemente figlie del maggioritario secco a turno unico che hanno in Inghilterra ,non vi è possibilità di alternativa, di dissenso, di lasciar spazio a chi preferisce non agire o meglio la pluralità di posizioni in qualche modo limita l'azione dei governi con quel sistema elettorale questo non accadenon a caso queste azioni così pesanti si sono realizzate proprio in Inghilterraanche sul database per mettere i microchip dentro i bambini si stava realizzando là,si sono salvati in corner per via di una alternativa che ancora quel sistema non ha annientato ovvero il partito Liberaldemocratico inglese
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Voglio il database...
            - Scritto da: freenetdreamer
            per mettere i microchip dentro
            i bambini si stava realizzando làChe COSA? :@ :@ :@
          • freenetdreamer scrive:
            Re: Voglio il database...
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da: freenetdreamer

            per mettere i microchip dentro

            i bambini si stava realizzando là

            Che COSA? :@ :@ :@ si l'avevo letta ho po' cercato ma non l'ho trovata per ora ,cmq era una proposta di qualche anno fàcmq ribadisco tutto nasce da quel sistema elettorale
Chiudi i commenti