NASA: asteroide passerà vicino alla Terra

NASA: asteroide passerà vicino alla Terra

Il 4 marzo un asteroide sfiorerà la Terra: si tratta del 2001 CB21, un corpo celeste con un diametro di 1 chilometro che passerà vicino.
Il 4 marzo un asteroide sfiorerà la Terra: si tratta del 2001 CB21, un corpo celeste con un diametro di 1 chilometro che passerà vicino.

Domani 4 marzo 2022 un asteroide, il 2001 CB21, passerà vicino alla Terra: con vicino la NASA parla di entro 7,5 milioni di chilometri, quindi non c’è da preoccuparsi così tanto. Il corpo celeste avrà un diametro di 1 chilometro e passerà a 5 milioni di chilometri dalla Terra.

La NASA definisce questi avvenimenti come potenzialmente pericolosi, ma c’è poco da preoccuparsi visto che la distanza dalla nostra Terra è molto alta. Non ci sarà quindi alcuno schianto, ma si potrà vedere durante la notte il passaggio, esattamente alle 4.00 del mattino del 4 marzo.

Un asteroide passerà vicino alla Terra: la NASA lo definisce come potenzialmente pericoloso

La NASA classifica ogni corpo celeste più grande di 150 metri di diametro che passa entro 7,5 milioni di chilometri dalla Terra come potenzialmente pericoloso, solo perché un suo impatto sulla Terra porterebbe a catastrofi. Quello che però succederà sarà soltanto uno spettacolo da vedere in cielo (o in streaming).

Una cosa simile era già avvenuta il 18 gennaio sempre di quest’anno: l’asteroide 1994 PC1 era passato a 1,9 milioni di chilometri di distanza, decisamente più vicino rispetto a quello di domani. Per quanto riguarda le dimensioni, anche il 1994 PC1 aveva un diametro di 1 chilometro.

Sebbene 1 chilometro possa sembrare molto, andando su SpaceReference in realtà viene definito come uno Asteroide di Classe Apollo Piccolo: sul sito è disponibile anche un dettaglio dei vari passaggi, ed è interessante vedere come questo corpo celeste passerà più volte vicino alla Terra nel corso degli anni, con almeno un paio di altri passaggi “programmati” il 29 settembre 2026 e il 6 marzo 2043.

Il motivo dietro a questo è il fatto che il 2001 CB21 orbita sul Sole ogni 384 giorni, ma il passaggio più vicino alla Terra sarà il 6 marzo 2148, che si avvicinerà a 3 milioni e mezzo di chilometri. Insomma niente di pericoloso, ma vi ricordiamo che in casi speciali c’è chi sta lavorando ad una soluzione per contrastare un eventuale impatto.

I prodotti tech più venduti

Consulta tutte le ultime offerte di Punto Informatico.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: MirrorUK
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 3 mar 2022
Link copiato negli appunti