MSN Messenger ora è 7

Microsoft rinnova la sfida ai servizi di instant messaging dei rivali con il lancio del nuovo sparamessagggini e lancia la versione finale di MSN Spaces per la pubblicazione di blog. Ecco le novità
Microsoft rinnova la sfida ai servizi di instant messaging dei rivali con il lancio del nuovo sparamessagggini e lancia la versione finale di MSN Spaces per la pubblicazione di blog. Ecco le novità

Redmond (USA) – Dopo quattro mesi di beta testing Microsoft ha lanciato le versioni finali del proprio sparamessaggini MSN Messenger 7.0 , che include novità come le videochiamate a pieno schermo, il VoIP e gli SMS, e il neonato servizio di blogging MSN Spaces , che incrementa lo spazio a disposizione di ogni utente.

Le nuove funzionalità più in vista di MSN Messenger 7.0 sono quelle di comunicazione audio/video tra PC e PC: la videochiamata e le conversazioni audio. Il primo servizio si basa su di una tecnologia fornita da Logitech e, per la prima volta in un software consumer di Microsoft, può avvenire a pieno schermo. Per usufruire appieno di questa funzione è necessario disporre di una connessione a banda larga, come ADSL.

Le chiamate vocali sfruttano la nota tecnologia Voice over IP e possono essere effettuate solo fra utenti di MSN Messenger. Microsoft ha detto di essere al momento poco interessata alle chiamate verso telefoni fissi o cellulari: questo genere di servizio, a suo dire, viene utilizzato ancora molto poco dagli utenti consumer (a tal proposito, il colosso sostiene che solo il 10% degli utenti di Skype effettuerebbe chiamate a pagamento).

La nuova versione dello sparamessaggini di Microsoft include poi un servizio, questa volta a pagamento, che consente di inviare SMS verso i telefoni cellulari. Chi riceve il messaggio può rispondere all’utente di MSN Messenger inviando un testo che verrà visualizzato direttamente nella finestra di conversazione del clienti di IM. Questa funzione sarà disponibile nelle prossime settimane in vari mercati, tra cui l’Italia: il costo del servizio sarà di 3,99 euro per 25 SMS, 6,99 euro per 50 SMS e 19,99 euro per 150 SMS.

MSN Messenger 7.0 - Videochiamata Per quanto riguarda le novità più frivole e giocose, MSN Messenger 7.0 porta con sé le animoticon , immagini animate dotate di sonoro che vengono visualizzate nella finestra di conversazione, e il trillo , ovvero una sorta di “scossa” accompagnata da un suono data alla finestra dell’interlocutore per richiamarne l’attenzione. Non mancano poi nuove collezioni di icone, emoticon e sfondi con cui personalizzare l’aspetto del client: alcune di queste avranno come tema marche o prodotti e faranno parte integrante delle campagne promozionali che Microsoft veicola attraverso i suoi servizi consumer. Si avvarranno di tali programmi di advertising società come Adidas, Coca-Cola e Pepsi.

Microsoft ha integrato il nuovo client di IM con il proprio servizio di ricerca e di musica: gli utenti possono infatti compiere ricerche su MSN Search direttamente all’interno della finestra di conversazione e condividere i risultati con i propri amici, oppure possono scegliere che il titolo della canzone che stanno ascoltando attraverso Windows Media Player o iTunes appaia accanto al proprio nome, nella lista dei contatti, con un link al negozio on-line MSN Music.

MSN Messenger 7.0 consente di condividere foto e slideshow; aggiungere le foto degli amici al proprio album virtuale; personalizzare il proprio stato (ad esempio, “occupato”, “al telefono” o “invisibile”) prima della connessione al network; e visualizzare accanto al proprio soprannome una piccola frase di benvenuto.

Con il suo nuovo programma di messaggistica istantanea Microsoft afferma di aver migliorato anche la sicurezza – particolarmente importante dopo che le reti di IM sono divenute il nuovo bersaglio di worm e phishing – ed aver implementato un nuovo modello di comunicazione P2P capace di risolvere molti dei problemi generalmente legati all’attraversamento di firewall e proxy.

La versione in italiano di MSN Messenger 7.0 può essere scaricata da qui .

MSN Spaces, di cui si era già parlato in occasione della prima beta pubblica, rappresenta la sfida di Microsoft a servizi rivali come Blogger di Google. Anche in questo caso il gigante di Redmond ha posto particolare cura all’integrazione del suo nuovo servizio con gli altri prodotti chiave di MSN, tra cui Music, Messenger ed Hotmail: è ad esempio possibile notificare ai propri amici e familiari ogni modifica o aggiornamento al proprio blog oppure restringerne l’accesso a certi contatti di MSN Messenger.

La versione finale di MSN Spaces porta lo spazio a disposizione degli utenti da 10 a 30 MB e fornisce 50 nuovi sfondi con cui personalizzare il proprio spazio Web.

Microsoft afferma che in quattro mesi di beta testing MSN Spaces ha raccolto 4 milioni e mezzo di utenti, un traguardo che, a suo dire, lo rende “una delle comunità di blogging a più elevata crescita del pianeta”.

La versione italiana di MSN Spaces è raggiungibile qui .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 04 2005
Link copiato negli appunti