Nessuno tocchi Steve Jobs

Fa discutere la decisione di Apple di ritirare dai propri negozi tutti i libri pubblicati dalla Wiley. Per colpa di una biografia non autorizzata del CEO pubblicata dalla nota casa editrice


Roma – Vietato criticare Steve Jobs, CEO di Apple ed attuale figura di spicco del mondo dell’IT? Questa è l’impressione che hanno molti in queste ore, perché la Mela ha dato vita ad una singolarissima campagna che in tanti hanno accolto come un atto di censura e che ha gettato nuove ombre sulla considerazione che si nutre a Cupertino per la libertà di espressione.

I vertici del marketing di Apple hanno deciso di rimuovere dai propri negozi tutti i libri pubblicati dalla Wiley & Sons , casa editrice specializzata in guide e manuali per gli utenti Mac. Il casus belli è la pubblicazione di un libro sugli affari personali del CEO di Apple, scritto da Jeffrey Young e William Simon.

Il libro, Icon Steve Jobs: the greatest second act in the history of business , è una panoramica sulle ultime vicende che hanno visto brillare Jobs alla direzione del colosso informatico. Nonostante Young avesse già scritto una biografia di Jobs negli anni ottanta, alla Apple tuonano: si tratta di un’opera non autorizzata dal capo della Mela.

La ritorsione operata da Cupertino, dichiarano fonti ufficiali, è avvenuta per motivi di “insoddisfazione” riguardo a rivelazioni di “particolari privati sulla vita del CEO”. L’autore del libro proibito è rimasto sconcertato: la biografia è solamente la storia dell’ascesa del businessman, dice, accompagnata da aneddoti sulla vita familiare e da qualche critica.

L’editore Wiley & Sons non nasconde perplessità ma al tempo stesso si dice soddisfatto perché “le vendite tramite i negozi Apple rappresentano solo una minima parte dei nostri affari”. Non è d?altra parte la prima volta che Apple ricorre a questo genere di ritorsione, come accaduto con penne del calibro di David Pogue , editorialista del New York Times, nonchè Andy Ihnatko e Bob Levitus del noto The Mac Observer . Quel che è certo è che la scelta di Apple darà una visibilità amplissima al libro che altrimenti non avrebbe probabilmente conosciuto.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Basta conflitti tra linari e winari e...
    Non ne posso più! (anonimo) E' evidente che Microsoft ha approfittato negli anni per imporre il proprio monopolio , fino a che non è arrivato ai sistemi operativi Windows 2000 ed Xp pieni di servizi inutili ( specialmente Xp !) ed allora con gradualità si è sentito parlare sempre più spesso di Linux ed altri sistemi operativi !Il Mac Os è sempre stato un Sistema Operativo per una elite di appassionati della Apple , ma forse anche questo potrebbe cambiare nel tempo ! E comunque se Microsoft non è ancora in regola non cambierà certo la posizione dominante !
  • miomao scrive:
    Questa linea dura puzza di messinscena
    La Commissione è la prima a fare gli interessi di Microsoft introducendo la brevettabilità del software in Europa.http://tinyurl.com/dqek7Ma guarda caso... si scopre che parte delle informazioni che Microsoft dovrebbe rendere disponibili alla concorrenza sono protette da brevetto e quindi vanno remunerate.Finisce che la mega-multa diventa una mega-regalino che la Microsoft recupera ampiamente vendendo license.Combattiamo questo schifo! :-@
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa linea dura puzza di messinscena
      questo si chiama assistenzialismo, io faccio mangiare le aziendine da 2 soldi con il mediaplayer ed intanto mi prendo i brevetti.Bravi furbi
  • Anonimo scrive:
    lavoro in italia e europa, altro che ms
    Un cesso a pedali per fare funzionaresta scatola, nel 2005 non è certo un miracolodi tecnologia. Sappiamo farloanche noi, altro che buttare tangenti dimiliardi tutti gli anni in ciofeche !In europa esistono risorse, tecnologia eindustrie. Paesi in grado di produrre diecimilioni di auto l'anno tra cui mercedes, bmwe porsche: questa è una cosa difficile, questa è tecnologia, altro che le stronzate di b. gates !Basta con i monopoli, frutto di ignoranzae disinformazione. Vogliamo piu aziende informatiche, piu lavoro, piu sviluppo tecnologico. Basta con la mentalitàda colonia del terzo mondo.
  • Anonimo scrive:
    basta con le lobby: no banana union
    Tutta l'europa civile non ne può piu deimonopoli, delle lobby dei brevetti, dellealleanze pelose con superpotenze varie,etc. Che le istituzioni si adeguino: non èpossibile che si vada impunemente versouna unione delle banane. Due milioni di piccole e medie imprese europee del settore stanno lottando,tramite le loro rappresentaze, controla famigerata legge filo-monopolista sui brevetti software, che le farebbesparire dal mercato per difendere gliinteressi di poche corporation, tra cui,in prima fila, la microsoft.Non si fara mai troppo per promuoverelo sviluppo di un settore importante come quellodel software, per difendere il consistente numerodi piccole aziende europee contro pescecaniche non avrebbero scrupoli di nessun generenell'usare i mezzi piu sporchi e illegali pur difare piazza pulita e prendersi tutto, come stannofacendo in questo momento. Ne abbiamo abbastanza di tutta quella genteche per semplice ignoranza, o per cattiva fede,svenderebbe il futuro dell'informaticaeuropea per poter continuare a usare prodottiscadenti e costosi, il cui tipo è cosi diffuso nell'italietta, a differenza dei paesi civili.
  • Anonimo scrive:
    magari si muovessero con una nuova multa
    vorrei comprare un portatile da 2 anni, ma non riesco a trovarne uno che non mi costringa a sprecare soldi in inutili licenze
    • francescor82 scrive:
      Re: magari si muovessero con una nuova multa

      vorrei comprare un portatile da 2 anni, ma non
      riesco a trovarne uno che non mi costringa a
      sprecare soldi in inutili licenzehttp://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=4036Dell rimborsa (a meno che non abbia stretto altri accordi con MS nel frattempo). Certo che è veramente una porcheria che a rimborsare le licenze siano i produttori di computer e non MS stessa. :-(P.S.: Il giorno in cui comprai il mio portatile (Acer) controllai accuratamente se nella licenza si parlava di rimborso... niente da fare. Quindi si deve fare tripla attenzione ed essere anche fortunati.==================================Modificato dall'autore il 28/04/2005 17.24.01
  • Anonimo scrive:
    il mondo linux
    Tutti i programmatori quando iniziano a programmare sognano di diventare grandi, fare i soldi come Gates, Carmack e Steve Jobs. Quando si fallisce si diventa tutti open source. Linux è la comunità di coloro che da soli non riescono a combinare nulla di buono.Come nella vita, chi ha successo nel lavoro è di destra, chi non ci riesce diventa di sinistra. E' solo convenienza, il monopolio o altre stronzate filosofiche non sono altro che una giustificazione al proprio stato. Gates ha fatto i miliardi ed altri come lui. Perchè l'onnipotente Linus lavora come dipendente?
    • Anonimo scrive:
      Re: il mondo linux
      - Scritto da: Anonimo
      Tutti i programmatori quando iniziano a
      programmare sognano di diventare grandi, fare i
      soldi come Gates, Carmack e Steve Jobs. Quando si
      fallisce si diventa tutti open source. Linux è la
      comunità di coloro che da soli non riescono a
      combinare nulla di buono.
      Come nella vita, chi ha successo nel lavoro è di
      destra, chi non ci riesce diventa di sinistra.
      E' solo convenienza, il monopolio o altre
      stronzate filosofiche non sono altro che una
      giustificazione al proprio stato.
      Gates ha fatto i miliardi ed altri come lui.
      Perchè l'onnipotente Linus lavora come dipendente?(troll)(troll1)(troll2(troll3)(troll4)(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)(troll)(troll2)(troll3)(troll4)(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)(troll)(troll1)(troll3)(troll4)(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)(troll)(troll1)(troll2)(troll4)(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)(troll)(troll1)(troll2)(troll3)
      • Anonimo scrive:
        Re: il mondo linux

        (troll)(troll1)(troll2(troll3)(troll4)(troll)(trol
        (troll1)(troll2)(troll3)(troll4)(troll)(troll1)(tr
        (troll2)(troll3)(troll4)(troll)(troll1)(troll2)(tr
        (troll3)(troll4)(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(tr
        (troll4)(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)(trse dovevi dire solo questo potevi starti zitto
    • Anonimo scrive:
      Re: il mondo linux
      - Scritto da: Anonimo
      Tutti i programmatori quando iniziano a
      programmare sognano di diventare grandi, fare i
      soldi come Gates, Carmack e Steve Jobs. Quando si
      fallisce si diventa tutti open source.Sì sì certo, infatti IBM, JBoss, Apache, MySQL tutti falliti... Strano che dei prodotti per falliti vengano usati in tutto il mondo da migliaia di professionisti.
      Linux è la
      comunità di coloro che da soli non riescono a
      combinare nulla di buono.Sì peccato che la quasi totalità dei server giri su questo "nulla di buono". Quante stranezze al mondo...
      Come nella vita, chi ha successo nel lavoro è di
      destra, chi non ci riesce diventa di sinistra. Rotfl. Questa dove l'hai sentita? Il papà di una mia amica è di estrema sinistra ed è dirigente di una grossa azienda, guadagna circa 7000 euro netti al mese...
      E' solo convenienza, il monopolio o altre
      stronzate filosofiche non sono altro che una
      giustificazione al proprio stato.
      Gates ha fatto i miliardi ed altri come lui.
      Perchè l'onnipotente Linus lavora come dipendente?Ti consiglio un buon analista. Intanto, però, torna a giocare col Visual Basic, se no il capo si arrabbia.
      • Anonimo scrive:
        Re: il mondo linux

        Sì sì certo, infatti IBM, JBoss, Apache, MySQL
        tutti falliti... Strano che dei prodotti per
        falliti vengano usati in tutto il mondo da
        migliaia di professionisti.IBM non vendeva hardware? Comunque sono casi enormi, i piccoli progetti open source non guadagnano
        Sì peccato che la quasi totalità dei server giri
        su questo "nulla di buono". Quante stranezze al
        mondo...come sopra e poi è solo per risparmiare.
        Rotfl. Questa dove l'hai sentita? Il papà di una
        mia amica è di estrema sinistra ed è dirigente di
        una grossa azienda, guadagna circa 7000 euro
        netti al mese...ah ah ah. Se questo tizio è di sinistra divida le sue proprietà con quelli che ne guadagnano 1000. La sinistra vuole uguaglianza e questo tipo guadagna 7000. Vediamo cosa ne pensa della sinistra se lo mette a 1000 euro al mese come tutti.
        Ti consiglio un buon analista. Intanto, però,
        torna a giocare col Visual Basic, se no il capo
        si arrabbia.Spiacente, non programmo in vb e non ho capo, sono libero professionista e mi farebbe alquanto rodere se un giorno riuscissi a realizzare un prodotto di successo e mi beccassi una multa perchè la concorrenza non riesce a fare di meglio.
        • Anonimo scrive:
          Re: il mondo linux

          Spiacente, non programmo in vb e non ho capo,
          sono libero professionista e mi farebbe alquanto
          rodere se un giorno riuscissi a realizzare un
          prodotto di successo e mi beccassi una multa
          perchè la concorrenza non riesce a fare di
          meglio.la multa te la becchi se poni in atto delle tattiche illegali per impedire la diffusione della concorrenza, come ha fatto M$. Torna a roderti che tanto di SO migliori di win ne eristono... senza player integrato.
        • teddybear scrive:
          Re: il mondo linux
          - Scritto da: Anonimo
          IBM non vendeva hardware?... e software. Da ben prima di Microsoft. Anzi addirittura da prima di micro-soft (con il trattino)
          Comunque sono casi enormi, i
          piccoli progetti open source non
          guadagnanoMah! :)Vaglielo a dire a quelli di Red Hat :)
          come sopra e poi è solo per risparmiare. "Solo"? In azienda usiamo unix (una versione open source e free) sui server, ma non per risparmiare. Tanto per quanto riguarda le licenze Win, possiamo installare quello che vogliamo nella quantita' che vogliamo. Quindi non e' una scelta di risparmio. E' una scelta di performance e stabilita'.
          ah ah ah. Se questo tizio è di sinistra divida le
          sue proprietà con quelli che ne guadagnano 1000.
          La sinistra vuole uguaglianza e questo tipo
          guadagna 7000. Vediamo cosa ne pensa della
          sinistra se lo mette a 1000 euro al mese come
          tutti.Si vede che di politica (come di informatica) ne capisci poco.Dovresti informarti un po' di piu' prima di sentenziare.
          Spiacente, non programmo in vb e non ho capo,
          sono libero professionista e mi farebbe alquanto
          rodere se un giorno riuscissi a realizzare un
          prodotto di successo e mi beccassi una multa
          perchè la concorrenza non riesce a fare di
          meglio.Al solito non hai afferrato il senso del discorso. Ed il senso delle multe.Sai che sei anche un pochettino noioso? :)
    • Anonimo scrive:
      Re: il mondo linux
      - Scritto da: Anonimo
      Perchè l'onnipotente Linus lavora come dipendente?probabilmente torvalds è un mago del kernel, ma ad astuzia è zero tondo
      • Anonimo scrive:
        Re: il mondo linux
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Perchè l'onnipotente Linus lavora come
        dipendente?

        probabilmente torvalds è un mago del kernel, ma
        ad astuzia è zero tondoma scusate... voi che ne sapete del conto in banca di torvalds?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 maggio 2006 01.36-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: il mondo linux
      - Scritto da: Anonimo
      Tutti i programmatori quando iniziano a
      programmare sognano di diventare grandi, fare i
      soldi come Gates, Carmack e Steve Jobs. Quando si
      fallisce si diventa tutti open source. Linux è la
      comunità di coloro che da soli non riescono a
      combinare nulla di buono.
      Come nella vita, chi ha successo nel lavoro è di
      destra, chi non ci riesce diventa di sinistra. Fare il politico di professione è un lavoro. Mussolini e Hitler erano di destra, hanno avuto molto successo nella vita, vero?Ciao, trollone...
    • Anonimo scrive:
      Re: il mondo linux
      gia, il valore di un uomo si misura con i soldi che ha; quando sento questi ragionamenti capisco come il mondo possa esser finito nella tazza del cesso
      • Anonimo scrive:
        Re: il mondo linux
        secondo te quindi se tu sei bravo 1000 ed un collega 1 meritate successo economico uguale?Andiamo bene, viva il 6 politico
        • Anonimo scrive:
          Re: il mondo linux
          ...e di mr. Tanzi che mi dici?
        • Anonimo scrive:
          Re: il mondo linux
          - Scritto da: Anonimo
          secondo te quindi se tu sei bravo 1000 ed un
          collega 1 meritate successo economico uguale?
          Andiamo bene, viva il 6 politicoti e' mai passato per la mente che potrebbe esistere qualcuno cui non interessa il successo economico?
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            si, chi non vuole impegnarsi e puntare al massimo
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            al massimo di cosa? dipende dagli obietivi che ti poni, se io come obiettivo mi pongo l'avere una bella famiglia, fare un lavoro che mi soddisfa e dargli il gassone a valle, monza e il mugello sai che me ne frega di guadagnare centinaia di migliaia di euri? Ma perche' la gente pensa che siano tutti allineati a quanto prescrive la televisione? c'e' anche gente che pensa con la sua testa sai?
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo
            al massimo di cosa? dipende dagli obietivi che ti
            poni, se io come obiettivo mi pongo l'avere una
            bella famiglia, fare un lavoro che mi soddisfa e
            dargli il gassone a valle, monza e il mugello sai
            che me ne frega di guadagnare centinaia di
            migliaia di euri? Ma perche' la gente pensa che
            siano tutti allineati a quanto prescrive la
            televisione? c'e' anche gente che pensa con la
            sua testa sai?beh, diciamo che tu sei un tipo che ti accontenti e che vorresti che tutti si accontentassero come teps. non sono quello di prima
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            al massimo di cosa? dipende dagli obietivi che
            ti

            poni, se io come obiettivo mi pongo l'avere una

            bella famiglia, fare un lavoro che mi soddisfa e

            dargli il gassone a valle, monza e il mugello
            sai

            che me ne frega di guadagnare centinaia di

            migliaia di euri? Ma perche' la gente pensa che

            siano tutti allineati a quanto prescrive la

            televisione? c'e' anche gente che pensa con la

            sua testa sai?

            beh, diciamo che tu sei un tipo che ti accontenti
            e che vorresti che tutti si accontentassero come
            teinvece no, non hai assolutamente capito, io non mi accontento affatto, solo che le mie aspirazioni non sono fare soldi a palate
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo
            si, chi non vuole impegnarsi e puntare al massimomah per me puntare al massimo vuol dire essere apprezzato per il mio lavoro e diventare una fonte nello studio di una determinata materia...magari si fanno più soldi a brevettare tutto, ma è puntare al massimo?personalmente oltre una certa cifra (magari anche alta) non so che senso abbia accumular denaro privandosi del resto
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            per realizzare propri progetti sempre più grandi. Se tutti la pensassero come te oggi non avresti nulla perchè nessuno avrebbe aperto aziende per fare il pc con cui scrivi ste castronerie
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo
            per realizzare propri progetti sempre più grandi.
            Se tutti la pensassero come te oggi non avresti
            nulla perchè nessuno avrebbe aperto aziende per
            fare il pc con cui scrivi ste castroneriese tutti la pensasserò come te invece saremmo ancora alla preistoria...sai brevettando la scrittura...mah smettila dai
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            che centrano i brevetti. Qui si parla che linus invece di investire sulla sua idea ha regalato il suo lavoro ad altri che invece ci guadagnano sopra al posto suo e che sta sotto padrone e se ha una idea, lui il numero 1 del mondo, deve chiedere il permesso ad un padrone che magari è un pirla e non l'approva nemmeno
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimoguarda io lavoro con xml e dtd varie se io avessi una dtd con il mio nome ne sarei molto contento e se questa dtd (ipotetica) avesse rivoluzionato il mondo di xml...
            deve
            chiedere il permesso ad un padrone che magari è
            un pirla e non l'approva nemmenosi infatti sicuro, torvald chiede il permesso per alzarsi dal bancone di lavoro per andare a pisciare, perchè a un terrore di essere licenziato e di trovarsi in cassa integrazione...mah
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            sempre peggio di Gates sta. E lui è di sicuro più in gamba
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo
            sempre peggio di Gates sta.
            E lui è di sicuro più in gamba se misuri tutto in soldi si sta "peggio di gates"se esci fuori dall'ottica denarocentricas sta meglio, molto meglio
    • Anonimo scrive:
      Re: il mondo linux
      - Scritto da: Anonimo
      Perchè l'onnipotente Linus lavora come dipendente?Perché, a parte il fatto che lui come dipendente guadagna sicuramente bene. Lui è interessato al lato tecnico ed è felice così. Se dovesse creare un'azienda sua dovrebbe stare lì a preoccuparsi di un sacco di aspetti che non lo interessano.Tu preferisci uno che ha 2000 miliardi in banca? Lo scopo della vita per te è avere miliardi su miliardi? Avere 200 ville in cui non stai mai? Per te una persona ha successo in base ai soldi che guadagna?Mi spiace per te se è così...
      • Anonimo scrive:
        Re: il mondo linux
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        Perchè l'onnipotente Linus lavora come
        dipendente?

        Perché, a parte il fatto che lui come dipendente
        guadagna sicuramente bene. Lui è interessato al
        lato tecnico ed è felice così. Se dovesse creare
        un'azienda sua dovrebbe stare lì a preoccuparsi
        di un sacco di aspetti che non lo interessano.non è una questione di soldi... ma perdonami, se io avessi creato un software come linux, non me la sentirei proprio di sentirmi rimproverare da un colletto bianco solo per aver timbrato il "cartolino" di presenza 10 minuti in ritardo...sarà... ma per me il torvald è gran bel pir.... pirata ;-)
        • pane@rita scrive:
          Re: il mondo linux

          non è una questione di soldi... ma perdonami, se
          io avessi creato un software come linux, non me
          la sentirei proprio di sentirmi rimproverare da
          un colletto bianco solo per aver timbrato il
          "cartolino" di presenza 10 minuti in ritardo...
          sicuro succede proprio così torvald viene rimproverato per ogni secondo di ritardo, ha lo straordinario obbligatorio (non retribuito) e all'occasione lava le scale...proprio così....mah (rotfl)non commento poi sull'assunto più soldi più successo, di una bassità morale ineccepibile...a quando "il fine giustifica i mezzi"? (che ricordiamo NON è di Machiavelli)
        • Anonimo scrive:
          Re: il mondo linux
          - Scritto da: Anonimo
          non è una questione di soldi... ma perdonami, se
          io avessi creato un software come linux, non me
          la sentirei proprio di sentirmi rimproverare da
          un colletto bianco solo per aver timbrato il
          "cartolino" di presenza 10 minuti in ritardo...

          sarà... ma per me il torvald è gran bel pir....
          pirata ;-)Ah perché secondo te fa orari dalle 9.00-17.00 e se arriva in ritardo lo rimproverano?mah
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            ma cazzo, ci mancherebbecomunque lui è il numero 1 e comunque se sbaglia e fa perdere soldi all'azienda possono licenziarlo. Sta sempre sotto il giudizio di un superiore, lui che potrebbe evitarlo
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo
            ma cazzo, ci mancherebbe
            comunque lui è il numero 1 e comunque se sbaglia
            e fa perdere soldi all'azienda possono
            licenziarlo. Sta sempre sotto il giudizio di un
            superiore, lui che potrebbe evitarloSe crei un'azienda sei sotto il giudizio dei clienti.Se hai problemi finanziari sei sotto il giudizio delle banche.Se poi sei agli inizi ti devi rivolgere a dei finanziatori, quindi devi tenerti buoni anche loro.Se poi decidi di entrare in borsa sei sotto il giudizio degli azionisti.Non è che mettendoti in proprio puoi fare il cavolo che ti pare.
      • Anonimo scrive:
        Re: il mondo linux

        Perché, a parte il fatto che lui come dipendente
        guadagna sicuramente bene. Lui è interessato al
        lato tecnico ed è felice così. Se dovesse creare
        un'azienda sua dovrebbe stare lì a preoccuparsi
        di un sacco di aspetti che non lo interessano.perchè è il numero uno dei dipendenti. Normalmente se tu sei in gamba devi sperare che il tuo capo lo capisca altrimenti ti farà fare a modo suo che magari è sbagliato.
        Tu preferisci uno che ha 2000 miliardi in banca?
        Lo scopo della vita per te è avere miliardi su
        miliardi?
        Avere 200 ville in cui non stai mai?
        Per te una persona ha successo in base ai soldi
        che guadagna?
        Mi spiace per te se è così...con quei soldi linux avrebbe potuto creare una azienda che producesse e pubblicizzasse linux. Ora avresti linux 100 volte migliore di windows, compatibile con tutte le periferiche e con l'interfaccia più bella e semplici.Io adoro puntare al massimo, non sono un vigliacco, non evito la competizione. ma per fare cose in grande servono soldi. I soldi non servono per me ma per i miei progetti futuri
        • Anonimo scrive:
          Re: il mondo linux
          secondo me dovresti guardare meno televisione e cominciare a pensare con la tua testa
        • Anonimo scrive:
          Re: il mondo linux
          - Scritto da: Anonimo
          perchè è il numero uno dei dipendenti.
          Normalmente se tu sei in gamba devi sperare che
          il tuo capo lo capisca altrimenti ti farà fare a
          modo suo che magari è sbagliato. Ok, ma lui lo è quindi questro problema non ce l'ha. E lo è diventato grazie all'idea di fare il programmatore opensource
          con quei soldi linux avrebbe potuto creare una
          azienda che producesse Un'azienda che producesse linux? Ma di che stai parlando?Linux lo produci scrivendo codice non mettendo volantini nei palazzi. Facendo come dici tu nessuno avrebbe collaborato al kernel, nessuno userebbe linux, nessuno conoscerebbe Linus Torvalds.
          Io adoro puntare al massimo, non sono un
          vigliacco, non evito la competizione. ma per fare
          cose in grande servono soldi. I soldi non servono
          per me ma per i miei progetti futuriAh sì? Dimmi allora con il tuo spirito di competizione che programmi hai realizzato? Immagino siano noti in tutto il mondo e che ci hai fatto anche un po' di soldi.
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            noti magari no, ma i soldi li sto facendo. Il mio sogno è di realizzare un videogioco in gradi di competere sul mercato. Ma servono soldi. Andando a lavorare altrove invece non realizzerò mai nulla e quel poco che realizzerò avrà nome e conto in banca di qualcun'altro
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo
            noti magari no, ma i soldi li sto facendo. Il mio
            sogno è di realizzare un videogioco in gradi di
            competere sul mercato. Ma servono soldi. Andando
            a lavorare altrove invece non realizzerò mai
            nulla e quel poco che realizzerò avrà nome e
            conto in banca di qualcun'altroPrima fallo poi vieni qui a dare del pir.. a gante come Linus Torvalds.
            a lavorare altrove invece non realizzerò mai
            nulla e quel poco che realizzerò avrà nome e
            conto in banca di qualcun'altroIl nome Linux non mi pare sia stato esurpato da qualche azienda, non è che perdi i crediti a scrivere un programma opensource.....oltretutto la parola Linux deriva dal nome stesso del programmatore.Per il conto in banca, non c'è una persona sola che fa i soldi con Linux e che impedisce ad altri di farne, perché Linux lo possono usare, modificare e commercializzare tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux

            Prima fallo poi vieni qui a dare del pir.. a
            gante come Linus Torvalds.tu a tuo figlio se potesse prendere un voto più alto a scuola e non lo fa gli dici bravo? Non credere, ci pensa anche lui
            Il nome Linux non mi pare sia stato esurpato da
            qualche azienda, non è che perdi i crediti a
            scrivere un programma opensource.....oltretutto
            la parola Linux deriva dal nome stesso del
            programmatore.
            Per il conto in banca, non c'è una persona sola
            che fa i soldi con Linux e che impedisce ad altri
            di farne, perché Linux lo possono usare,
            modificare e commercializzare tutti.e lui magari vede aziende che come suse fanno più soldi di lui.
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo
            tu a tuo figlio se potesse prendere un voto più
            alto a scuola e non lo fa gli dici bravo? Non
            credere, ci pensa anche luiPer te il voto alto è prendere più soldi, non si giudica la gente in base al conto in banca.
            e lui magari vede aziende che come suse fanno più
            soldi di lui.Parli solo di soldi, a lui non frega di fare più soldi. Ha pure rifiutato un posto alla Apple dove lo avrebbero coperto d'oro e di stock options.Lui non ha mai sognato di fare l'imprenditore, ma di fare il programmatore e nonostante questo lo pagano benissimo.La vita non è una gara a chi ce l'ha più lungo.
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux

            tu a tuo figlio se potesse prendere un voto più
            alto a scuola e non lo fa gli dici bravo? Non
            credere, ci pensa anche lui
            aldilà del fatto che se mi figlio studiasse solo per i voti si meriterebbe qualche scappellotto...aldilà di questo il voto alla tua vita lo dai con il tuo conto in banca?uh la la, che ricchezza di (s)pirito abbiamo qui :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            i soldi non fanno la felicità ma aiutano. Io il mio valore lo misuro in successo. Un passo del successo è smettere di essere dipendente e poter realizzare i propri progetti perchè si ritengono validi. In italia non abbiamo aziende valide perchè la maggior parte si accontenta e non ha interesse a proseguire. In altri paesi invece la gente cerca di essere grande ed il paese migliora. Della tua vita cosa ne vuoi fare? Un uomo sul divano o un uomo che si lascerà alle spalle qualcosa e poter morire pensando che la propria vita ha fatto la differenza
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo
            i soldi non fanno la felicità ma aiutano. Ok e quindi? Linus non è certo uno con problemi economici.
            Un
            uomo sul divano o un uomo che si lascerà alle
            spalle qualcosa e poter morire pensando che la
            propria vita ha fatto la differenzaOk e quindi? Linus sarà ricordato nei libri di storia e sulle enciclopedie. Più di così.
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux

            Ok e quindi? Linus sarà ricordato nei libri di
            storia e sulle enciclopedie. Più di così.Mai quanto Bill Gates e microsoftFra 100 anni se microsoft ci sarà ancora si ricorderanno di Gates, il fondatore. Se dici Linus Torwards la gente neanche sa chi è, conoscono di più Steve Jobs
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo

            Ok e quindi? Linus sarà ricordato nei libri di

            storia e sulle enciclopedie. Più di così.
            Mai quanto Bill Gates e microsoft
            Fra 100 anni se microsoft ci sarà ancora si
            ricorderanno di Gates, il fondatore.
            Se dici Linus Torwards la gente neanche sa chi è,
            conoscono di più Steve Jobs
            dipende cosa intendi per conosciuto...anche berluskaiser è molto conosciuto.... (rotfl)per ritornare al vecchio discorso, anche tanzi è molto conosciuto...
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo
            Mai quanto Bill Gates e microsoft
            Fra 100 anni se microsoft ci sarà ancora si
            ricorderanno di Gates, il fondatore.
            Se dici Linus Torwards la gente neanche sa chi è,
            conoscono di più Steve Jobs
            Vedo che oltre il denaro giudichi una persona anche dal numero di persone da cui è riconosciuta. In questo caso anche uno che fa il grande fratello è più importante di Linus Torvalds.Rubbia molti non sanno chi sia eppure ha vinto il premio Nobel.E comunque tra 100 anni non è detto per niente che tutti si ricorderanno di Bill Gates, specie se la microsoft non ci sarà più. Io ad esempio non so 100 anni fa chi era l'uomo più ricco del mondo.
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux

            Vedo che oltre il denaro giudichi una persona
            anche dal numero di persone da cui è
            riconosciuta. In questo caso anche uno che fa il
            grande fratello è più importante di Linus
            Torvalds.
            Rubbia molti non sanno chi sia eppure ha vinto il
            premio Nobel.

            E comunque tra 100 anni non è detto per niente
            che tutti si ricorderanno di Bill Gates, specie
            se la microsoft non ci sarà più. Io ad esempio
            non so 100 anni fa chi era l'uomo più ricco del
            mondo.
            Si chiama pigrizia mentale, un utonto in storia insomma.
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo
            Si chiama pigrizia mentale, un utonto in storia
            insomma.ciao ciao trollinoDiccelo tu chi era il più ricco del mondo nel 1905
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            Si chiama pigrizia mentale, un utonto in storia

            insomma.

            ciao ciao trollino

            Diccelo tu chi era il più ricco del mondo nel 1905(rotfl) sono curioso della risposta peccato temo non ci sarà
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            il successo di torvald è avere un software e un'idea che porta il suo nome ed essere conosciuto e apprezzato nell ITil successo dipende dai soldi? cioè zio tanzi era un uomo di successo finchè non lo hanno beccato?mah...
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            linus non è padrone di ciò che ha creato. Quando linux sarà maturo abbastanza le aziende come IBM daranno le ultime sistemate al codice e chiuderanno i fondi per gli altri progetti open source. La creatura di linus se la godrà un altro.
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            il sorgente rimane fino all'ultima chiusura, non è che sparisce...dunque arrivato al livello b viene chiuso il livello b1 (sempre che la licenza lo permetta senza rilasciare il sorgente)? beh b è cmq liberooltre questo, a torvald cosa cambia? economicamente sta bene, molto bene, e la proprietà intellettuale rimarrà sua, come la paternità di un modo diverso di pensare l'it
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo
            linus non è padrone di ciò che ha creato. Ma che stai dicendo??? Lui con ciò che ha creato può farci quello che vuole, la differenza sta è che non può escludere anche altre persona dal farci ciò che vuole.
            Quando
            linux sarà maturo abbastanza le aziende come IBM
            daranno le ultime sistemate al codice e
            chiuderanno i fondi per gli altri progetti open
            source. La creatura di linus se la godrà un
            altro.Si buonanotte, "le ultime sistemate al codice"... "la creatura di linus se la godrà un altro"...vabbe' non vale la pena neanche di discutere con uno che non sa di cosa sta parlando.
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            non vale la pena parlare con gente utopistica e piena di ideali sfruttati dalle multinazionali. Con l'open source IBM farà un sacco di soldi e voi contenti di contribuire gratis.
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo
            non vale la pena parlare con gente utopistica e
            piena di ideali sfruttati dalle multinazionali.
            Con l'open source IBM farà un sacco di soldi e
            voi contenti di contribuire gratis.haha che bello vedere uno che si rifugia nel trollaggio più becero quando non ha più argomenti da fornire.
          • Anonimo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo

            non vale la pena parlare con gente utopistica e

            piena di ideali sfruttati dalle multinazionali.

            Con l'open source IBM farà un sacco di soldi e

            voi contenti di contribuire gratis.

            haha che bello vedere uno che si rifugia nel
            trollaggio più becero quando non ha più argomenti
            da fornire.non infierire dai, a fine giornata è un po' fiacco...anche a quella sul 1905 non risponde più
          • Giambo scrive:
            Re: il mondo linux
            - Scritto da: Anonimo
            non vale la pena parlare con gente utopistica e
            piena di ideali sfruttati dalle multinazionali.
            Con l'open source IBM farà un sacco di soldi e
            voi contenti di contribuire gratis.Mi permetti una domanda ? E a te che cazzo te ne frega ?Cioe', ti da' fastidio tuto cio' ? Non sopporti l'idea che gente abbia degli ideali ? Quando vedevi Madre Teresa di Calcutta in televisione ti venivano i conati di vomito ? Quando pensi a gente che dedica il suo tempo a fare del volontariato cominci a tremare e a sbavare ? Quando pensi a chi produce codice Open Source ti metti a digrignare i denti e a ululare ? Hai qualche allergia strana ?Rispondimi, ti prego, mi interessa veramente sapere che cosa passa per la tua testa !
  • Anonimo scrive:
    vogliamo una ue liberale antimonopolista
    Io non so come andra a finire questa vicendache fa il paio con quella dei brevetti. Certo chems ha dimostrato dappertutto di saperci fareparecchio quanto a dumping, sottobanco epratiche "da libero mercato" del genere. Ma, seppure con sempre piu scetticismo, penso all'europa come a un'istituzione liberaledove gli interessi di due-tre grandi aziende nondevono portare alla scomparsa di interi compartiindustriali o a un loro mancato sviluppo. Alla ms, e ad altre aziende del genere, nondeve essere permesso di fare il bello e il cattivo tempo in europa. Il primo obiettivo dell'europadeve essere secondo me non permettere l'eserciziodi abusi monopolistici, specie in settori in cui occorrepromuovere lo sviluppo di un'industria europea,di carattere strategico, come nel campo del sw. Poiché esistono le risorse, in questo e in altri settori, per non essere piu solo dei semplici compratori, ma per produrre, creare aziende e posti di lavoro, occorre promuovere un corretto gioco competitivo, e non favorire gli interessi di qualche multinazionale.Per ragioni storiche l'industria europea del settorenon ha avuto uno sviluppo degno di nota fino aqualche anno fa. Negli ultimi anni, con l'espansionedel software aperto, in larga parte prodotto nel nordeuropa, si ha la possibilità di competere ad armi parisu tutti i fronti della produzione di software. E'naturale che questo possa avvenire solo medianteun cambiamento delle regole: stop alle posizioni dimonopolio, no al brevetti sul software (ovvero sulleidee e sui numeri), no all'insegnamento dei sw di unsolo produttore nella scuola dell'obbligo, si a unpiù approfondito insegnamento dell'informatica tramite strumenti aperti, si ai formati e agli std aperti, si alla competizione paritaria tra sw closed e sw aperto.SI A UNA UE ANTIMONOPOLISTA E LIBERALE, che non faccia l'interesse di qualche grande corporationa scapito di milioni di aziende europee.
    • Anonimo scrive:
      Re: vogliamo una ue liberale antimonopolista
      - Scritto da: Anonimo
      Io non so come andra a finire questa vicenda
      che fa il paio con quella dei brevetti. Certo che
      ms ha dimostrato dappertutto di saperci fare
      parecchio quanto a dumping, sottobanco e
      pratiche "da libero mercato" del genere. Il dumping è questo:Operazione commerciale con cui un'impresa vende all'estero i propri prodotti ad un prezzo inferiore a quello praticato sul mercato nazionale.
      • Anonimo scrive:
        Re: vogliamo una ue liberale antimonopolista
        - Scritto da: Anonimo
        Il dumping è questo:
        Operazione commerciale con cui un'impresa vende
        all'estero i propri prodotti ad un prezzo
        inferiore a quello praticato sul mercato
        nazionale.

        Però in effetti ora che ci penso ha fatto anche questo
  • Anonimo scrive:
    se non fosse esistita microsoft
    linux non sarebbe nato. Come elemento open source ha bisogno di internet per crescere e quindi non sarebbe mai stato il primo ad apparire.Mac sarebbe stata l'alternativa, ma avrebbe creato un monopolio ancora maggiore. Per usare osx ti serve per forza un mac, i pc di oggi invece sono IBM compatibili, il che significa che chiunque può realizzare periferiche a partire dal processore. Mac avrebbe monopolizzato non solo il software ma anche l'hardware con il risultato che avrebbe fatto il bello e cattivo tempo. Il monopolio di microsoft è dovuto alla scarsità di concorrenza che c'è in giro.Open office, linux sono prodotti recenti. Cosa c'era prima? Un monopolio non nasce perchè una azienda è più stronza delle altre, ma perchè non c'è concorrenza.Prendete le consoleNintendo e Sega nel primo periodo non hanno evitato la nascita di nuove console da parte di Sony e Microsoft che hanno battuto quello che era un monopolio. Se Sony e Microsoft non fossero entrate in campo nintendo oggi avrebbe il monopolio delle console.Il monopolio microsoft nasce dalla carenza di concorrenza ed è ovvio che cerca di sfruttare la sua posizione di vantaggio. Chi non lo farebbe. In altri settori il monopolio non è nato perchè c'erano alternative. Per questo non trovo giusto queste sentenze. Finchè le alternative non c'erano tutti a dire grazie a Gates, gli avete fatto fare il bello ed il brutto tempo. Perchè solo oggi questi problemi? Mediaplayer sta alla versione 10, le altre 9 non erano contro il monopolio?A questo punto allora mi unisco a voi. Faccio un programmino tipo paint e poi denuncio all'unione europea che non riesco a vendere perchè col paint microsoft mi fa concorrenza sleale. Contenti?
    • Mechano scrive:
      Re: se non fosse esistita microsoft
      - Scritto da: Anonimo
      linux non sarebbe nato. Come elemento open source
      ha bisogno di internet per crescere e quindi non
      sarebbe mai stato il primo ad apparire.Ragazzo Linux e' stato scritto per permettere ad uno studente (Linus Torvalds) di accedere alle macchine Unix commerciali e costose dell'universita' da casa propria.E' iniziato come un emulazione di terminale con attorno un substrato di utility Posix prese dal progetto GNU di Stallman che aveva iniziato nell'82.Windows non centra nulla, non ha apportato alcun contributo.Che poi si sia diffuso via Internet (che esiste grazie a Unix) e che ci si siano aggiunte interfacce grafiche facili e' stata una naturale evoluzione.Internet non solo e' nato prima che esistesse Micro$oft ma si e' sviluppato ed evoluto senza Micro$oft.Non e' un caso che Bill Gate$ defini' Internet una moda passeggera e che volesse farsi la sua internet personale chiamata MSN con protocolli proprietari e sistemi chiusi e fortemente M$-centrici.Io direi che al contrario della cazzata che hai scritto, sia le ultime versioni di Windows che Internet non esisterebbero se non ci fosse stato Unix. E tutti i nuovi portali, homepage personali, blog, motori di ricerca come Google, non esisterebbero se non ci fosse stato Linux e i suoi software piu' famosi (Apache, MySQL, PHP, ecc.) che su Linux sono liberi e gratuiti e quindi utilizzabili da una enorme massa di utenti che vogliono andare oltre l'uso di un'interfaccia caramellosa che ti lascia ignorante, come quella di Winzozz.E grazie a Linux queste persone possono farsi le proprie pagine personali, i forum sul modellismo e la cucina regionale e perfino piccoli siti di e-commerce per il negozio di marmitte di papa'.Non so se hai fatto caso che la maggior parte degli utenti Winzozz che vogliono andare oltre l'uso di pacchetti preconfezionati sono "costretti" ad installare i porting per Winzozz di strumenti opensource come EasyPHP che si porta dietro Apache e MySQL.__Mr. Mechano==================================Modificato dall'autore il 28/04/2005 14.06.17
      • Anonimo scrive:
        Re: se non fosse esistita microsoft

        Ragazzo Linux e' stato scritto per permettere ad
        uno studente (Linus Torvalds) di accedere alle
        macchine Unix commerciali e costose
        dell'universita' da casa propria.ma non sarebbe arrivato dove è ora. Linus non aveva e non ha i soldi per pagare la gente per fare linux e quindi ha bisogno di diffondere la base che ha creato lui affinchè altri lo migliorino.
        Internet non solo e' nato prima che esistesse
        Micro$oft ma si e' sviluppato ed evoluto senza
        Micro$oft.si ma prima chi lo usava? Va ancora a microsoft la diffusione del web.
        Non e' un caso che Bill Gate$ defini' Internet
        una moda passeggera e che volesse farsi la sua
        internet personale chiamata MSN con protocolli
        proprietari e sistemi chiusi e fortemente
        M$-centrici.come vedi microsoft non domina chi è più forte.
        Io direi che al contrario della cazzata che hai
        scritto, sia le ultime versioni di Windows che
        Internet non esisterebbero se non ci fosse stato
        Unix. se la gente non può permettersi Unix ci sono meno persone che accedono a internet e quindi meno pagine web, meno diffusione, meno sviluppo. Sarebbe rimasta quello per cui è nato: scambio di materiale scientifico
        E tutti i nuovi portali, homepage personali,
        blog, motori di ricerca come Google, non
        esisterebbero se non ci fosse stato Linux e i
        suoi software piu' famosi (Apache, MySQL, PHP,
        ecc.) che su Linux sono liberi e gratuiti e
        quindi utilizzabili da una enorme massa di utenti
        che vogliono andare oltre l'uso di un'interfaccia
        caramellosa che ti lascia ignorante, come quella
        di Winzozz.come vedi microsoft non è un monopolista, se qualcuno è migliore. Comunque l'ultima te la potevi risparmiare.
        E grazie a Linux queste persone possono farsi le
        proprie pagine personali, i forum sul modellismo
        e la cucina regionale e perfino piccoli siti di
        e-commerce per il negozio di marmitte di papa'.si ma chi ci va sopra senza un sistema semplice come windows?
        Non so se hai fatto caso che la maggior parte
        degli utenti Winzozz che vogliono andare oltre
        l'uso di pacchetti preconfezionati sono
        "costretti" ad installare i porting per Winzozz
        di strumenti opensource come EasyPHP che si porta
        dietro Apache e MySQL.sono la minoranza delle persone. Senza microsoft non ci sarebbe stato la quantità di publico e di denaro necessario per innescare questi meccanismi. PHP è nato per offrire pagine dinamiche, ma se su internet non ci andava nessuno a che scopo? L'avatar che ti sei scelto non c'entra nulla con quello che ti esprimi. Bender è egoista, attaccato ai soldi e capitalista. Quindi viva la coerenza. Comunque vista la tua descrizione personale non sei la persona più adatta per commentare, mi sembri una persona molto pigra e che vive alla giornata, praticando l'informatica più per hobby che per lavoro che con qualche amicizia ti permette di racimulare qualche soldo con cui andare a bere la sera con la moto fica. Ne ho conosciuti di open sourciari, la maggior parte non vogliono responsabilità, come linux del resto
        • Mechano scrive:
          Re: se non fosse esistita microsoft
          - Scritto da: Anonimo
          ma non sarebbe arrivato dove è ora. Linus non
          aveva e non ha i soldi per pagare la gente per
          fare linux e quindi ha bisogno di diffondere la
          base che ha creato lui affinchè altri lo
          migliorino.Embe' e' proprio questa la forza dell'opensource, avere idee e vederle realizzate grazie all'aiuto di chi ha piu' esperienza e piu' risorse di noi.L'idea comunque e' la base dell'atto creativo e la condivisione aiuta per svilupparla.Nel mondo closed tantissime idee geniali resterebbero semplicemente delle idee perche' chi e ha avute o non aveva le risorse per realizzarla, o nessuno ci ha visto un guadagno nell'immediato e quindi l'ha finanziata, e l'autore non ha avuto neppure il coraggio o la voglia di condividerla per semplice egoismo e paura che qualcuno gliela rubasse.Con lo sviluppo condiviso tante idee invece possono venire realizzate, l'autore ne guadagna l'immortalita' perche' il suo nome resta legato all'idea e la soddisfazione di vedere una propria creatura prendere forma.
          si ma prima chi lo usava? Va ancora a microsoft
          la diffusione del web. Lo usavo io con l'Amiga, un mio amico con l'Atari ST e una miriade di Mac in giro per il mondo.Internet nasce dalla necessita' dell'uomo di poter comunicare, e' un desiderio irrefrenabile che anche se non fosse esistito Winzozz, l'uomo avrebbe fatto espletare pure al tostapane ed alla lavatrice.La connessione di qualsiasi computer e macchina digitale sarebbe stato il passo piu' importante degli anni '90 e successivi a prescindere dal sistema operativo Micro$oft o non Micro$oft.
          come vedi microsoft non domina chi è più forte.E meno male...Non domina nelle banche sui mainframe ma di certo domina sui client.Ci ha provato pero' a dominare internet e noi ancora ne piangiamo le conseguenze, non e' un caso che oggi abbiamo milioni di pagine non navigabili con browser diversi da Internet Exploder della Micro$oft a causa delle sue inutili estensioni e del suo dialetto JScript.
          se la gente non può permettersi Unix ci sono meno
          persone che accedono a internet e quindi meno
          pagine web, meno diffusione, meno sviluppo.
          Sarebbe rimasta quello per cui è nato: scambio di
          materiale scientificoAssolutamente, Amiga, BeOS, OS/2, MacOS erano tutte valide alternative e molto potenti, la gente avrebbe comunque avuto macchine e sistemi diversi.Il bello di Internet sono stati i suoi protocolli aperti e documentati.
          come vedi microsoft non è un monopolista, se
          qualcuno è migliore. Comunque l'ultima te laChe Micro$oft sia un monopolista lo hanno decretato i tribunali che l'hanno condannata e i governi che l'hanno multata non una semplice considerazione su cosa e' piu' diffuso su Internet.
          si ma chi ci va sopra senza un sistema semplice
          come windows?Ma un sistema semplice quanto?Se all'inizio hai bisogno di un approccio semplice come quello dell'interfaccia demente e dei wizard di Windows, posso darti ragione, ma quest'utente riuscira' mai ad evolvere o deve restare sempre fermo a click avanti-avanti-fine?Linux ti da entrambe, interfacce grafiche semplici e configurabili, e una shell potente. Lo stesso lo faceva anche Amiga e il suo linguaggio di automazione ARexx, e OS/2 col suo Rexx e cosi' via.Winzozz non solo e' un sistema ti tratta da stupido ma che non ti da neppure la possibilita' di evolvere.
          sono la minoranza delle persone. Senza microsoft
          non ci sarebbe stato la quantità di publico e di
          denaro necessario per innescare questi
          meccanismi. PHP è nato per offrire pagine
          dinamiche, ma se su internet non ci andava
          nessuno a che scopo? Di denaro?Quale denaro se ogni 2-3 anni Micro$oft desidera che io spenda un milioncino tondo per ogni nuova e portentosa versione di Office?La quantita' di pubblico non dipende solo dalle tecnologie disponibili, ma dal suo desiderio di comunicare ed evolvere economicamente e culturalmente. Senza Micro$oft ci sarebbe stata un'altra azienda.Oggi e domani senza Micr$oft ci sarebbero varie distribuzioni diversificate e piu' o meno semplici di Linux o altro sistema opensource.
          L'avatar che ti sei scelto non c'entra nulla con
          quello che ti esprimi. Bender è egoista,
          attaccato ai soldi e capitalista.Si ma nonostante cio' ha degli amici che gli vogliono bene e alla fine anche lui fa sempre la cosa giusta. In fondo e' solo un robot... :-)
          Comunque vista la tua
          descrizione personale non sei la persona più
          adatta per commentare, mi sembri una persona
          molto pigra e che vive alla giornata, praticando
          l'informatica più per hobby che per lavoro che
          con qualche amicizia ti permette di racimulare
          qualche soldo con cui andare a bere la sera con
          la moto fica. Ne ho conosciuti di open sourciari,E chi cacchio sei tu per giudicare da una fotografia?Chi sono quelle persone superficiali dei tuoi genitori che ti insegnano a giudicare le persone da una foto e da un aspetto esteriore? O e' quella porcheria della TV moderna italiana?Fossi pigro non mi sarei sbattuto in giro per tutta Italia per fare analisi, progettare, installare, formare, collaudare e dare assistenza a 180 sedi ASL, quasi 150 altre aziende di vario genere...La moto e' un grande hobby, che e' diventato anche remunerativo dato che ho fatto consulenza per elaborazioni e collaudo in un team del campionato Super Spor e Ninja Trophy, e preferisco avere un'automobile utilitaria comprata usata che rinunciare alla mia Harley e le mie maxi naked elaborate, fino a poco tempo fa avevo 4 moto ora date le ristrettezze ne posso tenere solo 2...__Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            tu e linus allora avete 2 cose in comune: siete ottimi informatici ma non avete fatto i soldi che meritavate.Linus dovrebbe avere più soldi di Gates perchè più abile ma ha svenduto la sua idea. Con un buon finanziamento poteva realizzare qualcosa di vendibile ed avere quello che si merita.
          • teddybear scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            - Scritto da: Anonimo
            tu e linus allora avete 2 cose in comune: siete
            ottimi informatici ma non avete fatto i soldi che
            meritavate.Questo e' il problema della societa' moderna. La *necessita* di fare soldi, soldi sempre piu' soldi. Di conquistare il mondo, di annientare gli altri.Perche'?Se tutti si limitassero a fare quanto ti serve, senza danneggiare il prossimo, senza tentare di portargli via il mercato o cosi' via, vivremmo tutti molto meglio.Se uno non ha fatto i milioni di miliardi e' una persona che ha fatto meno successo di quanto si merita? Oppure e' la persona che ha fatto i milioni di miliardi che ha fatto piu' successo di quello che si merita?E se uno invece facesse i soldi che desidera e per il resto si gode la vita?Tutti i miei colleghi sono sempre li a sperare per un aumento. E prendono lo stesso di quello che prendo io.Io sono contento con il mio stipendio. Non chiedo aumenti e anche se oggettivamente sono molto bravo a fare il mio lavoro, non credo di meritarmi piu' soldi. Prendo il giusto. E' un giusto equilibrio tra quanto sono disposto a dare e quanto mi viene dato per questa quantita'. Punto.
            Linus dovrebbe avere più soldi di Gates perchèGira la frase.Gates dovrebbe avere meno soldi di Linux perche' l'idea che ha implementato non e' altrettanto valida.Ma il mondo moderno non vive di implementazioni di idee, vive di puro marketing. Vendere meglio un prodotto scarso rende meglio che vendere male un prodotto ottimo.In ogni azienda grande il settore marketing e' sempre quello che ha i budget piu' alti.In un mondo gisuto, non servirebbe il markeing. Non servirebbe la pubblicita' per tentare di convincere le persone. La pubblicita servirebbe per quello che dobrebbe essere. Semplicemente far conoscere il prodotto, renderlo appunto conosciuto al pubblico.
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            ok, si va be come no
          • teddybear scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            - Scritto da: Anonimo
            ok, si va be come noCerto che va bene. Non tutti sono arrivisti e interessati unicamente a fare soldi soldi soldi.I soldi sono un mezzo, non un fine.
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            - Scritto da: Anonimo
            tu e linus allora avete 2 cose in comune: siete
            ottimi informatici ma non avete fatto i soldi che
            meritavate.
            Linus dovrebbe avere più soldi di Gates perchè
            più abile ma ha svenduto la sua idea. Con un buon
            finanziamento poteva realizzare qualcosa di
            vendibile ed avere quello che si merita. ma perche' partite dal presupposto che il fine ultimo di chiunque sia fare soldi a palate? magari c'e' anche gente cui basta vivere dignitosamente e ricerca la propria soddisfazione in altre cose
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft

            ma perche' partite dal presupposto che il fine
            ultimo di chiunque sia fare soldi a palate?
            magari c'e' anche gente cui basta vivere
            dignitosamente e ricerca la propria soddisfazione
            in altre coserileggi quando è finito l'effetto della canna.Con i soldi mi posso comprare facilmente una casa, fare vacanze migliori e vivere rilassato dando ai miei figli gli strumenti per partire in vantaggio nel futuro. Io non conosco nessuno con i soldi che si lamenti mentre quelli senza si lamentano eccome
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            si ma ci sono soldi e soldi, una volta che mi son comprato casa e che ho uno stipendio buono che me ne frega di guadagnare di piu'? parlo per me, ho acquistato casa ho un lavoro che mi piace e che mi da da vivere discretamente, che me ne frega di stare li a invidiare chi fa centinaia di migliaia di euri all'anno? magari ci sara' pure quello che persegue i soldi in quanto tali, ma la si deve smettere di dar per scontato che siano tutti cosi'
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            - Scritto da: Anonimo
            si ma ci sono soldi e soldi, una volta che mi son
            comprato casa e che ho uno stipendio buono che me
            ne frega di guadagnare di piu'? parlo per me, ho
            acquistato casa ho un lavoro che mi piace e che
            mi da da vivere discretamente, che me ne frega di
            stare li a invidiare chi fa centinaia di migliaia
            di euri all'anno? magari ci sara' pure quello che
            persegue i soldi in quanto tali, ma la si deve
            smettere di dar per scontato che siano tutti
            cosi'ti dò 2000 euro di più al mese. Non li vuoi?
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            - Scritto da: Anonimo[...]
            ti dò 2000 euro di più al mese. Non li vuoi?che ci faccio? per ora quel che ho mi basta
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            quanto sei ipocrita, accetta la tua natura da essere umano. O sei un quindicenne idealista o davvero non so
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            - Scritto da: Anonimo
            quanto sei ipocrita, accetta la tua natura da
            essere umano.
            O sei un quindicenne idealista o davvero non sose prende già 8000 euro al mese lo capisco...tu mi dai 2000 euro? e perchè? vedendo i tuoi discorsi son sicuro che non me li dai per bontà di cuore...e allora di ringraziare uno come te preferisco tenere i soldi che già ho
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            te li dò perchè il tuo lavoro è apprezzato e mi è indispensabile perchè se te ne vai non saprei come fare. Di solito funziona così. Lo stipendio è anche il valore di necessità che l'azienda ha nei tuoi riguardi
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            - Scritto da: Anonimo
            te li dò perchè il tuo lavoro è apprezzato e mi è
            indispensabile perchè se te ne vai non saprei
            come fare. Di solito funziona così. Lo stipendio
            è anche il valore di necessità che l'azienda ha
            nei tuoi riguardiuh si certo rossella è indispensabile come no...
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            - Scritto da: Anonimo
            te li dò perchè il tuo lavoro è apprezzato e mi è
            indispensabile perchè se te ne vai non saprei
            come fare. Di solito funziona così. Lo stipendio
            è anche il valore di necessità che l'azienda ha
            nei tuoi riguardiGuarda esistessero servi della gleba e schiavitu' non credo che nessuna azienda si farebbe scrupoli a incatenare i propri dipendenti senza stipendio e facendoli lavorare per 14-16 ore di seguito al costo di una scodella di riso...Le aziende pagano i dipendenti perche' la legge e dei contratti nazionali glielo impongono.
    • Anonimo scrive:
      Re: se non fosse esistita microsoft
      - Scritto da: Anonimo
      Un monopolio non nasce perchè una azienda è più
      stronza delle altre, ma perchè non c'è
      concorrenza.Perche' Micro$oft regalava copie di Win e Office ai dipendenti dei wall mart e la gente che gli comunicava se un produttore di PC vendeva macchine con OS/2 o BeOS, per aumentare o revocare i costi delle licenze di Win da vendere con gli altri loro PC?Come poteva esserci concorrenza con questi ricatti?E la gente obbligata a passare da Office 95 a 97 perche' il fomato .doc e' cambiato e la funzione di salvataggio nel formato 95 della versione 97 era misteriosamente guasta...Ne vuoi ancora?C'e' un panorama impressionante, su Java, programmi di sompressione dei dischi e tanti altri settori...
      • Anonimo scrive:
        Re: se non fosse esistita microsoft
        l'Italia negli anni 60 per aiutare la fiat faceva in modo che le auto di stato fossero fiat e di dare un forte incentivo alla vendita di auto italiane sia come pubblicità che come costi.In questi giorni gira una pubblicità per invogliare all'acquisto di auto italiane. La fiat sta comunque in calo, significa che le fiat proprio non piacciono.Se con 2 regali la gente ha usato office vuol dire che la concorrenza non era granchè. Ai tempi di office 95 quali prodotti esistevano per l'ufficio? Prima perdete la corsa e poi vi lamentate
        • Anonimo scrive:
          Re: se non fosse esistita microsoft
          - Scritto da: Anonimo
          Se con 2 regali la gente ha usato office vuol
          dire che la concorrenza non era granchè. Ai tempi
          di office 95 quali prodotti esistevano per
          l'ufficio? Prima perdete la corsa e poi vi
          lamentateWordPerfect era il word processor piu' diffuso al mondo e si contendeva con Lotus SmartSuite.La Micro$oft in concomitanza con l'uscita dei suoi Word e MSOffice per Win95 aggiunse degli errori di programmazione voluti che creavano problemi alla versione Win di WordPerfect e non documentava le sue API per far funzionare meglio Office e peggio le suite dei concorrenti.Ci credo che la concorrenza non potesse essere granche' con questi presupposti...
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            e nessuno gli ha detto nulla all'epoca? mi pare strano che oggi si rivanghi il passato. Open office come dite voi pur non conoscendo tante cose dite che è meglio di word. Allora open office è più in gamba di quei prodotti che dici te
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            quanto durerà questo? Per quanto le aziende avranno bisogno di te come consulente? I sistemi operativi ed i software iniziano ad andare bene e diventano abbastanza semplici che chiunque senza manuali può usarli senza problemi. La tua carriera di consulente finirà. Allora è questa l'idea di linux. Fare un OS complicato ma gratuito affinchè l'utonto linux spenda tutti i suoi soldi per pagare costosi consulentiah però
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft
            .
            Allora è questa l'idea di linux. Fare un OS
            complicato ma gratuito affinchè l'utonto linux
            spenda tutti i suoi soldi per pagare costosi
            consulenti
            ah peròse fosse questo lo scopo di linux sarebbe fallimentare, visto che permette la cresicta dell'utente, molto meglio windows che lo lascia nella sua ignoranza permettendo così di far sopravvivere alcuni cosìdetti amministratori di rete
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft

            se fosse questo lo scopo di linux sarebbe
            fallimentare, visto che permette la cresicta
            dell'utente, molto meglio windows che lo lascia
            nella sua ignoranza permettendo così di far
            sopravvivere alcuni cosìdetti amministratori di
            rete
            Quale è la differenza fra usare un un office sottowindows rispetto a usarlo sotto linux? Personalmente non ne vedo e non cepisco per quale motivo un utentedovrebbe crescere in un caso si ed in uno no.
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft

            Quale è la differenza fra usare un un office sotto
            windows rispetto a usarlo sotto linux?
            Personalmente
            non ne vedo e non cepisco per quale motivo un
            utente
            dovrebbe crescere in un caso si ed in uno no.e infatti nell'usare msoffice e openoffice 2 non ci sono differenze...magari qualche, leggera differenza, con una piccola crescita dell'utente la si ha nell'installarlo o nel capire che esistono formati differenti, magari standard, oltre il doc
          • Anonimo scrive:
            Re: se non fosse esistita microsoft

            e infatti nell'usare msoffice e openoffice 2 non
            ci sono differenze...

            magari qualche, leggera differenza, con una
            piccola crescita dell'utente la si ha
            nell'installarlo o nel capire che esistono
            formati differenti, magari standard, oltre il doc
            Capito.
  • Mechano scrive:
    Focalizzarsi sui formati
    WMP e il futuro business del multimedia e' importante e' vero.Ma mi piacerebbe che la UE si focalizzasse maggiormente sui formati.La UE da poco tempo ha ratificato il progetto OASIS come formato standard aperto per la documentazione e i webservices.http://www.oasis-open.orgE qui info sui formati per pacchetti office che comprendano wordprocessor, fogli di calcolo, presentazioni ecc.http://www.oasis-open.org/committees/tc_home.php?wg_abbrev=officePerche' non viene obbligata Micro$oft e tutte le aziende che producono suite di programmi per la produttivita', server di database e programmi di vario tipo che generano stampe, grafici ecc. Ad integrare funzioni di importazione ed esportazione in questi formati?E non minacciare di fare multe, ma addirittura di escludere automaticamente nelle gare d'appalto i pacchetti che non hanno funzioni di importazione ed esportazione in questi formati.Io credo che sarebbe una bella cosa per l'interoperabilita' e la liberta' di utenti e pubbliche amministrazioni di scegliere i software che piu' gli aggradano o convengono.Se ci fate caso quasi tutti i software di tantissimi settori, come i browser, i programmi di grafica 2D e 3D, quelli multimediali audio, video ecc. Hanno una struttura che permette la creazione di plugin con funzioni particolari tra cui possono esserci anche conversioni, importazioni ed esportazioni in vari formati.Per le suite come MSOffice non esiste una funzione simile ed e' perfino segreta qualsiasi informazioni su formati e interfacciamento col programma che faccia qualcosa di diverso da quello che M$ ha previsto che voi facciate fare al programma.Cio' ha automaticamente impedito la creazioni di importatori/esportatori di file ed oggetti ecc.Una cosa che di certo Micro$ozz giudica sconveniente, il giorno in cui con un plugin si permette al motore di Word/Excel di importare/esportare nei formati di OpenOffice.orgFatto cio' non c'e' bisogno di multare e punire, perche' quando ci sono i presupposti della possibilita' di scelta per l'utente sara' il mercato stesso a gratificare o punire Micro$oft e tutte le aziende sfruttatrici di una condizione di monopolio o dominanza.__Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: Focalizzarsi sui formati
      - Scritto da: Mechano
      Perche' non viene obbligata Micro$oft e tutte le
      aziende che producono suite di programmi per la
      produttivita', server di database e programmi di
      vario tipo che generano stampe, grafici ecc. Ad
      integrare funzioni di importazione ed
      esportazione in questi formati?che dovrebbe obbligare chi?non sarai mica un ex del kgb... spero...e meno male che voi del linuxgratisopensourcetuttomio amate la libertà :-s
    • Anonimo scrive:
      Re: Focalizzarsi sui formati
      - Scritto da: Mechano
      Per le suite come MSOffice non esiste una
      funzione simile ed e' perfino segreta qualsiasi
      informazioni su formati e interfacciamento col
      programma che faccia qualcosa di diverso da
      quello che M$ ha previsto che voi facciate fare
      al programma.
      Cio' ha automaticamente impedito la creazioni di
      importatori/esportatori di file ed oggetti ecc.
      Una cosa che di certo Micro$ozz giudica
      sconveniente, il giorno in cui con un plugin si
      permette al motore di Word/Excel di
      importare/esportare nei formati di OpenOffice.orghai dimenticato un particolare importante: MsOffice è venduto in _licenza d'uso_ e io non ci vedo nulla di abominevole in tutto cioopen office è gratis e col cul... emh sorgente aperto, mentre MsOffice è in licenza d'usosemplice no?per me ad esempio, la gestione dei formati è l'ultimo problema che mi pongoper quelle poche volte che ho usato OOo non ho riscontrato grossi problemi nella gestione dei .doctuttavia continuo a preferire MsOffice... chissà forse perchè è anni luce avanti...
    • Anonimo scrive:
      Re: Focalizzarsi sui formati
      il prodotto è mio e ci faccio quello che voglio. Se voglio usare un formato super stra mega criptato sono cavoli miei.Se poi ai clienti non piace sono cavoli loro. E' il cliente che deve volere entrare in questa ottica preferendo altri tipi di formato. OO è gratis e migliore? Bene, iniziate a convertire in questi formati usando un solo ms office per le conversioni e OO per tutti i pc. Vedrai che nel giro di 2 anni doc non lo usera nessuno. Questo processo è automatico ma se non ci si riesce è proprio la volontà della gente.
      • Mechano scrive:
        Re: Focalizzarsi sui formati
        - Scritto da: Anonimo
        il prodotto è mio e ci faccio quello che voglio.
        Se voglio usare un formato super stra mega
        criptato sono cavoli miei.Non e' assolutamente vero!Nel momento in cui il tuo programma prende i miei dati e i miei documenti, sono affari miei. E non mi puoi per esempio impedirmi di leggerli con una nuova versione del programma, cosi' come io non posso obbligare la gente a comprare Office per leggere i miei documenti.Se vai in uno dei tanti siti ufficiali dei comuni e delle province italiane troverai bandi di concorso, capitolati e altri documenti tutti in formato .doc e .xls di Office. E se io fossi un disoccupato che ha un vecchio computer con un sistema operativo per cui non esiste Msoffice, ma ci sono lettori di PDF ed RTF, questo povero disoccupato non puo' accedere al bando di concorso se non possiede l'ultimo hardware con l'ultima versione di Win+Office?__Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    comprare microsoft 2
    d seguito qui a questo trad di ieri:http://punto-informatico.it/forum/pols.asp?mid=976859&tid=976859&p=1il tema era:Se tutti gli utenti PC del mondo facessero una colletta potremmo comprarci non una, ma 2 microsoft messe assieme.Il fatto che bill gates non voglia, non è un grosso problema, visto che microsoft è quotata in borsa... quindi è comprabile.Immaginate che riusciamo a mettere assieme 25.000.000.000 di euro ( 50 euro * 500.000.000 di utenti)e che facciamo correre a voce che vogliamo comprare la microsoft per smembrarla.Quale sarà la reazione dei propietari delle azioni a parte bill gates?Vendere il prima possibile ovviamente, prima che il prezzo delle azioni cada in picchiata.Cosí facendo però potremmo avere moltissime azioni ad un prezzo inferiore a quello di partenza.In ogni caso, non è necessario essere proprietari del 100% delle azioni per pilotare una azienda... basta un 30-35%Una volta preso il controllo della azienda, si potrebbe rendere opensource windows e tutte le applicazioni office, renderle scaricabili gratuitamente o ad un prezzo bassissimo e conivolgere la comunità opensource per migliorare il codice, correzione bug, aggiornamenti, in tembi brevissimi. Otterremmo un windows stabile economico e senza virus in virtù dei rapidissimi aggiornamenti automatici che la comunità saprebbe dare.dite che sia pura utopia?ciaoM
    • The_Stinger scrive:
      Re: comprare microsoft 2
      - Scritto da: Anonimo
      dite che sia pura utopia?Dico che è pura utopia anche solo pensare di mettere d'accordo 500.000 teste. :-|
    • Anonimo scrive:
      Re: comprare microsoft 2
      - Scritto da: Anonimo
      d seguito qui a questo trad di ieri:
      http://punto-informatico.it/forum/pols.asp?mid=976

      il tema era:
      Se tutti gli utenti PC del mondo facessero una
      colletta potremmo comprarci non una, ma 2
      microsoft messe assieme.
      Il fatto che bill gates non voglia, non è un
      grosso problema, visto che microsoft è quotata in
      borsa... quindi è comprabile.

      Immaginate che riusciamo a mettere assieme
      25.000.000.000 di euro ( 50 euro * 500.000.000 di
      utenti)
      e che facciamo correre a voce che vogliamo
      comprare la microsoft per smembrarla.

      Quale sarà la reazione dei propietari delle
      azioni a parte bill gates?
      Vendere il prima possibile ovviamente, prima che
      il prezzo delle azioni cada in picchiata.
      Cosí facendo però potremmo avere moltissime
      azioni ad un prezzo inferiore a quello di
      partenza.

      In ogni caso, non è necessario essere proprietari
      del 100% delle azioni per pilotare una azienda...
      basta un 30-35%

      Una volta preso il controllo della azienda, si
      potrebbe rendere opensource windows e tutte le
      applicazioni office, renderle scaricabili
      gratuitamente o ad un prezzo bassissimo e
      conivolgere la comunità opensource per migliorare
      il codice, correzione bug, aggiornamenti, in
      tembi brevissimi. Otterremmo un windows stabile
      economico e senza virus in virtù dei rapidissimi
      aggiornamenti automatici che la comunità saprebbe
      dare.

      dite che sia pura utopia?

      ciao
      Mvai a lavorare invece di rosicare tutto il giorno pensando alle fortune di billlamerone!
      • Anonimo scrive:
        Re: comprare microsoft 2
        - Scritto da: Anonimo
        vai a lavorare invece di rosicare tutto il giorno
        pensando alle fortune di billA me non me ne importa nulla delle fortune di Bill!Perche' non fa come Wozniak (che ha venduto milioni di home computer con Jobs) e adesso si gode i miliardi e fa il filantropo, e si toglie dalle balle?Gia' perche' non si va a godere i miliardi con tutte le donnine che vuole, e viaggia nello spazio, e sniffa a volonta roba purissima e fa tutto quello che nessun altro uomo puo' fare?Invece che stare a fare figure di mer%a ai convegni mostrando scanner che bloccano il Winzozz e telecomandi che non funzionano.Apparendo in pubblico con un ciccione con la camicia tutta sudata sotto le ascelle per avere saltato su un palco davanti a centinaia di "developppers".Dicendo che nessun programmatore che lavora in un garage puo' fare buon software, rinnegando il fatto che lui ha iniziato nello stesso modo.Gia' perche' non si toglie dalle balle e lascia a noi decidere se vogliamo i prodotti della sua azienda?
    • Anonimo scrive:
      Re: comprare microsoft 2
      - Scritto da: Anonimo
      Il fatto che bill gates non voglia, non è un
      grosso problema, visto che microsoft è quotata in
      borsa... quindi è comprabile.che io sappia se un'azienda sta in borsa non vuol dire che il 100% delle azioni siano in vendita.

      Immaginate che riusciamo a mettere assieme
      25.000.000.000 di euro ( 50 euro * 500.000.000 di
      utenti)Ma si può comprare una singola azione a 50 euro? Non c'è un lotto minimo?
      dite che sia pura utopia?Diciamo che non ha senso.
      • Anonimo scrive:
        Re: comprare microsoft 2
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        Il fatto che bill gates non voglia, non è un

        grosso problema, visto che microsoft è quotata
        in

        borsa... quindi è comprabile.

        che io sappia se un'azienda sta in borsa non vuol
        dire che il 100% delle azioni siano in vendita.




        Immaginate che riusciamo a mettere assieme

        25.000.000.000 di euro ( 50 euro * 500.000.000
        di

        utenti)

        Ma si può comprare una singola azione a 50 euro?
        Non c'è un lotto minimo?


        dite che sia pura utopia?

        Diciamo che non ha senso.Che mi risulti le azioni MS sono quotate circa 20-25 euro...Poi mi sono informato alla mia banca e mi hanno risposto che puoi acquistare anche solo una singola azione.Adesso come adesso non ci sono i lotti minimi, a meno che non si tratti di.... (scusate ma non conoscendo i termini finanziari mi vien difficile da spiegare questa cosa)... un'offerta iniziale... ovvero di un'azienda che entra in borsa e quindi i possibili acquirenti, se vogliono comprare, "pre-acquistano" in tot. minimo ad un prezzo più basso rispetto a quello che dovrebbero pagare dopo l'inizio delle quotazioni.Si capisce? hihihi...Non rileggo se no piango... ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: comprare microsoft 2

          Che mi risulti le azioni MS sono quotate circa
          20-25 euro...ricapitolando: quindi immaginando di fare una associazione con lo scopo di rilevare microsoft e che ci mettesse tutti daccordo per comprare (noi) un certo numero di azioni da mettere a disposizione della fondazione (pur mantenendone la proprietà e dividenti)in pratica sarebbe come impegnarsi a comprare un certo numero di azioni e poi dare la delega alla associazione in modo che sommando tutte le deleghe abbia il peso sufficente per modificare le decisioni al vertice.Ovviamente rimarremmo proprietari delle nostre azioni.Quanto potrebbe costare la microsoft?:)
          • Anonimo scrive:
            Re: comprare microsoft 2
            - Scritto da: Anonimo
            Quanto potrebbe costare la microsoft?

            :)Non c'è una versione OEM?
  • Anonimo scrive:
    La microsoft è finita!
    Non so se avete letto questa sui brevetti:http://wiki.ffii.org/Rocard050413EnE con la commissione le facciamo un mazzo così per il resto!W L'europa!Presto cantiamo tutti insieme l'inno alla gioia!
    • Anonimo scrive:
      Re: La microsoft è finita!
      - Scritto da: Anonimo
      Non so se avete letto questa sui brevetti:
      http://wiki.ffii.org/Rocard050413En

      E con la commissione le facciamo un mazzo così
      per il resto!

      W L'europa!

      Presto cantiamo tutti insieme l'inno alla gioia!Mentre i Cinesi ce lo mettono nel didietro :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: La microsoft è finita!
        e i brevetti ci porteranno comunque a dover comprare microsoft che nel frattempo venderà prodotti ridimensionati nelle caratteristiche al doppio del prezzo (tanto gli altri violano i brevetti e non possono vencere)
    • Anonimo scrive:
      Re: La microsoft è finita!
      - Scritto da: Anonimo
      Non so se avete letto questa sui brevetti:
      http://wiki.ffii.org/Rocard050413En

      E con la commissione le facciamo un mazzo così
      per il resto!

      W L'europa!

      Presto cantiamo tutti insieme l'inno alla gioia!così finalmente i cinesi si compreranno il marchio e ve la metteranno in cul* in eterno
    • Anonimo scrive:
      Re: La microsoft è finita!
      - Scritto da: Anonimo
      Non so se avete letto questa sui brevetti:
      http://wiki.ffii.org/Rocard050413En

      E con la commissione le facciamo un mazzo così
      per il resto!

      W L'europa!

      Presto cantiamo tutti insieme l'inno alla gioia!si si.. e come no...ora però calmati, esci dal centro sociale e prenditi un bella camomilla
      • Anonimo scrive:
        Re: La microsoft è finita!
        - Scritto da: Anonimo
        ora però calmati, esci dal centro sociale e
        prenditi un bella camomillaMa calmatevi voi che state scrivendo str_O_nz@te a tutto spiano!Uno mi cita i cinesi, quando la Cina sta mettendo Microsoft nella PA per imbonirsi il WTO. E comunque nel settore sistemi operativi la Cina non ci sta invadendo affatto. Quindi che discorsi fate? Uno parla di Mele e voi ribattete parlando di Ciambelle?E un altro mi cita i brevetti, quindi evidentemente non ha letto un beneamato C_@_Z_Z_O di quello che era riportato nel link!Qui si clicca su Invia Commento e ole' la discussione va avanti.
  • Anonimo scrive:
    Nel centro del mirino...
    Ormai Micro$ozz è la barzelletta dell'informatica... Pian piano anche le aziende più dure a cambiare capiranno che M$ ha preso in giro il mondo per 30 anni rifilando abilmente patacche colorate, la wanna marchi dell' IT. Passeranno ad altro.E la trippa x gatti x il DRAGA sarà finita...
    • matcion scrive:
      Re: Nel centro del mirino...
      - Scritto da: Anonimo

      Ormai Micro$ozz è la barzelletta
      dell'informatica... Pian piano anche le aziende
      più dure a cambiare capiranno che M$ ha preso in
      giro il mondo per 30 anni rifilando abilmente
      patacche colorate, la wanna marchi dell' IT.
      Passeranno ad altro.

      E la trippa x gatti x il DRAGA sarà finita...30 anni mi sembrano tanti....
      • Anonimo scrive:
        Re: Nel centro del mirino...
        - Scritto da: matcion

        - Scritto da: Anonimo



        Ormai Micro$ozz è la barzelletta

        dell'informatica... Pian piano anche le aziende

        più dure a cambiare capiranno che M$ ha preso in

        giro il mondo per 30 anni rifilando abilmente

        patacche colorate, la wanna marchi dell' IT.

        Passeranno ad altro.



        E la trippa x gatti x il DRAGA sarà finita...

        30 anni mi sembrano tanti....infatti. Ma ci sono tutti:http://www.windoweb.it/edpstory_new/em1975.htmhttp://www.tmcrew.org/csa/l38/multi/microsoft/gubitosa.htm
  • Anonimo scrive:
    raddoppiare la multa.........
    e vedi come corrono
    • francescor82 scrive:
      Re: raddoppiare la multa.........

      e vedi come corronoNo, non basterebbe. Sarebbe meglio forzarli a spezzettare il loro sistema operativo, per esempio permettendoti di disinstallare facilmente il browser.
  • Anonimo scrive:
    Fondiamo le radici...
    fino ad arrivare dove non batte il sole... !A parte la battuta volevo dire che il media player, l'internet explorer, i formati audio e video di microsoft da parte dell'utente sono belli perche "all in one" ma piantano delle vere e proprie radici che i concorrenti non potranno adoperare, morendo per questo.Io ho sempre usato programmi alternativi a quelli offerti da Microsoft perche non voglio dare corda a questo circolo vizioso... e consiglio anche agli altri di farlo. Sempre meglio prevenire che curare...
  • Anonimo scrive:
    trovato il modo per battere microsoft
    a forza di multe da mezzo miliardo.:'(
    • Anonimo scrive:
      Re: trovato il modo per battere microsof
      - Scritto da: Anonimo
      a forza di multe da mezzo miliardo.
      :'(E' ora che cominci a farlo anche l'Italia, quella si' che sarebbe beneficienza... :D
      • Anonimo scrive:
        Re: trovato il modo per battere microsof
        io ti faccio notare soltanto che il fatturato di microsoft e' molto, MOLTO maggiore al debito pubblico italiano. Se Bill Gates volesse ptorebbe sanarci il conto e diventare eroe nazionale :D
  • Anonimo scrive:
    volete anche una fetta di culo?
    Si sta facendo la figura dei piagnoni, ueeeeee microsoft mi ruba il mercato. E' proprio vero che siamo in continente di cretini, invece di rimboccarsi le maniche per realizzare programmi migliori capaci di far concorrenza a microsoft si passa il tempo a togliergli soldi ed ostacolarla con le leggi. Fammi un lettore veramente eccellente, facci una buona publicità e vedi. Microsoft per lanciare i suoi prodotti spende ed investe denaro. Riderei poi se quelli che si lamentano si chiamano real player (uno schifo) o quick time. L'unico lettore superiore a media player è winamp, e quelli vedi la gente come se lo scarica. Non saranno contenti finchè non spoglieranno windows di ogni programma. Questa è concorrenza sleale e se fossi in Gates smetterei di rifornire l'europa. Vorrei vedere ad una minaccia simile cosa rispondono.
    • Anonimo scrive:
      Re: volete anche una fetta di culo?
      - Scritto da: Anonimo
      Si sta facendo la figura dei piagnoni, ueeeeee
      microsoft mi ruba il mercato.
      E' proprio vero che siamo in continente di
      cretini, invece di rimboccarsi le maniche per
      realizzare programmi migliori capaci di far
      concorrenza a microsoft si passa il tempo a
      togliergli soldi ed ostacolarla con le leggi.
      Fammi un lettore veramente eccellente, facci una
      buona publicità e vedi.
      Microsoft per lanciare i suoi prodotti spende ed
      investe denaro. Riderei poi se quelli che si
      lamentano si chiamano real player (uno schifo) o
      quick time. L'unico lettore superiore a media
      player è winamp, e quelli vedi la gente come se
      lo scarica.
      Non saranno contenti finchè non spoglieranno
      windows di ogni programma. Questa è concorrenza
      sleale e se fossi in Gates smetterei di rifornire
      l'europa. Vorrei vedere ad una minaccia simile
      cosa rispondono."Va bene, faccia pure..."
    • Anonimo scrive:
      Re: volete anche una fetta di culo?
      - Scritto da: Anonimo
      se fossi in Gates smetterei di rifornire
      l'europa. Vorrei vedere ad una minaccia simile
      cosa rispondono.Grazie 1000!
    • Anonimo scrive:
      Re: volete anche una fetta di culo?
      - Scritto da: Anonimo
      Si sta facendo la figura dei piagnoni, ueeeeee
      microsoft mi ruba il mercato.
      E' proprio vero che siamo in continente di
      cretini, invece di rimboccarsi le maniche per
      realizzare programmi migliori capaci di far
      concorrenza a microsoft si passa il tempo aMa non far ridere i polli...PRETORIANO!Di programmi MIGLIORI di quelli che sfornano in quel cesso di Redmond ce ne sono a bizzeffe!Microsoft è un cartello, e mangia chi gli si oppone o se lo compra. Usa pratiche illegali e di inquinamento dei mercati.Va fermata come si è fermato Al Capone, anche xchè ha frenato lo sviluppo armonico ed etico dei SW.
      • Anonimo scrive:
        Re: volete anche una fetta di culo?
        sviluppo etico? Ora rido ioIl software non è un bene comune, una filosofia o chissà che:Il software è un prodotto. Io tizio e caio devo essere libero di fare un prodotto e venderlo. Windows è diventato monopolista perchè la concorrenza dormiva. Dove erano linux ed apple quando c'era bisogno di fermare windows o quanto meno limitarlo. Per decenni le altre aziende hanno dormito, specie in Europa ed in Italia. Noi ad esempio quali grandi software abbiamo realizzato? Come mai la maggior parte delle aziende stanno fuori dall'Europa? Windows ha investito, rischiato e giocato le sue carte come tutte le aziende. Poi ad un certo punto ci si accorge che il settore informatico è un buon investimento ed invece di provare a colmare il gap tecnologico si ricorre a certe leggi.Perchè non sviluppano su linux. Il sistema mi dicono i più che è maturo per sostituire windows, anzi, dicono che è migliore. Fate campagne di formazione, iniziate a far sviluppare per linux e lasciate windows al segnor Gates. Microsoft è una azienda che funziona. Da noi Fiat, alitalia e parmalat hanno fatto schifo 1000 volte peggio di microsoft e comunque nulla, non sono riuscite a fare nulla.
        • Anonimo scrive:
          Re: volete anche una fetta di culo?
          - Scritto da: Anonimo
          Windows ha investito, rischiato e giocato le sue
          carte come tutte le aziende. Il DRAGA ha manipolato le torme di menti deboli di UTONTI come la tua.Fai come i topi; abbandona la nave prima che afonda.Fatti una ragione.
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            e linux ha traviato le vostre. Intanto linux non lo adopera ancora nessuno, windows lo adopera tutto il resto del mondo.Bè, se 6 miliardi di persone sono utonte, io mi aggiungo al mucchio felice e contenta. Windows crasha, microsoft fa azioni illegali e monopolistiche e Gates è un imbecille. Pensa quanto fa schifo linux se nessuno ancora lo usa
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            - Scritto da: Anonimo
            e linux ha traviato le vostre. Intanto linux non
            lo adopera ancora nessuno, windows lo adopera
            tutto il resto del mondo.
            Bè, se 6 miliardi di persone sono utonte, io mi
            aggiungo al mucchio felice e contenta. Te non usi LINUX xchè sei UTONTA e handikappata.E' arcinoto che le masse sono UTONTE, contenta te.......Solo gli eletti usano LINUX, anche se devo ammettere con dispiacere che purtroppo parecchi TONTOLONI si sono covertiti a LINUX; inutile che faccia un elenco ad un' assopita e immersa nel perenne torpore come te.Voi tontoloni UTONTI infettate la nostra purezza....bleah!!
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            fondo una nuova campagna contro linux:sono utonto e me ne vanto. Viva gli OS che si adoperano senza passare una settimana sui forum prima di capire se una stampante funzionerà con la versione XYZ della distro ABC
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            - Scritto da: Anonimo
            fondo una nuova campagna contro linux:
            sono utonto e me ne vanto.
            Viva gli OS che si adoperano senza passare una
            settimana sui forum prima di capire se una
            stampante funzionerà con la versione XYZ della
            distro ABCMa mi facci il piacere.Ti voglio vedere a reinstallare te il tuo winZoZZe......CHE RIDERE!!
          • EffeElle scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?

            Viva gli OS che si adoperano senza passare una
            settimana sui forum prima di capire se una
            stampante funzionerà con la versione XYZ della
            distro ABCE soprattutto viva gli OS col buco, quelli che mentre sei collegato ad Internet ti si apre il popup che ti riavvia il PC, quelli che bisogna reinstallare ogni settimana perchè si impalla explorer, quelli che ti devi craccare sempre i programmi perchè comprarli originali costano troppo, quelli che....Boh, il mondo è pieno di masochisti.... contenti voi....
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?

            E soprattutto viva gli OS col buco, quelli che
            mentre sei collegato ad Internet ti si apre il
            popup che ti riavvia il PC, quelli che bisogna
            reinstallare ogni settimana perchè si impalla
            explorer, quelli che ti devi craccare sempre i
            programmi perchè comprarli originali costano
            troppo, quelli che....

            Boh, il mondo è pieno di masochisti.... contenti
            voi....
            Appunto contenti noi che ti frega. Non sarai mica tu loscontento per caso.
          • Alessandrox scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            - Scritto da: Anonimo
            e linux ha traviato le vostre. Intanto linux non
            lo adopera ancora nessuno, windows lo adopera
            tutto il resto del mondo.Mah come client desktop hai ragione ma come server direi che la situazione e' non proprio opposta ma molto diversa.
            Bè, se 6 miliardi di persone sono utonte, io mi
            aggiungo al mucchio felice e contenta.
            Windows crasha, microsoft fa azioni illegali e
            monopolistiche e Gates è un imbecille. Pensa
            quanto fa schifo linux se nessuno ancora lo usaE certamente hai il sacrosanto diritto ad essere felice e contenta nel modo che ti e' piu' congeniale ma tieni conto che la motivazione della diffusione di un prodotto non e' necessariamente correlabile alla sua qualita'... o almeno non solo.
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            - Scritto da: Anonimo
            e linux ha traviato le vostre. Intanto linux non
            lo adopera ancora nessuno, windows lo adopera
            tutto il resto del mondo.
            Bè, se 6 miliardi di persone sono utonte, io mi
            aggiungo al mucchio felice e contenta.
            Windows crasha, microsoft fa azioni illegali e
            monopolistiche e Gates è un imbecille. Pensa
            quanto fa schifo linux se nessuno ancora lo usaChi usa Linux aiuta anche te... digli di continuare...Se non ci fossero Linux, OS-X & C. sareste ancora a Win 5.11 che parte da DOS, senza la multiutenza, senza le permission e che è ancora un guazzabuglio di codice 16 e 32 bit...
          • EffeElle scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            - Scritto da: Anonimo
            e linux ha traviato le vostre. Intanto linux non
            lo adopera ancora nessuno, windows lo adopera
            tutto il resto del mondo.
            Bè, se 6 miliardi di persone sono utonte, io mi
            aggiungo al mucchio felice e contenta.
            Windows crasha, microsoft fa azioni illegali e
            monopolistiche e Gates è un imbecille. Pensa
            quanto fa schifo linux se nessuno ancora lo usaE be, questo si che è un ragionamento serio....
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            - Scritto da: Anonimo
            e linux ha traviato le vostre. Intanto linux non
            lo adopera ancora nessuno, windows lo adopera
            tutto il resto del mondo.
            Bè, se 6 miliardi di persone sono utonte, io mi
            aggiungo al mucchio felice e contenta. Senza alcun intento offensivo (ognuno si fa male come può) e se il Moderatore ha la cortesia di permettermelo, vorrei replicare citando una frase attribuita ad un certo tizio anni fa (anche se poco delicata):"milioni di mosche non possono sbagliare: mangiate merda!")P.S. Questo per dirti: se centinaia di persone si buttano da un ponte, ti butti anche tu, perché lo fanno gli altri? ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?

            Senza alcun intento offensivo (ognuno si fa male
            come può) e se il Moderatore ha la cortesia di
            permettermelo, vorrei replicare citando una frase
            attribuita ad un certo tizio anni fa (anche se
            poco delicata):
            "milioni di mosche non possono sbagliare:
            mangiate merda!")

            P.S. Questo per dirti: se centinaia di persone si
            buttano da un ponte, ti butti anche tu, perché lo
            fanno gli altri? ;)
            Problemi?
          • francescor82 scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?

            Pensa
            quanto fa schifo linux se nessuno ancora lo usaMi permetto di quotare quello che è stato scritto in un altro thread; era qualcosa di questo tipo:"Pensa quanto fa schifo Linux, se tanta gente preferisce tenersi bug, virus e spyware!"(love)(linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: volete anche una fetta di culo?
          Un po' di informazione, e forse anche un po' di storia.Al tempo in cui Microsoft si impose sul mercato con Windows, le uniche alternative valide, e abbastanza mature, erano Apple, OS/2 di IBM e la Commodore con i vari Amiga. Sto parlando della prima metà degli anni novanta. Allora ero un ragazzino, ma avevo già provato tutto tranne l'Apple. Linux prima del 1995 non era niente di più che un esperimento e comunque fino a 3 - 4 anni fa non era certo abbastanza maturo da poter competere con certi mostri sacri.Per quanto riguarda Apple ecco sinteticamente, cosa successe quando la Microsoft cominciò a vederla come una concorrente: acquistò la Xerox che deteneva un brevetto su un interfaccia grafica gestita con finsetre e mouse, e scagliò tale brevetto contro Apple, riducendola sull'orlo del fallimento, fermandosi solo quando l'Antitrust americana non intervenne, paventando la famosa ipotesi di smembramento della Microsoft per posizione dominante.Per quanto riguarda l'OS/2 di IBM, non conosco la storia nel dettaglio, ma avendo provato il prodotto, che all'epoca dei fatti era almeno 5 anni avanti all'allora Windows 3.1 (multitasking, multiutenza, permessi e privilegi, memoria virtuale, etc.) direi che una strategia sbagliata e la scarsità di software da "copiare" (perché parliamoci chiaro la diffusione di Windows ha a che fare con la semplicità d'uso diciamo per il 70% ma per l'80% ha a che fare con le copie pirata) ne hanno decretato la fine prematura.Per quanto riguarda l'Amiga, credo sia dipeso soprattutto dalla scarsa espandibilità dell'hardware (almeno nei primi tempi, poi con le varie Picasso, Zorro, e altro si è cercato di colmare, ma era già troppo tardi) e dal fatto che era visto come oggi si vede un console per videogame.Spero di essere stato utile, ma sono certo di aver omesso un bel po' di informazioni, quindi, data l'ora tarda mi si perdonerà se non provvedo personalmente, chiunque sappia "parli ora o taccia per sempre" :)'Notte, Alex.
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            avrebbero potuto farlo anche gli altri e oggi avremmo avuto un altro OS che si becca le multe. Leggiti l'altro post, vedrai che mac si compra gli opinionisti per lanciare i suoi prodotti. Fanno schifo tutti ma se uno ci riesce allo la gente lo dice. Fiat ha fatto schifo peggio di qualsiasi altra azienda, ha impoverito una nazione e comunque fa schifo.
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            - Scritto da: alex++...
            e la scarsità di software da "copiare" (perché
            parliamoci chiaro la diffusione di Windows ha a
            che fare con la semplicità d'uso diciamo per il
            70% ma per l'80% ha a che fare con le copie
            pirata) ne hanno decretato la fine prematura....70+80=150... chissà cosa manca per arrivare a 100 :-)Per il resto concordo su tutto...
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            Lo so, lo so. ;)Nonostante l'ora tarda ero ben cosciente del totale.Voleva essere una sottolineatura del fatto che le copie pirata hanno fatto la fortuna di Windows, più della semplicità d'uso.Comunque, leggendo altri interventi sulla notizia, ho visto che molta gente ha le idee veramente confuse.Ho letto di qualcuno che è convinto che Internet l'abbia creata Microsoft, altri convinti che gli sviluppatori del kernel di Linux percepiscano uno stipendio pagato da Torvalds, altri ancora arrivano a dire che Microsoft non è un monopolio.Ora, alcuni di questi sono in giro per il pianeta da troppo poco tempo per conoscere la storia, altri sono in giro per internet, da troppo poco tempo. Ma per tutti credo valga la stessa supplica: Prima di intervenire in un forum, se si ha intenzione di sviluppare una discussione costruttiva per tutti, sappiate almeno di cosa si parla, oppure abbiate la modestia di chiedere maggiori informazioni agli altri.A me capita, non possiedo la verità assoluta, ne l'onniscienza, e quando intervengo con informazioni incomplete o che ritengo non del tutto esatte, sono il primo a chiedere agli altri di correggermi e completare, ed in ogni caso accetto sempre di buon grado gli interventi non polemici e costruttivi.Se invece ci si deve scannare a "chi ce l'ha più grosso" (il Sistema Operativo, o la C.P.U., o la scheda Video, ...), beh tanto vale andare al bar, quantomeno li ho un barista a cui ordinare da bere.Ciao ciao, Alex.
          • teddybear scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            - Scritto da: alex++
            Per quanto riguarda l'OS/2 di IBM, non conosco la
            storia nel dettaglio, ma avendo provato il
            prodotto, che all'epoca dei fatti era almeno 5
            anni avanti all'allora Windows 3.1 (multitasking,
            multiutenza, permessi e privilegi, memoria
            virtuale, etc.)Ancora oggi ha cose che non si sono mai viste ne in Win ne in linux. Una interfaccia completamente ad oggetti, di cui i files erano solo una componente. Altro che gli "shortcut" di windows, li avevi le "shadow". Un sistema operativo SERIO che faceva andare le applicazioni Win3.1 assai piu' veloci che con Win stesso. Molti presero OS/2 per poter utilizzare seriamente certe applicazioni Win.Le applicazioni java giravano nativamente sul desktop.Il registro di sistema era una cosa funzionale, funzionante, e stabile.Probabilmente il miglior prodotto mai uscito da Microsoft.
            direi che una strategia sbagliataPurtroppo M$ abbandono' IBM al suo sviluppo. IBM da sola sforno' un ottimo OS/2 ver4 ("warp"), ma non ci credette mai.Acquisto Lotus e tutti sperammo in un parco applicazioni reale. Ma niente.Ora esiste una sua versione free ed open source, ma la vedo dura.
            e la scarsità di software da "copiare"Di software free ce ne era a bizzeffe. Ed iniziarono anche ad esserci molte applicazioni scritte ad hoc (leggi "gestionali"), le ferrovie dello stato usarono per moltissimi anni, sui terminali, questo sistema operativo (forse lo uso ancora, non so).Purtroppo mancava software commerciale. Corel Java funzionava meglio che su tutte le altre piattaforme, ma era lentissimo. Non c'era una suite office seria. Niente fotoritocco serio (escluso corel, ovviamente).(perché
            parliamoci chiaro la diffusione di Windows ha a
            che fare con la semplicità d'uso diciamo per il
            70% ma per l'80% ha a che fare con le copie
            pirata) ne hanno decretato la fine prematura.
            Per quanto riguarda l'Amiga, credo sia dipeso
            soprattutto dalla scarsa espandibilità
            dell'hardware (almeno nei primi tempi, poi con le
            varie Picasso, Zorro, e altro si è cercato di
            colmare, ma era già troppo tardi)Apple ha sempre avuto lo stesso problema. Il fatto e' che il problema della scarsa espandibilita' di apple e' stato anche il motivo della sua stabilita'.Se Windows/Linux o quant' altro dovesse essere fatto per girare solo su pochissime configurazioni (esageriamo, una decina), la stabilita' aumenterebbe incredibilmente. Ed anche le prestazioni. Spesso i problemi di Windows sono dovuti a drivers scritti con il c..o (ho detto spesso, non sempre).E poi, il fatto di far girare il driver grafico allo stesso ring del kernel... beh... non e' che lo aiuta molto ad essere stabile. E' stata una M$-scelta con NT4. Sbagliatissima, a mio avviso. Un driver scritto male ti tira giu' tutta la macchina. Se perlomeno girasse al ring1, mal che vada resetti il motore grafico, ma il resto rimane in piedi.(vedi i vari unix, linux, os/2). Hanno tentato di fare qualcosa di simle all'apple, non avendone le capacita' ne la possibilita' (sempre per il parco macchine variegato a piu' non posso)
            e dal fatto che
            era visto come oggi si vede un console per
            videogame.Beh, mica tanto per i giochi. Una azienda come Mediaset, ad esempio, o meglio Canale5 (mediaset non esisteva ancora) utilizzava gli amiga per le applicazioni grafiche real time.==================================Modificato dall'autore il 28/04/2005 10.55.35
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?

            Se Windows/Linux o quant' altro dovesse essere
            fatto per girare solo su pochissime configurazioni
            (esageriamo, una decina), la stabilita' aumenterebbe
            incredibilmenteSbagliatissimo: c'è una differenza enorme trawin e linux. Primo, linux è tuttora più stabile sux86 di windows. Secondo windows gira su unasola architettura, x86, linux su 14 architettureprincipali nonché su una miriade di altre cpu.Ergo, non puoi mettere assieme un sistemauniversale come linux, con uno limitatissimocome windows, che gira solo su un tipo dimacchina. La differenza tecnologica è enorme:pensa a quanto superiore sia una distro quale debian, con decine di gigadi pacchetti per x86, amd64, intel64, ppc, sparc,mips, alpha, hp, etc. Semplicemente le due cosehanno ordini di grandezza incomparabili, panda e ferrari. Al confronto ms non produce quasi nulla.ciao
          • teddybear scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            - Scritto da: Anonimo
            Sbagliatissimo:La tua affermazione. E' sbagliatissima.
            c'è una differenza enorme tra
            win e linux.Mai detto il contrario, mi pare. Dove leggi che Win = Linux?
            Primo, linux è tuttora più stabile su
            x86 di windows.Ho forse detto che Win e' piu' stabile di Linux? No. Lo hai letto solo tu.
            Secondo windows gira su una
            sola architettura, x86, linux su 14 architetture
            principali nonché su una miriade di altre cpu.E con questo?
            Ergo, non puoi mettere assieme un sistema
            universale come linux, con uno limitatissimo
            come windows, che gira solo su un tipo di
            macchina.Si vede che non hai capito assolutamente quello che c'era scritto. Nessuno ha mai messo in dubbio la "universalita" di linux. Nessuno ha detto che Windows gira sullo stesso numero di piattaforme di Linux.
            La differenza tecnologica è enorme:
            pensa a quanto superiore sia una distro
            quale debian, con decine di giga
            di pacchetti per x86, amd64, intel64, ppc, sparc,
            mips, alpha, hp, etc. Semplicemente le due cose
            hanno ordini di grandezza incomparabili, panda e
            ferrari. Al confronto ms non produce quasi nulla.E con questo?Non hai capito di nuovo una cippa di quello che hai letto.Ho forse mai detto che Linux non e' stabile? Ho forse detto che Win sia piu' stabile di Linux?Mi pare che ci siano troppi esaltati linari, ai quali appena dici che linux potrebbe essere migliore, si incazzano, si innervosiscono e non sanno accettare una realta'.Il fatto che il prodotto sia buono, e nessuno lo mette in dubbio, non signfica che in altre condizioni possa essere migliore. Il fatto che il prodotto sia buono, non significa che non possa essere migliorato.Ma qui ci sono troppi esaltati che appena gli fai scoprire una realta (neanche poi avessi detto che Linux fa cagare!), si sentono colpiti nel vivo, e iniziano con aggettivi assolutistici e imperativizzati con un bel punto esclamativo.Dovreste smettarla di parlare in modo cosi' assoluto e rendervi conto che e' solo un sistema operativo che funziona. E smetterla di dare addosso (spesso, non tu, con insulti, derisioni, pseudo-minacce e veri e propri atti di razzismo) appena qualcuno vuole (o deve) utilizzare un altro S.o.Io non amo linux, non mi piace, usavo Unix da quando ancora Linus Benedict doveva ancora iniziare a pubblicare le prime versioni del suo kernel. Ma non mi permetterei mai di dire che Linux fa schifo o Windows fa schifo.E quello che ho scritto nel mio messaggio, quello che tu consideri SBAGLIATISSIMO, e' la pura realta'. Anche se non ti piace.
        • Anonimo scrive:
          Re: volete anche una fetta di culo?
          - Scritto da: Anonimo
          Windows è diventato monopolista perchè la
          concorrenza dormiva.No, perche' ha buttato fuori la concorrenza aumentato (virtualmente) i prezzi sul banco ma facendo i prezzi x gli oem sempre + bassi di quello che proponevano gli altri (classico specchietto delle allodole); hanno aspettato che le altre ditte mollassero e adesso i prezzi li dettano loro.
          Dove erano linux ed apple
          quando c'era bisogno di fermare windows o quanto
          meno limitarlo.hanno lottato (in realta' linux non e' nato subito con windows) e non sono riusciti a svendere il... che termine hai usato tu??
          Perchè non sviluppano su linux. Il sistema mi
          dicono i più che è maturo per sostituire windows,
          anzi, dicono che è migliore. Fate campagne di
          formazione, iniziate a far sviluppare per linux e
          lasciate windows al segnor Gates. Quando uno Stato decide di cominciare a migrare (o anche solo "sondare") verso un'infrastruttura Open Source basata su linux il nostro amato Bill citofona, comincia a fare prezzi stracciati alla Babbo Natale e fa ricordare che linux ha ancora dei processi pendenti x via di brevetti (voluti da non so' chi) e che e' quindi "inopportuno" implementarlo.Se non avesse fatto cosi', con le leggi che avevano fatto (e poi accantonato) in Italia, gran parte delle infrastrutture sarebbero Open Source.
        • Anonimo scrive:
          Re: volete anche una fetta di culo?
          - Scritto da: Anonimo
          Il software è un prodotto. Io tizio e caio devo
          essere libero di fare un prodotto e venderlo.
          Windows è diventato monopolista perchè la
          concorrenza dormiva. Dove erano linux ed apple
          quando c'era bisogno di fermare windows o quanto
          meno limitarlo. Per decenni le altre aziende
          hanno dormito, specie in Europa ed in Italia. Noi
          ad esempio quali grandi software abbiamo
          realizzato? Come mai la maggior parte delle
          aziende stanno fuori dall'Europa? Guarda che M$ per restare a galla ha sempre usato sporchi trucchi commerciali arrivando anche alle regalie e al ricatto. Quando OS/2 e BeOS erano gia' pronti, superiori ai prodotti M$ e con la possibilita' di diffondersi Micro$oft regalava copie gratuite dei suoi software a commessi di supermercati e anche gente comune, perche' questi gli segnalassero produttori di PC che vendevano macchine vuote o con sistemi operativi diversi da Win.Lo scopo era andare poi a minacciare questi produttori di aumentargli il costo delle licenze di Win o addirittura recidere il contratto di distribuzione del suo sistema operativo con le proprie macchine.Dimmi tu con questi presupposti come fa a diffondersi un buon sistema oeprativo alternativo a Win?
    • Anonimo scrive:
      Re: volete anche una fetta di culo?
      - Scritto da: Anonimo
      Non saranno contenti finchè non spoglieranno
      windows di ogni programma. Questa è concorrenza
      sleale e se fossi in Gates smetterei di rifornire
      l'europa. Vorrei vedere ad una minaccia simile
      cosa rispondono.Avevano gia' fatto 1 minaccia simile x IE, in passato.Cmq di quello che pensa la gente come te (che parla senza aver lavorato con, o almeno visto, altri s.o.) non mi fa ne caldo ne freddo...
      • Anonimo scrive:
        Re: volete anche una fetta di culo?
        ti sbagli, io sto con la maggioranza, è di quello che pensi te che non frega a nessuno.
        • Anonimo scrive:
          Re: volete anche una fetta di culo?
          - Scritto da: Anonimo
          ti sbagli, io sto con la maggioranza, è di quello
          che pensi te che non frega a nessuno.LA TRIPPA x GATTI è FINITA x VOI!!TONTOLONI UTONTI!!
    • Anonimo scrive:
      Re: volete anche una fetta di culo?

      se fossi in Gates smetterei di rifornire
      l'europa. magari: finalmente un'europa libera da virus e dialers
      • Anonimo scrive:
        Re: volete anche una fetta di culo?
        tu ci ridi, sarebbe un danno economico senza precedenti. Riscrittura di tutto il parco software, aggiornamento di tutte le tecnologie e persone, chiusura dei negozi che vendono software, gente che rinuncerà ai pc perchè non avendo software non saprà cosa farci. Niente software validi per la grafica, problemi di periferiche. Una cosa del genere farebbe danni per almeno 1000 miliardi di euro. Al momento linux non è in grado di portare avanti la baracca, tietilo stretto windows
        • Anonimo scrive:
          Re: volete anche una fetta di culo?

          Al momento linux non è in grado
          di portare avanti la baracca, tietilo stretto
          windowsho eliminato l'ultima partizione winzozz 4 anni fa. tutto funziona finalmente benissimo.ci lavoro nel campo multimediale.ad esempio acquisire da tv usando il 97% del processore è impensabile con winzozz
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            - Scritto da: Anonimo

            Al momento linux non è in grado

            di portare avanti la baracca, tietilo stretto

            windows

            ho eliminato l'ultima partizione winzozz 4 anni
            fa. tutto funziona finalmente benissimo.
            ci lavoro nel campo multimediale.
            ad esempio acquisire da tv usando il 97% del
            processore è impensabile con winzozzIo acquisisco dalla tv, comprimo in real time e mando in streaming con processore al 20% fisso su un P4 2.8.Ovviamente ho fatto anche una pagina web in asp con un controllo activex in visual basic per cambiare canale. Tutto in un pomeriggio. Ti consiglio di ripristinare la partizione di winzozz, in quattro anni sono cambiate molte cose...iPuddu
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?

            Ti consiglio di ripristinare la partizione di
            winzozz, in quattro anni sono cambiate molte
            cose...so quanto sia ulteriormente peggiorato winzozz: ci vivo formattando e devirussando i pc degli altri.
        • Anonimo scrive:
          Re: volete anche una fetta di culo?
          - Scritto da: Anonimo
          tu ci ridi, sarebbe un danno economico senza
          precedenti. Riscrittura di tutto il parco
          software, aggiornamento di tutte le tecnologie e
          persone, chiusura dei negozi che vendono
          software, gente che rinuncerà ai pc perchè non
          avendo software non saprà cosa farci. Niente
          software validi per la grafica, problemi di
          periferiche.
          Una cosa del genere farebbe danni per almeno 1000
          miliardi di euro. Al momento linux non è in grado
          di portare avanti la baracca, tietilo stretto
          windowsChe?Adobe sapesse di avere un intero continente che usa Linux tirerebbe fuori una versione Linux di Photoshop in meno di 3 mesi.Lo stesso per gli altri software...Perche' il software non verrebbe scritto solo perche' una piattaforma ha piu' di un 4% del mercato globale, ma anche perche' c'e' la certezza che lo raggiungera' in tempi brevi.Magari Microsoft dall'Europa sparisse!Si inizierebbe ad avere driver e software.
        • teddybear scrive:
          Re: volete anche una fetta di culo?
          - Scritto da: Anonimo
          tu ci ridi, sarebbe un danno economico senza
          precedenti.Gia'. Noi in azienda ci stiamo pensando da anni. Ma la cosa costa piu' che non mantenere i nostri cari WinNT4 blindati sui vari client (blindati nel senso che non puoi neanche lanciare il prompt, la ricerca dei files, il pannello di controllo o simili).Abbiamo 18000 client sparsi in tutta italia, in circa 350 sedi nostre e altre 200 sedi di outsourcers. E stiamo parlando solo dell'italia. Tutti i client di tutto il mondo sono uguali, identici. Ed in Italia, rispetto ad altri paesi dell'europa, (francia, germania, inghilterra, olanda) siamo una piccola realta'. Quando abbiamo fatto uno studio di fattibilita' e dei costi, il risultato e' stato pauroso. Purtroppo in un certo senso M$ ha ragione. Passare a un altro OS (ma perche' si parla solo di Linux, esiste anche unix) a noi costerebbe troppo e ci darebbe troppi problemi.Se partissimo da zero, invece, non prenderemmo neanche in considerazione la idea di avvalerci di M$.Ci stiamo lavorando, ma al momento la cosa e' impossibile. I nostri servers sono tutti su piattafrorme non M$. Ci rimane solo un vecchio mailserver su critcal path, ma lo stiamo per chiudere. E per i fan di linux, dico solo che di linux ne usiamo davvero pochissimi.
          Riscrittura di tutto il parco software,Software che sta funzionando da 10 anni senza interruzioni. Andare a ricercare le millecinquecento cazzatine che sono state scritte ad hoc per esigenze particolari, che sono state fatte al momento, derivando dalle 4 business unit che si sono fuse, di cui si e' persa qualsiasi documentazione...Mi viene il panico solo a pensarci.
          Al momento linux non è in grado
          di portare avanti la baracca, tietilo stretto
          windows(ma perche' linux linux linux? volete un altro monopolio? NON esiste solo linux. Esistono anche parecchi unix)Cmq, hai ragione. Al momento linux non sarebbe in grado di sositituire in toto le applicazioni Win. :'(
        • Anonimo scrive:
          Re: volete anche una fetta di culo?
          - Scritto da: Anonimo
          tu ci ridi, sarebbe un danno economico senza
          precedenti. Riscrittura di tutto il parco
          software, e chi lo riscriverebbe secondo te? aziende europee, quindi si andrebbe a incentivare economia e sviluppo
          aggiornamento di tutte le tecnologie e
          persone, chiusura dei negozi che vendono
          software, falso, vedi sopra
          gente che rinuncerà ai pc perchè non
          avendo software non saprà cosa farci. Niente
          software validi per la grafica, problemi di
          periferiche. si perche' secondo te le aziende che producono tali software e tali periferiche si lascerebbero sfuggire un mercato come quello europeo?? farebbero i rispettivi porting alla velocita' della luce
          Una cosa del genere farebbe danni per almeno 1000
          miliardi di euro. Al momento linux non è in grado
          di portare avanti la baracca, tietilo stretto
          windowsnon lo e' perche' il monopolio microsoft non lo permette
          • teddybear scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            - Scritto da: Anonimo
            e chi lo riscriverebbe secondo te? aziende
            europee, quindi si andrebbe a incentivare
            economia e sviluppoSai quanti ANNI ci vorrebbero per riscrivere tutto il parco software di una media azienda? Per non parlare di una grande azienda e addirittura di una multinazionale.Ed in questi anni cosa fai? Aspetti che tutti i progammatori abbiano finito il proprio lavoro?Mi sa che tanta gente non ha idea di cosa sia realmente il mondo del lavoro.

            aggiornamento di tutte le tecnologie e

            persone, chiusura dei negozi che vendono

            software,

            falso, vedi sopraVero. Invece. Moltissime persone che hanno una ottima preparazione in Windows non sarebbero in grado di averne una equiparabile in altri sistemi operativi in breve tempo.E quando dico "preparazione" non intendo quello che puo' imparare lo smanettone della domenica in un annetto.Intendo gente con le contropalle che ti fa funzionare un S.O. non eccezionale come Windows in modo funzionale e senza problemi.
            si perche' secondo te le aziende che producono
            tali software e tali periferiche si lascerebbero
            sfuggire un mercato come quello europeo??
            farebbero i rispettivi porting alla velocita'
            della luce... luce spenta.Ci metterebbero il loro tempo.Siamo nella era di internet. Il mercato globale.Sai cosa succederebbe invece? Le aziende inizierebbero a comprare Windows direttamente negli states. Costerebbe meno che fare tutto quello che hai proposto. Con l'unico svantaggio che i soldi non rimarrebbero neanche in minima parte nelle nostre casse.
          • Anonimo scrive:
            Re: volete anche una fetta di culo?
            questo e' lo stesso modo di ragionare di chi evita di migrare il suo parco macchine da una piattaforma ad un altra perche', pur conveniendo sul lungo, non vede oltre i 6 o 7 mesi; aziende che meritano di crepare perche' non conoscono il significato della parola investimento a lungo termine; questo sono gli investimenti che fruttano; invece questo tipo di aziende tirano a campare guardando poco piu' in la' della singola giornata.Certo che all'inizio ci sarebbero grossi problemi economici, ma una volta superati ed entrati a regime i vantaggi sarebbero indubbi e l'investimento fatto pagherebbe
        • Anonimo scrive:
          Re: volete anche una fetta di culo?
          - Scritto da: Anonimo
          tu ci ridi, sarebbe un danno economico senza
          precedenti.si, ma solo per la microsoft e per quelli che lavorano riformattando ogni mese i computers
          Riscrittura di tutto il parco
          software, aggiornamento di tutte le tecnologie e
          persone, chiusura dei negozi che vendono
          software, gente che rinuncerà ai pc perchè non
          avendo software non saprà cosa farci.non capisco; basta ricompilare. esistono programmi senza sorgenti pubblici per linux e programmi con sorgenti pubblici per windows, programmi gratuiti per windows e programmi a pagamento per linux.qual è il problema?
          Niente
          software validi per la grafica, problemi di
          periferiche. mi sa che non conosci gimp e molti altri programmi.ti consiglio di provare una knoppix prima di parlare.
          Una cosa del genere farebbe danni per almeno
          1000 miliardi di euro.si, alla m$
          Al momento linux non è in grado
          di portare avanti la baracca, tienilo stretto
          windowssi, credo che in zero bytes stia molto stretto, non l'ho mai usato, anche se l'ho visto in "funzione", e tutta la mia baracca (effetti speciali per filmati, montaggio e doppiaggio, 60 computers in rete di calcolo distribuito) è tutta linux inside.
    • Anonimo scrive:
      Re: volete anche una fetta di culo?
      si grazie, con un pò di sale...
    • pippo75 scrive:
      Re: volete anche una fetta di culo?

      Non saranno contenti finchè non spoglieranno
      windows di ogni programma. Questa è concorrenza
      sleale e se fossi in Gates smetterei di rifornire
      l'europa. Vorrei vedere ad una minaccia simile
      cosa rispondono.1: non credo, MS guadagna e non poco dall'Europa.2:Apple secondo me ti darebbe un bacio se cio dovesse succedere3: Molti lo comprerebbero dall'America4: Oramai l'ho buyato e quindi sono a posto.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: volete anche una fetta di LIBERTA'?
      - Scritto da: Anonimo
      Si sta facendo la figura dei piagnoni, ueeeeeeil pianto è tutto tuo, pare
      microsoft mi ruba il mercato. microsoft ha già rubato il mercato e continua a rubarloE' nota la situazione di monopolio impenitente sancita in ogni dove
      Non saranno contenti finchè non spoglieranno
      windows di ogni programma.e lo saremo tutti (tranne i monopolisti e i loro galoppini)
      Questa è concorrenza
      sleale si chiama "correttivo degli errori del monopolio"
      e se fossi in Gates smetterei di rifornire
      l'europa. magari!
      Vorrei vedere ad una minaccia simile
      cosa rispondono._ti_prego_ di rivolgere direttamente (tramite una petizione, magari) questa tua "minaccia" al monopolista William Gates III. Te la sottoscrivo e la faccio sottoscrivere anche a mia nonna 80enneGrazie
    • Anonimo scrive:
      Si, grazie !
      Si, grazie !Magari tagliata sottile come bresaola e condita con olio e limone.Steve Ballmer
    • EffeElle scrive:
      Re: volete anche una fetta di culo?

      Non saranno contenti finchè non spoglieranno
      windows di ogni programma. Questa è concorrenza
      sleale e se fossi in Gates smetterei di rifornire
      l'europa. Vorrei vedere ad una minaccia simile
      cosa rispondono.Smettere di rifornire l'europa? Ma ben venga!! Magari!!!
    • Terra2 scrive:
      Re: volete anche una fetta di culo?

      Fossi in Gates smetterei di rifornire
      l'europa. Vorrei vedere ad una minaccia simile
      cosa rispondono.Hemmm... Qualcosa tipo:"Grazie e arrivederci!", credo :)
    • The_Stinger scrive:
      Risposta sull'Europa.

      se fossi in Gates smetterei di rifornire l'europa.
      Vorrei vedere ad una minaccia simile cosa rispondono.Sarebbero in m***a da un giorno all'altro.http://www.jrc.cec.eu.int/(tanto per dirne uno che conosco bene ma se volete vado avanti).Sapete tutta l'infrastruttura informatica di questi signori su cosa gira?Eccetto alcune Sun (con Oracle) ed un Host (che non ho mai visto usare da nessuno).Windows 2000 Server.Active DirectoryExchange 2000 ServerWindows Xp Professional con Office XPSQL ServerSe un bel giorno in Microsoft dicessero:"Beh, sapete qual'è la novità? Che da domani non solo non vi vendo più nemmeno uno spillo ma facciamo pure un bel controllino licenze acquistate contro base installata"Scopriremmo alcune cosine interessanti...La Comunità Europea predica bene e razzola malissimo, credetemi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Risposta sull'Europa.
        - Scritto da: The_Stinger
        Se un bel giorno in Microsoft dicessero:"Beh,
        sapete qual'è la novità? Che da domani non solo
        non vi vendo più nemmeno uno spillo ma facciamo
        pure un bel controllino licenze acquistate contro
        base installata"
        Scopriremmo alcune cosine interessanti...Ma questo controllino chi lo fa Micro$oft mandando in giro suoi dipendenti?E lo puo' fare? Con quale autorita'?Di solito chiede alle istituzioni locali di andare, che puo' essere la polizia locale o funzionari di enti preposti che hanno veci di ufficiale giudiziario o di polizia.Quindi la polizia locale che dipende da un Ministero degli Affari Interni di un paese europeo, andrebbe dentro gli uffici dei suoi stessi Ministeri di competenza ed altri Ministeri ed Enti per cercare illeciti per conto di Micro$oft?Certo che ne hai di fantasia...
        • The_Stinger scrive:
          Re: Risposta sull'Europa.

          Ma questo controllino chi lo fa Micro$oft
          mandando in giro suoi dipendenti?La Guardia di Finanza in Italia, le polizie competenti in ognuno dei paesi in cui è presente una sede di questo istituto.
          Di solito chiede alle istituzioni locali di
          andare, che puo' essere la polizia locale o
          funzionari di enti preposti che hanno veci di
          ufficiale giudiziario o di polizia.
          Quindi la polizia locale che dipende da un
          Ministero degli Affari Interni di un paese
          europeo, andrebbe dentro gli uffici dei suoi
          stessi Ministeri di competenza ed altri Ministeri
          ed Enti per cercare illeciti per conto di
          Micro$oft?Certo.
          Certo che ne hai di fantasia...Certo che non hai la più pallida idea di come funzionano le cose: vorrei essere idealista come te (una volta lo ero) ma ormai ne ho viste troppe e sono un po' più disincantato.Comunque la mia non è una guerra di religione o una presa di posizione pro-Microsoft; è semplicemente una constatazione del fatto che anche la Comunità Europea ha i suoi begli scheletroni nell'armadio.Tutto qui.
          • pane@rita scrive:
            Re: Risposta sull'Europa.


            Certo che non hai la più pallida idea di come
            funzionano le cose: vorrei essere idealista come
            te mi sa che l'idealista sei tu che credi a uno stato che si autocontrolli, mah...
          • The_Stinger scrive:
            Re: Risposta sull'Europa.
            - Scritto da: pane@rita

            mi sa che l'idealista sei tu che credi a uno
            stato che si autocontrolli, mah...Perchè, secondo te uno stato è un'entità "monolitica"?Nelle dittature, forse!
      • Anonimo scrive:
        Re: Risposta sull'Europa.
        booo qui in tin.it le macchine windows si contano sulle dita di due mani; piu' che altro solaris, freebsd e linux
      • Anonimo scrive:
        Re: Risposta sull'Europa.
        - Scritto da: The_Stinger

        se fossi in Gates smetterei di rifornire
        l'europa.

        Vorrei vedere ad una minaccia simile cosa
        rispondono.

        Sarebbero in m***a da un giorno all'altro.

        http://www.jrc.cec.eu.int/
        (tanto per dirne uno che conosco bene ma se
        volete vado avanti).
        Sapete tutta l'infrastruttura informatica di
        questi signori su cosa gira?

        Eccetto alcune Sun (con Oracle) ed un Host (che
        non ho mai visto usare da nessuno).

        Windows 2000 Server.
        Active Directory
        Exchange 2000 Server
        Windows Xp Professional con Office XP
        SQL Server

        Se un bel giorno in Microsoft dicessero:"Beh,
        sapete qual'è la novità? Che da domani non solo
        non vi vendo più nemmeno uno spillo ma facciamo
        pure un bel controllino licenze acquistate contro
        base installata"
        Scopriremmo alcune cosine interessanti...

        La Comunità Europea predica bene e razzola
        malissimo, credetemi.Ma chi si crede di essere il signor Bill Gates ? O meglio, chi credi che possa essere lui ? Pensi forse che sia superiore agli stati ? Guarda che la risposta della Comunità Europea può benissimo essere che chi non rispetta le leggi comunitarie (comprese le normative antitrust) non può chiedere il rispetto delle leggi in altri campi, come quelli sulla difesa del copyright.Il risultato pratico è che a Buxelles hanno tutto il tempo per passare a Linux, a OS-X, a BSD o a quel che è, e nel frattempo continuano ad usare i loro Windows 2000.Per il resto in Europa Microsoft riuscirebbe si e no a vendere un paio di mouse...
    • Anonimo scrive:
      Re: volete anche una fetta di culo?
      - Scritto da: Anonimo
      Questa è concorrenza
      sleale e se fossi in Gates smetterei di rifornire
      l'europa.Io avrei tutto da guadagnarci... quand'e' che lo fanno ? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: volete anche una fetta di culo?

      windows di ogni programma. Questa è concorrenza
      sleale e se fossi in Gates smetterei di rifornire
      l'europa.magari!
      Vorrei vedere ad una minaccia simile
      cosa rispondono.io stapperei una bottiglia di spumante!
    • Anonimo scrive:
      Re: volete anche una fetta di culo?
      - Scritto da: Anonimo
      Non saranno contenti finchè non spoglieranno
      windows di ogni programma. Questa è concorrenza
      sleale e se fossi in Gates smetterei di rifornire
      l'europa. Vorrei vedere ad una minaccia simile
      cosa rispondono. Magari Mr. Gates smettesse di rifornire (o ricoprire?) l'Europa dei suoi sedicenti programmi e di quelli delle aziende dell'indotto... Per la verità non ce se sarebbe bisogno, basterebbe che le Pubbliche Amministrazioni e le aziende di pubblica utilità la piantassero di _imporre_ documenti (in senso lato: video, testi, immagini ecc..) a formato chiuso e proprietario ad ogni utente, obbligandolo addirittura a munirsi di un certo sistema operativo e di una certa suite di programmi non certo particolarmente economici, senza i quali non può usufruire dei servizi in condizioni di _parità_ con altri.Chiedo troppo?? Per quale stranissima ragione un utente professionale che deve (deve, nel senso che non può farne a meno) p.es. interagire con le Camere di Commercio o con le agenzie fiscali o l'INPS, è obbligato a possedere (quindi ad acquistare) certe versioni di windows, altrimenti i loro programmi (gli unici abilitati ad operare _legalmente_) non funzionano minimamente?
    • Anonimo scrive:
      Re: volete anche una fetta di culo?
      - Scritto da: Anonimo
      Si sta facendo la figura dei piagnoni, ueeeeee
      microsoft mi ruba il mercato.
      E' proprio vero che siamo in continente di
      cretini, invece di rimboccarsi le maniche per
      realizzare programmi migliori capaci di far
      concorrenza a microsoft si passa il tempo a
      togliergli soldi ed ostacolarla con le leggi.
      Fammi un lettore veramente eccellente, facci una
      buona publicità e vedi.
      Microsoft per lanciare i suoi prodotti spende ed
      investe denaro. Riderei poi se quelli che si
      lamentano si chiamano real player (uno schifo) o
      quick time. L'unico lettore superiore a media
      player è winamp, e quelli vedi la gente come se
      lo scarica.
      Non saranno contenti finchè non spoglieranno
      windows di ogni programma. Questa è concorrenza
      sleale e se fossi in Gates smetterei di rifornire
      l'europa. Vorrei vedere ad una minaccia simile
      cosa rispondono.La risposta alla minaccia e' (per quanto mi riguarda) Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr! :-P !!!Anzi magari!non vedo l'ora, sono anche disposto ad un viaggio negli states dove comprare il winzozz media player dove suonare l'unica cosa che suonero' mai con il winzozz media player!La MARCIA FUNEBRE per M$!
  • Anonimo scrive:
    Aspettiamoci i prodotti MS più cari...
    Certo che noi europei siamo dei veri geni eh!
    • Anonimo scrive:
      Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari...
      per fare assistenzialismo ad aziende incapaci avremo un mare di problemi ed aumenti. La multa di 500 milioni ce la farà pagare a noi
      • Anonimo scrive:
        Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari...
        - Scritto da: Anonimo
        per fare assistenzialismo ad aziende incapaci
        avremo un mare di problemi ed aumenti. La multa
        di 500 milioni ce la farà pagare a noiEccerto che la pagherete VOI!SIETE UTONTI!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari...
          utonti sono quei dementi che per far contente 2 aziendine produttrici di 4 software di merda fanno più danni che altro. Ti faccio un esempio. Mettiamo che tu apra una pasticceria e che i dolci te li fai te. Vedendo che il locale va bene aumenti il numero di prodotti, ti metti a fare anche i gelati. Poi ad un certo punto le altre pasticcerie si lamentano che non vendono e ti obbligano a non vendere alcuni dei tuoi prodotti perchè dicono che la gente viene già da te per i dolci e che vendendo i gelati non li fai vendere. A me una cosa del genere farebbe incazzare a morte. Non posso vendere un prodotto come mi piace a me e basta?Allora OSX che funziona solo con i processori fatti da loro?Non è concorrenza sleale verso intel e AMD?
          • Anonimo scrive:
            Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari.
            - Scritto da: Anonimo
            Ti faccio un esempio. Mettiamo che tu apra una
            pasticceria e che i dolci te li fai te. Vedendo
            che il locale va bene aumenti il numero di
            prodotti, ti metti a fare anche i gelati. Poi ad
            un certo punto le altre pasticcerie si lamentano
            che non vendono e ti obbligano a non vendere
            alcuni dei tuoi prodotti perchè dicono che la
            gente viene già da te per i dolci e che vendendo
            i gelati non li fai vendere. oh che bel paragone! ma perche non paragonare anche i computer alle banane gia che ci siamo!
            A me una cosa del genere farebbe incazzare a
            morte. Non posso vendere un prodotto come mi
            piace a me e basta?Non si parla di prodotto, si parla di protocolli, formati e tecnologie di comunicazione, tutte cose strettamente legate con l'informazione e di conseguenza con il potere e il controllo. (ne sa qualcosa il nano pelato)Tant'è che obbligare M$ a fare un win senza mediaplayer mi sembra una scemata, piuttosto che la obblighino a rilasciare le specifiche dei propri formati di audio, video, docs & co.. non vedo perche' questo genere di informazioni debbano essere segrete. Pensa se il tcp/ip fosse stato creato by M$... È solo una forma di controllo, un modo per tenersi il potere e legare tutto il popolo della rete al proprio OS.Saluti
          • Alessandrox scrive:
            Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari.
            Premesso che sono contrario a queste misure contro MS...- Scritto da: Anonimo
            utonti sono quei dementi che per far contente 2
            aziendine produttrici di 4 software di merda
            fanno più danni che altro.
            Ti faccio un esempio. Mettiamo che tu apra una
            pasticceria e che i dolci te li fai te. Vedendo
            che il locale va bene aumenti il numero di
            prodotti, ti metti a fare anche i gelati. Poi ad
            un certo punto le altre pasticcerie si lamentano
            che non vendono e ti obbligano a non vendere
            alcuni dei tuoi prodotti perchè dicono che la
            gente viene già da te per i dolci e che vendendo
            i gelati non li fai vendere.
            A me una cosa del genere farebbe incazzare a
            morte. Non posso vendere un prodotto come mi
            piace a me e basta?Il problema e' che la questione della vendita di un prodotto e' l' unica cosa in comune tra il tuo esempio e il caso MS.... anche perche' i gelati non hanno bisogno di essere mangiati insieme ai dolci mentre i programmi senza S.O. che sta' "sotto" non servono a un bel nulla.Diciamo (con poca fantasia ma con crudo realismo) che e' come se un produttore di S.O. (la piattaforma di base per far funzionare qualsiasi altra applicazione, non di base) che vede tante belle cose fatte da altri che vanno bene con il suo prodotto, un bel giorno decide di metterglielo in quel posto levandogli il business e facendosele, pian piano, tutte da se; nel frattempo "gli altri", non avendo (o non volendo avere) altri S.O. sui quali far girare i loro prodotti , si lamentano e vanno a piangere alla commissione Ueeeeee Ueeeee Ueeeee....
            Allora OSX che funziona solo con i processori
            fatti da loro?
            Non è concorrenza sleale verso intel e AMD?OSX funziona con processori fatti da IBM. Quasi tutto l' HW MAC e' tecnologia IBM data in licenza ad Apple la quale ci mette ANCHE un po' del suo e poi riassembla il tutto infilandoci (il pur pregevole) OSX.==================================Modificato dall'autore il 28/04/2005 1.52.21
          • Anonimo scrive:
            Abuso di posizione dominante
            Se ci sono tante pasticcerie e tante gelaterie nella zona nessuno potrà imputarti alcunché.D'altro canto se sei l'unica pasticceria della zona (magari perché sei molto + bravo degli altri, per carità) e ti metti a REGALARE i gelati che vendi assieme ai pasticcini per far fuori i concorrenti e poi cominciare in un secondo tempo a vendere i gelati allora è GIUSTISSIMO che ti si venga impedito un comportamento scorretto e ti si commini una sanzione non superiore al 2% del tuo fatturato!!!!Guardate che è un concetto che non ha nulla a che fare ne col tifo, ne con la bontà dei prodotti ne con la politica.Apple ha un quota di mercato bassissima, quindi non può abusare di una posizione dominante che non ha. Il giorno in cui l'avesse (magari l'iPod la raggiungerà nel suo specifico mercato) e ne abusasse, andrebbe sanzionata!
          • Anonimo scrive:
            Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari.
            - Scritto da: Anonimo
            utonti sono quei dementi che per far contente 2
            aziendine produttrici di 4 software di merda
            fanno più danni che altro. i danni li fa un monopolio impenitente
          • Anonimo scrive:
            Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari.
            - Scritto da: Anonimo
            Poi ad
            un certo punto le altre pasticcerie si lamentano
            che non vendono e ti obbligano a non vendere
            alcuni dei tuoi prodotti perchè dicono che la
            gente viene già da te per i dolci e che vendendo
            i gelati non li fai vendere. gran bel paragone... peccatoche non ho ancora trovato una pasticceria che dia i gelati integrati e fusi con i pasticcini e dove sia impossibile avere solo le paste...uhmmmche dici c'è qualcosa che non va nel tuo esempio?bravo, riprova e ripassa
          • Anonimo scrive:
            Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari.
            - Scritto da: Anonimo[...]
            Allora OSX che funziona solo con i processori
            fatti da loro?
            Non è concorrenza sleale verso intel e AMD?no perche' osx non detiene una posizione dominante e quindi non puo' abusare di qualcosa che non ha
        • Anonimo scrive:
          Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari.
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          per fare assistenzialismo ad aziende incapaci

          avremo un mare di problemi ed aumenti. La multa

          di 500 milioni ce la farà pagare a noi
          Eccerto che la pagherete VOI!
          SIETE UTONTI!!!Beh, i prodotti Microsoft si possono anche piratare, il problema è che rischiano di trovarsi lo stipendio tagliato...
      • EffeElle scrive:
        Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari.
        - Scritto da: Anonimo
        per fare assistenzialismo ad aziende incapaci
        avremo un mare di problemi ed aumenti. La multa
        di 500 milioni ce la farà pagare a noiBasta non comprare più prodotti M$. E poi stai tranquillo che ancora un minimo di concorrenza esiste e quindi M$ non alzerà di certo i prezzi. Aspetta che esca OpenOffice 2.0 e vedi che il loro Office lo regaleranno....
    • Anonimo scrive:
      Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari.
      - Scritto da: Anonimo
      Certo che noi europei siamo dei veri geni eh!Tu sei lo stesso che dice adsl più care vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari...

      Certo che noi europei siamo dei veri geni eh!puoi dirlo forte: stiamo liberandoci da virus e dialers
    • Anonimo scrive:
      Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari.
      - Scritto da: Anonimo

      Certo che noi europei siamo dei veri geni eh!infatti è così che vail mondo.Se un monopolista ti distrugge il mercato, un sistema governativo decente ne limita i soprusi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari.
      - Scritto da: Anonimo

      Certo che noi europei siamo dei veri geni eh!Ciccio in Europa e specialmente in Italia li abbiamo gia' piu' cari che nel resto del mondo i prodotti Micro$oft.A volte basta comprarsi gli enti preposti al controllo e i nostri politici non brillano di certo per onesta'.Basta guardare per esempio i farmaci che hanno un business piu' vasti del software...
    • Anonimo scrive:
      Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari.
      azzi vostri, io non uso prodotti microsoft e neanche dove lavoro li usano
    • Anonimo scrive:
      Re: Aspettiamoci i prodotti MS più cari.

      Certo che noi europei siamo dei veri geni eh!Non disturbare gli europei, limitati a quello checonosci, gli italioti, ovvero il popolo che ha ilprimato mondiale nell'uso di prodotti ms.In francia e germania (ovvero in europa) sarebbero molti ad essere contenti, non dellasparizione della ms (non sono integralisti) madi un bilanciamento tra quanto si importa e quantosi produce: una posizione da meri compratori ècosa da terzo mondo. Visto che in europa siproduce molto sw, si ha anche il bisogno di eliminare abusi monopolistici che drogano il mercato e impediscono pari opportunità aiproduttori europei. Tutto qui. Ciao
Chiudi i commenti