MS reinventa la censura audio

I ricercatori dell'azienda di Redmond hanno inventato un sistema per censurare automaticamente i flussi audio digitali. Il sistema, ancora in attesa di brevetto, potrebbe rivoluzionare il broadcasting radiofonico digitale

Redmond (USA) – Bottoni rossi, addio: Microsoft ha inventato un sistema di censura audio automatica in grado di riconoscere fonemi “sospetti” ed aggiungere, senza bisogno d’interventi esterni, il classico bip che neutralizza parolacce ed ingiurie. La multinazionale di Redmond ha depositato una richiesta di brevetto nel 2004.

Se la paternità dell’invenzione venisse regolarmente affidata a Microsoft, l’azienda potrebbe avere in mano una carta importantissima da giocare nel settore della radiofonia digitale : vista la forza di mercato dell’azienda potrebbe facilmente avere presa su emittenti satellitari e Internet radio di varia natura. Le emittenti, infatti, potrebbero trasmettere molti programmi “aperti” senza dover monitorare preventivamente tutti i contenuti messi in onda col contributo degli ascoltatori.

Stando al testo contenuto nella richiesta di brevetto, il sistema inventato da Microsoft “analizza il flusso di dati e compara la presenza di fonemi “sospetti”. Una volta individuato il fonema, il software ne contestualizza l’uso all’interno del discorso e lo compara ad una lista di probabilità: se ci sono le giuste possibilità che il fonema sia una parolaccia, l’autocensura interviene e copre il suono con un “bip”.

Fantascienza? Microsoft è probabilmente molto concreta: c’è chi scommette che possa decidere di usare questa tecnologia anche sulla propria piattaforma multiplayer Xbox Live, che include una chat vocale spesso utilizzata da minorenni. Per la felicità dei genitori, le arene di Xbox Live saranno presto libere da qualsiasi tipo d’ingiuria o parola offensiva?

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    stronzate
    e mi sembra ovvio!
  • Anonimo scrive:
    negli USA gli avvocati....
    ne hanno talmente anti di avvocati che farebbero causa anche alle mamme xchè allattano i figli se ci fosse da guadagnarci :'(
  • freebit scrive:
    Re: Google accusato di lucrare sul pedop
    Secondo è tutta una ignobile montantura e anche di pessimo gusto per farsi dare il database !Ve lo ricordate ? @^
    • Anonimo scrive:
      Re: Google accusato di lucrare sul pedop
      E' possibile che sia un accusa pensata per strappare a google il database.E' anche possibile che sia un modo per farsi pubblicità e raccogliere voti a buon mercato. Di certo l'accusa a google è strumentale: Google ha delle severe norme per limitari comportamenti illegali,se qualcosa sfugge è più per effetto della complessità della rete che per esplicita volontà di google.Senza considerare che, per sapere se davvero dietro le inserzioni ci sono materiali pedofili, sarebbe necessaria una seria indagine del FBI, non le illazioni di un politicante. Diciamocelo chiaramente,ormai far baccano sulla pedofilia è il miglior modo per acquistare notorietà,e nel caso di un azienda per spaventare investitori e clienti,senza contare la possibilità di aggiotaggio. Insomma, caro senatore vattelapesca, spero che tu abbia prove serie, sennò faresti meglio ad investire in spot per farti conoscere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Google accusato di lucrare sul pedop
        Leggo: "Nel mirino dell'avvocato americano non si trovano inoltre altri protagonisti del marketing online, come MSN o Yahoo!"Davvero? NON c'è MSN? La cosa mi puzza...
        • Anonimo scrive:
          Re: Google accusato di lucrare sul pedop
          Dici che zio billo ha invitato il politicastro a cena la sera prima e gli ha fatto trovare una busta gonfia sotto il piatto?
          • Anonimo scrive:
            Re: Google accusato di lucrare sul pedop
            - Scritto da:
            Dici che zio billo ha invitato il politicastro a
            cena la sera prima e gli ha fatto trovare una
            busta gonfia sotto il
            piatto?si! :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Google accusato di lucrare sul pedop
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Dici che zio billo ha invitato il politicastro a

            cena la sera prima e gli ha fatto trovare una

            busta gonfia sotto il

            piatto?

            si! :-)Hai prove per le tue accuse?
          • Anonimo scrive:
            Re: Google accusato di lucrare sul pedop

            Hai prove per le tue accuse?"Nel mirino dell'avvocato americano non si trovano inoltre altri protagonisti del marketing online, come MSN o Yahoo! "... @^
          • Anonimo scrive:
            Re: Google accusato di lucrare sul pedop
            - Scritto da:

            Hai prove per le tue accuse?

            "Nel mirino dell'avvocato americano non si
            trovano inoltre altri protagonisti del
            marketing online, come MSN o
            Yahoo! "...

            @^Hai idea di cosa sia una prova?
          • Anonimo scrive:
            Re: Google accusato di lucrare sul pedop
            Lui non ne avrà e dopotutto non sarà il suo lavoro trovarle, ma questo politicante neanche, è tutto fumo senza arrosto per avere notorietà, ci arriverebbe anche un bambino.Alex
          • Anonimo scrive:
            Re: Google accusato di lucrare sul pedop
            - Scritto da:
            Lui non ne avrà non ne ha.
            e dopotutto non sarà il suo
            lavoro trovarlene' suo diritto accusare a testa bassa
            , ma questo politicante neanche, è
            tutto fumo senza arrosto per avere notorietàovvio
            ci
            arriverebbe anche un
            bambino.LOL
          • Anonimo scrive:
            Re: Google accusato di lucrare sul pedop
            "Zio Billo", come lo chiamate voi, se vuole se la compra Google...senza arrivare a stratagemmi del genere.Cmq perche' quando si parla di "Santo Google" tutti stan zitti o lo difendono?Non sto ne da una parte ne dall'altra, sia chiaro, ma l'importante e' che tolgano definitivamente l'"orrore" che c'e' nella rete!Roberta
          • Anonimo scrive:
            Re: Google accusato di lucrare sul pedop
            - Scritto da:
            "Zio Billo", come lo chiamate voi, se vuole se la
            compra Google...senza arrivare a stratagemmi del
            genere.Secondo me ci avrà provato e da Google gli hanno risposto picche anche davanti a svariate centinaia di milioni di dollari.Quelli di Google non sono scemi e sanno benissimo che possono guadagnare molto di più di quello che potrebbe offrirgli "Zio Billo". Basti pensare che solo al di fuori del motore di ricerca classico ci sta Google Maps, Google Mail, Google Video, Google Gruppi, quell'altro servizio per leggere i libri, eccetera.A meno che "Zio Billo" non cominci a vendere la Microsoft (che è palesemente in calo visto anche il flop bestiale della XBox360... altrimenti non si preoccuperebbe SOLTANTO OGGI di chi pirata Windows e Office dopo che l'ha lasciato fare a tutto il mondo per oltre un decennio), e non credo che voglia arrivare a farlo.
          • Cobra Reale scrive:
            Re: Google accusato di lucrare sul pedop
            Messaggio cancellato-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 maggio 2006 20.27-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Google accusato di lucrare sul pedop
            - Scritto da: Cobra Reale
            Lo dimostra il fatto che M$ si è messa a fare
            concorrenza a Google tramite MSN Search. [...]NON LO DIMOSTRA.Piantala di fare accuse gravi senza avere prove o finirai in tribunale a risponderne.punto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Google accusato di lucrare sul pedop
            Commette invece il reato di diffamazione (art. 595 c.p.) chi offende l'altrui reputazione in assenza della parsona offesa. In questo caso la pena è della reclusione fino ad un anno e della multa fino a 1032,91.
Chiudi i commenti