Nest Mini è il nuovo smart speaker di Google

Durante l'evento Made by Google 2019 è stato presentato lo smart speaker Nest Mini, che mantiene lo stesso design del predecessore Home Mini.
Durante l'evento Made by Google 2019 è stato presentato lo smart speaker Nest Mini, che mantiene lo stesso design del predecessore Home Mini.
Guarda 12 foto Guarda 12 foto

Dopo aver confermato la data di uscita di Stadia e aver presentato gli auricolari Pixel Buds 2, dal palco dell’evento Made by Google 2019 è la volta dell’impegno profuso dal gruppo di Mountain View in termini di sostegno all’energia pulita e alla sostenibilità, partendo dal design dei dispositivi commercializzati, dalla plastica riciclata inclusa nei prodotti della linea Chromecast e nel controller per il cloud gaming.

Made by Google 2019: Nest Mini

Nest Mini non fa eccezione. Il nuovo smart speaker basato sull’intelligenza artificiale dell’Assistente Google è stato anticipato da alcuni rumor della vigilia. Migliora dal punto di vista della qualità offerta dal comparto audio, mantenendo sostanzialmente invariato il design rispetto al predecessore Home Mini. Sul retro trova posto un foro per appendere l’altoparlante a parete.

Grazie a un chip dedicato, Nest Mini può gestire in locale le operazioni IA. A livello di funzionalità si segnala l’aggiunta della possibilità di eseguire telefonate.

Il prezzo è fissato in 49 dollari negli Stati Uniti. C’è anche una nuova colorazione: Sky. La sfida ad Alexa è lanciata, insomma: in logica “less is more” il nuovo speaker è stato rimpicciolito e potenziato, pur mantenendo il design originale, e la sua diffusione sarà veicolo fondamentale per portare l’assistente Google nelle case.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti