Net neutrality, 2 a 0 per la FCC

La Commissione respinge il tentativo dell'industria di impedire l'entrata in vigore delle nuove regole sulla riclassificazione degli ISP. Ma non è finita qui: le sfide più dure si giocheranno in tribunale

Roma – La Federal Communications Commission (FCC) ha respinto la richiesta delle organizzazioni dell’industria di bloccare l’entrata in vigore delle nuove regole sulla net neutrality , una nuova vittoria dell’autorità guidata da Tom Wheeler in una battaglia che nel prossimo futuro dovrebbe passare attraverso fasi ancora più concitate. E pericolose, almeno dal punto di vista degli utenti.

Inviata su mandato delle associazioni dell’industria del cavo, dei colossi della telefonia wireless e fissa, la richiesta appena bloccata invitava la FCC ad archiviare immediatamente la riclassificazione degli ISP come utility da Titolo II , su cui la FCC può esercitare poteri regolatori, mentre nulla faceva per contrastare le difese alla net neutrality contro restrizioni, blocchi e “fast lane” per l’accesso di canali di trasmissione privilegiati previo accordo economico.

L’industria descrive le nuove regole della FCC come estremamente dannose per il business delle telecomunicazioni, ma in tutta risposta la Commissione di Washington ha stabilito che la protezione degli utenti derivante dalla riclassificazione è più importante delle esigenze delle allarmatissime telco a stelle e strisce.

La decisione di FCC è stata accolta positivamente dalle organizzazioni che si battono in difesa dei diritti digitali come Public Knowledge , e ora i provider non potranno che rispettare la net neutrality come ha stabilito la commissione. La prossima fase della battaglia contro la FCC si sposta nei tribunali , mentre la riclassificazione farà sentire i suoi effetti per gli anni a venire.

Wheeler dispensa sicurezza sulla capacità di FCC di vincere contro gli interessi dell’industria anche davanti ai giudici delle corti federali, ma i tentativi più pericolosi di mettere i bastoni fra le ruote al lavoro della commissione arrivano e arriveranno sempre di più dal Congresso completamente monopolizzato dai repubblicani.

Le proposte di riforma dei poteri di FCC renderebbero la commissione completamente incapace di fare il proprio lavoro, ha spiegato Wheeler , e questo indipendentemente dal colore della maggioranza. Ci mette del suo anche Rand Paul, repubblicano che ha annunciato la sua candidatura alla presidenza e che ha definito le norme di FCC sulla net neutrality come un “caso da manuale” per rappresentare il desiderio di Washington di “regolamentare tutto e qualsiasi cosa”.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • santommaso scrive:
    banda ultralarga
    Ma una volta che questa banda ultralarga è a punto, non mi è chiaro se il via libera alla circolazione verrà deciso dai legislatori oppure dai forum specializzati in computer science, compreso quello di PI.
    • ANVI scrive:
      Re: banda ultralarga
      - Scritto da: santommaso
      Ma una volta che questa banda ultralarga è a
      punto, non mi è chiaro se il via libera alla
      circolazione verrà deciso dai legislatori oppure
      dai forum specializzati in computer science,
      compreso quello di
      PI.Dai secondi ovviamente... Ma che domande fai ? ? ?
    • Funz scrive:
      Re: banda ultralarga
      - Scritto da: santommaso
      Ma una volta che questa banda ultralarga è a
      punto, non mi è chiaro se il via libera alla
      circolazione verrà deciso dai legislatori oppure
      dai forum specializzati in computer science,
      compreso quello di
      PI.Hai sbagliato nick falso Legu :p
  • Friggi scrive:
    Ridere, ridere, ridere, e piangere...
    Fra Telecom ed Enel non saprei qual'è il male peggiore.Sono entrambe aziende gestite orrendamente, con burocrazia interna infinita e dirette da personaggi in cerca di autore, con dipendenti di medio livello e quadri su cui è meglio stendere un velo pietoso.Però, a pensarci meglio, Enel è qualche passo avanti rispetto a Telecom.In direzione dell'abisso.
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Ridere, ridere, ridere, e piangere...
      La rete elettrica a differenza della banda larga, sta quasi ovunque in italia, tra l'altro enel è di maggioranza di controllo statale, quindi...
      • Friggi scrive:
        Re: Ridere, ridere, ridere, e piangere...
        Si, so che è così, ma io ho lavorato a lungo in uno studio di progettazione che aveva a che fare con Enel/Terna.E' stata una esperienza tragica, anche come competenza degli addetti...
  • rudy scrive:
    ENEL non e' una cattiva idea
    la banda larga la facciano usando usando l'infrastruttura enel per passare le fibra. non so se pensino di usare gli ultimi metri sui fili elettrici ma non credo. ora, indipendentemente dallo stile mediatico di questo governo, i privati da anni non si attivano, quindi direi che non e' una cattiva idea farlo fare a enel che perlomeno e' sotto controllo statale.telecom, abituale monopolista nazionale, e' subito scesa in borsa all'annuncio. vediamo..
  • AntiPiddino scrive:
    Il governo delle marchette
    A 20 giorni dalle elezioni regionali l'INPS improvvisamente diffonde dati occupazionali a cui potrebbe credere solo qualche vecchio cretino alcolizzato, in totale conflitto coi numeri dati dall'Istat pochi giorni fa (che ha detto che a marzo si sono PERSI 59000 posti di lavoro!). Notare che l'Istat per legge è INDIPENDENTE dal governo, l'INPS no, e infatti è anomalo che quest'ultimo dia dati occupazionali! E tutti i pennivendoli giornalisti, appecoronati come XXXXX, diffondono la propaganda governativa su tutti i TG e giornali (quando erano usciti i dati Istat invece erano stati quasi oscurati). Un fenomeno da baraccone proveniente da una famiglia di bancarottieri come premier, una velina ingrassata come ministro delle riforme, un tizio messo lì dal sistema bancario come ministro dell'economia. Tutto col consenso di un elettorato piddino composto da membri di Mafia Capitale, zingari, tangentari, e XXXXXXXXX che per 80 euro venderebbero anche un rene.Italiani, gente di XXXXX. Se ci (anzi, LI) vedessero i nostri progenitori Romani si vergognerebbero.
  • ... scrive:
    idc st czz
    la Internet delle cose stara' bellamente FUORI di casa mia.
  • Trollone scrive:
    Sospetto
    Io ho il sospetto che l'Italia sia più cablata in fibra di quanto possa risultare, probabilmente un po' tutti aspettano solo gli abbondanti incentivi dal Governo.Ho visto ancora 25 anni fa prove di Enel per la stesura della fibra sui tralicci.La rete autostradale è piena di collegamenti in fibra.All'epoca dell'esordio di Fastweb si sentiva dire che Telecom riempivia i propri pozzetti di cavi per ostacolare la concorrenza.Accanto alla centralina marcia dove ero collegato prima di passare al WiMax, passa la fibra per portare il collegamento al ponte cellulare della TIM li vicino.
  • Etype scrive:
    Il governo del non fare
    "Il tutto sembra partire dall'impasse in cui si trovano al momento i progetti di settore e dal piano concreto di Enel di sostituire nei prossimi 8 anni gli attuali contatori con i nuovi contatori intelligenti"Un'altra volta ?Mah,l'idea non è male se porterà anche ad un risparmio sui costi ed una velocizzazione sull'adozione capillare della fibra anche se rimango un pò scettico finchè si parla solo di parole...All'epoca dei primi anni ADSL quando si voleva cablare tutto con la fibra si rinunciò per via degli alti costi e si preferì puntare sull'uso delle linee esistenti,come vediamo oggi con risultati non entusiasmanti.Oggi ritorna l'idea del passato,ci risparmiavamo questo balletto di compagnie che si sono limitate solo a ingolfare le centrali con N abbonamenti senza aggiornarle e il Paese si ritrova con un'infrastruttra al collasso e fatiscente. se l'avevamo fatto tanti anni fa ora avevamo quasi finito."La BandaUltraLarga è obiettivo strategico.Non tocca a Governo fare piani industriali.Ma porteremo il futuro presto e ovunque #lavoltabuona- Matteo Renzi (@matteorenzi) 11 Maggio 2015"Renzi eh,il governo del non fare,capisco,praticamente non si farà mai ...ma c'è ancora qualcuno che ancora crede a tutte le fandonie che tira fuori ogni 3x2 ? :D
    • Tupolev scrive:
      Re: Il governo del non fare
      Ce n'è, ce n'è...L'italia è un paese virtuale, diviso fra nord e sud e fra est e ovest, con una enorme quantità di migranti di basso e bassisimo livello culturale/economico, che hanno abbassato il già basso livello culturale/economico di un paese che vive dei fasti di un passato morto da decenni, se non di più.In questo paese nascono i Renzi, i Berlusconi, i Monti, i Prodi, gli Andreotti, per non parlare delle altre infinite amebe che infestano ed hanno prima creato e poi infestato parlamento, regioni, province, comuni...Queste amebe sono figlie della "cultura italiana", e finché non cambierà questa cultura (non certo nel breve periodo), continueremo a produrre escrementi che poi odieremo per la loro puzza, senza accorgerci che li abbiamo emessi noi.
  • sandrin scrive:
    solo in italia
    la banda ultralarga abbraccierà tutti gli gli utenti.si ma tutti in un unica fibra.banda minima garantita ZERO. invece di dare 2mb secchi UP/DL a famiglia(e qualcuno intasca milioni...)
  • Kelso scrive:
    Nuovi contatori?
    Ma non li hanno già cambiati tutti con quelli digitali 10 anni fa?
    • Elettricist a scrive:
      Re: Nuovi contatori?
      - Scritto da: Kelso
      Ma non li hanno già cambiati tutti con quelli
      digitali 10 anni fa?Esatto... E la loro vita prevista era infatti di 10 anni, fin da allora era prevista la dismissione nel 2016.E non chiedermi perchè :@ quelli prima erano lì e funzionanti da prima della guerra !
  • Luca scrive:
    Fibra volante?
    Fibra sui tralicci? Non mi pare una grande idea.....
    • Fai upload di video scrive:
      Re: Fibra volante?
      - Scritto da: Luca
      Fibra sui tralicci? Non mi pare una
      grande idea.....Perchè ? In tanti paesi è cosa comune.
      • Luca scrive:
        Re: Fibra volante?
        Ah, personalmente non lo sapevo. Pensavo che la fibra ottica non fosse proprio il top lasciarla esposta al vento e soci. (per quanto isolata ecc ecc). Consideriamo che la rete elettrica italiana si punterebbe a:a) Ristrutturarlab) Interrarla ove possibile.
    • Bio scrive:
      Re: Fibra volante?
      - Scritto da: Luca
      Fibra sui tralicci? Non mi pare una grande
      idea.....Perche' no? e' tutto gia' predisposto il grosso del problema e' raggingiure l'utenza finale evitando cablaggi selvaggi
      • Bio scrive:
        Re: Fibra volante?
        *raggiungere
      • Albedo 0,9 scrive:
        Re: Fibra volante?
        - Scritto da: Bio
        - Scritto da: Luca

        Fibra sui tralicci? Non mi pare una grande

        idea.....

        Perche' no? e' tutto gia' predisposto il grosso
        del problema e' raggingiure l'utenza finale
        evitando cablaggi
        selvaggiConsiderando che spesso in Italia la situazione è simile a questahttp://www.rovigooggi.it/files/2013/11/tn/paolo-via-casalveghe.jpgmi ci viene da ridere...
        • ANVI scrive:
          Re: Fibra volante?
          - Scritto da: Albedo 0,9
          - Scritto da: Bio

          - Scritto da: Luca


          Fibra sui tralicci? Non mi pare una


          grande idea.....

          Perche' no? e' tutto gia' predisposto il

          grosso del problema e' raggingiure

          l'utenza finale evitando cablaggi selvaggi
          Considerando che spesso in Italia la situazione è
          simile a questa
          http://www.rovigooggi.it/files/2013/11/tn/paolo-vi
          mi ci viene da ridere...Ti manca spesso l'elettricità in casa ?
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Fibra volante?
            - Scritto da: ANVI
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: Bio


            - Scritto da: Luca



            Fibra sui tralicci? Non mi pare una



            grande idea.....



            Perche' no? e' tutto gia' predisposto il


            grosso del problema e' raggingiure


            l'utenza finale evitando cablaggi
            selvaggi


            Considerando che spesso in Italia la
            situazione
            è

            simile a questa


            http://www.rovigooggi.it/files/2013/11/tn/paolo-vi

            mi ci viene da ridere...

            Ti manca spesso l'elettricità in casa ?Non parlo di mancanza di connettività ma del fatto che tenere una fibra sospesa con i pali telecom che ogni tanto ci cadranno sopra, non è il massimo dal profilo della manutenzione.
          • Elettricist a scrive:
            Re: Fibra volante?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: ANVI

            Ti manca spesso l'elettricità in casa ?
            Non parlo di mancanza di connettività ma del
            fatto che tenere una fibra sospesa con i pali
            telecom che ogni tanto ci cadranno sopra, non è
            il massimo dal profilo della manutenzione.Quindi: la corrente arriva ergo il sistema funziona, con una scala fare manutenzine è un attimo lo so perchè ho fatto anni l'elettricista.Quindi l'unico contro pratico direi che è: disturba il tuo gusto estetico.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Fibra volante?
            - Scritto da: Elettricist a
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: ANVI



            Ti manca spesso l'elettricità in casa ?


            Non parlo di mancanza di connettività ma del

            fatto che tenere una fibra sospesa con i pali

            telecom che ogni tanto ci cadranno sopra,
            non
            è

            il massimo dal profilo della manutenzione.

            Quindi: la corrente arriva ergo il sistema
            funziona, con una scala fare manutenzine è un
            attimo lo so perchè ho fatto anni
            l'elettricista.

            Quindi l'unico contro pratico direi che è:
            disturba il tuo gusto
            estetico.Il mese scorso qui dove vivo è caduto un palo telecom e si è portato dietro anche la linea elettrica. Cosa sarebbe accaduto se ci fosse viaggiata la fibra e questa si fosse spezzata? (non stiamo parlando di rame, eh)Comunque se proprio lo vuoi sapere, qui in casa ho dovuto piazzare alcuni UPS dato che almeno 3/4 volte al giorno salta la linea per qualche secondo (a livello di quartiere).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 maggio 2015 10.46-----------------------------------------------------------
          • Elettricist a scrive:
            Re: Fibra volante?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: Elettricist a

            - Scritto da: Albedo 0,9


            - Scritto da: ANVI

            Quindi: la corrente arriva ergo il sistema

            funziona, con una scala fare manutenzine è un

            attimo lo so perchè ho fatto anni

            l'elettricista.



            Quindi l'unico contro pratico direi che è:

            disturba il tuo gusto

            estetico.

            Il mese scorso qui dove vivo è caduto un palo
            telecom e si è portato dietro anche la linea
            elettrica. Cosa sarebbe accaduto se ci fosse
            viaggiata la fibra e questa si fosse spezzata?
            (non stiamo parlando di rame, eh)Che nè il pc nè il modem si sarebbero accesi e probabilmente la centralina pià vicina era senza corrente pure lei, quindi ?
            Comunque se proprio lo vuoi sapere, qui in casa
            ho dovuto piazzare alcuni UPS dato che almeno 3/4
            volte al giorno salta la linea per qualche
            secondo (a livello di quartiere).Chemmm..da ma dove abiti ? :OQua l'ultima volta che è saltata erano le 3 di notte ed siam rimasti senza corrente per alcune ore, prima volta che andava via la corrente negli ultimi 4 - 5 anni.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Fibra volante?
            - Scritto da: Elettricist a
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: Elettricist a


            - Scritto da: Albedo 0,9



            - Scritto da: ANVI





            Quindi: la corrente arriva ergo il
            sistema


            funziona, con una scala fare
            manutenzine è
            un


            attimo lo so perchè ho fatto anni


            l'elettricista.





            Quindi l'unico contro pratico direi che
            è:


            disturba il tuo gusto


            estetico.



            Il mese scorso qui dove vivo è caduto un palo

            telecom e si è portato dietro anche la linea

            elettrica. Cosa sarebbe accaduto se ci fosse

            viaggiata la fibra e questa si fosse
            spezzata?

            (non stiamo parlando di rame, eh)

            Che nè il pc nè il modem si sarebbero accesi e
            probabilmente la centralina pià vicina era senza
            corrente pure lei, quindi
            ?Stavo soltanto sollevando il dubbio sulla manutenzione della fibra aerea piuttosto che interrata.

            Comunque se proprio lo vuoi sapere, qui in
            casa

            ho dovuto piazzare alcuni UPS dato che
            almeno
            3/4

            volte al giorno salta la linea per qualche

            secondo (a livello di quartiere).

            Chemmm..da ma dove abiti ? :O

            Qua l'ultima volta che è saltata erano le 3 di
            notte ed siam rimasti senza corrente per alcune
            ore, prima volta che andava via la corrente negli
            ultimi 4 - 5
            anni.In una delle tante zone italiane soggette al digital divide, ovvero in un paese a 5Km dalla città più vicina.
          • Elettricist a scrive:
            Re: Fibra volante?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: Elettricist a
            Stavo soltanto sollevando il dubbio sulla
            manutenzione della fibra aerea piuttosto che
            interrata.La linea aerea è vero che risulta un pò più fragile agli eventi, ma se si rompe prendi una scala e cambi il pezzo; mentre se un topo si mangia una linea interrata già trovare dove è il problema non è facile, o peggio se un piccolissimo smottamento spacca o si intasa il tubo dove passa il filo: delirio, bisogna spaccare tutto...
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Fibra volante?
            - Scritto da: Elettricist a
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: Elettricist a



            Stavo soltanto sollevando il dubbio sulla

            manutenzione della fibra aerea piuttosto che

            interrata.

            La linea aerea è vero che risulta un pò più
            fragile agli eventi, ma se si rompe prendi una
            scala e cambi il pezzo; mentre se un topo si
            mangia una linea interrata già trovare dove è il
            problema non è facile, o peggio se un
            piccolissimo smottamento spacca o si intasa il
            tubo dove passa il filo: delirio, bisogna
            spaccare
            tutto...Vero, ma a differenza del rame ricordo che alla fibra non puoi fare giunzioni, al massimo cambiare l'intero pezzo di ramo.O sbaglio?
          • Elettricist a scrive:
            Re: Fibra volante?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: Elettricist a

            - Scritto da: Albedo 0,9


            - Scritto da: Elettricist a


            Stavo soltanto sollevando il


            dubbio sulla manutenzione della fibra


            aerea piuttosto che interrata.

            La linea aerea è vero che risulta un

            pò più fragile agli eventi, ma se si

            rompe prendi una scala e cambi il

            pezzo; mentre se un topo si mangia una

            linea interrata già trovare dove è il

            problema non è facile, o peggio se

            un piccolissimo smottamento spacca o si

            intasa il tubo dove passa il

            filo: delirio, bisogna spaccare tutto...
            Vero, ma a differenza del rame ricordo che
            alla fibra non puoi fare giunzioni, al massimo
            cambiare l'intero pezzo di ramo.
            O sbaglio?Si, ma mediamente costa meno di una squadra di scavo e relative attrezzature.
          • blix scrive:
            Re: Fibra volante?


            Vero, ma a differenza del rame ricordo che alla
            fibra non puoi fare giunzioni, al massimo
            cambiare l'intero pezzo di
            ramo.
            O sbaglio?... ti sbagli si può giuntare(soprattutto se monomodale), non troppe volte ma si può...
    • Etype scrive:
      Re: Fibra volante?
      Tanto sono immuni da distubi elettrici,poi non credo che li applicheranno direttamente sugli isolatori,sarebbe impossibile anche solo per fare qualche operazione di manuntenzione... probabilmente la faranno passare un pò più sotto in modo che sia più agevole su fune d'acciaio come sostengno...
      • Skywalker scrive:
        Re: Fibra volante?
        - Scritto da: Etype
        su fune d'acciaio
        come sostengno...Opterei per un altro materiale, non conduttivo...
        • Etype scrive:
          Re: Fibra volante?
          - Scritto da: Skywalker
          Opterei per un altro materiale, non conduttivo...La fibra ottica non è conduttiva,gli serve comunque un supporto a cui agganciarla...
          • Skywalker scrive:
            Re: Fibra volante?
            La fibra ovviamente no, ma la fune di ACCIAIO si.Eviterei di fare manutenzione ad una fune di acciaio sospesa tra cavi ad alta tensione senza prima adeguatamente metterla a terra.Mentre non mi farei problemi per una fibra sostenuta da un cavo di kevlar.
Chiudi i commenti